Apple: per iPhone 4 bianco, si vedrà

Ritardo ulteriore, la versione chiara dello smartphone di Cupertino rimandata a data da destinarsi. Dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno. Problemi, pare, con la colorazione del vetro

Roma – Con una nota, Apple ha reso noto di aver rimandato alla seconda metà dell’anno il lancio della versione di colore bianco del suo nuovo iPhone 4. Nel breve comunicato non viene spiegato il motivo esatto dell’ulteriore rinvio.

Già prima del lancio del Melafonino, da Cupertino era stato annunciato che la versione nera sarebbe stata disponibile da subito, mentre per quella bianca si sarebbe dovuto attendere la fine di luglio. La scorsa settimana Steve Jobs in persona , in occasione della conferenza stampa tenuta per spiegare la faccenda dell’antenna del nuovo smartphone, aveva confermato che le consegne degli ordini dell’iPhone 4 bianco sarebbero iniziate in questi giorni .

Ora, però, l’auto-smentita: “I modelli bianchi del nuovo iPhone 4 continuano ad avere una produzione più impegnativa del previsto, a causa di ciò saranno disponibili successivamente nel corso dell’anno. La disponibilità del più famoso iPhone 4 nero rimane invariata”, recita il comunicato.

Nelle scorse settimane si era diffusa la voce che il motivo del ritardo fosse proprio la colorazione bianca del vetro che compone i due lati dello smartphone: a quanto pare, la realizzazione di una tonalità accettabile e non soggetta a eventuali decolorazioni si sarebbe rivelata più impegnativa del previsto. Di sicuro, il lancio della quarta generazione di iPhone si sta rivelando il più controverso della breve storia dei telefonini made in Cupertino, sebbene in tre settimane dalla commercializzazione ne siano già stati venduti oltre 3 milioni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ThEnOra scrive:
    Il vero problema
    Non è arXXXXXXXX la propria "copia privata" di materiale coperto dal copyright su RS, o simili, ad essere il problema (che di per sé è legittimo e previsto dalla normativa).Il punto, piuttosto, riguarda la condivisione dei link della TUA copia privata, che dovrebbe essere PERSONALE e limitato al TUO USO esclusivo, su dei forum con il RESTO DEL MONDO!
    • pippO scrive:
      Re: Il vero problema
      - Scritto da: ThEnOra
      Non è "arXXXXXXXX" è per i XXXXX? ;)
      • ThEnOra scrive:
        Re: Il vero problema
        - Scritto da: pippO
        - Scritto da: ThEnOra

        Non è "arXXXXXXXX" è per i XXXXX? ;)Hehehe, su RS ce ne stanno! Mi avete sgamato!
    • panda rossa scrive:
      Re: Il vero problema
      - Scritto da: ThEnOra
      Non è arXXXXXXXX la propria "copia privata" di
      materiale coperto dal copyright su RS, o simili,
      ad essere il problema (che di per sé è legittimo
      e previsto dalla
      normativa).
      Il punto, piuttosto, riguarda la condivisione dei
      link della TUA copia privata, che dovrebbe essere
      PERSONALE e limitato al TUO USO esclusivo, su dei
      forum con il RESTO DEL
      MONDO!Se posso ascoltare l'autoradio a tutto volume, condividendo l'esperienza col resto del mondo, analogamente posso condividere la copia privata col resto del mondo.
      • ThEnOra scrive:
        Re: Il vero problema
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: ThEnOra

        Non è arXXXXXXXX la propria "copia privata" di

        materiale coperto dal copyright su RS, o simili,

        ad essere il problema (che di per sé è legittimo

        e previsto dalla

        normativa).

        Il punto, piuttosto, riguarda la condivisione
        dei

        link della TUA copia privata, che dovrebbe
        essere

        PERSONALE e limitato al TUO USO esclusivo, su
        dei

        forum con il RESTO DEL

        MONDO!

        Se posso ascoltare l'autoradio a tutto volume,
        condividendo l'esperienza col resto del mondo,
        analogamente posso condividere la copia privata
        col resto del
        mondo.Daiiiiiiiii! Che analogia è?Hai un impianto audio sulla tua panda che ti sentono fino in Cina?Dimmi dove l'hai preso che anche a me d'estate piace fare il tamarro!! :DIn ogni caso per condividere mica ti serve la copia privata! Presta il tuo CD!
        • pippO scrive:
          Re: Il vero problema


          Se posso ascoltare l'autoradio a tutto volume,

          condividendo l'esperienza col resto del mondo,

          analogamente posso condividere la copia privata

          col resto del

          mondo.

          Daiiiiiiiii! Che analogia è?
          Hai un impianto audio sulla tua panda che ti
          sentono fino in
          Cina?
          Dimmi dove l'hai preso che anche a me d'estate
          piace fare il tamarro!!
          :D

          In ogni caso per condividere mica ti serve la
          copia privata! Presta il tuo
          CD!Il panada è il classico caso di gay col c@@o degli altri...
        • panda rossa scrive:
          Re: Il vero problema
          - Scritto da: ThEnOra



          Se posso ascoltare l'autoradio a tutto volume,

          condividendo l'esperienza col resto del mondo,

          analogamente posso condividere la copia privata

          col resto del

          mondo.

          Daiiiiiiiii! Che analogia è?
          Hai un impianto audio sulla tua panda che ti
          sentono fino in
          Cina?Si.
          Dimmi dove l'hai preso che anche a me d'estate
          piace fare il tamarro!!
          :DConnessione WiFi.Io inserisco una chiavetta USB con su il mio MP3 e dalla cina possono ascoltarlo in streaming o via P2P.
          In ogni caso per condividere mica ti serve la
          copia privata! Presta il tuo
          CD!Ma nessuno dei due. Io per condividere alzo il volume del mio P2P a palla.
          • azza scrive:
            Re: Il vero problema
            - Scritto da: panda rossa

            Connessione WiFi.
            Io inserisco una chiavetta USB con su il mio MP3
            e dalla cina possono ascoltarlo in streaming o
            via
            P2P.Allora solo quando sei fermo e non in movimento... naaaa, io voglio una tamarrata!

            In ogni caso per condividere mica ti serve la

            copia privata! Presta il tuo

            CD!

            Ma nessuno dei due. Io per condividere alzo il
            volume del mio P2P a
            palla.Carina l'analogia.
    • angros scrive:
      Re: Il vero problema

      Il punto, piuttosto, riguarda la condivisione dei
      link della TUA copia privata, che dovrebbe essere
      PERSONALE e limitato al TUO USO esclusivo, su dei
      forum con il RESTO DEL
      MONDO!Ma se su un forum trovi un messaggio che ti dice che il file xyz123.rar archiviato su rapidshare è l'ultimo film appena uscito al cinema, come fai a sapere se chi ha inviato quel messaggio è lo stesso che ha uppato il film? Non è detto che lo sia (e spesso non lo è)E come fai a dire che chi ha scritto quel messaggio ha violato una qualsiasi legge? Hai le mani legate.
      • azza scrive:
        Re: Il vero problema
        - Scritto da: angros

        Il punto, piuttosto, riguarda la condivisione
        dei

        link della TUA copia privata, che dovrebbe
        essere

        PERSONALE e limitato al TUO USO esclusivo, su
        dei

        forum con il RESTO DEL

        MONDO!

        Ma se su un forum trovi un messaggio che ti dice
        che il file xyz123.rar archiviato su rapidshare è
        l'ultimo film appena uscito al cinema, come fai a
        sapere se chi ha inviato quel messaggio è lo
        stesso che ha uppato il film? Non è detto che lo
        sia (e spesso non lo
        è)

        E come fai a dire che chi ha scritto quel
        messaggio ha violato una qualsiasi legge? Hai le
        mani
        legate.Non mi interessa saperlo. Ha di fatto agevolato l'acXXXXX. Punto.
  • ostrega scrive:
    patetici cavilli.
    sappiamo tutti a che servono servizi quali quello in esame.andrebbero monitorati e soprattutto vietata l`archiviazione di file criptati.
    • angros scrive:
      Re: patetici cavilli.
      Il loro scopo è proprio di archiviare file (criptati e non), di propagare il modello "tutto gratis" e di spazzare via il vecchio modello di distribuzione a pagamento, che ormai è diventato inutile quanto un cu1o senza il buco.
      • ostrega scrive:
        Re: patetici cavilli.
        - Scritto da: angros
        Il loro scopo è proprio di archiviare file
        (criptati e non), di propagare il modello "tutto
        gratis" e di spazzare via il vecchio modello di
        distribuzione a pagamento, che ormai è diventato
        inutile quanto un cu1o senza il
        buco.ma che sei, la mia ombra? :s
        • angros scrive:
          Re: patetici cavilli.
          È da un pezzo che ti tengo sotto sorveglianza.Gli individui sovversivi come te devono essere monitorati, in modo da poter neutralizzare ogni loro azione provocatoria.
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: angros
            È da un pezzo che ti tengo sotto sorveglianza.

            Gli individui sovversivi come te devono essere
            monitorati, in modo da poter neutralizzare ogni
            loro azione
            provocatoria.ancora con l`idea malata che io sia un troll? chi sei goddamn?
          • angros scrive:
            Re: patetici cavilli.
            No, sono un membro del Nuovo Ordine Mondiale. Il mio incarico è top secret.
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: angros
            No, sono un membro del Nuovo Ordine Mondiale. Il
            mio incarico è top
            secret.XXXXXXX, e ti hanno sbattuto a monitorare i XXXXXni su pi. devi essere una pedina fondamentale del nuovo ordine.
          • angros scrive:
            Re: patetici cavilli.

            XXXXXXX, e ti hanno sbattuto a monitorare i
            XXXXXni su pi.Almeno, vedo che conosci il tuo posto nella catena alimentare società.
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: angros

            XXXXXXX, e ti hanno sbattuto a monitorare i

            XXXXXni su pi.

            Almeno, vedo che conosci il tuo posto nella
            catena alimentare
            società.non mi sono dato del XXXXXne, ho solo constatato come tu ne sia convinto. non mi stupisco che i tuoi capi abbiano deciso di non affidarti incarichi di maggior rilevanza.
          • angros scrive:
            Re: patetici cavilli.
            Che ci vuoi fare, c'è chi abbatte gli elefanti, e chi si occupa della derattizzazione.
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: angros
            Che ci vuoi fare, c'è chi abbatte gli elefanti, e
            chi si occupa della
            derattizzazione.non accettare passivamente la tua patetica condizione, cerca di migliorarti, studia e forse un giorno comprenderai come gli elefanti piu` furbi trovano persino il modo di travestirsi da ratti.
          • angros scrive:
            Re: patetici cavilli.
            Non ti preoccupare per me: dopo aver sistemato 1024 topi, avrò una promozione; e con te siamo a 1022.
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: angros
            Non ti preoccupare per me: dopo aver sistemato
            1024 topi, avrò una promozione; e con te siamo a
            1022.ohh no non mi preoccupo affatto credimi. il mio era solo un consiglio, una gentilezza.
          • tricheco scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            - Scritto da: angros

            Non ti preoccupare per me: dopo aver sistemato

            1024 topi, avrò una promozione; e con te siamo a

            1022.

            ohh no non mi preoccupo affatto credimi. il mio
            era solo un consiglio, una
            gentilezza.secondo me siete tutti e due dei XXXXXXX troll. (la stessa persona?)
          • angros scrive:
            Re: patetici cavilli.
            No, solo uno dei miei alter ego.
          • ThEnOra scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            - Scritto da: angros

            No, sono un membro del Nuovo Ordine Mondiale. Il

            mio incarico è top

            secret.

            XXXXXXX, e ti hanno sbattuto a monitorare i
            XXXXXni su pi. devi essere una pedina
            fondamentale del nuovo
            ordine.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • wisemenusew in scrive:
      Re: patetici cavilli.
      vietato vietare
      • ostrega scrive:
        Re: patetici cavilli.
        - Scritto da: wisemenusew in
        vietato vietaree l`omicidio? lo vietiamo o no?
        • wisemenusew in scrive:
          Re: patetici cavilli.
          come si fa a dire "vietata l`archiviazione di file criptati." ? vattene in cina se non vuoi la libertà, questo dovrebbe essere ancora uno stato di diritto.
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: wisemenusew in
            come si fa a dire "vietata l`archiviazione di
            file criptati." ? vattene in cina se non vuoi la
            libertà, questo dovrebbe essere ancora uno stato
            di
            diritto.la liberta` sara` sempre e comunque subordinata a delle regole, le regole sono ordine, e l`ordine e` efficienza.
          • wisemenusew in scrive:
            Re: patetici cavilli.
            sì i cinesi efficenti sfruttati 20 ore di lavoro al giorno senza diritti
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: wisemenusew in
            sì i cinesi efficenti sfruttati 20 ore di lavoro
            al giorno senza
            dirittinon c`entra un cavolo con l`ingiustizia dell`appropriarsi di materiale prodotto con risorse altrui.
          • Sgabbio scrive:
            Re: patetici cavilli.
            appropiarsi ? Ancora con questi paragoni che non reggono nell'era del digitale ?
          • tricheco scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            - Scritto da: wisemenusew in

            sì i cinesi efficenti sfruttati 20 ore di lavoro

            al giorno senza

            diritti

            non c`entra un cavolo con l`ingiustizia
            dell`appropriarsi di materiale prodotto con
            risorse
            altrui.eccome se c'entra. si inizia con il vietare lo scambio libero di file e si arriva alla censura, infine si raggiunge la dittatura.
          • ullala scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            - Scritto da: wisemenusew in

            sì i cinesi efficenti sfruttati 20 ore di lavoro

            al giorno senza

            diritti

            non c`entra un cavolo con l`ingiustizia
            dell`appropriarsi di materiale prodotto con
            risorse
            altrui.Questo corrisponde a quello che fanno le major abitualmente anzi istituzionalmente li sbattiamo in galera?
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            la liberta` sara` sempre e comunque subordinata a
            delle regole, le regole sono ordine, e l`ordine
            e`
            efficienza.Stai dicendo che subordineresti la libertà alla sicurezza.Quindi non meriti né l'una né l'altra
          • ostrega scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: Momento di inerzia
            - Scritto da: ostrega

            la liberta` sara` sempre e comunque subordinata
            a

            delle regole, le regole sono ordine, e l`ordine

            e`

            efficienza.

            Stai dicendo che subordineresti la libertà alla
            sicurezza.
            Quindi non meriti né l'una né l'altrase ti serve sicurezza, non uppi un file su internet, ma lo spedisci mediante chiavetta sfruttando l`efficienza del nostro servizio postale.
          • Anonimo86 scrive:
            Re: patetici cavilli.
            lol, era una battuta vero? (rotfl)
          • Fragy scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            - Scritto da: Momento di inerzia

            - Scritto da: ostrega


            la liberta` sara` sempre e comunque
            subordinata

            a


            delle regole, le regole sono ordine, e
            l`ordine


            e`


            efficienza.



            Stai dicendo che subordineresti la libertà alla

            sicurezza.

            Quindi non meriti né l'una né l'altra

            se ti serve sicurezza, non uppi un file su
            internet, ma lo spedisci mediante chiavetta
            sfruttando l`efficienza del nostro servizio
            postale.E con questa uscita ti sei meritato un posto nell'olimpo dei ... :-) spero tutto il discorso sia stato uno scherzo. E' un mio diritto uppare file criptati che posso far prelevare in ogni parte del mondo a chi interessa a me e a cui ho fornito la pwd di decodifica. Visto che pago per un servizio di "storaggio", voglio poterci mettere quello che mi pare, nel caso io violi qualche legge ne rispondo.
          • panda bianca scrive:
            Re: patetici cavilli.
            Sono completamente d'accordo con le tue affermazioni. Non ho capito cosa pretendono di fare certi fanboy. Voglio vedere io i loro software o la loro musica su rapidshare...Certe cose DEVONO essere controllate!
          • Sgabbio scrive:
            Re: patetici cavilli.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)Fanboy ????? Di Rapidshare ?????
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            se ti serve sicurezza, non uppi un file su
            internet, ma lo spedisci mediante chiavetta
            sfruttando l`efficienza del nostro servizio
            postale.A me non serve sicurezza.Sei tu che vuoi scambiare la tua libertà di uppare file criptati con la tua sicurezza che gli altri non usino la stessa libertà per danneggiarti.Quindi non meriti né l'una né l'altra.E comincia a chiederti cosa siamo senza libertà...
          • ullala scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: ostrega
            - Scritto da: Momento di inerzia

            - Scritto da: ostrega


            la liberta` sara` sempre e comunque
            subordinata

            a


            delle regole, le regole sono ordine, e
            l`ordine


            e`


            efficienza.



            Stai dicendo che subordineresti la libertà alla

            sicurezza.

            Quindi non meriti né l'una né l'altra

            se ti serve sicurezza, non uppi un file su
            internet, ma lo spedisci mediante chiavetta
            sfruttando l`efficienza del nostro servizio
            postale.Sicurezza?(rotfl)(rotfl)Per favore basta baggianate!
    • Ubunto scrive:
      Re: patetici cavilli.
      - Scritto da: ostrega
      sappiamo tutti a che servono servizi quali quello
      in
      esame.
      andrebbero monitorati e soprattutto vietata
      l`archiviazione di file
      criptati.Sarebbe comunque un fail... ai miei tempi "la roba" si prendeva via FTP.Rapidshare è solo una versione famosa con interfaccia html di quella pratica.Rapidshare non è un sito che "propone" contenuti, è un file hoster.Criptati o no i contenuti non sono distribuiti tramite un indice di rapidshare. E'l'uploader che segnala il link a chi scarica.Anche senza criptare alcunché, chiunque potrebbe chiamare il file di un film come "123a5t89deer98.rar" e linkarlo.Ma non solo, il file in questione - senza alcun bisogno di criptazione diretta, potrebbe essere suddiviso in più archivi depositati in servers diversi: "123a5t89deer98_1.rar" su rapishare, "123a5t89deer98_2.rar" su Megaupload, "123a5t89deer98_3.rar" su chinahost, "123a5t89deer98_4.zip" su hostocazz e così via.Impossibile ricostruire il contenuto se non si possiede "l'indice".Non è un caso che gli stessi link dell'indice vengano anonimizzati per nascondere il refferer.Ma anche se chiudessero rapidshare, Megaupload, chinahost e hostocazz basterebbe scegliere un qualsiasi hoster, inclusi quelli degli ISP che assegnano spazio web gratuito quando si realizza un'account.-------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 luglio 2010 02.31-----------------------------------------------------------
    • 0110 scrive:
      Re: patetici cavilli.
      - Scritto da: ostrega
      sappiamo tutti a che servono servizi quali quello
      in
      esame.
      andrebbero monitorati e soprattutto vietata
      l`archiviazione di file
      criptati.E tu come stabilisci che un file è cryptato? :)
    • panda rossa scrive:
      Re: patetici cavilli.
      - Scritto da: ostrega
      sappiamo tutti a che servono servizi quali quello
      in
      esame.
      andrebbero monitorati e soprattutto vietata
      l`archiviazione di file
      criptati.E' gia', e' arrivata la volpe!Adesso io devo salvare su un server esterno i miei dati in chiaro per farmi curiosare da te!
    • 404 scrive:
      Re: patetici cavilli.
      come valuti se un file è criptato?estensione? basta cambiarlaentropia? basta cambiare algoritmoaltre idee geniali?se ne hai scrivi direttamente alla nsa che ti copriranno d'oro
      • Zero Tolerance scrive:
        Re: patetici cavilli.
        secondo me un file quando già è rinominato in modo strano e spezzato in più archivi è più che criptato e nessuno ha il diritto di indagare che tipo di file sia.
        • Ubunto scrive:
          Re: patetici cavilli.
          - Scritto da: Zero Tolerance
          secondo me un file quando già è rinominato in
          modo strano e spezzato in più archivi è più che
          criptato e nessuno ha il diritto di indagare che
          tipo di file
          sia.Peccato però che non lo puoi dimostrare.Non sta scritto da nessuna parte che un file è o deve essere qualcosa di noto.Fai una cosa semplice.Viste le premesse alla windows:vai su c:Programmiscegli una delle cartelle e guarda i files.Nel mio caso:C:ProgrammiDragon Agemodulessingle playerlocaleit-itI files sono:game_intro.cubgame_intro.cutprelude_map.bikLi puoi riconoscere?Li puoi aprire?Ovviamente no.
    • Sgabbio scrive:
      Re: patetici cavilli.
      Vietare i file criptati ? Come fai a sapere se un file è criptato o meno, ad occhio ???
      • panda rossa scrive:
        Re: patetici cavilli.
        - Scritto da: Sgabbio
        Vietare i file criptati ? Come fai a sapere se un
        file è criptato o meno, ad occhio
        ???Lo doppioclicchi, e se ti prompta password, allora e' criptato.
        • pippO scrive:
          Re: patetici cavilli.
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Sgabbio

          Vietare i file criptati ? Come fai a sapere se
          un

          file è criptato o meno, ad occhio

          ???

          Lo doppioclicchi, e se ti prompta password,
          allora e'
          criptato.Questo su windows, altrimenti devi fare make install di un po' di pacchetti a caso, crearti uno script per passarti tutti i compressori che hai installato, e infine mandare il tutto a dev/null perchè quel compressore non esiste per linux...
          • panda rossa scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Sgabbio


            Vietare i file criptati ? Come fai a sapere se

            un


            file è criptato o meno, ad occhio


            ???



            Lo doppioclicchi, e se ti prompta password,

            allora e'

            criptato.
            Questo su windows, altrimenti devi fare make
            install di un po' di pacchetti a caso, crearti
            uno script per passarti tutti i compressori che
            hai installato, e infine mandare il tutto a
            dev/null perchè quel compressore non esiste per
            linux...Idee poche, ma confuse...criptare != comprimere
          • pippO scrive:
            Re: patetici cavilli.

            Idee poche, ma confuse...

            criptare != comprimereSe è per quello criptare != da italiano :DProva con crittografare ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: patetici cavilli.
            - Scritto da: pippO

            Idee poche, ma confuse...



            criptare != comprimere
            Se è per quello criptare != da italiano :D
            Prova con crittografare ;)prova con il Devoto Oli: criptare (o crittare) v. tr.
  • Momento di inerzia scrive:
    Una cosa non mi convince
    come da oggetto.E spero che sia un problema di traduzione o di interpretazione della sentenza, ma dalla lettura dell'articolo sembrerebbe che la sentenza di fatto impedisce a RapidShare di chiudere baracca e burattini in ogni momento perché altrimenti i suoi utenti potrebbero farle causa.Cioè, IMHO se hai affidato i tuoi dati a un terzo senza uno straccio di contratto che ne garantisca l'integrità, e questo chiude o ti svampa i dati, vale legge del famoso duca Cat Sith Whay...
    • Regur Mortis scrive:
      Re: Una cosa non mi convince
      parla degli utenti paganti che hanno il diritto di caricare tutto ciò che vogliono se rispettono le leggi e i filtri impedirebbero questa pratica e non sarebbero nemmeno utili a sgominare la pirateria visto che non ci vuole un genio a chiamare un film/gioco 32365243642.zip ed eludere cosi i filtri :D
      • Momento di inerzia scrive:
        Re: Una cosa non mi convince
        - Scritto da: Regur Mortis
        parla degli utenti pagantiSi, ma anche nei loro riguardi RapidShare dovrebbe avere sempre il diritto di chiudere.Mica può essere condannata a fornire un servizio per sempre, è un privato, mica un servizio pubblico.Mi hai pagato, sto su fino a quando sono obbligato a farlo e non sono obbligato a rinnovare il contratto (a meno che questo non sia stabilito specificatamente)
        • panda rossa scrive:
          Re: Una cosa non mi convince
          - Scritto da: Momento di inerzia
          - Scritto da: Regur Mortis

          parla degli utenti paganti

          Si, ma anche nei loro riguardi RapidShare
          dovrebbe avere sempre il diritto di
          chiudere.
          Mica può essere condannata a fornire un servizio
          per sempre, è un privato, mica un servizio
          pubblico.
          Mi hai pagato, sto su fino a quando sono
          obbligato a farlo e non sono obbligato a
          rinnovare il contratto (a meno che questo non sia
          stabilito
          specificatamente)Ha chiuso anche geocities.C'e' modo e modo di chiudere.Un conto e' farlo dalla sera alla mattina, che e' quanto si vuole impedire, un conto e' dare un lungo preavviso con comunicazione pubblica tramite i mezzi di informazione della rete, e privata, con mail a tutti gli iscritti.
      • LucaS69 scrive:
        Re: Una cosa non mi convince
        Accidenti ho visto con che belle donne fai le vacanze, sembrano tutte delle star.Beato te! :)
  • eema scrive:
    tanto..
    tanto si son gia suicidati da soli quando hanno smesso di incentivare gli upper...
    • Regur Mortis scrive:
      Re: tanto..
      ancora premia gli uploader e cmq hanno anche messo dei limiti pesanti sul download, c'è da dire però che queste sentenze saranno sicuramente d'aiuto
  • Sgabbio scrive:
    ottima notizia.
    Per rapidshare, che evita una orrenda morte prematura (come se non bastasse rinominare i file compressi e metterci una pass) e di trovare utenti inferociti.Già sotto la concorrenza perdeva colpi, forse questo aiuterà non poco la sua quota di mercato :D
    • TeddyBear scrive:
      Re: ottima notizia.
      Rapidshare è un morto che cammina ormaida fine giugno hanno cambiato i prezzi e le policies.hanno forti limitazioni giornalierestava già perdendo terreno prima, ormai sono spacciati, sentenza o meno
  • noproblem scrive:
    lol
    "copie private dei propri contenuti legittimamente acquistati"ceeerto, ceeerto. :D
    • angros scrive:
      Re: lol
      Quando una legge è formulata in modo stupido, cose del genere sono inevitabili.
      • Guybrush scrive:
        Re: lol
        - Scritto da: angros
        Quando una legge è formulata in modo stupido,
        cose del genere sono
        inevitabili.Be' non puoi scrivere una legge che difende interessi meramente di parte senza dargli una forma stupida.E' pura matematica.GT
    • Sgabbio scrive:
      Re: lol
      perché ? Non puo anche essere ?
      • pippO scrive:
        Re: lol
        - Scritto da: Sgabbio
        perché ? Non puo anche essere ?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo86 scrive:
          Re: lol
          ridi.. ridi.. intanto tale possibilità esiste, come questa corte ha infatti stabilito. Fosse anche solo l'0.1% dell'utenza di RapidShare a sfruttare tale tecnologia per la "copia privata", la cosa andrebbe rispettata lo stesso. Non è che perché una percentuale di utilizzo è bassa, allora si rende illegale tutto, anche perché così facendo fai comunque un danno a quella percentuale di utenti legittimi (per quanto piccola).
          • panda rossa scrive:
            Re: lol
            - Scritto da: Anonimo86
            ridi.. ridi.. intanto tale possibilità esiste,
            come questa corte ha infatti stabilito. Fosse
            anche solo l'0.1% dell'utenza di RapidShare a
            sfruttare tale tecnologia per la "copia privata",
            la cosa andrebbe rispettata lo stesso. Non è che
            perché una percentuale di utilizzo è bassa,
            allora si rende illegale tutto, anche perché così
            facendo fai comunque un danno a quella
            percentuale di utenti legittimi (per quanto
            piccola).E soprattutto perche' vi fanno pagare la tassa siae (io no perche' acquisto in germania) e quindi la copia privata e' un diritto che la gente fa bene ad esercitare anche senza dover comprare i supporti.Quindi ben venga RapidShare che permette agli utenti di esercitare un legittimo e sacrosanto diritto.
          • pippO scrive:
            Re: lol

            E soprattutto perche' vi fanno pagare la tassa
            siae (io no perche' acquisto in germania)Anch'io
            Quindi ben venga RapidShare che permette agli
            utenti di esercitare un legittimo e sacrosanto
            diritto.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Ironia portami via scrive:
        Re: lol
        - Scritto da: Sgabbio
        perché ? Non puo anche essere ?Seee vabbeh...
        • Anonimo86 scrive:
          Re: lol
          see vabbeh.. cosa?la possibilità esiste. punto. il resto è fuffa.
        • Regur Mortis scrive:
          Re: lol
          Come ho già scritto io con questi servizi ci lavoro senza ledere il copyright... imho non tutti sono pirati... e in germania i giudici l'hanno capito in italia invece... hanno condannato gli amministratori di google per qualcosa fatta da qualche 15 idiota... figurati a chi avrebbero dato la colpa in un caso cosi...
    • asd scrive:
      Re: lol
      - Scritto da: noproblem
      "copie private dei propri contenuti
      legittimamente
      acquistati"
      ceeerto, ceeerto. :Dbeh guarda che di sicuro almeno un buon 50% dei link sono di copie legali che però l'individuo che le a acquistate distribuisce su internet;certo l'altro 50% proverrà da torrent...
      • Paolo Nocco scrive:
        Re: lol
        Certo è che forse farebbero bene ad usare un servizio remoto non accessibile al mondo per salvare i backup dei loro file legalmente acquistati...Hotmail con Skydrive fornisce 25 GB completamente gratuiti ad acXXXXX selettivo, pubblico o personale. Certo c'è il brutto problema di non accettare file
        50 MB, ma almeno non ti rendi colpevole di un illecito.
        • asd scrive:
          Re: lol
          - Scritto da: Paolo Nocco
          Certo è che forse farebbero bene ad usare un
          servizio remoto non accessibile al mondo per
          salvare i backup dei loro file legalmente
          acquistati...
          Hotmail con Skydrive fornisce 25 GB completamente
          gratuiti ad acXXXXX selettivo, pubblico o
          personale. Certo c'è il brutto problema di non
          accettare file
          50 MB, ma almeno non ti rendi
          colpevole di un
          illecito.Ma che cavolo centra? Se uppo su rapidshare qualcosa di mio mica mi rendo colpevole di un illecito, semmai se do i link a un gruppo vasto di persone lo divento,ma fino ad allora non lo sono.
Chiudi i commenti