Apple, restyling manageriale

Jony Ive scala l'organigramma: per il designer della Mela è stata creata una nuova figura, sarà Chief Design Officer e imprimerà la direzione sia in ambito software che in ambito hardware

Roma – Jony Ive, fino ad ora Vice Presidente senior al Design, è stato nominato Chief Design Officer di Apple, nuova posizione che accentra le responsabilità legate al design, sia hardware che software .

Curiosamente , ad annunciare il cambio al vertice è stato l’attore e sceneggiatore inglese Stephen Fry, che ha ottenuto un’esclusiva intervista con il dirigente Apple ed il CEO Tim Cook. Lo scoop è stato poi confermato da un memo interno, trapelato nelle scorse ore.

Jony Ive, storico designer del rilancio di Apple, era diventato nel 2013 leader del team che supervisiona lo sviluppo estetico e funzionale di iOS ed ora avrà sotto la sua responsabilità tutte le questioni relative alle linee ed all’aspetto dei prodotti con la Mela.

A fargli da fedeli scudieri a Cupertino saranno Richard Howarth, nominato Vice Presidente all’ Industrial Design , con maggiore responsabilità in ambito hardware, settore su cui si sta concentrando fin dalla prima generazione di iPhone, e Alan Dye insignito del titolo di Vice Presidente all’ Interface Design .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tweety scrive:
    XXXXX?
    [img]http://www.disneyclips.com/imagesnewb6/imageslwrakr01/tweet8s.gif[/img]
  • tweety scrive:
    sei un XXXXX!!!!!!!!!!!!!
    http://www.disneyclips.com/imagesnewb6/imageslwrakr01/tweet8s.gifLo sai vero? 8)
  • gazpacho scrive:
    Gasparri
    Gasparri[img]http://cs322625.vk.me/v322625847/cd7e/e2IwsFv9Dm8.jpg[/img]
  • Surak 2.0 scrive:
    Vabbe'
    Gasparri sarà quel che sarà, ma anche questo Puglisi non ha di meglio da fare, sembra!Intanto le offese (roba da asilo infantile per entrambe le parti, manca solo un "birbone") erano scritte in un'email privata, che Puglisi ha reso pubblica, ma poi quanto sia demenziale quella vecchia legge a cui si appella il tipo lo dimostra il fatto che si mettano alla pari 6 mesi di carcere e 516 euro, che solo come costo di carcere equivale a 4 giorni (senza contare il costo del proXXXXX).Se non fosse l'antipatico Gasparri gli articoli sul fatto sarebbe tutti a irridere la denuncia
    • bradipao scrive:
      Re: Vabbe'
      - Scritto da: Surak 2.0
      Se non fosse l'antipatico Gasparri gli articoli
      sul fatto sarebbe tutti a irridere la denunciaA me dispiace che l'amministrazione della giustizia sia ingolfata da questo genere di cause che, per quanto motivate, sottraggono tempo e risorse a quelle che ne avrebbero veramente bisogno (pregate di non aver bisogno della giustizia ed essere dalla parte del giusto, perchè ci rimetterete e basta).
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Vabbe'
        Ma motivate cosa? Sono solo iniziative pretestuose che si rifanno a leggi medievali che non sono mia state abolite perchè tornano comode al "signorotto" di turno e liberamente interpretabili.Stiamo parlando di una legge che si autogiustifica con "l'onore", figuriamoci che roba!Nei tribunali italiani non conta esssere dalla parte della ragione, ma avere la sentenza a favore (il più delel volte non coincide)
        • silvan scrive:
          Re: Vabbe'
          Caro Surak 2.0 , ti dirò di più ; il mio professore ordinario di Diritto ci ricordava ironicamente che la verità reale e quella giuridica solo casualmente potevano coincidere.
  • c1p8 scrive:
    verra' assolto
    in quanto palesemente incapace di intendere e di volere.ma in che razza di societa' ci stiamo trasformando?!?!Non si puo' criminalizzare un malato!!!
  • Leguleio scrive:
    No, non è così
    "È una sciocchezza. Se va avanti questa inchiesta, chiederò che si facciano processi per tutti quelli che mi hanno insultato finora. Potrei campare di rendita con tutte le offese che ho ricevuto. Non l'ho fatto finora, ma se è così, ne faccio un caso. E vediamo come finisce". No, non funziona così. Le querele di parte per fatti più vecchi di tre mesi non sono proponibili.In più Gasparri sottovaluta il fatto che la polizia postale non utilizzerà le proprie risorse per identificare i possessori di account Twitter anonimi, che sono la maggioranza fra quelli che insultano. Il reato di ingiurie è troppo lieve per investirci tempo. Se questa querela la presenterà davvero, alla sbarra finiranno solo i pochi che usano il loro vero account con nome e cognome (e spesso foto del viso).
    • Un tuo fan scrive:
      Re: No, non è così
      - Scritto da: Leguleio
      <I
      "È una sciocchezza. Se va avanti questa
      inchiesta, chiederò che si facciano processi per
      tutti quelli che mi hanno insultato finora.
      Potrei campare di rendita con tutte le offese che
      ho ricevuto. Non l'ho fatto finora, ma se è così,
      ne faccio un caso. E vediamo come
      finisce". </I


      No, non funziona così. Le querele di parte per
      fatti più vecchi di tre mesi non sono
      proponibili.
      In più Gasparri sottovaluta il fatto che la
      polizia postale non utilizzerà le proprie risorse
      per identificare i possessori di account Twitter
      anonimi, che sono la maggioranza fra quelli che
      insultano. Il reato di ingiurie è troppo lieve
      per investirci tempo. Se questa querela la
      presenterà davvero, alla sbarra finiranno solo i
      pochi che usano il loro vero account con nome e
      cognome (e spesso foto del
      viso).Torna su ilpost.it presto !!!!Sentiamo già la tua mancanza...
    • kob scrive:
      Re: No, non è così
      - Scritto da: Leguleio
      "È una sciocchezza. Se va avanti questa
      inchiesta, chiederò che si facciano processi per
      tutti quelli che mi hanno insultato finora.
      Potrei campare di rendita con tutte le offese che
      ho ricevuto. Non l'ho fatto finora, ma se è così,
      ne faccio un caso. E vediamo come
      finisce".

      No, non funziona così. Le querele di parte per
      fatti più vecchi di tre mesi non sono
      proponibili.
      In più Gasparri sottovaluta il fatto che la
      polizia postale non utilizzerà le proprie risorse
      per identificare i possessori di account Twitter
      anonimi, che sono la maggioranza fra quelli che
      insultano. Il reato di ingiurie è troppo lieve
      per investirci tempo. Se questa querela la
      presenterà davvero, alla sbarra finiranno solo i
      pochi che usano il loro vero account con nome e
      cognome (e spesso foto del
      viso).Mi sembra giusto: sono il popolo del "io non ho niente da nascondere".
    • panda rossa scrive:
      Re: No, non è così
      - Scritto da: Leguleio
      Se questa querela la
      presenterà davvero, alla sbarra finiranno solo i
      pochi che usano il loro vero account con nome e
      cognome (e spesso foto del
      viso).E a costoro gli sta solo bene.Fino a che sussiste questa medievale pratica della ritorsione a scopo di vendetta, l'unica difesa e' tenere separate le persone dalle idee.
      • Zaku scrive:
        Re: No, non è così
        - Scritto da: panda rossa
        E a costoro gli sta solo bene.
        Fino a che sussiste questa medievale pratica
        della ritorsione a scopo di vendetta, l'unica
        difesa e' tenere separate le persone dalle
        idee.Dillo alle vittime del GamerGate poi ne riparliamo...
        • panda rossa scrive:
          Re: No, non è così
          - Scritto da: Zaku
          - Scritto da: panda rossa


          E a costoro gli sta solo bene.

          Fino a che sussiste questa medievale pratica

          della ritorsione a scopo di vendetta, l'unica

          difesa e' tenere separate le persone dalle

          idee.

          Dillo alle vittime del GamerGate poi ne
          riparliamo...Che cosa c'entra?
    • Brigante Gasparone scrive:
      Re: No, non è così
      - Scritto da: Leguleio
      No, non funziona così. Le querele di parte per
      fatti più vecchi di tre mesi non sono
      proponibili.Eheh.... vabbè ma come minimo dovevi cominciare con : <b
      "No, non funziona così esimio collega" </b
      .... in fondo più "Leguleio" di lui non c'è nessuno...(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti