Apple scopre l'antitrust?

L'imposizione dei propri strumenti agli sviluppatori e l'esilio di Flash potrebbero aver catturato l'attenzione delle autorità statunitensi

Roma – Secondo indiscrezioni il Dipartimento di Giustizia statunitense e la Federal Trade Commission starebbero discutendo su chi debba avviare un’indagine antitrust nei confronti di Apple per le nuove regole imposte tramite il controllo di licenza agli sviluppatori.

In particolare, ai programmatori terzi che vogliano lavorare su iPhone e iPad è imposto di adottare degli strumenti di programmazione di Apple (ci si riferisce in particolare alla clausola 3.3.1 dell’accordo di licenza per gli sviluppatori che elenca le specifiche tecniche cui attenersi) e con cui, tra l’altro, sono stati esclusi i sistemi per aggirare l’incompatibilità di Flash come Creative Suite 5.

Questo porrebbe gli sviluppatori con meno risorse davanti ad una scelta obbligata: lavorare con Apple o con tutti gli altri. E dal momento che, grazie al successo di iPod, iPhone e ora iPad, la fetta di mercato della Mela è ora non indifferente (la scorsa settimana, per esempio, Apple è balzata in testa al mercato mobile degli Stati Uniti), la questione potrebbe portare Cupertino a vedersela con l’antitrust .

Anche se fosse confermata, l’indagine tuttavia non implicherebbe necessariamente un’azione nei confronti di Apple, che da parte sua ha sempre affermato che le regole servono a garantire la qualità delle applicazioni vendute.
Non sono ancora stati rilasciati commenti a conferma delle indiscrezioni.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ermanno Polli scrive:
    Nuovo?
    Ma cos'ha di diverso dal "Portachiavi (Keychain)" di OS X?
  • yodabit scrive:
    Plagi su plagi
    Dopo le tab ci mancava solo che riproponesse a modo suo il Magic Fill. Ormai ha preso quasi tutto da Maxthon...
    • blasfemia arrembante scrive:
      Re: Plagi su plagi
      - Scritto da: yodabit
      Dopo le tab ci mancava solo che riproponesse a
      modo suo il Magic Fill. Ormai ha preso quasi
      tutto da
      Maxthon...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma sei serio o sei solo un clone malriuscito di trollvella?
  • Davide27 scrive:
    Perchè scagliarsi su una cosa non finita
    Ma prima di criticare il nuovo manager di FF perchè non aspettare che arrivi è solo una versione inziale quindi di lavoro c'è ancora siamo solo alla 3.7a5pre !!!
  • Ubunto scrive:
    E la sicurezza?
    Mi pare un sistema poco sicuro, potrebbe bastare una banale vulnerabilità per mettere in giro le proprie password.Senza contare poi che la necessità di includere delle "righe apposite" è pura follia. Una buona pagina html utilizza il minor numero di righe possibili. Se un sistema di autenticazione è già previsto, non ha alcun senso estenderlo ulteriormente per affidarlo ad un plugin, ma al contrario è bene impedire l'uso di plugin di quel tipo se si tiene alla sicurezza.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 maggio 2010 02.43-----------------------------------------------------------
    • JosaFat scrive:
      Re: E la sicurezza?
      - Scritto da: Ubunto
      Mi pare un sistema poco sicuro, potrebbe bastare
      una banale vulnerabilità per mettere in giro le
      proprie
      password.

      Senza contare poi che la necessità di includere
      delle "righe apposite" è pura follia. Una buona
      pagina html utilizza il minor numero di righe
      possibili.Hai mai dato un'occhiata alle righe di html che compongono le pagine web? Tre o quattro righe in più non contano niente. Se ragionissimo in questo modo, non avremmo neanche i feed.

      Se un sistema di autenticazione è già previsto,
      non ha alcun senso estenderlo ulteriormente per
      affidarlo ad un plugin, ma al contrario è bene
      impedire l'uso di plugin di quel tipo se si tiene
      alla
      sicurezza.Io non lo trovo così male. Una buona soluzione sarebbe quella di richiedere una password all'avvio dell'estensione per cifrare/decifrare le password.
      • JosaFat scrive:
        Re: E la sicurezza?
        Che i feed aggiungano funzionalità e un gestione dei login integrata nel browser no è opinabile. Entrambi sono sistemi che permettono di interagire con i dati presenti nel web con un'interfaccia descrittiva standard.
    • ephestione scrive:
      Re: E la sicurezza?
      - Scritto da: Ubunto
      Mi pare un sistema poco sicuro, potrebbe bastare
      una banale vulnerabilità per mettere in giro le
      proprie
      password.ci ho pensato immediatamente anche io... ma pensa che attualmente FF, quando salvi un account, memorizza le password in chiaro nelle informazioni del profilo...Non ci sono specifiche in questo articolo, e non sono andato a cercarmele altrove, ma è probabile che questa implementazione preveda una gestione in stile keepass degli account, con le informazioni crittate e decodificate in tempo reale, così come ad esempio succede quando avvii thunderbird e ti viene chiesta la password di cifratura del certificato di firma digitale per poterlo usare nelle mail
      Senza contare poi che la necessità di includere
      delle "righe apposite" è pura follia. Una buona
      pagina html utilizza il minor numero di righe
      possibili.sono curioso di sapere quali sono queste "righe".Per quanto ne sappiamo potrebbero semplicemente essere degli attributi specifici da fornire ai campi di nome utente e password in modo che firefox li riconosca automaticamente come "pannello di login"
      Se un sistema di autenticazione è già previsto,
      non ha alcun senso estenderlo ulteriormente per
      affidarlo ad un plugin, ma al contrario è bene
      impedire l'uso di plugin di quel tipo se si tiene
      alla
      sicurezza.è un plugin "ufficiale", forse più un estensione che un plugin... ed in qualunque modo lo si voglia chiamare, a me francamente sembra comodo ;)
  • linguist scrive:
    Un dubbio
    Sarà anche comodo, ma lasciare le pw e gli user ID nel navigatore non mi pare proprio una mossa astuta, che si tratti di Opera o FF il rischio resta.
  • Algidone scrive:
    Meglio separato
    Ovvero un gestore separato di password, vatti a fidare se alla prossima falla al posto di rubare cookie rubano direttamente il db delle password XD
  • Sandro kensan scrive:
    Standard
    Se ho capito bene di cosa si tratta installo il plug in appena diventa stabile e poi se è semplice implemento la cosa nel mio sitarello.
  • utonto scrive:
    Comodo!
    Ma con account multipli,tipo gmail, come si comporterà?
  • giacomololo scrive:
    un'altra volta...
    firefox copia da opera... XD
    • Sarchiapone scrive:
      Re: un'altra volta...
      - Scritto da: giacomololo
      firefox copia da opera... XDVabbeh, già c'era almeno un'estensione che emulava benissimo il wand di Opera.BTW, sarebbe invece ora che Opera trovasse il modo di "copiare" da Firefox un modo per attivare un profile manger: ce la fanno entro questo millennio?
      • Funz scrive:
        Re: un'altra volta...
        - Scritto da: Sarchiapone
        Vabbeh, già c'era almeno un'estensione che
        emulava benissimo il wand di
        Opera.E' una gara a chi c'ha il wand più lungo :p
        • blasfemia arrembante scrive:
          Re: un'altra volta...
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: Sarchiapone

          Vabbeh, già c'era almeno un'estensione che

          emulava benissimo il wand di

          Opera.

          E' una gara a chi c'ha il wand più lungo :pAllungatori di wand, su rieduchescional ciannel.
    • JosaFat scrive:
      Re: un'altra volta...
      - Scritto da: giacomololo
      firefox copia da opera... XDCosa aveva Opera di simile?Non so, ma di standard per integrare l'autenticazione dei siti nel browser non ne ho mai visti in giro. Credo che con questa iniziativa di Mozilla, avremo presto tanti siti ad adottarlo.
Chiudi i commenti