Apple, videochiamate e gesture nel nuovo iPhone?

L'azienda californiana ha depositato alcuni brevetti che includono una cam frontale e alcuni sensori utili a interagire con i dispositivi touch via gesture

Roma – Dopo aver rilasciato la terza beta del nuovo OSX Mobile, secondo alcuni rumor in circolo sul web in queste ore Apple sarebbe intenzionata ad introdurre una cam frontale nel nuovo iPhone che verrà. Sarebbero quindi in arrivo le prime videochiamate, ma anche e soprattutto un nuovo sistema di riconoscimento che, combinato con l’accelerometro, renderebbe possibile alcuni cambiamenti nella UI.

L’azienda di Cupertino ha nelle scorse settimane registrato alcuni brevetti in materia di dispositivi mobile. Tra questi appare, segnata dal numero 180, quella che per molti sembra essere una videocamera posta poco sopra l’altoparlante frontale di iPhone. Se in fase di sviluppo Apple terrà fede a quanto scritto sul brevetto, il terzo iPhone potrebbe essere abilitato anche ad effettuare videochiamate.

Quello che appare certo è che la Mela stia ancora una volta pensando di migliorare ulteriormente la user interface che ha già riscosso parecchio successo tra gli utenti: in particolare, i prossimi iPhone potrebbero essere infarciti di numerosi sensori volti a modificare la user interface in risposta a stimoli esterni. Ad esempio, chiunque utilizzasse il dispositivo durante attività fisiche come il running potrebbe trovare fastidioso dover guardare lo schermo per cambiare il brano in riproduzione. In tal senso sarebbero utili le gesture, già in uso su iPod Nano di quarta generazione, che Apple potrebbe inserire anche su altri dispositivi.

Inoltre, Apple cita gli svantaggi di possedere un dispositivo touch screen privo di riferimenti fisici in situazioni in cui i movimenti sono condizionati da forze esterne e non possono essere precisi, ad esempio stare in piedi in un autobus. I sensori già citati avrebbero il compito di riconoscere tali situazioni per poi modificare l’interfaccia del dispositivo, ingrandendo ad esempio tasti ed oggetti cliccabili in maniera da facilitarne l’accessibilità. Nonostante ciò, così come sottolineato da Mac Rumors , non è detto che quando brevettato da Apple debba per forza di cose finire nei prodotti in vendita: tutto ciò rappresenta un sintomo tangibile delle direzioni intraprese dall’azienda in materia di ricerca tecnologica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • SilvioIlB scrive:
    Chi ama laXXXXX metta una riga
    ____________________________________
  • float scrive:
    Chrome è il browser del futuro
    Bye bye Firefox... hai fatto il tuo tempo 8)
    • ouy scrive:
      Re: Chrome è il browser del futuro
      - Scritto da: float
      Bye bye Firefox... hai fatto il tuo tempo

      8)non credo, ma comunque l'importante è che sia open.
  • LeartS scrive:
    Panda rosso? Ma è..
    una DI FUOCO VOLPE!!!11!undici! (fire) (fox)
  • Un ano_nimo scrive:
    Che cosa è il Panda rosso
    Ma nella sintesi viene menzionato il Panda rosso ma che sarebbe?ma non è che si è sbagliato con la Panda rossa XD
  • Nokia scrive:
    Velocità di rendering così importante?
    Sarà che sono un fisico e sono abituato a ragionare in un certo modo, ma ad un certo punto questa corsa ai millisecondi necessari per caricare la pagina non è sempre più una XXXXXXX?Insomma, se il tempo di processamento del rendering della pagina diventa decisamente minore del tempo di scaricamento dalla rete dei files che compongono quella pagina......tra minore e miniore - 100 millisecondi non è assolutamente indifferente?Mi sembra un celodurismo da caserma un po' ridicolo, fatto apposta per far abboccare i polli, tipo i megapixel dei telefonini!!!!
    • vuoto scrive:
      Re: Velocità di rendering così importante?
      La velocità non è importante nel sito medio. Poi pero' ti metti ad usare una web app complessa o a visitare forum pieni di script come slashdot e un browser veloce aiuta.Detto questo, non ho mai scelto un browser in base alla velocità. A me interessa un browser che miri non a conquistarsi del mercato, ma a soddisfare l'utente. Questo implica: bug reports pubblici, aderenza agli standard, possibilmente free software.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Velocità di rendering così importante?
        - Scritto da: vuoto
        La velocità non è importante nel sito medio. Poi
        pero' ti metti ad usare una web app complessa o a
        visitare forum pieni di script come slashdot e un
        browser veloce
        aiuta.
        Quindi tu sviluppatore fai un sito mettendoci le XXXXXte più immense ed io devo renderizzarle alla velocità della luce per permetterti di mettere ancora più XXXXXte?
    • mak77 scrive:
      Re: Velocità di rendering così importante?
      - Scritto da: Nokia
      Sarà che sono un fisico e sono abituato a
      ragionare in un certo modo, ma ad un certo punto
      questa corsa ai millisecondi necessari per
      caricare la pagina non è sempre più una
      XXXXXXX?tralasciando il marketing che chiaramente fa leva sulle prestazioni, ci sono altri ottimi motivi per scegliere Firefox.La corsa ai millisecondi ha senso attualmente perchè i siti web stanno passando dall'essere semplici pagine statiche o script lato server, all'essere vere e proprie applicazioni lato client in Javascript.E' altresì ovvio che si raggiungerà un punto in cui reclamare il ms in meno non avrà senso, ma attualmente ne ha.
    • andy61 scrive:
      Re: Velocità di rendering così importante?
      Direi che altri aspetti interessanti di cui tenere conto, oltre a quelli già elencati nelle altre risposte al tuo commento, possono essere:1) la convergenza dei browser per avvicinarsi anche ai palmari ed ai telefoni di nuova generazione (in sostanza, per andare a fare concorrenza ad Opera); tieni conto che il mercato di Internet dai dispositivi sarà un mercato in crescita esponenziale nei prossimi anni, ed avere il miglior software (in termini di velocità e di occupazione di memoria, ma anche di stabilità e di sicurezza) consentirà di installare il browser su dispositivi più economici, e quindi di portare a casa denari;2) molte applicazioni si stanno orientando al web-based (SaaS - Software as a Service), etc.; questo significa che il caro vecchio modello client-server tornerà a chiedere grandi prestazioni al client; più il browser sarà efficiente ed ottimizzato, più ti consentirà di tenerti il tuo bravo vecchio PC, anche se un po' catorcio, invece che dover spendere i soldi per l'ennesimo upgrade (come Microsoft insegna da tanti anni).Se questo punto può apparire irrilevante ai più, prova a pensare ad aziende con migliaia di PC installati (a tal riguardo mi ricordo di come, ad una presentazione di Microsoft in occasione del lancio di Windows NT, una persona chiede come mai avrebbe dovuto sostituire tuto il proprio parco macchine (~3000) e pagare l'upgrade delle relative licenze di Windows, per continuare ad utilizzare Word ed Excel nelle segreterie ...).
    • Talupa scrive:
      Re: Velocità di rendering così importante?
      Basta accedere allo stesso sito, meglio se un'applicazione con un po' di javascript, con IE6 (ma anche il 7) e con Safari 4 per accorgersi dell'importanza dei millisecondi. Un millisecondo è piccolo, ma tanti persi qua e là fanno decimi o secondi interi.
    • Stiv Giobs scrive:
      Re: Velocità di rendering così importante?
      - Scritto da: Nokia
      Sarà che sono un fisico e sono abituato a
      ragionare in un certo modo, ma ad un certo punto
      questa corsa ai millisecondi necessari per
      caricare la pagina non è sempre più una
      XXXXXXX?Fai questo test: prova a caricare Gmail o Google Docs con i vari browser (IE, FF, Safari, Opera) e poi ci racconti la differenza. ;-)
    • nome e cognome scrive:
      Re: Velocità di rendering così importante?

      Mi sembra un celodurismo da caserma un po'
      ridicolo, fatto apposta per far abboccare i
      polli, tipo i megapixel dei
      telefonini!!!!Lo è ... ma il marketing è fatto anche di questo. Alla fine basta metterli a fianco, caricare la stessa pagina con IE8 o Chrome e ti accorgi che di differenza proprio non se ne vede... L'unica cosa che mi fa aprire più rapidamente le pagine in Chrome è la presenza dei thumbnail con i siti visitati più spesso... un click e due centimetri di spostamento del mouse in meno.Però in 5000 anni andrò in pari il tempo perso a scaricare ed installarlo ...
  • FDG scrive:
    Esempi per testare le performance
    Qualche esempio di cosa si può fare con un browser veloce di ultima generazione:http://www.chromeexperiments.com/Si tratta di alcuni esempi d'uso del canvas.Possono essere provati anche su Firefox 3.5 e Safari 4. Su Opera 10 sembrano funzionare, anche se piuttosto lentamente. Non ho potuto verificare se funzionano su Explorer 8.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 aprile 2009 14.25-----------------------------------------------------------
  • fabri scrive:
    non ci capisco più niente
    mi sono perso tra tutte queste miriadi di versioni... io ho la 3.1b3 installata, ma corrisponderebbe alla 3.5??perché ciò che non capisco è che spulciando bene nei siti mozilla si riesce a trovare una versione 3.5a1 con un nuovo gecko...
  • djbill scrive:
    ...e opera?
    Nessuna informazione su Opera 10?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: ...e opera?
      Tanto non lo usa nessuno
      • rik scrive:
        Re: ...e opera?
        - Scritto da: Nome e cognome
        Tanto non lo usa nessunoecco la crudele verità (rotfl)(rotfl)
      • Dario scrive:
        Re: ...e opera?
        Opera 10 è un ottimo browser. Lo uso da un po' sulla mia Ubuntu 8.04 e nonostante sia una alpha, non è mai andato in crash. Per chi, come me, è costretto ad usare un modem a 56k, la modalità Turbo rende effettivamente la navigazione da due a tre volte più veloce. Sperando che anche altri implementino qualcosa di simile.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: ...e opera?
      é ancora in stato di Alpha, quindi parecchio instabile per fare confronti con browser molto più avanti in termini di sviluppo, se cerchi info vai qui:http://www.opera.com/browser/next/
      • pippo75 scrive:
        Re: ...e opera?
        - Scritto da: gnulinux86
        é ancora in stato di Alpha, quindi parecchio
        instabile per fare confronti con browser molto
        più avanti in termini di sviluppo, se cerchi info
        vai
        qui:

        http://www.opera.com/browser/next/che versione di opera hai provato?Io sono arrivato alla build 1413 e devo dire che è stabile ( almeno lo è sul mio PiCi )
        • gnulinux86 scrive:
          Re: ...e opera?
          Se leggi bene ho scritto troppo instabile per fare confronti con browser molto più avanti in termini di sviluppo.
          • pippo75 scrive:
            Re: ...e opera?
            - Scritto da: gnulinux86
            Se leggi bene ho scritto troppo instabile per
            fare confronti con browser molto più avanti in
            termini di
            sviluppo.Appunto, sto provando la build 1413 e devo dire che stabilissima.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: ...e opera?
            Appunto cosa??Cosa centra il fatto che tu dica che in base all'uso che ne fai Opera10 per te è stabile??Un browser in stato di alpha(possibili bug gravi e 0 ottimizzazione) non può essere confrontato con altri browser che sono più avanti nello sviluppo.
          • pippo75 scrive:
            Re: ...e opera?
            - Scritto da: gnulinux86
            Appunto cosa??
            intendevo dire che è molto più stabile la alfa della 10 che la finale della 9.5.O meglio, la 9.5 e le alfa precedenti della 10 ogni tanto davano problemi con PI, o PI ha cambiato qualcosa oppure è merito di opera ( oppure è un caso )
          • Stein Franken scrive:
            Re: ...e opera?
            È un po' comoda sta storia della beta eterna. Che non sia un caso?
    • Anzio scrive:
      Re: ...e opera?
      - Scritto da: djbill
      Nessuna informazione su Opera 10?Opera? E cos'è?
      • winston smith scrive:
        Re: ...e opera?
        - Scritto da: Anzio
        - Scritto da: djbill

        Nessuna informazione su Opera 10?

        Opera? E cos'è?Nulla, è irrilevante.
        • Ultraman82 scrive:
          Re: ...e opera?
          Trollino? :D
          • winston smith scrive:
            Re: ...e opera?
            - Scritto da: Ultraman82
            Trollino? :DEcco, appena si dice qualcosa che non concorda con le vostre certezze, subito scatta l'accusa di trolling. Siete limitati.Comunque, come ho risposto a quell'altro, Opera come numeri nel "mercato" dei browser di oggi, è suo malgrado irrilivente. Posso anche dire purtroppo, per me Opera è ormai l'eterno browser di scorta, anche se c'è stato un tempo in cui è stato il mio browser di default (fino alla serie 5, lo usavo fin dalle sue prime versioni e penso di essere uno dei pochi italiani che comprava le licenze).
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: ...e opera?
            Beh vedi non è semplicemente questione di "certezze". E' più che altro questione di "fatti"; è un fatto ad esempio che Opera lo usi poca gente e te ne do atto (anche se + o - 30 milioni di persone non sono poi così poche). E' un fatto che se non ci fosse stato Opera a fatica gli altri avrebbero il tabbed browsing. E' un fatto che tutto ciò che implementano e innovano, e sono gli unici a farlo nel difficilissimo mondo dei browser, venga copiato nella nightly build successiva.Per il resto poi di certezza al mondo ce n'è una sola e ti lascio dedurre qual è.
          • Blackstorm scrive:
            Re: ...e opera?
            - Scritto da: Pino dei Palazzi
            E'
            un fatto che se non ci fosse stato Opera a fatica
            gli altri avrebbero il tabbed browsing. Uhm. Non vorrei confondermi ocn le date di rilascio, ma io ricordo anche che diverse verisoni di netscape avevano i tab.
          • Axel scrive:
            Re: ...e opera?
            - Scritto da: winston smith
            per me Opera è ormai l'eterno browser
            di scorta, anche se c'è stato un tempo in cui è
            stato il mio browser di defaultQuoto in pieno, ricordando che Opera funzionava già con le Tab quando le alternative a IE sul mercato si chiamavano Opera e Netscape (per non parlare di una miriade di alre funzionalità implementate solo anni dopo dagli altri browser) ;)
        • Pino dei Palazzi scrive:
          Re: ...e opera?
          Tu sei irrilevante.Per avere con Firefox tutte le funzioni che Opera da di base devi aggiungere decine di plugin facendo letteralmente crollare le tanto sponsorizzate super-prestazioni. Firefox, Explorer, e gli altri hanno saputo solo spudoratamente COPIARE funzioni che Opera includeva da anni (io lo uso dalla versione 6). Se Opera fosse stato di Apple ci sarebbero almeno 10000 cause aperte per violazioni di brevetti da parte degli altri vendor di browser. Lo uso praticamente in ogni sito, apparte i pochissimi non compatibali perchè fatti male, ed è imbattibile in quanto ad usabilità e personalizzazione (uso anche Firefox e certe personalizzazione estreme se le sogna); per non parlare poi di Opera Mobile.Inoltre secondo Secunia è attualmente il browser più sicuro e non a caso nell'est Europa (dove vengono creati gran parte dei virus per intenderci) raggiunge share del 20-30% (nel resto del mondo raggiunge il 3-4% che non è proprio irrilevante come percentuale).Ricordo inoltre che Nintendo l'ha scelto come browser per la WII proprio per la sua sicurezza.Quindi, ripeto, TU sei irrilevante.
          • winston smith scrive:
            Re: ...e opera?
            - Scritto da: Pino dei Palazzi
            Tu [...]L'hai presa malissimo. Tutta la tua pappardella non toglie nulla al fatto che Opera non arriva manco a sfiorare il 2%, quindi è inutile che te ne parti con una sparata ad hominem, metterla sul personale non nasconde l'irrilevanza di Opera (che usavo anche ai tempi in cui stava su un floppy). Fai qualcosa per mitigare la tua frustrazione, almeno cerca di nasconderla meglio :@ :@ :@
          • cuccuruccuc u paloma scrive:
            Re: ...e opera?
            hahahahaha l' hai ammazzato, grandissimo!
    • attonito scrive:
      Re: ...e opera?
      - Scritto da: djbill
      Nessuna informazione su Opera 10?sono fermo alla 9.63 e funziona bene per le mie necessita'.
  • z f k scrive:
    machissene
    Invece di spingere sulla rapidita' della resa della pagina, perche' non lavorano sulla voragine mangiaram???In questo esatto momento, qui (kubuntu 8.04, ff 3.0.8, 1GB di ram), si sta ciucciando il 20%! Duecento mega di ram...A me la velocita' di rendering va bene cosi' com'e', tanto il collo di bottiglia sta nell'allocazione di paccate di ram per ogni tab aggiunta. :(CYA
    • gnulinux86 scrive:
      Re: machissene
      A parte che FF3.5 ha ricevuto ottimizzazione anche per quanto riguarda la Ram impiegata.Comunque i consumi(ram) dei browser di nuova generazione sono molto simili tra loro eccezione fatta per IE8 che consuma quasi il doppio rispetto il suo predeXXXXXre.
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: machissene
        - Scritto da: gnulinux86
        Comunque i consumi(ram) dei browser di nuova
        generazione sono molto simili tra loro eccezione
        fatta per IE8 che consuma quasi il doppio
        rispetto il suo
        predeXXXXXre.Ma cosa vuol dire? Che IE8 consuma doppia RAM rispetto a IE7? Ma IE7 non è l'ultima generazione.E visto che IE8 consuma un po' meno RAM di Chrome, sognifica che è allineato (ma poi dipende dall'uso che se ne fa).
        • gnulinux86 scrive:
          Re: machissene
          Cosa vuol dire!? testali e giudica da solo.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: machissene
            - Scritto da: gnulinux86
            Cosa vuol dire!? testali e giudica da solo.Tra Chrome e IE8 preferisco l'ultimo: almeno in azienda è controllabile.
          • Blackstorm scrive:
            Re: machissene
            - Scritto da: gnulinux86
            Cosa vuol dire!? testali e giudica da solo.Si, ma non si può elogiare Chrome e criticare IE per la stessa cosa. In molti hanno aprrezzato l'idea di chrome di fare processi separati per i tab (che inevitabilmente aumentano il consumo di memoria), IE, che occupa memoria per lo stesso identico motivo, viene criticato per la stessa cosa.
    • jclark scrive:
      Re: machissene
      e non sarebbe neanche male se migliorassero un po l'integrazione con java e javascript.è vero che il 90% di queste cose si usano nei siti di "sciocchezze", pero' tante volte e' scomodo e seccante non riuscire a navigare un qualcosa che usa pesantemente ste cose.
      • buffone scrive:
        Re: machissene
        - Scritto da: jclark
        e non sarebbe neanche male se migliorassero un po
        l'integrazione con java e
        javascript.
        è vero che il 90% di queste cose si usano nei
        siti di "sciocchezze", pero' tante volte e'
        scomodo e seccante non riuscire a navigare un
        qualcosa che usa pesantemente ste
        cose.ma se hanno riscritto il motore js nella 3.5!!
        • Mauro scrive:
          Re: machissene
          concordo con buffone, più che riscrivere completamenteil motore js, quale ottimizzazione avrebbero mai potuto fare?
      • pabloski scrive:
        Re: machissene
        in che senso? per java c'è il plugin per la jvm sun, javascript mi pare funzioni e c'è tracemonkey che dovrebbe raggiungere le performance di v8
    • pippo scrive:
      Re: machissene
      E ringrazia di avere linux sotto... i poveri utenti di vista con 1GB di ram non farebbero partire neanche notepad! :DScherzi a parte, penso che ormai la complessità delle pagine web sia tale da richiedere un certo quantitativo di ram allocata... dico questo perchè (ad eccezzione di IE8 che beve più RAM dei concorrenti) gli altri usano tutti all'incirca la stessa quanrità di RAM!
      • attonito scrive:
        Re: machissene
        - Scritto da: pippo
        E ringrazia di avere linux sotto... i poveri
        utenti di vista con 1GB di ram non farebbero
        partire neanche notepad!
        :D

        Scherzi a parte, penso che ormai la complessità
        delle pagine web sia tale da richiedere un certo
        quantitativo di ram allocata... dico questo
        perchè (ad eccezzione di IE8 che beve più RAM dei
        concorrenti) gli altri usano tutti all'incirca la
        stessa quanrità di RAM!che e' come dire: IE8 e' cieco, a tutti gli altri manca solo un occhio, per cui rallegriamoci.Te ne dico una: mal comune NON e' mezzo gaudio: e' solo mal comune.
        • tuba scrive:
          Re: machissene
          ma se praticamente tutti i pc oggi hanno millemila giga di ram per colpa di vista...e ci si lamenta di 200 mega quando si hanno 20 tab aperti...la vogliamo capire che se la ram la usa il sistema operativo è un male, non un bene e che se la usano i programmi invece è giusto?
      • pippo75 scrive:
        Re: machissene
        - Scritto da: pippo
        E ringrazia di avere linux sotto... i poveri
        utenti di vista con 1GB di ram non farebbero
        partire neanche notepad!
        :Dquindi se il prezzo della ram scende, devi dire grazie a loro che si sono immolati spontaneamente per la causa :DLa classe winara andrà in paradiso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 aprile 2009 12.42-----------------------------------------------------------
        • pippo scrive:
          Re: machissene
          LOL :D
        • nome e cognome scrive:
          Re: machissene
          Modificato dall' autore il 20 aprile 2009 12.42
          --------------------------------------------------Mai come i linari... grazie a loro tonnellate di hardware obsoleto vengono salvate dalla discarica e finiscono a far girare linux. E dato che poi li tengono spenti perchè non riescono a farci niente, doppio merito.
      • Blackstorm scrive:
        Re: machissene
        - Scritto da: pippo
        E ringrazia di avere linux sotto... i poveri
        utenti di vista con 1GB di ram non farebbero
        partire neanche notepad!
        :D
        Parla per te. Io ci faccio girare anche le vm con su ubuntu e win7, con 1 giga di ram. :P
        Scherzi a parte, penso che ormai la complessità
        delle pagine web sia tale da richiedere un certo
        quantitativo di ram allocata... Si, ma ff ha sempre avuto problemi di memory leak.
        dico questo
        perchè (ad eccezzione di IE8 che beve più RAM dei
        concorrenti) gli altri usano tutti all'incirca la
        stessa quanrità di
        RAM!Sbagliato: Chrome e IE8 usano più o meno lo stesso quantitativo.
    • da da scrive:
      Re: machissene
      - Scritto da: z f k
      In questo esatto momento, qui (kubuntu 8.04, ff
      3.0.8, 1GB di ram), si sta ciucciando il 20%!
      Duecento mega di
      ram...La ram costa come un gelato ormai, piantatela di fare gli straccioni.E a cosa ti servono i mega di ram liberi? hai paura che si consumino se sono occupati?
      • Antonio Macchi scrive:
        Re: machissene
        - Scritto da: da da
        - Scritto da: z f k

        In questo esatto momento, qui (kubuntu 8.04, ff

        3.0.8, 1GB di ram), si sta ciucciando il 20%!

        Duecento mega di

        ram...

        La ram costa come un gelato ormai, piantatela di
        fare gli
        straccioni.
        E a cosa ti servono i mega di ram liberi? hai
        paura che si consumino se sono
        occupati?Concordo.E personalmente preferirei mangiarmi un gelato che un banco di ram.
        • pippo75 scrive:
          Re: machissene


          E a cosa ti servono i mega di ram liberi? hai

          paura che si consumino se sono

          occupati?

          Concordo.

          E personalmente preferirei mangiarmi un gelato
          che un banco di
          ram.mai provato a leccare un bel banco di ram da 16GB ?
          • zuzzune scrive:
            Re: machissene
            - Scritto da: pippo75

            mai provato a leccare un bel banco di ram da 16GB
            ?meglio una XXXXXX!
      • Blackstorm scrive:
        Re: machissene
        - Scritto da: da da
        - Scritto da: z f k

        In questo esatto momento, qui (kubuntu 8.04, ff

        3.0.8, 1GB di ram), si sta ciucciando il 20%!

        Duecento mega di

        ram...

        La ram costa come un gelato ormai, piantatela di
        fare gli
        straccioni.
        E a cosa ti servono i mega di ram liberi? hai
        paura che si consumino se sono
        occupati?Beh, pare di si: c'è gente che si è lamentata anche di superfetch. A parte questo, è innegabile che ottimizzare la ram consumata vuol dire poter far partire più applicazioni contemporaneamete. Il che può essere a volte comodo, a volte necessario.
  • jonbonjovi scrive:
    chi la spara più grossa?
    "Sempre stando ai test eseguiti dal celebre sito americano, la Beta 4 di Shiretoko raddoppia le performance dell'ultima versione stabile di Firefox, la 3.0.8, e subissa quelle di Internet Explorer 8, rispetto al quale fornisce un incremento prestazionale del 450 per cento (incremento che raggiunge quasi il 1000 per cento se si prende a paragone IE7)"Chi offre di più?? un bel 20000%??? nessuno???? dai...più le sparano grosse, più perdono credibilità.va bene che sarà più veloce..ma certi numeri sono veramente assurdi!
    • nome e cognome scrive:
      Re: chi la spara più grossa?
      Sono numeri non percepibili dall'occhio umano su un dual/quad core, ma denotano l'ottimizzazione del software che ormai le software house si sono dimenticati di fare.
      • Domokun scrive:
        Re: chi la spara più grossa?
        - Scritto da: nome e cognome
        Sono numeri non percepibili dall'occhio umano su
        un dual/quad core, ma denotano l'ottimizzazione
        del software che ormai le software house si sono
        dimenticati di
        fare.In realtà alcune SH secondo me non l'hanno mai fatta -_-
        • gspeed scrive:
          Re: chi la spara più grossa?
          450% vuol dire 4 volte e mezzo, a scrollare un array impiega 1ms anzichè 4.5ms. Direi che ci sta...
      • Soio scrive:
        Re: chi la spara più grossa?
        - Scritto da: nome e cognome
        Sono numeri non percepibili dall'occhio umano su
        un dual/quad core, ma denotano l'ottimizzazione
        del software che ormai le software house si sono
        dimenticati di fare.Se poi consideriamo che, generalmente, l'utente si compra un quad di ultima generazione per farci girare Vista IE e Word, il problema prestazioni lo sente poco.Il continuo aumento delle risorse a disposizione dei sw sono state (e sono ancora) la rovina dell'ingegneria del software.
        • attonito scrive:
          Re: chi la spara più grossa?

          Il continuo aumento delle risorse a disposizione
          dei sw sono state (e sono ancora) la rovina
          dell'ingegneria del software.Quoto.Ma vedila anche in un altro modo: se la software house scrive il sistema_operativo/applicativo col c*lo, io glielo do' nel medesimo, installando un altro sistema_operativo/applicativo piu' leggero.Il fatto e' che il Cliente (con la "C" maiuscola) dovrebbe essere qeullo che guida il mercato, e non il fornitore. Finche' masse sterminate di clienti abbasseranno la testa ed apriranno il portafogli, perche le software house dovrebbero cambiare?Alzate la testa e chiudete i portafogli, e vederete che il software cominciera' a dimagrire.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: chi la spara più grossa?
      Quei numeri cercano di migliorarli tutti, sui browser di nuova generazione tipo Firefox, Safari Chrome e Opera le differenze tra essi non son percettibili all'occhio umano a parte il fatto che hann performance molto simili tra loro, ma se confronti i 4 browser da me citati con Internet Explorer la lentezza di quest ultimo è palese anche all'occhio umano.
      • LuNa scrive:
        Re: chi la spara più grossa?
        ma tu lo hai provato explorer 8 finale ?a me non sembra. PS= Non sono certo un fun di Microsoft, anzi, tutto il contrario perchè uso il pinguino, e ti assicuro che le differenze "a occhio nudo" tra ff 3.1 safari 4 e ie 8 sono veramente questioni di zero virgola zero virgola zero.
    • blackshard scrive:
      Re: chi la spara più grossa?
      Il fatto è che nel testo della notizia si intravede vagamente che il discorso è legato alla velocità di esecuzione degli script javascript.Chrome e penso anche safari hanno un motore del tipo just in time, che somiglia molto a quello delle virtual machine moderne di java, cioè il codice viene compilato in tempo reale quando necessario. Per farla breve la prima volta che viene eseguito è come se fosse interpretato (quindi l'esecuzione è lenta), la seconda volta viene eseguito il compilato (quindi l'esecuzione è molto veloce).Firefox con questa nuova versione 3.5 introduce questo nuovo tipo di motore javascript JIT (ed è per questo che sta tardando tanto sulla roadmap), Internet Explorer è ancorato al vecchio modello interpretato.Chi programma sa' benissimo la differenza fra un linguaggio interpretato ed uno compilato: il primo è infinitamente più lento ma è anche infinitamente più semplice da debuggare, un compilato è infinitamente più veloce.
    • bbbbb scrive:
      Re: chi la spara più grossa?
      Ma dove dobbiamo correre ? perche' tutta sta rincorsa alla velocita' ? se a renderizzare una pagina ci metto 2 centesimi di secondo in piu' e chissenefrega. L'importante e' che sia renderizzata correttamente
  • Enrico scrive:
    xul
    Spero proprio che un giorno o l'altro mozilla foundation decida di rimuovere xul nella versione di firefox per linux. Il mio sogno sarebbe una gui nativa in qt4........ ma anche in gtk non la disdegnerei ihihihIn questo modo si che le performance aumenterebbero :DIn ogni caso non è per le performance che scelgo firefox ;)Dai che ormai la release stabile è vicina!!!
    • gnulinux86 scrive:
      Re: xul
      Si ma Firefox non è l'unico browser per Linux, se cerchi browser che hann una maggiore integrazione con il sistema puoi virare ad esempio su Epiphany(Gnome).
    • Kyashan scrive:
      Re: xul
      guarda che è stato già effettuato un porting in qt4 con la collaborazione di nokia...
    • Kyashan scrive:
      Re: xul
      http://mail.kde.org/pipermail/dot-stories/2008-August/001437.html
    • mlazzeri scrive:
      Re: xul
      Però ciò che rende firefox unico e gli ha permesso di diffondesi fin quasi al 30% del mercato mondiale sono le estenzioni. Quando esce una nuove versione IE e degli altri browser, sono già vecchie perchè comunque la versione stabile di firefox in quel momento ha tutte le estensioni possibili che la rendono comunque il massimo disponibile in quel momento.Se esce qualcosa di nuovo nel web in poco tempo qualcuno sviluppa l'estensione che la integra in firefox, perchè creare un'estensione è veramente facile, basta conoscere un po' di javascript e di xml.E questo grazie a xul.il discorso delle performance è tutta fuffa commerciale, perchè la gente è convinta che un browser veloce ti raddoppia la velocità della adsl :-)Certo...per un device mobile il discorso cambia...
Chiudi i commenti