Arriva la cavalleria per Mamma Jammie

Un gruppo di professori universitari interviene nel caso legale sul file sharing più clamoroso degli ultimi mesi, e si mette di traverso nella decisione del giudice di condannare Jammie Thomas a più di 200mila dollari per una ventina di file

Roma – Quei 200mila e passa dollari pesano ancora come un macigno sulla testa di Jammie Thomas, e soprattutto sulle norme che regolano il copyright e i diritti di distribuzione dei contenuti negli States. Norme che secondo alcuni professori sono state male interpretate dal giudice che ha presidiato il processo e consigliato la giuria, e che ora si è parzialmente pentito chiedendo un nuovo briefing con le parti in causa.

mamma Jammie I dieci professori che hanno da ridire hanno fatto le pulci al Copyright Act statunitense, che a loro parere stabilisce senza possibilità di dubbio che, per ricevere un risarcimento dei danni, il detentore dei diritti d’autore deve vedersi precluso “il diritto esclusivo di distribuire copie o fono-registrazioni del lavoro protetto al pubblico attraverso la vendita o altro trasferimento di proprietà, o con l’affitto, il leasing o il prestito”.

“Il linguaggio chiaro del testo stabilito dalla legge – hanno detto in coro i professori – come confermato dalle altre corti e da autorevoli commentatori, porta a un’unica conclusione: che limitarsi a rendere disponibile un’opera al pubblico, sia su Internet o in qualsiasi altro modo, di per sé non costituisce una distribuzione”.

Michael Davis, al contrario, aveva suggerito alla giuria di considerare come infrazione bella e buona la semplice presenza dei 24 brani incriminati in una cartella condivisa del network di Kazaa. Una decisione di cui il giudice si è poi pentito , chiedendo un’udienza post-causa a RIAA, la Thomas e il pubblico fissata per il prossimo agosto. Ma che nondimeno è servita ai giurati per sintetizzare la pesantissima condanna inflitta alla donna dopo soli cinque minuti di camera di consiglio.

Non che un’eventuale ripensamento del giudice possa servire automaticamente a salvare la Thomas dalla sua incresciosa situazione, avverte uno dei professori firmatari dell’ amici curiae presentato alla Corte. Thomas Cotter, esperto di copyright dell’Università del Minnesota, evidenzia come l’avere quei brani in condivisione è un elemento che gioca a sfavore dell’accusata , e pur tuttavia il fatto che a scaricare quei brani siano stati soltanto – a quanto è possibile sapere – gli investigatori al soldo di RIAA “non dovrebbe contare come un’infrazione del copyright”.

Sia come sia, e considerando che nel novero delle possibilità ci sono anche una nuova causa nei confronti della Thomas, un proscioglimento di quest’ultima e un accordo extra-giudiziario, uno dei casi più spinosi del P2P statunitense appare tutto fuorché concluso .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giuseppe verdi scrive:
    aiuto
    perf aiutatemi allora...ho fatto l aggiornamento alla mia psp slim e adesso nn mi legge + i gioki masterizzati kome faccio????perf rispondete
  • manfrys scrive:
    aspettando il 4.0
    Con lavvento della realease 4.0 del firmware per la PSP, alcuni rumors vengono incontro e precisamente:Kafka saidV. 4.01 -Adding a shortcut to McDonalds.com to the XMB.-Support for PLAYSTATION Network titles has been expanded.V. 4.05 -Fixing Bugs with the McDonalds.com shortcut.-Support for PLAYSTATION Network titles has been expanded.V. 4.10-Allowing PSP-Owners to adding their own personal nonsense corporate commercials to the XMB.-Support for PLAYSTATION Network titles has been expanded (but this time for real).V. 4.16-Support for the support for PLAYSTATION Network titles has been expanded.V. 4.17-Support for PLAYSTATION Network titles has been decreased.V. 4.36-Adding ICQ-connectivity under [Network]; PSP-keyboard promised soon.-Support for PLAYSTATION Network titles has been ridicously expanded.V. 4.50-Adding a WordPad-like feature under [Network] for writhing eMails on the go; again, PSP-keyboard promised to be released soon, propably before the first Man lands on the Mars.V. 4.51-Support for PLAYSTATION Network titles has been expanded.V. 4.52-Nothing, Sony just celebrates the first PLAYSTATION Network game that doesnt require a firmware update to work without any problems.V. 4.56-Support for PLAYSTATION Network titles has been expanded, since firmware V 4.52 caused many bugs.
  • maionese scrive:
    SMANETTONI BIMBOMINCHIA AL TAPPETO
    tutti in cerca con il mulo dell'ultimo hack per avere fifa 2010 tarokko sullla propria psp.... peccato che òla pacchia sia finita
  • Wolf01 scrive:
    Ok ora...
    ...aspettiamo il 4.00-M33 :D
    • non so scrive:
      Re: Ok ora...
      guarda che se noi sei sul lastrico, prova a comprare una volta un gioco originale non sarebbe una cattiva ideaqualcuno che merita per psp c'e'!
      • Manuel88 scrive:
        Re: Ok ora...
        - Scritto da: non so
        guarda che se noi sei sul lastrico, prova a
        comprare una volta un gioco originale non sarebbe
        una cattiva
        idea
        qualcuno che merita per psp c'e'!si certo,ma non tutti vogliono il cf per giocare con le iso dei giochi scaricati... quindi non fare di tutta l'erba un fascio
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ok ora...
        homebrew, questi sconosciuti...
      • zaputek scrive:
        Re: Ok ora...

        guarda che se noi sei sul lastrico, prova a
        comprare una volta un gioco originale non sarebbe
        una cattiva idea qualcuno che merita per psp c'e'!tipica risposta da piratello in incognito o da ex-pirata. amico, guarda che il pirataggio dei giochi è la minima parte, di ciò che si può fare con il custom firmware su psp
        • Marco scrive:
          Re: Ok ora...
          Uso da 3 anni una vecchia xbox (moddata) come mediacenter e ne sono felicissimo nonostante i limiti.Francamente la pirateria non c'entra nulla.La ps3 sarebbe perfetta ma ad oggi troppo nerfata per quello che costa altrimenti la comprerei subito.La pirateria non c'entra niente in questo caso.
          • higgybaby scrive:
            Re: Ok ora...
            - Scritto da: Marco
            Uso da 3 anni una vecchia xbox (moddata) come
            mediacenter e ne sono felicissimo nonostante i
            limiti.
            Francamente la pirateria non c'entra nulla.
            La ps3 sarebbe perfetta ma ad oggi troppo nerfata
            per quello che costa altrimenti la comprerei
            subito.scusa ma un lettore BR con profilo aggiornabile, presa ethernet e console annessa a 399 euri ti pare caro?!??
            La pirateria non c'entra niente in questo caso.infatti non c'entra proprio niente, ma non mi venire a raccontare che la PS3 è cara!ciaoigor
        • AZFsTTzWnW scrive:
          Re: Ok ora...
          http://lexapro-10-mg.com/#3072 cheap lexapro online,
        • EfvjgcweZrw IsBqt scrive:
          Re: Ok ora...
          http://howtoget300dollarsfast.ml/#9000 how to get 300 dollars fast, http://getloanwithbadcredit.tk/#8556 get loan with bad credit, http://genericzofran.pw/#8435 zofran,
        • JtnszPEuRGB eQ scrive:
          Re: Ok ora...
          http://buylioresal.nu/#8288 for more info,
      • Wolf01 scrive:
        Re: Ok ora...
        posso mandarti in un posto noto a fare qualcosa di altrettanto noto?Mica un CF lo si usa solo per piratare... prevalentemente lo uso per ascoltare musica mentre uso il navigatore o per gli homebrew
      • sxpaIsdus scrive:
        Re: Ok ora...
        http://essay-writing-services.jimdo.com/#5069 essay-writing-services.jimdo.com,
      • PoCvukPxcBz ccAjV scrive:
        Re: Ok ora...
        http://tretinoin-cream-005.com/#3502 tretinoin cream coupon,
Chiudi i commenti