Arriva l'iper-bus di AMD

AMD sforna una nuova tecnologia di bus che promette di moltiplicare per 24 l'attuale velocità del PCI. Il big di Sunnyvale rilascerà le licenze free sperando che il suo super bus divenga uno standard di mercato per i server
AMD sforna una nuova tecnologia di bus che promette di moltiplicare per 24 l'attuale velocità del PCI. Il big di Sunnyvale rilascerà le licenze free sperando che il suo super bus divenga uno standard di mercato per i server


Taipei (Taiwan) – Dopo tre anni di sviluppo AMD rilascia la tecnologia HyperTransport, un bus modulare in grado di incrementare di circa 24 volte la velocità interna di trasferimento degli attuali PC.

L’HyperTransport, prima formalmente conosciuto come Lightning Data Transport, verrà concesso gratuitamente in licenza a tutti i produttori che entreranno a far parte di un consorzio appena formato da AMD per promuovere la sua tecnologia.

Questa nuova tecnica di interconnessione ha la particolarità di integrarsi con l’architettura degli attuali PC mantenendo la compatibilità con il PCI ed offrendo una soluzione point-to-point in grado di moltiplicare la banda passante del bus che collega fra loro CPU, periferiche e connessioni di rete.

HyperTransport fa parte integrante dell’architettura a 64 bit che AMD utilizzerà in Sledgehammer, il rivale di Itanium, e si rivolgerà in modo particolare ai server, dove potrà connettere fra loro 8 o più processori in parallelo utilizzando un’architettura Non-Uniform Memory Access (NUMA).

AMD sostiene che con il suo nuovo bus, verso cui hanno già mostrato interesse nomi del calibro di Cisco, Sun, Microsoft e Nvidia, è in grado di portare la banda passante dai tipici 266 MBps attuali a 6,4 GBps di picco.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 02 2001
Link copiato negli appunti