Arrivano le PC133 DDR compatibili

Per facilitare il passaggio alle memorie DDR due chipmaker taiwanesi hanno inventato un nuovo tipo di modulo di memoria SDRAM PC133 in grado di poter essere installato sugli stessi socket DIMM delle DDR


Taipei (Taiwan) – Per agevolare la transizione dalle attuali memorie SDRAM PC133 a quelle DDR, i chipmaker TwinMos e SiS hanno pensato bene di “impacchettare” le tradizionali SDRAM in moduli che possano essere montati nei socket DIMM da 184 pin utilizzati dalle DDR.

Questi nuovi tipi di moduli di memoria si chiamano formalmente “SDR DDR DIMM” ma, a parte il fatto di avere 184 pin al posto dei tradizionali 168, sono in tutto e per tutto memorie PC133.

Le due aziende taiwanesi sostengono che le SDR consentiranno di uniformare i socket SDRAM e di ridurre i costi di produzione delle nuove schede madri: al momento, infatti, i modelli che offrono la compatibilità con entrambi i tipi di SDRAM devono implementare sia i DIMM da 184 che quelli da 168 pin.

Purtroppo il formato delle SDR è proprietario e per il momento l’unico chipset a supportarlo è l’imminente SiS635.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E' UN PROBLEMA DI LEBERTA' DI ESPRESSIONE
    IL PROBLEMA FONDAMENTALE NON RIGUARDA LE QUALITA' DI UN SISTEMA OPERATIVO RISPETTO ALL'ALTRO:QUI IL NODO SPINOSO E' CHE QUALCUNO (...) VUOLE CONVINCERE I LEGISLATORICHE NON E' LEGALE IL CONCETTO STESSO DI DISTRIBUZIONE GRATUITA DI UN CERTOTIPO DI INFORMAZIONE TECNICA E NON (COMPRESO IL SOFTWARE LIBERO) ANCHE DA PARTEDEGLI AUTORI STESSI.BASTI GUARDARE COSA STA SUCCEDENDO QUI CON LA QUESTIONE DEL BOLLINO SIAE...NEL MODO DI PENSARE DI CERTI MANAGER E' INCONCEPIBILE CHE QUALCUNO COOPERIDISINTERESSATAMENTE ATTORNO AD UNO O PIU' PROGETTI E FACCIA CIRCOLARELIBERAMENTE PRODOTTI (ED IDEE)PIU' O MENO CONCORRENZIALI.SONO LIBERI DI PENSARLO MA IL GUAIO E' NEL FATTO CHE STANNO CERCANDO DIIMPORRE UNA FILOSOFIA TANTO SOTTILE QUANTO PERICOLOSA. IO PENSO CHE LE IDEE DI RMS SIANO CONDIVISIBILI O MENO E NON SI PRETENDE CHE TUTTI LA PENSINO COME LUI MASI CHIEDE SOLO DI AVERE LA LIBERTA' DI POTER SCEGLIERE.SE FACCIO UN PROGRAMMA E VOGLIO CHE SIA DISTRIBUITO CON LICENZA GPLLA LEGGE MI DEVE GARANTIRE QUESTA LIBERTA' DI SCELTA, SE ME LO IMPEDISCE, OBBLIGANDOMI AD UN TIPO DI COPYRIGHT CHE NON VOGLIO, CIAO LIBERTA'. LA COSA CHE MI PREOCCUPA DI PIU' E' CHE POCHI SONO AL CORRENTE DI QUELLOCHE STA ACCADENDO. L'UNICA SPERANZA CHE MI CONFORTA E' CHE NEL MONDO DELLEUNIVERSITA' E DEGLI ISTITUTI DI RICERCA SONO OBBLIGATI, ANCHE PER MOTIVIDI FONDI A SOSTENERE IL SOFTWARE LIBERO SENZA IL QUALE LA VERA CONOSCENZAINFORMATICA VA A FARSI BENEDIRE.
  • Anonimo scrive:
    Noi possiamo realizzare un prodotto migliore ...
    Potreste .... ma vi servirebbero 1000 anni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Noi possiamo realizzare un prodotto migliore .
      - Scritto da: Rok
      Potreste .... ma vi servirebbero 1000 anni.
      In realta' la frase completa e':Noi potremmo costruire un prodotto migliore..... se solo riuscissimo a comprare e ingaggiare questa masnada di idealisti (cosi' come abbiamo fatto per tutte le ""nostre"" teconologie vincenti).Peccato che il movimento del Free Software non sia in vendita.....
  • Anonimo scrive:
    IL SEGRETO DI LINUX E LA RABBIA DI MICROSOFT
    E' il Progetto GNU-LINUX Open Source, che ha permesso di avere disponibile x tutti ed elaborabile da tutti, quelli che perlomeno lo sanno fare, i sorgenti di un Kernel molto stabile, molto potente, multiprocessore da sempre, multi-thread da sempre, 32 bit da sempre, multi-tasking da sempre; in poche parole, il cuore di un SO ottimo, ora, per giunta, facilissimo da installare, con Demoni x riconoscimento automatico di un vastissimo HW, e con 1 interfaccia grafica veramente look and feel grazie all progetto X86.Se fino a qualche tempo fa UNIX e LINUX erano SO riconosciuti potenti e stabili pressochè da tutti, ma solo x pochi e relegati in centri di calcolo, Università o simili, causa l' osticità dell' installazione e configurazione in quanto l' interfaccia caratteri richiedeva l' immissione di complessi comandi da linea, ora, non è più così, e domani lo sarà ancora di meno.I produttori di SO commerciale e HW cominciano regolarmente a rilasciare SO e Driver x LINUX, oramai LINUX ha 1 database di Driver vastissimo a aggiornatissimo.E' questo che fà paura a Microsoft; fa bene Microsoft a temere LINUX in quanto non solo potente SO che ora la stà minacciando direttamente nel suo vasto Target Consumer, ma lo teme come filosofia di vita.La soluzione migliore x Microsoft sarebbe quella di accettare la sfida x 1 concorrenza leale nei SO, finalmente, e non di gridare "al lupo al lupo".E sarebbe ora che si cominciasse ad imparare che Open Source non significa affatto "GRATIS", ma significa solo mettere a disposizione i sorgenti del software in quanto non considerato proprietario, da qui una nuova filosofia di vita che rappresenta 1 sfida contro le Multinazionali del Copyright del codice sorgente, le quali, potendo, ci farebbero pagare le royalties anche sull' aria che respiriamo.Chiunque può produrre software commerciale x LINUX e farsi pagare il corretto corrispettivo, ma nel rispetto della filosofia introdotta dall ' Open Source.Dunque, caro Bill, non sei più ormai da anni quel simpatico ragazzo dell' Ms-Dos che ci ha dato il pc a tutti, e questo è vero e Te ne siamo molto grati.Da allora Ti sei montato la testa, sei diventato ARCIMILIARDARIO, ma ti sei preso parecchie torte in faccia; ci sarà pur 1 motivo diverso da quello che vai da sempre dicendo; l' invidia. No, per qualcuno sarà anche l' invidia, ma Tu lo sai che non è quello; il Tuo pallino degli affari Ti ha fatto esagerare, hai cercato di MONOPOLIZZARE tutto il SO e anche l' HD, per questo ti sei messo nelle rogne nel Tuo Paese, ed anche in Europa, non puoi pretendere di governare il mondo.Quindi, non rompere più di tanto ed accetta la sfida di LINUX, non hai alternative.Dimagrirai, non sparirai, e migliorerai anche Te e la Tua Microsoft,.......... lo spero.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL SEGRETO DI LINUX E LA RABBIA DI MICROSOFT
      - Scritto da: alien
      Dunque, caro Bill, non sei più ormai da anni
      quel simpatico ragazzo dell' Ms-Dos che ci
      ha dato il pc a tutti---------------------Peccato abbia *comprato* il brevetto del DOS e che non l'abbia fatto lui, l'unica cosa buona che ha fatto nella sua vita è stata il B.A.S.I.C, e pbrush.exe
  • Anonimo scrive:
    LINUX ORA E' 2.4.2
    TREMATE TREMATE AMICI DI REDMOND, LE STREGHE SONO ARRIVATE X VOI.
  • Anonimo scrive:
    AGLI AMICI DELL' AMICO BILL
    Hei ragazzi, mi raccomando, tenete d' occhio quando l' amico Bill verrà in Italia la prox volta,........... E PORTATEGLI I VS. SALVADANAI, LE VS. CARTE DI CREDITO, I VS. BANCOMAT, INSOMMA.... RIEMPITELO ANCORA DI QUATTRINI, HA BISOGNO DI GENTE COME VOI, IN CAMBIO VI FARA' DIVERTIRE CON I SUOI BEI GIOCHINI.W ODISSEY, W ZAPATA, W GNU, W L' OPEN SOURCE, W SAMBA, W APACHE.A proposito, indovina indovinello x gli amici di bill; "come mai UNIX E LINUX sono PRATICAMENTE inattaccabili da VIRUS???" consentendo anche qui un notevole risparmio di software???.....1 dollaro a chi dà 1 risposta sensata
    • Anonimo scrive:
      Re: AGLI AMICI DELL' AMICO BILL


      A proposito, indovina indovinello x gli
      amici di bill; "come mai UNIX E LINUX sono
      PRATICAMENTE inattaccabili da VIRUS???"
      consentendo anche qui un notevole risparmio
      di software???.....
      1 dollaro a chi dà 1 risposta sensataci provo: perche' sono talmente poco diffusi che non solo le software house non li prendono in considerazione, ma nemmeno i programmatori di virus! Linux a morte.
      • Anonimo scrive:
        Re: AGLI AMICI DELL' AMICO BILL
        - Scritto da: guglielmo




        A proposito, indovina indovinello x gli

        amici di bill; "come mai UNIX E LINUX sono

        PRATICAMENTE inattaccabili da VIRUS???"

        consentendo anche qui un notevole
        risparmio

        di software???.....

        1 dollaro a chi dà 1 risposta sensata

        ci provo: perche' sono talmente poco diffusi
        che non solo le software house non li
        prendono in considerazione, ma nemmeno i
        programmatori di virus!

        Linux a morte.Tu devi essere un po' tocco, ma soprattutto un incredibile e presuntuoso ignorante.Studia bestia e quando avrai capito di cosa stai parlando apri bocca, no prima|Li vogliamo chiudere gli zoo??
  • Anonimo scrive:
    ANCORA 1 PAIO DI ANNI
    TI E' ARRIVATA UN' ALTRA MAZZATA AMICO PECOS BILL, HAI ANCORA POCO TEMPO X RIEMPIRTI LE TASCHE COI QUATTRINI DEGLI SPROVVEDUTI,...... L' INEVITABILE STA' X PIOMBARTI ADDOSSO........... PENTITI FURBACCHIONE.HAI GLI OCCHIALI??? LEGGI SOTTO.Linux ora è 2.4.223/02/01 - Roma - La nuova versione del kernel Linux 2.4.2 è stata avvistata sui principali "snodi" Linux. Si tratta di una versione che risolve alcuni piccoli problemi riscontrati nella versione precedene.Come noto, l'arrivo della versione 2.4 del kernel Linux ha portato su questo sistema una quantità di nuove funzionalità e una migliore stabilità.
  • Anonimo scrive:
    Re: No User Friendly ?? Ahi Ahi Ahi
    - Scritto da: alien
    Ti devo dire che sei rimasto parecchio
    indietro con LINUX, prova MANDARKE 7.2, e
    cambierai idea di sicuro su LINUX; l'
    interfaccia grafica Kde 2.0 non ha niente da
    invidiare alla Win,l'ho trovata molto lenta (colpa del famigerato server X11 che non volete togliervi di mezzo), copiata spudoratamente da windows e mooolto instabile... e l' installazione non
    dà alcun problema, riconosce tutto l'
    Hardware.balle! ...e l'usb? ..il mio TA ISDN? molti router ADSL???
    Per quanto riguarda il software x LINUX,
    oramai ci sono migliaia di programmi,....
    anche commerciali.mhmm...dubito Corel, Adobe, Steinberg, Emagic, Avid, Discreet, Autodesk, Lotus e Microsoft rilascino con la stessa frequenza e solerzia come per Win32....(se non hanno gia' venduto la divisione linux come sta piu' spesso succedendo)
    Perciò, prima di parlare, documentati.
    ciaoecco, ho dato una mano anch'io...2 campane invece della solita degli integralisti
    • Anonimo scrive:
      Re: No User Friendly ?? Ahi Ahi Ahi
      no problem con i miei dispositivi USB ed i modem (sia interni che esterni ) ISDN.X quanto riguarda il Kde 2.0, dopo più di 10 anni che ho usato ed uso tutt'ora, ancora x poco spero, i sistemi WIN, come stabilità è di sicuro superiore a quelli di bill.La successiva release, sicuramente lo surclasserà.ciao.- Scritto da: guglielmo


      - Scritto da: alien

      Ti devo dire che sei rimasto parecchio

      indietro con LINUX, prova MANDARKE 7.2, e

      cambierai idea di sicuro su LINUX; l'

      interfaccia grafica Kde 2.0 non ha niente
      da

      invidiare alla Win,
      l'ho trovata molto lenta (colpa del
      famigerato server X11 che non volete
      togliervi di mezzo), copiata spudoratamente
      da windows e mooolto instabile...


      e l' installazione non

      dà alcun problema, riconosce tutto l'

      Hardware.
      balle! ...e l'usb? ..il mio TA ISDN? molti
      router ADSL???


      Per quanto riguarda il software x LINUX,

      oramai ci sono migliaia di programmi,....

      anche commerciali.
      mhmm...dubito Corel, Adobe, Steinberg,
      Emagic, Avid, Discreet, Autodesk, Lotus e
      Microsoft rilascino con la stessa frequenza
      e solerzia come per Win32....(se non hanno
      gia' venduto la divisione linux come sta
      piu' spesso succedendo)


      Perciò, prima di parlare, documentati.

      ciao
      ecco, ho dato una mano anch'io...
      2 campane invece della solita degli
      integralisti
      • Anonimo scrive:
        Re: No User Friendly ?? Ahi Ahi Ahi
        l' ADSL è pienamente supportato dal Kernel 2.2 di LINUX, tra breve, sarà disponibile la versione 2.4 del Kernel che stà uscendo dalla fase beta, ......., cari amici miei e di pecos bill, temo che dovrete impararvi 1 pò di LINUX a breve.ciao- Scritto da: alien
        no problem con i miei dispositivi USB ed i
        modem (sia interni che esterni ) ISDN.
        X quanto riguarda il Kde 2.0, dopo più di 10
        anni che ho usato ed uso tutt'ora, ancora x
        poco spero, i sistemi WIN, come stabilità è
        di sicuro superiore a quelli di bill.
        La successiva release, sicuramente lo
        surclasserà.
        ciao.


        - Scritto da: guglielmo





        - Scritto da: alien


        Ti devo dire che sei rimasto parecchio


        indietro con LINUX, prova MANDARKE
        7.2, e


        cambierai idea di sicuro su LINUX; l'


        interfaccia grafica Kde 2.0 non ha
        niente

        da


        invidiare alla Win,

        l'ho trovata molto lenta (colpa del

        famigerato server X11 che non volete

        togliervi di mezzo), copiata
        spudoratamente

        da windows e mooolto instabile...





        e l' installazione non


        dà alcun problema, riconosce tutto l'


        Hardware.

        balle! ...e l'usb? ..il mio TA ISDN? molti

        router ADSL???




        Per quanto riguarda il software x
        LINUX,


        oramai ci sono migliaia di
        programmi,....


        anche commerciali.

        mhmm...dubito Corel, Adobe, Steinberg,

        Emagic, Avid, Discreet, Autodesk, Lotus e

        Microsoft rilascino con la stessa
        frequenza

        e solerzia come per Win32....(se non hanno

        gia' venduto la divisione linux come sta

        piu' spesso succedendo)




        Perciò, prima di parlare, documentati.


        ciao

        ecco, ho dato una mano anch'io...

        2 campane invece della solita degli

        integralisti

  • Anonimo scrive:
    ANCORA 1 PAIO DI ANNI.......
    MICROSOFT FA BENE A TEMERE LINUX, SA' BENE DI COSA SI TRATTA, SA' BENE CHE IL KERNEL DI LINUX E' MIGLIORE DA SEMPRE DEI SUOI KERNEL, SA' BENE CHE STA' X FINIRE LA PACCHIA X LEI, E SA' ANCHE CHE L' UTENTE MEDIO SI STA' SVEGLIANDO.
    • Anonimo scrive:
      Re: ANCORA 1 PAIO DI ANNI.......
      ancora un paio d'anni e non sentiremo piu' parlare di linux...ps occhio che porto sfiga: lo dissi anche di OS/2 e in un annetto e mezzo....eheheh...
      • Anonimo scrive:
        Re: ANCORA 1 PAIO DI ANNI.......
        OK amico mio, ma OS/2, NON E' UNIX NE' LINUX.Vedrai, presto mi darai ragione.Comincia a installare sul Tuo pc MANDARKE 7.2, costa poco, ma, mi raccomando, formatta 1 partizione nativa LINUX sul Tuo HD, devi avere almeno 1 Gb di spazio free, poi, ne riparleremo.ciao- Scritto da: guglielemo
        ancora un paio d'anni e non sentiremo piu'
        parlare di linux...


        ps occhio che porto sfiga: lo dissi anche di
        OS/2 e in un annetto e mezzo....eheheh...
        • Anonimo scrive:
          Re: ANCORA 1 PAIO DI ANNI.......
          - Scritto da: alien
          OK amico mio, ma OS/2, NON E' UNIX NE' LINUX.
          Vedrai, presto mi darai ragione.
          Comincia a installare sul Tuo pc MANDARKE
          7.2, costa poco, ma, mi raccomando, formatta
          1 partizione nativa LINUX sul Tuo HD, devi
          avere almeno 1 Gb di spazio free, poi, ne
          riparleremo.
          ciao

          - Scritto da: guglielemo

          ancora un paio d'anni e non sentiremo piu'

          parlare di linux...





          ps occhio che porto sfiga: lo dissi anche
          di

          OS/2 e in un annetto e mezzo....eheheh... sono diversi mesi che ho il dual boot: win2000pro e linux mandrake.Indovina un po' che cosa 'USO' di piu'....
          • Anonimo scrive:
            Re: ANCORA 1 PAIO DI ANNI.......
            non ci scommetto 1 cacio cone te.si sà benissimo cosa puoi usare.- Scritto da: guglielmo


            - Scritto da: alien

            OK amico mio, ma OS/2, NON E' UNIX NE'
            LINUX.

            Vedrai, presto mi darai ragione.

            Comincia a installare sul Tuo pc MANDARKE

            7.2, costa poco, ma, mi raccomando,
            formatta

            1 partizione nativa LINUX sul Tuo HD, devi

            avere almeno 1 Gb di spazio free, poi, ne

            riparleremo.

            ciao



            - Scritto da: guglielemo


            ancora un paio d'anni e non sentiremo
            piu'


            parlare di linux...








            ps occhio che porto sfiga: lo dissi
            anche

            di


            OS/2 e in un annetto e
            mezzo....eheheh...
            sono diversi mesi che ho il dual boot:
            win2000pro e linux mandrake.
            Indovina un po' che cosa 'USO' di piu'....

          • Anonimo scrive:
            Re: ANCORA 1 PAIO DI ANNI.......
            - Scritto da: alien
            non ci scommetto 1 cacio cone te.
            si sà benissimo cosa puoi usare.
            siete proprio irriducibili voi integralisti: pretendi anche di farti i fatti miei e di sapere come USO il mio pc, le applicazioni che installo?NON ESISTONO PER LINUX E MAI NESSUNO LE FARA'!!!e se a febbraio 2001 ho gia' un sistema operativo workstation stabile e potente come il mio favoloso win2000pro, non vedo perche' non dovrei decantarne le lodi.......parlate tanto di computing libero e poi siete peggio dei billgates che ripudiate! ...fosse per voi altro che browser che mandano in remoto i siti visitati e fanno lo scanning delle abitudini degli utenti. Non vorrei proprio finire (e far finire le aziende per cui lavoro...)nelle vostre grinfie, o linuxiani....
          • Anonimo scrive:
            Re: ANCORA 1 PAIO DI ANNI.......
            hei hei ragazzi, calmiamoci. Tenetevi pure il Vs. Pecos Bill, portatevelo pure a letto vicino al comodino.Mica ho detto che i suoi SO sono brutti e cattivi x tutti; x molti,........la gran massa, vanno benissimo.ciao.- Scritto da: guglielmo


            - Scritto da: alien

            non ci scommetto 1 cacio cone te.

            si sà benissimo cosa puoi usare.


            siete proprio irriducibili voi integralisti:
            pretendi anche di farti i fatti miei e di
            sapere come USO il mio pc, le applicazioni
            che installo?
            NON ESISTONO PER LINUX E MAI NESSUNO LE
            FARA'!!!
            e se a febbraio 2001 ho gia' un sistema
            operativo workstation stabile e potente come
            il mio favoloso win2000pro, non vedo perche'
            non dovrei decantarne le lodi....

            ...parlate tanto di computing libero e poi
            siete peggio dei billgates che ripudiate!
            ...fosse per voi altro che browser che
            mandano in remoto i siti visitati e fanno lo
            scanning delle abitudini degli utenti. Non
            vorrei proprio finire (e far finire le
            aziende per cui lavoro...)nelle vostre
            grinfie, o linuxiani....

  • Anonimo scrive:
    Contrappasso per i linuxisti
    linux stabile? ma fatemi un piacere...non ci sono particolari innovazioni tecnologiche in linux: e' semplicemente lo 'standard' unix che tanti aspettavano. Ma piu' di dieci anni fa: ora i computer fanno altre cose: devono essere multimediali, devono gestire i thread a livello kernel e un'architettura eccezionale come quella delle DirectX linux se la sognera' per sempre!!!eppoi i linux-dipendenti sono avvelenati, basti pensare a quel blasonato sito italiano di linux che cancella i messaggi di contraddittorio.Farete una brutta fine (lo dissi anche per OS/2 ed ebbi ragione): io intanto continuo ad usare il mio fantastico e STABILISSIMO Win2000pro
    • Anonimo scrive:
      Re: Contrappasso per i linuxisti
      Scrivi solo perche' su quel mouse da checca non ti si sono ancora atrofizzate le dita!- Scritto da: io
      linux stabile? ma fatemi un piacere...Linux te ne fa' anche piu' di uno di piacere,ed e' stabile, l'ignoranza (la tua) non puo' cambiare la realta'!
      non ci sono particolari innovazioni
      tecnologiche in linux: e' semplicemente lo
      'standard' unix che tanti aspettavano. Ma
      piu' di dieci anni fa: ora i computer fanno
      altre cose: devono essere multimediali,Linux, lo e' (se solo lo provassi)
      devono gestire i thread a livello kernel eE in che altro modo si gestirebbero secondo te' i thread??Comunque Linux va oltre e tratta task e thread allo stesso modo usando una tecnica di sdoppiatura delle pagine solo quando esse vengono effettivamente modificate, altro che windows.
      un'architettura eccezionale come quella
      delle DirectX linux se la sognera' per
      sempre!!!E speriamo che cotinuino a restare incubi!!OpenGL sono molto piu' stndard, potenti ed efficaci! Se poi aggiungi OpenAL per l'audio e OpenML per il resto del Multimedia.........ah dimenticavo tutto multipiattaforma e quindi fruibile anche dai winlovers!
      eppoi i linux-dipendenti sono avvelenati,
      basti pensare a quel blasonato sito italiano
      di linux che cancella i messaggi di
      contraddittorio.Non lo conosco, ma non si fa' di tutta l'erba un fascio!!!
      Farete una brutta fine (lo dissi anche per
      OS/2 ed ebbi ragione): io intanto continuo
      ad usare il mio fantastico e STABILISSIMO
      Win2000proBasta che non ce stai a stressa''' , se sei contento stai a casa tua nella tua tranquillita' e non rompere a chi sta meglio di te!
      • Anonimo scrive:
        Re: Contrappasso per i linuxisti
        frustrati siete, tutto qui.Piu' che linux mi fanno cagare i linuxisti.Spero che bill vi spazzi via...
        • Anonimo scrive:
          Re: Contrappasso per i linuxisti
          A RISPAZZATI IL TUO CERVELLO BACATO CACONE.LECCAPALLE DI BILL.- Scritto da: io
          frustrati siete, tutto qui.

          Piu' che linux mi fanno cagare i linuxisti.
          Spero che bill vi spazzi via...
      • Anonimo scrive:
        Re: Contrappasso per i linuxisti
        La discussione è noiosa, tuttavia vi prego di notare:- Scritto da: Id
        Scrivi solo perche' su quel mouse da checca
        non ti si sono ancora atrofizzate le dita!E l'omosessualità che c'entra?...non ho letto il resto perché scritto evidentemente da un idiota.Fabio
    • Anonimo scrive:
      Re: Contrappasso per i linuxisti
      Te devi essere 1 JETTATORE che parla a vanvera di Kernel di Thread senza neanche sapere di cosa parli. DOCUMENTATI, e datti una sciacquatina al cervello.- Scritto da: io
      linux stabile? ma fatemi un piacere...
      non ci sono particolari innovazioni
      tecnologiche in linux: e' semplicemente lo
      'standard' unix che tanti aspettavano. Ma
      piu' di dieci anni fa: ora i computer fanno
      altre cose: devono essere multimediali,
      devono gestire i thread a livello kernel e
      un'architettura eccezionale come quella
      delle DirectX linux se la sognera' per
      sempre!!!

      eppoi i linux-dipendenti sono avvelenati,
      basti pensare a quel blasonato sito italiano
      di linux che cancella i messaggi di
      contraddittorio.

      Farete una brutta fine (lo dissi anche per
      OS/2 ed ebbi ragione): io intanto continuo
      ad usare il mio fantastico e STABILISSIMO
      Win2000pro
    • Anonimo scrive:
      Re: Contrappasso per i linuxisti
      - Scritto da: io
      linux stabile? ma fatemi un piacere...Ma l'hai mai usato ?
      Farete una brutta fine (lo dissi anche per
      OS/2 ed ebbi ragione): io intanto continuoLo disse anche Fini alla Lega e ci fece una figura di merda, invece.Esiste una cosa che si chiama legge della probabilita'.
      ad usare il mio fantastico e STABILISSIMO
      Win2000proMa se e' cosi' fantastico e stabilissimo, perche' devi continuare a ripetercelo e a dire che Linux fa schifo ? Divertiti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Contrappasso per i linuxisti
        e piantala stronzetto, sai a malapena accendere il pc che ti ha regalato il paparino e già straparli di quel pistola di bill.- Scritto da: sdfert


        - Scritto da: io

        linux stabile? ma fatemi un piacere...

        Ma l'hai mai usato ?


        Farete una brutta fine (lo dissi anche per

        OS/2 ed ebbi ragione): io intanto continuo

        Lo disse anche Fini alla Lega e ci fece una
        figura di merda, invece.
        Esiste una cosa che si chiama legge della
        probabilita'.


        ad usare il mio fantastico e STABILISSIMO

        Win2000pro

        Ma se e' cosi' fantastico e stabilissimo,
        perche' devi continuare a ripetercelo e a
        dire che Linux fa schifo ? Divertiti.
      • Anonimo scrive:
        Re: non andate in sbattimento
        - Scritto da: korki

        - Scritto da: io

        linux stabile? ma fatemi un piacere...

        Ma l'hai mai usato ?


        Farete una brutta fine



        Ma se e' cosi' fantastico e stabilissimo,
        perche' devi continuare a ripetercelo e a
        dire che Linux fa schifo ? Divertiti.
        Non vedo perche' dovete rorvinarvi il fegato insultandovi.Ognuno fa le sue scelte e poi cavoli suoi, avra' tempo per pentirsi et ricredersi.Linux sara' ostico ma rispetto a Ms Win non vi nasconde niente e forse inizierete a conoscere l'informatica in modo decente.Vedo la maggioranza degli utenti Win che non sanno nemmeno che esiste il registro di configurazione, non sanno che si puo' riparare e ripristanare da DOS (hai detto DOS? ma cosa e'?);usano a malapena word e basta. Utenti che per disinstallare un programma sradicano letteralmente la cartella che lo contiene: ed il resto?Usando Linux, si viene a contatto con l'informatica in modo piu' serie ed a conoscenza di informazione che Win vi nascondeva (perche vi considera stupidi? chiamate l'assistenza a pagamento).Cqm... a voi.
        • Anonimo scrive:
          Re: non andate in sbattimento
          linux...blahblah....la 'vera' informatica...blahblah....ma se e' una vita che spero, desidero e mi batto come programmatore perche' i computer escano dal 'laboratorio' per entrare nella casa delle massaie: io personalmente spero che diventino presto degli elettrodomestici con cui 'fare' delle cose, nascondendo le complicatezze implementative all'uomo comune:win e mac vanno in questa direzione, linux ci fa tornare all'eta' della pietra, alle schede perforate.ps con buona pace di chi dice che linux e' il 'comunismo' e win il 'fascismo': secondo me e' un grandissimo equivoco. Basta sentir parlare i linux-maniaci: si sentono un'aristocrazia dell'informatica, solo il loro SO (che non e' ne' carne ne' pesce, visto quello che dicono i 'veri' utilizzatori di unix...) e' il migliore del mondo....blahblah....Un felice 'utilizzatore' di computer (e 'utilizzare' per me vuol dire tenerlo acceso il tempo necessario a 'fare': di tempo 'smanettare' con i SO ne ho perso tanto in adolescenza, ora basta)
          • Anonimo scrive:
            Re: non andate in sbattimento
            Ah regàaaaa, tu nun hai capito proprio nà mazza, LINUX tende a svejarte er cervelo, WIN, invece, te l' abbiotta. SVEJATEEEEEEEEEE!!!!!!! TE E TEUTE LE TUE MASSAJEEEEEEE.- Scritto da: Guglielmo
            linux...blahblah....la 'vera'
            informatica...blahblah....
            ma se e' una vita che spero, desidero e mi
            batto come programmatore perche' i computer
            escano dal 'laboratorio' per entrare nella
            casa delle massaie: io personalmente spero
            che diventino presto degli elettrodomestici
            con cui 'fare' delle cose, nascondendo le
            complicatezze implementative all'uomo
            comune:win e mac vanno in questa direzione,
            linux ci fa tornare all'eta' della pietra,
            alle schede perforate.

            ps con buona pace di chi dice che linux e'
            il 'comunismo' e win il 'fascismo': secondo
            me e' un grandissimo equivoco. Basta sentir
            parlare i linux-maniaci: si sentono
            un'aristocrazia dell'informatica, solo il
            loro SO (che non e' ne' carne ne' pesce,
            visto quello che dicono i 'veri'
            utilizzatori di unix...) e' il migliore del
            mondo....blahblah....

            Un felice 'utilizzatore' di computer (e
            'utilizzare' per me vuol dire tenerlo acceso
            il tempo necessario a 'fare': di tempo
            'smanettare' con i SO ne ho perso tanto in
            adolescenza, ora basta)
        • Anonimo scrive:
          Re: non andate in sbattimento
          - Scritto da: kappamm bhe la risposta e' al mio msg. ma suppongo che non ti riferissi a me :) Cmq. sono d'accordo con te. Ognuno fa le proprie scelte (io ovviamente ho fatto le mie), l'importante e' che non cerchi a tutti i costi di imporre la propria idea sugli altri. Dopotutto se Windows 2000 e' cosi' bello e stabile , perche' devono a tutti i costi ricordarcelo ogni 3 secondi ? Che lo usino e vivano felici :-) E' questo quello che contestavo Ciao :-)appropositox il tipo che mi ha insultato (Rank ?):sorvolando sugli insulti gratuiti alla mia persona (ma lo sai che esiste il reato di diffamazione ?), io non ho mai parlato di Bill Gates , persona, che ,nonostanto tutto, stimo ancora molto. Un consiglio spassionato: attento a quello che scrivi, perche' anche se usi uno pseudonimo , non sei anonimo e se qualche testa calda si offende, la querela ti arriva a casa lo stesso. Cmq. Ciao anche a te :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: non andate in sbattimento
            uhauuuu, che pauraaaaaaaaaa- Scritto da: sdfert


            - Scritto da: kappa

            mm bhe la risposta e' al mio msg. ma
            suppongo che non ti riferissi a me :)

            Cmq. sono d'accordo con te. Ognuno fa le
            proprie scelte (io ovviamente ho fatto le
            mie), l'importante e' che non cerchi a tutti
            i costi di imporre la propria idea sugli
            altri. Dopotutto se Windows 2000 e' cosi'
            bello e stabile , perche' devono a tutti i
            costi ricordarcelo ogni 3 secondi ? Che lo
            usino e vivano felici :-)
            E' questo quello che contestavo

            Ciao :-)

            approposito
            x il tipo che mi ha insultato (Rank ?):
            sorvolando sugli insulti gratuiti alla mia
            persona (ma lo sai che esiste il reato di
            diffamazione ?), io non ho mai parlato di
            Bill Gates , persona, che ,nonostanto tutto,
            stimo ancora molto.
            Un consiglio spassionato: attento a quello
            che scrivi, perche' anche se usi uno
            pseudonimo , non sei anonimo e se qualche
            testa calda si offende, la querela ti arriva
            a casa lo stesso.

            Cmq. Ciao anche a te :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: non andate in sbattimento
            beh, non hai tutti i torti: l'unico motivo per cui io, che normalmente mi faccio i fatti miei, mi sono sentito di dover intervenire e' che i commenti sono sempre di parte. Quei quattro-gatti di linux-mono-maniaci-che-esiste-solo-linux-e-il-resto-e'-merda non vedono l'ora di commentare in modo malizioso ogni notizia che sia direttamente che indirettamente faccia capo a M$ e, sinceramente, questa mancanza dell'altra campana in questi forum spontanei iniziava ad innervosirmi non poco. Considerando poi che per la mia professione di programmatore e progettista uso Win2000pro e mi ritengo piu' che soddisfatto...Dasfidania
          • Anonimo scrive:
            Re: non andate in sbattimento
            Bravo, continua a programmare x win2000pro, mi raccomando e fatti 1 gran quantità di quattrini come il vs. bravo MAESTRO.- Scritto da: Max

            beh, non hai tutti i torti: l'unico motivo
            per cui io, che normalmente mi faccio i
            fatti miei, mi sono sentito di dover
            intervenire e' che i commenti sono sempre di
            parte. Quei quattro-gatti di
            linux-mono-maniaci-che-esiste-solo-linux-e-il

            Dasfidania
  • Anonimo scrive:
    American Way
    Premetto (se necessario) che non sono un anti-americano, ma mi sembra ormai più che evidente che gli inprenditori americani (microsoft in testa) hanno intenzione di trasformare le "guerre commerciali" in contese ideologiche e politiche.Del resto non esiste imprenditore che (nonostante in pubblico dicano il contrario)sopporti la concorrenza, figuriamoci poi se il prodotto incriminato è gratis e funziona meglio.I fatti sono questi: gli Stati Uniti utilizzano la loro straordinaria tecnologia di sorveglianza per recare vantaggi commerciali alle loro imprese e multinazionali, il caso Echelon stà li a dimostrarlo; non solo, nel momento in cui Microsoft un azienda americana leader in un settore strategicamente fondamentale come l'informatica vede minacciata la leadership da un prodotto nato in Europa come Linux, ecco che partono le accuse di comunismo e di minaccia all'American Way of Business.Forse esagero ma sono abbastanza vecchio da ricordare quando simili accuse a governo leggittimamente eletti fecero da battistrada ai golpe fascisti in Argentina e Cile, certo il contesto è del tutto diverso ma la tecnica mi sembra uguale.E' cosi strano pensare che l'America sia disposta a tutto pur di conservare la propria supremazia tecnologica?Non mi ricordo chi abbia detto "il patriottismo è l'ultimo rifugio delle canaglie" ma sono perfettamente d'accordo.
    • Anonimo scrive:
      Re: American Way

      Non mi ricordo chi abbia detto "il
      patriottismo è l'ultimo rifugio delle
      canaglie" ma sono perfettamente d'accordo. E' verissimoMa discorsi come quello di Allchin lo fanno risvegliare in me, il patriottismo.
  • Anonimo scrive:
    SIGNOR JIM ALLCHIN,LEGGA GIOVANNI VERGA...
    Da "La Roba" di Giovanni Verga:......Sicché quando gli dissero che era tempodi lasciare la sua roba,per pensare all'anima,uscì nel cortile come un pazzo,barcollando,eandava ammazzando a colpi di bastone le sue anitree i suoi tacchini,e strillava:- ROBA MIA,VIENTENE CON ME!AMEN
    • Anonimo scrive:
      Re: SIGNOR JIM ALLCHIN,LEGGA GIOVANNI VERGA...
      MA CHE CACCHIO DICI, QUELLE LEGGONO SOLO IL VERDONE DEI LORO $.- Scritto da: Fatalista
      Da "La Roba" di Giovanni Verga:
      ......Sicché quando gli dissero che era tempo
      di lasciare la sua roba,per pensare
      all'anima,
      uscì nel cortile come un pazzo,barcollando,e
      andava ammazzando a colpi di bastone le sue
      anitre
      e i suoi tacchini,e strillava:- ROBA
      MIA,VIENTENE CON ME!

      AMEN
  • Anonimo scrive:
    Stanno solo parandosi dai colpi !!
    E' ormai noto a tutta la comunità informatica mondiale che i sistemi operativi della casa di Redmond non siano il meglio in circolazione.In tutte le versioni esistenti di Windows, chiunque ha potuto riscontrare vari crash di sistema e amenità varie, e questo non fa altro che danneggiare la suddetta casa.Il sistema operativo Windows è il più instabile che si sia visto da quando esistono i computers!!Ogni volta che viene rilasciato un nuovo os la prima cosa che si va a vedere è la stabilità:non ho mai visto un MacOS, un Linux, un AmigaOS e lo stesso vecchio DOS comportarsi in quella maniera. Se prendiamo in esame l'ultimo uscito, ossia il Millennium Edition, chiunque potrà dire che questo os (se così si può chiamare) sia tutto fuorchè buono. L'instabilità è arrivata al culmine!! Io stesso sono stato costreto a ritornare al "vecchio" Win98 a causa dei ripetuti errori che mi propinava. Ero arrivato all'esasperazione!!Allora è giusto che un gruppo di persone, stufe di tutto questo, si rimbocchi le maniche e tenti di creare un proprio os. E se è posibile avere gratuitamente un os quasi perfetto, perchè questo non potrebbe essere possibile? La Microsoft è egemone in questo campo, il 95% (almeno...) del software gira solo su windows, ha solo paura che qualcuno riesca a creare qualcosa che li possa pesantemente danneggiare (cosa che spero accada al più presto). Personalmente uso windows solo perchè senza non potrei far girare nulla (meglio questo che nulla)e non potrei lavorare.Appena Linux si espanderà, allora si che potrò scaricare nello sciacquone il caro schifoso os di zio Bill !!!Non ho mai tirato fuori una lira per Windows e mai lo farò !! Non sborso 300 mila lire per qualcosa che so di certo essere una fetecchia totale !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Stanno solo parandosi dai colpi !!
      Bravo, bravissimo, condivido APPIENO quanto appena menzionato....Speriamo che cio' accada molto prestoSaluti- Scritto da: anonimo incavolato
      E' ormai noto a tutta la comunit?
      della casa di Redmond non siano il meglio in
      circolazione.
      In tutte le versioni esistenti di Windows,
      chiunque ha potuto riscontrare vari crash di
      informatica mondiale che i sistemi operativi
      sistema e amenit?varie, e questo non fa
      altro che danneggiare la suddetta casa.
      Il sistema operativo Windows ?il pi?
      instabile che si sia visto da quando
      esistono i computers!!
      Ogni volta che viene rilasciato un nuovo os
      la prima cosa che si va a vedere ?la
      stabilit?
      non ho mai visto un MacOS, un Linux, un
      AmigaOS e lo stesso vecchio DOS comportarsi
      in quella maniera. Se prendiamo in esame
      l'ultimo uscito, ossia il Millennium
      Edition, chiunque potr?dire che questo os
      (se cos?si pu?chiamare) sia tutto fuorch?
      buono. L'instabilit??arrivata al culmine!!
      Io stesso sono stato costreto a ritornare al
      "vecchio" Win98 a causa dei ripetuti errori
      che mi propinava. Ero arrivato
      all'esasperazione!!
      Allora ?giusto che un gruppo di persone,
      stufe di tutto questo, si rimbocchi le
      maniche e tenti di creare un proprio os. E
      se ?posibile avere gratuitamente un os
      quasi perfetto, perch?questo non potrebbe
      essere possibile? La Microsoft ?egemone in
      questo campo, il 95% (almeno...) del
      software gira solo su windows, ha solo paura
      che qualcuno riesca a creare qualcosa che li
      possa pesantemente danneggiare (cosa che
      spero accada al pi?presto).
      Personalmente uso windows solo perch?senza
      non potrei far girare nulla (meglio questo
      che nulla)
      e non potrei lavorare.
      Appena Linux si espander? allora si che
      potr?scaricare nello sciacquone il caro
      schifoso os di zio Bill !!!
      Non ho mai tirato fuori una lira per Windows
      e mai lo far?!! Non sborso 300 mila lire
      per qualcosa che so di certo essere una
      fetecchia totale !!
  • Anonimo scrive:
    Free significa Libero!
    Nel vocabolario degli utilizzatori Linux, Free significa soprattutto Libero. Perche' ti viene lasciata tutta la liberta` di esaminare il programma, modificarlo secondo le tue esigenze... etc etc.Evidentemente per i commercianti Micro$oft l'idea di liberta` e` talmente inconsueta da non essere in grado di pensare ad altro che al prezzo...Sono tristi personaggi, mi dispiace per loro...
  • Anonimo scrive:
    ALLA COMUNITA' LINUX
    Bimbi belli sono anni che tento di sostituire il fottutissimo Windows con Linux (Red Hat,SuSe,Mandrake...ho provato anche il Corel Linux).Ho in casa 24(!) cd pieni di "roba" per Linux,ho fatto partizioni, ho comprato HD per installargli solo Linux, ho cambiato schede perchè non supportate (ma io le avevo bisogno funzionanti subito).Devo sviluppare software,e non appena il committente sente parlare di versione per Linux storta la faccia e dice:"...beh non è che noi abbiamo troppo tempo da perdere in versioni fuori dal mercato..."...e fuori dal mercato xchè nessun "utente comune" li sa usare sotto Linux!!!Mi hanno insegnato che un programma è utile se facilissimo da usare, e se da pochi problemi.Sotto Linux non c'è niente di facile,per le persone normali.Invece di menarla tanto con Mr.Gates cercate, vuoi della comunità, di lavorare perchè Linux possa diventare un prodotto usabile dalle masse e non solo da pochi eletti.Linux deve essere portato nelle scuole e sostituito a Windows,come primo passo.Ma il governo si sa che ha le mani in pasta con quelli di Redmond.....Perchè un utente normale dovrebbe sostituire windows con Linux????Questa è la domanda più frequente...E la risposta più frequente è: perche è più stabile!!!E l'utente: "ma chi se ne frega,non devo mica mandare missili sulla luna, se mi si impasta un paio di volte al giorni chi se ne frega...almeno lo so usare e le periferiche vanno tutte e subito...almeno la maggior parte".Come fate a contraddirlo? E' vero.
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLA COMUNITA' LINUX
      - Scritto da: carlo
      Devo sviluppare software,e non appena il
      committente sente parlare di versione per
      Linux storta la faccia e dice:
      "...beh non è che noi abbiamo troppo tempo
      da perdere in versioni fuori dal mercato..."gia'... anche la alcatel con i driver per i suoi modem adsl lo dice.
      Mi hanno insegnato che un programma è utile
      se facilissimo da usare, e se da pochi
      problemi.un programma e' utile se fa quello che gli viene richiesto in breve tempo ed e' espandibile all'occorrenza.
      Sotto Linux non c'è niente di facile,per le
      persone normali.se persone normali = scimmie allora siamo d'accordo.
      Invece di menarla tanto con Mr.Gates
      cercate, vuoi della comunità, di lavorare
      perchè Linux possa diventare un prodotto
      usabile dalle masse e non solo da pochi
      eletti.e cosa credi che stiamo facendo?
      Linux deve essere portato nelle scuole e
      sostituito a Windows,come primo passo.nella mia universita' ci sono solo stazioni linux. O usi quello o non usi il computer.
      Perchè un utente normale dovrebbe sostituire
      windows con Linux????
      Questa è la domanda più frequente...ci sono migliaia di risposte e credo tu le conosca gia' michelone.
      E la risposta più frequente è: perche è più
      stabile!!!

      E l'utente: "ma chi se ne frega,non devo
      mica mandare missili sulla luna, se mi si
      impasta un paio di volte al giorni chi se ne
      frega...almeno lo so usare e le periferiche
      vanno tutte e subito...almeno la maggior
      parte".

      Come fate a contraddirlo? E' vero.peccato che con i missili sulla luna, quello che era un gruppo sparuto di appassionati adesso e' cresciuto, e fa paura alla microsoft.E sai perche'? perche' l'utente medio si e' rotto in bocca di dover riavviare, perdere i dati, reinstallare, cambiare il pc ogni 6 mesi perche' senno' non va piu' niente, massacrare l'hd nei defrag, trovarsi impestato di virus tutti i .com .exe .dll e la mbr.ecco perche'.
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLA COMUNITA' LINUX
        - Scritto da: munehiro
        - Scritto da: carlo

        Mi hanno insegnato che un programma è
        utile

        se facilissimo da usare, e se da pochi

        problemi.

        un programma e' utile se fa quello che gli
        viene richiesto in breve tempo ed e'
        espandibile all'occorrenza.


        Sotto Linux non c'è niente di facile,per
        le

        persone normali.

        se persone normali = scimmie allora siamo
        d'accordo.non diciamo stronzate: linux NON e' (ancora) un sistema operativo workstation.


        Invece di menarla tanto con Mr.Gates

        cercate, vuoi della comunità, di lavorare

        perchè Linux possa diventare un prodotto

        usabile dalle masse e non solo da pochi

        eletti.

        e cosa credi che stiamo facendo?non mi sembra: voi linuxisti vi concentrate tanto in un elitarismo che spazzera' via' il vostro bel OS/2....ehm....pardon....linux

        Linux deve essere portato nelle scuole e

        sostituito a Windows,come primo passo.

        nella mia universita' ci sono solo stazioni
        linux. O usi quello o non usi il computer.nella mia universita' ci sono 90% di postazioni windows (2000pro) e siamo tutti molto produttivi. Se vuoi linux te lo porti da casa e te lo installi in dual boot, ma non lo fa nessuno perche' mica dobbiamo installare 100 server, no?workstation=windows.Punto.

        Perchè un utente normale dovrebbe
        sostituire

        windows con Linux????

        Questa è la domanda più frequente...

        ci sono migliaia di risposte e credo tu le
        conosca gia' michelone.si, perdere tanto, TANTISSIMO tempo con una marea di problemi per far girare cosa? ...ah..si...apache...a casa mia c'ho fatto un server apache nelle ore serali....mi da' tante soddisfazioni....10% di transazioni al secondo in piu' di winzozz....beh....sono contento....FATEMI IL PIACERE!

        E la risposta più frequente è: perche è
        più

        stabile!!!sti cazzi! ...sbaglia una ricompilazione del server....eppoi se parli di stabilita' operativa, netscape per linux si pianta tantissimo e il mio fido IE non si pianta piu' da mesi!

        E l'utente: "ma chi se ne frega,non devo

        mica mandare missili sulla luna, se mi si

        impasta un paio di volte al giorni chi se
        ne

        frega...almeno lo so usare e le
        periferiche

        vanno tutte e subito...almeno la maggior

        parte".PAROLE SANTE!(io non ho tempo da perdere non so voi linuxisti!)



        Come fate a contraddirlo? E' vero.

        peccato che con i missili sulla luna, quello
        che era un gruppo sparuto di appassionati
        adesso e' cresciuto, e fa paura alla
        microsoft.neanche piu' di tanto...
        E sai perche'? perche' l'utente medio si e'
        rotto in bocca di dover riavviare, perdere i
        dati, reinstallare, cambiare il pc ogni 6
        mesi perche' senno' non va piu' niente,
        massacrare l'hd nei defrag, trovarsi
        impestato di virus tutti i .com .exe .dll e
        la mbr.se solo su linux ci fossere un centesimo delle applicazioni di windows, stai sicuro che anche linux sarebbe nelle stesse condizioni: sfido che avete un sistema 'stabile', ci installate solo il sistema operativo e poco piu'!(anche perche' ci mettete cosi' tanto tempo ad installarlo e farlo funzionare a puntino che vi passa la voglia di usare il pc dopo...)PS un mio 'amico' linuxista mi dice:" ad installarlo (linux) ci metti mezz'ora, ma per farlo funzionare a dovere ci vuole il suo mesetto e mezzo.....figo no?": per me siete matti!...e avete tanto tempo da perdere! io mi siedo al pc installo le mie periferiche, le mie applicazioni e LAVORO! SUBITO!

        ecco perche'.
        eheheh....facciamo pure un salto indietro all'età della pietra col vostro sistemino da centro sociale....eheheh....
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLA COMUNITA' LINUX

          eheheh....facciamo pure un salto indietro
          all'età della pietra col vostro sistemino da
          centro sociale....eheheh....Non capisco perche' alcuni personaggi che (e' chiaro) non sono stati capaci di configurare Linux (magari solo perche' hanno un winmodem e si sono scoraggiati!) si infervoriscono tanto a difendere windows e poi infarciscono i commenti di frasi spesso molto offensive...Caro amico, nessuno qui fa opere di beneficienza, ne' il tuo amato Bill ne' tanto meno i programmatori che sostengono l'open source, se ti trovi bene con windows, fai pure, non ci sono mica problemi, anche io uso windows per le cose adatte a win, principalmente per giocare, mentre uso Linux / Unix per lavorare punto.a livello di noi utenti la politica e le bandiere non ci incastrano un tubo!e tanto poi, scommetto che, come tanti, non hai nemmeno le licenze per il SO ed i programmi che stai lodando e da questo punto di vista, il vero programma da centro sociale lo stai usando tu!
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLA COMUNITA' LINUX
          Una cosa è comune a tutte le discussioni Linux vs Windows:Gli utenti Linux conoscono Linux e Windows, la maggiorparte di essi ha usato e lo conoscono bene, fra gli utenti Windows d'altra parte solo una piccolissima percentuale ha usato veramente un Linux.Dalle questioni che spesso i Windows fans sollevano si vede che pur (non sempre) conoscendo bene Windows, non hanno idea di cosa/come funzioni Linux.Inoltre spesso quei pochi hanno provato Red Hat, Corel, SuSE e distribuzioni del genere, che infatti anche fra gli utenti Linux vengono spesso criticate. Pochi hanno installato Linux dai sources, usato distro come Debian, Slack o cmq veramente personalizzato il sistema secondo le proprie esigenze.Risulta quindi evidente che il parere dei Windows fan non è parziale come quello degli utenti Linux.A parte tutte le dispute comunque, restando nel topic della discussione, trovo che effettivamente Linux dia una possibilità a tutti quei paesi in via di sviluppo di realizzare un'infrastruttura informatica efficiente senza il controllo della Microsoft. Quindi si può dire che sia una minaccia per la Microsoft, se poi qualcuno pensa che la Microsoft sia gli USA, beh...ciao- Scritto da: windows4ever


          - Scritto da: munehiro

          - Scritto da: carlo



          Mi hanno insegnato che un programma è

          utile


          se facilissimo da usare, e se da pochi


          problemi.



          un programma e' utile se fa quello che gli

          viene richiesto in breve tempo ed e'

          espandibile all'occorrenza.




          Sotto Linux non c'è niente di
          facile,per

          le


          persone normali.



          se persone normali = scimmie allora siamo

          d'accordo.
          non diciamo stronzate: linux NON e' (ancora)
          un sistema operativo workstation.




          Invece di menarla tanto con Mr.Gates


          cercate, vuoi della comunità, di
          lavorare


          perchè Linux possa diventare un
          prodotto


          usabile dalle masse e non solo da pochi


          eletti.



          e cosa credi che stiamo facendo?
          non mi sembra: voi linuxisti vi concentrate
          tanto in un elitarismo che spazzera' via' il
          vostro bel OS/2....ehm....pardon....linux



          Linux deve essere portato nelle scuole
          e


          sostituito a Windows,come primo passo.



          nella mia universita' ci sono solo
          stazioni

          linux. O usi quello o non usi il computer.
          nella mia universita' ci sono 90% di
          postazioni windows (2000pro) e siamo tutti
          molto produttivi. Se vuoi linux te lo porti
          da casa e te lo installi in dual boot, ma
          non lo fa nessuno perche' mica dobbiamo
          installare 100 server, no?
          workstation=windows.Punto.


          Perchè un utente normale dovrebbe

          sostituire


          windows con Linux????


          Questa è la domanda più frequente...



          ci sono migliaia di risposte e credo tu le

          conosca gia' michelone.
          si, perdere tanto, TANTISSIMO tempo con una
          marea di problemi per far girare cosa?
          ...ah..si...apache...a casa mia c'ho fatto
          un server apache nelle ore serali....mi da'
          tante soddisfazioni....10% di transazioni al
          secondo in piu' di winzozz....beh....sono
          contento....
          FATEMI IL PIACERE!


          E la risposta più frequente è: perche è

          più


          stabile!!!
          sti cazzi! ...sbaglia una ricompilazione del
          server....eppoi se parli di stabilita'
          operativa, netscape per linux si pianta
          tantissimo e il mio fido IE non si pianta
          piu' da mesi!



          E l'utente: "ma chi se ne frega,non
          devo


          mica mandare missili sulla luna, se mi
          si


          impasta un paio di volte al giorni chi
          se

          ne


          frega...almeno lo so usare e le

          periferiche


          vanno tutte e subito...almeno la
          maggior


          parte".
          PAROLE SANTE!
          (io non ho tempo da perdere non so voi
          linuxisti!)





          Come fate a contraddirlo? E' vero.



          peccato che con i missili sulla luna,
          quello

          che era un gruppo sparuto di appassionati

          adesso e' cresciuto, e fa paura alla

          microsoft.
          neanche piu' di tanto...


          E sai perche'? perche' l'utente medio si
          e'

          rotto in bocca di dover riavviare,
          perdere i

          dati, reinstallare, cambiare il pc ogni 6

          mesi perche' senno' non va piu' niente,

          massacrare l'hd nei defrag, trovarsi

          impestato di virus tutti i .com .exe .dll
          e

          la mbr.
          se solo su linux ci fossere un centesimo
          delle applicazioni di windows, stai sicuro
          che anche linux sarebbe nelle stesse
          condizioni: sfido che avete un sistema
          'stabile', ci installate solo il sistema
          operativo e poco piu'!
          (anche perche' ci mettete cosi' tanto tempo
          ad installarlo e farlo funzionare a puntino
          che vi passa la voglia di usare il pc
          dopo...)

          PS un mio 'amico' linuxista mi dice:" ad
          installarlo (linux) ci metti mezz'ora, ma
          per farlo funzionare a dovere ci vuole il
          suo mesetto e mezzo.....figo no?": per me
          siete matti!
          ...e avete tanto tempo da perdere!
          io mi siedo al pc installo le mie
          periferiche, le mie applicazioni e LAVORO!
          SUBITO!




          ecco perche'.


          eheheh....facciamo pure un salto indietro
          all'età della pietra col vostro sistemino da
          centro sociale....eheheh....
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLA COMUNITA' LINUX
            - Scritto da: anonymous Coward
            [...]
            A parte tutte le dispute comunque, restando
            nel topic della discussione, trovo che
            effettivamente Linux dia una possibilità a
            tutti quei paesi in via di sviluppo di
            realizzare un'infrastruttura informatica
            efficiente senza il controllo della
            Microsoft. Quindi si può dire che sia unacredo che linux possa servire anche ad altro.Ho letto un post precedente (forse successivo :)) che parlava di linux nelle scuole, ed una risposta che diceva che nella "sua" universita' ci sono solo macchine linux.Bene. Sapete che ora tutti gli ordini di scuola sono nell'autonomia? Cio' significa che hanno un budget limitato e che devono fare con quello e basta.Io mi sono ritrovato a copiare per una scuola elementare dei cd didattici, che tra l'altro non costano tanto, ma i soldi ormai gli avevano spesi tutti per i pc nuovi e relativo windows.Ora mi chiedo quanto risparmierebbero le scuole e le istituzioni in generale adottando linux? E magari riciclando qualche pc non troppo vecchio?Ovviamente non lo potrebbe installare la maestrina ma forse con i soldi risparmiati il provveditorato protrebbe assumere dei tecnici, Guarda un po' si creerebbero anche nuovi posti di lavoro ...E scommettiamo che se le scuole e le istituzioni facessero una passo simile nascerebbe anche programmi didattici per linux?Ma le istituzioni italiano di lungimiranza informatica ne hanno ben poca, basti pensare alle recenti leggi che manco nominano il sw open source.Vabbe e' tardino e la mia l'ho detta!Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLA COMUNITA' LINUX

            E scommettiamo che se le scuole e le
            istituzioni facessero una passo simile
            nascerebbe anche programmi didattici per
            linux?

            Ma le istituzioni italiano di lungimiranza
            informatica ne hanno ben poca, basti pensare
            alle recenti leggi che manco nominano il sw
            open source.Il problema è che comunque chi primo arriva meglio alloggia. Bill Gates in persona è venuto più vlte in Italia ad incontrare imprenditori, politici e altre teste calde... chissà perchè poi, se i suoi programmi funzionassero bene basterebbe già come pubblicità...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLA COMUNITA' LINUX
            TE LO DICO IO PERCHE' L' AMICO BILL VIENE IN ITALIA INVITATO DAI NS. POLITICI E INDUSTRIALI; SEMPLICEMENTE PERCHE' ABBIAMO POLITICI E INDUSTRIALI CHE NON CAPISCONO 1 MAZZA DI NIENTE.PENSA 1 PO' NEGLI U.S. L' AMICO BILL VIENE INQUISITO DA PIU' DI 30 STATI; QUI, IN ITALIA, LO INVITANO E GLI STENDONO TAPPETI DOVE CAMMINA; MA CHE COGLIONIIIIIIIII!!!!!!!!!!!- Scritto da: ceego

            E scommettiamo che se le scuole e le

            istituzioni facessero una passo simile

            nascerebbe anche programmi didattici per

            linux?



            Ma le istituzioni italiano di lungimiranza

            informatica ne hanno ben poca, basti
            pensare

            alle recenti leggi che manco nominano il
            sw

            open source.

            Il problema è che comunque chi primo arriva
            meglio alloggia. Bill Gates in persona è
            venuto più vlte in Italia ad incontrare
            imprenditori, politici e altre teste
            calde... chissà perchè poi, se i suoi
            programmi funzionassero bene basterebbe già
            come pubblicità...
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLA COMUNITA' LINUX
      PROVA A SOSTITUIRE IL TUO CERVELLO, VEDRAI CHE LINUX TI FUNZIONERA' AL PRIMO COLPO.- Scritto da: carlo
      Bimbi belli sono anni che tento di
      sostituire il fottutissimo Windows con Linux
      (Red Hat,SuSe,Mandrake...ho provato anche il
      Corel Linux).
      Ho in casa 24(!) cd pieni di "roba" per
      Linux,ho fatto partizioni, ho comprato HD
      per installargli solo Linux, ho cambiato
      schede perchè non supportate (ma io le avevo
      bisogno funzionanti subito).
      Devo sviluppare software,e non appena il
      committente sente parlare di versione per
      Linux storta la faccia e dice:
      "...beh non è che noi abbiamo troppo tempo
      da perdere in versioni fuori dal mercato..."

      ...e fuori dal mercato xchè nessun "utente
      comune" li sa usare sotto Linux!!!

      Mi hanno insegnato che un programma è utile
      se facilissimo da usare, e se da pochi
      problemi.

      Sotto Linux non c'è niente di facile,per le
      persone normali.

      Invece di menarla tanto con Mr.Gates
      cercate, vuoi della comunità, di lavorare
      perchè Linux possa diventare un prodotto
      usabile dalle masse e non solo da pochi
      eletti.
      Linux deve essere portato nelle scuole e
      sostituito a Windows,come primo passo.
      Ma il governo si sa che ha le mani in pasta
      con quelli di Redmond.....
      Perchè un utente normale dovrebbe sostituire
      windows con Linux????
      Questa è la domanda più frequente...

      E la risposta più frequente è: perche è più
      stabile!!!

      E l'utente: "ma chi se ne frega,non devo
      mica mandare missili sulla luna, se mi si
      impasta un paio di volte al giorni chi se ne
      frega...almeno lo so usare e le periferiche
      vanno tutte e subito...almeno la maggior
      parte".

      Come fate a contraddirlo? E' vero.
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLA COMUNITA' LINUX
        - Scritto da: glauco.bNon ha bisogno di sostituire il cervello, dato che ha ragione da vendere: l'unico problema che ha Linux e una delle due cose che ne limitano la diffusione e' la SEMPLICITA' D'USO, l'altra e' la DIPENDENZA PSICOLOGICA da Micro$$$$$$oft quindi1-Rendere Linux SEMPLICE (via la riga di comando, come prima cosa, se non e' strettamente necessaria, MacOS docet..)2-Installare Linux e NON Window$$$$$$$$$$$$$$ nei PC di scuole superiori, medie, elementari, asili, nido, etc... perche' quello che impari da piccolo e' quello che ti restera' da grande...Bill non e' DIO, la Micro$$$$$$$$$$$$$oft non e' la MADONNA, Window$$$$$$$$$$$$$$$$$ non e' la MANNA (a pagamento), aprite gli occhi!!!

        PROVA A SOSTITUIRE IL TUO CERVELLO, VEDRAI
        CHE LINUX TI FUNZIONERA' AL PRIMO COLPO.

        - Scritto da: carlo

        Bimbi belli sono anni che tento di

        sostituire il fottutissimo Windows con
        Linux

        (Red Hat,SuSe,Mandrake...ho provato anche
        il

        Corel Linux).

        Ho in casa 24(!) cd pieni di "roba" per

        Linux,ho fatto partizioni, ho comprato HD

        per installargli solo Linux, ho cambiato

        schede perchè non supportate (ma io le
        avevo

        bisogno funzionanti subito).

        Devo sviluppare software,e non appena il

        committente sente parlare di versione per

        Linux storta la faccia e dice:

        "...beh non è che noi abbiamo troppo tempo

        da perdere in versioni fuori dal
        mercato..."



        ...e fuori dal mercato xchè nessun "utente

        comune" li sa usare sotto Linux!!!



        Mi hanno insegnato che un programma è
        utile

        se facilissimo da usare, e se da pochi

        problemi.



        Sotto Linux non c'è niente di facile,per
        le

        persone normali.



        Invece di menarla tanto con Mr.Gates

        cercate, vuoi della comunità, di lavorare

        perchè Linux possa diventare un prodotto

        usabile dalle masse e non solo da pochi

        eletti.

        Linux deve essere portato nelle scuole e

        sostituito a Windows,come primo passo.

        Ma il governo si sa che ha le mani in
        pasta

        con quelli di Redmond.....

        Perchè un utente normale dovrebbe
        sostituire

        windows con Linux????

        Questa è la domanda più frequente...



        E la risposta più frequente è: perche è
        più

        stabile!!!



        E l'utente: "ma chi se ne frega,non devo

        mica mandare missili sulla luna, se mi si

        impasta un paio di volte al giorni chi se
        ne

        frega...almeno lo so usare e le
        periferiche

        vanno tutte e subito...almeno la maggior

        parte".



        Come fate a contraddirlo? E' vero.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLA COMUNITA' LINUX
          Caro Glauco, prova la Mandrake 7.2, ed il Kde 2.0, vedrai che l' inversione di tendenza è avviata anche x il mercato Client Consumer; interfaccia Grafica look and feel che non ha nulla da invidiare alla WIN e autoinstallazione con riconoscimento automatico dell' Hardware potente e precisa.X il resto d' accordo cone te; è solo 1 questione di Marketing e di abitudini mentali radicate (specialmente x noi Italioti).Comunque, continuando così LINUX, l' amico Bill temo che subirà 1 grosso ridimensionamento entro i prox 2 anni, tenendo presente che l' informatizzazione media avanza anche x l' utente medio.Niente di particolare contro l' amico Bill, uso i suoi sistemi da troppi anni, ma, da qualche tempo a questa parte, mi sono accorto che esiste anche LINUX, molto più stabile e sicuro dei SO di Redmond, quindi devo dire W LINUX, del resto è anche giusto ridimensionare chi ha tentato e tenta tutt'ora di rendere il mondo Bill dipendente, ti pare?!!Ci risentiremo tra 1 paio di anni.ciao- Scritto da: glauco.b


          - Scritto da: glauco.b
          Non ha bisogno di sostituire il cervello,
          dato che ha ragione da vendere: l'unico
          problema che ha Linux e una delle due cose
          che ne limitano la diffusione e' la
          SEMPLICITA' D'USO, l'altra e' la DIPENDENZA
          PSICOLOGICA da Micro$$$$$$oft quindi

          1-Rendere Linux SEMPLICE (via la riga di
          comando, come prima cosa, se non e'
          strettamente necessaria, MacOS docet..)
          2-Installare Linux e NON
          Window$$$$$$$$$$$$$$ nei PC di scuole
          superiori, medie, elementari, asili, nido,
          etc... perche' quello che impari da piccolo
          e' quello che ti restera' da grande...

          Bill non e' DIO, la Micro$$$$$$$$$$$$$oft
          non e' la MADONNA, Window$$$$$$$$$$$$$$$$$
          non e' la MANNA (a pagamento), aprite gli
          occhi!!!




          PROVA A SOSTITUIRE IL TUO CERVELLO, VEDRAI

          CHE LINUX TI FUNZIONERA' AL PRIMO COLPO.



          - Scritto da: carlo


          Bimbi belli sono anni che tento di


          sostituire il fottutissimo Windows con

          Linux


          (Red Hat,SuSe,Mandrake...ho provato
          anche

          il


          Corel Linux).


          Ho in casa 24(!) cd pieni di "roba" per


          Linux,ho fatto partizioni, ho comprato
          HD


          per installargli solo Linux, ho
          cambiato


          schede perchè non supportate (ma io le

          avevo


          bisogno funzionanti subito).


          Devo sviluppare software,e non appena
          il


          committente sente parlare di versione
          per


          Linux storta la faccia e dice:


          "...beh non è che noi abbiamo troppo
          tempo


          da perdere in versioni fuori dal

          mercato..."





          ...e fuori dal mercato xchè nessun
          "utente


          comune" li sa usare sotto Linux!!!





          Mi hanno insegnato che un programma è

          utile


          se facilissimo da usare, e se da pochi


          problemi.





          Sotto Linux non c'è niente di
          facile,per

          le


          persone normali.





          Invece di menarla tanto con Mr.Gates


          cercate, vuoi della comunità, di
          lavorare


          perchè Linux possa diventare un
          prodotto


          usabile dalle masse e non solo da pochi


          eletti.


          Linux deve essere portato nelle scuole
          e


          sostituito a Windows,come primo passo.


          Ma il governo si sa che ha le mani in

          pasta


          con quelli di Redmond.....


          Perchè un utente normale dovrebbe

          sostituire


          windows con Linux????


          Questa è la domanda più frequente...





          E la risposta più frequente è: perche è

          più


          stabile!!!





          E l'utente: "ma chi se ne frega,non
          devo


          mica mandare missili sulla luna, se mi
          si


          impasta un paio di volte al giorni chi
          se

          ne


          frega...almeno lo so usare e le

          periferiche


          vanno tutte e subito...almeno la
          maggior


          parte".





          Come fate a contraddirlo? E' vero.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLA COMUNITA' LINUX
            - Scritto da: zappa
            Caro Glauco, prova la Mandrake 7.2, ed il
            Kde 2.0, Io l'ho appena installata. Pero' e' un bisonte, rispetto alla 7.1(OK: rimane sempre un passero rispetto al Win98)E anche l'interfacci grafica (parlo di KDE) non mi pare poi tanto migliorata.L'unico vero miglioramento che ho notato (finora) e' KonquerorE CMQ, per quelli sfigati degli utenti "medioalti" (come il sottoscritto) Linux resta un po' + ostico di Win95 NB. c'e' da dire che io considero Win98 / ME MOLTO + ostico di Win95 (e + o - quanto Linux), perche' tende a nasconderti le cose....
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLA COMUNITA' LINUX

          che ne limitano la diffusione e' la
          SEMPLICITA' D'USO, l'altra e' la DIPENDENZA
          PSICOLOGICA da Micro$$$$$$oft quindiFin qui vero!
          1-Rendere Linux SEMPLICE (via la riga di
          comando, come prima cosa, se non e'
          strettamente necessaria, MacOS docet..)Come VIA????Tenere la riga di comando!!! E' la prima cosa di cui ho sentito la mancanza quando ho messo le mani su un Mac!
          2-Installare Linux e NON
          Window$$$$$$$$$$$$$$ nei PC di scuole
          superiori, medie, elementari, asili, nido,
          etc... perche' quello che impari da piccolo
          e' quello che ti restera' da grande...Yes!
  • Anonimo scrive:
    Sono alla frutta
    Fra un po' diranno che linux fa venire il tumore e che gli sviluppatori open source mangiano i bambini perchè non riescono a campare con il loro lavoro.Io personalmente con linux qualcosa mangio, vendendo la mia conoscenza a chi ha alttro da fare che documentarsi.
  • Anonimo scrive:
    Linux fa' schifo ed e' inutile
    tanto inutile per ballmer e soci', tanto inesistente persino per il sig. gates, che non fanno altro che parlarne da mattina a sera, dicendo che prima linux e' comunista, poi inesistente, poi che non e'un pericolo per M$, quindi dicendo che tutto l'open source e' fascita..certo.. certo... se hanno cosi' paura a quanto pare, non e' ne inesistente, ne insensato, ne poco pericoloso per M$....chissa' perche' invece Torvald non parla mai di M$.. mah.. misteri della fede...
  • Anonimo scrive:
    Hanno paura... ahahhaahah

    Non contento di aver pronunciato parole destinate
    a suscitare un monte di polemiche, Allchin ha
    anche dichiarato: "Noi possiamo realizzare un
    prodotto migliore di Linux. Il punto è che c'è
    sempre qualcosa di affascinante nel pensare che
    si possa ottenere qualcosa gratuitamente".Vabbeh volere ad ogni costo fare sempre la figura dei fessi, ma qui si esagera ....Comunque una cosa e' chiara : se microsoft perdera' il monopolio, saremo meno dipendenti dall'economia americana, perche' sara possibile avere fornitori completi alternativi ai fornitori americani(M$ in testa...)
  • Anonimo scrive:
    Aprite un canale Linus...
    Visto che in questo sito avete un canale su Bill gates, per par condicio aprotene uno sul creatore di Linux, così possiamo sapere tutto di lui, se è gay, se molesta i bambini, se si è arricchito con Linux o se è un morto di fame...Con la stessa simpatia con cui vengono riportate e commentate le notizie su Gates, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite un canale Linus...
      - Scritto da: Ebenezer
      Visto che in questo sito avete un canale su
      Bill gates, per par condicio aprotene uno
      sul creatore di Linux, così possiamo sapere
      tutto di lui, se è gay, se molesta i
      bambini, se si è arricchito con Linux o se è
      un morto di fame...The unofficial linus torvalds FAQhttp://www.tuxedo.org/~esr/faqs/linus/
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite un canale Linus...
      - Scritto da: Ebenezer
      Visto che in questo sito avete un canale su
      Bill gates, per par condicio aprotene uno
      sul creatore di Linux, così possiamo sapere
      tutto di lui, se è gay, se molesta i
      bambini, se si è arricchito con Linux o se è
      un morto di fame...
      Con la stessa simpatia con cui vengono
      riportate e commentate le notizie su Gates,
      no?Linus Torvalds, non si e' arrichito con Linux (non ci ha guadagnato una lira) e lavora come "semplice" ingegnere presso la Transmeta.E non e' gay: ha moglie e tre figli (l'ultimo appena arrivato)Contento?
      • Anonimo scrive:
        Re: Aprite un canale Linus...
        - Scritto da: Id
        Linus Torvalds, non si e' arrichito con
        Linux (non ci ha guadagnato una lira)beh.. su questo non ci giurerei. Qualcosa dalla redhat gli deve essere arrivato. Anche Cox e' pagato dalla redhat.
        E non e' gay: ha moglie e tre figli
        (l'ultimo appena arrivato)figlie...a tal proposito un aneddoto: durante lo sviluppo del kernel 2.1, ci fu una release 2.1.x che venne marcata come _iper-radioattiva_ da torvalds. Poteva piallare l'intero filesystem. Lo sviluppo ando' avanti e le correzioni si fecero in tempi brevissimi, ma la cosa rimase impressa nell'archivio della kernel-devel. Quando Torvalds annuncio' la nascita della seconda figlia, i maligni resuscitarono la vecchia mail e, guarda caso, era proprio 9 mesi prima... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite un canale Linus...
      - Scritto da: Ebenezer
      Visto che in questo sito avete un canale su
      Bill gates, per par condicio aprotene uno
      sul creatore di Linux, così possiamo sapere
      tutto di lui, se è gay, se molesta i
      bambini, se si è arricchito con Linux o se è
      un morto di fame...
      Con la stessa simpatia con cui vengono
      riportate e commentate le notizie su Gates,
      no?CMQI geni parlano di idee,i mediocri parlano di eventi,gli ignoranti parlano di persone!!!Parole Sante!
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite un canale Linus...
      ma che c'è mangi te con bill?????datte 1 ricondita al cervello.- Scritto da: Ebenezer
      Visto che in questo sito avete un canale su
      Bill gates, per par condicio aprotene uno
      sul creatore di Linux, così possiamo sapere
      tutto di lui, se è gay, se molesta i
      bambini, se si è arricchito con Linux o se è
      un morto di fame...
      Con la stessa simpatia con cui vengono
      riportate e commentate le notizie su Gates,
      no?
  • Anonimo scrive:
    ALLORA LINUXIANI!?
    Com'è che nessuno risponde a:"IO PASSO A LINUX SE..."???????(Un paio di post sotto...)
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLORA LINUXIANI!?
      - Scritto da: carlo
      Com'è che nessuno risponde a:
      "IO PASSO A LINUX SE..."???????

      (Un paio di post sotto...)Mi sembra che sono comparse delle risposte ...
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLORA LINUXIANI!?
      - Scritto da: carlo
      Com'è che nessuno risponde a:
      "IO PASSO A LINUX SE..."???????

      (Un paio di post sotto...)Se hai cosi' fretta di passare a Linux ti mandiamo via posta anche l'immagine del CD di installazione,basta che posti il tuo indirizzo e-mail.Ci vogliono solo 15min e un solo reboot per installare Linux!
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLORA LINUXIANI!?

        Se hai cosi' fretta di passare a Linux ti
        mandiamo via posta anche l'immagine del CD
        di installazione,
        basta che posti il tuo indirizzo e-mail.650 mega uuencodati diventano quasi un giga...forse se ne ha un attimo a male.ma cmq gia' che ci siamo gli mandiamo tutti e 5 i cd della redhat o tutto il dvd della suse.
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLORA LINUXIANI!?
      - Scritto da: carlo
      Com'è che nessuno risponde a:
      "IO PASSO A LINUX SE..."???????Che ci fai ancora con Windows? Mi pare ti siano state date tutte le risposte...:-ppppp(la prossima volta pensaci, prima di fare promesse avventate)
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLORA LINUXIANI!?
      - Scritto da: carlo
      Com'è che nessuno risponde a:
      "IO PASSO A LINUX SE..."???????

      (Un paio di post sotto...)PS:e chi se ne frega???????
  • Anonimo scrive:
    Open Source = Ti conosco mascherina
    Secondo l'opionione del famoso Ed Walthers, del MIT, "l'Open Source mette a disposizione di chiunque il sorgente di un software che per un azienda può rappresentare il cuore della sicurezza: è come se tu comprassi una porta blindata con una bella chiave a quadrupla combinazione, ma poi il negoziante regalasse a chiunque le matrici per farsi delle copie personali della TUA chiave".Non posso che essere d'accordo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Open Source = Ti conosco mascherina
      - Scritto da: Thomas
      Secondo l'opionione del famoso Ed Walthers,
      del MIT, "l'Open Source mette a disposizione
      di chiunque il sorgente di un software che
      per un azienda può rappresentare il cuore
      della sicurezza: è come se tu comprassi una
      porta blindata con una bella chiave a
      quadrupla combinazione, ma poi il negoziante
      regalasse a chiunque le matrici per farsi
      delle copie personali della TUA chiave".

      Non posso che essere d'accordo...Invece questo e' proprio il modo per essere veramente sicuri:se passa il vaglio dei piu' grandi scassinatori (per restare in tema) allora e' proprio sicura.fra l'altro pensi che gli hacker determinati si facciano problemi se non vedono i sorgenti?NO, ci sono i disassemblatori!Invece la mancanza di codice sorgente impedisce a tutti gli altri di controllare cosa c'e' nel codice: buchi, backdoors (vedi Interbase), schifezze varie (flipper e quant'altro in MSOffice).Il signore del MIT sta ancora davanti alla porta a contemplare la sua bella chiave ....... e intanto i ladri gli sono entrati dalla finestra e gli hanno ripulito la casa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Open Source = Ti conosco mascherina
      - In un attacco di panico Thomas ha scritto una serie di caratteri che per combinazione si sono risolti nello pseudopensiero seguente
      Secondo l'opionione del famoso Ed Walthers,
      del MIT, "l'Open Source mette a disposizione
      di chiunque il sorgente di un software che
      per un azienda può rappresentare il cuore
      della sicurezza: è come se tu comprassi una
      porta blindata con una bella chiave a
      quadrupla combinazione, ma poi il negoziante
      regalasse a chiunque le matrici per farsi
      delle copie personali della TUA chiave".

      Non posso che essere d'accordo...Il che dimostra che non capisci niente delle cose delle quali scrivi.Dimostrazione:Gli algoritmi di cifratura sono per lo più conosciuti, quello che non si conoscono sono le chiavi private. Per decifrare occorre la chiave, visto che molti algoritmi sono conosciuti (DEC!)Aggiungo...Nel lato dei server web Microsoft si è appoggiata a linux visto che i suoi sono stati assaltati (e poi parla di sicurezza).Aggiungo...L'open source ci mette poco a trovare una cura ad un bug, molto meno di quanto fa M$. Quindi è molto più difficile patchare un sistema IIS che non un APACHE (esempio)Aggiungo...Una novella. Quando Clinton ebbe la relazione sessuale con Monica la strappona il server di posta della casa bianca si intasò a causa delle mail di protesta. Sun il giorno dopo piazzò una Solaris e il server a ricominciato a girare senza problemi. Questa è storia (vera non storielle) quanto tu riporti è na scemenza.
  • Anonimo scrive:
    IO PASSO A LINUX SE.....
    Cazzo ditemi dove trovare i driver per la scheda satellitare,lo scanner e il masterizzatore,un programma tipo 3Dstudio,Bryce o Maya e passo a Linux.I vari compilatori C,C++,Java,Perl etc sono ottimi anche sotto Windows, per i giochi non c'è patagone...ah,e un playerDvd se lo trovate.Se vi ricordate anche un software per il Rio500...e per la mia TI89.Un word processor che non impeghi 7 minuti e 28 secondo per aprirsi (vedi word perfect), un gestore di formati musicali e un karaoke player.Un bel campionatore midi non guasta.Ditemi dove posso scaricare questa roba e io passo a Linux da adesso. Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: IO PASSO A LINUX SE.....
      - Scritto da: carlo
      Cazzo ditemi dove trovare i driver per la
      scheda satellitare,lo scanner e il
      masterizzatore,un programma tipo
      3Dstudio,Bryce o Maya e passo a Linuxscanner:http://www.mostang.com/sane/3d:http://www.blender.nl/Masterizzatori sono già nel kernel
      I vari compilatori C,C++,Java,Perl etc sono
      ottimi anche sotto Windows, per i giochi non
      c'è patagone...ah,e un playerDvd se lo
      trovate.DVD* Open Media SystemMedia player with DVD support.
      Se vi ricordate anche un software per il
      Rio500...e per la mia TI89.* Gnome-rioGnome front-end to rio500 utils.
      Un word processor che non impeghi 7 minuti e
      28 secondo per aprirsi (vedi word perfect),
      un gestore di formati musicali e un karaoke
      player.
      Un bel campionatore midi non guasta.Ovviamente Staroffice, ma visto che le opzioni sono forse troppo puoi ripiegare su software più semplici. O se sei veramente hardcore vai di LaTeX e non te ne pentirai.
      Ditemi dove posso scaricare questa roba e io
      passo a Linux da adesso.

      Grazie.Prego
    • Anonimo scrive:
      Re: IO PASSO A LINUX SE.....
      - Scritto da: carlo
      Cazzo ditemi dove trovare i driver per la
      scheda satellitare,lo scanner e il
      masterizzatore,un programma tipo
      3Dstudio,Bryce o Maya e passo a Linux.Uhmm ... grazie ... saper almeno i modelli ....Masterizzatori .. SCSI ??? cdrecord!Scanner ?! ... quali ... SCSI?! ... qualche parallelo e' supportato ... ripeto .. i modelli .... sul generico non si trova niente!
      I vari compilatori C,C++,Java,Perl etc sono
      ottimi anche sotto Windows, per i giochi non
      c'è patagone...ah,e un playerDvd se lo
      trovate.Uhmmm.... PowerDVD su Wine oppure su VMware! :)
      Se vi ricordate anche un software per il
      Rio500...e per la mia TI89.Uhmm .. per il rio eh:http://rio500.sourceforge.net/TI89:http://www.ticalc.org/archives/news/articles/3/34/34561.htmlcerca un po' li...
      Un word processor che non impeghi 7 minuti e
      28 secondo per aprirsi (vedi word perfect),Beh ... abiword ... oppure OpenOffice (ex StarOffice!)
      un gestore di formati musicali e un karaoke
      player.
      Un bel campionatore midi non guasta.c'e' ... c'e' .. cerca :))))
      Ditemi dove posso scaricare questa roba e io
      passo a Linux da adesso. Beh.... cerca un po' su Google, con magari il "modello" dell'aggeggio metti un paio di parole chiavi, tipo "Linux", MP3 per il Rio500 e qlcosa verra' fuori ...
    • Anonimo scrive:
      Re: IO PASSO A LINUX SE.....
      - Scritto da: carlo
      Cazzo ditemi dove trovare i driver per la
      scheda satellitarequale scheda? mai pensato a chiedere al produttore?
      lo scanner idem. Protocollo proprietario. Chiedi al produttore.
      e il
      masterizzatorequello c'e'
      un programma tipo
      3Dstudiohttp://www.comp.lancs.ac.uk/computing/users/andy/ac3d.htmlnon e' il 3dstudio, ma dubito che tu sia in grado di usarlo. In ogni caso, il 3dstudio costa 10 e passa milioni. Questo e' shareware, e costa 39$. Ad ogni modo ci sono altri programmi di modeling, (moonlight3d ad esempio, di cui non ricordo l'url) che sono sotto licenza GNU.
      Bryce o Maya e passo a Linux.c'e' anche questo http://ftp.arl.army.mil/brlcad/purtroppo non sono un esperto di grafica 3d, e quindi non so darti molti riferimenti. Ad ogni modo ti ricordo che il piu' potente motore di raytracing esistente (su cui vanno in frontend i vari moray e bryce) e' povray che e' opensource.
      I vari compilatori C,C++,Java,Perl etc sono
      ottimi anche sotto Windowscerto... una volta che li hai pagati.
      , per i giochi non
      c'è patagone...se vuoi giocare, prenditi una playstation.
      ah,e un playerDvd se lo
      trovate.lindvd, livid, ce ne sono una quantita' industriale. Fatti un giro su freshmeat e divertiti.
      Se vi ricordate anche un software per il
      Rio500...gRio500 A program for transferring MP3s to the Rio 500 (USB).va bene questo?
      e per la mia TI89.TiLP A TI calculators PC communication program using a GTK interfaceva bene questo?
      Un word processor che non impeghi 7 minuti e
      28 secondo per aprirsiabiword, koffice
      (vedi word perfect),
      un gestore di formati musicali qui ne hai fin da farti venire il voltastomaco.
      e un karaoke
      player.Midnight Midi/Karaoke player and C++ midi libraryquesto lavora con i midi. Ad ogni modo c'e' un plugin per xmms che rimuove la voce e fa scorrere il testo.
      Un bel campionatore midi non guasta.timidity
      Ditemi dove posso scaricare questa roba e io
      passo a Linux da adesso. puoi iniziare...
      Grazie.prego. La prossima volta pero', invece di lamentarti, prova a guardarti un po' in giro, e inizia a chiederti il perche' tutta questa roba che hai chiesto esiste, clonata.Forse perche' la gente e' stufa di sentirsi presa per il culo ?Ti serve qualcosa? fattela. Non ci riesci? trova qualcuno che sia in grado. Non lo trovi? rompi i maglioni a chi ha prodotto l'apparato.L'hardware l'hai pagato. E' tuo diritto che funzioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: IO PASSO A LINUX SE.....
      Non ho voglia di perdere tempo io sulla rete per trovare esattamente tutti i software di cui hai bisogno, ma se non tutti almeno il 90% sono disponibili gia' adesso:scanner: www.xsane.orgmasterizzatore: ogni distro ha cdrecord, per un interfaccia grafica cerca gcombust, xcdroast, ecc...3d: www.blender.nl maya e' in fase di beta testing per linux (il renderer invece e' gia' disponibile da un anno)per i giochi: www.lokigames.comper il dvd: www.opendvd.org, www.linuxvideo.org (ma ce ne' anche uno commerciale di cui non ricordo il nome)compilatori: a parte il fatto che non tutti i moduli perl funzionano sotto windows, e' provato che il C++ di M$ genera codice piu' lento del 25% di gcc o dei compilatori Borland.wordprocessor: staroffice, wordperfect, abiword, applix word, ecc...(quando un'applicazione M$ e' lenata ti lamenti?)midi: http://www.bright.net/~dlphilp/linuxsound/mp3, wav,etc..: www.xmms.org (installato di default su molte distribuzioni)rio500: http://rio500.sourceforge.net/ti89: http://www.multimania.com/rlievin/Per trovare tutto questo bastano semplicissime ricerche con google.Se ancora non sei contento allora almeno taci.- Scritto da: carlo
      Cazzo ditemi dove trovare i driver per la
      scheda satellitare,lo scanner e il
      masterizzatore,un programma tipo
      3Dstudio,Bryce o Maya e passo a Linux.

      I vari compilatori C,C++,Java,Perl etc sono
      ottimi anche sotto Windows, per i giochi non
      c'è patagone...ah,e un playerDvd se lo
      trovate.

      Se vi ricordate anche un software per il
      Rio500...e per la mia TI89.

      Un word processor che non impeghi 7 minuti e
      28 secondo per aprirsi (vedi word perfect),
      un gestore di formati musicali e un karaoke
      player.
      Un bel campionatore midi non guasta.

      Ditemi dove posso scaricare questa roba e io
      passo a Linux da adesso.

      Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: IO PASSO A LINUX SE.....
      Devi aspettare ancora un 5 o 6 anni per avere tutte queste applicazioni al livello in cui le vorresti adesso. Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: IO PASSO A LINUX SE.....

      Cazzo ditemi dove trovare i driver per la
      scheda satellitare,lo scanner e il
      masterizzatore,un programma tipo
      3Dstudio,Bryce o Maya e passo a Linux.ecc, ecc....Fai una bella cosa, rimani dove sei. Detto fra noi, a me il Linux va benissimo così com'è, non pretendo né che sia la soluzione finale per tutti gli utenti, né che sia necessario 'evangelizzare' chicchessia con la buona novella, né tantomeno che sia necessario prendere in carico utenti che aspettano la pappa tutta pronta e che si trovano benissimo con il connettore attaccato dietro la nuca.Come non pretendo questo, però, non accetto neanche che una major vada a denigrare un prodotto solo perché è gratuito e inizia a erodere una significativa quantità di profitti a detta azienda. Nel momento in cui la MS realizzerà un prodotto migliore sotto gli aspetti che interessano a me, sarò il primo a valutarne l'uso. A giudicare dalle dichiarazioni del suo dirigente (ma ritengo che ci sia qualche fraintendimento nelle traduzioni perché sembra assurdo) MS potrebbe realizzare un prodotto migliore, ma non lo fa. Visto che ha avuto anni a disposizione prima che Linux diventasse un prodotto con una quota di penetrazione significativa, se non lo ha fatto prima la responabilità può essere addotta solo a se stessa, o comunque non alla comunità Open Source. Per questo ritengo che se non c'è stato un errore nelle traduzioni, l'azienda dovrebbe silurare immediatamente il dirigente in questione.
    • Anonimo scrive:
      Re: IO PASSO A LINUX SE.....
      vai su Tukows- Scritto da: carlo
      Cazzo ditemi dove trovare i driver per la
      scheda satellitare,lo scanner e il
      masterizzatore,un programma tipo
      3Dstudio,Bryce o Maya e passo a Linux.

      I vari compilatori C,C++,Java,Perl etc sono
      ottimi anche sotto Windows, per i giochi non
      c'è patagone...ah,e un playerDvd se lo
      trovate.

      Se vi ricordate anche un software per il
      Rio500...e per la mia TI89.

      Un word processor che non impeghi 7 minuti e
      28 secondo per aprirsi (vedi word perfect),
      un gestore di formati musicali e un karaoke
      player.
      Un bel campionatore midi non guasta.

      Ditemi dove posso scaricare questa roba e io
      passo a Linux da adesso.

      Grazie.
  • Anonimo scrive:
    "ESCONO DALLE FO**UTE PARETI!!!"
    Quando leggo queste affermazioni non posso fare a meno di pensare a Bill "\Ripley\" Gates armato di fucile a impulsi e intento a sparare all'impazzata contro i pinguini che lo circondano sempre piu' numerosi :-))
  • Anonimo scrive:
    datemi tutti i driver e arrivo
    A me basta che mi mettiate on line un bel ZZZ.LINUXDRIVER.ORGdove io trovo TUTTI i driver di qualsiasi periferica esistente o dove ci sia qualcuno pronto a ricevere la richiesta di creazione e lo faccia e dopo lo metta subito a disposizione della comunità MONDIALE ... beh, figata.Eccomi.Io cambio SUBITO.Solo che non ci sono i driver per metà del mio hardware.E così per conoscenti, colleghi e amici.Gente che entusiasta ha detto : "si! è una buona idea, un buon software, io ci voglio provare".E tutti a casa a re-installare quello che , se non si può dire "funziona sempre", perlomeno fa andare la roba che ho, che trovo in giro, che ho comperato, che da dei risultati, che ha MODO di dare dei risultati.
    • Anonimo scrive:
      Re: datemi tutti i driver e arrivo
      ma che roba compri te, anche quella prodotta in Biafra, senza offesa x il Biafra, funziona con LINUX.Solo la roba MICROSOFT compatibile tipo i WINFAX e la sua banda non funzionerà mai con LINUX, continua con Bill, ti conviene amico.- Scritto da: Effetto Tappar-L
      A me basta che mi mettiate on line un bel
      ZZZ.LINUXDRIVER.ORG

      dove io trovo TUTTI i driver di qualsiasi
      periferica esistente o dove ci sia qualcuno
      pronto a ricevere la richiesta di creazione
      e lo faccia e dopo lo metta subito a
      disposizione della comunità MONDIALE ...
      beh, figata.
      Eccomi.
      Io cambio SUBITO.

      Solo che non ci sono i driver per metà del
      mio hardware.

      E così per conoscenti, colleghi e amici.

      Gente che entusiasta ha detto : "si! è una
      buona idea, un buon software, io ci voglio
      provare".

      E tutti a casa a re-installare quello che ,
      se non si può dire "funziona sempre",
      perlomeno fa andare la roba che ho, che
      trovo in giro, che ho comperato, che da dei
      risultati, che ha MODO di dare dei
      risultati.
      • Anonimo scrive:
        Re: datemi tutti i driver e arrivo
        Si' e' giusto che gli ignoranti PAGHINO per le pappe pronte.Personalmente ho in linux un valido strumento per risolvere qualsiasi problema.Non esiste cosa non solubile con linux, non implementata o non IN VIA DI implementazione.Per la cronaca, sono un esperto di sicurezza di rete e non c'e' firewall-1 o prodotto che tenga il paragone con linux.Hardware non supportato ? Forse chi ha scritto quel messaggio non e' capace a fare una semplice ricerca in rete. Io ho trovato soluzioni per hardware addirittura di nicchia e/o sperimentale.Non concordo affatto con l'affermazione che Linux attrae perche' e' gratis. Non e' vero affatto.A me, personalmente, attrae perche' e' snello e perche' mi risolve OGNI problema.Tenete presente che l'affermazione piu' comune dei LINUX-ILLITERATES e' "non ci gira word".. come dire che una Ferrari fa schifo perche' non accetta la benzina NORMALE o il GASOLIO.Qualcuno di voi ha mai installato linux su di un 486 ? Le performance sono pari a quelle di un Pentium 3 con windows.BAH.- Scritto da: alien
        ma che roba compri te, anche quella prodotta
        in Biafra, senza offesa x il Biafra,
        funziona con LINUX.
        Solo la roba MICROSOFT compatibile tipo i
        WINFAX e la sua banda non funzionerà mai con
        LINUX, continua con Bill, ti conviene amico.

        - Scritto da: Effetto Tappar-L

        A me basta che mi mettiate on line un bel

        ZZZ.LINUXDRIVER.ORG



        dove io trovo TUTTI i driver di qualsiasi

        periferica esistente o dove ci sia
        qualcuno

        pronto a ricevere la richiesta di
        creazione

        e lo faccia e dopo lo metta subito a

        disposizione della comunità MONDIALE ...

        beh, figata.

        Eccomi.

        Io cambio SUBITO.



        Solo che non ci sono i driver per metà del

        mio hardware.



        E così per conoscenti, colleghi e amici.



        Gente che entusiasta ha detto : "si! è una

        buona idea, un buon software, io ci voglio

        provare".



        E tutti a casa a re-installare quello che
        ,

        se non si può dire "funziona sempre",

        perlomeno fa andare la roba che ho, che

        trovo in giro, che ho comperato, che da
        dei

        risultati, che ha MODO di dare dei

        risultati.
        • Anonimo scrive:
          Re: datemi tutti i driver e arrivo
          Io non sono riuscito a trovare i driver per una scheda multifunzione IBM mwave (modem+audio). Qualcuno può aiutarmi?
          • Anonimo scrive:
            Re: datemi tutti i driver e arrivo
            - Scritto da: BauZ
            Io non sono riuscito a trovare i driver per
            una scheda multifunzione IBM mwave
            (modem+audio). Qualcuno può aiutarmi?10 secondi di ricerca su dejahttp://oss.software.ibm.com/developer/opensource/linux/projects/mwave/
          • Anonimo scrive:
            Re: datemi tutti i driver e arrivo
            Grazie 1000. Speriamo bene! 8-$
          • Anonimo scrive:
            Re: datemi tutti i driver e arrivo
            Scusate se mi intrometto, non è che qualcuno sa di driver per la Movie Machine II della Fast per linux Mandrake (io sono un utente windows convintissimo, ma questa versione di linux è una grandissima figata e darà gran filo da torcere a MS -
            è meglio tornare ad imparare...)Ciao a tutti i linuxianiAlessandro- Scritto da: BauZ
            Grazie 1000. Speriamo bene! 8-$
          • Anonimo scrive:
            Re: datemi tutti i driver e arrivo
            - Scritto da: virtdes

            Scusate se mi intrometto, non è che qualcuno
            sa di driver per la Movie Machine II della
            Fast per linux Mandrake (io sono un utente
            windows convintissimo, ma questa versione di
            linux è una grandissima figata e darà gran
            filo da torcere a MS -
            è meglio tornare ad
            imparare...)Uhmm ... ricerchina su Google:[Linux Hardware Compatibility HOWTO]http://www.ibiblio.org/pub/Linux/docs/HARDWAREe' del 29 Sett 1999 ... in fondo .. in fondo ... :" All cards with Bt848/Bt848a/Bt849/Bt878/Bt879 and normal Composite/S-VHS inputs are supported. Teletext and Intercast support (PAL only) via VBI samples decoding in software."o FAST Screen Machine II uhmm ... chissa' ... basta cercare .. che si trova tutto .. :))))
          • Anonimo scrive:
            Re: datemi tutti i driver e arrivo
            Grazie !!!!Allora la comunità Linux funziona davvero bene come si diceciaoAlessandro (c'è sempre da imparare ed ascoltare...)- Scritto da: Max3232


            - Scritto da: virtdes



            Scusate se mi intrometto, non è che
            qualcuno

            sa di driver per la Movie Machine II della

            Fast per linux Mandrake (io sono un utente

            windows convintissimo, ma questa versione
            di

            linux è una grandissima figata e darà gran

            filo da torcere a MS -
            è meglio tornare
            ad

            imparare...)

            Uhmm ... ricerchina su Google:

            [Linux Hardware Compatibility HOWTO]
            http://www.ibiblio.org/pub/Linux/docs/HARDWAR

            e' del 29 Sett 1999 ...

            in fondo .. in fondo ... :
            " All cards with
            Bt848/Bt848a/Bt849/Bt878/Bt879
            and normal Composite/S-VHS inputs are
            supported.
            Teletext and Intercast support (PAL only)
            via VBI
            samples decoding in software."

            o FAST Screen Machine II


            uhmm ... chissa' ... basta cercare .. che si
            trova tutto .. :))))

    • Anonimo scrive:
      Re: datemi tutti i driver e arrivo
      - Scritto da: Effetto Tappar-L

      Solo che non ci sono i driver per metà del
      mio hardware.giusto per curiosita'... che devi far girare?un appunto: se non c'e' il driver per la periferica X, non devi certo lamentarti. Nemmeno M$ fa i driver. Chi fa i driver sono le compagnie che fanno l'hardware, e che rilasciano driver solo per windoze. Se inizi a rompergli i panetti finche' non ti fanno il driver per linux, si danno una mossa. Se non se la danno, non comperi il loro hardware. punto.Se oggi ci sono i driver di molta roba e' perche' qualcuno si e' rotto la testa a cercare di capire come funziona quella maledetta scheda provando, riprovando, spaccandosi i nervi finche' non ha ottenuto i risultati sperati. Tutto questo si poteva evitare se la ditta rilasciasse le specifiche.Tu, sinceramente, la compreresti un'automobile (la scheda) se andasse solo con una benzina (il driver) venduta nel distributore X (piattaforma M$), dove il carburante costa 10 volte di piu' e ti obbliga a cambiare il filtro della benzina (reinstallare tutto) ogni 5000 km?io penso proprio di no.
    • Anonimo scrive:
      Re: datemi tutti i driver e arrivo
      Per le schede di rete vai qui:http://www.scyld.com/network/index.htmlMentre per le schede grafiche se non ci sono chanches con i server di xfree puoi sempre provare su:http://www.xig.com/Il resto l'ho sempre trovato anche su freshmeat.net- Scritto da: Effetto Tappar-L
      A me basta che mi mettiate on line un bel
      ZZZ.LINUXDRIVER.ORG

      dove io trovo TUTTI i driver di qualsiasi
      periferica esistente o dove ci sia qualcuno
      pronto a ricevere la richiesta di creazione
      e lo faccia e dopo lo metta subito a
      disposizione della comunità MONDIALE ...
      beh, figata.
      Eccomi.
      Io cambio SUBITO.

      Solo che non ci sono i driver per metà del
      mio hardware.

      E così per conoscenti, colleghi e amici.

      Gente che entusiasta ha detto : "si! è una
      buona idea, un buon software, io ci voglio
      provare".

      E tutti a casa a re-installare quello che ,
      se non si può dire "funziona sempre",
      perlomeno fa andare la roba che ho, che
      trovo in giro, che ho comperato, che da dei
      risultati, che ha MODO di dare dei
      risultati.
  • Anonimo scrive:
    BRIAN!!!
    "Credo che Microsoft stia tentando di dipingere la comunità open source come una comunità fascista; come se dicesse che tutto il software deve essere gratuito o non vi può essere software"."ma no!!sta combattendo il comunismo, come al solito.il cosiddetto, comunismo, sia ben chiaro.Ed effettivamente, più o meno...E' che a tutti loro piacerebbe potersi sedere e guadagnare.Invece di dire... ecco ragazzi, abbiamo fatto un sistema operativo che non richiede aggiornamenti.Funziona.Adesso possiamo usarlo.E lavorare davvero.
  • Anonimo scrive:
    *FUCK* THE AM-WAY
    L'american way dei miei zebedei!"ritengo che non siamo riusciti a spiegare questa situazione ai politici in modo tale che capiscano la minaccia"vuol dire che non hanno fatto come credono loro.o forse vuol dire"ops, non gli abbiamo mollato abbastanza soldi, scusate, rimediamo subito ... - alfredooo... la vasella dov'è? VIA!"terrificanteAMerican-WAY ... TSK!!!!Allora diciamo che open source = All The Rest Of The World Way
  • Anonimo scrive:
    Solo una parola
    Se ci sono dei fascisti sono sicuramente quelli di M$ e la storia lo dimostra ampiamente...
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo una parola
      - Scritto da: Garf
      Se ci sono dei fascisti sono sicuramente
      quelli di M$ e la storia lo dimostra
      ampiamente...allora perche' sono comunista e uso windows?...e non cambierei per nulla al mondo????
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo una parola
        - Scritto da: marx


        - Scritto da: Garf

        Se ci sono dei fascisti sono sicuramente

        quelli di M$ e la storia lo dimostra

        ampiamente...
        allora perche' sono comunista e uso windows?
        ...e non cambierei per nulla al mondo????piu' che un comunista mi sembri un pirla!(Non mi piace offendere, ma una dichiarazione del genere e' proprio da pirla)
  • Anonimo scrive:
    Microsoft VIVE con l'OpenSource
    A parte la dichiarazione "Noi possiamo fare prodotti meglio di linux", non è che ha detto "noi facciamo prodotti meglio di linux".Implica che adesso non stanno facendo prodotti meglio di linux.Però se M$ è entrata nel mondo internet, chi deve ringraziare?Come avrebbe fatto a sviluppare IE se il formato HTTP fosse stato proprietario, che ne so, di Netscape? (o lynx ?)Come avrebbe inserito i protocolli di rete TCP/IP in windows se le specifiche non fossero OpenSource?Oppure se dovesse pagare delle royalties perchè la tecnica di trasmissione a pacchetto fosse coperto da brevetto?OpenSource non è solo il codice sorgente, è anche libertà sul protocollo implementato.M4 ha fatto i soldi sulle idee di altri.
  • Anonimo scrive:
    Si attacca solo chi viene considerato un nemico.
    La strategia a Redmond e' cambiata.Si attacca.E a casa mia si attacca solo cio' che si ritiene un pericolo.Ma stavolta stanno sbagliando.Queste dichiarazioni spingono avanti l'open source sensibilizzando l'opinione pubblica.Per non parlare della scelta di dare un supporto kernel alla protezione copyright.Sono manovre che potrebbero portare a picco davvero il business microsoft.Non e' tanto un augurio ma una realta' verosimile.Mi sembrano che non abbiano capito che la rete e come un fiume in piena, non la puoi fermare la puoi solo cavalcare se sei intelligente, al massimo puoi deviarne un po' il flusso , ma non puoi tentare di opporti o verrai travolto.Comincio a dubitare delle capacita' dei manager microsoft.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Si attacca solo chi viene considerato un nemico.

      La strategia a Redmond e' cambiata.Si
      attacca.
      E a casa mia si attacca solo cio' che si
      ritiene un pericolo.
      Ma stavolta stanno sbagliando.Queste
      dichiarazioni spingono avanti l'open source
      sensibilizzando l'opinione pubblica.
      Per non parlare della scelta di dare un
      supporto kernel alla protezione copyright.
      Sono manovre che potrebbero portare a picco
      davvero il business microsoft.
      Non e' tanto un augurio ma una realta'
      verosimile.
      Mi sembrano che non abbiano capito che la
      rete e come un fiume in piena, non la puoi
      fermare la puoi solo cavalcare se sei
      intelligente, al massimo puoi deviarne un
      po' il flusso , ma non puoi tentare di
      opporti o verrai travolto.
      Comincio a dubitare delle capacita' dei
      manager microsoft.Io pero' una FORTISSIMA paura che ci siano in ballo delle leggi negli States, a quanto pare, che potrebbero rendere addirittura ILLEGALE l'OpenSource (pare che il nuovo Presidente Bush sia intenzionato a favorire la Microsoft in ogni modo.....)
      • Anonimo scrive:
        Re: Si attacca solo chi viene considerato un nemico.

        Io pero' una FORTISSIMA paura che ci siano
        in ballo delle leggi negli States, a quanto
        pare, che potrebbero rendere addirittura
        ILLEGALE l'OpenSource (pare che il nuovo
        Presidente Bush sia intenzionato a favorire
        la Microsoft in ogni modo.....)Vorra' dire che caleranno a picco gli States...Forza UE!
      • Anonimo scrive:
        Re: Si attacca solo chi viene considerato un nemico.

        Io pero' una FORTISSIMA paura che ci siano
        in ballo delle leggi negli States, a quanto
        pare, che potrebbero rendere addirittura
        ILLEGALE l'OpenSource (pare che il nuovo
        Presidente Bush sia intenzionato a favorire
        la Microsoft in ogni modo.....)Impossibile. Un programma in binario non è altro che la traduzione 1 a 1 di un sorgente in assembler, che è un sorgente. Quindi se vietano i sorgenti, vietano i binari. L'alternativa è vietare i sorgenti in un particolare linguaggio.. E questo sul piano tecnico.Se poi pensi che traducendo un sogente, più o meno potrebbe risultare:"Fino a che pippo non è uguale a 2 allora fai in modo che pippo sia uguale a pippo più uno."Penso che limitare la libera circolazione dei sorgenti sia come limitare la libertà di parola. E di associazione, visto che lo scopo è che appunto si lavori assieme su un'altro progetto.Non penso che si arriverà a tanto... al massimo poi, succederà come i programmi di crittografia, che per aggirare i vincoli del governo venivano stampati i sorgenti, fotocopiati, e spediti via posta in Europa, dove venivano scannerizzati e ricompilati.Non penso si arriverà a tanto però.....
  • Anonimo scrive:
    allora la IBM è anti america !
    e IBM che comincia a proporre server e client basati su linux o opensource cosa deve subire, una condanna. e tutti i server web e mail sparsi in tutto il mondo funzionanti sotto linux ?
    • Anonimo scrive:
      Re: allora la IBM è anti america !
      - Scritto da: gigi
      e IBM che comincia a proporre server e
      client basati su linux o opensource cosa
      deve subire, una condanna. e tutti i server
      web e mail sparsi in tutto il mondo
      funzionanti sotto linux ? Per forza con NT non funziona certo bene e se funzionano sono lenti lenti lenti lenti...
  • Anonimo scrive:
    E' tutto vero!
    Non capisco, questa levata di scudi e conseguente indignazione. Quello che dice Allchin è vero ed è normale che lo dica a gran voce visto che deve fare gli interessi della MS. La MS cerca di salvarsi mettendo in rilievo come i suoi interessi siano anche quelli degli USA. Per un buon 50% questa è una posizione condivisibile, dato che il movimento OpenSource può diventare il motore per far schizzare l'Europa alla guida della rivoluzione informatica.Moltissimi progetti OpenSource,forse la maggior parte, nascono in Europa: da Linux al Python passando per KDE. Questo potrebbe scardinare l'egemonia USA nello sviluppo del software, sempre che l'Europa riesca a dare le strutture adeguate agli sviluppatori, prima che questi -come spesso accade- se ne vadano dall'altra parte dell'oceano.Ormai l'informatica è diventata politica.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' tutto vero!
      l'informatica, come ogni altra cosa umana, è semtpre stata politica...sono i fideisti e gli sciocchi non vedono ciò che è semplice e chiaro
    • Anonimo scrive:
      Re: E' tutto vero!
      - Scritto da: FaSer
      Non capisco, questa levata di scudi e
      conseguente indignazione. Quello che dice
      Allchin è vero ed è normale che lo dica a
      gran voce visto che deve fare gli interessi
      della MS. La MS cerca di salvarsi mettendo
      in rilievo come i suoi interessi siano
      anche quelli degli USA. Per un buon 50%
      questa è una posizione condivisibile, dato
      che il movimento OpenSource può diventare il
      motore per far schizzare l'Europa alla guida
      della rivoluzione informatica.e' qui che secondo me si fa un po' di confusione...Mettiamoci in testa che un governo, soprattutto uno come quello degli USA, dovrebbe, e VUOLE avere un controllo totale su quello che succede, quindi se "il governo" ha bisogno di software per fare una certa cosa ne deve avere un controllo completo e non puo' affidarsi ad un partner commerciale.quindi niente di meglio che usare software libero.Quindi ecco che IBM per esempio, un'entita' che va addirittura oltre alla classica multinazionale, (in ottica USA potremmo definirla quasi un'agenzia...) ha investito molti miliardi di dollari nell'open source, proprio perche' questo e' cio' di cui ha maggiormente bisogno il governo americano.Di questo alla M$ sono consapevoli e quindi alzano la voce... sono in situazione di pericolo!!taglio, altrimenti ci sarebbero troppe considerazioni da fare, ma quello che dico io è:rassegnatevi! presto avremo modo di salutare Microsoft Linux 1.0 !scommettiamo?
  • Anonimo scrive:
    Contrario all'AMerican Way?
    .. parole come queste mi fanno sentire fiero di essere Europeo!
  • Anonimo scrive:
    Ma che cosa dice?
    Allchin ha anche dichiarato: "Noi possiamo realizzare un prodotto migliore di Linux."Cosa vuol dire?Linux è un prodotto migliore di Windows?La Microsoft ha capito che sotto l'interfaccia garfica bisogna avere un kernel di qualità?Chi gli impedisce di produrre un software migliore?Il governo americano?L'american way non contempla la concorrenza?In Microsoft fanno uso di alcoolici?
    • Anonimo scrive:
      Ma tu invece fai uso di droghe ???
      Vuol dire che Linux non ha futuro perchè, in confronto a Windows, fa semplicemente cagare... L'unico punto a suo favore è che è open-source... E smettiamola di sparare su Microsoft per ogni cosa, anche se bisogna ammettere che la maggior parte delle cose scritte in questo articolo sono cazzate !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma tu invece fai uso di droghe ???
        - Scritto da: Gigio
        Vuol dire che Linux non ha futuro perchè, in
        confronto a Windows, fa semplicemente
        cagare... L'unico punto a suo favore è che è
        open-source... ahhhh be, se lo dici tu. Infatti i server unix-like fanno cagare, i provider di internet sono tutti Microsoft......

        E smettiamola di sparare su Microsoft per
        ogni cosa, anche se bisogna ammettere che la
        maggior parte delle cose scritte in questo
        articolo sono cazzate !!!A te della libertà di opinione non te ne frega vero?Comunque, per me, ognuno la può pensare come vuole, non voglio imporre il mio "stadard" di pensiero.PS no, non uso droghe.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma tu invece fai uso di droghe ???

        E smettiamola di sparare su Microsoft per
        ogni cosa, anche se bisogna ammettere che la
        maggior parte delle cose scritte in questo
        articolo sono cazzate !!!le cazzate che leggo sono solo quelle che hai scritto tu
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma tu invece fai uso di droghe ???
        - Scritto da: Gigio
        Vuol dire che Linux non ha futuro perchè, in
        confronto a Windows, fa semplicemente
        cagare... L'unico punto a suo favore è che è
        open-source... Gia' .. intanto .. con un MS-Windows NT Terminal Server ho lo stesso "aggeggio" che si ha/aveva 10-15anni con X-Window System.... ripropongono roba "vecchia" !?
        E smettiamola di sparare su Microsoft per
        ogni cosa, anche se bisogna ammettere che la
        maggior parte delle cose scritte in questo
        articolo sono cazzate !!!.....Gia' cazzate ... dici tu ... io le cazzate .. le vedo da un altra parte:Outlook, IIS5 (/scripts /msadc), WSH, e adesso si da' pure alla sicurezza !!!! Ma per favore ... visto gli "exploit" che fanno i loro prodotti ... chissa' che bel gruviera verra' fuori ... P.S.Tutti i programmi (e non) citati sopra -chi piu' chi meno- hanno/avevano seri problemi.Auguri e felici macrovirus a tutti! ...(mutt non supporta VBScript!)
  • Anonimo scrive:
    Non è solo una questione di bandiera...
    Sono stufo di leggere dichiarazioni anti-Microsoft !!!Siete tutti degli ipocriti: Che sistema operativo ha installato la maggior parte di voi sul prorpio PC ???E un motivo c'è: Windows è 1000 volte meglio di Linux...Non discuto il fatto che le dichiarazioni di Allchin siano esagerate ma non per questo dovete fare altrettanto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è solo una questione di bandiera...

      Non discuto il fatto che le dichiarazioni di
      Allchin siano esagerate ma non per questo
      dovete fare altrettanto...Veramente Allchin ha messo al bando ogni forma di Open Source, fosse anche solo Dungeons & Dragons Terza edizione che e' un gioco di ruolo cartaceo.Eppure la Wizard of the coast, che ha creato una societa' per l'open source del suo gioco, e' completamente americana.visitate pure il sito www.opengamingfoundation.orgLord Auberon
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è solo una questione di bandiera...
      - Scritto da: Gigio
      Sono stufo di leggere dichiarazioni
      anti-Microsoft !!!
      Siete tutti degli ipocriti: Che sistema
      operativo ha installato la maggior parte di
      voi sul prorpio PC ???Uhmmm ... su 3 PC:- Windows98 e Linux .. (Win98 per giocare principalmente ...) Linux per navigare, etc....- Linux ... beh .. fa' da una specie di FW ... e da fileserver: NFS, SMB, etc....- Win95 e Linux (portatile) ...
      E un motivo c'è: Windows è 1000 volte meglio
      di Linux...i tre PC ... buttano QUASI Sempre Linux ... Beh .. WIn98 l'ho "trovato" quando ho preso ilPC ... eppoi molti giochini girano richiedendoDirectX o OpenGL win32 .... qualche volta dovro'pure giocare....Dici che dovrei comprarmi la PS2 ecchipparla !? ...
      Non discuto il fatto che le dichiarazioni di
      Allchin siano esagerate ma non per questo
      dovete fare altrettanto...Ognuno usa quello che si merita ... ti piace cliccare e manco sapere perche' ti si impasta il PC ... amen.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è solo una questione di bandiera...
        Tu parli solo di WIndows 95/98... Si vede che tu con il PC ci giochi soltanto...Cmq il miglior sitema operativo in assoluto, fino ad ora, è Windows 2000... Che voi Linuxiani anti-MS lo ammettiate oppure no !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Non è solo una questione di bandiera...
          - Scritto da: Gigio
          Tu parli solo di WIndows 95/98... Si vede
          che tu con il PC ci giochi soltanto...

          Cmq il miglior sitema operativo in assoluto,
          fino ad ora, è Windows 2000... Che voi
          Linuxiani anti-MS lo ammettiate oppure no
          !!!Sei solo un pivello!Il miglior sistema in __assoluto__ non puo' essere una cosa che si mangia 64M di RAM alla partenza, gira su una sola architettura e non supporta piu' di 8 processori (anche se dicono che ne puo' supportare di piu' non e' mai stata fatta una macchina con piu' di 8 proc che giri con windows).SO invece ottimi ma ovviamente non abbordabili per chiunque sono Solaris, IRIX e True64 che da anni girano su macchine su 32, 64, 128 e piu' processori.Vedi di leggerti almeno un po' di storia dell'informatica, fatti una cultura invece di perdere e far perdere tempo su PI.E chiedi ai vari centri di ricerca sparsi nel mondo quali sistemi operatici usano per sistemi mission critical o di supercalcolo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è solo una questione di bandiera...
            Su questo hai perfettamente ragione... Windows però è il meglio per strutture Three Tier...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non è solo una questione di bandiera...
            - Scritto da: Id
            Sei solo un pivello!
            Il miglior sistema in __assoluto__ non puo'
            essere una cosa che si mangia 64M di RAM
            alla partenza,Falso. Sul mio PC con 32 MB Windows 2000 gira benissimo. Sono le applicazioni che mi portano via più risorse, ma se uso solo il browser, il wordpad et similia non ho problemi.
            gira su una sola architetturaWindows NT / Windows 2000 è un sistema operativo a Microkernel. Se se ne vendessero abbastanza potrebbe funzionare anche su Alpha, MIPS, PowerPC e, perché no, anche su Sparc. Basta solo scrivere l'HAL. Ed NT, fino alla versione 4.0, funzionave effettivamente su tutte queste piattaforme (tranne Sparc).
            e non supporta piu' di 8 processori (anche
            se dicono che ne puo' supportare di piu' non
            e' mai stata fatta una macchina con piu' di
            8 proc che giri con windows).Palle. Windows 2000 datacenter supporta fino a 32 processori. E ho visto personalmente Datacenter in funzione.
            Vedi di leggerti almeno un po' di storia
            dell'informatica, fatti una cultura invece
            di perdere e far perdere tempo su PI.
            Appunto.
            E chiedi ai vari centri di ricerca sparsi
            nel mondo quali sistemi operatici usano per
            sistemi mission critical o di supercalcolo.Sappiamo benissimo tutti che nelle università e nei centri di ricerca si usa Unix. MA è solo per una questione di paternità, qualcosa del tipo "invented here".
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è solo una questione di bandiera...
      Se tu fossi obiettivo e informato:1. vedresti che benche' si citi M$ quello che non va' giu' sono le sue pratiche anticoncorrenza, non la societa' in se'.2. la maggiorparte degli utenti ha installato windows perche' con pratiche commerciali illegali (sono sotto processo) ha costretto i produttori di PC ad installare solo windows di default. (OS/2 era facile quanto windows ed era piu' stabile ed avanzato di w95 prima che questo uscisse, inoltre era compatibile con windows, eppure M$ e' riuscito ad abbatterlo ricattando IBM)3: tecnicamente linux (e tutti gli unix sono superiori a windows) e' solo che linux e' (ancora per poco) un po' piu' difficile da usare di windows (ma soprattuto perche' e' differente e gli smanettoni spesso non hanno voglia di leggersi due manuali).4. Le esagerazioni sono sempre sbagliate, ma qui chi sta esagernado sei proprio tu.- Scritto da: Gigio
      Sono stufo di leggere dichiarazioni
      anti-Microsoft !!!
      Siete tutti degli ipocriti: Che sistema
      operativo ha installato la maggior parte di
      voi sul prorpio PC ???
      E un motivo c'è: Windows è 1000 volte meglio
      di Linux...

      Non discuto il fatto che le dichiarazioni di
      Allchin siano esagerate ma non per questo
      dovete fare altrettanto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è solo una questione di bandiera...
        A me non interessano le "gabole" legali di MS... DIco solo che Windows NT e ora Windows 2000 sono i migliori sistemi operativi...
  • Anonimo scrive:
    Paura? Si, molta.
    A giudicare dalle recenti esternazioni dei manager m$, sembra che regni incontrastata la paura dell'open-source negli uffici m$.Secondo me si sono accorti che, "il sistema vecchio di 30 anni" (parole loro), è 30 anni avanti a windows.Come spiegare altrimenti le immani caççate che stanno sparando in questi giorni? Se non puoi batterli sulla tecnologia, prova a screditarli, magari....Magari un cavolo: la m$, come i dinosauri, ha fatto il suo tempo. :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Paura? Si, molta.
      Forse non hai seguito molto le cronache degli ultimi 10 anni... Ormai la Microsoft domina il mercato e, molto probabilmente, continuerà così per almento altri 10 anni...Prova a guardare nel mondo quante aziende medio-grandi si basano su Linux e quante su Windows... Poi ammetterai di averle dette tu le cazzate...
      • Anonimo scrive:
        Re: Paura? Si, molta.
        - Scritto da: Gigio
        Forse non hai seguito molto le cronache
        degli ultimi 10 anni... Ormai la Microsoft
        domina il mercato e, molto probabilmente,
        continuerà così per almento altri 10 anni...certo, 10 anni di crescente declino.
        Prova a guardare nel mondo quante aziende
        medio-grandi si basano su Linux e quante su
        Windows... Poi ammetterai di averle dette tu
        le cazzate...Anche qui devo contraddirti, sempre piu' spesso le aziende abbandanano la piattaforma m$ per passare a sistemi *nix. E poi netcraft dice il contrario, con la predominanza di apache (e quindi di sistemi *nix)
        • Anonimo scrive:
          Re: Paura? Si, molta.
          - Scritto da: Holtzen

          Anche qui devo contraddirti, sempre piu'
          spesso le aziende abbandanano la piattaforma
          m$ per passare a sistemi *nix.
          E poi netcraft dice il contrario, con la
          predominanza di apache (e quindi di sistemi
          *nix)Le percentuali di Linux salgono. E' vero. Ma solo perché è l'unica cosa che possono fare, dato che stanno intorno a uno zero virgola.Intanto però le aziende che lo commercializzano cominciano a fallire. OOOPS. Pare che Linux non renda un cazzo. Riempie d'aria le bocche ma non le tasche di soldi.Per quanto riguarda gli altri Unix, nel mercato dei server Windows 2000 continua a vendere più di tutti gli altri. Aggiorna le tue fonti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Paura? Si, molta.
        Anche la carne di vitello fino a poco tempo fa dominava il mercato...Il windows è la stessa cosa, è un sistema operativo pazzo, perchè nutrito con l'unico scopo di vendere tanto ed in fretta.Io scommetto che il silicio ne risente :)- Scritto da: Gigio
        Forse non hai seguito molto le cronache
        degli ultimi 10 anni... Ormai la Microsoft
        domina il mercato e, molto probabilmente,
        continuerà così per almento altri 10 anni...

        Prova a guardare nel mondo quante aziende
        medio-grandi si basano su Linux e quante su
        Windows... Poi ammetterai di averle dette tu
        le cazzate...
        • Anonimo scrive:
          Re: Paura? Si, molta.
          - Scritto da: why

          Anche la carne di vitello fino a poco tempo
          fa dominava il mercato...
          Il windows è la stessa cosa, è un sistema
          operativo pazzo, perchè nutrito con l'unico
          scopo di vendere tanto ed in fretta.
          Io scommetto che il silicio ne risente :)ROFL :)))
  • Anonimo scrive:
    Open Source = World Way
    Ma chi ha mai detto che tutto quello che esiste nel mondo debba essere "made in USA" ?Open Source is a World Way !!Ancora oggi gli americani sono convinti che le migliori cose le hanno inventate loro !!!!! con il loro nazionalismo "Hitleriano" !!E meno male che l'America è un paese libero...Libero !!!! Libero !!! Libero !!!
  • Anonimo scrive:
    Purtroppo negli stati uniti...
    ...quello che dice una grossa corporation è oro colato per i politici.Perchè?Riflettiamo un momento.In italia, il finanziamento ai partiti è reato, giusto? Negli USA no.Fortunatamente Microsoft credo fosse dalla parte dei democratici, che, come sapete, hanno perso (in quella ridicola farsa che sono state le presidenziali, dove ha vinto chi ha preso meno voti unitari).Negli stati uniti è la PRASSI soddisfare quelli che finanziano, per non rischiare di perdere ingenti guadagni.Riflettiamo, e speriamo che Guglielmo Cancelli non riesca a fare passare il movimento OpenSource come un embrione comunista...
    • Anonimo scrive:
      Re: Purtroppo negli stati uniti...
      Purtroppo, caro Il Ruffo, Micro$oft era dalla parte dei repubblicani, sperando che, con un cambio di governo, sarebbero riusciti anche a ridimensionare i giudici che, come Jackson, li accusavano di abusare di posizione da monopolio.In effetti sembra che, una volta vinte le elezioni, a Mr. W. Bush la M$ stia presentando il conto.Il problema è che stanno andando ben oltre le aggressive strategie commerciali monopolistiche che hanno spazzato via negli anni i concorrenti.Ora stanno addirittura tentando di far passare per 'antiamericane' (e, dunque, criminali) le attività 'open source'.PS. La commissione presieduta dal senatore McArthy, si chiamava 'contro le attività antiamericane' (sic!).
      Fortunatamente Microsoft credo fosse dalla
      parte dei democratici, che, come sapete,
      hanno perso (in quella ridicola farsa che
      sono state le presidenziali, dove ha vinto
      chi ha preso meno voti unitari).
      Negli stati uniti è la PRASSI soddisfare
      quelli che finanziano, per non rischiare di
      perdere ingenti guadagni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Purtroppo negli stati uniti...
      - Scritto da: Il Ruffo
      ...quello che dice una grossa corporation è
      oro colato per i politici.
      Perchè?
      Riflettiamo un momento.
      In italia, il finanziamento ai partiti è
      reato, giusto? Negli USA no.
      Fortunatamente Microsoft credo fosse dalla
      parte dei democratici......**************************************************Stavolta sono io che correggo te.Negli U.S.A. il finanziamento ai partiti non è reato ma ha le sue regole, e comunque nessuno ha interesse a farlo in nero, in quanto lì possono detrarlo completamente dalle tasse. Tutte le aziende della cosidetta new economy erano schierate con il partito democratico (considerato che hanno una visione più pluralista e credono che le leggi contro gli abusi da posizione dominante debbano essere rispettate) ad eccezione della Microsoft, della Cisco e di Dell Computer, come dire i monopolisti di fatto (MS) e gli aspiranti tali nei loro rispettivi settori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Purtroppo negli stati uniti...
        scusa... ma cisco e' molto piu' monopolistadi MS....su cento router installati 99 sono cisco...l'unico rimasto.. e' un clone di cisco....se non e' monopolio de facto questo...poi che cisco faccia prodotti di ottima qualita' e' un altro discorso..- Scritto da: Vito C.
        - Scritto da: Il Ruffo

        ...quello che dice una grossa corporation
        è

        oro colato per i politici.

        Perchè?

        Riflettiamo un momento.

        In italia, il finanziamento ai partiti è

        reato, giusto? Negli USA no.

        Fortunatamente Microsoft credo fosse dalla

        parte dei democratici......
        *********************************************
        Stavolta sono io che correggo te.
        Negli U.S.A. il finanziamento ai partiti non
        è reato ma ha le sue regole, e comunque
        nessuno ha interesse a farlo in nero, in
        quanto lì possono detrarlo completamente
        dalle tasse.
        Tutte le aziende della cosidetta new economy
        erano schierate con il partito democratico
        (considerato che hanno una visione più
        pluralista e credono che le leggi contro gli
        abusi da posizione dominante debbano essere
        rispettate) ad eccezione della Microsoft,
        della Cisco e di Dell Computer, come dire i
        monopolisti di fatto (MS) e gli aspiranti
        tali nei loro rispettivi settori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Purtroppo negli stati uniti...
          - Scritto da: Bill Star Gate
          scusa... ma cisco e' molto piu' monopolista
          di MS....**************************************************Ma ancora nessuno può accusare Cisco di aver impedito a chicchessia di intraprendere in quel settore di mercato. Quella posizione Cisco l'ha meritata, la Microsoft NO. L'ha raggiunta con politiche commerciali "aggressive" e fa di tutto per impedire che altri entrino. Se sono così bravi perché non rendono pubbliche le specifiche dei file .doc, .xls e di tutti i loro applicativi? Il clone di Cisco almeno c'é e nonostante questo continuano loro ad essere i primi. Scommetti che se invece di smembrarli li obbligano a fare questo saranno loro a dirgli ai giudici di smembrarli? Il problema non è tanto Windows, che per quanto mi riguarda può continuare a vivere e stare anche sul 99,99% dei computer, il problema è creare, secondo me, formati di file liberi per qualunque tipo di applicazione, a quel punto ognuno sarà libero di utilizzare quello che più gli piace.
  • Anonimo scrive:
    Linux minaccia gli U.S.A.
    Il sig. Allchin è probabilmente una specie di McCarthy dell'informatica.La maggior parte delle distribuzioni di Linux sono statunitensi, Red Hat, Mandrake, Caldera, VA Linux ecc. e neanche Sun è ostile all'open source, eppure tutte queste aziende e soprattutto Sun rispecchiano perfettamente l'American Way. Lo stesso Linus Torvalds lavora negli U.S.A. e non in Europa che forse ha solo la Suse Linux (se sbaglio potete anche insultarmi).Hanno la faccia come il culo. Forse è il requisito principale per poter lavorare in Microsoft. Ma il problema nasce dal fatto che ormai si sentono sicuri di farla franca al processo. Il nuovo responsabile dell'Antitrust americano ha già detto «che è stato un bene per i consumatori poter usufruire di un'unica piattaforma». Spero di sbagliarmi ma mi sa che a sentenza emessa di assoluzione, questi faranno tutto ciò che è possibile e impossibile per soffocare definitivamente qualunque concorrenza.PS per chi non lo conoscesse McCarthy era un senatore degli U.S.A. negli anni '50, che seminò il terrore, distruggendo carriere politiche, televisive e cinematografiche a parecchie persone, accusando a destra e a sinistra che gli U.S.A. erano diventati un covo di simpatizzanti e delatori comunisti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux minaccia gli U.S.A.

      La maggior parte delle distribuzioni di
      Linux sono statunitensi, Red Hat, Mandrake,
      Caldera, VA Linux ecc. e neanche Sun è
      ostile all'open source, eppure tutte queste
      aziende e soprattutto Sun rispecchiano
      perfettamente l'American Way. Lo stesso
      Linus Torvalds lavora negli U.S.A. e non in
      Europa che forse ha solo la Suse Linux (se
      sbaglio potete anche insultarmi).Mandrake è francese.Comunque è solo un dettaglio ;P
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux minaccia gli U.S.A.

        Mandrake è francese.
        Comunque è solo un dettaglio ;PNon so se di preciso è stata prodotta in Francia, ma la casa è la stessa della red hat...quindi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux minaccia gli USA
        - Scritto da: Il Ruffo

        La maggior parte delle distribuzioni di

        Linux sono statunitensi, Red Hat,
        Mandrake,

        Caldera, VA Linux ecc. e neanche Sun è

        ostile all'open source, eppure tutte
        queste

        aziende e soprattutto Sun rispecchiano

        perfettamente l'American Way. Lo stesso

        Linus Torvalds lavora negli U.S.A. e non
        in

        Europa che forse ha solo la Suse Linux (se

        sbaglio potete anche insultarmi).

        Mandrake è francese.
        Comunque è solo un dettaglio ;PMandrake è un mago dei fumetti negli anni 30-50 in USA. Poi è stato pubblicato anche in Italia (e tradotto in italiano).Il tipo era il classico mago che risolveva ogni tipo di problema.sinceramente non so se la produttrice di linux mandrake è francese, ma data la provenienza di "mandrake" penso sia corretto dire che linux mandrake viene dagli usa :-)
  • Anonimo scrive:
    CI PENSANO, ECCOME !
    Da sempre, la filosofia economica statunitense è stata (e vuole continuare ad esserlo, a giudicare dalle esternazioni degli esponenti MS) che i servizi o i beni prodotti debbano essere pagati dai fruitori finali per il vantaggio che gli arrecano, senza tener in conto alcuno costi di progettazione, produzione, distribuzione e quant'altro, a differenza dalla dottrina economica seguita in Europa, che forma il prezzo finale con la somma dei costi,L'atteggiamento atatunitense nei confronti del guadagno è quindi estremamente aggressivo. occorre infatti guadagnare subito tutto il possibile, prima che altri, clonando il business, sottraggano all'inventore parte dei profitti possibili; le concentrazioni non sono gradite, salvo che si realizzino con la fagocitazione del concorrente; la morale non fa assolutamente testo; nel valutare i meriti di un dirigente o di un imprenditore, conta solo il numero dei dollari posseduti, senza rigusrdo al modo in cui se li è procurati, purchè lo abbia fatto in fretta e senza subirne conseguenze dolorose.Al confronto, la cultura europea - forse un tantino bigotta - ha trasfuso nelle legislazioni commerciali delle diverse nazioni principi etici che ci fanno sembrare dei chierichetti: nessuna teoria economica europea è lontanamente paragonabile alla pratica commerciale degli USA.Ora, qualcosa sta corrompendo questo muro compatto di volgare voracità, in nome di una fratellanza universale che coinvolge sempre più soggetti in progetti dall'elevato valore intrinseco.E la cosa terrorizza i bravi imprenditori USA, fondamentalmente perchè non hanno ancora trovato come soffocare questi rigurgiti di solidarietà economicamente dannosi, senza averne del danno.La loro reazione li fa assomigliare a delle rinsecchite zitelle che si stracciano invidiosamente le vesti innanzi alle levate di testa di una radiosa ragazzina.Ma attenzione! Le zitelle acide, e gli imprenditori voraci, riescono di solito a vendicarsi ferocemente, privi come sono di qualsiasi freno morale! Quindi vigiliamo, e diffondiamo, se non un allarme, almeno una diffusa attenzione alle mosse di questi grandi lottatori, per non fare la fine delle rane nello stagno....E' di oggi l'annuncio della chiusura della flat più diffusa in Germania... vi dice niente?
  • Anonimo scrive:
    comunità fascista?
    "Credo che Microsoft stia tentando di dipingere la comunità open source come una comunità fascista; come se dicesse che tutto il software deve essere gratuito o non vi può essere software". In effetti è ciò che molti simpatizzanti di Linux affermano (il software deve essere gratuito); Io però direi che una comunità del genere andrebbe definita comunista e non fascita:)
    • Anonimo scrive:
      Re: comunità fascista?
      Non credo che siano i simpatizzanti di linux, i comunisti o i fascisti a volere il software gratuito. L'utente linux semplicemente ha più possibilita' di trovare software gratuito e legalmente scaricabile (io cmq pago la mia distribution con i manuali ed il software commerciale che necessito), mentre l'utente windows che non intende pagare, scarica il software dai siti pirati, movimento forse piu' grande del movimento linux!Per cui da entrambe le parti ci sono utenti che pagano e utenti che non pagano, solo che per gli utenti linux è legale.- Scritto da: Alberto
      "Credo che Microsoft stia tentando di
      dipingere la comunità open source come una
      comunità fascista; come se dicesse che tutto
      il software deve essere gratuito o non vi
      può essere software".

      In effetti è ciò che molti simpatizzanti di
      Linux affermano (il software deve essere
      gratuito); Io però direi che una comunità
      del genere andrebbe definita comunista e non
      fascita:)
      • Anonimo scrive:
        Re: comunità fascista?
        parole sante- Scritto da: why

        Non credo che siano i simpatizzanti di
        linux, i comunisti o i fascisti a volere il
        software gratuito. L'utente linux
        semplicemente ha più possibilita' di trovare
        software gratuito e legalmente scaricabile
        (io cmq pago la mia distribution con i
        manuali ed il software commerciale che
        necessito), mentre l'utente windows che non
        intende pagare, scarica il software dai siti
        pirati, movimento forse piu' grande del
        movimento linux!
        Per cui da entrambe le parti ci sono utenti
        che pagano e utenti che non pagano, solo che
        per gli utenti linux è legale.

        - Scritto da: Alberto

        "Credo che Microsoft stia tentando di

        dipingere la comunità open source come una

        comunità fascista; come se dicesse che
        tutto

        il software deve essere gratuito o non vi

        può essere software".



        In effetti è ciò che molti simpatizzanti
        di

        Linux affermano (il software deve essere

        gratuito); Io però direi che una comunità

        del genere andrebbe definita comunista e
        non

        fascita:)
    • Anonimo scrive:
      Re: comunità fascista?
      - Scritto da: Alberto
      In effetti è ciò che molti simpatizzanti di
      Linux affermano (il software deve essere
      gratuito);Falso: cio' che affermano e' che la "conoscenza" (il codice) deve essere gratuito. Fammi pagare per il programma. Ma dammi il codice (e permettimi di modificarlo).
  • Anonimo scrive:
    Per far carriera...
    ...nella scala gerarchica della Microsoft forse in questo momento il metodo giusto è criticare Linux?
  • Anonimo scrive:
    Microsoft ha ragione (a preoccuparsi)
    C'è del vero in quello che dice Allchin.Dice infatti Allchin:"L'Open Source distrugge la proprietà intellettuale". Vero, sicuramente rispetto a come MS la intende e... implementa (a colpi di brevetto)."Possiamo produrre un prodotto migliore di Linux". Vero, chi glie lo impedisce? Se ci riescono..."C'è sempre qualcuno affascinato dal pensiero di poter ottenere qualcosa gratis". Vero, sottoscrivo! Perchè preoccuparsi di avere qualcosa gratis? Forse perchè questo sottintende che c'è qualcuno che DA' gratuitamente..."Mi preoccupo se il governo incoraggia l'Open Source". Vero, fa benissimo a preoccuparsi. Se io fossi Bill Gates mi preoccuperei perchè,dopo aver comprato il DOS (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);dopo aver comprato il Basic (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);dopo aver comprato Windows (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);dopo aver comprato il Visual Basic (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);dopo aver comprato Excel (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);dopo aver comprato Word (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);dopo aver comprato Access (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);dopo aver compravo Foxbase (perchè lo ha comprato, non lo ha fatto lui);insomma, se io fossi Bill, e se dopo aver comprato tutta sta' roba ci fosse qualcuno che la dà via gratis, mi roderebbe un po', no?Ma io non sono Bill.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha ragione (a preoccuparsi)
      Tu conosci qualcuno che da gratis tutta questa bella roba?E chi sarebbe? Io vedo solo dei surrogati gratuiti di questa roba in giro...- Scritto da: James T. Kirk
      C'è del vero in quello che dice Allchin.
      Dice infatti Allchin:
      "L'Open Source distrugge la proprietà
      intellettuale". Vero, sicuramente rispetto a
      come MS la intende e... implementa (a colpi
      di brevetto).
      "Possiamo produrre un prodotto migliore di
      Linux". Vero, chi glie lo impedisce? Se ci
      riescono...
      "C'è sempre qualcuno affascinato dal
      pensiero di poter ottenere qualcosa gratis".
      Vero, sottoscrivo! Perchè preoccuparsi di
      avere qualcosa gratis? Forse perchè questo
      sottintende che c'è qualcuno che DA'
      gratuitamente...
      "Mi preoccupo se il governo incoraggia
      l'Open Source". Vero, fa benissimo a
      preoccuparsi. Se io fossi Bill Gates mi
      preoccuperei perchè,
      dopo aver comprato il DOS (perchè lo ha
      comprato, non lo ha fatto lui);
      dopo aver comprato il Basic (perchè lo ha
      comprato, non lo ha fatto lui);
      dopo aver comprato Windows (perchè lo ha
      comprato, non lo ha fatto lui);
      dopo aver comprato il Visual Basic (perchè
      lo ha comprato, non lo ha fatto lui);
      dopo aver comprato Excel (perchè lo ha
      comprato, non lo ha fatto lui);
      dopo aver comprato Word (perchè lo ha
      comprato, non lo ha fatto lui);
      dopo aver comprato Access (perchè lo ha
      comprato, non lo ha fatto lui);
      dopo aver compravo Foxbase (perchè lo ha
      comprato, non lo ha fatto lui);
      insomma, se io fossi Bill, e se dopo aver
      comprato tutta sta' roba ci fosse qualcuno
      che la dà via gratis, mi roderebbe un po',
      no?

      Ma io non sono Bill.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft ha ragione (a preoccuparsi)
        - Scritto da: Franco
        Tu conosci qualcuno che da gratis tutta
        questa bella roba?
        E chi sarebbe? Io vedo solo dei surrogati
        gratuiti di questa roba in giro...MySQL, PHP, Apache...la quota di maggioranza del mercato parla con parole come queste che tradotte significano: i server più performanti, siti dinamici, data base di grande flessibilità, prodotti scalari e modulari...surrogati? forse ne ho perso un pezzo...
      • Anonimo scrive:
        surrogati...???????????
        - Scritto da: Franco
        Tu conosci qualcuno che da gratis tutta
        questa bella roba?
        E chi sarebbe? Io vedo solo dei surrogati
        gratuiti di questa roba in giro...Si puo' interpretare cosi':Microsoft fa i programmini con le interfaccine grafiche e le iconette che tanto piacciono a chi di computer non sa una mazza.Se sei un professionista un po' + serio sai che con php, apache, linux e MySQL puoi fare le stesse "porcherie" che tenta di farti fare la M$ con i suoi prodotti... solo che lo fai meglio e spendendo meno.Lascio a te tutte le considerazioni...
        • Anonimo scrive:
          Re: surrogati...???????????
          evabbe'... allora il mio db fatto in db2 e' megliodel tuo fatto con oracle...mysql non e' paragonabile minimamente a un MS SQL.php forse e' meglio di asp come linguaggio, ma le politiche commerciali di zend non sono molto diverse da quelle MS....ti do gratis php.. pagati l'encoder, la cache pergli script, l'assistenza... etc etcMS ti da gratis il server web, asp, il motore di scripting e di encoding per gli script, ma ti fa pagare il S.O.non vedo sostanziali differenze... pero' in una settimana su un sistema MS, a parita'di conoscenze, si produce il doppio che con un sistema php-mysql... e' un dato di fatto...e lo sviluppo ha costi molto alti..Sono convinto che MS non sia la miglior scelta nel campo SOHO o in quello desktop... ma nel mondosmall business/enterprise si sta ritagliando una bella fetta di mercato e se posso dire la mia conun minimo di diritto...Win 2000 e' un ottimo S.O. nonostante quello chese ne dice in giro...E poi dal punto di vista di un americano quello che ha detto sto Allchin non e' cosi' assurdoPer loro la prima cosa e' il rispetto delle leggi,la seconda e' la bandiera...ovvio che un modello di business che puo' togliereil monopolio agli USA suoni come antiamericano...e ci sara' qualcuno che lo appoggera'in fondo qui in Italia abbiamo creduto alla cazzata dei due milioni di posti di lavoro di un noto barzellettiere...di che ci stupiamo?- Scritto da: Cirio
          - Scritto da: Franco

          Tu conosci qualcuno che da gratis tutta

          questa bella roba?

          E chi sarebbe? Io vedo solo dei surrogati

          gratuiti di questa roba in giro...

          Si puo' interpretare cosi':
          Microsoft fa i programmini con le
          interfaccine grafiche e le iconette che
          tanto piacciono a chi di computer non sa una
          mazza.
          Se sei un professionista un po' + serio sai
          che con php, apache, linux e MySQL puoi fare
          le stesse "porcherie" che tenta di farti
          fare la M$ con i suoi prodotti... solo che
          lo fai meglio e spendendo meno.

          Lascio a te tutte le considerazioni...
          • Anonimo scrive:
            Re: surrogati...???????????
            - Scritto da: maks
            mysql non e' paragonabile minimamente a un
            MS SQL.e' vero, mysql implementa un insieme molto ridoto dell'SQL.Pero' ci sono PostgreSQL, Interbase (backdoor a parte) e tanti altri...
            php forse e' meglio di asp come linguaggio,
            ma le
            politiche commerciali di zend non sono molto
            diverse da quelle MS....
            ti do gratis php.. pagati l'encoder, la
            cache per
            gli script, l'assistenza... etc etcnon ti seguo...davvero non ti seguo...uso php e non tiro fuori un centesimo, mi spieghi dove sbaglio?l'assistenza me la faccio da solo, i manuali li trovo sulla rete, il resto non so neppure cosa sia...saro' ignorante...
            pero' in una settimana su un sistema MS, a
            parita'
            di conoscenze, si produce il doppio che con
            un si
            stema php-mysql... e' un dato di fatto...
            e lo sviluppo ha costi molto alti..puo' essere, poi ogni due settimane ti bucano il server e tu ne devi perdere una per rimediare...fa un po' due conti
            Sono convinto che MS non sia la miglior
            scelta
            nel campo SOHO o in quello desktop... ma nel
            mondo
            small business/enterprise si sta ritagliando
            una
            bella fetta di mercato e se posso dire la
            mia con
            un minimo di diritto...no guarda, non ci siamo proprio. semmai e' il contrario: io non esetirei un istante a suggerire win a uno che non ha mai visto un computer, ma su un server non se ne parla nemmeno...ce la vedi una E10000 con Windows2000?
            E poi dal punto di vista di un americano
            quello
            che ha detto sto Allchin non e' cosi' assurdo
            Per loro la prima cosa e' il rispetto delle
            leggi,
            la seconda e' la bandiera...
            ovvio che un modello di business che puo'
            togliere
            il monopolio agli USA suoni come
            antiamericano...ah...per loro e' antiamericano tutto quello che suona diverso dall'"american way", se poi puzza anche di comunismo la frittata e' fatta (arrivano da decenni di guerra fredda, non dimentichiamolo)da loro poi i termini fascista e comunista sono sullo stesso piano e quindi vengono usati quasi come sinonimi...da qui' la definizione di fascista attribuita alla comunita' open source (che onestamente fa un po' sorridere un italiano)
            e ci sara' qualcuno che lo appoggera'
            in fondo qui in Italia abbiamo creduto alla
            cazzata dei due milioni di posti di lavoro
            di un
            noto barzellettiere...era uno, non due...comunque non centra proprio niente, se continuiamo a mettere tutto sul piano politico non otteniamo nulla e continuiamo a passare da provinciali...te lo dice uno che e' anticomunista fino al midollo e che si ostina a credere nell'opensourcecome vedi la politica non centra proprio nulla
          • Anonimo scrive:
            Re: surrogati...???????????
            Il punto è che con i sistemi Microsoft si può fare tutto quello che si fa con altri "mezzi" solo meglio e più velocemente...
          • Anonimo scrive:
            Re: surrogati...???????????
            - Scritto da: Gigio
            Il punto è che con i sistemi Microsoft si
            può fare tutto quello che si fa con altri
            "mezzi" solo meglio e più velocemente...Primo, non si puo' fare tutto quello che si fa' con altri mezzi.Windows non e' la panacea dell'informatica, come non lo e' qualsiasi altro sistema (per ora).Secondo: ma secondo te' ai promulgatori dell'OpenSource piace pestarsi le ba11e con il martello? Pensi che siano masochisti?Purtroppo devo pensare che tu sia semplicemente fazioso e ignorante.
      • Anonimo scrive:
        cosa cosa cosa cosa?!?
        - Scritto da: Franco
        Tu conosci qualcuno che da gratis tutta
        questa bella roba?
        E chi sarebbe? Io vedo solo dei surrogati
        gratuiti di questa roba in giro...cosa cosa cosa cosa?!?!?SURROGATI!?!Per tua informazione il DOS e' un surrogato per deficienti di Unix. Niente multiutenza niente multitasking.Sempre per tua informazione, la Free Software Fundation, da cui e' nata la licenza GPL e il software GNU, e' nata nel 1983. La micro$oft e' del 1986.Unix e' del 1960. Il linguaggio C e' nato da Dennis Ritchie e Ken Thompson nel 1970. Il C++ nel 1980 da Bjorne Stroutstrup. Quando questa gente lavorava sul computer, billy era ancora nel suo garage che giocava col C64.Prima di sparare cavolate, informati un po' sulla storia dell'informatica. In alternativa vatti a nascondere!
  • Anonimo scrive:
    Non fanno altro che tirar acqua al mulino.....
    Quello che stò per dire non è pensiero mio ma preso da una qualche lettura di cui non ricordo il nome.Le case di software non fanno altro che rendere quello che fanno sempre più complesso è indecifrabile all'utente medio-basso, tentano di diventere semplicemente divinità. Quando nessuno capirà più come funziona un computer ma solo come utilizzarlo avranno raggiunto il proprio scopo: niente concorrenza, monopolio, etcNon voglio fare il drastico ma.... l'impressione che danno, in continua ricerca del profitto sicuro, non è certo ricca di valori umani.Senza offesa per nessuno ma il modello americano di sviluppo non è certo ricco di valori.Consiglio: rileggetivi Illiade, Odissea di sicuro qualcosa da imparare c'è. Guardate Ettore e piangete.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non fanno altro che tirar acqua al mulino.....

      Consiglio: rileggetivi Illiade, Odissea di
      sicuro qualcosa da imparare c'è. Guardate
      Ettore e piangete.e visto che ci siete.. rileggete anche 1984 e/ola fattoria degli animali...e il terrore sara' totale! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non fanno altro che tirar acqua al mulino.....
        - Scritto da: maks

        Consiglio: rileggetivi Illiade, Odissea di

        sicuro qualcosa da imparare c'è. Guardate

        Ettore e piangete.
        e visto che ci siete.. rileggete anche 1984
        e/o
        la fattoria degli animali...
        e il terrore sara' totale! ;)dato che ci siete leggete anche s. king!!!!ma che cazzo mangiate alla mattina?
  • Anonimo scrive:
    Una st*nz@t@ al giorno leva...
    ... questa gente di torno.Il nazionalismo americano e' ridicolo. Parlano sempre come bamboccioni spacconi e arroganti, pensando di essere dei in terra.Se lavorassero seriamente non dovrebbero temere il "nano" linux. P.S.: L'American Way e' un "ottimo prodotto" per pulire il water :))))BeRToZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Una st*nz@t@ al giorno leva...
      - Scritto da: BeRToZ

      P.S.: L'American Way e' un "ottimo prodotto"
      per pulire il water :))))vaffanculo se oggi hai una tastiera in mano devi solo ringraziare gli stati uniti d'america e la loro WAY che ci hanno parato il culo un sacco di volte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Una st*nz@t@ al giorno leva...
        Beh.. non so chi mi sta facendo più ridere tra Bertoz e la Microsoft... però di lunedì mattina ci sta bene ;D
        - Scritto da: BeRToZ




        P.S.: L'American Way e' un "ottimo
        prodotto"

        per pulire il water :))))

        vaffanculo se oggi hai una tastiera in mano
        devi solo ringraziare gli stati uniti
        d'america e la loro WAY che ci hanno parato
        il culo un sacco di volte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Una st*nz@t@ al giorno leva...
          - Scritto da: Nikk
          Beh.. non so chi mi sta facendo più ridere
          tra Bertoz e la Microsoft... però di lunedì
          mattina
          ci sta bene ;DSono contento di portare dell' umorismo fra di voi il lunedi' mattina :)BeRToZ
      • Anonimo scrive:
        Re: Una st*nz@t@ al giorno leva...
        - Scritto da: riconoscenza

        P.S.: L'American Way e' un "ottimo
        prodotto"

        per pulire il water :))))

        vaffanculo se oggi hai una tastiera in mano
        devi solo ringraziare gli stati uniti
        d'america e la loro WAY che ci hanno parato
        il culo un sacco di volte.Scusami, innanzitutto vedi di insultare tua madre, che ha messo al mondo uno come te.Se poi intendi lodare l'"american way", beh, sappi che il loro modo opportunista e spaccone di imporsi ha portato il mondo allo schifo attuale.Non vorrei pero' fare di un erba un fascio, meglio non generalizzare.P.S.: Se non capisci del semplice umorismo, vedi di levarti da qui poppante. Inoltre abbi il coraggio di firmarti.BeRToZ
        • Anonimo scrive:
          Re: Una st*nz@t@ al giorno leva...
          - Scritto da: BeRToZ
          - Scritto da: riconoscenza


          P.S.: L'American Way e' un "ottimo

          prodotto"


          per pulire il water :))))



          vaffanculo se oggi hai una tastiera in
          mano

          devi solo ringraziare gli stati uniti

          d'america e la loro WAY che ci hanno
          parato

          il culo un sacco di volte.

          Scusami, innanzitutto vedi di insultare tua
          madre, che ha messo al mondo uno come te.
          Se poi intendi lodare l'"american way", beh,
          sappi che il loro modo opportunista e
          spaccone di imporsi ha portato il mondo allo
          schifo attuale.certo il mondo attuale americano fa schifo bello invece il mondo cinese dove se dici ABC ti ammazzano se fai un figlio di troppo ti sterilizzano e se sei tibetano non hai diritto di vivere, poi c'e' il mondo cubano dove ci fai delle vacanze fantastiche e dove per farti confesare cose che non hai fatto ti mettono in gabbia con un bell'orso che ti rompe il culo.
          Non vorrei pero' fare di un erba un fascio,
          meglio non generalizzare.no no

          P.S.: Se non capisci del semplice umorismo,
          vedi di levarti da qui poppante. Inoltre
          abbi il coraggio di firmarti.

          BeRToZxe' la tua e' una firma? cos'ha di diverso dalla mia?
  • Anonimo scrive:
    ma se invece di dire puttanate
    si mettessero a programmare e ad usare la testa per creare qualcosa di nuovo, forse qualcosa di meglio si otterrebbe da redmond...
Chiudi i commenti