Asus spinge BlueStacks

Lo shop Microsoft non è abbastanza assortito? Sui suoi prodotti la taiwanese porterà Windows 8 con dentro le app Android

Roma – BlueStacks , software di virtualizzazione che permette di far girare applicazioni Android sui sistemi operativi desktop tradizionali, era partito piuttosto in sordina. L’idea di usare sul computer app e giochi di un OS mobile suonava come un esercizio di stile geek, ma col passare del tempo la startup che lavora al progetto ha trovato sempre più alleati .

Dato che il player Android funziona anche con il nuovo Windows 8, ASUS ha pensato di integrarlo nella piattaforma Asus@Vibe . La taiwanese sta collaborando con gli sviluppatori di BlueStacks per la creazione di un’app che s’integrerà perfettamente con la nuova interfaccia Metro del sistema Microsoft.

A partire da questo mese anche gli attuali PC ASUS potranno scaricare l’aggiornamento con il player Windows che apre la porta alle 400mila applicazioni mobile di Google. La piattaforma Asus@Vibe offre accesso illimitato e gratuito soltanto per i primi sei mesi. Finito questo periodo di prova si può scegliere di sottoscrivere un abbonamento “full” o limitarsi ad utilizzare le prime 50 applicazioni della lista.

Come noto, BlueStacks già supporta tastiere, mouse, touchpad e accelerazione via GPU. È anche possibile utilizzare la webcam installata sull’OS Microsoft dall’interno di una app di chat video Android, e sincronizzare le applicazioni presenti sul terminale mobile con quelle scaricate sul computer.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Re: Sempre la solita pappardella
    - Scritto da: Gianfranco
    Volete Linux,Linux in questo discorso non c'entra nulla.
    potete compravi un pc senza
    Windows.Certo, come se fosse facile.
    E' una grande bufala quella di dire
    ancora oggi che MS obbliga a istallare il suo
    sistema operativo.In effetti non ci obbliga ad installarlo, ce lo vendono già installato e senza chiederci come la pensiamo in merito. Però in cambio i soldi li vogliono lo stesso.
    Perchè? Sono le aziende come
    asus, acer etc che decidono se installare windows
    o meno.Ma guarda il problema non è CHI mi costringe a comprare una cosa che non voglio, ma il fatto in sè che mi obblighino.
    A loro conviene punto, sia per un fatto
    di assistenza che di vendibilità.Si ma essendo miei i soldi, dovrei essere io a decidere come conviene spenderli. E' così che funziona il mercato, o meglio come dovrebbe funzionare.
    Ci sono tanti
    negozi, anzi tantissimi negozi online che vendono
    portatili, pc, workstation senza Windows.Ecco, a proposito di balle spaziali.Qualche rivenditore vende qualche modello di qualche produttore. Se è libero mercato questo.
    Non
    capisco questo accanimento. Mi sembra normale che
    vogliano spingere verso windows 8 visto che win
    7 sarà mantenuto (se non ricordo male) per altri
    15 anni, vista per 10 e xp altri 2 anni,
    quest'ultimo solo per aggiornamenti di sicurezza.Se vuoi spingere un prodotto lo fai a spese tue, mica a spese mie.
    Tale iniziativa viene anche ribadita
    nell'articolo quando
    dice

    Resta solo da capire quali saranno effettivamente
    i produttori di PC che aderiranno
    all'iniziativa

    Non capisco queste polemiche inutili.Perchè evidentemente tu non hai questa esigenza e quindi, semplicemente, te ne strafreghi delle esigenze degli altri.E' un atteggiamento tipico, soprattutto in Italia.
    • Gianfranco scrive:
      Re: Sempre la solita pappardella
      Concretamente il 90% dei rivenditori vende il 100% dei sui PC con Windows preinstallato. Rivenditori e produttori al 90% non hanno politiche di rimborso e rimozione del preinstallato, mentre il restante 10% prevede delle modalità che farebbero impallidire Kafka.Il restante 10% dei rivenditori avrà un 10% del suo listino senza S.O. e spesso si tratta di modelli obsoleti o poco potenti.Se windows è preinstallato è una scelta di chi ti produce il computer. Ovvio che a Microsoft conviene contrattare su questo. Poi esistono diversi tipi di clienti: il cliente che vuole tutto e subito, il cliente che vuole un prodotto finito e completo e il cliente smanettone. Allora se io non capisco un "H" di computer scelgo windows o un mac non perchè sono ignorante ma perchè il mio fine è diverso dal tuo, pratico punto. Vedi Android nonostante sia un ecosistema complicato e da rifare in quanto non insegue i paradigmi puri della programmazione con bug annessi e connessi ha avuto sucXXXXX per il suo numero elevatissimo di app. Adesso MS insegue android cercando di arrivare a tale quota. Questo per dire che conta il servizio che offri. E giocoforza offrire windows ai più funziona che ti piaccia o no. E' facile dare dell'ignorante quando ci sentiamo grossi nel nostro settore. A me non mi interessa se linux, windows o il mac se la contendono a chi c'è la più lungo ma scelgo qualcosa che funziona. E fattene una ragione windows è riuscito ad incarnare come sistema operativo il M.C.M. delle nostre esigenze. Quando mi fai il discorso del monopolio è un discorso astratto privo di sostanza. Vuoi un alternativa al Capitalismo? Scontrati con Smith E MArx e poi ne riparliamo. Parli come s vivessi nel fascismo, e tu oggi non hai la possibilità di ovviare a questi problema. Mi vuoi dire che hai una copia originale di windows? Allora perchè lo usi? Perchè Bill in un discorso famoso disse "meglio se craccano il nostro che quello degli altri". Perchè è stupido? No non credo proprio. Quando parli di rivenditori e distributori devi anche pensare alle applicazioni da loro create che girano principalmente su Windows e alle quote di mercato da cui si aspettano una entrata. L'economia non si fa per principio purtroppo. Sono daccordo sul fatto che in fondo questo spiega come la logica del profitto sia nuda e cruda e di certo se i ruoli erano capovolti (linux al posto di windows) avresti ugualmente risposto così. Insisto nel tuo ragionamento troppo astratto e sentimentale ma non mi dire che oggi come oggi non hai la possibilità di farti un sistema come dio comanda. Io rogne sulla garanzia non ne ho mai avute eppure ho installato win su un mac senza perderla, XXXXXXXXX su ipad senza perderla e linux su un portatile windows. E poi non è assolutamente vero che quel 10% senza OS tratta macchine poco potenti. Fatti un giro su next e guarda cosa ti offrono, le bestie che ti offrono.
  • geppy scrive:
    ma come si fa senza CD e DVD?
    Ciao!ma le reinstallazioni ecc come si fa a farle?hanno fatto delle versioni da USB oppure si aspettano che ci si scarichi le iso e si masterizzino?vorrei solo capire quali sono le nuove modalità
  • utile. scrive:
    ma dove è il problema?
    Vuoi prendere un prodotto che ancora deve uscire ufficialmente?no perchè non è stabile. quindi devi aspettare la data di rilascio.MS non fa beneficenza ed è giusto così.Vuoi il prodotto nuovo? Ti danno uno sconto (nquanto costerebbe nuovo? 200 E ? 300 E?).Vi costringono a spendere 15 E in più? no. Se vuoi stai col vecchio.Se compro mac lion qualcosa 4 quando è prossimo il 5 non è che mi regalano il 5 gratuitamente cavolo.Quindi, dove è il problema?
    • Teo_ scrive:
      Re: ma dove è il problema?
      - Scritto da: utile.
      Se compro mac lion qualcosa 4 quando è prossimo
      il 5 non è che mi regalano il 5 gratuitamente
      cavolo.Mi sa che hai sbagliato esempio: http://www.google.it/search?q=lion+up-to-date
  • Nome e cognome scrive:
    Re: Sempre la solita pappardella
    Tipo i boot loader bloccati sui nuovi device per non fare installare altri sistemi operativi?O quando hanno cercato di far passare la normativa dei brevetti in europa infilandoin un decreto agricolo il giorno di natale?O i continui taglieggiamenti ai produttori di device android basati su due fantomatici brevetti (barra di dowload e nomi lunghi in FAT) per poi pagare LORO centinaia di milioni al primo (B&N) che si e' rifutato di pagare e voleva andare in tribunale?O le condanne per abuso di posizione dominanti in europa? O i contratti in esclusiva per le scuole italiane?
    • Loretta scrive:
      Re: Sempre la solita pappardella
      - Scritto da: Nome e cognome
      Tipo i boot loader bloccati sui nuovi device per
      non fare installare altri sistemi
      operativi?
      O quando hanno cercato di far passare la
      normativa dei brevetti in europa infilandoin un
      decreto agricolo il giorno di
      natale?
      O i continui taglieggiamenti ai produttori di
      device android basati su due fantomatici brevetti
      (barra di dowload e nomi lunghi in FAT) per poi
      pagare LORO centinaia di milioni al primo (B&N)
      che si e' rifutato di pagare e voleva andare in
      tribunale?

      O le condanne per abuso di posizione dominanti in
      europa?

      O i contratti in esclusiva per le scuole italiane?A parte il fatto che potevi metterci anche scie chimiche e altre frustrazioni, preso comunque atto della tua posizione, cosa c'è di sbagliato nel post al quale hai risposto? Il signore ha detto: "non vi piace? prendete altro" semplice, lineare, si può fare.
      • krane scrive:
        Re: Sempre la solita pappardella
        - Scritto da: Loretta
        - Scritto da: Nome e cognome

        Tipo i boot loader bloccati sui nuovi device
        per

        non fare installare altri sistemi

        operativi?

        O quando hanno cercato di far passare la

        normativa dei brevetti in europa infilandoin
        un

        decreto agricolo il giorno di

        natale?

        O i continui taglieggiamenti ai produttori di

        device android basati su due fantomatici
        brevetti

        (barra di dowload e nomi lunghi in FAT) per
        poi

        pagare LORO centinaia di milioni al primo
        (B&N)

        che si e' rifutato di pagare e voleva andare
        in

        tribunale?



        O le condanne per abuso di posizione
        dominanti
        in

        europa?



        O i contratti in esclusiva per le scuole
        italiane?


        A parte il fatto che potevi metterci anche scie
        chimiche e altre frustrazioni, preso comunque
        atto della tua posizione, cosa c'è di sbagliato
        nel post al quale hai risposto? Il signore ha
        detto: "non vi piace? prendete altro" semplice,
        lineare, si può fare.No, in italia non si puo' fare, per una ditta che abbia bisogno di acquistare quantita' di pc con garanzia di assistenza a livello nazionale non si puo' fare; neanche HP e Dell che in usa ti vendono i pc senza windows ti offrono pc lisci in italia.
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Sempre la solita pappardella
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: Loretta

          - Scritto da: Nome e cognome


          Tipo i boot loader bloccati sui nuovi
          device

          per


          non fare installare altri sistemi


          operativi?


          O quando hanno cercato di far passare la


          normativa dei brevetti in europa
          infilandoin

          un


          decreto agricolo il giorno di


          natale?


          O i continui taglieggiamenti ai
          produttori
          di


          device android basati su due fantomatici

          brevetti


          (barra di dowload e nomi lunghi in FAT)
          per

          poi


          pagare LORO centinaia di milioni al
          primo

          (B&N)


          che si e' rifutato di pagare e voleva
          andare

          in


          tribunale?





          O le condanne per abuso di posizione

          dominanti

          in


          europa?





          O i contratti in esclusiva per le scuole

          italiane?





          A parte il fatto che potevi metterci anche
          scie

          chimiche e altre frustrazioni, preso comunque

          atto della tua posizione, cosa c'è di
          sbagliato

          nel post al quale hai risposto? Il signore ha

          detto: "non vi piace? prendete altro"
          semplice,

          lineare, si può fare.

          No, in italia non si puo' fare, per una ditta che
          abbia bisogno di acquistare quantita' di pc con
          garanzia di assistenza a livello nazionale non si
          puo' fare; neanche HP e Dell che in usa ti
          vendono i pc senza windows ti offrono pc lisci in
          italia.Ma no ma che mi dici mai?Adesso, se ci va bene, escono fuori un link, di un negozietto che vende pc obsoleti senza windows e diranno "Visto? si può fare!".Ridicoli.
          • krane scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Loretta


            - Scritto da: Nome e cognome



            Tipo i boot loader bloccati sui
            nuovi

            device


            per



            non fare installare altri sistemi



            operativi?



            O quando hanno cercato di far
            passare
            la



            normativa dei brevetti in europa

            infilandoin


            un



            decreto agricolo il giorno di



            natale?



            O i continui taglieggiamenti ai

            produttori

            di



            device android basati su due
            fantomatici


            brevetti



            (barra di dowload e nomi lunghi in
            FAT)

            per


            poi



            pagare LORO centinaia di milioni al

            primo


            (B&N)



            che si e' rifutato di pagare e
            voleva

            andare


            in



            tribunale?







            O le condanne per abuso di
            posizione


            dominanti


            in



            europa?







            O i contratti in esclusiva per le
            scuole


            italiane?








            A parte il fatto che potevi metterci
            anche

            scie


            chimiche e altre frustrazioni, preso
            comunque


            atto della tua posizione, cosa c'è di

            sbagliato


            nel post al quale hai risposto? Il
            signore
            ha


            detto: "non vi piace? prendete altro"

            semplice,


            lineare, si può fare.



            No, in italia non si puo' fare, per una
            ditta
            che

            abbia bisogno di acquistare quantita' di pc
            con

            garanzia di assistenza a livello nazionale
            non
            si

            puo' fare; neanche HP e Dell che in usa ti

            vendono i pc senza windows ti offrono pc
            lisci
            in

            italia.

            Ma no ma che mi dici mai?
            Adesso, se ci va bene, escono fuori un link, di
            un negozietto che vende pc obsoleti senza windows
            e diranno "Visto? si può
            fare!".
            Ridicoli.Guarda... A me non costa niente passare numeri di tel al servizio acquisti, quindi che mi indichino il negozietto che fa assistenza in tutta italia 7/7.
        • pippo75 scrive:
          Re: Sempre la solita pappardella

          No, in italia non si puo' fare, per una ditta che
          abbia bisogno di acquistare quantita' di pc con
          garanzia di assistenza a livello nazionale non si
          puo' fare; neanche HP e Dell che in usa ti
          vendono i pc senza windows ti offrono pc lisci in
          italia.Chiama un consulente vero e fatti spiegare le varie soluzioni.Vero, stiamo scrivendo su PI quindi la mente è ristretta.Cosa ti ha detto il consulente?dimenticavo, cosa gli hai chiesto effettivamente?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 giugno 2012 13.00-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            - Scritto da: pippo75

            No, in italia non si puo' fare, per

            una ditta che abbia bisogno di acquistare

            quantita' di pc con garanzia di assistenza

            a livello nazionale non si puo' fare; neanche

            HP e Dell che in usa ti vendono i pc senza

            windows ti offrono pc lisci in italia.
            Chiama un consulente vero e fatti spiegare le
            varie soluzioni.I consulenti sono quelli che non mandiamo in giro, forse vuoi dire un commerciale.
            Vero, stiamo scrivendo su PI quindi la mente è
            ristretta.

            Cosa ti ha detto il consulente?
            dimenticavo, cosa gli hai chiesto effettivamente?HP, Dell, Acer non forniscono portatili senza windows preinstallato, se hai qualche numero di telefono di qualcuno che abbia servizio di assistenza 7/7 in tutta italia dammi il numero che lo passo as servizio acquisti.
          • eaman1 scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            Io ho un HP venduto con suse linux, gli acer e asus (per quanto pochi e purtroppo tutti economici) con linux li trovi anche nei supermercati o nei negozi on-line. Ma con acer e asus puoi comprare quello che vuoi e contattare il supporto acer / asus e metterti d'accordo per un rimborso cumulativo del prezzo di windows. Tanto non e' che ti forniscano assistenza per quanto riguarda il software con l'acquisto semplice.
          • krane scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            - Scritto da: eaman1
            Io ho un HP venduto con suse linux, gli acer e
            asus (per quanto pochi e purtroppo tutti
            economici) con linux li trovi anche nei
            supermercati o nei negozi on-line. Ma con acer e
            asus puoi comprare quello che vuoi e contattare
            il supporto acer / asus e metterti d'accordo per
            un rimborso cumulativo del prezzo di windows.E invece no, prova chiama e vedrai.
            Tanto non e' che ti forniscano assistenza per
            quanto riguarda il software con l'acquisto
            semplice.Ripeto: chiamali e prova ad accordarti per qualche centinaio di pc al mese misto linux - windows, ti risponderanno che la licenza di windwos la devi pagare comunque, se vuoi ti faccio parlare con l'ufficio acquisti o l'ufficio legale qua che ci si sono scontrati.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella

            I consulenti sono quelli che non mandiamo in
            giro, forse vuoi dire un
            commerciale.coglio dire consulente al quale spieghi il problema in tutti i dettagli e il quale poi ti offre la soluzione migliore per te.

            HP, Dell, Acer non forniscono portatili senza
            windows preinstallato, se hai qualche numero di
            telefono di qualcuno che abbia servizio di
            assistenza 7/7 in tutta italia dammi il numero
            che lo passo as servizio acquisti.Che tipo di assitenza ti serve 7/7 ? SW, HW, sul luogo per telefono?Deve essere la stessa ditta che fa assitenza su tutto, HW separato dal SW? Sentire IBM, Lenovo, RedHat, Novell?
          • krane scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            - Scritto da: pippo75

            I consulenti sono quelli che non mandiamo in

            giro, forse vuoi dire un commerciale.
            coglio dire consulente al quale spieghi il
            problema in tutti i dettagli e il quale poi ti
            offre la soluzione migliore per te.

            HP, Dell, Acer non forniscono portatili

            senza windows preinstallato, se hai qualche

            numero di telefono di qualcuno che abbia

            servizio di assistenza 7/7 in tutta italia

            dammi il numero che lo passo as servizio

            acquisti.
            Che tipo di assitenza ti serve 7/7 ? SW, HW, sul
            luogo per telefono?Sul luogo, dai hai mai lavorato per una grande azienda che manda in giro consulenti ? E' un servizio che fanno tutti i grandi.
            Deve essere la stessa ditta che fa assitenza su
            tutto, HW separato dal SW?Frega niente, basta che quando un consulente ha il pc rotto questi corrano a ripararlo.
            Sentire IBM, Lenovo, RedHat, Novell?IBM mette linux solo sui server, Lenovo anche nonostante il configuratore online mostri linux per gli acquisti dei privati, ma se sei una ditta e ti servono quantita' piuttosto ti danno windows "in omaggio" :'(RedHat non vende Pc e Novell neanche, che vengono qua a installarceli dopo che abbiamo pagato windows ?
          • pippo75 scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella

            Sul luogo, dai hai mai lavorato per una grande
            azienda che manda in giro consulenti ? E' un
            servizio che fanno tutti i
            grandi.mai, infatti sto chiedendo.

            IBM mette linux solo sui server, Lenovo anche
            nonostante il configuratore online mostri linux
            per gli acquisti dei privati, ma se sei una ditta
            e ti servono quantita' piuttosto ti danno windows
            "in omaggio"se chiedi ad IBM, esplicitamente, dei portatili aziendali con una distro linux ( tipo redhat ), cosa ti dicono?
            RedHat non vende Pc e Novell neanche, che vengono
            qua a installarceli dopo che abbiamo pagato
            windows ?Hai provato a sentirle? Comunque guarda che è normale che il prodotto ideale al 100% non sempre esista, sei poi tu che lo devi adattare. Giusto un ora fa, mi serviva un utensile, purtroppo non c'è come mi serviva, l'ho adattato al lavoro.
          • krane scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            - Scritto da: pippo75

            Sul luogo, dai hai mai lavorato per una

            grande azienda che manda in giro

            consulenti ? E' un servizio che fanno

            tutti i grandi.
            mai, infatti sto chiedendo.Posso dirti che in italia il monopolio microsoft e' vivo, vegeto ed in piena salute.

            IBM mette linux solo sui server, Lenovo

            anche nonostante il configuratore online

            mostri linux per gli acquisti dei

            privati, ma se sei una ditta e ti servono

            quantita' piuttosto ti danno windows

            "in omaggio"
            se chiedi ad IBM, esplicitamente, dei
            portatili aziendali con una distro linux
            ( tipo redhat ), cosa ti dicono?Che in italia non c'e' disponibilita' e cominciano a smenartela che tanto windows costa poco, possono scontartelo e che ti frega... A me frega per un puntiglio statistico, perche' a fare cosi' continua a risultare che il 100% dei pc viene venduto con windows, come se questo fosse veramente voluto dal cliente.

            RedHat non vende Pc e Novell

            neanche, che vengono qua a

            installarceli dopo che abbiamo

            pagato windows ?
            Hai provato a sentirle?
            Comunque guarda che è normale che il prodotto
            ideale al 100% non sempre esista, sei poi tu
            che lo devi adattare. Giusto un ora fa, mi
            serviva un utensile, purtroppo non c'è come
            mi serviva, l'ho adattato al lavoro.Va benissimo, basta che non si dica che trovare pc con linux e' facile e che il monopolio microsoft non esiste.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella


            Che in italia non c'e' disponibilita' e
            cominciano a smenartela che tanto windows costa
            poco,come cambia il mondo, IBM che si mette a parlare di prezzi bassi e che si mette a vendere solo prodotti della sua cara ex-amica M$.

            Hai provato a sentirle?

            Comunque guarda che è normale che il prodotto

            ideale al 100% non sempre esista, sei poi tu

            che lo devi adattare. Giusto un ora fa, mi

            serviva un utensile, purtroppo non c'è come

            mi serviva, l'ho adattato al lavoro.

            Va benissimo, basta che non si dica che trovare
            pc con linux e' facile e che il monopolio
            microsoft non esiste.Ero convinto che si parlasse di altro, PC con assistenza 24/24 7/7 in tutta Italia parlando di cliente aziendale.Quindi una settore particolare non il settore medio.Comunque sul sito italiano di HP ci sono portatili con SUSE Linux Enterprise 11.Uno costa 433 euro. Comprando con la ditta scali anche l'IVA.
          • krane scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            - Scritto da: pippo75

            Che in italia non c'e' disponibilita'

            e cominciano a smenartela che tanto

            windows costa poco,
            come cambia il mondo, IBM che si mette
            a parlare di prezzi bassi e che si
            mette a vendere solo prodotti della sua
            cara ex-amica M$.Quindi vedi che non e' cambiato poi molto.


            Hai provato a sentirle?


            Comunque guarda che è normale


            che il prodotto ideale al 100%


            non sempre esista, sei poi tu


            che lo devi adattare. Giusto un


            ora fa, mi serviva un utensile,


            purtroppo non c'è come mi


            serviva, l'ho adattato al lavoro.

            Va benissimo, basta che non si dica

            che trovare pc con linux e' facile e

            che il monopolio microsoft non esiste.
            Ero convinto che si parlasse di altro, PC
            con assistenza 24/24 7/7 in tutta Italia
            parlando di cliente aziendale.E' lo stesso anche se vai a comprarti il cassone da supermercato pero', e' rarissimo trovare modelli gia' pronti che non montino windows.Certo se te lo assembli tu puoi sempre comprarti l'hard disk a parte, e' una tecnica che adotto spesso quando compro un pc per me.
            Quindi una settore particolare non il
            settore medio.Se il settore medio e' il mediaword di turno anche li' non e' che hai tanta scelta.
            Comunque sul sito italiano di HP ci sono
            portatili con SUSE Linux Enterprise 11.
            Uno costa 433 euro. Comprando con la
            ditta scali anche l'IVA.Non e' cosi' facile se hai dei contatti con i commerciali, anche se sembrerebbe il contrario.
        • eaman1 scrive:
          Re: Sempre la solita pappardella
          - Scritto da: krane
          No, in italia non si puo' fare, per una ditta che
          abbia bisogno di acquistare quantita' di pc con
          garanzia di assistenza a livello nazionale non si
          puo' fare; neanche HP e Dell che in usa ti
          vendono i pc senza windows ti offrono pc lisci in
          italia.Guarda che l'ultima ubuntu e' certificata Tier 1 per quasi tutti i grandi produttori,quindi potrebbero metterla su e darti la garanzia.
          • krane scrive:
            Re: Sempre la solita pappardella
            - Scritto da: eaman1
            - Scritto da: krane

            No, in italia non si puo' fare, per una ditta

            che abbia bisogno di acquistare quantita' di

            pc con garanzia di assistenza a livello

            nazionale non si puo' fare; neanche HP e Dell

            che in usa ti vendono i pc senza windows ti

            offrono pc lisci in italia.
            Guarda che l'ultima ubuntu e' certificata Tier 1
            per quasi tutti i grandi produttori,
            quindi potrebbero metterla su e darti la garanzia.Potrebbero ma non lo fanno per l'italia.
      • eaman1 scrive:
        Re: Sempre la solita pappardella
        Quelli che ho elencato sono esempi del modo di operare e di porsi sul mercato di Microsoft: avrebbero dovuto aiutare a capire COME MAI c'e' tutta questa difficolta' ad acquistare un PC senza windows, per non dire con un sistema differente.
    • Gianfranco scrive:
      Re: Sempre la solita pappardella
      nome e cognome vedi risp. sotto
  • eaman1 scrive:
    Io a te o tu a me?
    Famo cosi': mi date a me 40 euro e vi tenete pure seven o quello che ci avete messo. Grazie e Saluti. - http://www.acer.it/ac/it/IT/content/rimborso
    • eaman1 scrive:
      Re: Io a te o tu a me?
      E qua per Asus, causale (problema riscontrato): Rimborso sistema operativo windows.- http://notebook.asus.it/rma2012/index.asp
  • uff scrive:
    se invece loro danno 15$ a me
    gli installo linux.
    • ubaldo cenciotti scrive:
      Re: se invece loro danno 15$ a me
      - Scritto da: uff
      gli installo linux.bello.peccato poi che ne devono spendere altri 100 per farlo togliere e mettere windows (tarocco).
    • prova123 scrive:
      Re: se invece loro danno 15$ a me
      Se vogliono che da Win7 passi a Win8 mi devono dare non meno di 250 euro, in quanto io con il computer ci lavoro e non ho voglia di martellarmi i maroni ad inseguire eventuali problemi. I beta tester si PAGANO! ;)
      • enterthemax scrive:
        Re: se invece loro danno 15$ a me
        In realtà ora come ora i beta tester sono tutti quelli che lo stanno già usando da diversi mesi (milioni di persone), per cui IN TEORIA dovrebbe arrivare sul mercato già testato!!
        • uno per tutti scrive:
          Re: se invece loro danno 15$ a me
          - Scritto da: enterthemax
          In realtà ora come ora i beta tester sono tutti
          quelli che lo stanno già usando da diversi mesi
          (milioni di persone), per cui IN TEORIA dovrebbe
          arrivare sul mercato già
          testato!!Seeeee... Come gli altri...
          • enterthemax scrive:
            Re: se invece loro danno 15$ a me
            ok, ma windows 7 non aveva mica tanti bug quando è uscito?e lì hanno usato la stessa strategia (milioni di beta tester aggratis)
          • prova123 scrive:
            Re: se invece loro danno 15$ a me
            Non aveva tanti bug perchè Vista è stata la beta di win7 ;)
    • eaman1 scrive:
      Re: se invece loro danno 15$ a me
      - Scritto da: uff
      gli installo linux.Ma prima mi faccio rimborsare windows! Ecchecavolo mica li stampo i soldi.
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Questo è delirio
    Già mi oblbigano a comprare un software che non voglio, poi dopo, ammettendo che la vecchia release è da cambiare vogliono pure altri 15 euro per averla?No vabbè, ma quando falliscono?
    • stelvio scrive:
      Re: Questo è delirio
      si, è divertentissimo: così il sistema operativo lo paghi 2 volte perché, su un portatile di grandi marche il s.o. incide per circa 40 euro sul prezzo finale.. L'affare lo fa solo microsoft non certo il cliente
      • sasch scrive:
        Re: Questo è delirio
        Le versioni senza os le vendono solo alcuni rivenditori, certo è che non sono molto richiesti.. però si trovano.. e cmq nessuno obbliga nessuno (credo)
        • Sgabbio scrive:
          Re: Questo è delirio
          ehhh fosse cosi, l'uso deo SO già intallato, dovrebbe essere opzionale.
          • Andrea Parducci scrive:
            Re: Questo è delirio
            Va bene essere haters, ma nessuno vi obbliga a comprare il PC... potete aspettare l'anno prossimo e comprarlo con Win8 già dentro.Oppure comprare il PC adesso, e fregarvene dell'offerta del Win8 a 15, nessuno vi obbliga a pagarli e a passare a forza alla nuova versione.Mah.
          • krane scrive:
            Re: Questo è delirio
            - Scritto da: Andrea Parducci
            Va bene essere haters, ma nessuno vi obbliga a
            comprare il PC... potete aspettare l'anno
            prossimo e comprarlo con Win8 già
            dentro.

            Oppure comprare il PC adesso, e fregarvene
            dell'offerta del Win8 a 15, nessuno vi obbliga a
            pagarli e a passare a forza alla nuova
            versione.

            Mah.Con tutti i problemi che danno notoriamente le nuove versioni poi...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Questo è delirio
            - Scritto da: Andrea Parducci
            Va bene essere haters, ma nessuno vi obbliga a
            comprare il PC...Beh certo, potremmo anche ucciderci e il problema sarebbe risolto alla radice.
            potete aspettare l'anno
            prossimo e comprarlo con Win8 già
            dentro.Beh naturale, il PC lo compriamo quando lo dici te, non quando ci serve.

            Oppure comprare il PC adesso, e fregarvene
            dell'offerta del Win8 a 15, nessuno vi obbliga a
            pagarli e a passare a forza alla nuova
            versione.Il problema è che non possiamo freagrcene di Microsoft
    • troppo corto scrive:
      Re: Questo è delirio
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      Già mi oblbigano a comprare un software che non
      voglio, poi dopo, ammettendo che la vecchia
      release è da cambiare vogliono pure altri 15 euro
      per
      averla?

      No vabbè, ma quando falliscono?EH? Non hai capito che l'industria dell'hardware e del software VIVE sui problemi di windows?Quanti milioni di pc periferiche e interventi tecnici sono dovuti all'OS e alle applicazioni invece che a reali motivi fisici e tecnici?Continueranno a spingere windows finché non saranno in grado di esercitare abbastanza controllo sull'alternativa linux. La vedo dura ma attenzione, già adesso il 90% dei problemi nelle mie installazioni linux risale ai driver video (proprietari) al firmware di una scheda di rete (proprietario) e al driver della stampante laser (proprietario, il driver funziona, ma non è disponibile per proXXXXXri powerpc quindi mi taglia fuori una macchina altrimenti perfettamente utilizzabile e integrata)
      • prova123 scrive:
        Re: Questo è delirio
        Nel 2012 parlare di una macchina <i
        "altrimenti perfettamente utilizzabile e integrata" </i
        quando c'è l'impossibilità di usare una comune stampante mi sembra fuori luogo. Capovolgiamo i termini del discorso ? Cosa si direbbe di altri OS se avessero problemi con una qualsiasi stampante? :)
        • bubba scrive:
          Re: Questo è delirio
          - Scritto da: prova123
          Nel 2012 parlare di una macchina <i

          "altrimenti perfettamente utilizzabile e
          integrata" </i
          quando c'è l'impossibilità
          di usare una comune stampante mi sembra fuori
          luogo. Capovolgiamo i termini del discorso ? Cosa
          si direbbe di altri OS se avessero problemi con
          una qualsiasi stampante?
          :)si direbbe che il produttore della stampante e' un c0glione...come sanno anche i sassi, nativamente, windows non supporta quasi un accidente delle tonnellate di cose la' fuori ... si usano driver e programmi di aziende terze
          • prova123 scrive:
            Re: Questo è delirio
            ;) ... bravo ci sei arrivato, il problema è che quando il problema riguarda Apple/Microsoft è l'azienda che fa ca**re, quando il problema riguarda Linux diventa un semplice problema di chi fa i driver, sarebbe bello che la stessa finezza logica fosse applicata in generale non a seconda della "squadra di calcio". :)
Chiudi i commenti