Auto senza pilota, Google accelera

Mountain View, che dispensa qualche dettaglio sugli incidenti delle sue driverless car, scommette sui suoi algoritmi, poiché ad essere fallibile è l'essere umano. Nel frattempo il settore si interroga sulle vulnerabilità delle macchine

Roma – Google prosegue senza indugi sulla strada delle auto senza pilota ed ha annunciato che i suoi processi di sviluppo di macchine in grado di imparare dalla propria esperienza saranno impiegati anche in questo settore, con l’obiettivo di superare la sicurezza offerta dagli autisti umani.

A circa un anno dal lancio ufficiale della sperimentazione su strada delle vetture senza un umano al volante in California erano stati divulgati i primi dati da parte delle autorità relativi alla sicurezza: si parlava di incidenti che hanno coinvolto quattro delle 48 auto automatizzate autorizzate a circolare, tra cui una delle Lexus di Google. Tali episodi, per quanto marginali sia nel numero che nell’entità (si tratta, secondo le aziende coinvolte, di incidenti assolutamente irrilevanti e con colpe non delle auto automatizzate), hanno riaperto il dibattito sulle responsabilità in caso di incidenti , dal momento che a muovere un volante non c’è una persona fisica con la sua etica, ma un algoritmo.

Ciononostante Google aveva contestualmente presentato un nuovo modello di Google Car driverless, annunciata per esordire sulle strade californiane la prossima estate: solo ora è entrata nel merito degli incidenti, divulgando dati più precisi e spiegando che finora li aveva tenuti riservati per proteggere la privacy degli autisti umani che li avevano procurati .

In totale, si scopre ora , le auto senza pilota di Google sono state coinvolte in 12 scontri : l’ultimo ha visto coinvolta una vettura tamponata da un autista umano e, come in tutti gli altri i casi, l’algoritmo di Mountain View non avrebbe alcuna responsabilità.

A tali problemi, che potrebbero essere risolti attraverso la giurisprudenza e che sarebbero compensati da un affinamento dei sistemi informatici con conseguente diminuzione del numero totale di incidenti, come auspicato da Google, si sommano peraltro quelli legati alle altre vulnerabilità delle auto senza pilota .
Dopo le preocupazioni espresse dal senatore statunitense Ed Markey, ad occuparsi di tale aspetto è da ultimo un gruppo di lavoro costituito dallo stato della Virginia con l’obiettivo di studiare le vulnerabilità dei veicoli e sviluppare strumenti per individuare eventuali attacchi informatici e, di conseguenza, intervenire per proteggerle. La Virginia, d’altra parte, è particolarmente interessata agli sviluppi del settore tanto da aver predisposto 70 miglia di autostrada riservata ai test delle auto senza pilota .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • io non dimentico scrive:
    Mozilla Thunderbird
    da qualche parte ho letto una notizia fatta da un oche viene pagato bene per scrivere news - questo tizio stipendiato scriveva che entro fine maggio usciva la versione finale di Mozilla Thunderbirdsiamo a giugno e io non ho visto nessun aggiornamento in vistaPERFETTO!ora pagano le persone per scrivere solo XXXXXXX?se conoscete l'autore della news mandatelo a casa a calci in XXXX...
  • 127 blu scrive:
    Windows 10, hardware e numeri
    Ti sei dimenticato di recitare il "passa a linux"
    • ultime notizie scrive:
      Re: Windows 10, hardware e numeri
      Mozilla Thunderbird 38 confermato per fine maggio 2015notizia vera scritta da un tizio pagato per scrivere tutto ciò
  • rockroll scrive:
    Campagna Win10 a manetta...
    Nell'immaginario M$, Win10 per tutti, guai a chi si permette di restare su Win7...Eppure Win7, è destinato a resistere come e più di XP, che sarebbe sicuramente ancora il più usato se non avessero fatto di tutto per ucciderlo.Hanno cominciato a sparare che sarebbe stato upgrade gratis praticamente per tutti, "pirati" compresi (chiaramente chi non possedeva 7 o 8x regolare avrebbe piratato in tempo utile), per vedere l'effeto che faceva poi hanno alquanto correto il tiro, lasciando il più possibile nel fumoso per vedere fino a che punto il pubblico era fidelizzato, e gli scagnozzi sguinzagliati sui vari forum hanno riferito che il pubblico voleva precise puntualizzazioni su alcuni punti cardine su cui malvolentieri avrebbero voluto cedere: uno di questi è proprio la possibilità si avere ISO o supporto di installazione pulita per chi avesse fatto l'Upgrade gratuito; almeno su questo hanno dovuto cedere.Personalmente, ma credo di essere in buona compagnia, io non baratto (perchè di baratto si tratta se perdo la licenza Win7), non baratto un win7 perfettamente funzionante e faticosamente addomesticato per le mie e non le loro necessità, non lo baratto (pur nei suoi limiti di fuffa aggiunta, scordiamoci i bei tempi di XP), non lo baratto con un sistema Win10 di cui non mi interessa l'altrettanta fuffa aggiunta, su cui non vorrei perdere altrettanto tempo per per entrare neo meandri e ricondurlo, se ancura sarà possibile, ad una forma accettabile per le mie esigenze anzichè le loro! E questo senza tener conto di inevitabili problemi di incompatibilità, reperibilità drivers e applicativi parimenti soddisfacenti, ed aventuali rinunce a qualcosa che mi faceva comodo come era in precedenza...Staremo a vedere, io attenderò fin quasi allo scadere dell'anno di grazia prima di decidere, ma ritengo fin d'ora che se Win10, gratuito o meno che sia accaparrarselo, non potrà coesistere con altri S.O. M$ e non (sopratutto non) ovvero se richiederà l'obbligo di Secure Boot (gia non sopporto l'assurdità di UEFI), M$/Win10 non avrà il mio scalpo!.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 giugno 2015 03.35-----------------------------------------------------------
    • jjletho scrive:
      Re: Campagna Win10 a manetta...
      quante banalità messe in fila senza conoscere l'argomento..mancano solo i malware e i virus e poi ci sono tutti i luoghi comuni
      • marcione scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        caro pilota finnico, dato che conosci l'argomento, illuminaci sui punti 'banali' espressi da rockroll.grazie.
      • panda rossa scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        - Scritto da: jjletho
        quante banalità messe in fila senza conoscere
        l'argomento..mancano solo i malware e i virus e
        poi ci sono tutti i luoghi
        comuniGrazie per il contribuo.Mo me lo segno.
      • MicroShit Supporter scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        A differenza del tuo commento che, invece, è altamente informativo e chiarificatore. :D
      • ... scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        - Scritto da: jjletho
        quante banalità messe in fila senza conoscere
        l'argomento..mancano solo i malware e i virus e
        poi ci sono tutti i luoghi
        comuniFuffa. Apri un libro ogni tanto! Non sai nemmeno di cosa parli!!!
    • anverone99 scrive:
      Re: Campagna Win10 a manetta...
      - Scritto da: rockroll
      Staremo a vedere, io attenderò fin quasi allo
      scadere dell'anno di grazia prima di decidere, ma
      ritengo fin d'ora che se Win10, gratuito o meno
      che sia accaparrarselo, non potrà coesistere con
      altri S.O. M$ e non (sopratutto non) ovvero se
      richiederà l'obbligo di Secure Boot (gia non
      sopporto l'assurdità di UEFI), M$/Win10 non avrà
      il mio
      scalpo!Basilarmente la penso come te, ma purtroppo in informatica non si puo' rimanere fermi impunemente. Ai tempi di win 3.11 c'era chi criticava a sangue win95, poi ho visto resistenze per passare dal 95 al 98, Poi le lotte con chi giurava sarebbe rimasto al 98 perche' XP avrebbe portato la rovina.. Ho amato veramente XP, ma ostinarsi a usarlo ancora e' puerile. Ora ho su Win 7 che ha ancora 5 anni e siamo d'accordo, ma poi?Ho le licenze originali di win98SE e XP. Sono in un cassetto. Carta straccia e cd obsoleti ormai. La stessa fine fara' la licenza di win7 mentre anche tu come tutti, anno dopo anno, userai altri S.O. piu' moderni. Anche se passi a Ubuntu, non credo useresti ancora una Natty o una Oneiric eh!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 giugno 2015 10.51-----------------------------------------------------------
      • panda rossa scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        - Scritto da: anverone99
        - Scritto da: rockroll


        Staremo a vedere, io attenderò fin quasi allo

        scadere dell'anno di grazia prima di decidere,
        ma

        ritengo fin d'ora che se Win10, gratuito o meno

        che sia accaparrarselo, non potrà coesistere con

        altri S.O. M$ e non (sopratutto non) ovvero se

        richiederà l'obbligo di Secure Boot (gia non

        sopporto l'assurdità di UEFI), M$/Win10 non avrà

        il mio

        scalpo!

        Basilarmente la penso come te, ma purtroppo in
        informatica non si puo' rimanere fermi
        impunemente. Ai tempi di win 3.11 c'era chi
        criticava a sangue win95, poi ho visto resistenze
        per passare dal 95 al 98, Poi le lotte con chi
        giurava sarebbe rimasto al 98 perche' XP avrebbe
        portato la rovina.. Ho amato veramente XP, ma
        ostinarsi a usarlo ancora e' puerile. Ora ho su
        Win 7 che ha ancora 5 anni e siamo d'accordo, ma
        poi?Ma poi si aspetta una buona ragione tecnica per migrare.Quando ci sara' una killer application che richiedera' necessariamente X, allora, e solo allora, quando X sara' arrivato alla sua brava SP5, si prendera' in considerazione di migrare.Come abbiamo fatto per W95, come abbiamo fatto per XP, come qualcuno ha fatto per 7, e come qualcuno fara' per X.Il concetto e' che deve essere l'utente ad avere una buona ragione per migrare e non M$.Anche perche' le buone ragioni di M$ non coincidono mai con quelle dell'utente.
        Ho le licenze originali di win98SE e XP. Sono in
        un cassetto. Carta straccia e cd obsoleti ormai.Utili per usarle su una VM.
        La stessa fine fara' la licenza di win7 mentre
        anche tu come tutti, anno dopo anno, userai altri
        S.O. piu' moderni. Anche se passi a Ubuntu, non
        credo useresti ancora una Natty o una Oneiric
        eh!Certo che no, ma tutte le ISO di Ubuntu dalla 0.99 all'ultima, sono e saranno sempre disponibili per chi le vuole.Chi ha la pretesa di voler fare la storia dell'informatica non deve ostacolare chi invece vorrebbe fare l'archeologia dell'informatica.
        • ... scrive:
          Re: Campagna Win10 a manetta...
          - Scritto da: panda rossa
          quando X sara' arrivato alla sua brava
          SP5, si prendera' in considerazione di
          migrare.SP5?L'ultimo OS Microsoft ad arrivare al Service Pack 5 è stato NT 4.0.Tra l'altro Microsoft i Service Pack li ha già aboliti con Windows 8.Ma in che epoca sei rimasto?Ah già. Sei solo panda rossa.
          Come abbiamo fatto per W95, come abbiamo fatto
          per XP, come qualcuno ha fatto per 7, e come
          qualcuno fara' per
          X.Per 7 si è migrati già dalla RTM, per poi aumentare il numero di migrazioni col SP1.Ma quale SP5...Si migra dopo 5 Service Pack solo nei tuoi sogni più bagnati.Magari negli stessi sogni in cui il Service Pack esiste ancora.Poraccio...
          Certo che no, ma tutte le ISO di Ubuntu dalla
          0.99 all'ultima, sono e saranno sempre
          disponibili per chi le
          vuole.E chi se ne frega.Soltanto a te importa di prendere vecchiume non più supportato ed inutile a qualsiasi cosa.
          Chi ha la pretesa di voler fare la storia
          dell'informatica non deve ostacolare chi invece
          vorrebbe fare l'archeologia
          dell'informatica.Infatti se vuoi fare l'archeologia devi usare Linux che è abbastanza antiquato da farti sentire a casa.
          • pigro scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            Ah! Ma un sistema avanzato in cosa consiste? Mettere finestrelle a buffo per..? Mettere il secure boot per...? Inchiodare gli utenti?Far girare questo OS su diversi device è innovativo? Mi pare che android abbia fatto un lavoro leggermente migliore e un po di tempo prima. Quindi evita di fare questi commenti di poco valore, falli in maniera costruttiva, tutti gli os hanno vantaggi e svantaggi ma commentare l'innovazione facendo riferimento a delle banalità e aspetti irrilevanti, mi fa pensare che....Parli di innovazioni quando sei limitato a dei preconcetti legati ancora a linux vs windows. Parli di vecchiume, quando la cosa più vecchia è il modo in cui ragioni. Senti...gia la rete è piena di m...a, la banda è poca...te consumi banda per scrivere ste cose? Smetti di inquinare...........Per i moderatori, si potrebbe evitare il refresh per la pubblicità?
          • panda rossa scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            - Scritto da: pigro

            Per i moderatori, si potrebbe evitare il refresh
            per la
            pubblicità?Certo che si puo', lato client.
          • pigro scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            Sarebbe più corretto farla vedere una volta sola e non all'infinito
          • panda rossa scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            - Scritto da: pigro
            Sarebbe più corretto farla vedere una volta sola
            e non
            all'infinitoLato client si vede zero volte.
          • Lettore scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Tu sì che hai capito tutto.Ma sai almeno dove ti trovi?
          • Lettore2 scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            Invece di dare tutte queste risposte antipatiche e inutili non sarebbe meglio dire come si fa a bloccare il refresh?
          • anumalia scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            quando X sara' arrivato alla sua brava

            SP5, si prendera' in considerazione di

            migrare.
            SP5?
            L'ultimo OS Microsoft ad arrivare al Service Pack
            5 è stato NT
            4.0.
            Tra l'altro Microsoft i Service Pack li ha già
            aboliti con Windows
            8.
            Ma in che epoca sei rimasto?nt è arrivato al service pack 7, giusto per dire.. ignoranza in materia eh?

            Ah già. Sei solo panda rossa.


            Come abbiamo fatto per W95, come abbiamo
            fatto

            per XP, come qualcuno ha fatto per 7, e come

            qualcuno fara' per

            X.
            Per 7 si è migrati già dalla RTM, per poi
            aumentare il numero di migrazioni col
            SP1.fino alla sp1 di windows 7 lo share era del 13%, una miseria considerando che xp aveva tutto il resto dell'installato ed è arrivato al service pack 4 e per le aziende paganti anche l'sp5
            Ma quale SP5...
            Si migra dopo 5 Service Pack solo nei tuoi sogni
            più
            bagnati.
            Magari negli stessi sogni in cui il Service Pack
            esiste
            ancora.
            Poraccio...già, prova a raccontarlo alle aziende che ancora usano xp e si sono pagati anche il service pack 5 ed ancora oggi sta al 15% di share


            Certo che no, ma tutte le ISO di Ubuntu dalla

            0.99 all'ultima, sono e saranno sempre

            disponibili per chi le

            vuole.
            E chi se ne frega.
            Soltanto a te importa di prendere vecchiume non
            più supportato ed inutile a qualsiasi
            cosa.a quanto pare interessa a molti altri che studiano architettura del software, di certo non a te che non sai cosa sia...


            Chi ha la pretesa di voler fare la storia

            dell'informatica non deve ostacolare chi
            invece

            vorrebbe fare l'archeologia

            dell'informatica.
            Infatti se vuoi fare l'archeologia devi usare
            Linux che è abbastanza antiquato da farti sentire
            a
            casa.chiami archeologia il sistema operativo che fa funzionare internet? e se linux non esistesse faresti funzionare internet con windows 10? ma ti pagano o sei proprio così?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Campagna Win10 a manetta...
            dove sarebbe questo sp4 di XP ?
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        oddio win 95 si suicidava da solo. Win 98 SE se non facevi cose strane, non crashava.win xp ai tempi era un mattone è chiedeva una configurazione HW per l'epoca esagerata, idem per VISTA che tra l'altro era pure fatto male.
      • anumalia scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        - Scritto da: anverone99
        - Scritto da: rockroll


        Staremo a vedere, io attenderò fin quasi allo

        scadere dell'anno di grazia prima di decidere,
        ma

        ritengo fin d'ora che se Win10, gratuito o meno

        che sia accaparrarselo, non potrà coesistere con

        altri S.O. M$ e non (sopratutto non) ovvero se

        richiederà l'obbligo di Secure Boot (gia non

        sopporto l'assurdità di UEFI), M$/Win10 non avrà

        il mio

        scalpo!

        Basilarmente la penso come te, ma purtroppo in
        informatica non si puo' rimanere fermi
        impunemente. Ai tempi di win 3.11 c'era chi
        criticava a sangue win95, poi ho visto resistenze
        per passare dal 95 al 98dal 95 al 98 fu un tormento per gli utenti, infatti i bugs permettevano agli hackers di divertirsi con gli utenti windows come se avessero installato un tool di amministrazione remota senza alcuna password, e fu così che microsoft fu costretta a fare il 98SE, Poi le lotte con chi
        giurava sarebbe rimasto al 98 perche' XP avrebbe
        portato la rovina..infatti quando uscì xp bastava che ti inviassero un link in email per formattarti il disco completamente, passarono anni prima di riuscire a convincere i power users ad abbandonare l'ottimo windows 2000 Ho amato veramente XP, ma
        ostinarsi a usarlo ancora e' puerile. Ora ho su
        Win 7 che ha ancora 5 anni e siamo d'accordo, ma
        poi?e quando uscì windows 7 i problemi di compatibilità di programmi e drivers erano devastanti, senza contare i blocchi causati da aggiornamenti mal pensati e peggio scritti, le prestazioni erano inferiori a xp e si iniziano ad avere i lock nel registro di sistema, tutte cose che non fanno piacere ai power users

        Ho le licenze originali di win98SE e XP. Sono in
        un cassetto. Carta straccia e cd obsoleti ormai.
        La stessa fine fara' la licenza di win7 mentre
        anche tu come tutti, anno dopo anno, userai altri
        S.O. piu' moderni. Anche se passi a Ubuntu, non
        credo useresti ancora una Natty o una Oneiric
        eh!è vero, ma prima che anche io passi a windows 10 passerà TANTO tempo, sopratutto deve uscire un tool che eradichi dal sistema metro, senza questo rimarrò a lungo con windows 7, intanto linux sta diventando sempre più seguito dalle case di videogiochi e tanto mi basta per il momento
        --------------------------------------------------
        Modificato dall' autore il 05 giugno 2015 10.51
        --------------------------------------------------
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Campagna Win10 a manetta...
          Windows 7 era un Vista riveduto e corretto dai difetti che lo affliggevano.Però è vero che nel primo periodo di 7, non ci stavano non pochi problemi.
    • mimmo scrive:
      Re: Campagna Win10 a manetta...
      - Scritto da: rockroll
      Nell'immaginario M$, Win10 per tutti, guai a chi
      si permette di restare su
      Win7...

      Eppure Win7, è destinato a resistere come e più
      di XP, che sarebbe sicuramente ancora il più
      usato se non avessero fatto di tutto per
      ucciderlo.
      La loro idea e' quella di uccidere tutto cio' che e'piu' vecchio di win10....staremo a vedere.
      Hanno cominciato a sparare che sarebbe stato
      upgrade gratis praticamente per tutti, "pirati"
      compresi (chiaramente chi non possedeva 7 o 8x
      regolare avrebbe piratato in tempo utile), per........
      questo hanno dovuto
      cedere.
      e' gratis per tutti i possessori di win7, 8.x.e sara' gratis per sempre, una volta installato win10hai tutti gli aggiornamenti fino a fine vita.non c'e' motivo di rimanere su win7/8.x, a meno che nonci siano incompatibilita' HW.
      Personalmente, ma credo di essere in buona
      compagnia, io non baratto (perchè di baratto si
      tratta se perdo la licenza Win7), non baratto un
      win7 perfettamente funzionante e faticosamente......
      il mio
      scalpo!Principalmente dipende che utente sei.Se ci lavori a livello sistemistico, o anche a scrivere SW con visual Studio, evidentemente il passaggio va pensato bene.io invece lo uso solo come "sistema operativo", non ci programmo e non ci lavoro,quindi per me sarebbe inutile rimanere sul 7....basta che continua a funzionare la mia VirtualBox con Linux!!!! ;-)
      • panda rossa scrive:
        Re: Campagna Win10 a manetta...
        - Scritto da: mimmo
        La loro idea e' quella di uccidere tutto cio' che
        e'
        piu' vecchio di win10....staremo a vedere.Io ho gia' cominciato ad uccidere l'aggiornamento che fa passare a win10.


        Hanno cominciato a sparare che sarebbe stato

        upgrade gratis praticamente per tutti,
        "pirati"

        compresi (chiaramente chi non possedeva 7 o
        8x

        regolare avrebbe piratato in tempo utile),
        per
        ....
        ....

        questo hanno dovuto

        cedere.



        e' gratis per tutti i possessori di win7, 8.x.
        e sara' gratis per sempre, una volta installato
        win10
        hai tutti gli aggiornamenti fino a fine vita.

        non c'e' motivo di rimanere su win7/8.x, a meno
        che
        non ci siano incompatibilita' HW.Non c'e' motivo?Ma negli ultimi 20 anni su che albero hai vissuto tu?I malfunzionamenti dopo un passaggio di versione di winsozz CI SONO SEMPRE STATI. SEMPRE.E tu mi vieni a dire che non c'e' motivo?Io ho una piattaforma funzionante, e M$ mi propone un salto nel vuoto gratis, e io mi dovrei buttare di sotto per la sua bella faccia?Ma che si buttassero loro.
Chiudi i commenti