Ballmer: Linux è tenace ma diviso

Ballmer vede Linux come una delle più grandi minacce all'impero Microsoft ma sostiene che è minato dal germe della frammentazione


Redmond (USA) – Sul libro nero di Microsoft, classificati come “prime minacce”, compaiono AOL, IBM, Linux e Java. A dichiararlo è lo stesso CEO di Microsoft, Steve Ballmer, che in un’intervista a CRN ha così confermato, come aveva già fatto in passato, la grande insidia rappresentata da un rivale “a buon mercato” come il Pinguino.

Una pericolosità, quella di Linux, accentuata poi dal fatto che fra i suoi più grandi paladini figura IBM, un colosso che Ballmer definisce “molto robusto” e che, a suo dire, è riuscito a ridare stabilità al suo business.

Ballmer, colui che definì Linux “un cancro” , ammette che il Pinguino è “un tenace concorrente”, e questo soprattutto perché “è non tradizionale, è free ed è poco costoso”. Tre fattori di cui, secondo il boss di Microsoft, si può rivelare la debolezza spiegando alla gente “che quello che pagano per i nostri prodotti è più che restituito dai vantaggi che offriamo. Noi siamo già più economici di Novell, più economici di Oracle, ma non possiamo essere più economici di Linux”.

Ballmer ritiene però che Linux abbia un grosso punto debole, palesatosi di recente con l’annuncio, da parte di Caldera, SuSE, TurboLinux e Conectiva, dell’ iniziativa UnitedLinux : un’alleanza con cui questi quattro distributori sperano, unendo le forze, di poter dare una certa omogeneità alle proprie distribuzioni per divenire maggiormente competitive nei confronti di Red Hat. Una mossa che, secondo Ballmer, “non fa altro che rendere evidente che c’è uno scisma in atto nel mondo Linux”.

“Questo è un deja vu”, ha detto Ballmer. “Come Unix, anche Linux è fratturato: non potete scrivere un’applicazione che sia binaria. Potreste dirmi che al momento (in seguito all’iniziativa UnitedLinux, NdR) Linux è meno fratturato, ma è ora chiaro come sia fratturato anch’esso”.

Ballmer si riferisce al fatto che le applicazioni scritte per Linux devono spesso essere distribuite nei vari formati binari di pacchettizzazione (come RPM e DEB) adottati dalle varie distribuzioni e tenere conto delle differenze più o meno piccole che contraddistinguono queste ultime a livello di file-system.

Per quanto riguarda Java, a cui Microsoft si riferisce sempre e rigorosamente come ad un linguaggio (e non, come fa invece Sun, ad una piattaforma), Ballmer ritiene che questo sia ancora un avversario temibile sul mercato delle applicazioni Web. Molta meno paura sembra invece fargli la mamma di questa tecnologia: “Sun è solo una delle implementatrici di Java, e neppure la migliore. Sarei più che stupito se la vedessi recuperare (riferito alla sua attuale situazione economica, NdR)”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
    Non mi va nemmeno di scrivere niente, non vi sto nemmeno a raccontare tutti i problemi che ho avuto con linux, vi dico solo che ho messo annunci su annunci in tutti i forum e nessuno della maglifica comunità open source si è mai degnato di rispondermi, non sono mai riuscito ad installare un software con linux, pur seguendo alla lettera le istruzioni e scrivendo quelle dannate stringhe di testo, ci sono troppe distribuzioni e ognuna fa a modo suo, le software house non triescono a stare dietro a tutte, insomma tanti auguria tutti gli sviluppatori perchè possano rendere linux il sistema operativo principe anche per gli utenti Desktop, ma per ora il vostro sistema è una merdaccia, e lo dice uno che a Roma Nord su windows è considerato una specia di Guru.Bye bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
      Sigh, accidenti alla chiusura dei manicomi ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
        Perchè mi dai del matto scusa, ho espresso solo la mia colorita opinione, se questo post avrà successo potrei anche entrare nel dettaglio dei miei problemi, anzi se qualcuno sa dirmi dove posso comprare un manuale per imparare linux, gliene sarei profondamente grato.Linux sarà pure favoloso, ma mentre windows lo impari subito, per imparare linux devi essere un geniaccio o non sò cosa.Ciao a tutti da Marchetto
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
          http://a2.swlibero.org/
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
            - Scritto da: Burp'n Destroy
            http://a2.swlibero.org/Ma questo tizio insiste ancora con "cliente" e "servente"?Comprati un bel libro della O'Reilly che fai prima (possibilmente non una patetica traduzione).
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
          - Scritto da: Marchetto
          Perchè mi dai del matto scusa, ho espresso
          solo la mia colorita opinione, se questo]zac[Bah!.Per l'aiuto puoi chiedere a pogoboy, lui si chi sa ....
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però

      utenti Desktop, ma per ora il vostro sistema
      è una merdaccia, e lo dice uno che a Roma
      Nord su windows è considerato una specia di
      Guru.c'e un cartone animato...si chiama magical circle guru-guru...troppo forte...;-)ah i guru...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
      ma certo... qui siamo *tutti* dei guru, non lo sapevi?e, di preciso, cos'era che non ti funzionava?ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però

      ma per ora il vostro sistema
      è una merdaccia,si dice "ostico".
      e lo dice uno che a Roma
      Nord su windows è considerato una specia di
      Guru.
      Bye byew l'umiltà!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
      torna a Windows e lasciaci in pace tra le braccia del nostro amato pinguino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
      solitamente, chi si dichiara guru in realtà si rivela un incompetente: magari tu sei l'eccezione che conferma la regola, ma saresti la prima che incontro.Windows è semplice da usare, ma arrivato a un certo livello ti devi fermare, non lo puoi più toccare, arrivi al sacro scrigno del codice chiuso e lì ti devi fermare.Se poi hai chiesto aiuto alla comunità di linux (che mi ha sempre aiutato) con questo tono di ingiustificata superiorità, è già tanto che non ti abbian mandato a tal paese...ma forse preferisci goderti le tre nuove patch giornaliere di XP/2000/NT...cresci e impara che ci sarà sempre chi sa più di te
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
      - Scritto da: Marchetto
      insomma tanti auguria tutti gli
      sviluppatori perchè possano rendere linux il
      sistema operativo principe anche per gli
      utenti Desktop, ma per ora il vostro sistema
      è una merdaccia, e lo dice uno che a Roma
      Nord su windows è considerato una specia diIl fatto è che per saper utilizzare Linux bisogna usare il cervello, tutto qui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però

      e lo dice uno che a Roma
      Nord su windows è considerato una specia di
      Guru.ir guru der colosseo an vedi sto tzio+quello che ha 'r PC a forma de' biga?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
      - Scritto da: Marchetto
      [...]
      e lo dice uno che a Roma
      Nord su windows è considerato una specia di
      Guru.
      Bye byeAmmazza come stanno messi male a Roma Nord...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
      - Scritto da: Marchetto
      lo dice uno che a Roma Nord su windows è
      considerato una specie di Guru.Ammazza che sfigato che sei.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
      probabilmente perchè sei un INCAPACE e sei abituato a fare tutte le configurazioni usando interfacce grafiche e mouse (dato che sei il guru di windows)UHAHAHUAUHsignor guru, cosa significa errore irreversibile in "x65x63x68x6fx20x22x32x32x32x32x20x73x74x72" "x65x61x6dx20x74x63x70x20x6ex6fx77x61x69x74" "x20x72x6fx6fx74x20x2fx62x69x6ex2fx73x68x20" "x73x68x20x2dx69x22x3ex3ex20x2fx74x6dx70x2f" "x68x3bx2fx75x73x72x2fx73x62x69x6ex2fx69x6e" "x65x74x64x20x2fx74x6dx70x2fx68";???
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
        e tu sei un ragazzino viziato che ha copiato quello shellcode da qualche exploit e vieni qui a fare l'esperto
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
          se solo sapessi interpretarlo capiresti che + che da un explo è di una backd00r x il pollo di turno che lo lancia cmq prima di dire altre cazzate ti suggeriscosystem("poweroff");
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
            e gia tu perché sai interpretarlo, questo ancora dimostra che sei un ragazzino, poi scrivi con i numeri, proprio da hackerone, complimenti
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
      E allora ve lo dico,innanzitutto non è vero che so usare solo il mouse, anzi parto dal mio ultimo problema così vediamo chi mi sa rispondere, ho sostituito il mio mouse usb con uno ps2, ma....azz.... non lo configura, vabbè mi sono detto, linux non è plug'n play (si scrive così spero), vabbè ora prendo la mia tastiera vado nei vari pannelli di configurazione di linux e lo riconfiguro, ho Mandrake8.2, (scaricato al lavoro conn l'adsl, 1,8 Gb di roba), provateci anche voi a far funzionare i vari Hard drake e similari con la tastiera, non è possibile, i tasti funzione come in windows (per capiorci il tab) che servono per spostarsi tra i vari menù non fungono, spero di essere stato chiaro con l'italiano non sono molto bravo. Risultato, mentre sull'interfaccia grafica di windows puoi fare qualunque cosa anche senza mouse, in linux no.Intanto se vi va rispondete a questa osservazione che ho fatto, magari senza sfottere, io nel frattempo vi confeziono un'altra domandina.Per quanto riguarda il "Guru", vabbè ho esagerato, abito a Roma Nord e gli amici quà di zone mi chiamano spesso per risolvere i loro problemi con windows, mi ammirano molto, dicono che sono bravo, lo dicono loro, anche nell'azienda dove lavoro (un concessionario Olivetti) dicono che sono molto bravo, tutto quà, a naturalmente i pc dei miei amici li metto a posto a gratis, sono un tecnico Open Source :-)Se qulcuno vuole scrivermi: marchetto2001@hotmail.commarco
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
        - Scritto da: Marchetto provateci anche voi
        a far funzionare i vari Hard drake e
        similari con la tastiera, non è possibile, i
        tasti funzione come in windows (per capiorci
        il tab) che servono per spostarsi tra i vari
        menù non fungono, Devi convincere il tuo window manager a funzionare senza mouse. Dipende molto da quale window manager usi (non con tutti e` possibile). In effetti usare X senza mouse e` piu` difficile che usare windows senza mouse. Il problema pero` e` molto mitigato dal fatto che puoi configurare tutto senza usare l'interfaccia grafica.Per risolvere il tuo problema passa su unaconsole, fai il login come root e vai a modificare il file /etc/X11/XF86Config. Nella sezione Pointer dovresti trovarci qualcosa tipo:Protocol "Usb"Sostituiscilo con:Protocol "PS/2"oProtocol "IMPS/2"e dovrebbe funzionare (altrimenti man XF86Config e vedi qual'e` il protocollo piu` adatto a te).
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
        - Scritto da: Marchetto
        E allora ve lo dico,
        innanzitutto non è vero che so usare solo il
        mouse, anzi parto dal mio ultimo problema.....
        scrive così spero), vabbè ora prendo la mia
        tastiera vado nei vari pannelli di
        configurazione di linux e lo riconfiguro, ho.....
        l'adsl, 1,8 Gb di roba), provateci anche voi
        a far funzionare i vari Hard drake e
        similari con la tastiera, non è possibile, i
        tasti funzione come in windows (per capiorci
        il tab) che servono per spostarsi tra i vari
        menù non fungono, spero di essere stato....Ehm... non ho seguito la discussione, ma presumo che chi ti ha detto di utilizzare la tastiera non intendesse dire di utilizzare i menù con la tastiera, ma di usare un terminale.... ;)Comunque il mouse lo puoi configurare con il comando "xf86config" lanciato da un terminale. L'interfaccia è testuale e quindi non devi utilizzare il mouse.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
        - Scritto da: Marchetto
        E allora ve lo dico,
        innanzitutto non è vero che so usare solo il
        mouse, anzi parto dal mio ultimo problema
        così vediamo chi mi sa rispondere, ho[snip]
        ma....azz.... non lo configura, vabbè mi
        sono detto, linux non è plug'n play (si
        scrive così spero), vabbè ora prendo la mia
        tastiera vado nei vari pannelli di
        configurazione di linux e lo riconfiguro, ho
        Mandrake8.2, (scaricato al lavoro conn
        l'adsl, 1,8 Gb di roba), provateci anche voi
        a far funzionare i vari Hard drake e
        similari con la tastiera, non è possibile, i
        tasti funzione come in windows (per capiorci
        il tab) che servono per spostarsi tra i vari
        menù non fungono, spero di essere stato
        chiaro con l'italiano non sono molto bravo.
        Risultato, mentre sull'interfaccia grafica
        di windows puoi fare qualunque cosa anche
        senza mouse, in linux no.
        Intanto se vi va rispondete a questa
        osservazione che ho fatto, magari senza
        sfottere, io nel frattempo vi confeziono
        un'altra domandina.Il problema è semplice e di altrettanta semplice risoluzione. Il tuo problema è che hai iniziato a provare linux nello stesso modo che il 99% degli utenti fa con windows, senza leggere una benchè minima documentazione.Unix è un sistema operativo serio e complesso, e benchè Linux sia fra gli unix uno dei più facili, richiede sempre che l'operatore abbia delle basi importanti, o perlomeno abbia cognizione di causa.Sai cos'è la console? l'X server? Il Window Manager? Il Desktop Manager? Credimi, sicuramente all'inizio Linux più sembrare molto più difficile ed ostico di un qualsiasi Windows, ma quando avrai imparato a conoscerlo bene, ti renderai conto che le sue logiche di funzionamento sono talmente semplici e banali da essere sorprendenti. Un windows non ti permetterà mai di avere una conoscenza così profonda del sistema, invece linux si, dipende tutto da te, dipende tutto dalla tua curiosità, si, proprio la curiosità umana è l'anima che muove la voglia degli uomini a scoprire e a conoscere nuove cose.Se sei una persona curiosa allora linux fa per te, ma se ti bastano le interfacce grafiche e non ti frega niente di scoprire come funziona il resto del sistema operativo, allora continua felicemente ad usare windows.Ricorda, ci vuole metodo, metodo e metodo.E non ti scordare mai che dovrai leggere, leggere e leggere documentazione. Leggere fa sempre bene.Ok, adesso apri Google e cerca "Appunti di Informatica Libera" (link veloce: http://a2.swlibero.org) leggilo più che puoi e apprezza la filosofia che ti insegnerà.Dopo vai in quella che di fatto è la biblioteca di Linux: http://www.tldp.orgBuona lettura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
          scusa, mi sapresti dire dove trovo una versione PDF completa degli AppuntiLinux da scaricare? la cerco da mesi!ciao e graziegodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
            lascia stare, ho avuto culo :)la sto scaricandociao, grazie lo stessogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
        vedo che qualcuno ti ha già risposto in maniera piuttosto soddisfacente, quindi se permetti mi limiterò a commentare il tuo post.non lo dico né per fare l'"esperto" né per essere bastardo, ma:1. sostanzialmente è da suicidio sperare di far girare una sessione grafica XFree86 senza mouse. KDE non è Windows, anche se ormai gli somiglia. :) se vuoi muoverti bene sotto Linux (o qualunque altro UNIX) cerca di imparare ad usare *bene* la console testuale e almeno la bash (ci sono anche altre shell ma la bash è sicuramente la più usata e, a mio avviso, la più user-friendly).2. se vuoi usare bene Linux, non ti affidare cmq ai tool grafici, ma impara ad usare quelli testuali e ad editare a mano i files di configurazione. all'inizio ti sembrerà controproducente, ma una volta che avrai imparato dove mettere le mani "a colpo d'occhio" ti renderai conto di quanto tempo e quanta flessibilità perdevi andando appresso ai wizard.3. appena puoi, sganciati da Mandrake. se non vuoi solo giocare e perdere tempo ti consiglio la RedHat 6.2 o 7.3, e più in là ti garantisco che ti divertirai un mondo con Debian (e agli altri chiedo per favore di non iniziare la solita guerra RedHat vs SuSE e Debian vs Slackware)4. una precisazione: dici di essere un tecnico OpenSource perché fai lavori gratis per gli amici, ma Open Source /non/ significa gratuito. cerca di non correre dietro a questo falso mito.aspetto impaziente la tua prossima domandaciaogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
        scusa e dove sta il problema nel trovare l'entry point di un driver? fai tanto l'esperto dovresti sapere che basta disassemblarlo con un buon disassemblatore e basta conoscere il formato del file eseguibile del driver e trovi tutto quello che vuoi, boh io mi chiedo perché la gente non si informa prima di parlare
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
      - Scritto da: Marchetto
      Non mi va nemmeno di scrivere niente, non vi
      sto nemmeno a raccontare tutti i problemi
      che ho avuto con linux, vi dico solo che ho
      messo annunci su annunci in tutti i forum e
      nessuno della maglifica comunità open source
      si è mai degnato di rispondermi, non sono
      mai riuscito ad installare un software con
      linux,Sarai forse impedito? pur seguendo alla lettera le
      istruzioni e scrivendo quelle dannate
      stringhe di testo, ci sono troppe
      distribuzioni e ognuna fa a modo suo,Mai sentito marlare di rpm? le
      software house non triescono a stare dietro
      a tutte, insomma tanti auguria tutti gli
      sviluppatori perchè possano rendere linux il
      sistema operativo principe anche per gli
      utenti Desktop, ma per ora il vostro sistema
      è una merdaccia,Sorry, a me funziona bene. e lo dice uno che a Roma
      Nord su windows è considerato una specia di
      Guru.E questo la dice lunga!!!
      Bye byeA proposito, io uso Linux su un AMD Athlon XPe non ho mai avuto nessun problema.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse però
      Eccoci quà,di nuovo a discutere di lunx, qualcuno aspettava il mio secondo quesito, ora ve lo dico, a dire la verità mi sento un po' stanco, quindi vi propongo un problema secondario, faccio prima un po' di filosofia informatica se è permesso, allora, da dove parto, dico una cosa, ho letto da qualche parte, forse su questo fantastico sito, che alcune software house, che producono delle distribuzioni linux si sono alleate per tirare fuori una versione comune, azz, bella idea, idea nata sicuramente per contrastare le quote di mercato che sta conquistando quell'altra software house che produce Lindows (si scrive così?), voglio dire, quelli si che sono dei geniacci cazzo!Il successo di Microsoft è dovuto al fatto che non ha mai protetto i propri software, in questo modo ha reso accessibili i vari programmilli alla pirateria, le varie versioni di windows si sono così moltiplicate in tutti i pc fino a diventare uno standard, non ki venitre a raccontare favolette che non è possibile proteggere un software che le chiavi hardware esistono dai tempi del 286, quello che dovrebbero fare le società che distrinuiscono Linux, è crearne 2 versioni, aspè che mi spiego.Cazzo non mi ricordo più eppure il ragionamento funzionava così bene.Ah ecco!!!!!!!!!!!!!Deve finuire il protettorato linux, devono creare una versione di linux accessibile a tutti!Ma già lo stanno facendo, Mandrake, red Hat ecc..continuerano a distribuire la propria versione, e ne creeranno anche una per poveracci, era ora! Senza odiosi pacchetti da installare che non si sa a cosa servano, con un sito che distribuisca del software certificato, che non abbia bisogno di cercare strane librerie, con un interfaccia che possa far dimenticare la consolle, insomma come windows.Io non ho il tempo di studiare Linux, ho a disposizione un'ora al giorno e preferisco creare siti con Front Page (non vomitate vi prego).Ah!!! quasi dimenticavo la mia domanda, più che altro è un'osservazione, eccola quà: linux Mandrake 8.2 (non so gli altri) non supporta nativamente il controller Promise Ultra100, sono stato costretto a spostare tutto quanto sui controller standard, e questo secondo voi è un sistema aperto all'utenza media?E se avessi avuto un pc con i sigilli per la garanzia come avrei potuto fare?Inoltre farei notare che questo controller è presente su tantissime Mother Board.Ho ancora molto da raccontare sulla mia avventura con Linux.Se volete scrivermi marchetto2001@hotmail.comCiao Da Marco e non prendetemi in giro per favore
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è ancora una merda, magari funzionasse p
        - Scritto da: Marchetto
        Deve finuire il protettorato linux, devono
        creare una versione di linux accessibile a
        tutti!perche' non la smetti di sbraitare e ci dai una mano ?
        Ma già lo stanno facendo, Mandrake, red Hat
        ecc..continuerano a distribuire la propria
        versione, e ne creeranno anche una per
        poveracci, era ora! Senza odiosi pacchetti
        da installare che non si sa a cosa servano,
        con un sito che distribuisca del software
        certificato, che non abbia bisogno di
        cercare strane librerie, con un interfaccia
        che possa far dimenticare la consolle,stocazzo.. io con la console ci vivo... se mi cavi quella come lavoro ?
        insomma come windows.allora siam ridotti male...
        Io non ho il tempo di studiare Linuxperche'? secondo te io ho il tempo di studiare word per scrivermi una tesi che ho scritto comodamente con latex ?
        , ho a
        disposizione un'ora al giorno e preferisco
        creare siti con Front Page (non vomitate vi
        prego).e io vomito lo stesso... dato che sai benissimo che frontpage e' di quanto piu' ignobile e non aderente agli standard possa esistere.
        Ah!!! quasi dimenticavo la mia domanda, più
        che altro è un'osservazione, eccola quà:
        linux Mandrake 8.2 (non so gli altri) non
        supporta nativamente il controller Promise
        Ultra100, sono stato costretto a spostare
        tutto quanto sui controller standard, e
        questo secondo voi è un sistema aperto
        all'utenza media?sarebbe aperto all'utenza media windows se chi produce l'hardware non facesse i driver ?scrivi una mail alla promise e bestemmiagli dietro... come facciamo tutti.
        E se avessi avuto un pc con i sigilli per la
        garanzia come avrei potuto fare?la prossima volta compri hardware supportato
  • Anonimo scrive:
    AHA!!!
    ora potete solo stare zitti.ma zitti veramente.linux: una sola per tutti!HAHAHAHAHAHAHAHAHAA!
    • Anonimo scrive:
      Re: AHA!!!
      Anche se sei troll ti rispondo: nessuno ha mai sostenuto che il kernel sia privo di bachi, vedi, la differenza sta nel fatto che - essendo basato su un modello libero e aperto - AMD, come altri che hanno interesse a supportare linux, possono tranquillamente mettere mano al codice del kernel e correggere i problemi come meglio credono. Con il grosso vantaggio del fatto che il kernel in questo modo diventa sempre piu' stabile e aggiornato.E' un modello molto piu' robusto e affidabile di quello che i troll come te credono... ecco perche' fa tanta *paura*, come ai "profeti evangelizzatori" delle corporazioni commerciali che basano il proprio business sul modello closed source. Non e' un caso che molti produttori di chip si siano rotti i coglioni e stiano spostando il loro interesse (e i conseguenti finanziamenti) al supporto di linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: AHA!!!
      - Scritto da: Gbedu One
      ora potete solo stare zitti.
      ma zitti veramente.
      linux: una sola per tutti!

      HAHAHAHAHAHAHAHAHAA!che lamer che sei! Questo genere di segnalazioni sono positive! Lamer!
    • Anonimo scrive:
      Re: AHA!!!
      - Scritto da: Gbedu One
      ora potete solo stare zitti.
      ma zitti veramente.
      linux: una sola per tutti!

      HAHAHAHAHAHAHAHAHAA!Leggi il mio post e poi sparati in bocca perdente.http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=206993&fid=40549
  • Anonimo scrive:
    2.4.17 + AGP
    io non avrò mai il problema del bug dell'AMD K7 + AGP/lib/modules/2.4.17/kernel/drivers/char/agp/agpgart.o: init_module: No such devicese qualcuno sa dirmi dove andare per risolvere il problema ....
    • Anonimo scrive:
      Re: 2.4.17 + AGP
      Innanzi tutto scarica il 2.4.18 che è l'ultimo, poi ricompila il kernel con l'opzione per l'AGP e il tuo chipset dell'AGP.Poi riprova.Se non funziona può essere che nel /dev non vi è la porta AGP (ma lo escludo, nel caso dovresti aver avuto problemi di corruzione di filesystem).Non ho l'arch. AMD, cmq il kernel è compilato da te o è quello di default della distro?
      • Anonimo scrive:
        Re: 2.4.17 + AGP

        Non ho l'arch. AMD, cmq il kernel è
        compilato da te o è quello di default della
        distro? il kernel è compilato da me e se vuoi ti mando il mio .config
        • Anonimo scrive:
          Re: 2.4.17 + AGP
          OK, vai su /usr/src/linux e fai con un'editor come gedit il copia del testo di ./config; incollalo poi sul browser come risposta.
  • Anonimo scrive:
    Ottima notizia...
    AMD fa testing dei propri processori anche con Linux... mi sa che non è più un giochetto per smanettoni...
  • Anonimo scrive:
    no problem!
    Mai avuto nessun problema... eppure ho un athlon XP 1600+ e ci uso la redhat... è acceso anche per giorni interi e non è mai successo nulla... ho scaricato il kernel redhat ottimizzato per cpu athlon...
  • Anonimo scrive:
    L'importanza dell'Open Source
    Leggetelo fino in fondo please... http://pimientolinux.com/peru2ms/villanueva_to_ms_it.html
    • Anonimo scrive:
      Re: L'importanza dell'Open Source
      - Scritto da: Sergente Pepper
      Leggetelo fino in fondo please...


      http://pimientolinux.com/peru2ms/villanueva_t

      very interesting even to a old man
      • Anonimo scrive:
        Re: L'importanza dell'Open Source
        - Scritto da: OLD
        - Scritto da: Sergente Pepper

        Leggetelo fino in fondo please...






        http://pimientolinux.com/peru2ms/villanueva_t





        very interesting even to a old mannonche' totalmente off topic
  • Anonimo scrive:
    Redazione!!!
    Stavo leggendo i due post che avete indicato con cui è stato segnalatoil baco.Se l'aveste letto avreste visto che più che essere un altro baco questoè sempre legato alle pagine di memoria di 4 mega, ovvero allo stessoproblema dell'altra volta.Da come avete scritto voi sembra che siano due cose completamentediverse, mentre anche questa volta la soluzione è pressoché la stessa:disabilitare la paginazione da 4 mega, che è una estensione amd.
    • Anonimo scrive:
      Re: Redazione!!!
      - Scritto da: fDiskolo
      Stavo leggendo i due post che avete
      indicato con cui è stato segnalato
      il baco.

      Se l'aveste letto avreste visto che più che
      essere un altro baco questo
      è sempre legato alle pagine di memoria di
      4 mega, ovvero allo stesso
      problema dell'altra volta.

      Da come avete scritto voi sembra che
      siano due cose completamente
      diverse, mentre anche questa volta la
      soluzione è pressoché la stessa:
      disabilitare la paginazione da 4 mega, che è
      una estensione amd.Beh... evidentemente quello che conta non e' l'informazione ma poter mettere un bel titolone con le parole "BUG e LINUX" per attirare i dementi che hanno postato sotto...Questa volta la redazione di PI ha toppato...
  • Anonimo scrive:
    Che tristezza
    Si, sia da parte degli esaltati fissati linuxari che degli schiavi di MS Windows...Ma non sapete proprio cosa scrivere?Mi piange ammetterlo perchè il forum di punto-informatico sarebbe veramente un bel posto in cui discutere e dibattere seriamente e costruttivamente su argomentazione informatica, ed invece si deve avere a che fare sempre con personaggi esaltati super estremisti che negherebbero TUTTO, anche l'evidenza, solo per difendere la propria parrocchia...che tristezza veramente...Gente, qui si parla di un articolo che parla di un bug, corretto alla velocità della luce, che tra l'altro è causato da una incompatibilità di una nuova tecnologia di CPU.Ma c'è bisogno di uscirsene con sparate da bambini di due anni?Se ci fosse più obbiettività e cognizione di causa informatica questo forum sarebbe di una costruttività assoluta, ed invece dobbiamo sorbirci le solite guerre di religione, e badate bene, non faccio distinzione, sia da parte del mondo linux che del mondo windows.Che tristezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza
      - Scritto da: fix
      Gente, qui si parla di un articolo che parla
      di un bug, il fatto e', CHE NON SI TRATTA DI UN BUG !!!o meglio, non si tratta di un bug di linux.
      corretto alla velocità della
      luce, non e' stato corretto proprio un bel niente !!!! perche' non c'era niente di sbagliato nel kernel.
      che tra l'altro è causato da una
      incompatibilità di una nuova tecnologia di
      CPU.appunto.l'unica tristezza e' la distorsione della realta' pur di fare notizia (e vedere come i cretini utonti ci caschino come delle pere...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza
      Totalmente d'accordo
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza
      - Scritto da: fix
      Mi piange ammetterlo perchè il forum di
      punto-informatico sarebbe veramente un bel
      posto in cui discutere e dibattere
      seriamente e costruttivamente su
      argomentazione informatica
      Gente, qui si parla di un articolo che parla
      di un bug, corretto alla velocità della
      luce, che tra l'altro è causato da una
      incompatibilità di una nuova tecnologia di
      CPU.da parte mia, consiglio prima di leggersi il post sulla descrizione del problemahttp://marc.theaimsgroup.com/?l=linux-kernel&m=102376926732464&w=2e poi riparlarne.per quello che sono riuscito a capire, e' comunque un baco del kernel.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che tristezza
        - Scritto da: munehiro


        - Scritto da: fix

        Mi piange ammetterlo perchè il forum di

        punto-informatico sarebbe veramente un bel

        posto in cui discutere e dibattere

        seriamente e costruttivamente su

        argomentazione informatica


        Gente, qui si parla di un articolo che
        parla

        di un bug, corretto alla velocità della

        luce, che tra l'altro è causato da una

        incompatibilità di una nuova tecnologia di

        CPU.

        da parte mia, consiglio prima di leggersi il
        post sulla descrizione del problema

        http://marc.theaimsgroup.com/?l=linux-kernel&

        e poi riparlarne.
        per quello che sono riuscito a capire, e'
        comunque un baco del kernel.Ok, immagina questo scenario :Io progetto un processore. Dico "e' compatibile con i processori intel" e poi invece implemento qualcosa in modo diverso da come l'ha fatto intel.Poi, prendo un programma a caso e ce lo faccio girare sopra : ovviamente il programma non funziona bene per via delle modifiche che ho fatto.allora cosa faccio ? vado da chi ha fatto il programma e gli dico che e' buggato ?NO ! vado da lui e gli spiego che se vuole fare girare il programma sul mio processore deve cambiare un pochino come sono fatte le cose !!!MA NON POSSO ANDARGLI A DIRE CHE E' BUGGATO !!!!Poi, se invece piglio un programma mediocre (ehm... ad esempio windowz) che non sfrutta nemmeno quelle caratteristiche, probabilmente non non ci si accrogera' mai delle differenze tra la mia archiettura e quella intel.E' chiaro ora come stanno le cose ?
  • Anonimo scrive:
    Non e' il modo corretto di fare informazione
    Non e' un bug del kernel.E' semplicemente un'incompatibilita' con i nuovi prodotti AMD.e ora divertitevi pure a scrivere centinaia di inutili e ignoranti post sui presunti bug del kernel...ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' il modo corretto di fare informazione

      E' semplicemente un'incompatibilita' con i
      nuovi prodotti AMD.proprio così

      e ora divertitevi pure a scrivere centinaia
      di inutili e ignoranti post sui presunti bug
      del kernel...già fatto, purtroppo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
      io mi ricordavo anche dell'altro problema,sempre con AMD, di un po' di tempo fa (e riportato anche in fondo all'articolo).Cmq posso accettare (capire) che windows possa avere un problema del genere dato che per le politiche di M$ si punta su intel e si ignora amd, ma da linux che e' seguito dai "migliori" hacker in circolazione, da gente che dovrebbe conoscere alla perfezione l'hardware... no!QUESTO E' UN BUG DEL KERNEL!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
        - Scritto da: Burlix
        io mi ricordavo anche dell'altro problema,
        sempre con AMD, di un po' di tempo fa (e
        riportato anche in fondo all'articolo).

        Cmq posso accettare (capire) che windows
        possa avere un problema del genere dato che
        per le politiche di M$ si punta su intel e
        si ignora amd, ma da linux che e' seguito
        dai "migliori" hacker in circolazione, da
        gente che dovrebbe conoscere alla perfezione
        l'hardware... no!

        QUESTO E' UN BUG DEL KERNEL!beh, se vogliamo dirla tutta, e' piu' che altro un bug dell'architettura AMD che si dichiara compatibile con intel ed invece non lo e'.Semplicemente AMD ha implementato delle cose in modo diverso da come le ha implementate intel, bisogna aggiustare il kernel in modo che le usi correttamente.Questo *NON* e' un bug del kernel, e' semplicemente rendere il kernel compatibile con un prodotto nuovo, e tra l'atro non conforme a quello che dice di essere.Sarebbe come se io volessi far girare un binario compilato per sparc su intel e vedendo che non funziona mi lamentassi che e' buggato !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Non e' il modo corretto di fare informazione

          beh, se vogliamo dirla tutta, e' piu' che
          altro un bug dell'architettura AMD che si
          dichiara compatibile con intel ed invece non
          lo e'.

          Semplicemente AMD ha implementato delle cose
          in modo diverso da come le ha implementate
          intel, bisogna aggiustare il kernel in modo
          che le usi correttamente.

          Questo *NON* e' un bug del kernel, e'
          semplicemente rendere il kernel compatibile
          con un prodotto nuovo, e tra l'atro non
          conforme a quello che dice di essere.Come spieghi che XP (win) funziona correttamente?Win Xp è progettato meglio di Linux?Questo è un bug bello e buono... Mi auguro che nessuno pensi che esista un software(specialmente un SO) esente da bug....
          Sarebbe come se io volessi far girare un
          binario compilato per sparc su intel e
          vedendo che non funziona mi lamentassi che
          e' buggato !!!Attento che i vetri questa volta sono molto scivolosi....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
            - Scritto da: Matteo

            Come spieghi che XP (win) funziona
            correttamente?
            Win Xp è progettato meglio di Linux?
            Questo è un bug bello e buono... forse perche' in microsoft non sanno nemmeno cose' la cache a 4 Mb... e quindi non cercano di ottimizzare le cose per sfruttarla... quindi niente bug.alla fine se disabiliti il supporto, anche sotto linux funziona...quindi questo mi fa pensare 2 cose:1) windows ha il supporto disabilitato2) AMD ha passato le specifiche prima a microsoft... alla fine chissa' com'e' che il processore si chiama Athlon XP (XP non ti ricorda nulla???)bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione




            Come spieghi che XP (win) funziona

            correttamente?

            Win Xp è progettato meglio di Linux?

            Questo è un bug bello e buono...

            forse perche' in microsoft non sanno nemmeno
            cose' la cache a 4 Mb... e quindi non
            cercano di ottimizzare le cose per
            sfruttarla... quindi niente bug.L'eccessiva ottimizzazione a volte diventa un difetto.Visto che win essendo closed source non può essere ricompilato con precise ottimizzazioni hardware-oriented deve essere più portabile possibile; mi sembra naturale quindi saltare ottimizzazioni che porterebbero a errori se portate su macchine che non supportano tale ottimizzazione.Per Linux il discorso è diverso; essendo open Source io posso ricompilare in base al mio hardware quindi mi posso permettere maggiori ottimizzazioni...Resta il fatto che abilitando questa ottimizzazione la macchina può diventare instabile... il difetto(bug) esiste ma è facilmente aggirabile; affermare che non è un bug è, secondo me, un errore.
            quindi questo mi fa pensare 2 cose:
            1) windows ha il supporto disabilitatoPossibilissimo per le motivazioni sopra esposte
            2) AMD ha passato le specifiche prima a
            microsoft... alla fine chissa' com'e' che il
            processore si chiama Athlon XP (XP non ti
            ricorda nulla???)Nuovo sport? ....glass-climbing...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
            No, chi sviluppa kernel sbaglia al pari di altri.Un bug del kernel Linux (vero bug) te lo riporto di seguito, e riguarda l'implementazione NFS.Fino al 2.4.9 l'implementazione NFS del kernel Linux soffirva di un bug: se il protocollo era scambiato tra macchine a 32 bit o a 64 bit (non misto) non succedeva nulla. Ma vi erano problemi nell'implementazione dell'NFS tra macchine a 32 bit con quelle a 64 bit nel kernel 2.4.x.Il problema derivava quando la macchina a 64 bit era client della macchina a 32 bit: un bug conosciuto dall'inizio, che solo nel 2.4.9 è stato risolto.Ma qui non ci si trova davanti ad un bug, quanto a un'errata implementazione delle specifiche della cache del processore AMD, che si credeva "ubbidisse" alla comune implementazione della cache secondo l'arch. x86 di Intel (tra l'altro dichiarato cosi da AMD).Ora posso credere che vi sia stata scarsa lungimiranza da parte di chi progetta il kernel solo se questi era a conoscenza della differenza; ma se AMD non ha rivelato (almeno inizialmente) niente, non posso dire nulla sui progettisti e sviluppatori del kernel.La storia con esattezza non la conosco; cmq basta dare un'occhiata ai post riportati nell'art. di PI, per accorgersi che è un problema di come implementa la cache il processore AMD (viene riportato che le differenze dall'arch. x86); ora visto che il kernel fà proprio quello che volevano gli sviluppatori: il codice non è bug-ato, semmai occorrerà sapere come si è arrivati all'ipotesi che il processore AMD implementasse la cache di 4 Mb come un Intel (ed ho dubbi che gli sviluppatori del kernel lo sapessero).
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
            - Scritto da: Matt75

            Allora, se io prendo windowz e cerco di

            farlo funzionare su un atari ST

            il confronto tra PC e l'Atari non sono un
            grande esempio....grazie !!! ho preso due cose cosi' diverse apposta per farti capire il punto !!!

            e non va

            (!!!!) cosa faccio ? Scrivo a microsoft e

            gli dico che e' buggato ?!?!?!?!?!

            Quindi passando da Pentium3 a Pentium4
            oppure da Duron a Athlon è normale che il
            sistema operativo vada in crash.
            Quindi secondo questo ragionamento
            dovrebbero esistere N sistemi operativi
            quanti sono i modelli/step di ogni
            processore? non si parla di modelli o step di un processore.Si parla di processori diversi prodotti da case costruttrici diverse.


            il difetto(bug) esiste ma è


            facilmente aggirabile; affermare che
            non è


            un bug è, secondo me, un errore.



            sbagli.


            E' un confronto e ammetto senza vergona che
            posso sbagliare. Chi sviluppa kernel linux
            invece secondo te non può sbagliare...Non ho mai pensato questo. Semplicemente qui non e' stato un errore degli sviluppatori del kernel.
            Mi sembra un modo di pensare molto
            infantile...a me sembra piu' infantile voler a tutti costi trovare qualcosa per cui attaccare linux anche quando e' chiaro che chi e' in errore non e' linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione


            grazie !!! ho preso due cose cosi' diverse
            apposta per farti capire il punto !!!Stai attento che fare un esempio troppo "estremo"porta a fare un non esempio :-)))



            e non va


            (!!!!) cosa faccio ? Scrivo a
            microsoft e


            gli dico che e' buggato ?!?!?!?!?!



            Quindi passando da Pentium3 a Pentium4

            oppure da Duron a Athlon è normale che il

            sistema operativo vada in crash.

            Quindi secondo questo ragionamento

            dovrebbero esistere N sistemi operativi

            quanti sono i modelli/step di ogni

            processore?

            non si parla di modelli o step di un
            processore.
            Si parla di processori diversi prodotti da
            case costruttrici diverse.Stavamo parlando dei nuovi AthlonXP/MP ...



            il difetto(bug) esiste ma è



            facilmente aggirabile; affermare che

            non è



            un bug è, secondo me, un errore.





            sbagli.





            E' un confronto e ammetto senza vergona
            che

            posso sbagliare. Chi sviluppa kernel linux

            invece secondo te non può sbagliare...

            Non ho mai pensato questo. Semplicemente qui
            non e' stato un errore degli sviluppatori
            del kernel.A questo punto mi sembra di discutere se il bicchiere è mezzo pieno oppure mezzo vuoto non ne verremmo mai a capo...

            Mi sembra un modo di pensare molto

            infantile...

            a me sembra piu' infantile voler a tutti
            costi trovare qualcosa per cui attaccare
            linux anche quando e' chiaro che chi e' in
            errore non e' linux.Tecnicamente il discorso può essere ineccepibile ma nel momento in cui un sistema operativo va (XP) un altro incontra difficoltà (Linux) qualcosa non và. (magari non a livello codice ma almeno di progetto generale del SO)Comunque in generale tenderei a non comprare processori appena usciti cosi' risolvo molti problemi... :-)))
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
            - Scritto da: Matt75

            non si parla di modelli o step di un

            processore.

            Si parla di processori diversi prodotti da

            case costruttrici diverse.

            Stavamo parlando dei nuovi AthlonXP/MP ...appunto !!!! ADM != Intel
            Tecnicamente il discorso può essere
            ineccepibile ma nel momento in cui un
            sistema operativo va (XP) un altro incontra
            difficoltà (Linux) qualcosa non và. (magari
            non a livello codice ma almeno di progetto
            generale del SO)E' gia' stato detto almeno altre 8000 volte negli altri commenti.Due opzioni :1. Windows non usa features avanzate2. Microsoft era stata informata delle differenze architetturali.E' gia' stato anche detto (e ampiamente motivato) 1000 altre volte che non si tratta di buon progetto di os o meno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione




            Stavamo parlando dei nuovi AthlonXP/MP ...

            appunto !!!!
            ADM != IntelL'articolo parla dei nuovi Athlon(XP/MP). Sembrerebbe che la linea Athlon vecchia sia immune da questo difetto(dico sembrerebbe perchè non seguo molto i processori AMD e i relativi difetti - e l'articolo di PI non è molto chiaro)

            Tecnicamente il discorso può essere

            ineccepibile ma nel momento in cui un

            sistema operativo va (XP) un altro
            incontra

            difficoltà (Linux) qualcosa non và.
            (magari

            non a livello codice ma almeno di progetto

            generale del SO)

            E' gia' stato detto almeno altre 8000 volte
            negli altri commenti.

            Due opzioni :

            1. Windows non usa features avanzateProbabilmente è la strada giusta rispetto a l'ottimizzazione a tutti i costi :-)
          • Anonimo scrive:
            Mi rispondo da solo....
            Chiudo la discussione ammettendo una mia "ignoranza"Oltre a Windows sul mio pc ho installato SUSE LinuxSono andato sul sito della SUSE e nella HCL gli Athlon XP non sono inclusi...Mi bastava così poco.....Ciao
      • Anonimo scrive:
        MA PERCHE' SI DEVE SEMPRE FARE QUESTA GUERRA???
        Ma perchè bisogna fare sempre questa stupidissima guerra tra linuxiani e winsozziani??? a chi serve??? io non lo so se è un bug del kernel o se è un bug di amd, cmq a me non interessa più di tanto. i problemi ci sono da entrambe le parti, è innegabile che sono molto di più da parte micro$oft e cmq sputtanarsi gli uni con gli altri non serve a niente.saluti a tutti
        • Anonimo scrive:
          Re: MA PERCHE' SI DEVE SEMPRE FARE QUESTA GUERRA???

          problemi ci sono da entrambe le parti, è
          innegabile che sono molto di più da parte
          micro$oft questo doveva essere un post neutrale?Matteo
          • Anonimo scrive:
            Re: MA PERCHE' SI DEVE SEMPRE FARE QUESTA GUERRA??
            - Scritto da: Matteo


            problemi ci sono da entrambe le parti, è

            innegabile che sono molto di più da parte

            micro$oft

            questo doveva essere un post neutrale?

            Matteosi, difendo la neutralità del post, in fondo non mi sono inventato niente. E' vero o no che giornalmente salta fuori un problema su roba microsoft? è vero o no che ci vogliono spesso settimane (se non mesi) per avere la patch? sicuramente, essendo i prodotti microsoft più diffusi nel mondo, sono anche quelli più attaccati da virus (x es), cmq credo anche che quando linux avrà la stessa diffusione (!!!) avrà cmq meno problemi di windows per come è strutturato.Per inciso: sto scrivendo da un pc con athlon xp con due sistemi op, redhat 7.2 e win2000 sp2 e non ho mai avuto un crash di sistema su linux e su win ne ho avuti 2 (in due anni, un anno ho utilizzato solo win e uno solo linux).saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
      - Scritto da: KerNivore
      E' semplicemente un'incompatibilita' con i
      nuovi prodotti AMD.Questa è una delle classiche scuse già sentite e prese dal manualetto del giovane linuxaro. Il titolo del capitolo è: "Se Netscape crasha su Windows, è colpa di Windows; se Netscape crasha su Linux è colpa di Netscape".
      • Anonimo scrive:
        Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
        - Scritto da: Lol


        - Scritto da: KerNivore


        E' semplicemente un'incompatibilita' con i

        nuovi prodotti AMD.

        Questa è una delle classiche scuse già
        sentite e prese dal manualetto del giovane
        linuxaro. Il titolo del capitolo è: "Se
        Netscape crasha su Windows, è colpa di
        Windows; se Netscape crasha su Linux è colpa
        di Netscape".ecco bravo, ora mi spieghi cosa c'entra questo con la notizia, e con quello che ho postato io ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
          Guarda che ha ragione Lol, che non sia un bug è poco importate, è che come al solito quando si parla di Linux è impossibile che ci siano problemi.Però il sig.Bill Gates è stato ampiamente preso in giro quando si diceva "isn'it a bug, is a feature".
      • Anonimo scrive:
        Re: Non e' il modo corretto di fare informazione

        Questa è una delle classiche scuse già
        sentite e prese dal manualetto del giovane
        linuxaro. Il titolo del capitolo è: "Se
        Netscape crasha su Windows, è colpa di
        Windows; se Netscape crasha su Linux è colpa
        di Netscape".E non ti rendi conto di quanto ci sia del vero.Con winzozz xp, opera non crasha cosi' frequentemente come quando usavo win 98.Se un SO e' scritto bene tutto il software che gira sotto non puo' che beneficiarne, sai ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa è coda di paglia !
      - Scritto da: KerNivore
      Non e' un bug del kernel.

      E' semplicemente un'incompatibilita' con i
      nuovi prodotti AMD.

      e ora divertitevi pure a scrivere centinaia
      di inutili e ignoranti post sui presunti bug
      del kernel...

      ciao.-troll mode onquesta è coda di paglia !-troll mode off:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
      Per fare un po' di sterile polemica (non prendetemi sul serio...)Quando uscì XP e VIA fornì per circa 6 mesi implementazioni penose dei driver VIA che erano INCOMPATIBILI con Athlon e AGP -specie se con schede NVIDIA- (cosa successa anche a Linux, nello stesso periodo, ma NASCOSTA PER MESI, come da articolo di PI) si parlò per mesi di grosso bug nel kernel di XP e molti siti Linuxofili spinsero persone a richiedere il refound a Microsoft.Sono daccordo con te che è un'icnompatibilità del Kernel non di un vero e proprio bug.E' altrettanto vero che è l'unico SO a soffrire di questa incompatibilità... Quindi forse si tratta dell'ennesima carenza di lungimiranza nella progettazione, come avviene spesso nell'open sorcio. E' anche per queste "sbavature" che si accumulano nel tempo che i kernel e le grosse app open source debbono andare riscritte più o meno da 0 di tanto in tanto...Se imparassero un po' di rudimenti di Software Engeenering e smettessero di programmare come 20 anni fa quando un sistema operativo stava in 64 KB di ROM sicuramente vedremmo molti più miglioramenti e meno periodici ed estenuanti problemi ogni volta che una nuova tecnologia fa la comparsa sul mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non e' il modo corretto di fare informazione

        Se imparassero un po' di rudimenti di
        Software Engeenering e smettessero di
        programmare come 20 anni fa quando un
        sistema operativo stava in 64 KB di ROM
        sicuramente vedremmo molti più miglioramenti
        e meno periodici ed estenuanti problemi ogni
        volta che una nuova tecnologia fa la
        comparsa sul mercato.parole sante... sarebbe troppo bello.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non e' il modo corretto di fare informazione
          - Scritto da: aLeX

          Se imparassero un po' di rudimenti di

          Software Engeenering e smettessero di

          programmare come 20 anni fa quando un

          sistema operativo stava in 64 KB di ROM

          sicuramente vedremmo molti più
          miglioramenti

          e meno periodici ed estenuanti problemi
          ogni

          volta che una nuova tecnologia fa la

          comparsa sul mercato.

          parole sante... sarebbe troppo bello.evidentemente non sai nemmeno cos'e' l'ingegneria del software...20 fa c'era il modello a cascata... non certo sufficiente alle richieste del giorno d'oggi...20 anni fa si programmava meglio perche' c'era un solo tipo di processore, 2 o 3 chipset e una manciata di pagine per le specifiche !prova adesso a fare un OS che supporti TUTTO l'hardware in circolazione... e pure quello che ancora deve uscire... specialmente se le specifiche sono closed source...provate a chiedere ad AMD di darvi le spec per la tecnologia PowerNow... vediamo cosa vi rispondono.poi lamentatevi che linux supporta male PowerNow... per forza l'hanno dovuto fare in reverse engineering !!invece SpeedStep (di cui si hanno le spec) funziona bene...quindi prima di criticare la "non lungimiranza" di open source, esaminate le cause.spesso e volentieri e' proprio perche' produttori come VIA o AMD non rilasciano le spec per paura di spionaggi industriali.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' il modo corretto di fare informazione

            poi lamentatevi che linux supporta male
            PowerNow... per forza l'hanno dovuto fare in
            reverse engineering !!
            invece SpeedStep (di cui si hanno le spec)
            funziona bene...
            Che convenienza avrebbe AMD a non supportare Linux? AMD non collabora per la creazione di Linux per X86/64?La patch non è stata rilasciata anche con l'aiuto di AMD stessa?
    • Anonimo scrive:
      Mi rispondo da solo....
      Chiudo la discussione ammettendo una mia "ignoranza"Oltre a Windows sul mio pc ho installato SUSE LinuxSono andato sul sito della SUSE e nella HCL gli Athlon XP non sono inclusi...Mi bastava così poco.....Ciao
  • Anonimo scrive:
    ha ha ha
    e bravo linus.. certo che la comunita' linux e' piena di gente in gamba :PPe poi avete ancora il coraggio di criticare windows ... ma va la'!
    • Anonimo scrive:
      Re: ha ha ha
      - Scritto da: red aol
      e bravo linus.. certo che la comunita' linux
      e' piena di gente in gamba :PP

      e poi avete ancora il coraggio di criticare
      windows ... ma va la'!stai trollando o cosa?no, per capireciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: ha ha ha
      - Scritto da: red aol
      e bravo linus.. certo che la comunita' linux
      e' piena di gente in gamba :PP

      e poi avete ancora il coraggio di criticare
      windows ... ma va la'!fai bene a ridere, per non piangere... non si è mai vista una patch pronta in meno di 24 ore per tappare unbaco da parte di M$
    • Anonimo scrive:
      Re: ha ha ha
      trollata discreta. continua ad allenarti, riuscirai!
  • Anonimo scrive:
    Tutte balle
    Linux non crasha MAI
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutte balle
      Quello che abbiamo in ufficio si, ma ha un Pentium III 600. Sarà colpa della Intel. lol.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutte balle
        - Scritto da: Ciu
        Quello che abbiamo in ufficio si, ma ha un
        Pentium III 600. Sarà colpa della Intel.
        lol.Sara' perche' forse non siete in grado... e non sapete distinguere tra il crash di un sistema operativo ed il crash di un'applicazione...
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutte balle
          ...ca@@ate!crasha eccome!mi e' gia' successo diverse volte con la MDKsullo stesso pc dove invece XP gira da dio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            Boh, queste affermazioni sono certamente vere ma bisogna fare un paio di considerazioni:Linux non è Windows che bene o male sta su per grazia divina e fabbisogna di molta meno manutenzione, l'hai configurato? come? e così via.Anche perchè la mia Deb non "crasha", se crasha significa che l'ho fatta bella grossa. In generale se X os crasha un motivo c'è, dire crasha e basta vuol dire poco.Inoltre Mdk non rientra esattamente nei miei canoni di stabilità... :) (si l'ho provata non parlo perchè me l'ha detto il fratello dell'amico di mio cugino =p)Ciao !
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            - Scritto da: Troialds
            ...ca@@ate!

            crasha eccome!
            mi e' gia' successo diverse volte con la MDK
            sullo stesso pc dove invece XP gira da dio.Potresti PF postare piu' informazioni sul crash ? Sai, cosi' come la presenti, potrebbe pure essere una -pardon- balla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            - Scritto da: Troialds
            ...ca@@ate!

            crasha eccome!
            mi e' gia' successo diverse volte con la MDK
            sullo stesso pc dove invece XP gira da dio.
            Hai provato a connetterti al server (ssh magari) che hai sul pc linux? Vedrai che ti risponde...e addio ipotesi crash del kernel.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            mi sa che sei lamer: il mio PC ha uptime di mesi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutte balle
          non crasha?non crasha?caro kernivore, prova a prendere un PC con 1 Gb di ram, compila un kernel con il supporto
          1 Gb (altrimenti vedi solo 900 Mb), e fai girare qualche applicativo che stressa la memoria (es: mkisofs con file giganti).Crasha tutto :-(ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            - Scritto da: Crash!!
            non crasha?
            non crasha?
            caro kernivore, prova a prendere un PC con 1
            Gb di ram, compila un kernel con il supporto

            1 Gb (altrimenti vedi solo 900 Mb), e fai
            girare qualche applicativo che stressa la
            memoria (es: mkisofs con file giganti).
            Crasha tutto :-(
            ciaomi dispiace deluderti ma sul mio bi-processore con 1GB di ram non e' mai crashato. Manco con tar di file da 2 GB......saro' fortunato ?ciaoKILLALL
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            - Scritto da: Crash!!
            non crasha?
            non crasha?
            caro kernivore, prova a prendere un PC con 1
            Gb di ram, compila un kernel con il supporto

            1 Gb (altrimenti vedi solo 900 Mb), e fai
            girare qualche applicativo che stressa la
            memoria (es: mkisofs con file giganti).
            Crasha tutto :-(
            ciaoehm...io ci lavoro con macchine
            1GB e SMP....che tra l'altro sono cariche come dei muli...giorno e notte...negli ultimi 5 anni ho avuto qualcosa come 3 crash (sommati tra una quindicina di macchine, che girano 24 ore al giorno) e tutti con kernel che al momento del crash erano gia' obsoleti.Poi, se hai il pc trovato nell'uovo di pasqua, o se hai installato la distribuzione linux del mulino bianco non lamentarti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutte balle
      esagerato! :)))- Scritto da: Dark Vader
      Linux non crasha MAI
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutte balle
      Stasera ho provato ad installare la 7.2 sull'athlon 1200 di mio figlio.Non so il perche' ma nel setup, il mouse logitech, funzionava sino a che non ha detectato gli HD. Di li in poi il mouse e' sparito e non c'e' stato modo di farlo andare sotto X e sotto shell. La domanda e' questa: Il mouse usb e' supportato dalla redhat 7.2???
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutte balle
        - Scritto da: aLeX
        Stasera ho provato ad installare la 7.2
        sull'athlon 1200 di mio figlio. Il mouse usb e' supportato dalla
        redhat 7.2???È supportato dalla 7.0 (anzi, forse dalla 6.2).saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutte balle
          allora ha problemi con la mainboard a7v133 ma la cosa strana e' che la prima parte dell'installazione lo vede sino a che non detecta i dischi e controllando nei /dev il mouse e' linkato alla seriale e non c'e' modo di cambiare il link sia con mousedrake che mouseconfig.devo scaricare una 8.0?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            se proprio ne devi scaricare una scarica la 8.2che e' aggiornata...
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            lo faro'... anche so ho un 56k per ora.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            ci sono riviste, lug e persone che possono darti la MDK 8.2se sei di milano scrivi a gianpaolo@preciso.net
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            Dove vivo io non arrivano riviste e sono troppo lontano da milano.Quello che mi e' parso di capire in tutti questi anni e' che Linux gira perfettamente su macchine vecchie mentre sulle macchine aggiornate ci sono sempre problemi di compatibilita'.Non a caso chi usa linux con soddisfazione ha spesso macchine basate su vecchi chipset, povere di memoria e con vecchi processori gridando allo scandalo per l'uscita continua di nuovo HW e processori sempre piu' veloci.Io ho sempre avuto macchine ben carrozzate e purtroppo, ogni tentativo di installazione di linux (che conosco dalla slack 2.3) mi ha dato problemi e quando si installava mi ha sempre usato al 50% l'hardware.. tipo scheda grafica usata come buffer seppur accelerata, UltraDMA assente, Mouse che non vanno e tanti altri problemini simili.Provero' una 8 appena me ne capitera' una o vedro di downloadarla.. almeno per mio figlio.Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            posso darti la mia configurazione hardware:- mainboard ASUS TUV4X, chipset VIA Apollo Pro133T- CPU Intel PIII 933 MHz- 768 MB di RAM (3 banchi da 256 MB, 133MHz)- 60 GB di HD primario, diviso in 5 partizioni (1 ntfs, 1 fat32, 2 ext3 e 1 swap), ATA100 o 133, non ricordo bene :)- 3.5 GB di HD secondario su cui ho installato BeOS- scheda video nVidia GeForce2 MX400 (64 MB di memoria video) che faccio girare alla grande con i drivers accelerati di nVidia- scheda audio C-Media PCI 8338 (2 coppie di casse)- CD-ROM LG 52x e masterizzatore Samsung 8x8x32xsu tutto questo (so che il processore non è recentissimo, ma non è neanche da buttar via) gira egregiamente una RedHat 7.3 con kernel 2.4.18 (ho preferito scaricarlo originale e ricompilare a mano), con la quale programmo in Assembler, C/C++ e Java, studio, mi collego a Internet (usando Mozilla, LICQ e X-Chat), scrivo documenti e fogli di calcolo (con OpenOffice 1.0), masterizzo CD e gioco. l'unica cosa che non funziona? la webcam USB, e so che ci stanno lavorando su. ma non mi pare una mancanza gravissima...ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutte balle
            - Scritto da: aLeX
            devo scaricare una 8.0?Di cosa stai parlando, della Red Hat o della Mandrake?Comunque in entrambi i casi, se hai usato la 7.2, sei piuttosto in ritardo, visto c'è una Red Hat 7.3 dal 06/05/2002, e addirittura una Mandrake 8.2 dal 18/03/2002 (per non parlare degli snapshot e delle beta che escono praticamente ogni giorno).In ogni caso ti consiglio la Red Hat, che già in fase di installazione riconosce *automaticamente* tutto l'hardware possibile immaginabile (comprese periferiche che sotto Windows non riesci ad installare neanche a calci).Invece lascia stare la Mandrake, che ha uno script di installazione (in Perl) che abortisce se non riconosce determinato hardware :-(Ciao,Emanuele.
Chiudi i commenti