Benzina e gasolio: i prezzi continuano a scendere

Benzina e gasolio: i prezzi continuano a scendere

Nuova diminuzione per i prezzi di benzina e gasolio, mentre il GPL rimane sostanzialmente invariato; su il gasolio per riscaldamento.
Nuova diminuzione per i prezzi di benzina e gasolio, mentre il GPL rimane sostanzialmente invariato; su il gasolio per riscaldamento.

Ennesimo ribasso per benzina e gasolio, seppur più lieve rispetto a quelli registrati di recente, mentre il GPL rimane in controtendenza. Se ne sono già accorti coloro che si trovano quotidianamente a dover fare i conti con il rifornimento di carburante. Vediamo come sono variati i prezzi nel corso dell’ultima settimana.

Giù i prezzi di benzina e gasolio giù (fermo il GPL)

I dati sono quelli ufficiali, appena pubblicati dal Ministero della Transizione Ecologica. Fanno riferimento alla rilevazione effettuata nella giornata di lunedì 18 aprile e relativa al periodo dall’11 al 17 aprile, prendendo in considerazione una media nazionale per la sola modalità self service (i gestori delle pompe applicano solitamente un extra per il servizio). Le cifre sono legate alla spesa richiesta per 1.000 litri, in modo da poter disporre di un’accuratezza maggiore nei decimali.

  • Benzina: 1.757,24 euro (di cui 478,40 euro di accise, 316,88 euro di IVA e 961,96 euro di netto) con un -8,12 euro (-0,46%);
  • Gasolio: 1.750,73 euro (di cui 367,40 euro di accise, 315,71 euro di IVA e 1.067,62 euro di netto) con un -9,83 euro (-0,56%);
  • GPL: 838,93 euro (di cui 100,44 euro di accise, 151,28 euro di IVA e 587,21 euro di netto) con un +1,65 euro (+0,20%);
  • Gasolio per riscaldamento: 1.758,76 euro (di cui 403,21 euro di accise, 322,02 euro di IVA e 1.060,53 euro di netto) con un +48,32 euro (+2,78%).

Prendendo in considerazione esclusivamente benzina e gasolio, l’andamento dei prezzi registrato nel tempo è ben rappresentato dal grafico seguente. Spicca il massimo storico toccato a metà marzo.

I prezzi di benzina e gasolio nell'ultimo periodo (aggiornati al 18 aprile 2022)

Infine, ecco la rappresentazione visiva del peso di accise e IVA sulla spesa da affrontare al distributore. C’è una lieve (molto lieve) variazione rispetto a sette giorni fa: rispettivamente +0,2% e +0,1%.

Quanto pesano accise e IVA sul prezzo di benzina e gasolio (percentuali aggiornate al 18 aprile 2022)

Ricordiamo che il taglio delle accise imposto dal Governo a fine marzo rimarrà in vigore fino al 2 maggio. La scadenza è stata prorogata nelle scorse settimane, con un decreto legge firmato dal ministro Roberto Cingolani. Non è da escludere possa accadere nuovamente entro fine mese.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 apr 2022
Link copiato negli appunti