Binance, via libera in Spagna dalla banca centrale

Binance, via libera in Spagna dalla banca centrale

In modo simile a quanto avvenuto in Italia e Francia, Binance ottiene la registrazione come Virtual Asset Service Provider in Spagna.
In modo simile a quanto avvenuto in Italia e Francia, Binance ottiene la registrazione come Virtual Asset Service Provider in Spagna.

Spingere l’adozione delle criptovalute. Sempre e ovunque. È questo il mantra di Binance, che compie oggi un ennesimo passo in avanti del suo percorso. In Spagna, la sussidiaria Moon Tech controllata dall’exchange, ha ottenuto la registrazione come Virtual Asset Services Provider dalla banca centrale.

Spagna: Binance è Virtual Asset Service Provider

La mission della società potrà così far leva sulla piena conformità alle norme vigenti nel paese a proposito di contrasto al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo. Un aspetto sottolineato nelle parole del CEO e fondatore Changpeng “CZ” Zhao che riportiamo di seguito in forma tradotta.

Una regolamentazione efficace è essenziale per l’adozione su larga scala delle criptovalute. Abbiamo investito in modo significativo sulla conformità e introdotto gli strumenti AMLD 5 e 6 oltre che sulle policy per garantire che la nostra piattaforma rimanga la più sicura e affidabile dell’industria. La registrazione di Moon Tech in Spagna rappresenta un riconoscimento per il duro lavoro e per l’impegno dei nostri team, finalizzato a offrire una piattaforma per cui la protezione dell’utente sia al di sopra di tutto il resto.

La richiesta per l’ottenimento della registrazione era stata inoltrata da Moon Tech in data 28 gennaio 2022 ed è stata approvata ieri, 7 luglio 2022. Chiudiamo con il commento di Quim Giralt, direttore dell’ exchange Binance per la Spagna. Pone l’accento sulla volontà di espandere il team locale, con un annuncio in controtendenza rispetto a quelli diramati in queste settimane da alcuni competitor.

A seguito di questa registrazione, espanderemo in modo significativo il nostro team e le nostre operazioni in Spagna, per rendere i nostro servizi più accessibili per tutti. Nei prossimi anni assumeremo talenti locali per servire il mercato di lingua spagnola e per aiutare la crescita dell’ecosistema locale delle criptovalute.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Binance
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 lug 2022
Link copiato negli appunti