Bing, buoni sconto a profusione

Il motore di ricerca di Redmond si arricchisce di una nuova funzionalità per l'individuazione di sconti e offerte speciali degli esercizi commerciali locali

Roma – Nuova funzionalità all’insegna delle occasioni commerciali per Microsoft Bing: ora il motore di ricerca Microsoft servirà anche per individuare gli sconti e le offerte speciali disponibili dagli esercizi commerciali , una capacità frutto di una recente partnership tra Redmond e il sito di aggregazione The Dealmap .

Grazie ai “voucher” collezionati da The Dealmap, Bing sarà d’ora in poi in grado di fornire ben 200mila coupon e offerte speciali in giro per 14mila città statunitensi. Lo stesso servizio di The Dealmap colleziona a sua volta i voucher a partire da servizi specializzati nel settore come Groupon , Living Social e altri.

La nuova funzionalità di “caccia all’affare” di Bing sarà disponibile sia nella versione desktop che in quella mobile del motore di ricerca , anche se con modalità differenti : in caso di accesso da un PC propriamente detto, Bing servirà l’elenco di offerte disponibili solo a partire dai risultati “locali”; nella versione mobile, il motore di ricerca avrà un nuovo menù dedicato dal titolo inequivocabile (“Affari”).

La febbre delle offerte speciali su rete GPS ha contagiato un po’ tutti i grandi attori del settore della ricerca, e Microsoft arriva buon ultima dopo l’annunciato “Local Offers” di Yahoo! e il tentativo di Google di acquisire Groupon con contropartite astronomiche – 6 miliardi di dollari, si dice. Groupon resta indipendente, mentre Google ha avviato una sperimentazione in proprio.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti