Blizzard contro i bari di Diablo III

L'azienda annuncia misure di tolleranza zero contro i giocatori colpevoli di violare i regolamenti. I cheater saranno esclusi per sempre dal popolare videogioco

Roma – Imbrogliare e utilizzare software automatici per giocare a Diablo III può costare molto caro. Lo ha reso noto Blizzard Entertainment sui forum dedicati al popolare videogame, con una nota dal titolo Cheating in Diablo III in cui si affronta la questione degli utenti che barano.

“Blizzard Entertainment – si legge nel comunicato – considera molto seriamente il problema dei cheater nei suoi giochi, e Diablo III non costituisce un’eccezione alla regola. Qualora un giocatore imbrogliasse o tentasse di recare danno agli altri concorrenti utilizzando software elettronico (hack, bot…) o creando difficoltà nella connessione, verrà escluso definitivamente e in misura permanente dal gioco. Ciò significa che non potrà più accedere e giocare col suo account. Se si vuole giocare a Diablo III bisogna farlo secondo le regole e non modificando in alcun modo il client e i parametri di gioco. Farlo costituirebbe una violazione del regolamento e andrebbe contro lo spirito del fair-play su cui si basano tutti i nostri giochi. Pertanto, comportamenti volti ad alterare lo spirito di Diablo III non saranno assolutamente tollerati”.

A quanto pare , le prime contromisure e i primi ban sarebbero già stati attuati. ( C.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ninjaverde scrive:
    Menomale
    "La "ciliegina sulla torta" è stata però la serie di messaggi che i due si erano scambiati su Facebook riguardo al delitto e alcune foto che li ritraevano felici in un pub e postate sul social network poche ore dopo."Meno male, che oltre ad essere assassini, sono pure scemi. :s
  • disgustato da ruppolo scrive:
    assassini e cretini
    Tanto valeva avessero messo sulla facciatoa della casa una insegna al neon con scritto "L'ABBIAMO UCCISA NOI" con tanto di freccia intermittente che puntava alla loro porta. cretini.
  • jackoverfull scrive:
    Precrimine
    "Agenti di pattuglia nella zona avrebbero fatto quindi irruzione nell'abitazione, magari cogliendo i due sul fatto e arrestandoli prima che uccidessero la loro vittima."O magari terrorizzando un'aspirante scrittrice noir in piena fase di documentazione per il suo nuovo racconto.Un tantino strumentalizzabile questa notizia?Non esiste informazione buona o cattiva, l'informazione è neutra, i modi per utilizzarla potenzialmente infiniti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2012 02.22-----------------------------------------------------------
  • PuntoH scrive:
    Recensione
    Ottima recensione di Minority Report. Pure con le stesse riflessioni su cui si centra il film. Oh (stupore), ma non siamo su imdb!Vogliamo davvero rispolverare il tema del film che usava la massima tecnologia possibile per "consevare" i criminali in ibernazione, ma si avvaleva di preveggenti (oracoli sognanti) per visualizzare il pre-crimine... (altro che ricerca di testi in siti/blog/forum...)o vogliamo discutere del fatto che se uso un simulatore di volo posso semplicemente essere un appassionato di pilotaggio che mai avra' la possibilitá di guidare un airbus 380 e non un kamikaze?Inoltre la cronaca non é nuova ad arresti di (presunti?) terroristi imprigionati (fortunatamente) prima che mettano in azione i loro malevoli piani.Quindi di cosa si parla in questo articolo? Niente di nuovo sotto il sole.La polizia deve rimanere soggetta ad un'altra autoritá (nel caso, quella giudiziaria) e ben venga se gli strumenti di indagine sono aumentati. Ma usarli preventivamente é un azzardo che vale solo quando la posta in gioco é significativa.Senza togliere alcun valore alla vita della vittima dell'articolo: mica sarebbe sensato colpirne 100 per salvare 1!Congratulazioni invece agli ispettori che hanno risolto il caso!
  • geronimo scrive:
    ahahhahha
    "tutti i modi per uccidere le persone nel sonno" o "come soffocare e avvelenare qualcuno": meraviglioso :D"...il dispositivo utilizzato a un domicilio fisico." e se usi TOR?
    • ninjaverde scrive:
      Re: ahahhahha
      - Scritto da: geronimo
      "tutti i modi per uccidere le persone nel sonno"
      o "come soffocare e avvelenare qualcuno":
      meraviglioso
      :D

      "...il dispositivo utilizzato a un domicilio
      fisico." e se usi
      TOR?Ma gli scemi (pure cattivi) non usano Tor ma FB ;)Forse sarà perchè Tor ricorda "toro" ... e per via delle corna si evita...
Chiudi i commenti