Bloccato webspot di TIN.it

L'Autorità Antitrust ha ordinato la sospensione di un messaggio comparativo che non trattava nel modo migliore il competitor Tiscali
L'Autorità Antitrust ha ordinato la sospensione di un messaggio comparativo che non trattava nel modo migliore il competitor Tiscali


Roma – La battaglia tra i grandi operatori per il mercato dell’accesso ad internet si svolge anche a colpi di ricorso, come quello che ha spinto l’Autorità Antitrust a bloccare un messaggio promozionale che è stato diffuso su Virgilio da TIN.it .

Secondo l’Antitrust , le giustificazioni di Telecom Italia per quel messaggio non sono congruenti, in quanto la nota apparsa online non è una semplice comunicazione ma è “un messaggio pubblicitario in quanto, illustrando i costi di collegamento a Internet con TIN.it, è diretta a rappresentare agli utenti la convenienza di tale collegamento tramite il numero unico con prefisso 702, inducendoli a privilegiare tale forma di abbonamento”.

L’Autorità di controllo del mercato ritiene quella pubblicità comparativa perché “realizza un confronto diretto ed esplicito tra i prezzi del servizio dell’operatore pubblicitario TIN.it e quelli del concorrente Tiscali, chiaramente identificato”. Senza però contenere “alcun riferimento al fatto che i costi indicati attengono alla connessione a Internet tramite i POP di TIN.it”. Con la conseguenze che i consumatori potrebbero essere “indotti in errore”.

Il procedimento Antitrust si conclude dunque con la richiesta di sospensione e la minaccia di sanzioni qualora il messaggio – che ha già circolato – sia riproposto.

nota: (Sul mercato del Free Internet di alta qualità è giunto in questi giorni anche Punto Informatico che propone PI+ Free Internet )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 08 2002
Link copiato negli appunti