Blue Origin porterà il Capitano Kirk nello spazio (update)

Blue Origin porterà il Capitano Kirk nello spazio (update)

Blue Origin ha annunciato che uno dei membri dell'equipaggio scelto per la missione del 12 ottobre è William Shatner, il Capitano Kirk di Star Trek.
Blue Origin ha annunciato che uno dei membri dell'equipaggio scelto per la missione del 12 ottobre è William Shatner, il Capitano Kirk di Star Trek.

La fantascienza diventa realtà. William Shatner, il Capitano Kirk della USS Enterprise, sarà uno dei quattro membri dell'equipaggio che raggiungeranno lo spazio a bordo della capsula fissata all'estremità del razzo New Shepard. La missione NS-18 sarà la seconda con esseri umani a bordo, dopo quella di luglio che ha portato Jeff Bezos oltre la linea di Karman.

William Shatner nello spazio a 90 anni

I primi due passeggeri erano stati annunciati a fine settembre: Chris Boshuizen, ex ingegnere della NASA e co-fondatore di Planet Labs, e Glen de Vries, co-fondatore di Medidata. Oggi Blue Origin ha svelato gli altri due: Audrey Powers, Vice Presidente delle Mission and Flight Operations dell'azienda, e appunto l'attore canadese William Shatner.

All'inizio del mese, Blue Origin aveva ricevuto quattro titoli del Guinness World Record. Uno di essi è stato assegnato per aver portato nello spazio la persona più anziana, ovvero l'ex astronauta della NASA Wally Funk (82 anni). Il record avrà breve durata perché Shatner ha 90 anni.

Questo il suo primo commento:

Ho sentito parlare di spazio per molto tempo. Ho colto l'occasione per vederlo di persona. Che miracolo.

Il Capitano Kirk non potrà ovviamente “arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima“, ma è comunque un grande traguardo vista la sua età. L'intera missione durerà circa 10-12 minuti dal decollo del razzo all'atterraggio della capsula con tre paracadute. Dopo aver superato la linea di Karman a circa 100 Km di altitudine, i quattro membri dell'equipaggio rimarranno per alcuni minuti in assenza di gravità.

Il lancio verrà trasmesso in diretta streaming sul sito di Blue Origin a partire dalle ore 15:30 italiane del 12 ottobre. Prima di fine anno è prevista una terza missione con persone a bordo (la precedente NS-17 era senza equipaggio).

Aggiornamento (11/10/2021): a causa del vento eccessivo, il lancio è stato posticipato al 13 ottobre.

Fonte: Blue Origin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 10 2021
Link copiato negli appunti