BlueStacks e i giochini iOS in TV

I giochi in formato cellulare vanno bene, anzi benissimo anche su un televisore da 40", sostiene BlueStacks, e la prossima console con sottoscrizione supporterà le app sia di Android che di iOS
I giochi in formato cellulare vanno bene, anzi benissimo anche su un televisore da 40", sostiene BlueStacks, e la prossima console con sottoscrizione supporterà le app sia di Android che di iOS

Dopo essersi fatta notare per aver portato le app monofunzionali e a pieno schermo di Android sui sistemi operativi per PC e su Windows 8 , BlueStacks rivolge le proprie attenzioni al mercato del (casual) gaming con una micro-console capace di far girare le app di Android sul grande schermo domestico. E anche iOS è della partita, assicura la società.

GamePop, questo il nome della futura console, intende posizionarsi nello stesso mercato di Ouya , e cioè quello delle app giocose per cellulare presentate sui TV-set domestici: la micro-console farà girare le app Android ma anche quelle per iOS grazie a una tecnologia chiamata “Looking Glass”.

Il sistema permette ai titoli esclusivi per i gadget Apple di approdare sul televisore di casa, e GamePop assicura che le app con supporto del display Retina dell’iPad appaiono “spettacolari” sullo schermo televisivo.

Il mercato dei giochi casual venduti (con sottoscrizione) come prodotto di intrattenimento televisivo è di quelli potenzialmente molto importanti, dicono da BlueStacks, e la società è al momento impegnata in discussioni con “tutti” – dai produttori di TV alle emittenti via cavo passando per i carrier – affinché questo presunto potenziale venga sfruttato al massimo delle possibilità.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 06 2013
Link copiato negli appunti