Bluetooth fa il suo ingresso in Windows XP

La nota tecnologia wireless guadagna il tanto agognato supporto da parte di Windows XP e può ora prepararsi al grande decollo sul mercato di massa
La nota tecnologia wireless guadagna il tanto agognato supporto da parte di Windows XP e può ora prepararsi al grande decollo sul mercato di massa


Redmond (USA) – Dopo la stroncatura dello scorso anno , quando Microsoft lo ritenne una tecnologia ancora troppo immatura per far parte di Windows XP, il travagliato Bluetooth sembra finalmente aver passato gli esami d’ammissione. Negli scorsi giorni il big di Redmond ha infatti rilasciato ai produttori un aggiornamento per Windows XP che aggiunge in questo sistema operativo il supporto alla ben nota tecnologia wireless a corto raggio.

Inizialmente si attendeva che il supporto a Bluetooth venisse integrato nel recente Service Pack 1 ma, a quanto pare, Microsoft ha ritenuto più opportuno – anche considerando le già generose dimensioni del pacco aggiornamento – delegare la diffusione dell’update per il supporto a Bluetooth ai singoli produttori, che lo rilasceranno insieme ai driver per i loro prodotti. Microsoft sostiene che il Service Pack 1 è tuttavia un componente essenziale per il funzionamento dei dispositivi Bluetooth sotto Windows XP.

Microsoft afferma che il rilascio dei suoi driver per Bluetooth può finalmente far decollare questa tecnologia ed eliminare quei problemi di compatibilità che hanno afflitto le prime implementazioni dello standard wireless. Nei prossimi 3-6 mesi gli esperti attendono il lancio sul mercato di un certo numero di telefoni cellulari, tastiere, stampanti e mouse che utilizzeranno Bluetooth come interfaccia di comunicazione wireless con il PC.

Secondo la società di analisi IDC, il mercato legato a Bluetooth passerà dai 76,6 milioni di dollari del 2001 ai 2,6 miliardi di dollari del 2006. Il boom dovrebbe partire dal prossimo anno, sospinto in modo preponderante sia dal supporto dei maggiori sistemi operativi sulla piazza – fra cui Windows XP, Mac OS X e Linux – sia dall’abbassarsi dei costi di produzione dei chip Bluetooth.

L’annuncio di Microsoft arriva a circa un mese di distanza dal rilascio, da parte di Apple, di Jaguar , una major release di Mac OS X che ha portato con sé il supporto a Bluetooth. Apple ha già pianificato il rilascio di iSync, un tool per sincronizzare i dati fra Mac e dispositivi hand held, fra cui quelli Bluetooth.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 09 2002
Link copiato negli appunti