Book Search, obiezioni dell'ultimo minuto

BigG deve far fronte alla carica degli editori che rivendicano il copyright su opere presunte orfane. Le case editrici italiane non stanno a guardare ma non escludono un futuro insieme a Google

Roma – Diversi soggetti, tra cui Authors Guild, Amazon e American Publisher Association, hanno presentato presso la Southern District Court di New York le obiezioni all’accordo proposto da Google nell’ambito dell’ affaire Book Search.

Il progetto di BigG di creare una propria immensa biblioteca digitale continua a non piacere anche in Europa, dove anche gli editori italiani, fra gli altri, si sono sempre opposti alle modalità con cui Google intende gestire le opere orfane. I 125 milioni di dollari con i quali Google sperava di archiviare la controversia non hanno impressionato gli editori, che hanno finora mantenuto la propria posizione rispetto ai termini dell’accordo.

L’Associazione Italiana Editori (AIE) per voce del presidente Marco Polillo non approva l’estensione di alcuni benefici ai soli editori di Canada, Australia e Regno Unito: “È incongruo che i benefici accordati dal nuovo settlement ad autori ed editori di Regno Unito, Canada e Australia, per esempio in termini di partecipazione agli organi direttivi del Book Registry, o – continua Polillo – nell’uso di banche dati specifiche di quei paesi per la determinazione dello status di fuori commercio, non siano estesi anche ad autori ed editori italiani che continuano a essere inclusi nel settlement “.

Tuttavia quello degli editori italiani non sembra essere un niet definitivo a Book Search: “Le obiezioni presentate non significano che gli editori italiani sono contro il futuro e l’innovazione: siamo contro ciò che non li rispetta. Le soluzioni per includere i libri europei nel rispetto del diritto d’autore ci sono. Per riuscire nell’obiettivo – prosegue Polillo – Google ha dichiarato più volte di voler utilizzare Arrow , il progetto europeo che a breve, a maggio, avrà pronta una prima architettura. Noi, in quanto capofila del progetto, siamo pronti a collaborare”.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cavallo Pazzo scrive:
    Questo dimostra che
    Questo dimostra che si tratta di una caccia alle streghe, se non vengono commessi reati su minori, di cosa può essere imputato? Si fanno i processi alle intenzioni? Oppure c'e' la volontà di proteggere un disegno animato? Questa è semplicemente persecuzione!
  • Franky scrive:
    Arresteranno anche l'autore dei Simpson
    Se hanno arrestato uno che deteneva un cartone dei Simpson .... a maggior ragione dovrebbero arrestare l'autore del cartone, no ?Quindi poi dovrebbero arrestare gli autori dei film in cui si vedono violenze...poi dovrebbero arrestare....gli autori dei film gialli...chi li guarda e chi li detiene ? Io pensavo fosse un fatto inventato, per ridere...Ma va... e poi si lamentano quando dall'altro lato del mondo qualcuno si lamenta per delle vignette satiriche che hanno per oggetto un personaggio religioso ? Qui non e' la stessa cosa ? Ora i Simpson sono diventati degli istigatori a delinquere ? E' una forma di Caccia alle streghe moderna ?In cui ovviamente le streghe non esistono, ma tutti sono convinti del contrario ?
  • Stever scrive:
    qui, quo, qua...
    arrestiamo tutta la Walt Disney perchè Qui, Quo e Qua se ci avete fatto caso vanno in giro senza pantaloni con il XXXX di fuori (e sono minorenni e vivono con uno zio sempre senza pantaloni!)
  • kiriku karaba scrive:
    e allora southpark?
    Siamo ben oltre la follia, visto che sulla fox va reglarmente in onda southpark...non esattamente un paladino di legalità e atteggiamenti"morali".Fortunatamente!!!
  • soulista scrive:
    Leggi isteriche
    Belle queste leggi nate dall'isteria: con un avvocato decente l'imputato non arriverebbe nemmeno davanti ad un giudice. Nessuno è stato ferito pisicamente e pisicologicamente, non sono stati sfruttati/violentati minorenni.Una cosa che mi spaventa particolarmente è, cito dall'articolo, " tutto ciò che descrive o raffigura una persona che è, o sembra essere, un bambino sotto i 18 (che la persona sia impegnata in attività sessuale o meno) in un modo che possa offendere un adulto ragionevole, debba essere proibito"in una legge non si dovrebbe mai vedere la parola "sembra".P.S.Cercate immagini di Tawnee Stone e ditemi se sembra una 28enne
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Leggi isteriche
      - Scritto da: soulista
      P.S.
      Cercate immagini di Tawnee Stone e ditemi se
      sembra una 28enneFatto.Ha le tette, magari 28enne no, ma comunque è fisicamente formata. Poi sfido chiunque a distinguere solo dall'aspetto fisico una 18enne da una 17enne...
  • aid85 scrive:
    LA COSA + COMICA MAI LETTA
    A parte che già uno che si guarda i cartoni XXXXX fa ridere a priori...a parte che essere sXXXXXXXti su tutto il pianeta con tanto di nome e cognome pubblikato su internet fa altrettanto ridere...Ma poi ke lo condannano è la cosa + ridicola che si può immaginare forse batte sciechimiche e terrapiattisti scientologiani :-))Ma qualkuno spiega a chi di dovere che quei personaggi non sono persone vere ??? NON SONO ESSERI UMANI SONO DISEGNI !!!! Nemmeno ritratti!! DISEGNI !!!Allora tutte le fontanelle rinascimentali con le sculture di angioletti che zampillano acqua fresca dal pistolino che sono sparse per il mondo cosa sono ???????????????????p.s. e poi i simpson sono TUTTI maggiorenni... maggy la + piccola ha venti anni ma come lo si spiega a uno che arresta con tale motivazioni ?Con un disegno? No no meglio lascer perdere.......p.p.s. sono notizie del genere che recentemente mi convincono a continuare a leggere PI ;-)Grazie di esistere...
    • Sgabbio scrive:
      Re: LA COSA + COMICA MAI LETTA
      - Scritto da: aid85
      A parte che già uno che si guarda i cartoni XXXXX
      fa ridere a
      priori...Mi sa che hai qualche preconcetto.
      a parte che essere sXXXXXXXti su tutto il pianeta
      con tanto di nome e cognome pubblikato su
      internet fa altrettanto
      ridere...Non per chi è pubblicato, per motivi assurdi poi.
      Ma poi ke lo condannano
      è la cosa + ridicola che
      si può immaginare forse batte sciechimiche e
      terrapiattisti scientologiani
      :-))Con la sola differenza che se dici una cosa del genere ha persone che pensano di essere i paladini dei bambini, entri nel club del: "Sono pedofili perchè non sono d'accordo con noi".
      Ma qualkuno spiega a chi di dovere che quei
      personaggi non sono persone vere ??? NON SONO
      ESSERI UMANI SONO DISEGNI !!!! Nemmeno ritratti!!
      DISEGNI
      !!!Esatto! Per tanto cosi se c'è un disegno che ritrae un omicidio, dovrei essere incarcerato per quel reato ?
      Allora tutte le fontanelle rinascimentali con le
      sculture di angioletti che zampillano acqua
      fresca dal pistolino che sono sparse per il mondo
      cosa sono
      ???????????????????Opere della fantomatica internazionale della pedofilia, ovvio!
      p.s. e poi i simpson sono TUTTI maggiorenni...
      maggy la + piccola ha venti anni ma come lo si
      spiega a uno che arresta con tale motivazioni
      ?
      Con un disegno? No no meglio lascer perdere....Questa mi è nuova... :D
      ...p.p.s. sono notizie del genere che
      recentemente mi convincono a continuare a leggere
      PI
      ;-)
      Grazie di esistere...Hoo ti consiglio di andare altrove anche...ci sono di quelle cose..
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: LA COSA + COMICA MAI LETTA
        - Scritto da: Sgabbio

        p.s. e poi i simpson sono TUTTI maggiorenni...

        maggy la + piccola ha venti anni ma come lo si

        spiega a uno che arresta con tale motivazioni

        ?

        Con un disegno? No no meglio lascer perdere....

        Questa mi è nuova... :DI Simpson sono nati nel 1987 come corti e nel 1989 come serie regolare. Quindi Maggie che ha un anno all'inizio oggi ha 24 anni (23+1).
        • Sgabbio scrive:
          Re: LA COSA + COMICA MAI LETTA
          Si, se i personaggi crescano nel corso delle stagioni, cosa che tecnicamente non avviene :;D
          • diecux scrive:
            Re: LA COSA + COMICA MAI LETTA
            - Scritto da: Sgabbio
            Si, se i personaggi crescano nel corso delle
            stagioni, cosa che tecnicamente non avviene
            :;D ti prego, ti prego! crescessero o, se preferisci, fossero cresciuti!ti prego! mi fa veramente male! questo è abuso e violenza sulla lingua italiana! Non sarà pedoXXXXXgrafia, ma c'è un limite a tutto!scusa lo sfogo, veramente!
          • Sgabbio scrive:
            Re: LA COSA + COMICA MAI LETTA
            Violi la policy, oltre ha trollare.
  • bLax scrive:
    capisco una segnalazione
    ma qui si esagera! capisco "segnalare" il soggetto, che, se viene pescato con le mani nel famoso sacco e in piu ha sta roba nel pc pou costituire aggravante, ma come detto sopra questa è "presunzione" di reato!!!capisco tutelare il minore, ma qui stiamo a punire preventivamente prima ancora di aver visto il reato stesso! queste regole legislative ci stanno portando dritti dritti a minority report! Orwell ci faceva le pippe al confronto!allora è meglio che vadano in giappone e arrestino praticamente TUTTI visto che il manga hentai è particolarmente diffuso e rappresenta spesso minorenni o piu spesso maggiorenni dalle sembianze di minorenni! uuuuhhh alla strega alla strega! portate la legna!
  • attonito scrive:
    in Francia, Nel settecento...
    ... coprivano le "gambe" dei tavoli con delle tendine, perche' il sopo pensiero di "gamba" -anche di legno- dicevano che faceva pensare alle gambe femminili, a quallo che si trovava alla congiunzione delle stesse e quindi stimolo a pensieri peccaminosi.ok, il concetto e' lo stesso.Ah, mi raccomando, ritirate tutte le Barbie dal mercato perche' le loro gambe affusolate, il vitino da vespa ed il seno armonioso - ancorche' tutta roba di plastica - hanno sempre eccitato migliaina di potenziali pedofili in tutto il mondo..... ah no? quelle no? fanno fare troppi soldi alla Mattel? ah be scusate, non ci avevo pensato...Limitiamoci a sbattere in galera un pinquano qua e la' per il mondo.....
    • Gips scrive:
      Re: in Francia, Nel settecento...
      mi torna in mente luttazzi a mai dire gol che simulava sesso tra barbie e ken.... UHAUAUAHUAUAH
  • Peppe scrive:
    Vietato farsi le pippe!
    Sua Illustrissima Magnificenza, Chiarissimo Dott. Prof. Gen. Cav. Comm. Sua Eccellenza il Governatore del Gran Ducato d'Austrialia ordina et comanda che, per regio decreto est vietato praticare onanismo et alteri scurririli et immondi atti impuri, sia in privato che in pubblico, con l'ausilio di immagini che ritraggono l'effige di qualsivoglia personaggio, giovine et meno giovine, del mondo puerile o di costoro benianimo.Australia, li' annus MMX
    • attonito scrive:
      Re: Vietato farsi le pippe!
      - Scritto da: Peppe
      Sua Illustrissima Magnificenza, Chiarissimo Dott.
      Prof. Gen. Cav. Comm. Sua Eccellenza il
      Governatore del Gran Ducato d'Austrialia ordina
      et comanda che, per regio decreto est vietato
      praticare onanismo et alteri scurririli et
      immondi atti impuri, sia in privato che in
      pubblico, con l'ausilio di immagini che
      ritraggono l'effige di qualsivoglia personaggio,
      giovine et meno giovine, del mondo puerile o di
      costoro
      benianimo.

      Australia, li' annus MMXmi autodenuncio:sto compiendo un atto di autoerotismo pensando alla figlia minorenne del Governatore ( se ce l'ha).... che mi vengano a prendere, meglio se agenti-donna, ovvio.
      • Franky scrive:
        Re: Vietato farsi le pippe!
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: Peppe

        Sua Illustrissima Magnificenza, Chiarissimo
        Dott.

        Prof. Gen. Cav. Comm. Sua Eccellenza il

        Governatore del Gran Ducato d'Austrialia ordina

        et comanda che, per regio decreto est vietato

        praticare onanismo et alteri scurririli et

        immondi atti impuri, sia in privato che in

        pubblico, con l'ausilio di immagini che

        ritraggono l'effige di qualsivoglia personaggio,

        giovine et meno giovine, del mondo puerile o di

        costoro

        benianimo.



        Australia, li' annus MMX

        mi autodenuncio:
        sto compiendo un atto di autoerotismo pensando
        alla figlia minorenne del Governatore ( se ce
        l'ha).... che mi vengano a prendere, meglio se
        agenti-donna,
        ovvio.Scherza...scherza...anche le contadine che venivano bruciate al rogo quando venivano accusate di stregoneria...scherzavano...?Io una strega? Dicevano:"Ma dai...credete a questa cosa?"Rispondeva la Santa inquisizione:"Ti hanno visto sabato notte invocare satana...mentre praticavi un sortilegio,confessa!!!!"....e poi tortura per estorcere la confessione e rogo.... oggi giorno la tortura ed il rogo non ci sono pero' le accuse di stregoneria in forma moderna a quanto pare si'....
  • Nome e cognome login o Registrati scrive:
    Siete ipocriti
    E' di queste che parlano/parlate ma mai e poi mai mostrereste perchè come dicono alcuni è sconveniente.[img]http://www.freecannabis.ch/simps46.jpg[/img][img]http://www.freecannabis.ch/simps30.jpg[/img][img]http://www.porn-flash.com/simpson-porn/photos/simpson_04sm.jpg[/img][img]http://www.porn-flash.com/simpson-porn/photos/simpson_07sm.jpg[/img]
  • etan lock scrive:
    Stivale della giustizia
    Cercherebbero di dargli un calcio con lo stivale della giustizia australiano :P
  • Undertaker scrive:
    PedoXXXXXgrafia !
    chissa se i dementi del "tribunale" australiano punirebbero anche questa scandalosa immagine di un minorenne parzialmente nudo ?http://www.babble.com/CS/blogs/strollerderby/2008/12/08-15/BartSimpson.jpg
  • Enjoy with Us scrive:
    Siamo alla follia!
    Qualcuno mi vuole spiegare quale sia il crimine nell'usare cartoni animati di minori? Si fa forse violenza o si abusa di qualche bambino?Sono sempre più convinto che la pedoXXXXXgrafia così come è oggi intesa sia una caccia alle streghe e che travalichi e di molto la necessità di difendere i minori!L'unica cosa che va punita secondo me è solo la compravvendita di materiale pedoXXXXXgrafico, non il solo possesso, è dalla circolazione di soldi che si può arrivare a colpire chi alimenta tale turpe mercato, non certo da chi le diffonde gratuitamente magari sul mulo, magari anche come fake! Qui si confonde disapprovazione morale con reato, cosa vogliamo fare, vogliamo tornare a lapidare le adultere e a tagliare la lingua a chi bestemmia?Perseguitare chi si diletta con immagini moralmente riprorevoli quanto si vuole, aiuta in qualche modo ad evitare nuove violenze sui minori?A me non risulta che le associazioni criminali spaccino gratis la droga, se la fanno pagare cara! Se la droga fosse gratis, credete forse che mafia e camorra se ne occuperebbero? E allora se dietro certe immmagini non c'è una transazione economica, da dove si deduce che la circolazione di tali immagini possa condurre anche indirettamente al vero crimine, ossia la violenza sul minore?A me sta pedoXXXXXgrafia sa tanto di scusa per perseguire chiunque... che ci vuole a far scivolare qualche immagine scabrosa su un pc? Basta una mail, con un allegato pedoXXXXX magari nascosto in un documento word o excel e il gioco è fatto... sempre che non ci pensi la stessa polizia... non so se sentite le notizie di cronaca, ma in tutti i processi recenti di grande clamore pubblico, magicamente quando le ragioni dell'accusa vacillano, compaiono tali immagini sul pc del presunto mostro...
    • Thepassenge r scrive:
      Re: Siamo alla follia!
      Ah hah ah, quando ho letto sta notizia mi son messo a ridere, il giudice ha tutelato i diritti delle superchicche, ah ah ha hah ahh a, ma ci rendiamo conto?Hai ragione, è follia pura, fanatismo esasperato, ignoranza nelal maniera più bacera...- Scritto da: Enjoy with Us
      Qualcuno mi vuole spiegare quale sia il crimine
      nell'usare cartoni animati di minori? Si fa forse
      violenza o si abusa di qualche
      bambino?
      Sono sempre più convinto che la pedoXXXXXgrafia
      così come è oggi intesa sia una caccia alle
      streghe e che travalichi e di molto la necessità
      di difendere i
      minori!
      L'unica cosa che va punita secondo me è solo la
      compravvendita di materiale pedoXXXXXgrafico, non
      il solo possesso, è dalla circolazione di soldi
      che si può arrivare a colpire chi alimenta tale
      turpe mercato, non certo da chi le diffonde
      gratuitamente magari sul mulo, magari anche come
      fake!

      Qui si confonde disapprovazione morale con reato,
      cosa vogliamo fare, vogliamo tornare a lapidare
      le adultere e a tagliare la lingua a chi
      bestemmia?
      Perseguitare chi si diletta con immagini
      moralmente riprorevoli quanto si vuole, aiuta in
      qualche modo ad evitare nuove violenze sui
      minori?
      A me non risulta che le associazioni criminali
      spaccino gratis la droga, se la fanno pagare
      cara! Se la droga fosse gratis, credete forse che
      mafia e camorra se ne occuperebbero? E allora se
      dietro certe immmagini non c'è una transazione
      economica, da dove si deduce che la circolazione
      di tali immagini possa condurre anche
      indirettamente al vero crimine, ossia la violenza
      sul
      minore?
      A me sta pedoXXXXXgrafia sa tanto di scusa per
      perseguire chiunque... che ci vuole a far
      scivolare qualche immagine scabrosa su un pc?
      Basta una mail, con un allegato pedoXXXXX magari
      nascosto in un documento word o excel e il gioco
      è fatto... sempre che non ci pensi la stessa
      polizia... non so se sentite le notizie di
      cronaca, ma in tutti i processi recenti di grande
      clamore pubblico, magicamente quando le ragioni
      dell'accusa vacillano, compaiono tali immagini
      sul pc del presunto
      mostro...
    • Undertaker scrive:
      Re: Siamo alla follia!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      è fatto... sempre che non ci pensi la stessa
      polizia... non so se sentite le notizie di
      cronaca, ma in tutti i processi recenti di grande
      clamore pubblico, magicamente quando le ragioni
      dell'accusa vacillano, compaiono tali immagini
      sul pc del presunto
      mostro...bravissimo. straquoto tutto il messaggio e specialmente questo passaggio
    • miki scrive:
      Re: Siamo alla follia!
      anche in italia la norma è simile! anche in italia se qualcuno possiede materiale di questo genere è paragonato a chi possiede immagini/video di minorenni in carne e ossa (è stata introdotta in seguito alla convenzione di budapest, il cosiddetto reato di "XXXXXgrafia virtuale").e secondo me è giusto cosi. credo che il senso della legge non è punire chi abusa, ma anche chi potrebbe avere interessi ad abusare
      • lorenzo scrive:
        Re: Siamo alla follia!

        e secondo me è giusto cosi. credo che il senso
        della legge non è punire chi abusa, ma anche chi
        potrebbe avere interessi ad
        abusareMa cos'è? Un proXXXXX alle intenzioni? Come la tassa sui supporti vergini perchè potresti usarlo per copiarci materiale pirata? Bah...
        • Cavallo Pazzo scrive:
          Re: Siamo alla follia!
          Allora bisogna arrestare tutti coloro che guardano e detengono cartoni animati (o peggio filmati) in cui vengono compiuti omicidi.Anzi facciamo così, visto che in questo caso ocoorrerebbe arrestare almeno il 90% della popolazione mondiale, mettiamo in carcere quelle persone che non possiedono tra la loro videoteca filmati DVD e VHS con film che contengono omicidi. A pensarci bene, quanti registi sono riusciti a realizzare un film senza che per forza debba esserci almeno un morto?
          • krane scrive:
            Re: Siamo alla follia!
            - Scritto da: Cavallo Pazzo
            Allora bisogna arrestare tutti coloro che
            guardano e detengono cartoni animati (o peggio
            filmati) in cui vengono compiuti omicidi.
            Anzi facciamo così, visto che in questo caso
            ocoorrerebbe arrestare almeno il 90% della
            popolazione mondiale, mettiamo in carcere quelle
            persone che non possiedono tra la loro videoteca
            filmati DVD e VHS con film che contengono
            omicidi. A pensarci bene, quanti registi sono
            riusciti a realizzare un film senza che per forza
            debba esserci almeno un morto?Come i telefilm dell' A-team (rotfl)
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        - Scritto da: miki
        anche in italia la norma è simile! anche in
        italia se qualcuno possiede materiale di questo
        genere è paragonato a chi possiede immagini/video
        di minorenni in carne e ossa (è stata introdotta
        in seguito alla convenzione di budapest, il
        cosiddetto reato di "XXXXXgrafia
        virtuale").
        e secondo me è giusto cosi. credo che il senso
        della legge non è punire chi abusa, ma anche chi
        potrebbe avere interessi ad
        abusareMa cosa facciamo allora la precrimine? Il processso alle intenzioni... già che ci siamo perchè non puniamo tutti quelli che vedono un film in cui siano rappresentate violenze!Ma di9 che reato stiamo parlando? Che crimine si compie se si guardano dei cartoni animati?
        • VITRIOL scrive:
          Re: Siamo alla follia!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Ma di che reato stiamo parlando?Uno psicoreato, ovviamente :-)SalutiVITRIOL
      • Sgabbio scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        Se non erro i Disegni non sono stati contemplati in italia.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        - Scritto da: miki
        anche in italia la norma è simile! anche in
        italia se qualcuno possiede materiale di questo
        genere è paragonato a chi possiede immagini/video
        di minorenni in carne e ossa (è stata introdotta
        in seguito alla convenzione di budapest, il
        cosiddetto reato di "XXXXXgrafia
        virtuale").Non fare disinformazione.La pedoXXXXXgrafia virtuale in Italia punisce fotoritocchi e fotomontaggi, non disegni che sono stati creati senza partire da fotografie.http://punto-informatico.it/2031873/PI/Commenti/sed-lex-quando-ministro-viola-legge.aspxDal sito della Polizia di Stato: Per immagini virtuali si intendono quelle realizzate ritoccando foto di minori o parti di esse con tecniche di elaborazione grafica [...] la cui qualità di rappresentazione fa apparire come vere situazioni non reali . http://www.poliziadistato.it/articolo/460-Nuova_legge_per_combattere_la_pedo_XXXXXgrafia_anche_virtuale
        e secondo me è giusto cosi. credo che il senso
        della legge non è punire chi abusa, ma anche chi
        potrebbe avere interessi ad abusareAllora facciamo che se compri una bottiglia ti arrestano perché potresti metterti alla guida e fare fuori la gente. O magari usarla come arma per minacciare qualcuno a scopo di rapina. La trovo altrettanto (pateticamente) "coerente".P.S. Le ultime tue tre righe dovresti solo vergognarti anche solo di averle pensate, figuriamoci scriverle...
      • A s d f scrive:
        Re: Siamo alla follia!

        credo che il senso
        della legge non è punire chi abusa, ma anche chi
        potrebbe avere interessi ad
        abusareEh. Però la costituzione dice altro...
    • pentolino scrive:
      Re: Siamo alla follia!
      quoto in pieno, siamo alla follia
    • Urukay scrive:
      Re: Siamo alla follia!
      La mia più grossa paura è l'andazzo odierno di far le leggi.Mi spiego meglio: la legge dice che siamo tutti innocenti fino a prova contraria, ma a molti questo non va bene, e quindi si iniziò a far leggi preventive, per punire un reato che nella realtà non è avvenuto, ma che avresti potuto fare!!!Diversi esempi:1. Questi con la pedoXXXXXgrafia a cartoni animati, punisci qualcuno perché magari in un futuro potrebbe essere un criminale... mah2. Bevi una birra in più, e al volante vieni trattato nella stessa maniera di uno che ha investito qualcuno... impediscimi di tornare a casa guidando io, oppure tienimi una notte in cella eventualmente per farmi passare la sbornia... ma finire nel penale... per risolvere un problema ci sono sempre diverse strade, ma i nostri politici scelgono sempre quella repressiva e quella più vantaggiosa per fare cassa...Bisognerebbe dimostrarne la incostituzionalità...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2010 12.56-----------------------------------------------------------
      • andynaz scrive:
        Re: Siamo alla follia!

        2. Bevi una birra in più, e al volante vieni
        trattato nella stessa maniera di uno che ha
        investito qualcuno... impediscimi di tornare a
        casa guidando io, oppure tienimi una notte in
        cella eventualmente per farmi passare la
        sbornia... ma finire nel penale...quoto tutto tranne questo esempio: qui non è un proXXXXX alle intenzioni, ma il fatto che non sei in condizioni di guidare ma ti sei messo lo stesso al volante, cosa pericolosissima perché potresti creare incidenti... sicuramente non va trattato come chi ha appena messo sotto qualcuno, ma dato il problema la pena deve servire anche (e soprattutto da deterrente)
        • Urukay scrive:
          Re: Siamo alla follia!
          - Scritto da: andynaz

          2. Bevi una birra in più, e al volante vieni

          trattato nella stessa maniera di uno che ha

          investito qualcuno... impediscimi di tornare a

          casa guidando io, oppure tienimi una notte in

          cella eventualmente per farmi passare la

          sbornia... ma finire nel penale...

          quoto tutto tranne questo esempio: qui non è un
          proXXXXX alle intenzioni, ma il fatto che non sei
          in condizioni di guidare ma ti sei messo lo
          stesso al volante, cosa pericolosissima perché
          potresti creare incidenti... sicuramente non va
          trattato come chi ha appena messo sotto qualcuno,
          ma dato il problema la pena deve servire anche (e
          soprattutto da
          deterrente)Sei mai uscito con la tua donna a cena per festeggiare qualcosa?hai mai preso una bottiglia di vino a cena?credi che con 0,51 mg/l di alcol rientrando a casa meriti un proXXXXX penale?una cosa è causare un incidente, una cosa è poterlo causare...
        • corwyn scrive:
          Re: Siamo alla follia!
          Mi risulta che le statistiche ISTAT (non mie o di mio cuggino) dicano che gli incidenti causati da guida in stato di ebbrezza sono meno del 3% del totale. La maggioranza sono causati dall' eccessiva velocità eppure si è deciso di adottare una legge iper-repressiva per il 3% dei casi mentre l' ecXXXXX di velocità pur avendo pene un po' inasprite è rimasto sostanzialmente quello che era. Mi domando dove stia la ragione di tutto ciò...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Siamo alla follia!
          contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Siamo alla follia!
            - Scritto da: unaDuraLezione
            No, ha ragione lui.. fra il limite di alcool
            previsto dalla legge e l'essere ubriaco, c'è la
            stessa distanza che passa fra le immagini di
            cartoni e quelle
            reali.
            Il limite è ridicolo e te lo dico da astemio che
            non dovrebbe essere toccato dal
            problema
            Dosi così basse di alcool, diminuiscono
            leggermente i tempi di reazione, non ti fanno
            andare certo
            contromano.
            Se prendo un 40-enne astemio ed un 18-enne appena
            sopra il limite, i tempi di reazione del giovane
            saranno comunque più
            rapidi.
            La soglia va aumentata, oppure le sanzioni devono
            essere proporzionali alla percentuale di alcool
            eccedente la
            soglia.Oltre al tasso alcolico, bisognerebbe controllare la lucidità, perchè ho un mio amico che ha perso la patente è non era nemmeno ubriaco. Aveva bevuto una sola birra media.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Siamo alla follia!
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Siamo alla follia!
            Esattamente, non ha senso fare leggi che colpiscono a casa, non si prevengono di certo gli incidenti in quel modo.
    • Nome e cognome login o Registrati scrive:
      Re: Siamo alla follia!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Qualcuno mi vuole spiegare quale sia il crimine
      nell'usare cartoni animati di minori? Si fa forse
      violenza o si abusa di qualche
      bambino?dipende cosa ci vuoi fare con queste [img]http://www.cartoon-pussy.com/st/thumbs/033/0176797378.jpg[/img]
      Sono sempre più convinto che la pedoXXXXXgrafia
      così come è oggi intesa sia una caccia alle
      streghe e che travalichi e di molto la necessità
      di difendere i
      minori!
      L'unica cosa che va punita secondo me è solo la
      compravvendita di materiale pedoXXXXXgrafico, non
      il solo possesso, è dalla circolazione di soldi
      che si può arrivare a colpire chi alimenta tale
      turpe mercato, non certo da chi le diffonde
      gratuitamente magari sul mulo, magari anche come
      fake!(newbie) :| :|(newbie)

      Qui si confonde disapprovazione morale con reato,
      cosa vogliamo fare, vogliamo tornare a lapidare
      le adultere e a tagliare la lingua a chi
      bestemmia?
      Perseguitare chi si diletta con immagini
      moralmente riprorevoli quanto si vuole, aiuta in
      qualche modo ad evitare nuove violenze sui
      minori?no e mai. Aiuta agitare il ditino e dicendo : no..no..nooo è decisamente reprovevole quello che fai. :D
      A me non risulta che le associazioni criminali
      spaccino gratis la droga, se la fanno pagare
      cara! Se la droga fosse gratis, credete forse che
      mafia e camorra se ne occuperebbero? E allora se
      dietro certe immmagini non c'è una transazione
      economica, da dove si deduce che la circolazione
      di tali immagini possa condurre anche
      indirettamente al vero crimine, ossia la violenza
      sul
      minore?Se ne occuperebbero...e se credi che droga gratis voglia dire meno mafia e zero tossicodipendenti, sbagli.E poi è decisamente riduttivo e sbagliato pensare alla pedofilia solo in termini di soldi.
      A me sta pedoXXXXXgrafia sa tanto di scusa per
      perseguire chiunque... che ci vuole a far
      scivolare qualche immagine scabrosa su un pc?
      Basta una mail, con un allegato pedoXXXXX magari
      nascosto in un documento word o excel e il gioco
      è fatto... sempre che non ci pensi la stessa
      polizia... non so se sentite le notizie di
      cronaca, ma in tutti i processi recenti di grande
      clamore pubblico, magicamente quando le ragioni
      dell'accusa vacillano, compaiono tali immagini
      sul pc del presunto
      mostro...(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • lucusta scrive:
      Re: Siamo alla follia!
      bhe', signori, il problema dovrebbe essere guardato un po' da tutti i punti di vista...la pedoXXXXXgrafia e' reato, e lo e' perche' lede i diritti dei minori, non solo di quelli che subiscono personalmente violenza, ma anche di tutti gli altri.la "coscenza" di un minore (e non parlo del 17enne scafato che va' alle superiori) si sta' ancora creando; qualora girasse materiale che raffigura personaggi con sembianze di bambini in atteggiamenti XXXXXgrafici, come adulti daremmo il tacito consenso di regolarita' a queste azioni, quindi il minore crescerebbe con la convinzione che siano atti leciti, ossia che e' lecito che un adulto molesti sessualmente un minore, anche se e' una raffigurazione "di fantasia".dare tacito consenso alla divulgazione di tale materiale diventerebbe percio' un atto diseducativo per quei bambini che ne entrano in contatto, e questi bambini, crescendo, crederanno che sia lecito mettere in atto quelle azioni.quindi la divulgazione di questo materiale e' da ritenere virtualmente pericolosa, e la sua detenzione e divulgazione da punire.la sentenza, come si legge, e' dovuta al fatto che la persona aveva precedenti di possesso di materiale pedoXXXXXgrafico, e non di disegnini, ma proprio di materiale che coinvolgeva minori in carne ed ossa.ora, ad un adulto che e' pienamente in possesso delle proprie facolta' mentali, una vignetta del genere puo' far solo ridere, ma ad un bambino di 7-8 anni?esiste vasto materiale di "normale" XXXXXgrafia da consultare per il proprio spasso, quello virtuale su minori puo' anche essere eliminato senza procurare danno a nessuno (e se pensate il contrario vi conviene consultare un terapista)...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        Mamma mia......questo post fa paura.... "E' se i bambini vendono ste cose?"Ma i genitori cosa fanno ? Si grattano le palle ?Tralasciando che sono disegni per adulti, finzione, che in molti stati, non è roba perseguibile, pure in italia.
      • Valeren scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        Ma i genitori cosa fanno?Passano il tempo a chattare o guardare Amici?Sono *loro* che devono vigilare su cosa fa il minore al PC.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        - Scritto da: lucusta
        bhe', signori, il problema dovrebbe essere
        guardato un po' da tutti i punti di
        vista...Purchè anche questo non costituisca reato...
        la pedoXXXXXgrafia e' reato, e lo e' perche' lede
        i diritti dei minori, non solo di quelli che
        subiscono personalmente violenza, ma anche di
        tutti gli
        altri.
        la "coscenza" di un minore (e non parlo del
        17enne scafato che va' alle superiori) si sta'
        ancora creando; qualora girasse materiale che
        raffigura personaggi con sembianze di bambini in
        atteggiamenti XXXXXgrafici, come adulti daremmo
        il tacito consenso di regolarita' a queste
        azioni, quindi il minore crescerebbe con la
        convinzione che siano atti leciti, ossia che e'
        lecito che un adulto molesti sessualmente un
        minore, anche se e' una raffigurazione "di
        fantasia".I minori, in quanto tali, non dovrebbero avere acXXXXX a nessun tipo di XXXXXgrafia, nè adulta nè pseudopedofila.Chi sottoponese questo tipo di materiale, per le ragioni che dici, a un minore è sicuramente perseguibile, ma cio' è indipendente dal "genere" di XXXXXgrafia. Cioé se a un bambino gli fai vedere un filmato con delle "milf" non è che lo offende o turba meno che un filmato con i "XXXXX-simpson", anzi, probabilmente di +.
        dare tacito consenso alla divulgazione di tale
        materiale diventerebbe percio' un atto
        diseducativo per quei bambini che ne entrano in
        contatto, e questi bambini, crescendo, crederanno
        che sia lecito mettere in atto quelle
        azioni.
        quindi la divulgazione di questo materiale e' da
        ritenere virtualmente pericolosa, e la sua
        detenzione e divulgazione da
        punire.Se la DIVULGAZIONE A MINORI è pericolosa non è detto che la divulgazione tra maggiorenni lo sia altrettanto.
        la sentenza, come si legge, e' dovuta al fatto
        che la persona aveva precedenti di possesso di
        materiale pedoXXXXXgrafico, e non di disegnini,
        ma proprio di materiale che coinvolgeva minori in
        carne ed
        ossa.
        Se la persona aveva materiale di altro tipo, è giusto che venga condannato per quel materiale, cio' che è discutibile è che se io una volta ho sbagliato allora debba essere marchiato a fuoco e non posso nemmeno sputare per terra che subito mi si additi come colpevole una seconda volta.
        ora, ad un adulto che e' pienamente in possesso
        delle proprie facolta' mentali, una vignetta del
        genere puo' far solo ridere, ma ad un bambino di
        7-8
        anni?
        E' OVVIO che un bamino di quella età non debba avere acXXXXX a materiale XXXXXgrafico di nessun tipo.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Siamo alla follia!
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          Se la persona aveva materiale di altro tipo, è
          giusto che venga condannato per quel materiale,
          cio' che è discutibile è che se io una volta ho
          sbagliato allora debba essere marchiato a fuoco e
          non posso nemmeno sputare per terra che subito mi
          si additi come colpevole una seconda
          volta.
          Anche per i disegni ?
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        contenuto non disponibile
      • p4bl0 scrive:
        Re: Siamo alla follia!
        - Scritto da: lucusta
        la sentenza, come si legge, e' dovuta al fatto
        che la persona aveva precedenti di possesso di
        materiale pedoXXXXXgrafico, e non di disegnini,
        ma proprio di materiale che coinvolgeva minori in
        carne ed
        ossa.leggi meglio.. la sentenza è dovuta ad un[a sentenza] precedente di un altro tizio per la stessa cosa
        • lucusta scrive:
          Re: Siamo alla follia!
          "La polizia è arrivata al computer dell'uomo nel 2008, in base ad una soffiata anonima sul materiale illegale: Milner oltretutto era già stato condannato nel 2003 a due anni di libertà vigilata per possesso di 59 foto di minorenni."la sentenza e' dovuta anche per una precedente sentenza alla stessa persona.posso scrivere orrori di ortografia, posso spiegarmi in modo poco puntuale (per non diventare troppo lungo), posso essere considerato bigotto, ma non offendermi dicendomi che non comprendo quello che leggo!PS:conosco tanti 30enni con figli che non sanno neanche come si accende un computer, sperare che riescano a star dietro ad un bambino di 8 anni e' un eufemismo.
Chiudi i commenti