Borland abbraccia Microsoft .NET

Borland abbraccia Microsoft .NET

La storica software house si è garantita una licenza Microsoft che le permetterà di immettere per prima sul mercato un ambiente per la progettazione e sviluppo di applicazioni in grado di girare sulla piattaforma MS.NET
La storica software house si è garantita una licenza Microsoft che le permetterà di immettere per prima sul mercato un ambiente per la progettazione e sviluppo di applicazioni in grado di girare sulla piattaforma MS.NET


Scotts Valley (USA) – Borland ha annunciato che sarà la prima società ad ottenere da Microsoft la licenza del.NET Framework, un kit di sviluppo che dovrebbe accelerare il ciclo di creazione di nuove applicazioni basate sulla giovane piattaforma del big di Redmond.

“Borland è la prima azienda ad assumere la licenza del.NET Framework e questo rappresenta una pietra miliare per i nostri clienti”, ha affermato Eric Rudder, senior vice president della “Developer and Platform Evangelism Division” di Microsoft.

In seguito all’accordo con Microsoft, Borland prevede di rilasciare verso la fine dell’anno una soluzione per lo sviluppo che renderà possibile progettare, realizzare, testare, installare e gestire applicazioni in grado di girare sotto l’ambiente.NET.

Il prossimo prodotto di Borland sarà una versione avanzata del software di modellazione e progettazione di applicazioni acquisito lo scorso anno insieme alla piccola società TogetherSoft.

Borland sostiene che le aziende che intendono sviluppare applicazioni basate su MS.NET non desiderano diventare troppo dipendenti da Microsoft e, pertanto, le renderebbe particolarmente interessate ad ambienti di sviluppo connessi a MS.NET ma forniti da terze parti. Una possibilità che potrebbe però svanire se venissero confermate le voci circolate lo scorso dicembre riguardo una possibile acquisizione di Borland da parte di Microsoft.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 01 2003
Link copiato negli appunti