Brasile, stop agli autovelox twittati

Il Brasile dichiara guerra a chi segnala su Twitter autovelox e posti di blocco. Ma a passare i guai seri potrebbe essere il social network, che rischia una maxi multa

Roma – Usare Twitter per segnalare le postazioni di autovelox e i posti di blocco. Una tendenza che si sta diffondendo fra i netizen brasiliani che sta mandando su tutte le furie le autorità. Il Procuratore generale del Brasile ha presentato un’ingiunzione preliminare per bloccare questo tipo di cinguettii e per sospendere tutti gli account che utilizzano il servizio per avvertire e segnalare i controlli del traffico nello stato del Goias.

Gli account che condividono pubblicamente i posti di blocco sono, ovviamente, popolarissimi . Primo su tutti svetta @LeiSecaRJ che con la bellezza di 287.181 follower è riuscito a vincere anche il Shorty Award 2011. Anche @RadarBlitzGo con 11.960 follower non se la passava poi così male, ma il suo account è stato disattivato nel pomeriggio stesso della presentazione dell’ingiunzione.

Fornendo questo tipo di informazioni, gli account impediscono alla polizia di fare il suo lavoro e violano contemporaneamente sia il codice penale che il codice della strada perché, di fatto, permetterebbero a chi guida ubriaco o sotto l’effetto di droghe o a chi supera i limiti di velocità di schivare i controlli e farla franca.

E pensare che proprio negli ultimi due anni il Brasile aveva intrapreso una vera e propria guerra per far rispettare le regole del codice della strada per far diminuire il numero, spaventoso, degli incidenti stradali nel paese.

A passare i guai seri potrebbe però essere Twitter perché il Brasile non si è limitato a bloccare o sospendere i singoli account che, di fatto, permettono di eludere la legge, ma ha direttamente citato in giudizio Twitter che ora rischia una multa di 290mila dollari al giorno se non dovesse rispettare l’ingiunzione. Al momento, Twitter non ha ancora risposto, ma proprio la settimana scorsa il servizio di microblogging ha introdotto misure in grado di occultare i tweet in un paese specifico se questo lo richiede.

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mela avvelenata scrive:
    left or right?
    in fondo, chissene...
  • Mela avvelenata scrive:
    left or right?
    in fondo, chissene...
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: left or right?
      Se stai guardando un film, ha senso distinguere il canale di destra da quello di sinistra: se sullo schermo vedi ad esempio un'auto che va verso destra, e senti il rumore del motore che invece si sposta verso sinistra, può dare fastidio.Ma se stai ascoltando della musica, non serve a niente: se scambi i canali, in fondo, è come se invece di avere il musicista davanti lo avessi alle tue spalle (o come se fossi tu alle spalle del musicista), sempre alla stessa distanza: non compromette la qualità dell'ascolto.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: left or right?
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Se stai guardando un film, ha senso distinguere
        il canale di destra da quello di sinistra: se
        sullo schermo vedi ad esempio un'auto che va
        verso destra, e senti il rumore del motore che
        invece si sposta verso sinistra, può dare
        fastidio.Mah, può essere...ma sostanzialmente non credo me ne accorgei ugualmente, probabilmente! Dico probabilmente perchè guardo raramente un film in cuffia!
        Ma se stai ascoltando della musica, non serve a
        niente: se scambi i canali, in fondo, è come se
        invece di avere il musicista davanti lo avessi
        alle tue spalle (o come se fossi tu alle spalle
        del musicista), sempre alla stessa distanza: non
        compromette la qualità
        dell'ascolto.Qui mi trovi più d'accordo!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: left or right?
          Il discorso destra-sinistra vale anche per le casse, non solo per la cuffia: se hai attaccato lo stereo alla tv (le casse del televisore di solito fanno pena) ti accorgi se destra e sinistra sono scambiate... ed è fastidioso.Se usi lo stereo per sentire musica, è del tutto irrilevante scambiare i canali, perchè non è detto che tu sia voltato verso lo stereo (se ci sono due persone una di fronte all'altra, la stessa cassa sarà a destra per una persona, a sinistra per l'altra).
          • Antonio Marsicola scrive:
            Re: left or right?

            Se usi lo stereo per sentire musica, è del tutto irrilevante scambiare i
            canali, perchè non è detto che tu sia voltato verso lo stereo (se ci sono
            due persone una di fronte all'altra, la stessa cassa sarà a destra per
            una persona, a sinistra per l'altra)La riproduzione musicale deve "riprodurre" la musica nel modo più fedelmente possibile alla realtà. Tu nella realtà quando vai ai concerti guardi l'orchestra o sei girato di spalle?
          • krane scrive:
            Re: left or right?
            - Scritto da: Antonio Marsicola

            Se usi lo stereo per sentire musica, è del
            tutto irrilevante scambiare i


            canali, perchè non è detto che tu sia voltato
            verso lo stereo (se ci sono


            due persone una di fronte all'altra, la stessa
            cassa sarà a destra per


            una persona, a sinistra per l'altra)

            La riproduzione musicale deve "riprodurre" la
            musica nel modo più fedelmente possibile alla
            realtà. Tu nella realtà quando vai ai concerti
            guardi l'orchestra o sei girato di
            spalle?Magari va solo a concerti all'aperto, stndo di spalle, seduto nel prato con gli amici a furmasi le canne :D :D :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: left or right?
            Se il palco con i cantanti si trova al centro, e gli spettatori sono disposti tutti intorno, per alcuni spettatori (quelli che si trovano "dietro" al palco, o di fianco) destra e sinistra sono scambiate.
          • boh scrive:
            Re: left or right?
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Se il palco con i cantanti si trova al centro, e
            gli spettatori sono disposti tutti intorno, per
            alcuni spettatori (quelli che si trovano "dietro"
            al palco, o di fianco) destra e sinistra sono
            scambiate.Nei rari casi in cui una band suona al centro del palazzetto/arena/stadio, mica suona costantemente girata dalla stessa parte, si comporta giustamente come se avesse la platea tutta intorno. E in ogni caso, le casse sono distribute in modo circolare: quando il musicista si muove sul palco, l'acustica dalle casse semplicemente "segue" la posizione del musicista, pertanto si ha una corrispondenza tra la posizione del musicista e la direzione del suono. Chi si trova "dietro" il quel momento mica ha le casse invertite.
        • 1 qualsiasi scrive:
          Re: left or right?
          - Scritto da: Mela avvelenata
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Se stai guardando un film, ha senso
          distinguere

          il canale di destra da quello di sinistra: se

          sullo schermo vedi ad esempio un'auto che va

          verso destra, e senti il rumore del motore
          che

          invece si sposta verso sinistra, può dare

          fastidio.

          Mah, può essere...ma sostanzialmente non credo me
          ne accorgei ugualmente, probabilmente! Dico
          probabilmente perchè guardo raramente un film in
          cuffia!
          E i videogiochi? Una console portatile spesso si ascolta con l'auricolare (è già fornito, e poi la usi in situazioni in cui non vuoi che gli altri ti sentano). E se il rumore ti indica che un nemico sta per uscire da un lato, e poi quello esce dal lato opposto, può essere un problema.
        • OldDog scrive:
          Re: left or right?
          - Scritto da: Mela avvelenata
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Se stai guardando un film, ha senso
          distinguere

          il canale di destra da quello di sinistra: se

          sullo schermo vedi ad esempio un'auto che va

          verso destra, e senti il rumore del motore
          che

          invece si sposta verso sinistra, può dare

          fastidio.

          Mah, può essere...ma sostanzialmente non credo me
          ne accorgei ugualmente, probabilmente! Dico
          probabilmente perché guardo raramente un film in
          cuffia!Mah, se appena appena il film ha un audio decentemente stereo la provenienza di suoni e dialoghi è assolutamente parte dello spettacolo. Anche il video può venir proiettato invertendo sinistra con la destra (lo fanno a volte con le clip di vecchi programmi trasmesse rovesciate per "mascherare" i marchi pubblicitari sullo sfondo), ma quando passa qualche minuto ti accorgi che un mondo mancino è abbastanza diverso da quello ordinario da attirare la tua attenzione.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: left or right?

            Mah, se appena appena il film ha un audio
            decentemente stereo la provenienza di suoni e
            dialoghi è assolutamente parte dello spettacolo.
            Anche il video può venir proiettato invertendo
            sinistra con la destra (lo fanno a volte con le
            clip di vecchi programmi trasmesse rovesciate per
            "mascherare" i marchi pubblicitari sullo sfondo),Lo fanno anche su youtube, per eludere il riconoscimento automatico dei filmati sotto copyright.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: left or right?

            Mah, se appena appena il film ha un audio
            decentemente stereo la provenienza di suoni e
            dialoghi è assolutamente parte dello spettacolo.
            Anche il video può venir proiettato invertendo
            sinistra con la destra (lo fanno a volte con le
            clip di vecchi programmi trasmesse rovesciate per
            "mascherare" i marchi pubblicitari sullo sfondo),Lo fanno anche su youtube, per eludere il riconoscimento automatico dei filmati sotto copyright.
      • boh scrive:
        Re: left or right?
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Se stai guardando un film, ha senso distinguere
        il canale di destra da quello di sinistra: se
        sullo schermo vedi ad esempio un'auto che va
        verso destra, e senti il rumore del motore che
        invece si sposta verso sinistra, può dare
        fastidio.

        Ma se stai ascoltando della musica, non serve a
        niente: se scambi i canali, in fondo, è come se
        invece di avere il musicista davanti lo avessi
        alle tue spalle (o come se fossi tu alle spalle
        del musicista), sempre alla stessa distanza: non
        compromette la qualità
        dell'ascoltoNon compromette la qualità dell'ascolto ma se conosci una canzone a memoria e sai bene da che parte siano i suoni degli strumenti, sentirli poi al contrario rispetto a quello a cui sei abituato dà fastidio.
        • tucumcari scrive:
          Re: left or right?
          - Scritto da: boh
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Se stai guardando un film, ha senso distinguere

          il canale di destra da quello di sinistra: se

          sullo schermo vedi ad esempio un'auto che va

          verso destra, e senti il rumore del motore che

          invece si sposta verso sinistra, può dare

          fastidio.



          Ma se stai ascoltando della musica, non serve a

          niente: se scambi i canali, in fondo, è come se

          invece di avere il musicista davanti lo avessi

          alle tue spalle (o come se fossi tu alle spalle

          del musicista), sempre alla stessa distanza: non

          compromette la qualità

          dell'ascolto

          Non compromette la qualità dell'ascolto ma se
          conosci una canzone a memoria e sai bene da che
          parte siano i suoni degli strumenti, sentirli poi
          al contrario rispetto a quello a cui sei abituato

          fastidio.a si?bho
          • boh scrive:
            Re: left or right?
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: boh

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Se stai guardando un film, ha senso
            distinguere


            il canale di destra da quello di sinistra: se


            sullo schermo vedi ad esempio un'auto che va


            verso destra, e senti il rumore del motore che


            invece si sposta verso sinistra, può dare


            fastidio.





            Ma se stai ascoltando della musica, non serve
            a


            niente: se scambi i canali, in fondo, è come
            se


            invece di avere il musicista davanti lo avessi


            alle tue spalle (o come se fossi tu alle
            spalle


            del musicista), sempre alla stessa distanza:
            non


            compromette la qualità


            dell'ascolto



            Non compromette la qualità dell'ascolto ma se

            conosci una canzone a memoria e sai bene da che

            parte siano i suoni degli strumenti, sentirli
            poi

            al contrario rispetto a quello a cui sei
            abituato



            fastidio.
            a si?
            bhoSì, decisamente. Vedi per esempio gli AC/DC, che in cui Angus e Malcolm suonano chitarre diverse che hanno timbriche diverse, il suono di Angus nelle ritmiche (anche se non negli assoli) è sempre posizionato maggiormente verso destra e Malcolm maggiormente verso sinistra; se inverti le casse dopo averli ascoltati per anni nel modo corretto dà decisamente una sensazione che ci sia qualcosa di "sbagliato".
Chiudi i commenti