Twitter, censura selettiva

A seconda delle richieste di rimozioni il tecnofringuello sarà in grado di bloccare un singolo tweet in un singolo paese. Fermo restando che non censurerà rivolte e proteste

Roma – Twitter ha annunciato che bloccherà i contenuti ritenuti pericolosi o illeciti in un determinato paese, solo a livello nazionale e non globalmente .

La piattaforma di microblogging ha un’enorme importanza nella comunicazione nazionale e mondiale: per questo se la deve vedere con le legislazioni di diversi paesi, con l’importanza del ruolo da essa svolto durante le rivolte di piazza della cosiddetta “Primavera Araba” e con tutti quei casi di contenuti che violano la proprietà intellettuale.

Quando la piattaforma deve sottostare a regole troppo restrittive il tutto si fa anche tecnicamente difficile, visto il numero e la varietà delle richieste di rimozione: per questo il tecnofringuello è intervenuto ora presentando delle nuove funzioni atte ad una gestione più calibrata delle cancellazioni .

Nei giorni scorsi, d’altronde, il social network ha annunciato che sarà disponibile in Arabo, Farsi, Ebraico e Urdu, lingue scritte da destra a sinistra e utilizzate anche in Paesi che hanno un sistema diffuso di controllo dei contenuti online.
Ci sono poi tutti quei paesi in cui “per ragioni storiche o culturali restringono certi tipi di contenuto, come la Francia o la Germania che bandiscono quelli a favore del nazismo”: senza neanche arrivare a prendere in considerazione, dunque, quei paesi dove l’esistenza stessa di un social network libero è utopistica, Twitter spiega che finora “per rispondere ai limiti di tali paesi poteva solo rimuovere i contenuti a livello globale”.

Per questo ora il tecnofringuello annuncia di essersi dotato della capacità di reagire ad un determinato contenuto a livello nazionale, senza comprometterne la diffusione nel resto del mondo.

Twitter afferma inoltre di essere ora in grado di informare in completa trasparenza l’utente di cui ha bloccato (in parte) un cinguettio, informandolo delle ragioni della censura con un messaggio del genere “Questo Tweet dell’utente @Username è stato bloccato in: Paese . Per saperne di più link

Per la notifica di tutte queste situazioni, infine, ha stretto una collaborazione con il sito anti-censura Chilling Effects , che offre una lista di contenuti rimossi, accompagnati dalle motivazioni, dalle richieste di rimozione ricevute (come le notifiche DMCA per violazioni di diritto d’autore) e dal nome dell’utente che li ha spediti.

Se da un lato l’intenzione è quella di limitare le pressioni cui può essere soggetto il social network (e gli eventuali effetti del blocco di un tweet), dall’altro Twitter rischia tuttavia seriamente di compromettere la natura globale della Rete e della sua piattaforma.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Devil Man scrive:
    Ah ratzi...
    Ti comunico anche io qualcosa nel silenzio:[img]http://triplatino.altervista.org/Mediterranea/images/sordi_pernacchia.jpg[/img]
  • Devil Man scrive:
    Ah ratzi...
    Ti comunico anche io qualcosa nel silenzio:[img]http://triplatino.altervista.org/Mediterranea/images/sordi_pernacchia.jpg[/img]
  • franco muri scrive:
    basta diffamare la chiesa
    Se prima di esprimere un giudizio sulla chiesa si comprendesse cosa rappresenta la chiesa nel mondo oggi invece di odiarla la si dovrebbe amare in quanto voluta da Dio, purtroppo molte volte strumentalizzata dagli uomini, fa piu' rumore un albero che cade nella foresta di tanti alberi che crescono nel vangelo Gesu' dice Pietro tu su questa pietra edificherai la mia chiesa le porte degl'inferi non prevarranno su di essa considerate che nel corso dei secoli tanti imperi sono caduti la profezia di gesu' si avvera umanamente parlando e' impossibile che una istituzione duri 2 millenni leggete la bibbia e comprenderete che siete nell'errore anche io in passato la pensavo come voi x ignoranza religiosa .
    • felino scrive:
      Re: basta diffamare la chiesa
      - Scritto da: franco muri
      Se prima di esprimere un giudizio sulla chiesa si
      comprendesse cosa rappresenta la chiesa nel mondo
      oggi invece di odiarla la si dovrebbe amare in
      quanto voluta da DioAh beh allora... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Anche io d'ora in poi faccio così, ogni cosa che faccio o dico, "è voluta da Tom Bombadil" (mica il primo scemo che passa), quindi... :D
    • Alberto scrive:
      Re: basta diffamare la chiesa
      LA CHIESA SI DIFFAMA DA SOLA:-ZERO PRETI PEDOFILI IN GALERA-FUNERALE DEL PAPA CELEBRATO DA ARCIVESCOVO DI BOSTON(INDAGATO INSIEME ALLA SUA CONGREGA SEMPRE PER PEDOFILIA)-EMANUELA ORLANDI TI DICE NIENTELA CHIESA E' LA PRIMA E LA PIU'GRANDE ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DELLA STORIA DELL'UMANITA'!!!!!!!!!!!!!P.S. SONO ANCORA IN ATTESA DI SAPERE CHI HA UCCISO IL CAPO DELLE GUARDIE DELL'IMPERATORE ROMANO (LEGGI IL PAPA) ORMAI 10 ANNI FA
    • Franky scrive:
      Re: basta diffamare la chiesa
      - Scritto da: franco muri
      Se prima di esprimere un giudizio sulla chiesa si
      comprendesse cosa rappresenta la chiesa nel mondo
      oggi invece di odiarla la si dovrebbe amare in
      quanto voluta da Dio, purtroppo molte volte
      strumentalizzata dagli uomini, fa piu' rumore un
      albero che cade nella foresta di tanti alberi che
      crescono nel vangelo Gesu' dice Pietro tu su
      questa pietra edificherai la mia chiesa le porte
      degl'inferi non prevarranno su di essa
      considerate che nel corso dei secoli tanti imperi
      sono caduti la profezia di gesu' si avvera
      umanamente parlando e' impossibile che una
      istituzione duri 2 millenni leggete la bibbia e
      comprenderete che siete nell'errore anche io in
      passato la pensavo come voi x ignoranza religiosa
      .vedi fratel Franco...noi dobbiamo fare la volonta' del signore ed egli cidice che e' importante riconoscere i nostri peccati ed i nostri errori...quindi fratel Franco e' importante che la chiesa mediti in silenzio sui propri errori ed ascolti le critiche perche' questa e' la volonta' di nostro signore... quindi taci anche tu!!! e medita...!!! sulla caccia alle streghe...sui roghi... sulle censure...sulle malattie veneree che si sono trasmesse perche' irresponsabilmente e' stato detto che i contraccettivi ed il sesso sono contro la volonta' del signore... ma il signore ci dice di "amare il prossimo" e le cose che lui ha creato...dato che ha creato l'amore ed il sesso...sia fatto l'amore ed il sesso... e dato che satana ha creato il male...siano usati i preservativi per proteggerci dalle malattie e quindi dal male...per penitenza 10 ave maria e 29 pater nostri...amen.
    • Alberto scrive:
      Re: basta diffamare la chiesa
      - Scritto da: franco muri
      Se prima di esprimere un giudizio sulla chiesa si
      comprendesse cosa rappresenta la chiesa nel mondo
      oggi invece di odiarla la si dovrebbe amare in
      quanto voluta da DioUN DIO CHE VUOLE CHE CHI FA LE SUE VECI SULLA TERRA STUPRI I BAMBINI E' UN DIO DI XXXXX!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • mariano sciacca scrive:
    LETTERA APERTA AL SOMMO PONTEFICE
    SANTITA', nel nome di DIO, smetta di cambiare discorso, e divulgare ipocriti messaggi alla popolazione!PAGHI L'ICI l'IRPEF e la TARSU di TUTTI GLI INNUMEREVOLI IMMOBILI INTESTATI E IN USO ALLA CHIESA CATTOLICAUNO DEI FATTORI PIU PESANTI DI DISAVANZO PUBBLICO E' LA VOSTRA INGIUSTA EVASIONE FISCALE INGIUSTAMENTE LEGALIZZATA AD OPERA DELLA STUPIDITA' UMANA, CHE VA A PESARE SULLE TASCHE DELLE PERSONE PIu' POVERE PIU' UMILI E PIU' INDIFESE GRAZIE SANTITA' NEL NOME DI DIOumile mariano sciacca
    • ierivan scrive:
      Re: LETTERA APERTA AL SOMMO PONTEFICE
      si certo va bene deve pagare la chiesa ma anche tutte le altre confessioni religiose (o è sempre il solito stupido attacco alla chiesa cattolica?) e poi i sindacati? sappiamo quanti edifici hanno intestati e NON PAGANO L'ICI?? lo sa?? i grandi difensori degli operai???e i partiti politici??? pagano l'ici sui loro immobili????? o sono esenti??? controllate controllate
      • brain scrive:
        Re: LETTERA APERTA AL SOMMO PONTEFICE
        - Scritto da: ierivan
        si certo va bene deve pagare la chiesaQuando inizino a farlo? :D
      • Alberto scrive:
        Re: LETTERA APERTA AL SOMMO PONTEFICE
        NON HO MAI VISTO UN MEMBRO DI QUELLA CRICCA MAFIOSA CHIAMATA CHIESA FINIRE INDAGATO PER EVASIONE FISCALE!!!!!!!!!DI POLITICI E SINDACALISTI SON PIENI I TRIBUNALI!!!!
      • Franky scrive:
        Re: LETTERA APERTA AL SOMMO PONTEFICE
        - Scritto da: ierivan
        si certo va bene deve pagare la chiesa ma anche
        tutte le altre confessioni religiose (o è sempre
        il solito stupido attacco alla chiesa cattolica?)
        e poi i sindacati? sappiamo quanti edifici hanno
        intestati e NON PAGANO L'ICI?? lo sa?? i grandi
        difensori degli
        operai???
        e i partiti politici??? pagano l'ici sui loro
        immobili????? o sono esenti??? controllate
        controllateva de retro o peccatore... che ti opponi al volere del signore che e' quello che la chiesa paghi le tasse ed agli uomini giusti...come umile mariano di sciacca...ricorda o peccatore "dei giusti e' il regno dei cieli" ... non degli ingiusti...quindi taci...!!! e per penitenza 73 milioni di ave marie e 97 milioni di padre nostri...
        • brain scrive:
          Re: LETTERA APERTA AL SOMMO PONTEFICE
          - Scritto da: Franky
          - Scritto da: ierivan

          si certo va bene deve pagare la chiesa ma
          anche

          tutte le altre confessioni religiose (o è
          sempre

          il solito stupido attacco alla chiesa
          cattolica?)

          e poi i sindacati? sappiamo quanti edifici
          hanno

          intestati e NON PAGANO L'ICI?? lo sa?? i
          grandi

          difensori degli

          operai???

          e i partiti politici??? pagano l'ici sui loro

          immobili????? o sono esenti??? controllate

          controllate

          va de retro o peccatore... che ti opponi al
          volere del signore che e' quello che la chiesa
          paghi le tasse ed agli uomini giusti...come umile
          mariano di sciacca...ricorda o peccatore "dei
          giusti e' il regno dei cieli" ... non degli
          ingiusti...quindi taci...!!! e per penitenza 73
          milioni di ave marie e 97 milioni di padre
          nostri...da versare su una banca svizzera... :Damen
    • Franky scrive:
      Re: LETTERA APERTA AL SOMMO PONTEFICE
      - Scritto da: mariano sciacca
      SANTITA', nel nome di DIO, smetta di cambiare
      discorso, e divulgare ipocriti messaggi alla
      popolazione!
      PAGHI L'ICI l'IRPEF e la TARSU di TUTTI GLI
      INNUMEREVOLI IMMOBILI INTESTATI E IN USO ALLA
      CHIESA
      CATTOLICA
      UNO DEI FATTORI PIU PESANTI DI DISAVANZO PUBBLICO
      E' LA VOSTRA INGIUSTA EVASIONE FISCALE
      INGIUSTAMENTE LEGALIZZATA AD OPERA DELLA
      STUPIDITA' UMANA, CHE VA A PESARE SULLE TASCHE
      DELLE PERSONE PIu' POVERE PIU' UMILI E PIU'
      INDIFESE

      GRAZIE SANTITA' NEL NOME DI DIO
      umile
      mariano sciaccaamen..umile mariano di sciacca...sia fatta la volonta' del signore che sicuramente e' quella che la chiesa paghi le tasse...
  • Il post che sto inserendo scrive:
    Vaticano: comunichiamo, ma nel silenzio
    • sbrotfl scrive:
      Re: Vaticano: comunichiamo, ma nel silenzio
      - Scritto da: Il post che sto inserendo
      <b
      <b
      </b
      </b
      Senz'altro è il post più intelligente che ho letto su pi... probabilmente il Papa ha ragione :D
  • 666 scrive:
    toglietegli internet...
    ...e fate finalmente un favore all'umanità dopo 2000 anni!
  • oltrelamente scrive:
    santo spirito
    ..il giusto spirito sarebbe lo spirito santo (tanto per restare in tema)???
    • iome scrive:
      Re: santo spirito
      - Scritto da: oltrelamente
      ..il giusto spirito sarebbe lo spirito santo
      (tanto per restare in
      tema)???una bella vodka alla frutta, servita in bicchieri ghiacciati basta e avanza :D
  • iome scrive:
    silenziare gli stuprati
    quello lo sanno fare molto bene. Ma anche stuprare minorati sordomuti era un sistema facile e (ritenuto) sicuro.http://www.youtube.com/results?search_query=sordomuto+stupratoATTENZIONE: questo post verra' cancellato perche' dice una verita' scomoda.
  • uno e bino scrive:
    E quindi a gesti?
    "Comunichiamo, ma in silenzio"?E quindi a gesti? :-o
    • krane scrive:
      Re: E quindi a gesti?
      - Scritto da: uno e bino
      "Comunichiamo, ma in silenzio"?
      E quindi a gesti? :-oNon e' un invito a comprare tastiere piu' silenziose ?
  • pjt scrive:
    Quanto scommettiamo...
    ... che anche stavolta, nonostante che il Papa abbia detto cose normali e sensate, ci sarà un coro di critiche, dovute al fatto che l'abbia dette il Papa? :|
    • uno e bino scrive:
      Re: Quanto scommettiamo...
      - Scritto da: pjt
      ... che anche stavolta, nonostante che il Papa
      abbia detto cose normali e sensate, ci sarà un
      coro di critiche, dovute al fatto che l'abbia
      dette il Papa?
      :|C'è pieno di gente che dice cose normali e sensate ma non mi sembra che tutti i giornali le riportino. :-o
    • Gaglia scrive:
      Re: Quanto scommettiamo...
      Vedi, il problema è che se il Papa dice, riguardo ai social media, che il silenzio è "prezioso per favorire il necessario discernimento tra i tanti stimoli e le tante risposte che riceviamo", io ci leggo "la censura è preziosa per favorire il necessario insabbiamento delle verità scomode per il mantenimento dello status quo".Sono io malizioso dici?
      • iome scrive:
        Re: Quanto scommettiamo...
        - Scritto da: Gaglia
        Vedi, il problema è che se il Papa dice, riguardo
        ai social media, che il silenzio è "prezioso per
        favorire il necessario discernimento tra i tanti
        stimoli e le tante risposte che riceviamo", io ci
        leggo "la censura è preziosa per favorire il
        necessario insabbiamento delle verità scomode per
        il mantenimento dello status
        quo".perfetta traduzione vaticanese/italiano, neanche il miglior Andreotti dei tempi d'oro avrebbe potuto tanto :D
        Sono io malizioso dici?
      • pjt scrive:
        Re: Quanto scommettiamo...
        - Scritto da: Gaglia
        Vedi, il problema è che se il Papa dice, riguardo
        ai social media, che il silenzio è "prezioso per
        favorire il necessario discernimento tra i tanti
        stimoli e le tante risposte che riceviamo", io ci
        leggo "la censura è preziosa per favorire il
        necessario insabbiamento delle verità scomode per
        il mantenimento dello status
        quo".

        Sono io malizioso dici?Notevolmente... :pDel resto tra fermarsi ogni tanto a riflettere e censurare le cose la differenza è enorme.
        • krane scrive:
          Re: Quanto scommettiamo...
          - Scritto da: pjt
          - Scritto da: Gaglia

          Vedi, il problema è che se il Papa dice,
          riguardo

          ai social media, che il silenzio è "prezioso
          per

          favorire il necessario discernimento tra i
          tanti

          stimoli e le tante risposte che riceviamo",
          io
          ci

          leggo "la censura è preziosa per favorire il

          necessario insabbiamento delle verità
          scomode
          per

          il mantenimento dello status

          quo".



          Sono io malizioso dici?

          Notevolmente... :p

          Del resto tra fermarsi ogni tanto a riflettere e
          censurare le cose la differenza è
          enorme.E sappiamo quanto alla chiesa piaccia la seconda :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            Del resto tra fermarsi ogni tanto a
            riflettere
            e

            censurare le cose la differenza è

            enorme.

            E sappiamo quanto alla chiesa piaccia la seconda
            :DSopratuto piace a chi la vuol denigrare... :p
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt


            Del resto tra fermarsi ogni tanto a

            riflettere

            e


            censurare le cose la differenza è


            enorme.



            E sappiamo quanto alla chiesa piaccia la
            seconda

            :D

            Sopratuto piace a chi la vuol denigrare... :pVi mancano i bei tempi quando si potevano bruciare gli oppositori, vero? :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: pjt



            Del resto tra fermarsi ogni tanto a


            riflettere


            e



            censurare le cose la differenza è



            enorme.





            E sappiamo quanto alla chiesa piaccia la

            seconda


            :D



            Sopratuto piace a chi la vuol denigrare... :p
            Vi mancano i bei tempi quando si potevano
            bruciare gli oppositori, vero?
            :DA me no, e nemmeno quelli in cui ti mettevano nei campi di sterminio, o quelli in cui buttavano le bombe nelle chiese durante le funzioni (e quelli purtroppo ci sono ancora...).
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: pjt




            Del resto tra fermarsi ogni
            tanto
            a



            riflettere



            e




            censurare le cose la
            differenza
            è




            enorme.







            E sappiamo quanto alla chiesa
            piaccia
            la


            seconda



            :D





            Sopratuto piace a chi la vuol
            denigrare...
            :p

            Vi mancano i bei tempi quando si potevano

            bruciare gli oppositori, vero?

            :D

            A me no, e nemmeno quelli in cui ti mettevano
            nei campi di sterminio, o quelli in cui buttavano
            le bombe nelle chiese durante le funzioni (e
            quelli purtroppo ci sono ancora...).Beh, non che i campi di sterminio manchino eh...
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: pjt




            Del resto tra fermarsi ogni
            tanto
            a



            riflettere



            e




            censurare le cose la
            differenza
            è




            enorme.







            E sappiamo quanto alla chiesa
            piaccia
            la


            seconda



            :D





            Sopratuto piace a chi la vuol
            denigrare...
            :p

            Vi mancano i bei tempi quando si potevano

            bruciare gli oppositori, vero?

            :D

            A me no, e nemmeno quelli in cui ti mettevano
            nei campi di sterminioQuelli del CATTOLICISSIMO Hitler dici?
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt


            Vi mancano i bei tempi quando si
            potevano


            bruciare gli oppositori, vero?


            :D



            A me no, e nemmeno quelli in cui ti
            mettevano

            nei campi di sterminio
            Quelli del CATTOLICISSIMO Hitler dici?A parte che Hitler non era cattolico (semmai protestante), tieni conto che i lager nazisti erano stati creati per raccogliere ed eliminare "ebrei, oppositori politici, omosessuali, preti cattolici" (come diceva la proposta di Goebbels, mi sembra). Ed in effetti nei lager nazisti sono morti centinai di religiosi cattolici.E Papa Pio XI sanci l'incompatibilità tra cattolicesiono e dottrina nazista (praticamente una scomunica del nazismo)...
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt



            Vi mancano i bei tempi quando si

            potevano



            bruciare gli oppositori, vero?



            :D





            A me no, e nemmeno quelli in cui ti

            mettevano


            nei campi di sterminio

            Quelli del CATTOLICISSIMO Hitler dici?

            A parte che Hitler non era cattolico (semmai
            protestante),per un ATEO siete TUTTI uguali: babbo natale, thor, e xinu sono sullo stesso piano, quello delle fiabe :D
            E Papa Pio XI sanci l'incompatibilità tra
            cattolicesiono e dottrina nazista (praticamente
            una scomunica del
            nazismo)...un po' troppo tardi per quei SEI MILIONI di ebrei; non male per il rappresentante dell'onnipotente odino :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: brain


            - Scritto da: pjt




            Vi mancano i bei tempi quando
            si


            potevano




            bruciare gli oppositori, vero?




            :D







            A me no, e nemmeno quelli in cui
            ti


            mettevano



            nei campi di sterminio


            Quelli del CATTOLICISSIMO Hitler dici?



            A parte che Hitler non era cattolico (semmai

            protestante),

            per un ATEO siete TUTTI uguali: babbo natale,
            thor, e xinu sono sullo stesso piano, quello
            delle fiabe
            :DBrutta bestia l'ignoranza: non ti permette di distiguere tra le persone... :sUn ateo, per dirsi tale, dovrebbe conoscere la religione seriamente: solo così può scegliere di non credere a ragion veduta.

            E Papa Pio XI sanci l'incompatibilità tra

            cattolicesiono e dottrina nazista
            (praticamente

            una scomunica del

            nazismo)...
            un po' troppo tardi per quei SEI MILIONI di
            ebrei; non male per il rappresentante
            dell'onnipotente odino
            :DTenendo conto che lo fece _prima_ dell'istituzione dei campi di sterminio forse non lo era...
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: brain



            - Scritto da: pjt





            Vi mancano i bei tempi
            quando

            si



            potevano





            bruciare gli oppositori,
            vero?





            :D









            A me no, e nemmeno quelli in
            cui

            ti



            mettevano




            nei campi di sterminio



            Quelli del CATTOLICISSIMO Hitler
            dici?





            A parte che Hitler non era cattolico
            (semmai


            protestante),



            per un ATEO siete TUTTI uguali: babbo natale,

            thor, e xinu sono sullo stesso piano, quello

            delle fiabe

            :D

            Brutta bestia l'ignoranza: non ti permette di
            distiguere tra le persone...
            :sPerchè tu le hai provate TUTTE prima di scegliere, o ti hanno indottrinato da piccolo?
            Un ateo, per dirsi tale, dovrebbe conoscere la
            religione seriamente: solo così può scegliere di
            non credere a ragion
            veduta.Non mi serve farmi le canne per evitarle... :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            Brutta bestia l'ignoranza: non ti permette di

            distiguere tra le persone...

            :s

            Perchè tu le hai provate TUTTE prima di
            scegliere, o ti hanno indottrinato da
            piccolo?Tutte no, ma mi sono informato e acculturato su quello che predicano le principali religioni: oltre alle varie confessioni cristiane, islamismo, ebraismo, buddismo, induismo, scintoismo,...Se no, come faccio a ritenere che la religione che professo sia quella corretta?

            Un ateo, per dirsi tale, dovrebbe conoscere
            la

            religione seriamente: solo così può
            scegliere
            di

            non credere a ragion

            veduta.

            Non mi serve farmi le canne per evitarle... :DLi c'è la prova scentifica che fanno male, mentre per la religione anzi...
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            Brutta bestia l'ignoranza: non ti
            permette
            di


            distiguere tra le persone...


            :s



            Perchè tu le hai provate TUTTE prima di

            scegliere, o ti hanno indottrinato da

            piccolo?

            Tutte no, ma mi sono informato e acculturato su
            quello che predicano le principali religioni:
            oltre alle varie confessioni cristiane,
            islamismo, ebraismo, buddismo, induismo,
            scintoismo,...Chi ti dice che non l'abbia fatto anch'io?
            Se no, come faccio a ritenere che la religione
            che professo sia quella
            corretta?Corretta come: grappa, sambuca? :D



            Un ateo, per dirsi tale, dovrebbe
            conoscere

            la


            religione seriamente: solo così può

            scegliere

            di


            non credere a ragion


            veduta.



            Non mi serve farmi le canne per evitarle...
            :D

            Li c'è la prova scentifica che fanno male, mentre
            per la religione
            anzi...Ci sono le stesse prove dell'esistenza di dio... ZERO, NULLE, ASSENTI :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: brain


            Perchè tu le hai provate TUTTE prima di


            scegliere, o ti hanno indottrinato da


            piccolo?



            Tutte no, ma mi sono informato e acculturato
            su

            quello che predicano le principali religioni:

            oltre alle varie confessioni cristiane,

            islamismo, ebraismo, buddismo, induismo,

            scintoismo,...

            Chi ti dice che non l'abbia fatto anch'io?Lo evinco da quello che scrivi. Conosco (od ho letto gli scritti di) molte persone che sono rimaste o divenate atee dopo un opercorso di ricerca spirituale (come ci sono quelle che al contrario sono divenate religiose): tutte queste parlano della religione (di tutte) con rispetto, anche se non sono religiose, proprio perchè, avendo fatto un cammino spirituale, sanno il valore della spiritualità. Ho esperienza, invece, che chi parla male di chi è religioso o di chi è ateo in generale, ha di solito scarsa o nulla conoscenza di religione e di spiritualità, e non ha praticvamente mai approfondito la tematica in modo serio.Nel tuo caso, se invece di attaccare a spada tratta avessi portato motivazioni per un dialogo costruttivo ti avrei considerato come una persona che ha approfondito la questione, così invece...



            Un ateo, per dirsi tale, dovrebbe

            conoscere


            la



            religione seriamente: solo così può


            scegliere


            di



            non credere a ragion



            veduta.





            Non mi serve farmi le canne per
            evitarle...

            :D



            Li c'è la prova scentifica che fanno male,
            mentre

            per la religione

            anzi...

            Ci sono le stesse prove dell'esistenza di dio...
            ZERO, NULLE, ASSENTI
            :DSicuro? A parte che vanno cercate non solo scientificamente, ma qualcosa si può trovare. Per esempio, la moderna meccanica quantistica, avendo scardinato la natura deterministica del cosmo, ne ammette epistemologicamente la possibilità...
          • Devil Man scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt

            Sicuro? A parte che vanno cercate non solo
            scientificamente, ma qualcosa si può trovare. Per
            esempio, la moderna meccanica quantistica, avendo
            scardinato la natura deterministica del cosmo, ne
            ammette epistemologicamente la
            possibilità...Si però passala dai!!!Non essere egoista!
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            C.V.D. ... (riferito al significato allargato del mio intervento iniziale)Comunque non ti preoccupare, la boccia mi sembra che stia girando bene... :p
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: brain



            Perchè tu le hai provate TUTTE
            prima
            di



            scegliere, o ti hanno indottrinato
            da



            piccolo?





            Tutte no, ma mi sono informato e
            acculturato

            su


            quello che predicano le principali
            religioni:


            oltre alle varie confessioni cristiane,


            islamismo, ebraismo, buddismo, induismo,


            scintoismo,...



            Chi ti dice che non l'abbia fatto anch'io?

            Lo evinco da quello che scrivi. Conosco (od ho
            letto gli scritti
            di)
            molte persone che sono rimaste o divenate atee
            dopo un opercorso di ricerca spirituale (come ci
            sono quelle che al contrario sono divenate
            religiose): tutte queste parlano della religione
            (di tutte) con rispetto, anche se non sono
            religiose, proprio perchè, avendo fatto un
            cammino spirituale, sanno il valore della
            spiritualità.Conosco un sacco di gente che fuma roba pesante e dice più o meno le stesse cose, e hanno più o meno lo stesso valore :D
            Nel tuo caso, se invece di attaccare a spada
            tratta avessi portato motivazioni per un dialogo
            costruttivo ti avrei considerato come una persona
            che ha approfondito la questione, così
            invece...Dialogare con chi crede in babbo natale?Oggi di cosa parliamo di unicorni?




            Un ateo, per dirsi tale,
            dovrebbe


            conoscere



            la




            religione seriamente: solo
            così
            può



            scegliere



            di




            non credere a ragion




            veduta.







            Non mi serve farmi le canne per

            evitarle...


            :D





            Li c'è la prova scentifica che fanno
            male,

            mentre


            per la religione


            anzi...



            Ci sono le stesse prove dell'esistenza di
            dio...

            ZERO, NULLE, ASSENTI

            :D

            Sicuro? A parte che vanno cercate non solo
            scientificamente, ma qualcosa si può trovare.Portale, allora, porta anche UNA sola prova, altrimenti resti nella categoria fiabe :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            Lo evinco da quello che scrivi. Conosco (od
            ho

            letto gli scritti

            di)

            molte persone che sono rimaste o divenate
            atee

            dopo un opercorso di ricerca spirituale
            (come
            ci

            sono quelle che al contrario sono divenate

            religiose): tutte queste parlano della
            religione

            (di tutte) con rispetto, anche se non sono

            religiose, proprio perchè, avendo fatto un

            cammino spirituale, sanno il valore della

            spiritualità.

            Conosco un sacco di gente che fuma roba pesante e
            dice più o meno le stesse cose, e hanno più o
            meno lo stesso valore
            :DMi sembra che la fumi sopratutto te! :p

            Nel tuo caso, se invece di attaccare a spada

            tratta avessi portato motivazioni per un
            dialogo

            costruttivo ti avrei considerato come una
            persona

            che ha approfondito la questione, così

            invece...

            Dialogare con chi crede in babbo natale?
            Oggi di cosa parliamo di unicorni?A parte che un cristiano a babbo natale non ci crede (come credi te, sembra), ma dicevo di dialogare con chi la pensa differentemente de te...Io ho sempre pensato che parlare con chi ha un punto di vista differente ti arricchisca, ti faccia crescere e progredire (cosa di cui sembri avere impellente necessità :p ), facendoti considerare le cose anche da un'altro punto di vista. Certo, se ritieni di essere già perfetto...


            Ci sono le stesse prove dell'esistenza
            di

            dio...


            ZERO, NULLE, ASSENTI


            :D



            Sicuro? A parte che vanno cercate non solo

            scientificamente, ma qualcosa si può trovare.

            Portale, allora, porta anche UNA sola prova,
            altrimenti resti nella categoria fiabe
            :DCosa vuoi, un miracolo? Non sono certo un santo...Porta te una prova della sua non-esistenza, se la trovi.
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain
            Cosa vuoi, un miracolo? Non sono certo un santo...
            Porta te una prova della sua non-esistenza, se la
            trovi.E no caro: l'onere della prova spetta a chi dichiara l'esistenza di qualcosa.http://it.wikipedia.org/wiki/Teiera_di_RussellQuesta la spiegazione del motivo.
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: brain


            Cosa vuoi, un miracolo? Non sono certo un
            santo...

            Porta te una prova della sua non-esistenza,
            se
            la

            trovi.

            E no caro: l'onere della prova spetta a chi
            dichiara l'esistenza di
            qualcosa.No, l'onere della prova spetta a chi fa un'affermazione, non a chi la confuta. E quì qualcuno per primo ha dichiarato la non esistenza di Dio, dicendosi ateo.Potrei portare le prove che ho io dell'esistenza di Dio, ma essendo non scentifiche possono non valere per altre persone.Comunque ci sono libri ed articoli sull'argomento scritti da persone molto più preparate di me. Prova leggere, per esempio, "Dio esiste ecco le prove", di René Laurentin ( http://opac.sbn.it/opacsbn/opaclib?db=solr_iccu&select_db=solr_iccu&nentries=10&from=1&searchForm=opac/iccu/error.jsp&resultForward=opac/iccu/full.jsp&do_cmd=search_show_cmd&rpnlabel=+Codice+ISBN+%3D+8838426341+&rpnquery=%40attrset+bib-1++%40attr+1%3D7+%40attr+4%3D6+%228838426341%22&totalResult=1&brief=brief&fname=none ). La prima parte, che tratta di argomentazioni scentifiche, ti potrebbe paiacere.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Teiera_di_Russell

            Questa la spiegazione del motivo.La teoria di Russel è già stata confutata, poichè l'esempio si riferisce a qualcosa di comprovabile sentificamente, mentre per sua natura la scenza si dichiara incapace a risolvere l'enigma dell'esistenza di Dio (come di molte altre questioni, etiche e/o filosofiche).
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: brain




            Cosa vuoi, un miracolo? Non sono certo
            un

            santo...


            Porta te una prova della sua
            non-esistenza,

            se

            la


            trovi.



            E no caro: l'onere della prova spetta a chi

            dichiara l'esistenza di

            qualcosa.

            No, l'onere della prova spetta a chi fa
            un'affermazione, non a chi la confuta. E quì
            qualcuno per primo ha dichiarato la non esistenza
            di Dio, dicendosi
            ateo.Sei tu che devi portare prove, sei tu che dici che una cosa esiste, ma nessuno la può vedere... Senti anche voci nella testa? :D
            Potrei portare le prove che ho io dell'esistenza
            di Dio, ma essendo non scentifiche possono non
            valere per altre
            persone.Ci sono un sacco di film con babbo natale più provato di così :DP.S. Prova a leggerti la bibbia dall'inizio alla fine, è un ottimo metodo per diventare ateo... ;)
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            No, l'onere della prova spetta a chi fa

            un'affermazione, non a chi la confuta. E quì

            qualcuno per primo ha dichiarato la non
            esistenza

            di Dio, dicendosi

            ateo.

            Sei tu che devi portare prove, sei tu che dici
            che una cosa esiste, ma nessuno la può vedere...
            Senti anche voci nella testa?
            :DSolo quando uso il cellulare... :pPotrei dirti che io non sono venuto quì a fare affermazioni se Dio esiste o no, ma questo non ti soddisferebbe. Prova a leggere qualcosa di serio sull'argomento.

            Potrei portare le prove che ho io
            dell'esistenza

            di Dio, ma essendo non scentifiche possono
            non

            valere per altre

            persone.

            Ci sono un sacco di film con babbo natale più
            provato di così
            :DMi sembri fissato con babbo natale: da piccolo non ti portava che carbone? :p:p
            P.S. Prova a leggerti la bibbia dall'inizio alla
            fine, è un ottimo metodo per diventare ateo...
            ;)Ti sembrerà strano, ma la Bibbia la sto leggendo (perchè per leggerla tutta ragiuonandoci sopra ci vogliono anni). Ed è un libro molto difficile, perchè va contestualizzato nel periodo storico e sopratutto sociale in cui è stata scritta. Tu l'hai letta (intendo seriamente, con una guida alla laettura), almeno nelle parti principali?
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            P.S. Prova a leggerti la bibbia dall'inizio
            alla

            fine, è un ottimo metodo per diventare
            ateo...

            ;)

            Ti sembrerà strano, ma la Bibbia la sto leggendo
            (perchè per leggerla tutta ragiuonandoci sopra ci
            vogliono anni). Ed è un libro molto difficile,
            perchè va contestualizzato nel periodo storico e
            sopratutto sociale in cui è stata scritta. Tu
            l'hai letta (intendo seriamente, con una guida
            alla laettura), almeno nelle parti
            principali?Si, sulla tazza, problemi di stitichezza :$
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: brain


            Cosa vuoi, un miracolo? Non sono certo un
            santo...

            Porta te una prova della sua non-esistenza,
            se
            la

            trovi.

            E no caro: l'onere della prova spetta a chi
            dichiara l'esistenza di
            qualcosa.No, l'onere della prova spetta a chi fa un'affermazione, non a chi la confuta. E quì qualcuno per primo ha dichiarato la non esistenza di Dio, dicendosi ateo.Potrei portare le prove che ho io dell'esistenza di Dio, ma essendo non scentifiche possono non valere per altre persone.Comunque ci sono libri ed articoli sull'argomento scritti da persone molto più preparate di me. Prova leggere, per esempio, "Dio esiste ecco le prove", di René Laurentin ( http://opac.sbn.it/opacsbn/opaclib?db=solr_iccu&select_db=solr_iccu&nentries=10&from=1&searchForm=opac/iccu/error.jsp&resultForward=opac/iccu/full.jsp&do_cmd=search_show_cmd&rpnlabel=+Codice+ISBN+%3D+8838426341+&rpnquery=%40attrset+bib-1++%40attr+1%3D7+%40attr+4%3D6+%228838426341%22&totalResult=1&brief=brief&fname=none ). La prima parte, che tratta di argomentazioni scentifiche, ti potrebbe paiacere.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Teiera_di_Russell

            Questa la spiegazione del motivo.La teoria di Russel è già stata confutata, poichè l'esempio si riferisce a qualcosa di comprovabile sentificamente, mentre per sua natura la scenza si dichiara incapace a risolvere l'enigma dell'esistenza di Dio (come di molte altre questioni, etiche e/o filosofiche).
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane
            No, l'onere della prova spetta a chi fa
            un'affermazione, non a chi la confuta. E
            quì qualcuno per primo ha dichiarato la
            non esistenza di Dio, dicendosi ateo.Infatti, e costui non ha affermato nulla se non che attende l'onere della prova da parte di chi dichiara che esistono divinita, quindi queste prove ??Non mi sembra proprio siano gli atei a sbandierare la non esistenza di qualsisasi divinita', sono i religiosi convinti che queste entita' esistono, cosa dovrebbero fare gli atei iniziare dal dio Sole portatore di vita, poi passare per manitu' e le decine di divinita' indu' per smontarli uno per uno ? Ma chissene.Se vuoi dimostrarmi che il tuo dio esiste fallo, altrimenti non venirmi a tediare con ingerenze politiche, scampanellate alle 7 di mattina e strani riti in cui si adorano morti.
            Potrei portare le prove che ho io dell'esistenza
            di Dio, ma essendo non scentifiche possono non
            valere per altre persone.Interessante descrizione, pero' troppo simile a quelle che farebbe un pazzo delle proprie allucinazioni.
            Comunque ci sono libri ed articoli sull'argomento
            scritti da persone molto più preparate di me.Beh, ci sono anche i libri di superman, perfino film.
            Prova leggere, per esempio, "Dio esiste ecco le
            prove", di René Laurentin (
            http://opac.sbn.it/opacsbn/opaclib?db=solr_iccu&seTu l'hai letto ? Sto leggendo alcune opinioni a riguardo nei forum di felrtrinelli: "Ho letto questo qualche anno fa per curiosita' e mi ha fattodiventare ancora piu' ateo." "Proporrei inoltre di aggiungerli alla FAQ, nella sezione "propedeuticiall'ateismo", o nella sezione "se sei indeciso se diventare ateoleggiti questi e togliti ogni dubbio"." Comunque non manchero' di procurarmelo per la mia collezione.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Teiera_di_Russell

            Questa la spiegazione del motivo.
            La teoria di Russel è già stata confutata, poichè
            l'esempio si riferisce a qualcosa di comprovabile
            sentificamente,Allora non hai letto di cosa si parla, no il gioco e' proprio che non e' con la teoria attuale confutabile scientificamente.
            mentre per sua natura la scenza si
            dichiara incapace a risolvere
            l'enigma dell'esistenza di Dio
            (come di molte altre questioni,
            etiche e/o filosofiche).Ma se non esiste non c'e' niente da risolvere.
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: krane


            No, l'onere della prova spetta a chi fa

            un'affermazione, non a chi la confuta. E

            quì qualcuno per primo ha dichiarato la

            non esistenza di Dio, dicendosi ateo.

            Infatti, e costui non ha affermato nulla se non
            che attende l'onere della prova da parte di chi
            dichiara che esistono divinita, quindi queste
            prove
            ??Vedi l'altra risposta.
            Non mi sembra proprio siano gli atei a
            sbandierare la non esistenza di qualsisasi
            divinita', sono i religiosi convinti che queste
            entita' esistono, cosa dovrebbero fare gli atei
            iniziare dal dio Sole portatore di vita, poi
            passare per manitu' e le decine di divinita'
            indu' per smontarli uno per uno ? Non in generale, ma in questo contesto. Facile fare delle affermazioni e poii dire all'altro: Prova il contrario.
            Ma chissene.A te forse niente, a tanti (atei e no) tanto.
            Se vuoi dimostrarmi che il tuo dio esiste fallo,
            altrimenti non venirmi a tediare con ingerenze
            politiche, scampanellate alle 7 di mattina e
            strani riti in cui si adorano
            morti.A parte che io alle 7 di mattina, se non avessi da portare i figli a scuola, me ne starei molto volentieri a letto :p non si tedia nessuno: se vuoi credere lo poui fare, se non non lo fai. Punto. La cosa che volevo dire è che una decisione in tal senso va presa a ragin veduta, dopo essersi informati e ragionandoci sopra, non per prconcetti e sentito dire.

            Potrei portare le prove che ho io
            dell'esistenza

            di Dio, ma essendo non scentifiche possono
            non

            valere per altre persone.

            Interessante descrizione, pero' troppo simile a
            quelle che farebbe un pazzo delle proprie
            allucinazioni.Siamo un po' tutti pazzi... ;)Saprai di sicuro che filosoficamente non è possibile dare prove con la stessa modalità della scenza, ma con metodi propri, che possono essere anche soggettive.

            Prova leggere, per esempio, "Dio esiste
            ecco
            le

            prove", di René Laurentin (


            http://opac.sbn.it/opacsbn/opaclib?db=solr_iccu&se

            Tu l'hai letto ? Sto leggendo alcune opinioni a
            riguardo nei forum di felrtrinelli:

            "Ho letto questo qualche anno fa per curiosita'
            e mi ha
            fatto
            diventare ancora piu' ateo."

            "Proporrei inoltre di aggiungerli alla FAQ,
            nella sezione
            "propedeutici
            all'ateismo", o nella sezione "se sei indeciso se
            diventare
            ateo
            leggiti questi e togliti ogni dubbio"."

            Comunque non manchero' di procurarmelo per la mia
            collezione.Si, l'ho lettto qualche anno fa, consigliatomi da un mio amico professore di filosofia, ateo, che dopo la sua lettura era diventato molto meno sicuro dlla sua "ateità". Come ti dicevo, la prima parte è leggibile bene, con esamina delle prove scentifiche. La seconda è pesante, in pieno andamento filosofico e teologico, non adatta a chi crerca un qualcosa di semplice comprensione (anch'io ho avuto groissi problemi nella lettura). E' stato solo il primo testoche mi è venuto in mente, ce ne sono molti altri sul genere.


            http://it.wikipedia.org/wiki/Teiera_di_Russell


            Questa la spiegazione del motivo.


            La teoria di Russel è già stata confutata,
            poichè

            l'esempio si riferisce a qualcosa di
            comprovabile

            sentificamente,

            Allora non hai letto di cosa si parla, no il
            gioco e' proprio che non e' con la teoria attuale
            confutabile
            scientificamente.La conosco abbastanza. Il suo punto debole è proprio nel paragonare una disputa teologica con un qualcosa che si può rilevare scentificamente.

            mentre per sua natura la scenza si

            dichiara incapace a risolvere

            l'enigma dell'esistenza di Dio

            (come di molte altre questioni,

            etiche e/o filosofiche).

            Ma se non esiste non c'e' niente da risolvere.Se...E poi un enigma del genere implica la conoscenza se una cosa c'è o non c'è.
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: krane


            No, l'onere della prova spetta a chi fa


            un'affermazione, non a chi la confuta.
            E



            quì qualcuno per primo ha dichiarato la


            non esistenza di Dio, dicendosi ateo.



            Infatti, e costui non ha affermato nulla se
            non

            che attende l'onere della prova da parte di
            chi

            dichiara che esistono divinita, quindi queste

            prove

            ??

            Vedi l'altra risposta.


            Non mi sembra proprio siano gli atei a

            sbandierare la non esistenza di qualsisasi

            divinita', sono i religiosi convinti che
            queste

            entita' esistono, cosa dovrebbero fare gli
            atei

            iniziare dal dio Sole portatore di vita, poi

            passare per manitu' e le decine di divinita'

            indu' per smontarli uno per uno ?

            Non in generale, ma in questo contesto. Facile
            fare delle affermazioni e poii dire all'altro:
            Prova il contrario.Scusa l'affemrazione che esiste un vecchio barbone invisible che si fa i fatti nostri e' tua, mica degli atei.

            Ma chissene.

            A te forse niente, a tanti (atei e no) tanto.


            Se vuoi dimostrarmi che il tuo dio esiste
            fallo,

            altrimenti non venirmi a tediare con
            ingerenze

            politiche, scampanellate alle 7 di mattina e

            strani riti in cui si adorano

            morti.

            A parte che io alle 7 di mattina, se non avessi
            da portare i figli a scuola, me ne starei molto
            volentieri a letto :p non si tedia nessuno: se
            vuoi credere lo poui fare, se non non lo fai.
            Punto. La cosa che volevo dire è che una
            decisione in tal senso va presa a ragin veduta,
            dopo essersi informati e ragionandoci sopra, non
            per prconcetti e sentito dire.Infatti io sono ben convinto del mio ateismo, del resto non vedo perche' dovrei inventarmi qualche creatura invisibile da adorare.


            Potrei portare le prove che

            ho io dell'esistenza di Dio, ma

            essendo non scentifiche possono

            non valere per altre persone.

            Interessante descrizione, pero'

            troppo simile a quelle che farebbe

            un pazzo delle proprie allucinazioni.
            Siamo un po' tutti pazzi... ;)
            Saprai di sicuro che filosoficamente non
            è possibile dare prove con la stessa
            modalità della scenza, ma con metodi
            propri, che possono essere anche
            soggettive.Se fosse cosi' quello che vede chi fa uso di lsd e' reale.


            Prova leggere, per esempio, "Dio


            esiste ecco le prove", di René Laurentin (
            http://opac.sbn.it/opacsbn/opaclib?db=solr_iccu&se

            Tu l'hai letto ? Sto leggendo alcune

            opinioni a riguardo nei forum di felrtrinelli:

            "Ho letto questo qualche anno fa

            per curiosita' e mi ha fatto

            diventare ancora piu' ateo."

            "Proporrei inoltre di aggiungerli

            alla FAQ, nella sezione "propedeutici

            all'ateismo", o nella sezione "se

            sei indeciso se diventare ateo

            leggiti questi e togliti ogni dubbio"."

            Comunque non manchero' di procurarmelo

            per la mia collezione.
            Si, l'ho lettto qualche anno fa, consigliatomi da
            un mio amico professore di filosofia, ateo, che
            dopo la sua lettura era diventato molto meno
            sicuro dlla sua "ateità". Come ti dicevo, la
            prima parte è leggibile bene, con esamina delle
            prove scentifiche. La seconda è pesante, in pieno
            andamento filosofico e teologico, non adatta a
            chi crerca un qualcosa di semplice comprensione
            (anch'io ho avuto groissi problemi nella
            lettura). E' stato solo il primo testoche mi è
            venuto in mente, ce ne sono molti altri sul
            genere.Me lo procurero', ho letto sicuramente di peggio a riguardo.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Teiera_di_Russell



            Questa la spiegazione del motivo.


            La teoria di Russel è già stata

            confutata, poichè l'esempio si riferisce a

            qualcosa di comprovabile sentificamente,

            Allora non hai letto di cosa si parla, no

            il gioco e' proprio che non e' con la teoria

            attuale confutabile scientificamente.
            La conosco abbastanza. Il suo punto debole è
            proprio nel paragonare una disputa teologica con
            un qualcosa che si può rilevare
            scentificamente.Ma non con i mezzi attuali, infatti ultimamente la teiera sia andata ad orbitare nelle vicinanze di alpha centauri, vuoi che te lo dimostro ?


            mentre per sua natura la scenza si


            dichiara incapace a risolvere


            l'enigma dell'esistenza di Dio


            (come di molte altre questioni,


            etiche e/o filosofiche).

            Ma se non esiste non c'e' niente da
            risolvere.
            Se...
            E poi un enigma del genere implica la conoscenza
            se una cosa c'è o non c'è.Infatti babbo natale non e' un enigma: e' una bufala
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            Infatti babbo natale non e' un enigma: e' una
            bufalaNooooooooooooooooo, tragedia, e me lo dici cosi :'(Dovrò scrivere le letterine a quello nato nella stalla? :D
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: krane


            Infatti babbo natale non e' un enigma: e' una

            bufala
            Nooooooooooooooooo, tragedia, e me lo dici cosi
            :'(
            Dovrò scrivere le letterine a quello nato nella
            stalla?
            :DMa no, siamo moderni !!! Scrivi una mail a un vescovo copista e vedrai che ti troverai tanti bei film e programmi nella casella email per natale.:)http://www.tomshw.it/cont/news/missionary-church-of-kopimism-la-religione-dei-pirati-p2p/35250/1.html
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: krane


            Non mi sembra proprio siano gli atei a


            sbandierare la non esistenza di
            qualsisasi


            divinita', sono i religiosi convinti che

            queste


            entita' esistono, cosa dovrebbero fare
            gli

            atei


            iniziare dal dio Sole portatore di
            vita,
            poi


            passare per manitu' e le decine di
            divinita'


            indu' per smontarli uno per uno ?



            Non in generale, ma in questo contesto.
            Facile

            fare delle affermazioni e poii dire
            all'altro:

            Prova il contrario.

            Scusa l'affemrazione che esiste un vecchio
            barbone invisible che si fa i fatti nostri e'
            tua, mica degli
            atei.Ma quì non sonostato io ad inoizizare a dire che Dio non esiste.Poi una fonte per dimostrare le mie idee l'ho citata, Brain no.
            se

            vuoi credere lo poui fare, se non non lo fai.

            Punto. La cosa che volevo dire è che una

            decisione in tal senso va presa a ragin
            veduta,

            dopo essersi informati e ragionandoci sopra,
            non

            per prconcetti e sentito dire.

            Infatti io sono ben convinto del mio ateismo, del
            resto non vedo perche' dovrei inventarmi qualche
            creatura invisibile da
            adorare.Nessuno ti chiede di inventarsi niente. Se Dio esiste non va inventato, se non esiste nemmeno. ;)



            Potrei portare le prove che


            ho io dell'esistenza di Dio, ma


            essendo non scentifiche possono


            non valere per altre persone.


            Interessante descrizione, pero'


            troppo simile a quelle che farebbe


            un pazzo delle proprie allucinazioni.


            Siamo un po' tutti pazzi... ;)

            Saprai di sicuro che filosoficamente non

            è possibile dare prove con la stessa

            modalità della scenza, ma con metodi

            propri, che possono essere anche

            soggettive.

            Se fosse cosi' quello che vede chi fa uso di lsd
            e' reale.Non proprio: ci sono esperienze che, pur essendo reali, sono significative solo per alcune persone che ne sono coinvolte.



            Prova leggere, per esempio, "Dio



            esiste ecco le prove", di René
            Laurentin

            Si, l'ho lettto qualche anno fa,
            consigliatomi
            da

            un mio amico professore di filosofia, ateo,
            che

            dopo la sua lettura era diventato molto meno

            sicuro dlla sua "ateità". Come ti dicevo, la

            prima parte è leggibile bene, con esamina
            delle

            prove scentifiche. La seconda è pesante, in
            pieno

            andamento filosofico e teologico, non adatta
            a

            chi crerca un qualcosa di semplice
            comprensione

            (anch'io ho avuto groissi problemi nella

            lettura). E' stato solo il primo testoche mi
            è

            venuto in mente, ce ne sono molti altri sul

            genere.
            Me lo procurero', ho letto sicuramente di peggio
            a
            riguardo.Puoi anche provere a leggere il classico "Ipotesi su Gesù", di Vittorio Messeri. http://it.wikipedia.org/wiki/Ipotesi_su_Ges%C3%B9Tratta l'argomento di striscio, ma del resto se si riesce a provare che Cristo è di natura divina questo vuol dire che Dio esiste.


            http://it.wikipedia.org/wiki/Teiera_di_Russell




            Questa la spiegazione del
            motivo.



            La teoria di Russel è già stata


            confutata, poichè l'esempio si
            riferisce a



            qualcosa di comprovabile sentificamente,



            Allora non hai letto di cosa si parla,
            no


            il gioco e' proprio che non e' con la
            teoria


            attuale confutabile scientificamente.


            La conosco abbastanza. Il suo punto debole è

            proprio nel paragonare una disputa teologica
            con

            un qualcosa che si può rilevare

            scentificamente.

            Ma non con i mezzi attuali, infatti ultimamente
            la teiera sia andata ad orbitare nelle vicinanze
            di alpha centauri, vuoi che te lo dimostro
            ?No grazie, troppo lontano per farsi un te' ;)Comunque questo non sposta i termini del mio ragionamento.



            mentre per sua natura la scenza si



            dichiara incapace a risolvere



            l'enigma dell'esistenza di Dio



            (come di molte altre questioni,



            etiche e/o filosofiche).



            Ma se non esiste non c'e' niente da

            risolvere.


            Se...

            E poi un enigma del genere implica la
            conoscenza

            se una cosa c'è o non c'è.

            Infatti babbo natale non e' un enigma: e' una
            bufalaLOL!
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Ma quì non sonostato io ad inoizizare a dire che
            Dio non esiste.
            Poi una fonte per dimostrare le mie idee l'ho
            citata, Brain no.Come ti hanno gia' detto piu' volte se io dico: gli asini volano sta a me dimostrarlo.Comunque facciamo cosi': se dio esiste che ci dia un segno entro mezz'ora, tipo far esplodere il server di pi strappando le braccine a tutti i lavoranti, cosicche' non possano piu' fare danno alla lingua ed al mondo dell'informazione.
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt


            Ma quì non sonostato io ad inoizizare a dire
            che

            Dio non esiste.

            Poi una fonte per dimostrare le mie idee l'ho

            citata, Brain no.

            Come ti hanno gia' detto piu' volte se io dico:
            gli asini volano sta a me
            dimostrarlo.
            Beh, ci sono quelli che scrivono, e credono nell'esistenza di omini barbuti nel cielo... :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt


            Ma quì non sonostato io ad inoizizare a dire
            che

            Dio non esiste.

            Poi una fonte per dimostrare le mie idee l'ho

            citata, Brain no.

            Come ti hanno gia' detto piu' volte se io dico:
            gli asini volano sta a me
            dimostrarlo.Appunto: chi afferma dimostra. E la prima affermazione non è stata mia.
            Comunque facciamo cosi': se dio esiste che ci dia
            un segno entro mezz'ora, tipo far esplodere il
            server di pi strappando le braccine a tutti i
            lavoranti, cosicche' non possano piu' fare danno
            alla lingua ed al mondo
            dell'informazione.Che crudele che sei... cosa ti hano fatto quei poveretti? :p
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt




            Ma quì non sonostato io ad inoizizare a
            dire

            che


            Dio non esiste.


            Poi una fonte per dimostrare le mie
            idee
            l'ho


            citata, Brain no.



            Come ti hanno gia' detto piu' volte se io
            dico:

            gli asini volano sta a me

            dimostrarlo.

            Appunto: chi afferma dimostra. E la prima
            affermazione non è stata
            mia.


            Comunque facciamo cosi': se dio esiste che
            ci
            dia

            un segno entro mezz'ora, tipo far esplodere
            il

            server di pi strappando le braccine a tutti i

            lavoranti, cosicche' non possano piu' fare
            danno

            alla lingua ed al mondo

            dell'informazione.
            Che crudele che sei... cosa ti hano fatto quei
            poveretti?
            :pAh, men'ero dimenticato...Ma... Siamo ancora qua a scrivere ?? Il server non e' esploso ???Allora ho ragione, dio non esiste, l'ho dimostrato proprio come volevi tu hai visto com'e' stato facile ?
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: krane


            Comunque facciamo cosi': se dio esiste
            che

            ci

            dia


            un segno entro mezz'ora, tipo far
            esplodere

            il


            server di pi strappando le braccine a
            tutti
            i


            lavoranti, cosicche' non possano piu'
            fare

            danno


            alla lingua ed al mondo


            dell'informazione.


            Che crudele che sei... cosa ti hano fatto
            quei

            poveretti?

            :p

            Ah, men'ero dimenticato...
            Ma... Siamo ancora qua a scrivere ?? Il server
            non e' esploso
            ???

            Allora ho ragione, dio non esiste, l'ho
            dimostrato proprio come volevi tu hai visto
            com'e' stato facile?Che spirito... :Ed io che mi ero illuso di poter parlare seriamente...
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: krane

            Allora ho ragione, dio non esiste, l'ho

            dimostrato proprio come volevi tu hai visto

            com'e' stato facile?

            Che spirito... :
            Ed io che mi ero illuso di poter parlare
            seriamente...Con qualcuno che ha da dire sulla teiera di russel e che sostiene che l'onere della prova non spetta a chi afferma che esistono cose strampalate c'e' poco da parlare seriamente.Vanno riviste le basi di logica e filosofia.
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: pjt



            - Scritto da: krane



            Allora ho ragione, dio non esiste, l'ho


            dimostrato proprio come volevi tu hai
            visto


            com'e' stato facile?



            Che spirito... :

            Ed io che mi ero illuso di poter parlare

            seriamente...

            Con qualcuno che ha da dire sulla teiera di
            russel e che sostiene che l'onere della prova non
            spetta a chi afferma che esistono cose
            strampalate c'e' poco da parlare
            seriamente.
            Vanno riviste le basi di logica e filosofia.Ma le sta studiando, dopo che avrà finito la bibbia, quella da colorare... :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane

            Comunque facciamo cosi': se dio esiste che ci dia
            un segno entro mezz'ora, tipo far esplodere il
            server di pi strappando le braccine a tutti i
            lavoranti, cosicche' non possano piu' fare danno
            alla lingua ed al mondo
            dell'informazione.Stai barando: non e' una prova attendibile.Il server di PI gira sotto winsozz. E' molto probabile che esploda nella prossima mezz'ora. Dio o non Dio.
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            Comunque facciamo cosi': se dio

            esiste che ci dia un segno entro

            mezz'ora, tipo far esplodere il

            server di pi strappando le

            braccine a tutti i lavoranti,

            cosicche' non possano piu' fare

            danno alla lingua ed al mondo

            dell'informazione.
            Stai barando: non e' una prova attendibile.
            Il server di PI gira sotto winsozz. E' molto
            probabile che esploda nella prossima mezz'ora.
            Dio o non Dio.Hai ragione in effetti ho anche voluto facilitarlo, ma il barbone bianco non sempre proprio essere passato da queste parti...Forse ho sbagliato divinita': Arioch un po' di sangue e anime sarebbe andato a prendersele :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2012 15.32-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane


            Stai barando: non e' una prova attendibile.

            Il server di PI gira sotto winsozz. E' molto

            probabile che esploda nella prossima
            mezz'ora.

            Dio o non Dio.

            Hai ragione in effetti ho anche voluto
            facilitarlo, ma il barbone bianco non sempre
            proprio essere passato da queste
            parti...

            Forse ho sbagliato divinita': Arioch un po' di
            sangue e anime sarebbe andato a prendersele
            :DIl problema invece e' serio: il fatto che il server di PI, nonostante giri su windows, non sia esploso in quella mezz'ora, potrebbe essere invece una prova inconfutabile dell'esistenza di Dio.Un po' come i miracoli: quegli accadimenti che la scienza non riesce a spiegare.
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane





            Stai barando: non e' una prova
            attendibile.


            Il server di PI gira sotto winsozz. E'
            molto


            probabile che esploda nella prossima

            mezz'ora.


            Dio o non Dio.



            Hai ragione in effetti ho anche voluto

            facilitarlo, ma il barbone bianco non sempre

            proprio essere passato da queste

            parti...



            Forse ho sbagliato divinita': Arioch un po'
            di

            sangue e anime sarebbe andato a prendersele

            :D
            Il problema invece e' serio: il fatto che
            il server di PI, nonostante giri su
            windows, non sia esploso in quella
            mezz'ora, potrebbe essere invece una
            prova inconfutabile dell'esistenza di
            Dio.
            Un po' come i miracoli: quegli accadimenti che la
            scienza non riesce a spiegare.Senti ma...E se fosse stato l'unicorno rosa invisibile ? Oppure il mostro di spaghetti ? O il Babau o superpippo ???Secondo me solo superpippo e' in grado di non far esplodere un server windows, il dio barbuto non ha abbastanza superforza...
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane








            Stai barando: non e' una prova

            attendibile.



            Il server di PI gira sotto
            winsozz.
            E'

            molto



            probabile che esploda nella
            prossima


            mezz'ora.



            Dio o non Dio.





            Hai ragione in effetti ho anche voluto


            facilitarlo, ma il barbone bianco non
            sempre


            proprio essere passato da queste


            parti...





            Forse ho sbagliato divinita': Arioch un
            po'

            di


            sangue e anime sarebbe andato a
            prendersele


            :D


            Il problema invece e' serio: il fatto che

            il server di PI, nonostante giri su

            windows, non sia esploso in quella

            mezz'ora, potrebbe essere invece una

            prova inconfutabile dell'esistenza di

            Dio.


            Un po' come i miracoli: quegli accadimenti
            che
            la

            scienza non riesce a spiegare.

            Senti ma...
            E se fosse stato l'unicorno rosa invisibile ?
            Oppure il mostro di spaghetti ? O il Babau o
            superpippo
            ???

            Secondo me solo superpippo e' in grado di non far
            esplodere un server windows, il dio barbuto non
            ha abbastanza
            superforza...No i server vanno ad eletticità, è un problema per Thor ;)
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane





            Stai barando: non e' una prova
            attendibile.


            Il server di PI gira sotto winsozz. E'
            molto


            probabile che esploda nella prossima

            mezz'ora.


            Dio o non Dio.



            Hai ragione in effetti ho anche voluto

            facilitarlo, ma il barbone bianco non sempre

            proprio essere passato da queste

            parti...



            Forse ho sbagliato divinita': Arioch un po'
            di

            sangue e anime sarebbe andato a prendersele

            :D


            Il problema invece e' serio: il fatto che il
            server di PI, nonostante giri su windows, non sia
            esploso in quella mezz'ora, potrebbe essere
            invece una prova inconfutabile dell'esistenza di
            Dio.O dell'intercessione di Bill Gates in persona ;)

            Un po' come i miracoli: quegli accadimenti che la
            scienza non riesce a
            spiegare.Difficile spiegare qualcosa che non esiste :D
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane



            Comunque facciamo cosi': se dio


            esiste che ci dia un segno entro


            mezz'ora, tipo far esplodere il


            server di pi strappando le


            braccine a tutti i lavoranti,


            cosicche' non possano piu' fare


            danno alla lingua ed al mondo


            dell'informazione.


            Stai barando: non e' una prova attendibile.

            Il server di PI gira sotto winsozz. E' molto

            probabile che esploda nella prossima
            mezz'ora.

            Dio o non Dio.

            Hai ragione in effetti ho anche voluto
            facilitarlo, ma il barbone bianco non sempre
            proprio essere passato da queste
            parti...

            Forse ho sbagliato divinita': Arioch un po' di
            sangue e anime sarebbe andato a prendersele
            :DSicuramente più credibile dell'omino bianco, almeno i romanzi di Moorcoch sono molto più leggibili ;)
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane




            Comunque facciamo cosi': se dio esiste che
            ci
            dia

            un segno entro mezz'ora, tipo far esplodere
            il

            server di pi strappando le braccine a tutti i

            lavoranti, cosicche' non possano piu' fare
            danno

            alla lingua ed al mondo

            dell'informazione.

            Stai barando: non e' una prova attendibile.
            Il server di PI gira sotto winsozz. E' molto
            probabile che esploda nella prossima mezz'ora.
            Dio o non
            Dio.LOL (rotfl)(rotfl)
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: krane



            Non mi sembra proprio siano gli
            atei
            a



            sbandierare la non esistenza di

            qualsisasi



            divinita', sono i religiosi
            convinti
            che


            queste



            entita' esistono, cosa dovrebbero
            fare

            gli


            atei



            iniziare dal dio Sole portatore di

            vita,

            poi



            passare per manitu' e le decine di

            divinita'



            indu' per smontarli uno per uno ?





            Non in generale, ma in questo contesto.

            Facile


            fare delle affermazioni e poii dire

            all'altro:


            Prova il contrario.



            Scusa l'affemrazione che esiste un vecchio

            barbone invisible che si fa i fatti nostri e'

            tua, mica degli

            atei.

            Ma quì non sonostato io ad inoizizare a dire che
            Dio non
            esiste.
            Poi una fonte per dimostrare le mie idee l'ho
            citata, Brain
            no.Prove ciccio, ti si stanno chiedendo PROVE, la disney non è una prova che biancaneve esiste
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt


            Poi una fonte per dimostrare le mie idee l'ho

            citata, Brain

            no.
            Prove ciccio, ti si stanno chiedendo PROVE, la
            disney non è una prova che biancaneve
            esisteSe te le cito e te non le guardi, che te le cito a fare?E te, mi porti le tue?
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt



            Poi una fonte per dimostrare le mie
            idee
            l'ho


            citata, Brain


            no.

            Prove ciccio, ti si stanno chiedendo PROVE,
            la

            disney non è una prova che biancaneve

            esiste

            Se te le cito e te non le guardi, che te le cito
            a
            fare?
            E te, mi porti le tue?babbo natale, avvistato ovunque, stesso peso delle tue "prove", anzi di più almeno babbo i giocattoli li porta :DP.S. sei tu che fai affermazioni che necessitano di prove...
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: brain


            - Scritto da: pjt




            Poi una fonte per dimostrare
            le
            mie

            idee

            l'ho



            citata, Brain



            no.


            Prove ciccio, ti si stanno chiedendo
            PROVE,

            la


            disney non è una prova che biancaneve


            esiste



            Se te le cito e te non le guardi, che te le
            cito

            a

            fare?

            E te, mi porti le tue?
            babbo natale, avvistato ovunque, stesso peso
            delle tue "prove", anzi di più almeno babbo i
            giocattoli li porta
            :DAllora babbo natale esiste! Ma non eri te che diceva che non esisteva? :sMi sembra che ti contraddici un po'! :p:p:p
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: brain



            - Scritto da: pjt





            Poi una fonte per
            dimostrare

            le

            mie


            idee


            l'ho




            citata, Brain




            no.



            Prove ciccio, ti si stanno
            chiedendo

            PROVE,


            la



            disney non è una prova che
            biancaneve



            esiste





            Se te le cito e te non le guardi, che
            te
            le

            cito


            a


            fare?


            E te, mi porti le tue?

            babbo natale, avvistato ovunque, stesso peso

            delle tue "prove", anzi di più almeno babbo i

            giocattoli li porta

            :D

            Allora babbo natale esiste! Ma non eri te che
            diceva che non esisteva?
            :s
            Mi sembra che ti contraddici un po'! :p:p:pleggi bene: si parla di personaggi di fantasia :D
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            Lo evinco da quello che scrivi. Conosco
            (od

            ho


            letto gli scritti


            di)


            molte persone che sono rimaste o
            divenate

            atee


            dopo un opercorso di ricerca spirituale

            (come

            ci


            sono quelle che al contrario sono
            divenate


            religiose): tutte queste parlano della

            religione


            (di tutte) con rispetto, anche se non
            sono


            religiose, proprio perchè, avendo fatto
            un


            cammino spirituale, sanno il valore
            della


            spiritualità.



            Conosco un sacco di gente che fuma roba
            pesante
            e

            dice più o meno le stesse cose, e hanno più o

            meno lo stesso valore

            :D

            Mi sembra che la fumi sopratutto te! :pQuindi sono molto religioso: rastafariano... :D



            Nel tuo caso, se invece di attaccare a
            spada


            tratta avessi portato motivazioni per un

            dialogo


            costruttivo ti avrei considerato come
            una

            persona


            che ha approfondito la questione, così


            invece...



            Dialogare con chi crede in babbo natale?

            Oggi di cosa parliamo di unicorni?

            A parte che un cristiano a babbo natale non ci
            crede (come credi te, sembra), ma dicevo di
            dialogare con chi la pensa differentemente de
            te...
            Io ho sempre pensato che parlare con chi ha un
            punto di vista differente ti arricchisca, ti
            faccia crescere e progredire (cosa di cui sembri
            avere impellente necessità :p ), facendoti
            considerare le cose anche da un'altro punto di
            vista. Certo, se ritieni di essere già
            perfetto...




            Ci sono le stesse prove
            dell'esistenza

            di


            dio...



            ZERO, NULLE, ASSENTI



            :D





            Sicuro? A parte che vanno cercate non
            solo


            scientificamente, ma qualcosa si può
            trovare.



            Portale, allora, porta anche UNA sola prova,

            altrimenti resti nella categoria fiabe

            :D

            Cosa vuoi, un miracolo? Non sono certo un santo...
            Porta te una prova della sua non-esistenza, se la
            trovi.E no, ciccio porta tu la prova che non esiste babbo natale come hai dichiarato sopra, per me sono tutti uguali :D
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...

            Se no, come faccio a ritenere che la religione
            che professo sia quella
            corretta?-Ma come? E' proprio l'Imperatore Ratzinger a dire che tutte le religioni sono uguali

            Non mi serve farmi le canne per evitarle...
            :D

            Li c'è la prova scentifica che fanno male, mentre
            per la religione
            anzi...DILLO ALLE DONNE MUSULMANE CHE LA RELIGIONE NON FA MALE!!!!!!!!!
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...

            Li c'è la prova scentifica che fanno male, mentre
            per la religione
            anzi...DILLO ALLE DONNE MUSULMANE CHE LA RELIGIONE NON FA MALE!!!!!!!
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto

            Li c'è la prova scentifica che fanno male,
            mentre

            per la religione

            anzi...

            DILLO ALLE DONNE MUSULMANE CHE LA RELIGIONE NON
            FA
            MALE!!!!!!!Non urlare, please. Ma che, sei sordo? :pComunque la religione non fa male di per se, sono coloro che la usano come scusa per la sopraffazione che fanno male.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            -
            Non urlare, please. Ma che, sei sordo?NON SONO SORDO SEMPLICEMENTE URLO QUANTO VOGLIO,LE REGOLE DEL FORUM NON LO VIETANO!!!!
            Comunque la religione non fa male di per se, sono
            coloro che la usano come scusa per la
            sopraffazione che fanno
            male.EVDENTEMENTE NEI LORO TESTI SACRI C'E QUALCOSA CHE PERMETTE DI ATTUARE QUESTA SOPRAFFAZIONE!!!
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto
            -

            Non urlare, please. Ma che, sei sordo?

            NON SONO SORDO SEMPLICEMENTE URLO QUANTO
            VOGLIO,LE REGOLE DEL FORUM NON LO
            VIETANO!!!!Ma vietano la maleducazione!

            Comunque la religione non fa male di per se,
            sono

            coloro che la usano come scusa per la

            sopraffazione che fanno

            male.

            EVDENTEMENTE NEI LORO TESTI SACRI C'E QUALCOSA
            CHE PERMETTE DI ATTUARE QUESTA
            SOPRAFFAZIONE!!!No, ma se lo inventano. La legge coranica, che permette alcune cose, è disgiunta dal Corano ed è stat fatta in epoca successiva.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...

            Ma vietano la maleducazione!Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:sia in tema e contribuisca alla discussione in corsonon abbia contenuto razzista o sessistanon sia offensivo, calunnioso o diffamanteLa redazione con i controlli a campione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.Mi indichi dove e' scritto? Certo che se la bibbia la leggi come le regole del forum stiamo freschi!!!!!!!!!!
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto

            Ma vietano la maleducazione!

            Prima di pubblicare un tuo commento assicurati
            che:
            sia in tema e contribuisca alla discussione in
            corso
            non abbia contenuto razzista o sessista
            non sia offensivo, calunnioso o diffamante
            La redazione con i controlli a campione si
            riserva di cancellare qualsiasi contenuto
            ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla
            policy.


            Mi indichi dove e' scritto? Certo che se la
            bibbia la leggi come le regole del forum stiamo
            freschi!!!!!!!!!!Le regole vanno contestualizzate, non lo sai? ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto
            -

            Non urlare, please. Ma che, sei sordo?

            NON SONO SORDO SEMPLICEMENTE URLO QUANTO
            VOGLIO,LE REGOLE DEL FORUM NON LO
            VIETANO!!!!Ma lo vieta la netiquette, che e' una regola superiore a quella del forum.Se alzi la voce senza nessuna necessita', automaticamente ammetti debolezza e torto.Sei maleducato! Ha ragione lui.E questo a prescindere dai contenuti della discussione.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...

            Sei maleducato! Ha ragione lui. ME NE FARO'UNA RAGIONE.TU CONTINUA PURE A GUARDARE LA FORMA E NON LA SOSTANZA
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto

            Sei maleducato! Ha ragione lui.
            ME NE FARO'UNA RAGIONE.TU CONTINUA PURE A
            GUARDARE LA FORMA E NON LA SOSTANZAPurtroppo con la forma puoi rendere illeggibile la sostanza, come in questo caso...
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            A ME INVECE SEMBRA CHE TU SIA RIUSCITO A LEGGERE BENISSMO,CHI NON CI RIESCE SEMPLICEMENTE E' ANALFABETA PUNTO
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto
            A ME INVECE SEMBRA CHE TU SIA RIUSCITO A LEGGERE
            BENISSMO,CHI NON CI RIESCE SEMPLICEMENTE E'
            ANALFABETA PUNTOIntanto pero' la discussione non va da nessuna parte, sei qua a parlare di parole e le idee che volevi esprimere sono andate perse.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            Infatti, quando dico "WINDOWS E' UNA XXXXX!" lo dico proprio perche' mi capita di pestare merde di cane quasi tutti i giorni.INVECE TU CHE URLI E DICI PAROLACCE SEI EDUCATISSIMO SI,SI COME NO!!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto
            Infatti, quando dico "WINDOWS E' UNA XXXXX!" lo
            dico proprio perche' mi capita di pestare merde
            di cane quasi tutti i
            giorni.

            INVECE TU CHE URLI E DICI PAROLACCE SEI
            EDUCATISSIMO SI,SI COME
            NO!!!!Tu la differenza tra un'enfasi necessaria e una del tutto gratuita non la cogli.Tu stai urlando senza motivo, e per questo fatto, il tuo messaggio perde significato e passi dalla parte del torto.Quindi scusati per aver mancato di rispetto nei confronti di chi legge, e smetti di scrivere in maiuscolo laddove non ve ne sia necessita'.
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: brain



            - Scritto da: pjt





            Vi mancano i




            bei tempi quando si potevano





            bruciare gli oppositori,




            vero?





            :D









            A me no, e nemmeno quelli in
            cui

            ti



            mettevano




            nei campi di sterminio



            Quelli del CATTOLICISSIMO Hitler
            dici?





            A parte che Hitler non era cattolico
            (semmai


            protestante),



            per un ATEO siete TUTTI uguali: babbo natale,

            thor, e xinu sono sullo stesso piano, quello

            delle fiabe

            :D

            Brutta bestia l'ignoranza: non ti permette di
            distiguere tra le persone...
            :s
            Un ateo, per dirsi tale, dovrebbe conoscere la
            religione seriamente: solo così può scegliere di
            non credere a ragion veduta.In effetti e' piu' facile trovare un ateo che abbia letto piu' testi sacri che non un cattolico che abbia letto la bibbia, figurati poi se ha letto libri di altre religioni...
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane

            In effetti e' piu' facile trovare un ateo che
            abbia letto piu' testi sacri che non un cattolico
            che abbia letto la bibbia, figurati poi se ha
            letto libri di altre
            religioni...Io la bibbia l'ho letta.Ci ho messo un po', ero piccolo, giovane e incuriosito, ma l'ho letta!Vecchio testamento, nuovo testamento, vangeli, atti degli apostoli, lettere, fino all'apocalisse.Il corano invece no, ma non e' detto che un giorno, se lo trovassi in italiano, potrei anche mettermici.
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane




            In effetti e' piu' facile trovare un ateo che

            abbia letto piu' testi sacri che non un
            cattolico

            che abbia letto la bibbia, figurati poi se ha

            letto libri di altre

            religioni...

            Io la bibbia l'ho letta.
            Ci ho messo un po', ero piccolo, giovane e
            incuriosito, ma l'ho
            letta!
            Vecchio testamento, nuovo testamento, vangeli,
            atti degli apostoli, lettere, fino
            all'apocalisse.

            Il corano invece no, ma non e' detto che un
            giorno, se lo trovassi in italiano, potrei anche
            mettermici.c'è in italiano, ma ti perdi tutto il contenuto poetico e la bellezza della scrittura araba
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain

            Il corano invece no, ma non e' detto che un

            giorno, se lo trovassi in italiano, potrei
            anche

            mettermici.
            c'è in italiano, ma ti perdi tutto il contenuto
            poetico e la bellezza della scrittura
            arabaSara' anche per quello che ancora non mi ci sono messo.Una cosa e' certa: non imparero' l'arabo per leggere il corano in lingua originale.
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: brain



            Il corano invece no, ma non e' detto
            che
            un


            giorno, se lo trovassi in italiano,
            potrei

            anche


            mettermici.

            c'è in italiano, ma ti perdi tutto il
            contenuto

            poetico e la bellezza della scrittura

            araba

            Sara' anche per quello che ancora non mi ci sono
            messo.
            Una cosa e' certa: non imparero' l'arabo per
            leggere il corano in lingua
            originale.Ma secondo l'amico pjt devi provarle tutte le droge, prima di dire che non ti piacciono ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            Ma secondo l'amico pjt devi provarle tutte le
            droge, prima di dire che non ti piacciono
            ;)Infatti, quando dico "WINDOWS E' UNA XXXXX!" lo dico proprio perche' mi capita di pestare merde di cane quasi tutti i giorni.
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            Ma secondo l'amico pjt devi provarle tutte le
            droge, prima di dire che non ti piacciono
            ;)Tu l'hai fatto, vedo! :p :p :p
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            Ma secondo l'amico pjt devi provarle tutte le

            droge, prima di dire che non ti piacciono

            ;)

            Tu l'hai fatto, vedo! :p :p :ptu ancora no, continui a credere agli omini volanti :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: brain


            Ma secondo l'amico pjt devi provarle
            tutte
            le


            droge, prima di dire che non ti
            piacciono


            ;)



            Tu l'hai fatto, vedo! :p :p :p
            tu ancora no, continui a credere agli omini
            volanti
            :DSuperman non lo leggo più da un bel po'... (al contrario di altri) :p:p
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...

            Superman non lo leggo più da un bel po'... (al
            contrario di altri)
            :p:pL'IMPORTANTE E' CHE CHI LO LEGGE ME COMPRESO HA BEN CHIARO CHE NON ESISTE!SCIENTOLOGY BASA IL SUO CREDO SU UN LIBRO DI FANTASCIENZA,IL CATTOLICESIMO SU UNO DI FIABE,IO ALLE FAVOLE HO SMESSO DI CREDERE PARECCHI ANNI FA!!!
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt


            - Scritto da: brain



            Ma secondo l'amico pjt devi
            provarle

            tutte

            le



            droge, prima di dire che non ti

            piacciono



            ;)





            Tu l'hai fatto, vedo! :p :p :p

            tu ancora no, continui a credere agli omini

            volanti

            :D

            Superman non lo leggo più da un bel po'... (al
            contrario di altri)
            :p:pLeggere ? Ma superman esiste ! Ho visto dei filmati !
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            - Scritto da: brain


            - Scritto da: pjt



            - Scritto da: brain




            Ma secondo l'amico pjt devi

            provarle


            tutte


            le




            droge, prima di dire che non
            ti


            piacciono




            ;)







            Tu l'hai fatto, vedo! :p :p :p


            tu ancora no, continui a credere agli
            omini


            volanti


            :D



            Superman non lo leggo più da un bel po'...
            (al

            contrario di altri)

            :p:p

            Leggere ? Ma superman esiste ! Ho visto dei
            filmati
            !Miracolo! :D
          • attonito scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: pjt



            Vi mancano i bei tempi quando si

            potevano



            bruciare gli oppositori, vero?



            :D





            A me no, e nemmeno quelli in cui ti

            mettevano


            nei campi di sterminio

            Quelli del CATTOLICISSIMO Hitler dici?

            A parte che Hitler non era cattolico (semmai
            protestante), tieni conto che i lager nazisti
            erano stati creati per raccogliere ed eliminare
            "ebrei, oppositori politici, omosessuali, preti
            cattolici" (come diceva la proposta di Goebbels,
            mi sembra). Ed in effetti nei lager nazisti sono
            morti centinai di religiosi
            cattolici.
            E Papa Pio XI sanci l'incompatibilità tra
            cattolicesiono e dottrina nazista (praticamente
            una scomunica del
            nazismo)...Tanto per dirne una, la chiesa si e' limitata a SPAZZARE VIA ogni credo precedente al seguito dei Conquistatores, certo ci sono stati alcuni centinaia di migliaia di "danni collaterali" ma tutto per il supremo bene della chiesa (e dei loro forzieri) Hai selto di difendere quelli sbagliati, ciccio...
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: attonito

            Tanto per dirne una, la chiesa si e' limitata a
            SPAZZARE VIA ogni credo precedente al seguito dei
            Conquistatores, certo ci sono stati alcuni
            centinaia di migliaia di "danni collaterali" ma
            tutto per il supremo bene della chiesa (e dei
            loro forzieri)

            Hai selto di difendere quelli sbagliati, ciccio...Nessuno nega che la Chiesa (che non difendo a priori) abbia fatto degfli sbagli, ma chi non ne ha fatti?(Nel caso specifico che citi, ai conquistadores spagnoli e portoghesi non importava certo che religione praticavano gli indios: volevano le loro ricchezze, e quindo li sterminavano per prenderle. Non era certo una questione religiosa.)Ma a parte i casi particolari, il succo del mio discorso è che molti (tra questi ci sei anche tu?) parlano male del Papa (e della Chiesa) indipendentemente da quello che dice, solo per convinzione preconcetta. Cosa che da noi succede troppo spesso, e non solo verso la Chiesa, ma in generale: si da più importanza a chi dice le cose, e non a cosa dice. Ed è molto triste, perchè questo non porta ad un dialogo, ma solo alla contrapposizione sterile... :(
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: attonito


            Tanto per dirne una, la chiesa si e'
            limitata
            a

            SPAZZARE VIA ogni credo precedente al
            seguito
            dei

            Conquistatores, certo ci sono stati alcuni

            centinaia di migliaia di "danni collaterali"
            ma

            tutto per il supremo bene della chiesa (e dei

            loro forzieri)



            Hai selto di difendere quelli sbagliati,
            ciccio...

            Nessuno nega che la Chiesa (che non difendo a
            priori) abbia fatto degfli sbagli, ma chi non ne
            ha
            fatti?
            (Nel caso specifico che citi, ai conquistadores
            spagnoli e portoghesi non importava certo che
            religione praticavano gli indios: volevano le
            loro ricchezze, e quindo li sterminavano per
            prenderle. Non era certo una questione
            religiosa.)
            Ma a parte i casi particolari, il succo del mio
            discorso è che molti (tra questi ci sei anche
            tu?) parlano male del Papa (e della Chiesa)
            indipendentemente da quello che dice, solo per
            convinzione preconcetta. Cosa che da noi succede
            troppo spesso, e non solo verso la Chiesa, ma in
            generale: si da più importanza a chi dice le
            cose, e non a cosa dice. Ed è molto triste,
            perchè questo non porta ad un dialogo, ma solo
            alla contrapposizione sterile...
            :(Veramente non parliamo male di quello che dice, ma proprio di quello che fa la chiesa.Ah, hai visto che a "chi l'ha visto" parlavano del fatto che le guardie del pappa fotografano i manifestanti fuori dal loro territorio di competenza ? Normalmente questo e' spionaggio da parte di una potenza straniera.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            Segnalo anche un servizio delle iene in cui i preti consigliavano di non denunciare i preti pedofili!!!!!!
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            SLOGAN DEI FASCISTI: DIO,PATRIA,FAMIGLIA.GLIELO AVRA DETTO IL TUO DIO DI FARTE LE LEGGI RAZZIALI!!!!!!
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            Non urlare, please.Se ci sono parti politiche che usano la religione indegnamente è colpa loro, non dlla religione che predica tutt'altro.Se poi ti informi, vedrai che la Chiesa fù contraria alle leggi razziali...
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Non urlare, please.
            Se ci sono parti politiche che usano la religione
            indegnamente è colpa loro, non dlla religione che
            predica tutt'altro.
            Se poi ti informi, vedrai che la Chiesa fù
            contraria alle leggi razziali...Ai tempi delle crociate pero' volevano un'epurazione della popolazione musulmana...E ricordi cosa facevano ai musulmani che sbarcavano in italia ?
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Non urlare, please.

            Se ci sono parti politiche che usano la religione
            indegnamente è colpa loro, non dlla religione che
            predica
            tutt'altro.
            Se poi ti informi, vedrai che la Chiesa fù
            contraria alle leggi
            razziali...si, a posteriori :D
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...

            A parte che Hitler non era cattolico (semmai
            protestante)http://it.wikipedia.org/wiki/Adolf_HitlerMI DISPIACE PER TE MA HITLER ERA PROPRIO CATTOLICO!!!!!!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto

            A parte che Hitler non era cattolico (semmai

            protestante)

            http://it.wikipedia.org/wiki/Adolf_Hitler

            MI DISPIACE PER TE MA HITLER ERA PROPRIO
            CATTOLICO!!!!!!!!Che peccato dover terminare cosi' la conversazione per colpa di Godwin.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            LE BOMBE NELLE CHIESE LE TIRANO IN QUEI PAESI DOVE LA TUA XXXXX DI CHIESA ARRIVA E PRETENDE DI IMPORSI E FANNO BENE A TIRARGLIELE!!!!!
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            SI DENIGRA DA SOLA RIFIUTANDO ABORTO E USO DEL PRESERVATIVO---SIAMO NEL 2012 IL MEDIOEVO E' FINITO!!!!!!---
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            Non urlare, plòease.L'aborto lo rifiuta chiunque crede nelk valore della vita, atei o credenti cghe siano.E la chiesa non rifiuta il preservativo, dice ben altro...
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Non urlare, plòease.

            L'aborto lo rifiuta chiunque crede nelk valore
            della vita, atei o credenti cghe
            siano.
            E la chiesa non rifiuta il preservativo, dice ben
            altro...Giusto te, a proposito di aborto, proprio ieri ho letto questo:http://www.ilpost.it/leonardotondelli/2012/01/28/il-filosofo-di-paglia/Parla di San Tommaso d'Aquino, della Summa Theologica, e delle sue opinioni circa l'embrione.
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            Interessante. Grazie della segnalazione.La cosa che mi meraviglia di più è che ci sia qualcuno che si stupisce che in oltre 800 anni le idee possano cambiare alla luce delle scoperte e dell'evoluzione della teologia... :
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Interessante. Grazie della segnalazione.
            La cosa che mi meraviglia di più è che ci sia
            qualcuno che si stupisce che in oltre 800 anni le
            idee possano cambiare alla luce delle scoperte e
            dell'evoluzione della teologia...
            :E' cambiata pure la parola di dio, pensare che lui in persona l'aveva incisa nelle tavole della legge...Gia' ma a propos, poteva anche farle definitive... Dici che ha chiamato il papa per dirgli che riguardo al 2' comandamento si era sbagliato ??Il miracolo e' stato che non c'erano i telefoni e lui ha chiamato lo stesso ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2012 15.57-----------------------------------------------------------
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            Interessante. Grazie della segnalazione.

            La cosa che mi meraviglia di più è che ci sia

            qualcuno che si stupisce che in oltre 800
            anni
            le

            idee possano cambiare alla luce delle
            scoperte
            e

            dell'evoluzione della teologia...

            :

            E' cambiata pure la parola di dio, pensare che
            lui in persona l'aveva incisa nelle tavole della
            legge...

            Gia' ma a propos, poteva anche farle
            definitive... Dici che ha chiamato il papa per
            dirgli che riguardo al 2' comandamento si era
            sbagliato
            ??Non cambia certo la Parola di Dio, ma l'interpretazione che se ne da, alla luce di quello che sappiamo e dell'evoluzione dei ragionamenti.Del resto anche la scenza, se ci pensi, va avanti così: o forse bisognerebbe dire che siccome nel 1200 c'erano gli alchimisti allora gli scenziati moderni devono per forsa attenersi alle loro teorie?
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt


            Interessante. Grazie della segnalazione.


            La cosa che mi meraviglia di più è che
            ci
            sia


            qualcuno che si stupisce che in oltre
            800

            anni

            le


            idee possano cambiare alla luce delle

            scoperte

            e


            dell'evoluzione della teologia...


            :



            E' cambiata pure la parola di dio, pensare
            che

            lui in persona l'aveva incisa nelle tavole
            della

            legge...



            Gia' ma a propos, poteva anche farle

            definitive... Dici che ha chiamato il papa
            per

            dirgli che riguardo al 2' comandamento si era

            sbagliato

            ??

            Non cambia certo la Parola di Dio, ma
            l'interpretazione che se ne da, alla luce di
            quello che sappiamo e dell'evoluzione dei
            ragionamenti.Strano pensavo fosse UNICA e DEFINITIVA :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain

            Non cambia certo la Parola di Dio, ma

            l'interpretazione che se ne da, alla luce di

            quello che sappiamo e dell'evoluzione dei

            ragionamenti.
            Strano pensavo fosse UNICA e DEFINITIVA :DLa Parola si, ma se non la interpreti come fai a capire quello che ti dice? Non confondere tra il messaggio e il suo applicarlo nel mondo.
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain


            Non cambia certo la Parola di Dio, ma


            l'interpretazione che se ne da, alla
            luce
            di


            quello che sappiamo e dell'evoluzione
            dei


            ragionamenti.

            Strano pensavo fosse UNICA e DEFINITIVA :D

            La Parola si, ma se non la interpreti come fai a
            capire quello che ti dice? Non confondere tra il
            messaggio e il suo applicarlo nel
            mondo.es: "non rubare" va contestualizzata, se la fa un politico è ok altrimenti si va all'inferno?Gran bella cosa questa "interpretazione" :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain

            messaggio e il suo applicarlo nel

            mondo.
            es: "non rubare" va contestualizzata, se la fa un
            politico è ok altrimenti si va
            all'inferno?
            Gran bella cosa questa "interpretazione" :DPensa che c'e' gente che interpreta pro domo sua.Il "Non rubare" e' diventato "non duplicare", quando lo stesso vangelo narra del miracolo della duplicazione.Io auspicherei invece che la Chiesa indagasse un po' di piu' su coloro che compiono atti di duplicazione, perche' potrebbero essere prove di beatitudine o di santita'.Il medico che restituisce la vista al cieco, o il ragazzino che duplica mp3 dovrebbero essere santi subito.
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: brain



            messaggio e il suo applicarlo nel


            mondo.

            es: "non rubare" va contestualizzata, se la
            fa
            un

            politico è ok altrimenti si va

            all'inferno?

            Gran bella cosa questa "interpretazione" :D

            Pensa che c'e' gente che interpreta pro domo sua.
            Il "Non rubare" e' diventato "non duplicare",
            quando lo stesso vangelo narra del miracolo della
            duplicazione.

            Io auspicherei invece che la Chiesa indagasse un
            po' di piu' su coloro che compiono atti di
            duplicazione, perche' potrebbero essere prove di
            beatitudine o di
            santita'.

            Il medico che restituisce la vista al cieco, o il
            ragazzino che duplica mp3 dovrebbero essere santi
            subito.stai studiando il catechismo del copimismo?
          • panda rossa scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain

            ragazzino che duplica mp3 dovrebbero essere
            santi

            subito.
            stai studiando il catechismo del copimismo?No, lo sto scrivendo il catechismo del copismo!Copismo for dummies. Nelle migliori reti P2P.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Interessante. Grazie della segnalazione.
            La cosa che mi meraviglia di più è che ci sia
            qualcuno che si stupisce che in oltre 800 anni le
            idee possano cambiare alla luce delle scoperte e
            dell'evoluzione della teologia...
            :DILLO AL TUO IMPERATORE!QUELLO FERMO A 800 ANNI FA E' LUI!!!
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto
            - Scritto da: pjt

            Interessante. Grazie della segnalazione.

            La cosa che mi meraviglia di più è che ci sia

            qualcuno che si stupisce che in oltre 800
            anni
            le

            idee possano cambiare alla luce delle
            scoperte
            e

            dell'evoluzione della teologia...

            :

            DILLO AL TUO IMPERATORE!QUELLO FERMO A 800 ANNI
            FA E'
            LUI!!!Qualcosa è cambiato 800 anni fa i dissidenti li bruciavano :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: Alberto

            - Scritto da: pjt


            Interessante. Grazie della segnalazione.


            La cosa che mi meraviglia di più è che
            ci
            sia


            qualcuno che si stupisce che in oltre
            800

            anni

            le


            idee possano cambiare alla luce delle

            scoperte

            e


            dell'evoluzione della teologia...


            :



            DILLO AL TUO IMPERATORE!QUELLO FERMO A 800
            ANNI

            FA E'

            LUI!!!
            Qualcosa è cambiato 800 anni fa i dissidenti li
            bruciavano
            :DOggi i dissidenti li fucilano, da alcune parti. Però vedo più gente che ce l'ha con chi è accusato di bruciare le persone 800 anni fa che con chi li fucila oggi... :(
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: Alberto


            - Scritto da: pjt



            Interessante. Grazie della
            segnalazione.



            La cosa che mi meraviglia di più è
            che

            ci

            sia



            qualcuno che si stupisce che in
            oltre

            800


            anni


            le



            idee possano cambiare alla luce
            delle


            scoperte


            e



            dell'evoluzione della teologia...



            :





            DILLO AL TUO IMPERATORE!QUELLO FERMO A
            800

            ANNI


            FA E'


            LUI!!!

            Qualcosa è cambiato 800 anni fa i dissidenti
            li

            bruciavano

            :D

            Oggi i dissidenti li fucilano, da alcune parti.
            Però vedo più gente che ce l'ha con chi è
            accusato di bruciare le persone 800 anni fa che
            con chi li fucila oggi...
            :(Non certo per gentile concessione papale
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: Alberto
            - Scritto da: pjt

            Interessante. Grazie della segnalazione.

            La cosa che mi meraviglia di più è che ci sia

            qualcuno che si stupisce che in oltre 800
            anni
            le

            idee possano cambiare alla luce delle
            scoperte
            e

            dell'evoluzione della teologia...

            :

            DILLO AL TUO IMPERATORE!QUELLO FERMO A 800 ANNI
            FA E'
            LUI!!!Non urlare, please. Ma che, sei sordo?Io non ho imperatore. E se parli del Papa non sembra certo fermo a 800 anni fa...
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            Hai ragione,uno che vieta i sacramenti a divorziati e omosessuali e' fermo a 1000 anni fa.La chiesa non ammette l'eutanasia...per gli altri,quando l'imperatore paolo II° era moribondo la spina l'hanno staccata eccome,eh beh il nuovo imperatore aveva fretta di metter mani sulla corona!!!!
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Non urlare, plòease.

            L'aborto lo rifiuta chiunque crede nelk valore
            della vita, atei o credenti cghe
            siano.
            E la chiesa non rifiuta il preservativo, dice ben
            altro...Sappiamo benissimo cosa dice:20/11/2010 - CHIESA E SESSUALITA' Il Papa apre all'uso del preservativo: "Consentito in situazioni particolari"Poi proprio il papa che parla di "umanizzazione della sessualita' " quando loro son quelli che sostengono che bisogna fare sesso solo per procreare :D :D :D
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            Non urlare, plòease.



            L'aborto lo rifiuta chiunque crede nelk
            valore

            della vita, atei o credenti cghe

            siano.

            E la chiesa non rifiuta il preservativo,
            dice
            ben

            altro...

            Sappiamo benissimo cosa dice:

            20/11/2010 - CHIESA E SESSUALITA' Il Papa apre
            all'uso del preservativo: "Consentito in
            situazioni
            particolari"Ultime notizie: si, ma solo se bucato! :D
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt

            Non urlare, plòease.



            L'aborto lo rifiuta chiunque crede nelk
            valore

            della vita, atei o credenti cghe

            siano.

            E la chiesa non rifiuta il preservativo,
            dice
            ben

            altro...

            Sappiamo benissimo cosa dice:

            20/11/2010 - CHIESA E SESSUALITA' Il Papa apre
            all'uso del preservativo: "Consentito in
            situazioni
            particolari"La dottrina della Chiesa dice ben altro: il sesso fa parte del sacramento matrimoniale ed è un gesto d'amore tra coniugi. In quest'ottica il preservativo come prevenzione delle malattie non serve. Se poi vuoi fare il maiale a giro, allora...
            Poi proprio il papa che parla di "umanizzazione
            della sessualita' " quando loro son quelli che
            sostengono che bisogna fare sesso solo per
            procreare :D :DVeramente la chiesa dice che l'atto sessuale serve come gesto d'amore tra i coniugi (e non solo per la procreazione). Per quanto riguarda i figli, ogni coppia deve fare quelli (e solo quelli) che è in grado di mantenere ed educare.E' questo quello che intendo per "preconcetti": ci sono cose come queste, che non corrispondono a quanto detto dalla Chiesa, che però molte persone credono vere. Se vuoi conferma, puoi vedere il "Catechismo della Chiesa Cattolica", testo base sulla dottrina eclesiastica.
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt


            Non urlare, plòease.





            L'aborto lo rifiuta chiunque crede nelk

            valore


            della vita, atei o credenti cghe


            siano.


            E la chiesa non rifiuta il preservativo,

            dice

            ben


            altro...



            Sappiamo benissimo cosa dice:



            20/11/2010 - CHIESA E SESSUALITA' Il Papa
            apre

            all'uso del preservativo: "Consentito in

            situazioni

            particolari"

            La dottrina della Chiesa dice ben altro: il sesso
            fa parte del sacramento matrimoniale ed è un
            gesto d'amore tra coniugi. In quest'ottica il
            preservativo come prevenzione delle malattie non
            serve. Se poi vuoi fare il maiale a giro,
            allora...


            Poi proprio il papa che parla di
            "umanizzazione

            della sessualita' " quando loro son quelli
            che

            sostengono che bisogna fare sesso solo per

            procreare :D :D

            Veramente la chiesa dice che l'atto sessuale
            serve come gesto d'amore tra i coniugi (e non
            solo per la procreazione). Per quanto riguarda i
            figli, ogni coppia deve fare quelli (e solo
            quelli) che è in grado di mantenere ed
            educare.
            E' questo quello che intendo per "preconcetti":
            ci sono cose come queste, che non corrispondono a
            quanto detto dalla Chiesa, che però molte persone
            credono vere. Se vuoi conferma, puoi vedere il
            "Catechismo della Chiesa Cattolica", testo base
            sulla dottrina eclesiastica.Io ho riportato le parole del papa, quello che dice il papa e' parola della chiesa, cosi' dicono i dogmi, quindi se questo ti crea qualche problema scrivigli.
          • pjt scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pjt
            Io ho riportato le parole del papa, quello che
            dice il papa e' parola della chiesa, cosi' dicono
            i dogmi, quindi se questo ti crea qualche
            problema
            scrivigli.Se leggi tutto l'articolo (che riporta solo parzialmente quanto detto dal Papa), e non solo i titoli a sensazione, vedrai che:"Benedetto XVI sottolinea che «concentrarsi solo sul profilattico vuol dire banalizzare la sessualità, e questa banalizzazione rappresenta proprio la pericolosa ragione per cui tante e tante persone nella sessualità non vedono più l'espressione del loro amore, ma soltanto una sorta di droga, che si somministrano da sé. Perciò anche la lotta contro la banalizzazione della sessualità è parte del grande sforzo affinché la sessualità venga valutata positivamente e possa esercitare il suo effetto positivo sull'essere umano nella sua totalità»." Come ti avevo indicato, la Chiesa non dice se usare o no i preservativi, ma come vivere correttamente la propria sessualità. Tra le due cose c'è un abisso. Poi, come noto tante volte, vale sempre il proverbio: "quando il saggio indica la luna, lo sciocco guarda il dito"...
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt

            Io ho riportato le parole del papa, quello
            che

            dice il papa e' parola della chiesa, cosi'
            dicono

            i dogmi, quindi se questo ti crea qualche

            problema

            scrivigli.

            Se leggi tutto l'articolo (che riporta solo
            parzialmente quanto detto dal Papa), e non solo i
            titoli a sensazione, vedrai
            che:
            "Benedetto XVI sottolinea che «concentrarsi
            solo sul profilattico vuol dire banalizzare la
            sessualità, e questa banalizzazione rappresenta
            proprio la pericolosa ragione per cui tante e
            tante persone nella sessualità non vedono più
            l'espressione del loro amore, ma soltanto una
            sorta di droga, che si somministrano da sé.Quindi basta seghe?
          • krane scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pjt

            Io ho riportato le parole del papa, quello
            che

            dice il papa e' parola della chiesa, cosi'
            dicono

            i dogmi, quindi se questo ti crea qualche

            problema

            scrivigli.

            Se leggi tutto l'articolo (che riporta solo
            parzialmente quanto detto dal Papa), e non solo i
            titoli a sensazione, vedrai che:
            "Benedetto XVI sottolinea che «concentrarsi
            solo sul profilattico vuol dire banalizzare la
            sessualità, e questa banalizzazione rappresenta
            proprio la pericolosa ragione per cui tante e
            tante persone nella sessualità non vedono più
            l'espressione del loro amore, ma soltanto una
            sorta di droga, che si somministrano da sé.
            Perciò anche la lotta contro la banalizzazione
            della sessualità è parte del grande sforzo
            affinché la sessualità venga valutata
            positivamente e possa esercitare il suo effetto
            positivo sull'essere umano nella sua
            totalità»."

            Come ti avevo indicato, la Chiesa non dice se
            usare o no i preservativi, ma come vivere
            correttamente la propria sessualità. Tra le due
            cose c'è un abisso. Poi, come noto tante volte,
            vale sempre il proverbio: "quando il saggio
            indica la luna, lo sciocco guarda il dito"...Infatti, stai guardando il dito.
          • Alberto scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Non urlare, plòease.REGOLE DEL FORUM:Risposta alla notiziaPrima di pubblicare un tuo commento assicurati che:sia in tema e contribuisca alla discussione in corsonon abbia contenuto razzista o sessistanon sia offensivo, calunnioso o diffamanteLa redazione con i controlli a campione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.FINCHE' NON C'E' SCRITT0:NON URLARE,IO URLO OGNI VOLTA CHE MI PARE!!!!!
          • brain scrive:
            Re: Quanto scommettiamo...
            - Scritto da: pjt
            Non urlare, plòease.

            L'aborto lo rifiuta chiunque crede nelk valore
            della vita, atei o credenti cghe
            siano.A si? Trovami UN ateo che rifiuti l'aborto.
            E la chiesa non rifiuta il preservativo, dice ben
            altro...Di metterselo in testa? :D
        • attonito scrive:
          Re: Quanto scommettiamo...
          - Scritto da: pjt
          - Scritto da: Gaglia

          Vedi, il problema è che se il Papa dice,
          riguardo

          ai social media, che il silenzio è "prezioso
          per

          favorire il necessario discernimento tra i
          tanti

          stimoli e le tante risposte che riceviamo",
          io
          ci

          leggo "la censura è preziosa per favorire il

          necessario insabbiamento delle verità
          scomode
          per

          il mantenimento dello status

          quo".



          Sono io malizioso dici?

          Notevolmente... :p

          Del resto tra fermarsi ogni tanto a riflettere e
          censurare le cose la differenza è enorme.quindi a PI sono contro il dettato papale :)
    • panda rossa scrive:
      Re: Quanto scommettiamo...
      - Scritto da: pjt
      ... che anche stavolta, nonostante che il Papa
      abbia detto cose normali e sensate, ci sarà un
      coro di critiche, dovute al fatto che l'abbia
      dette il Papa?
      :|Qualunque cosa dica il Papa viene sempre considerata, analizzata, approvata o criticata, per motivi di opportunita'.Pure a me piacerebbe che il Papa prenda una posizione precisa (che per altro e' quella che dovrebbe gia' avere) sulla condivisione e ricordasse piu' spesso il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci, e che spendesse buone parole per l'attuale tecnologia che permette a chiunque di ripetere quel miracolo per tutti i pani e i pesci digitali.
      • Grumpy scrive:
        Re: Quanto scommettiamo...
        io direi che non sanno più che pesci prendere-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 gennaio 2012 17.09-----------------------------------------------------------
        • felino scrive:
          Re: Quanto scommettiamo...
          - Scritto da: Grumpy
          io direi che non sanno più che pesci prendere
          --------------------------------------------------
          Modificato dall' autore il 26 gennaio 2012 17.09
          --------------------------------------------------Eppure il pesce piace ai gatti. :D[yt]6FqxJg8Rzw4[/yt]
Chiudi i commenti