Brightcove e l'uovo di Colombo per iPad

Uno dei principali fornitori di piattaforme video annuncia l'introduzione del supporto allo standard HTML 5. Con un occhio a iPad, e uno ai publisher in cerca di integrazione e nuovi mercati

Roma – Brightcove , società di Cambridge che offre uno dei più rinomati servizi di Online Video Platform per i grandi produttori di contenuti, ha annunciato la disponibilità del nuovo framework Brightcove Experience for HTML5 . La novità, il nome lo lascia intuire facilmente, è pensata come possibile soluzione allo stallo esistente tra le piattaforme proprietarie di oggi (Flash) e quelle open che dovrebbero sostituirle domani (HTML 5), aprendo nuovi mercati su dispositivi in dirittura d’arrivo (ovvero iPad).

BE for HTML 5 è attualmente offerto gratuitamente a coloro che sono già clienti Brightcove, non ultime le testate giornalistiche The New York Times e Time . Adottando il nuovo framework, i publisher avranno la possibilità di concentrarsi solo sui contenuti lasciando alla nuova tecnologia il compito di individuare il dispositivo con cui l’utente accede ai suddetti contenuti: in caso di piattaforme mancanti di player Flash (vedi appunto iPhone e iPad di Apple) la visualizzazione passerà direttamente in modalità HTML 5.

“Brightcove Experience for HTML5 riempe il vuoto esistente tra le attuali capacità di playback dello standard emergente e quello di cui i nostri utenti hanno bisogno per operare con successo nel business del video online”, dice il presidente e CEO di Brightove Jeremy Allaire. I già citati NY Times e Time , continua Brightove, sono già al lavoro sul nuovo framework per costruire siti web pronti all’accesso da iPad una volta che il tablet della Mela farà la sua comparsa negli store.

Che Brightcove rappresenti il proverbiale uovo di Colombo capace di scongiurare o quantomeno di mitigare la lotta tra Flash di Adobe e lo standard HTML 5 attivamente supportato da Apple e Google? Gli analisti avvertono che soluzioni “di ripiego” del genere “non solo la panacea per il buco lasciato” dalla mancanza del supporto a Flash sui nuovi dispositivi della Mela.

La stessa Brightcove continua d’altronde a sviluppare attivamente soluzioni per il player multimediale di Adobe, e anche una volta risolti i problemi del codec video di HTML 5 (Apple e Google vogliono il proprietario H.264, Mozilla preferisce quello open Ogg Theora) rimarrà l’incognita di quanti siti web decideranno di supportare entrambe gli standard .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • angros scrive:
    Re: Chiudono servizi usenet? Crolla economia
    Pienamente d'accordo: se la rovina economica ci deve essere, è meglio che distrugga solo l'industria dei contenuti (che attualmente è sovradimensionata, e comunque non è essenziale) piuttosto che tutto il resto: e lasciando libera la pirateria, al massimo si distrugge l'industria dei contenuti (e neanche tutta: dovrebbe solo ridimensionarsi, e sbarazzarsi di un bel po' di zavorra)
    • nOra scrive:
      Re: Chiudono servizi usenet? Crolla economia
      Che paradosso... i contenuti dell'industria dell'intrattenimento favoriscono la proliferazione di una certa economia... ma certi fenomeni (pirateria) uccidono l'industria dei contenuti... una coda che è morsa dal cane!!!!Son proprio curioso di sapere cosa ci serberà il futuro!
  • fluxus scrive:
    siamo diventati dei vermi
    Guardate qui che coda avevano tirato a Francesco De Gregori per motivi di principio ( http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_De_Gregori#Il_.22proXXXXX.22_al_Palalido_di_Milano ) e che SCHIFO che facciamo noi oggi, imbelli e impotenti, muti e schiacciati ... bleah
  • ullala scrive:
    vittorie
    di pirro!
  • ullala scrive:
    vittorie
    di pirro!
    • MaestroX scrive:
      Re: vittorie
      10, 100, 1000
    • mcguolo scrive:
      Re: vittorie
      E prima o poi si tornerà a scambiarsi cd e twilight e buonanotte alle major!
      • Funz scrive:
        Re: vittorie
        - Scritto da: mcguolo
        E prima o poi si tornerà a scambiarsi cd e
        twilight e buonanotte alle
        major!Macche Twilight, oramai un HD da un tera te lo tirano dietro a cento euro, e ci puoi far stare tanta roba che non ti basta un anno a vederla tutta.
      • Alfonso Maruccia scrive:
        Re: vittorie
        [PIRATE MODE ON]Le Twilight, che ricordi.... quando un nuovo software o un gioco che ti "prendeva" rappresentava la scoperta più bella del mondo (a parte la topa, ehm...) e il software originale, quando te lo potevi comprare (cioè quasi mai nel mio caso di ragazzino-bastian contrario e senza soldi in tasca), te lo guardavi e riguardavi con orgoglio (dovrei avere ancora l'edizione CD di Loom da qualche parte, in garage...).In effetti una nuova Twilight su Blu-ray non sarebbe male come idea.... Oggi come allora il problema è l'abbondanza e la necessità di operare una selezione ragionata.P.S.Ma davvero in giro non c'è modo di recuperare la collezione delle vecchie Twilight? Ho cercato ma non ho trovato nulla....[PM OFF]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 marzo 2010 14.06----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 marzo 2010 14.07-----------------------------------------------------------
        • panda rossa scrive:
          Re: vittorie
          - Scritto da: Alfonso Maruccia
          P.S.Ma davvero in giro non c'è modo di recuperare
          la collezione delle vecchie Twilight? Ho cercato
          ma non ho trovato
          nulla....Colpa dei vampiri. Qualche anno fa googolando, qualcosa si trovava, ma adesso...
        • mcguolo scrive:
          Re: vittorie
          E' un po' dfficile trovarne traccia su internet... chissà se sui circuiti di p2p qualcuno ne ha ancora copie condivise!Anche se di certi giochi conservo ancora un tenero ricordo, ma meglio resti un ricordo, ho paura che si rovinerebbe dato il progresso nel campo... :D
    • Drummer scrive:
      Re: vittorie
      Sì, sono contenti di aver infilato il ditino nella crepa della diga... contenti loro!
Chiudi i commenti