Bucato il sito di Mitnick

Il server che ospita le pagine della startup guidata dal celebre hacker soffre un'aggressione da parte di ignoti. Mitnick minimizza


Roma – Desta inevitabilmente curiosità la notizia di un assalto, riuscito, ai server della Defensive Thinking , la startup sulla sicurezza messa in piedi dal più celebre tra gli hacker, Kevin Mitnick.

Sebbene l’attacco, ripetuto due volte nel corso dell’ultima settimana, non sia stato portato in profondità e non abbia quindi causato ingenti danni, certo rappresenta un evento imbarazzante per l’azienda che sulla propria home page pone uno slogan a caratteri cubitali: “Impara come fermare il furto di informazione”.

Anche per questo lo stesso Mitnick ha voluto minimizzare l’incursione. “La conseguenza dell’attacco – ha spiegato – per noi è stata insignificante ma avrebbe potuto andare peggio se l’autore avesse avuto uno scopo malevolo”.

“In ogni caso – ha continuato Mitnick – ho installato tutte le ultime patch per evitare che in futuro possa essere utilizzato lo stesso exploit. Immagino che sia stato un modo per metterci in guardia”.

I server dell’azienda sono gestiti da Internet Information Server di Microsoft, prodotto sul quale, come ha ammesso Mitnick, non erano però state installate certe patch di sicurezza. E l’autore dell’attacco, non senza una certa ironia, si è limitato a pubblicare una pagina web aggiuntiva sul sito con un solo breve messaggio: “Bentornato alla libertà mr Kevin”. Un messaggio che fa riferimento ai cinque anni che Mitnick ha dovuto scontare per le azioni di cracking delle quali è stato considerato responsabile.

Mitnick, la cui azienda lavora proprio nel campo della difesa contro le incursioni a danno dei server di organizzazioni pubbliche e private, grazie alla propria notorietà pare stia avendo un discreto successo nell’individuare clienti interessati a migliorare la sicurezza delle proprie infrastrutture informatiche.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Nessuno ha capito quello che ho detto...
    SONO I BREVETTI A FARE SCHIFO, non la microsoft in particolare.Tutte le grandi case software brevettano i software.IBM E CISCO proposero all'UE l'anno scorso di INTRODURRE in UE i brevetti sul sw.SVEGLIA!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno ha capito quello che ho detto...
      - Scritto da: Anonimo
      SONO I BREVETTI A FARE SCHIFO, non la
      microsoft in particolare.

      Tutte le grandi case software brevettano i
      software.

      IBM E CISCO proposero all'UE l'anno scorso
      di INTRODURRE in UE i brevetti sul sw.

      SVEGLIA!sei tu che non hai capitoil mondo e' fatto cosi'se succede qualcosa la colpa e' SEMPRE di MSanche la guerra in Iraq e' voluta da Gates!!!e la fame nel mondo?come dimenticarsene...lo sai che in Sicilia non hanno l'acqua per colpa di MS?non ci avresti mai creduto vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuno ha capito quello che ho dett
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        SONO I BREVETTI A FARE SCHIFO, non la

        microsoft in particolare.



        Tutte le grandi case software brevettano i

        software.



        IBM E CISCO proposero all'UE l'anno scorso

        di INTRODURRE in UE i brevetti sul sw.



        SVEGLIA!

        sei tu che non hai capito
        il mondo e' fatto cosi'
        se succede qualcosa la colpa e' SEMPRE di MS
        anche la guerra in Iraq e' voluta da Gates!!!
        e la fame nel mondo?
        come dimenticarsene...
        lo sai che in Sicilia non hanno l'acqua per
        colpa di MS?
        non ci avresti mai creduto vero?Come no? sono giorni che chiedo di usare debian nei tubi dell'acquedotto :)
  • Anonimo scrive:
    Ma come si chiama adesso ??
    Come si chiama adesso Palladium ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come si chiama adesso ??
      - Scritto da: Anonimo

      Come si chiama adesso Palladium ?http://punto-informatico.it/p.asp?i=42858
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come si chiama adesso ??
      - Scritto da: Anonimo

      Come si chiama adesso Palladium ?Next-Generation Secure Computing BaseVedi http://news.com.com/2100-1001-982127.html
  • Anonimo scrive:
    Il passo successivo di Palladium
    se MS avesse brevettato le api di .net 3 anni fa avrei detto che per loro sarebbe stata la fine. Nessuno sviluppatore non-ms si sarebbe filato il .net: tutti su linux (e ricordiamoci che bill campa anche del lavoro -gratuito- altrui). Ma col palladium (non si chiama più così, ma fa niente) imminente, se le alternative a win/.net dovessero sparire, gli sviluppatori dovrebbero PER FORZA sviluppare per .net. E PAGARE MS. E CARO.
  • Anonimo scrive:
    Siete ancora in tempo
    ...a non utilizzare .NET, potete evitare di entrare nella stanza prima che Microsoft vi chiuda la porta alle spalle, metta il chiavistello e faccia i conti con voi.....Pensateci bene prima di intrapendere la via in discesa lastricata di buone intenzioni che hanno predisposto per i programmatori bovini.
  • edc scrive:
    Per la redazione - errore di battitura
    API (Application I rogram Interface)
  • Anonimo scrive:
    IL BREVETTO
    Lo trovate qui:http://tinyurl.com/5ns2L'ho letto velocemente. In pratica vi è un riassunto sommario di tutti i namespace di .NET.Che vuol dire ? Che brevettano tutto?E il progetto Mono (www.go-mono.com) ne risentirà?
  • Anonimo scrive:
    un motivo in piu' ...
    ... per continuare ad usare JAVA .
    • Anonimo scrive:
      Re: un motivo in piu' ...
      java rules :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: un motivo in piu' ...
      A mio modesto parere parle stupido paragonare Java (solo un linguaggio) con tutta l'infrastruttura .NET.... Però boh, come vuoi...
      • Anonimo scrive:
        Re: un motivo in piu' ...
        Java è effettivamente un "linguaggio". Ma spesso si dice Java per indicare un'infrastruttura software di Sun: la J2EE, e le tecnologie correlate.Credo che il post si riferisse a J2EE.Ciao.
        • KerNivore scrive:
          Re: un motivo in piu' ...
          - Scritto da: Anonimo
          Java è effettivamente un "linguaggio". Ma
          spesso si dice Java per indicare
          un'infrastruttura software di Sun: la J2EE,
          e le tecnologie correlate.Java NON E' SOLO un linguaggio.Java e' il linguaggio + tutta la struttura che ci sta sotto. Piu' o meno e' la stessa roba di .net
    • Anonimo scrive:
      Re: un motivo in piu' ...

      ... per continuare ad usare JAVA .
      guarda che java non e' affatto libero da imposizionisolo SUN puo' deciderne le evoluzioni
      • lord_casco scrive:
        Re: un motivo in piu' ...
        - Scritto da: Anonimo
        guarda che java non e' affatto libero da
        imposizioni
        solo SUN puo' deciderne le evoluzioniServe per avere un solo tipo java.
  • KerNivore scrive:
    Perche' i brevetti sul sw. sono male
    Ecco alcune motivazioni per considerare un male i brevetti sul software.http://www.linux.it/GNU/nemici/brevetti.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' i brevetti sul sw. sono male
      - Scritto da: KerNivore
      Ecco alcune motivazioni per considerare un
      male i brevetti sul software.

      http://www.linux.it/GNU/nemici/brevetti.shtmlGrazie (lacrimuccia agli occhi). Sei l'unico che parla di questo argomento oltre a me, gli altri sono venuti solo a trollare ^___^
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' i brevetti sul sw. sono male
      - Scritto da: KerNivore
      Ecco alcune motivazioni per considerare un
      male i brevetti sul software.

      http://www.linux.it/GNU/nemici/brevetti.shtmlpiu' che altro perche' i brevetti su ideee o concetti astratti sono male!!!
  • Anonimo scrive:
    brevetto
    se brevetto l'apriscatole a fusione nucleare, devo depositare o no un progetto i costruzione?allora, se voglio proteggere un sw DEVO depositarne il codice sorgente in modo che sia comunque accessibile ad una organizzazione super partes, SOLO allora il sw può essere protetto. Non posso brevettare una definizione generica che può essere implementata in più modi, devo brevettarne l'implementazione.Solo allora ottengo lo scopo di proteggere il mio lavoro senza per questo danneggiare i clienti, se esce una implementazione totalmente diversa e funzionalmente migliore di un altra ditta loro non mi devono niente e possono a loro volta vendere un prodotto migliore. Questo è mercato vero, il resto è solo protezionismo (americano, per ditte americane, ed essendo europeo nn posso nemmeno "turarmi il naso", quindi!). Se poi l'altra ditta ha bisogno del mio aiuto per fare questa implementazione, mi riconosce una percentuale sul nuovo brevetto (oltre che corrispondermi la parcella) e ottiene il mio aiuto e anche porzioni del codice depositato.
  • Anonimo scrive:
    Altro che free vs. closed
    I brevetti minacciano l'essenza stessa della ricerca: tutte le ricerche precedenti non sono brevettate, ma ecco che arriva Pinco Pallino e brevetta una ovvia e immediata conseguenza (che Pinco Pallino sia microsoft o ibm, o cisco, o Pallino Pinco, poco importa). E nessuno può più godre dei frutti della ricerca.Non prendetela come una flame contro microsoft. Sono i brevetti SUI CONCETTI in generale che minacciano la libertà di ricercare e sperimentare.
    • Ekleptical scrive:
      Re: Altro che free vs. closed

      Non prendetela come una flame contro
      microsoft.Difficile. Soprattutto perchè IBM non solo di brevetti ne ha ben di più di Microsoft, ma sta anche procedendo spedita a brevettare le tecnologie del suo computing-on-demand.Sarebbe un po' ipocrita prendersela solo con Microsoft e non con IBM, solo perchè questa magari sorregge Linux.Vediamo se Stallman, GPL & co saranno correti e coerenti con le loro idee e boicotteranno anche la IBM! :P
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro che free vs. closed
        - Scritto da: Ekleptical

        Non prendetela come una flame contro

        microsoft.

        Difficile. Soprattutto perchè IBM non solo
        di brevetti ne ha ben di più di Microsoft,
        ma sta anche procedendo spedita a brevettare
        le tecnologie del suo computing-on-demand.Ekleptical, ti arrampichi sempre sui vetri insaponati....I brevetti IBM sono brevetti sull'HW. Quì si parla di brevetti sul SW....
      • Giambo scrive:
        Re: Altro che free vs. closed
        - Scritto da: Ekleptical
        Sarebbe un po' ipocrita prendersela solo con
        Microsoft e non con IBM, solo perchè questa
        magari sorregge Linux.La Microsoft prima promette e spergiura che .NET e' free, poi messa di fronte allo sviluppo di "mono" cerca di tagliare le gambe alla concorrenza.Questo mi pare poco leale (Non che me ne stupisca piu' di quel tanto ...).
        Vediamo se Stallman, GPL & co saranno
        correti e coerenti con le loro idee e
        boicotteranno anche la IBM! :PNon mi risulta che IBM abbia messo dei brevetti sulle API del Kernel di Linux ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Altro che free vs. closed
          - Scritto da: Giambo

          - Scritto da: Ekleptical


          Sarebbe un po' ipocrita prendersela solo
          con

          Microsoft e non con IBM, solo perchè
          questa

          magari sorregge Linux.

          La Microsoft prima promette e spergiura che
          .NET e' free, poi messa di fronte allo
          sviluppo di "mono" cerca di tagliare le
          gambe alla concorrenza.
          Questo mi pare poco leale (Non che me ne
          stupisca piu' di quel tanto ...).Veramente io mi sarei stupito del contrario....
        • Anonimo scrive:
          Re: Altro che free vs. closed

          La Microsoft prima promette e spergiura che
          .NET e' free, poi messa di fronte allo
          sviluppo di "mono" cerca di tagliare le
          gambe alla concorrenza.
          Questo mi pare poco leale (Non che me ne
          stupisca piu' di quel tanto ...).
          non c'e' problema se usi SOLO implementazioni free dello standard ecma..
          • Giambo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed
            - Scritto da: Anonimo


            La Microsoft prima promette e spergiura
            che

            .NET e' free, poi messa di fronte allo

            sviluppo di "mono" cerca di tagliare le

            gambe alla concorrenza.

            Questo mi pare poco leale (Non che me ne

            stupisca piu' di quel tanto ...).



            non c'e' problema se usi SOLO
            implementazioni free dello standard ecma..Questa sensazione di deja-vu' ... Com'era la storia dell' implementazione Java non-standard della Microsoft ?A giocare con la Microsoft, presto o tardi, invariabilmente te la becchi nel gufo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed


            non c'e' problema se usi SOLO

            implementazioni free dello standard ecma..

            Questa sensazione di deja-vu' ... Com'era la
            storia dell' implementazione Java
            non-standard della Microsoft ?
            A giocare con la Microsoft, presto o tardi,
            invariabilmente te la becchi nel gufo. mi dici cosa c'entra come risposta?quanto costano le mele oggi?eh.. ma le pere costano di piu'...ho detto e *ripeto* se usi _SOLO_ implementazioni free ed aderenti allo standard ...sono io che non conosco l'italiano o voi che rispondete a cazzo?e l'implementazioni MS di java era oltre lo standard, non fuori standard...Sun sperava di convincere MS ad adottare la sua jvm, invece ha ottenuto l'esatto oppostoe ora ci riprova per vie legali.. bello schifo...
          • Giambo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed
            - Scritto da: Anonimo



            non c'e' problema se usi SOLO


            implementazioni free dello standard
            ecma..



            Questa sensazione di deja-vu' ... Com'era
            la

            storia dell' implementazione Java

            non-standard della Microsoft ?

            A giocare con la Microsoft, presto o
            tardi,

            invariabilmente te la becchi nel gufo.

            mi dici cosa c'entra come risposta?

            [...]

            sono io che non conosco l'italiano o voi che
            rispondete a cazzo?Forse ti manca un po' di flessibilita' mentale.
            e l'implementazioni MS di java era oltre lo
            standard, non fuori standard..."Oltre lo standard" ? ROTFL ! Mi spieghi che cosa vuol dire ? Se lo standard dice che le mutande "XL" hanno una certa misura, e io ti vendo delle mutande "XL" di 10 metri quadrati, e' fuori standard o "oltre lo strandard" ?
            Sun sperava di convincere MS ad adottare la
            sua jvm, invece ha ottenuto l'esatto opposto
            e ora ci riprova per vie legali.. bello
            schifo...Ecco un altro che vorrebbe prendere il posto dei giudici, Che ci fai ancora qui ? Sei sprecato !
          • Anonimo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed


            sono io che non conosco l'italiano o voi
            che

            rispondete a cazzo?

            Forse ti manca un po' di flessibilita'
            mentale.
            il bue che dice cornuto all'asino

            e l'implementazioni MS di java era oltre
            lo

            standard, non fuori standard...

            "Oltre lo standard" ? ROTFL ! Mi spieghi che
            cosa vuol dire ? Se lo standard dice che le
            mutande "XL" hanno una certa misura, e io ti
            vendo delle mutande "XL" di 10 metri
            quadrati, e' fuori standard o "oltre lo
            strandard" ?
            ecco quello flessibilee pure ignorantehai mai _studiato_ le specifiche di una vm java?le _estensioni_ sono piu' che ammesseSun si riserva il diritto di approvarlela jvm MS era piena di estensioni, non per questo non eseguiva codice 100% pure javanel tuo esempio MS faceva mutande XL con i bottoni, mentre quelle standard non li prevedevano..

            Sun sperava di convincere MS ad adottare
            la

            sua jvm, invece ha ottenuto l'esatto
            opposto

            e ora ci riprova per vie legali.. bello

            schifo...

            Ecco un altro che vorrebbe prendere il posto
            dei giudici, Che ci fai ancora qui ? Sei
            sprecato !ahahahahahhasei ridicoloe' piu' che evidente che Sun sta provando per vie legali ad imporre il suo *e solo suo* linguaggioSun non e' meglio di MSnon capisco proprio la gente che fa il tifo per una societa' o per l'altrae poi vai a parlare agli altri di flessibilita'
          • Giambo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed
            - Scritto da: Anonimo
            le _estensioni_ sono piu' che ammesse
            Sun si riserva il diritto di approvarleEcco, hai detto tutto.
            ahahahahahha
            sei ridicoloPassimo agli insulti, qundo le argomentazioni scarseggiano ...
            Sun non e' meglio di MSAspetto la condanna di SUN da parte delle autorita' competenti.
            non capisco proprio la gente che fa il tifo
            per una societa' o per l'altra
            e poi vai a parlare agli altri di
            flessibilita'Come sopra: Una "squadra" e' finita sotto processo ed e' attaccata da piu' fronti a causa dei suoi metodi poco puliti. L'altra "squadra", non essendo di sicuro una santa, cerca di opporsi a questo modo di fare facendo valere le sue ragioni.La SUN ha i soldi e gli avvocati per opporsi alla Microsoft, altri piccoli produttori devono inchinarsi e togliere "Win" dal nome del loro software (Per fare un esempio).
          • Anonimo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed


            le _estensioni_ sono piu' che ammesse

            Sun si riserva il diritto di approvarle

            Ecco, hai detto tutto.
            ma sai almeno perche' Sun ha fatto causa ad MS?perche' MS aveva introdotto tutte le estensioni che a distanza di 3 anni Sun sta cercando di reintrodurre in java, perche' sono in .net e *funzionano* (un esempio i generics, i delegate, gli eventi l'AOP)Sun ha fermato lo sviluppo di java per 3 annie vuole prendersela con MS che gli propose pure un accordo di partnershipSolo che Sun voleva la moglie piena e la botte ubriaca e quando MS si e' rifiutata di rinnovare il contratto per distribuire java, improvvisamente in Sun si sono accorti della clamorosa cazzataavevano rinunciato a vedere il loro software su centinaia di milioni di pc in tutto il mondo

            ahahahahahha

            sei ridicolo

            Passimo agli insulti, qundo le
            argomentazioni scarseggiano ...
            solo quando servono

            Sun non e' meglio di MS

            Aspetto la condanna di SUN da parte delle
            autorita' competenti.
            parlo dal punto di vista commercialepersegue gli stessi obbiettivi di MS, con gli stessi metodi, (mafiosi e patetici) avvocati e carte bollatemi spieghi perche' dovrei preferire una o l'altra?

            non capisco proprio la gente che fa il
            tifo

            per una societa' o per l'altra

            e poi vai a parlare agli altri di

            flessibilita'

            Come sopra: Una "squadra" e' finita sotto
            processo ed e' attaccata da piu' fronti a
            causa dei suoi metodi poco puliti. L'altra
            "squadra", non essendo di sicuro una santa,
            cerca di opporsi a questo modo di fare
            facendo valere le sue ragioni.
            La SUN ha i soldi e gli avvocati per opporsi
            alla Microsoft, altri piccoli produttori
            devono inchinarsi e togliere "Win" dal nome
            del loro software (Per fare un esempio).Se Microsoft e' la Juve Sun e' il milana parte il tifo cieco e fideistico, non vedo motivi per dire una e' meglio dell'altraal massimo se giocassero lelamente potrei dire vinca la migliorema questi neanche giocano...
          • Giambo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed
            - Scritto da: Anonimo


            le _estensioni_ sono piu' che ammesse


            Sun si riserva il diritto di approvarle



            Ecco, hai detto tutto.



            ma sai almeno perche' Sun ha fatto causa ad
            MS?Perche' ha infranto il contratto, solo questo vale. Se con il senno di poi le "innovazioni" di M$ risultano essere giustificate (?) non modifica il fatto che al momento si e' comporatata in maniera scorretta.
            Sun ha fermato lo sviluppo di java per 3 anni??? Sarebbe a dire, in che periodo ?
            e vuole prendersela con MS che gli propose
            pure un accordo di partnershipSeee, come Sendo e altre prima di lei (Novell, IBM, per fare qualche nome noto).Come vedi la storia si ripete: Stringi la mano alla Microsoft e ti ritrovi senza il braccio.
            Solo che Sun voleva la moglie piena e la
            botte ubriaca e quando MS si e' rifiutata di
            rinnovare il contratto per distribuire java,
            improvvisamente in Sun si sono accorti della
            clamorosa cazzata
            avevano rinunciato a vedere il loro software
            su centinaia di milioni di pc in tutto il
            mondoE secondo te alla SUN (Produttrici di Software e Hardware per _servers_) frega qualcosa se nei browsers non si puo' visualizzare un Applet ?


            ahahahahahha


            sei ridicolo



            Passimo agli insulti, qundo le

            argomentazioni scarseggiano ...


            solo quando servonoOra capisco: A te hanno "servito" qualche botta di troppo sulla testa ...


            Sun non e' meglio di MS



            Aspetto la condanna di SUN da parte delle

            autorita' competenti.


            parlo dal punto di vista commerciale
            persegue gli stessi obbiettivi di MS, con
            gli stessi metodi, (mafiosi e patetici)
            avvocati e carte bollate
            mi spieghi perche' dovrei preferire una o
            l'altra?No, la SUN non usa gli stessi metodi, rileggi quel che ho scritto sopra (M$ condannata, SUN _no_).Fino a prova contraria, quindi, e' la M$ che usa metodi illegali o, per dirla alla tua maniera "mafiosi e patetici".
            Se Microsoft e' la Juve Sun e' il milan
            a parte il tifo cieco e fideistico, non
            vedo motivi per dire una e' meglio
            dell'altraMa allora sei veramente duro di comprendonio. Ti faccio l'esempio facile-facile, cosi' che pure tu puoi capire: Ti si presentano due tizi, TizioA e TizioB. Entrambi fanno piu' o meno la stessa cosa per guadagnarsi la pagnotta, solo che TizioA e' stato riconosciuto e condannato per metodi illegali. Ora, tu di chi ti fideresti ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Altro che free vs. closed

            E secondo te alla SUN (Produttrici di
            Software e Hardware per _servers_) frega
            qualcosa se nei browsers non si puo'
            visualizzare un Applet ?
            parlo delle applicazioni CLIENTle applet non sono applicazioni clientsono giocattolie pure bruttie poi gliene frega talmente poco che stanno li in tribunale a piangere perche' MS glielo integri in XP

            solo quando servono

            Ora capisco: A te hanno "servito" qualche
            botta di troppo sulla testa ...
            solo quando servivano

            parlo dal punto di vista commerciale

            persegue gli stessi obbiettivi di MS, con

            gli stessi metodi, (mafiosi e patetici)

            avvocati e carte bollate

            mi spieghi perche' dovrei preferire una o

            l'altra?

            No, la SUN non usa gli stessi metodi,
            rileggi quel che ho scritto sopra (M$
            condannata, SUN _no_).
            Fino a prova contraria, quindi, e' la M$ che
            usa metodi illegali o, per dirla alla tua
            maniera "mafiosi e patetici".
            certo che non e' condannatava nelle universita e regala a destra e a manca workstation a patto che il prof insegni java... (visto coi miei occhi)nessuno gli fara' mai causa.. perche' il sistema gli convienepensi davvero che MS sia stata portata in tribunale per amore di giustizia?Se MS volesse finanzierebbe 10 stati qualsiasi per convincerli a fare causa contro Sun per abuso di monopolio della piattaforma java...e' una guerra privata fra loro...a me _questi_ metodi fanno schifochiunque li usi...
            Ma allora sei veramente duro di
            comprendonio. Ti faccio l'esempio
            facile-facile, cosi' che pure tu puoi
            capire: Ti si presentano due tizi, TizioA e
            TizioB. Entrambi fanno piu' o meno la stessa
            cosa per guadagnarsi la pagnotta, solo che
            TizioA e' stato riconosciuto e condannato
            per metodi illegali. Ora, tu di chi ti
            fideresti ?di nessuno dei due!!!!!!!!!!!!!anzi.. forse quello condannato dopo essersi fatto una doccia in carcere avra' poca voglia di ricapitarci...stai facendo delle discriminanti ridicoleuno e' ladro ma non l'hanno mai preso, l'altro e' ladro (un po' meno bravo) e l'hanno preso col sorcio in boccadi chi ti fideresti?di quello sicuramente ladro o di quell'altro che e' certamente un ladro?magari quello condannato l'hanno preso solo perche' non era cosi' bravo e abituato a rubare come il primo...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro che free vs. closed
        - Scritto da: Ekleptical

        Non prendetela come una flame contro

        microsoft.
        Sarebbe un po' ipocrita prendersela solo con
        Microsoft e non con IBM, solo perchè questa
        magari sorregge Linux.cazzate, l'IBM spende milioni e milioni di dollari in ricerca e i brevetti le consentono di rientrare con le spese, mi sembra una cosa corretta pagare IBM per usare una tecnologia (hw) che a loro e' costata anni di fatica. Diverso e' il discorso di microsoft che non ha fatto altro che aspettare il momento giusto e copiare le idee altrui.Ricordo che m$ annuncio' 4 anni fa l'ottava meraviglia del mondo (quando in realta' aveva solo i sorgenti di un linguaggio beta e scopiazzato), annuncio' che a questa meraviglia avrebbero potuto accedere tutti liberamente essendo basata su standard aperti. Dopo anni e anni si' e' capito che non e' altro che un framework , un runtime che interpreta i bytecode, un linguaggio con un nome idiota, quest'accrocco consente di far girare i programmi a velocita' inferiore dei vecchi programmi nativi, non e' portabile e consente di chiamare procedure in remoto (una cosa che i ragazzi hanno imparato a fare alle superiori almeno 5 anni fa e con tecnologie migliori). Ora si scopre che m$ vuole brevettare le api e che quindi chi ha prodotto dei framework parzialmente compatibili dovra' anche comprare una licenza.Questa cosa a me non tocca perche' i miei prodotti sono da sempre 100% microsoft free ma mi metto nei panni di chi in m$ ha creduto o lavora per la m$. Non c'e' limite all'orrore
        • Anonimo scrive:
          Smettetela di targettare la M$!
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Ekleptical


          Non prendetela come una flame contro


          microsoft.


          Sarebbe un po' ipocrita prendersela solo
          con

          Microsoft e non con IBM, solo perchè
          questa

          magari sorregge Linux.

          cazzate, l'IBM spende milioni e milioni di
          dollari in ricerca e i brevetti le
          consentono di rientrare con le spese, mi
          sembra una cosa corretta pagare IBM per
          usare una tecnologia (hw) che a loro e'
          costata anni di fatica.
          Basta! Non avete capito quello che ho detto, siete senza speranza!IBM nei suoi anni di ricerche, utilizza gli ANNI DI RICERCHE DEGLI SCIENZIATI DELLE UNIVERSITA'. Dopo che ha messo il brevetto, quegli scienziati vedono tarpate le ali alle ovvie applicazioni delle loro ricerche.Chi sa cos'è una protezione di Futamura, e quanto diretto sia il suo legame con i teoremi di Kleene, visiti il sito di Mr. Futamura e mi dica cosa pensa del fatto che le proiezioni siano COPERTE DA BREVETTO IN USA E GIAPPONE.Non mi sembra che la microsoft sia l'unica. Ciononostante sono contro in particolare questo megabrevettone della M$. (Che comunque è frutto delle SUE ricerche, come avete detto voi).Non esiste una ricerca di una sola persona e non esiste una ricerca di un solo ente. Ogni nuova ricerca si appoggia ai risultati di decine di ricerche PRECEDENTI E NON BREVETTATE.Cos'è, gli scienziati devono iniziare a coprire con una simil-GPL i risultati delle loro ricerche per salvarsi? Il modello BSD-like usato finora non va bene a quanto pare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Smettetela di targettare la M$!
            - Scritto da: Anonimo



            cazzate, l'IBM spende milioni e milioni di

            dollari in ricerca e i brevetti le

            consentono di rientrare con le spese, mi

            sembra una cosa corretta pagare IBM per

            usare una tecnologia (hw) che a loro e'

            costata anni di fatica.
            IBM nei suoi anni di ricerche, utilizza gli
            ANNI DI RICERCHE DEGLI SCIENZIATI DELLE
            UNIVERSITA'. Dopo che ha messo il brevetto,
            quegli scienziati vedono tarpate le ali alle
            ovvie applicazioni delle loro ricerche.queste cose succedevano ai tempi dell'URSS e del comunismo, forse ti sei confuso con la longitudine

            Non mi sembra che la microsoft sia l'unica.
            Ciononostante sono contro in particolare
            questo megabrevettone della M$. (Che
            comunque è frutto delle SUE ricerche, come
            avete detto voi).quali ricerche? Non c'e' una (ripeto UNA) sola cosa innovativa in quel che ha fatto m$, qualunque programmatore (non di parte) puo' confermartelo , e' stato fatto tutto riciclando tecnologie gia' esistenti da tempo
            Cos'è, gli scienziati devono iniziare a
            coprire con una simil-GPL i risultati delle
            loro ricerche per salvarsi? Il modello
            BSD-like usato finora non va bene a quanto
            pare...sono d'accordo con te riguardo i brevetti anche se riesco a giustificare piu' quelli IBM che M$
          • Anonimo scrive:
            Re: Smettetela di targettare la M$!

            quali ricerche? Non c'e' una (ripeto UNA)
            sola cosa innovativa in quel che ha fatto
            m$, qualunque programmatore (non di parte)
            puo' confermartelo , e' stato fatto tutto
            riciclando tecnologie gia' esistenti da
            tempo
            nulla si crea, nlla si distrugge, tutto si trasformae' bello vedere il mondo con i paraocchidimmi tu una cosa innovativa non MSlinux per caso?dai.. questo non e' un sito di cabaret...e non che sia favorevole a brevetti software o alla MS in generale


            Cos'è, gli scienziati devono iniziare a

            coprire con una simil-GPL i risultati
            delle

            loro ricerche per salvarsi? Il modello

            BSD-like usato finora non va bene a quanto

            pare...

            sono d'accordo con te riguardo i brevetti
            anche se riesco a giustificare piu' quelli
            IBM che M$in che senso?vuoi forse dire che i progetti di research.microsoft.com sono dei fake?che non sono finanziati da MS?che MS non spenda il 10% del fatturato in ricerca?se giustifichi i brevetti in generale li giustifichi tutti..non c'e' brevetto buono o brevetto cattivoe' il sistema dei brevetti ad essere ormai inadeguato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Smettetela di targettare la M$!
            - Scritto da: Anonimo


            quali ricerche? Non c'e' una (ripeto UNA)

            sola cosa innovativa in quel che ha fatto

            m$, qualunque programmatore (non di parte)

            puo' confermartelo , e' stato fatto tutto

            riciclando tecnologie gia' esistenti da

            tempo



            nulla si crea, nlla si distrugge, tutto si
            trasformaquesto vale per l'energia non per le idee
            e' bello vedere il mondo con i paraocchi
            dimmi tu una cosa innovativa non MS
            linux per caso?partirei dai sistemi a finestre, passando per XML, il web, il tcp-ip e tutti i protocolli internet compreso quello di netmeeting, rpc, i web service, il remoting, la programmazione ad oggetti, SQL e tutti i linguaggi di programmazione compreso C# e il Basic ecc..




            Cos'è, gli scienziati devono iniziare a


            coprire con una simil-GPL i risultati

            delle


            loro ricerche per salvarsi? Il modello


            BSD-like usato finora non va bene a
            quanto


            pare...



            sono d'accordo con te riguardo i brevetti

            anche se riesco a giustificare piu' quelli

            IBM che M$

            in che senso?
            vuoi forse dire che i progetti di
            research.microsoft.com sono dei fake?
            che non sono finanziati da MS?
            che MS non spenda il 10% del fatturato in
            ricerca?non dico che microsoft non faccia ricerca, solo che da quando esiste non ha mai creato *assolutamente nulla* di innovativo, la sua filosofia (abbraccia ed estendi) la dice lunga.. non mi stupirei se i ricercatori microsoft fossero in realta' dei netturbini e che la ricerca avvenisse nei cassonetti dell'immondizia di IBM, SUN, BORLAND ecc...ecc...
          • Anonimo scrive:
            Re: Smettetela di targettare la M$!


            nulla si crea, nlla si distrugge, tutto si

            trasforma

            questo vale per l'energia non per le idee
            vale per ogni cosa

            e' bello vedere il mondo con i paraocchi

            dimmi tu una cosa innovativa non MS

            linux per caso?

            partirei dai sistemi a finestre, passando
            per XML, il web, il tcp-ip e tutti i
            protocolli internet compreso quello di
            netmeeting, rpc, i web service, il remoting,
            la programmazione ad oggetti, SQL e tutti i
            linguaggi di programmazione compreso C# e il
            Basic ecc..
            inventati da nessuna azienda ma da centri di ricerca o da intuizioni geniali di singolisistemi poi semplicemente _implementati_ dalle aziendequicksort lo sanno implementare tutti avendo davanti la formalizzazione dell'algoritmo

            in che senso?

            vuoi forse dire che i progetti di

            research.microsoft.com sono dei fake?

            che non sono finanziati da MS?

            che MS non spenda il 10% del fatturato in

            ricerca?

            non dico che microsoft non faccia ricerca,
            solo che da quando esiste non ha mai creato
            *assolutamente nulla* di innovativo, la sua
            filosofia (abbraccia ed estendi) la dice
            lunga.. non mi stupirei se i ricercatori
            microsoft fossero in realta' dei netturbini
            e che la ricerca avvenisse nei cassonetti
            dell'immondizia di IBM, SUN, BORLAND
            ecc...ecc... nessuna azienda ha inventato nullasemmai ha commercializzato un'invenzioneper questo ogni azienda (per lo meno quelle americane) ha un reparto R&D
          • Anonimo scrive:
            Re: Smettetela di targettare la M$!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo





            cazzate, l'IBM spende milioni e
            milioni di


            dollari in ricerca e i brevetti le


            consentono di rientrare con le spese,
            mi


            sembra una cosa corretta pagare IBM per


            usare una tecnologia (hw) che a loro e'


            costata anni di fatica.


            IBM nei suoi anni di ricerche, utilizza
            gli

            ANNI DI RICERCHE DEGLI SCIENZIATI DELLE

            UNIVERSITA'. Dopo che ha messo il
            brevetto,

            quegli scienziati vedono tarpate le ali
            alle

            ovvie applicazioni delle loro ricerche.

            queste cose succedevano ai tempi dell'URSS e
            del comunismo, forse ti sei confuso con la
            longitudineForse non hai mai partecipato alla ricerca.Guardati l'esempio che ho passato: "Futamura Projection", cercalo su google. E' una conseguenza diretta di studi liberi, ma è brevettata.
            quali ricerche? Non c'e' una (ripeto UNA)
            sola cosa innovativa in quel che ha fatto
            m$, qualunque programmatore (non di parte)
            puo' confermartelo , e' stato fatto tutto
            riciclando tecnologie gia' esistenti da
            tempoAPPUNTO. Quindi non è giusto brevettare che è quello che sto dicendo da ore.QUELLO CHE AGGIUNGEVO E' che anche le altre aziende, con uguale ingiustezza, lo fanno.MA CAPITE?Mi sa di no.



            Cos'è, gli scienziati devono iniziare a

            coprire con una simil-GPL i risultati
            delle

            loro ricerche per salvarsi? Il modello

            BSD-like usato finora non va bene a quanto

            pare...

            sono d'accordo con te riguardo i brevetti
            anche se riesco a giustificare piu' quelli
            IBM che M$Io no. Sempre male sono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Smettetela di targettare la M$!
            - Scritto da: Anonimo
            Chi sa cos'è una protezione di Futamura, e
            quanto diretto sia il suo legame con i
            teoremi di Kleene, visiti il sito di Mr.
            Futamura e mi dica cosa pensa del fatto che
            le proiezioni siano COPERTE DA BREVETTO IN
            USA E GIAPPONE.COSA? Se fosse vero sarebbe una baggianata! Il signor Futamura non ha fatto niente altro che applicare alcuni teoremi (smn in particolare), lo applichi una volta ed ottieni la prima, lo applichi due volte ed ottieni la seconda, lo applichi tre volte ed ottieni la terza. Brevetto per queste cose?Se così fosse, le ditte che producono compilatori devono pagare il signor Futamura?
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro che free vs. closed
        - Scritto da: Ekleptical

        Non prendetela come una flame contro

        microsoft.

        Difficile. Soprattutto perchè IBM non solo
        di brevetti ne ha ben di più di Microsoft,
        ma sta anche procedendo spedita a brevettare
        le tecnologie del suo computing-on-demand.

        Sarebbe un po' ipocrita prendersela solo con
        Microsoft e non con IBM, solo perchè questa
        magari sorregge Linux.

        Vediamo se Stallman, GPL & co saranno
        correti e coerenti con le loro idee e
        boicotteranno anche la IBM! :PFORSE ASDPAWEPDNXLé*é*é*çPrendila come una serie di pesanti insulti. Ho appositamente specificato nel mio post che NON E' SOLO microsoft.Ho appositamente fatto notare che NON CE l'ho con la microsoft, ma con i brevetti. Ma tu la butti comunque a flame sulla microsoft...CHE P*LLE!
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che free vs. closed

      Sono i brevetti SUI CONCETTI in
      generale che minacciano la libertà di
      ricercare e sperimentare.Vabbe non è sempre cosi: i brevetti nascono anche come tutela dell'ingegno...e per finanziare i ricercatori stessi che si sono fatti un mazzo per arrivare ad un certo risultato.Poi che chi ne abusa....
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che free vs. closed
      che cazzo ci sara' da brevettare in quel calderone, hanno copiato a destra e a manca . . . . . che se lo tengano . . NET non se lo fila nessuno
Chiudi i commenti