Build 2020: Windows Package Manager da Microsoft

Con Windows Package Manager è possibile gestire il download, l'installazione e la configurazione dei software direttamente da linea di comando.
Con Windows Package Manager è possibile gestire il download, l'installazione e la configurazione dei software direttamente da linea di comando.

Dal palco virtuale dell’evento Build 2020 è giunto anche l’annuncio di Windows Package Manager, utility destinata all’ecosistema Windows che mette nelle mani di sviluppatori e utenti la possibilità di scaricare, installare e gestire i software direttamente da linea di comando, con una modalità ben familiare a chi ha dimestichezza con il mondo Linux.

Build 2020: Windows Package Manager (winget)

Svolge un compito già assolto da alcune soluzioni di terze parti come Chocolatey, con supporto al download da una moltitudine di fonti, non solo da Microsoft Store. Come si può osservare dallo screenshot allegato qui sotto per procedere all’installazione di un applicativo è sufficiente digitare “winget install” seguito dal suo nome. Il progetto è open source, in linea con la nuova filosofia del gruppo di Redmond.

Windows Package Manager (winget)

Di seguito l’elenco dei comandi al momento supportati.

  • install;
  • show;
  • source;
  • search;
  • hash;
  • validate;
  • help;
  • info;
  • version.

Maggiori informazioni su Windows Package Manager e i link per il download della versione di anteprima sulle pagine di GitHub.

Fonte: GitHub
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti