ByteDance oltre TikTok, punta al gaming con Moonton

Con un investimento multimiliardario, il colosso cinese allunga le mani sullo sviluppatore per rafforzare la propria posizione nel mondo gaming.
Con un investimento multimiliardario, il colosso cinese allunga le mani sullo sviluppatore per rafforzare la propria posizione nel mondo gaming.
Guarda 5 foto Guarda 5 foto

Il nome di ByeDance è noto a livello globale soprattutto per TikTok, ma il raggio d’azione del gruppo cinese si estende ben oltre i confini dell’ambito social. L’intenzione dei vertici è quella di espandere il business guardando con interesse sempre maggiore al mondo gaming come testimonia l’acquisizione di Moonton Technology svelata oggi.

Moonton è l’acquisizione di ByteDance per il gaming

Stando a quanto riportato sulle pagine di Reuters, l’entità dell’assegno staccato per portare a termine con successo la trattativa sarebbe pari a circa 4 miliardi di dollari. A tal proposito mancano comunque conferme ufficiali. La mossa è stata attuata passando dall’unità Nuverse già controllata da ByteDance.

Moonton Technology, fondata da ex dipendenti Tencent e con sede a Shanghai, continuerà a operare in modo indipendente in seguito all’acquisizione. Fra i titoli che hanno fin qui contribuito a renderla celebre nel territorio asiatico c’è Mobile Legends, un multiplayer online rilasciato nel 2016.

Proprio nei giorni scorsi le due società (ByteDance e Tencent, già ai ferri corti per altre questioni) hanno avviato i test per un tool che consentirà ugualmente di tracciare gli utenti e quindi mostrare inserzioni pubblicitarie personalizzate su iPhone, come riportato in un articolo su queste pagine, nonostante l’introduzione della funzionalità App Tracking Transparency di iOS 14.5.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti