C'è Mandrake sul PC desktop di HP

HP ha lanciato sul mercato un PC desktop con il sistema operativo Mandrake Linux 9.1 preinstallato. Con un prezzo aggressivo, HP si rivolge alle piccole imprese
HP ha lanciato sul mercato un PC desktop con il sistema operativo Mandrake Linux 9.1 preinstallato. Con un prezzo aggressivo, HP si rivolge alle piccole imprese


Palo Alto (USA) – HP, uno dei colossi che dopo IBM ha puntato di più sul business legato a Linux, sembra decisa ad esplorare con maggior convinzione il mercato dei PC Linux attraverso il rilascio, il prossimo lunedì, del Business Desktop d220, un PC da 349 dollari su cui gira il sistema operativo Mandrake Linux 9.1 .

La commercializzazione di questo nuovo PC con Linux preinstallato è frutto di una partnership stipulata all’inizio dello scorso anno fra HP e MandrakeSoft che prevede la certificazione, da parte di HP, del funzionamento di tutti i propri PC business con Mandrake Linux.

Per MandrakeSoft, che negli scorsi giorni ha espresso ottimismo sull’evolversi della propria situazione finanziaria, la presenza della propria distribuzione sul nuovo computer desktop di HP rappresenta un’importante opportunità per incrementare la base di clienti iscritti ai propri servizi a pagamento.

HP, che da quando si è fusa con Compaq è riuscita a proporre PC con prezzi più aggressivi rispetto al passato, rivolge il nuovo modello d220 alle piccole imprese, un settore che vede fra i suoi più diretti concorrenti IBM e Dell. Proprio quest’ultima, in occasione dell’annuncio della rivale, ha varato una promozione dedicata alle piccole imprese che prevede uno sconto di 50 dollari sul prezzo del proprio Dimension 2350, il cui costo è di 399 dollari.

Il d220, disponibile anche in versione con Windows XP al prezzo di 429 dollari, viene offerto in varie configurazioni: quella base, senza monitor né floppy drive, comprende un processore Celeron a 2 GHz, un hard disk da 40 GB e 128 MB di memoria DDR SDRAM.

HP offre MandrakeLinux come opzione su altri modelli di PC desktop, fra cui il 230, il 325, il D330 e il D530.

Negli scorsi giorni, HP ha anche annunciato un’estensione dell’alleanza globale con SuSE in base alla quale il colosso dei PC rivenderà e supporterà SuSE Linux Enterprise Server 8, basato sul codice di UnitedLinux, su server HP ProLiant standard e server HP basati su Itanium.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 07 2003
Link copiato negli appunti