C'è Opteron nel supercomputer cinese

AMD mette a segno un altro colpaccio nel mondo dei computer ad alte prestazioni: firmata l'intesa con un produttore cinese per il supercomputer più potente di tutta la Cina
AMD mette a segno un altro colpaccio nel mondo dei computer ad alte prestazioni: firmata l'intesa con un produttore cinese per il supercomputer più potente di tutta la Cina


Sunnyvale (USA) – Dopo Cray è una società cinese, la Dawning Information Industry, ad annunciare lo sviluppo di un supercomputer basato sui processori Opteron di AMD. Il contratto spuntato dal chipmaker rappresenta un’importante pubblicità per la sua giovane famiglia di chip a 64 bit e un ulteriore passo verso il ricco mercato dell’high performance computing, un segmento dove AMD si trova a battagliare per la prima volta con gli Itanium di Intel e le CPU RISC.

In base all’accordo, AMD collaborerà con Dawning per lo sviluppo di quello che il big di Sunnyvale definisce il più veloce supercomputer cinese e il primo computer realizzato in Cina a poter essere considerato fra i più potenti al mondo.

Il Dawning 4000A, questo il nome del mostro di calcolo, sarà costituito da oltre 2.000 processori Opteron della serie 800 (a 8 vie), avrà una capacità di memoria pari a 2,256 Terabyte e supererà i 10 trilioni di operazioni al secondo (10 Tflops). Un portavoce di Drawning ha spiegato che il sistemone dagli occhi a mandorla potrà far girare sia Linux che Windows.

“Facendo leva sui processori di ultima generazione AMD Opteron e sull’elevata competenza del team di ricerca e sviluppo della Dawning, riteniamo di poter inaugurare una nuova era nell?ambito dei supercomputer e delle innovazioni tecnologiche in Cina”, ha dichiarato Marty Seyer, vice president e general manager della Microprocessor Business Unit di AMD.

AMD ha spiegato che gli utenti del nuovo supercomputer cinese saranno istituti di ricerca scientifica, enti commerciali, aziende private e centri di calcolo.

“Dawning 4000A giocherà un ruolo importante nel promuovere lo sviluppo di reti di calcolo ad alte prestazioni in Cina”, ha affermato Li Jun, president di Dawning. “L?introduzione del processore AMD Opteron ha segnato un momento di svolta nel settore IT. Le elevate prestazioni, l?architettura a 64 bit e l’utilizzo di standard aperti del processore AMD Opteron stanno aprendo la strada ad un rapido incremento delle performance dei supercomputer prodotti in Cina”.

Dawning 4000A dovrebbe piazzarsi agevolmente fra i primi 100 computer più veloci al mondo, nettamente più in basso della posizione che invece occuperà, nel 2004, il supermonster di Cray, Red Storm: come riportato lo scorso anno , questo sarà costituito da 10.000 CPU Opteron e fornirà una potenza di calcolo di oltre 40 Tflops.

Fondata a Pechino nel 1997, Dawning è una società relativamente sconosciuta al di fuori della Cina, tuttavia in questa nazione è considerata uno dei produttori più promettenti nel settore dei server multiprocessore e dei sistemi per il calcolo parallelo.

“Lo sviluppo di Dawning 4000A basato su processori AMD Opteron rappresenta una pietra miliare nella storia dei supercomputer in Cina”, ha affermato Shi Dinghuan, Segretario Generale del Ministero della Scienza e della Tecnologia. “Siamo davvero entusiasti di constatare come aziende locali quali Dawning sappiano mettere a frutto la ricerca scientifica realizzando prodotti industriali veramente innovativi. Siamo felici di osservare la rapida crescita di queste aziende nel mondo della scienza e della tecnologia, e le consideriamo motivo d?orgoglio per l’intero Paese”.

Come noto, Opteron si basa su un insieme di tecnologie note con il nome di AMD64 che estendono l’architettura ISA x86 alle piattaforme a 32 e 64 bit. AMD64 è stato progettato per garantire la piena compatibilità con le attuali soluzioni x86 a 8, 16 e 32 bit, introducendo contemporaneamente i vantaggi tipici dell’architettura a 64 bit. Il processore Opteron, dedicato a server e workstation, è il primo chip di AMD ad avvantaggiarsi di questa nuova tecnologia: il prossimo, dedicato a desktop e notebook, sarà l’imminente Athlon 64 .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 07 2003
Link copiato negli appunti