C'è PCI Express nel networking di Intel

Intel adotta una specifica che porta la tecnologia PCI Express ai dispositivi embedded e, in particolare, a quelli dedicati alle comunicazioni di rete


Milano – Intel ha annunciato che nella sua prossima generazione di componenti di base per le comunicazioni di rete adotterà la specifica Advanced Switching , una tecnologia sviluppata in seno allo stesso consorzio che porta avanti lo sviluppo di PCI Express . L’obiettivo, secondo il chipmaker, è quello di “offrire ai produttori di apparecchiature il vantaggio economico e la competitività di un’architettura modulare e ampiamente disponibile”.

Intel intende incorporare questa nuova tecnologia in un’ampia gamma di prodotti per le comunicazioni, tra cui processori di rete e di storage, controller Ethernet e chipset embedded basati sull’architettura XScale. Secondo i piani, i nuovi elementi di base e i tool di sviluppo basati su PCI Express saranno disponibili entro quest’anno, mentre quelli basati su Advanced Switching entro la prima metà del 2005.

La tecnologia Advanced Switching è stata proposta come estensione basata sugli standard della tecnologia PCI Express per fornire funzionalità di comunicazione adatte alle esigenze delle soluzioni di rete, storage e prodotti embedded di ultima generazione.

Come noto, PCI Express verrà adottata nei prossimi anni in sostituzione dell’attuale tecnologia PCI come interconnessione chip-to-chip multifunzionale, rispondendo così alle esigenze di prestazioni di I/O più elevate.

?Le tecnologie PCI Express e Advanced Switching sono fondamentali per realizzare la convergenza tra elaborazione dati e comunicazioni, in quanto forniscono per la prima volta un approccio di interconnessione comune basata su soluzioni ricche di funzionalità e a costi contenuti? ha spiegato Eric Mentzer, vice president e CTO dell’Intel Communications Group. ?Ci aspettiamo un’ampia adozione della tecnologia Advanced Switching nell’intero settore delle comunicazioni, per rispondere alle crescenti necessità di interconnessione e data-fabric?.

Intel ha spiegato che Advanced Switching fornirà una gamma completa di caratteristiche per le applicazioni delle comunicazioni, tra cui funzioni ad ampia disponibilità, funzionalità peer-to-peer e multicast e supporto per qualsiasi protocollo di networking.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    linux e innovazione due concetti che non
    si possono usare insieme.e triste leggere di linux associato alla parola innovazione, chi coniuga linux con innovazione non conosce un bel niente, linux e solo un accozzaglia di routine copiate da unix e tenute insieme dai soldi dei soliti noti.in passato si era accusato bill di aver scopiazzato alla grande, ma l'operazione di clonazione iniziata con le prime versioni di linuz ha superato di gran lunga qualsiasi significato del termine clone o copia tanto che oggi bisognera coniare un nuovo termine per indicare una copia all'ennesima potenza e il termine è LINUZ.dalla trecani LINUZ termine distreggiativo indicante l'so linux ecc....oppurecopia o clone all'ennesima potenza
    • Anonimo scrive:
      Re: linux e innovazione due concetti che
      - Scritto da: Anonimo....
      dalla trecani LINUZ termine distreggiativo.....Trecani ? Immagino che siate tu, Ziobill ed Ekleptical....P.S. Cosa vuol dire 'distreggiativo' ? E non mi dire che è un errore di battitura, che non ci crede nessuno....
  • Anonimo scrive:
    Volenteri ma...
    Io consiglierie volentieri ai miei clienti Linux, lindows, kde, star office.Ma sono preoccupati di non perdere la compatibilita' dei formati dei file con il resto del mondo che utilizza ancora win.Hanno sempre avuto difficolta' anche nell'utilizzo del semplice ms word, potranno affrontare il piu complicato word della star-office?Penso che sara' tutta questione di utenti e prezzi.Se si consiglia di cambiare occorre essere pronti con corsi ed assistenza oppure ci si assumera' la responsabilita' di tutti i problemi che inevitabilmente sorgeranno.
  • Anonimo scrive:
    Un po' di precisazioni...
    Sul nome: si' fa schifo. E la microsoft si e' offesa, ha fatto causa, ed ha PERSO. Il giudice ha giustamente detto che se loro usano una parola generica come "finestra" per un loro prodotto sono tutti cavolacci loro. Anzi, volendo e' piu' difendibile Lindows, visto che e' un nome di fantasia... ma non divaghiamo.Sul supporto delle applicazioni windows: NON ESISTE. Era una cosa che Robertson spacciava prima che uscissa la beta 1.0, ma e' stata abbandonata. In compenso come su qualunque linux potete provare ad usare wine, oppure acquistare la versione commerciale custom che fa partire un sacco di software d'ufficio di sicuro: CrossOver Office (office2000, Photoshop, parti di office XP, e altro).Sul target: agli utenti linux Lindows fa schifo! Che credevate? Il target di Lindows sono GLI UTENTI WINDOWS. O perlomeno coloro che non sanno usare il computer. Vanno da wal-mart (il supermercato piu' grosso d'america, hanno piu' soldi di microsoft, tanto per dire), pagano 199 dollari e si portano via un pc con lindows preinstallato e funzionante. Navigano, scrivono posta e scrivono lettere, piccoli spreadsheed e fine.Lindows oltre ad essere cara e' molto limitata... per carita', sotto e' sempre una debian. Se modifichi /etc/sources.conf puoi tranquillamente usare apt-get per installare di tutto e gratis... ma se sai usare apt-get e/o synaptic NON fai parte del target di Lindows... che ci fai con una distro cosi' tonta?Bottom line: se sei un utonto compri il pc lindows preinstallato e probabilmente sarai felice. Se sei un utente windows esperto E hai voglia di provare, prova qualcos'altro, che e' meglio. Se sei un utente linux almeno poco piu' che newbie, o comunque volenteroso, installa una qualunque delle altre distro: hanno tutto quello che ha lindows, e in piu' qualche migliaio di applicazioni gia' nei cd, oltre a non assomigliare cosi' schifosamente all'inferfaccia playskool di XP.Ciao, e divertitevi, Renato
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' di precisazioni...
      - Scritto da: Anonimo
      Sul nome: si' fa schifo.
      E la microsoft si e' offesa, ha fatto causa,
      ed ha PERSO. Il giudice ha giustamente detto
      che se loro usano una parola generica come
      "finestra" per un loro prodotto sono tutti
      cavolacci loro. Anzi, volendo e' piu'
      difendibile Lindows, visto che e' un nome di
      fantasia... ma non divaghiamo.

      Sul supporto delle applicazioni windows: NON
      ESISTE.
      Era una cosa che Robertson spacciava prima
      che uscissa la beta 1.0, ma e' stata
      abbandonata. In compenso come su qualunque
      linux potete provare ad usare wine, oppure
      acquistare la versione commerciale custom
      che fa partire un sacco di software
      d'ufficio di sicuro: CrossOver Office
      (office2000, Photoshop, parti di office XP,
      e altro).

      Sul target: agli utenti linux Lindows fa
      schifo!
      Che credevate? Il target di Lindows sono GLI
      UTENTI WINDOWS. O perlomeno coloro che non
      sanno usare il computer. Vanno da wal-mart
      (il supermercato piu' grosso d'america,
      hanno piu' soldi di microsoft, tanto per
      dire), pagano 199 dollari e si portano via
      un pc con lindows preinstallato e
      funzionante. Navigano, scrivono posta e
      scrivono lettere, piccoli spreadsheed e
      fine.

      Lindows oltre ad essere cara e' molto
      limitata... per carita', sotto e' sempre una
      debian. Se modifichi /etc/sources.conf puoi
      tranquillamente usare apt-get per installare
      di tutto e gratis... ma se sai usare apt-get
      e/o synaptic NON fai parte del target di
      Lindows... che ci fai con una distro cosi'
      tonta?

      Bottom line: se sei un utonto compri il pc
      lindows preinstallato e probabilmente sarai
      felice. Se sei un utente windows esperto E
      hai voglia di provare, prova qualcos'altro,
      che e' meglio. Se sei un utente linux almeno
      poco piu' che newbie, o comunque
      volenteroso, installa una qualunque delle
      altre distro: hanno tutto quello che ha
      lindows, e in piu' qualche migliaio di
      applicazioni gia' nei cd, oltre a non
      assomigliare cosi' schifosamente
      all'inferfaccia playskool di XP.

      Ciao, e divertitevi, RenatoTutto dannatamente vero purtroppo :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Un po' di precisazioni...

        Tutto dannatamente vero purtroppo :'(complimenti per il quoting. La netiquette è il tuo forte, eh?
  • Anonimo scrive:
    w il differente
    Orgoglioso di amare LINUX BeOs lindows e Mac os X.Usate qualsiasi di questi sistemi sono tutti pensati per venirvi incontro e lasciarvi la vostra libertà di operare.in oltre strappate quote a l'unico sistema operativo non degno di questo nome WINDOS (linux) (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: w il differente
      - Scritto da: Anonimo
      Orgoglioso di amare LINUX BeOs lindows e Mac
      os X.
      Usate qualsiasi di questi sistemi sono tutti
      pensati per venirvi incontro e lasciarvi la
      vostra libertà di operare.
      in oltre strappate quote a l'unico sistema
      operativo non degno di questo nome WINDOS
      (linux) (apple)LINDOWS != LIBERTà
    • Anonimo scrive:
      Re: w il differente
      Ma a questo punto perchè non ti installi il buon Yellow Dog Linux?
  • pikappa scrive:
    Ma è veramente necessaria?
    A chi può mai interessare un'ibrido simile?Se uno vuole Linux è poi tenta di farci girare applicazioni per Windows tanto vale che si tiene quello, la trovo sinceramente una grossa stupidaggine, se si vuole un Sistema Linux adatto al desktop bisogna rimboccarsi le maniche ed iniziare a codare, e perchè no a farsi pure pagare (come peraltro Lindows già sta facendo) la GPL mica lo impedisce!Certo con questi pastrocchi si va poco lontano(linux)
  • Anonimo scrive:
    Ma è un clone???
    Il sito ricalca i siti macL'OS si presenta come un windows-sostituto ma in realtà è linux con KDE skinnata ad arte e l'ottimo emulatore wineLa guerra dei cloni?
  • Anonimo scrive:
    Quanti lamerlinari compreranno Lindows??
    zero
    • Le-Chuck scrive:
      Re: Quanti lamerlinari compreranno Lindo
      - Scritto da: Anonimo
      zeroe dunque il punto quale sarebbe? Ho debian che funziona bene, perchè dovrei fidarmi a comprare qualcosa che non so come funziona? Tanto varrebbe usare XP a quel punto!
  • Bubba_Smith scrive:
    Merita, quantomeno per questo filmato
    Come da oggetto!http://images.lindows.com/closed/LindowsRock.html
    • Maik scrive:
      Re: Merita, quantomeno per questo filmato

      http://images.lindows.com/closed/LindowsRock.ROTFL!!!!!!
      • Le-Chuck scrive:
        Re: Merita, quantomeno per questo filmat
        - Scritto da: Maik



        http://images.lindows.com/closed/LindowsRock.


        ROTFL!!!!!!Certo che fanno veramente pena!... Meno male che non sono l'unica alternativa a microsoft perchè francamente sono ridicoli :) "don't compile that linux tar now you are a lindows star"... tra l'altro kpackage in woody installa con un click esattamente come il loro "click and run"...
        • max scrive:
          Re: Merita, quantomeno per questo filmat
          che serioso!dai, faceva ghignare allegramente...che poi abbiano inventato l'acqua calda.... altro discorsopeace
        • Maik scrive:
          Re: Merita, quantomeno per questo filmat

          a lindows star"... tra l'altro kpackage in
          woody installa con un click esattamente come
          il loro "click and run"...Si, ma non c'è la canzone Debian Rock... E dai, un po' di ironia nella vita! ;-) ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Merita, quantomeno per questo filmat
      ROTFL doppio e carpiato
    • Anonimo scrive:
      Re: Merita, quantomeno per questo filmat
      Guardate, che invece quello che sta facendo Lindows e', sotto un certo punto di vista, interessante. Sia chiaro, a me non e' che piaccia molto come si presenta e di certo non ho molta voglia di provarlo. Pero', in un ambito dove molti, troppi, si lavano con l'acqua fredda per ideologia o seriosità, anche l'invenzione dell'acqua calda e' utile. Lindows non ha inventato nulla. Le installazioni con un click ed il riconoscimento automatico di mezzo mondo di periferiche ormai sono comuni a quasi tutte le distribuzioni (a me la Slackware 9.0 fra poco mi riconosceva in automatico anche la scrivania).Pero' Lindows *pubblicizza* tutto questo, e fa un bel po' di fumo con il marketing. Ora, tutto questo fa un po' sorridere e non sa tropo di serieta' agli utenti Linux "tradizionali", ma siamo sicuri che sia una tattica sbagliata?SalutiProspero
    • Anonimo scrive:
      Re: Merita, quantomeno per - Domanda OT
      - Scritto da: Bubba_Smith
      Come da oggetto!

      http://images.lindows.com/closed/LindowsRock.Scusate, mi dite il titolo originale di questa canzone?Ce l'ho sulla punta della lingua ma non mi veine proprio.Grazie!:-)
  • FDG scrive:
    Se non lo sapete...
    ...la GPL non vieta di chiedere soldi per trasferire il software, quindi di venderlo. L'obbligo è nel fornire i sorgenti e nel rispettare la licenza, che consente a chi riceve il software di darlo in giro a sua volta.Insomma, come si dice spessom free software non vuol dire "free as a beer". Insomma libero != gratis. Libero vuol dire poter accedere ai sorgenti, modificarli, adattarli alle proprie esigenze, condividere le proprie esperienze con gli altri redistribuendo il software e contribuendone allo sviluppo; vuol dire non legarsi ad un produttore di software.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non lo sapete...
      - Scritto da: FDG
      ...la GPL non vieta di chiedere soldi per
      trasferire il software, quindi di venderlo.
      L'obbligo è nel fornire i sorgenti e nel
      rispettare la licenza, che consente a chi
      riceve il software di darlo in giro a sua
      volta.

      Insomma, come si dice spessom free software
      non vuol dire "free as a beer". Insomma
      libero != gratis. Libero vuol dire poter
      accedere ai sorgenti, modificarli, adattarli
      alle proprie esigenze, condividere le
      proprie esperienze con gli altri
      redistribuendo il software e contribuendone
      allo sviluppo; vuol dire non legarsi ad un
      produttore di software.si, ma intanto Lindows usa il kernel gpl, sviluppato dai linar-muli, per i suoi interessi puramente economici...
      • Maik scrive:
        Re: Se non lo sapete...

        si, ma intanto Lindows usa il kernel gpl,
        sviluppato dai linar-muli, per i suoi
        interessi puramente economici...1. Quota2. E quale sarebbe il problema?
        • Anonimo scrive:
          Re: Se non lo sapete...
          - Scritto da: Maik

          si, ma intanto Lindows usa il kernel gpl,

          sviluppato dai linar-muli, per i suoi

          interessi puramente economici...


          1. Quota
          2. E quale sarebbe il problema?chi sviluppa il kernel lo fa solo per il bene dell'umanità e non per gli interessi economici di poche aziende... questi programmatori lavorano gratis tutta la vita e vivono solo grazie alle donazioni che ogni tanto ricevono... quindi non mi pare giusto approfittare della bontà e permettimi... anche dell'ingenuità di questi programmatori open.
          • Mechano scrive:
            Re: Se non lo sapete...
            - Scritto da: Anonimo
            chi sviluppa il kernel lo fa solo per il
            bene dell'umanità e non per gli interessi
            economici di poche aziende... questi
            programmatori lavorano gratis tutta la vita
            e vivono solo grazie alle donazioni che ogni
            tanto ricevono... quindi non mi pare giusto
            approfittare della bontà e permettimi...
            anche dell'ingenuità di questi programmatori
            open.Diventato incredibilmente altruista tutto a un tratto?Distribuzioni Linux ce ne sono tante, le GNU/Linux per eccellenza sono Debian, SOL, Slackware e qualche altra minore.Aziende quale RedHat, TuboLinux, Conectiva, Suse e Mandrake, ma ce ne sono tante altre, la magior parte dei proventi li riutilizzano per migliorare il S.O. Non lasciano tutto il lavoro ai "linar-muli" come li chiami tu, ma come stanno facendo IBM, HP, Oracle e altri, ha tanti programmatori stipendiati per migliorare molte componenti del S.O. oltre che dei manovali che preparano le confezioni e ci mettono i libri e manuali scritti e impaginati da latri dipendenti.Questi programmatori rilasciano quasi tutto libero sotto GPL, dico quasi perche i tool di configurazione purtroppo le varie aziende se li tengono closed, e in fondo sono la cosa che distingue una distribuzione dall'altra. Daltronde se fosse stato closed anche il sistema RPM (RedHat Package Manager) dei pacchetti oggi Conectiva, TurboLinux, Mandrake, Suse non avrebbero potuto utilizzarli e si sarebbero dovute reinventare i loro sistemi di pacchettizzazione, aumentando la babele di formati.In definitiva un'azienda seria che produce distribuzioni ha comunque un obbligo morale a contribuire anch'essa allo sviluppo e miglioramento di Linux. Aziende che non lo fanno, e la politica di Lindows puzza un po', sono spesso boicottate o comunque vengono un po' lasciate a se stesse e non sono viste di buon occhio.Per capire questo meccanismo di lenta emarginazione basta guardare alla diatriba che ci fu tra KDE e Gnome e al toolkit di base dele GUI, le librerie QT (KDE) avevano una strana licenza proprietaria, le GTK invece erano GPL. In pochissimo tempo si diffusero su Internet accese discussioni che lentamente erodevano l'immagine della Throll Tech autrice delle QT che modificarono la licenza in una GPL con ancora qualche limitazione ma che andava bene alla comunita' poiche' come la GPL lasciava libero l'uso del toolkit per scrivere software a sua volta libero sotto GPL.Le librerie QT sono una tecnologia importante nel mercato embedded e dei nuovi palmari e cellulari grafici con browser.Per fortuna nel mondo del software libero esiste una sorta di cavalleria o di opinione globale dove se qualcuno fa il furbo andando un attimo contro l'etica hacker, non collaborando e condividendo i sorgenti, viene visto male e perde molti consensi. Certamente non riceve cause legali o chissa' cosa, ma viene snobbata e trovera' fatica a procurarsi altre collaborazioni o favori dalla community se mai ne avra' bisogno.E' vero che la community lavora per il puro piacere, ma e' pure vero che ha un'etica per la quale se ti da qualcosa, tu devi perlomeno mostrarematurita', dignita' e onore, nel riconoscere cio' non tanto economicamente quanto nella fratellanza.Cosa che nel mondo del business non esiste!--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
          • Maik scrive:
            Re: Se non lo sapete...

            chi sviluppa il kernel lo fa solo per il
            bene dell'umanità e non per gli interessi
            economici di poche aziende... questi
            programmatori lavorano gratis tutta la vita
            e vivono solo grazie alle donazioni che ogni
            tanto ricevono... quindi non mi pare giusto
            approfittare della bontà e permettimi...
            anche dell'ingenuità di questi programmatori
            open.Bischerata. Questa è la visione romantica, edulcorata e non veritiera, del mondo dello sviluppo open source. Gli sviluppatori kernel sono dipendenti di grandi aziende che vendono Linux e servizi legati a Linux.Alan Cox è dipendente RedHat, Robert Love lavora per MontaVista Software, Ingo Molnar per RedHat, Keith Owens per SGI e così via.Non lavorano affatto per la gloria. Lavorare al kernel non è un hobby, richiede ore di lavoro quotidiano, altissime competenze, ed è ovvio che sia un lavoro pagato, e pagato bene.Il segreto di Linux non è la gratuiticità, ma l'apertura dei codici e l'ampia libertà concessa nel riutilizzo dei codici. Il fatto di poter utilizzare il lavoro (e la fatica) di altri e di trarne protitto è la colonna portante del mercato Linux. RedHat è ben contenta di pagare (e profumatamente) Alan Cox perchè faccia il kernel hacker, proprio perchè dopo può utilizzare con lucro il suo lavoro. GPL assicura alla concorrenza le stesse possibilità: quindi, niente copyright.. IBM paga, tutti usufruiscono. Equivalentemente, IBM usufruisce anche di ciò che non ha pagato.Questo è il modello economico proposto da GPL. Se non ti piace che si possa utilizzare "a scrocco" il lavoro di altri, probabilmente sei più vicino ad un modello economico chiuso: copyright che assicurano l'esclusiva nello sfruttamento di una tecnologia. Ma questo modello è incompatibile con l agratuiticità e, soprattutto, con l'apertura dei codici.
          • Terra2 scrive:
            Re: Se non lo sapete...

            quindi non mi pare giusto
            approfittare della bontà e permettimi...
            anche dell'ingenuità di questi programmatori
            open.Questi sviluppatori non sono dei sempliciotti sprovveduti!Non sono bimbi buoni e ingenui a cui, dei luridi mascalzoni, rubano i pezzetti del lego!Sanno benissimo che qualcuno potrebbe "vendere" il loro codice. Ma il fatto che qualcuno usi il loro codice provoca in loro un "piacere immenso"!E' così difficile difficile da capire?Solo negli ultimi 50 anni ogni minima scorreggia di intelligenza viene etichettata come "opera di intelletto".Prima tutti erano ben felici di condividere i risultati del proprio lavoro... Felici perchè se lo rendevano noto, diventavano famosi, è spesso la fama portava molti più soldi delle loro scoperte.I programmatori Open vedono la cosa alla "vecchia maniera"... se il buon Torvalds, 10 anni fa si fosse messo a vendere il suo kernel, oggi potrebbe essere il triste impiegato di una oscura software house...
          • Maik scrive:
            Re: Se non lo sapete...

            se il buon Torvalds, 10
            anni fa si fosse messo a vendere il suo
            kernel, oggi potrebbe essere il triste
            impiegato di una oscura software house...Per non dire che probabilmente senza condivisione di conoscenze e aiuti dagli altri non sarebbe stato proprio in grado di completare il suo kernel...
          • dotnet scrive:
            Re: Se non lo sapete...
            - Scritto da: Maik

            se il buon Torvalds, 10

            anni fa si fosse messo a vendere il suo

            kernel, oggi potrebbe essere il triste

            impiegato di una oscura software house...


            Per non dire che probabilmente senza
            condivisione di conoscenze e aiuti dagli
            altri non sarebbe stato proprio in grado di
            completare il suo kernel...ma purtroppo l'ha completato :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Se non lo sapete...
            - Scritto da: dotnet

            ma purtroppo l'ha completato :)Vabbeh, io continuo a non capire queste prese di posizione.Se non sei capace di usare Linux, non usarlo.Ma perchè devi obbligare gli altri ad usare Win?
  • Anonimo scrive:
    sinceramente...
    non so che possa avere in comune con linux e neanche lo voglio sapere...fa molto vaporware...
  • Anonimo scrive:
    Non è ne carne ne pesce...
    ...dove sta l'"innovazione" che dovrebbe portare il pinguino? O si tratta solo di una sfida economica come tante altre?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è ne carne ne pesce...
      - Scritto da: Anonimo
      ...dove sta l'"innovazione" che dovrebbe
      portare il pinguino? O si tratta solo di una
      sfida economica come tante altre?Mah ! E' difficile portare innovazione quando senti gente che si lamenta solo perche' il client di posta e' leggermente diverso da outlook e il browser ha l'icona diversa dalla e di explorer ed e' difficile da usare.L'unica possibilita' e' clonare il piu' possibile windows e quello che ottieni e' un (brutto) clone di windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è ne carne ne pesce...
        quanto hai ragione............................io uso linux da circa 3 anni e mi trovo da dio (anche se ho fatto fatica ad abituarmi)http://punto-informatico.it/images/emo/lovelinux.gif
  • Anonimo scrive:
    Tutto, basta che non sia microborg!...
    ...e vai cosiì!!
  • Anonimo scrive:
    60$ ???
    ...ma come, il linuzzo non era a gratis???...mhmmm
    • Anonimo scrive:
      Re: 60$ ???
      Certo.. se vai a vedere le poche distro commerciali nn è colpa nostraLinux nn è solo Lindows.Tieni : http://www.distrowatch.com/Scegli la distribuzione che vuoi.. c'è ne sono almeno un centinaioBuona scelta
    • Anonimo scrive:
      Re: 60$ ???
      - Scritto da: Anonimo
      ...ma come, il linuzzo non era a gratis???

      ...mhmmmciao Trollino peloso della forestina!Linux e' gratuito (ti hanno gia' mandato il link ad elenchi di distribuzioni da scaricare, ma solo per fare un esempio vai su http://www.mandrakelinux.com/it/come vedi Mandrake e' una distribuzione che viene venduta ma e' anche disponibile per il download gratuito.Quindi Linux e' gratuito, alcune distribuzioni no, altre sono sia gratuite che a pagamento. Se vuoi scaricarle (3 cd..!) le scarichi, senno' paghi e ricevi i Cd a casetta tua nella forestina. LindowsOS invece costa 60 dollari. Altri problemi? Brufoli? Pruriti inguinali? black out a macchia di leopardo?MacOsX (basato su Unix) costa un po di piu', Windows XP (proprietario completamente, nel senso che tu non ne sarai mai proprietario dato che compri solo una licenza d uso) costa un po di piu'ciao Trollino della ForestinaZia Polly
      • Anonimo scrive:
        Re: 60$ ???
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...ma come, il linuzzo non era a gratis???



        ...mhmmm

        ciao Trollino peloso della forestina!
        Linux e' gratuito (ti hanno gia' mandato il
        link ad elenchi di distribuzioni da
        scaricare, ma solo per fare un esempio vai
        su

        http://www.mandrakelinux.com/it/

        come vedi Mandrake e' una distribuzione che
        viene venduta ma e' anche disponibile per il
        download gratuito.

        Quindi Linux e' gratuito, alcune
        distribuzioni no, altre sono sia gratuite
        che a pagamento. Se vuoi scaricarle (3
        cd..!) le scarichi, senno' paghi e ricevi i
        Cd a casetta tua nella forestina.

        LindowsOS invece costa 60 dollari. Altri
        problemi? Brufoli? Pruriti inguinali? black
        out a macchia di leopardo?

        MacOsX (basato su Unix) costa un po di piu',
        Windows XP (proprietario completamente, nel
        senso che tu non ne sarai mai proprietario
        dato che compri solo una licenza d uso)
        costa un po di piu'

        ciao Trollino della Forestina

        Zia Pollyascoltami bene linartalebano, il pinguino deve essere distribuito necessariamente sotto GPL... ma a quanto pare è tutto un magna magna
        • Anonimo scrive:
          Re: 60$ ???
          linux deve essere obbligatoriamente OPENSOURCE, non obbligatoriamente GPL (e quindi gratis). informati.
          • Anonimo scrive:
            Re: 60$ ???
            - Scritto da: Anonimo
            linux deve essere obbligatoriamente
            OPENSOURCE, non obbligatoriamente GPL (e
            quindi gratis). informati.pure il kernel?
          • Anonimo scrive:
            Re: 60$ ???
            - Scritto da: Anonimo
            linux deve essere obbligatoriamente
            OPENSOURCE, non obbligatoriamente GPL (e
            quindi gratis). informati.Perche' rispondere alle stronzate con altre stronzate ?Perche' non vi leggete la GPL tutti e due ? E magari anche cosa vuol dire opensource.Grazie.Tanto per darvi una mano :- Quello che e' GPL rimane GPL- GPL non vuol dire gratis- Una distribuzione puo' contenere software GPL e non.- Opensource non vuol dire gratis- Opensource non vuol dire GPL
          • Anonimo scrive:
            Troll nascosto
            - Scritto da: Anonimo
            linux deve essere obbligatoriamente
            OPENSOURCE, non obbligatoriamente GPL (e
            quindi gratis). informati.SEI UN TROLL CARPIATO! E gpl non vuol dire gratis... e la differenza fra opensource e gpl non è certo quella che hai capito tu.
        • Anonimo scrive:
          Re: 60$ ???
          Se invece di scrivere minchiate ti informi prima.. magari è meglio :pI pezzi (come kernel e altri parte di sistema) che sono sotto Gpl.. anche se modificate devono essere x forza ridistribuite sotto licenza Gpl.Lindows oltre alle parti "standard" include alcuni tool proprietari.. per cui possono scegliere benissimo la licenza che preferiscono.Loro ovviamente hanno votato x licenze proprietari
          • Anonimo scrive:
            Re: 60$ ???
            - Scritto da: Anonimo
            Se invece di scrivere minchiate ti informi
            prima.. magari è meglio :p

            I pezzi (come kernel e altri parte di
            sistema) che sono sotto Gpl.. anche se
            modificate devono essere x forza
            ridistribuite sotto licenza Gpl.

            Lindows oltre alle parti "standard" include
            alcuni tool proprietari.. per cui possono
            scegliere benissimo la licenza che
            preferiscono.

            Loro ovviamente hanno votato x licenze
            proprietarie sui diritti sul kernel..., come la mettiamo?
          • Anonimo scrive:
            Re: 60$ ???

            e sui diritti sul kernel..., come la
            mettiamo?http://www.softwarelibero.it/gnudoc/gpl.it.txtloro possono sfruttare il lavoro degli open-muli a patto di includere i sorgenti del kernel e di non rimuovere i copyright GPL dello stesso.Poi aggiungono un po' di gadgetware closed e ti vendono tutto il pacchetto a pagamento, semplice no?In pratica la filosofia opensource va a farsi friggere, viene solo sfruttata per evitare di dover investire soldi in un nuovo kernel, che costerebbe miliardi.Piuttosto si sfrutta quello messo a disposizione dagli open-muli, frutto di 10 anni di fatiche.Ovviamente non hai bisogno di Lindows per scaricarti il sorgenti del kernel.....Tamerlano
          • Parliamone scrive:
            Re: 60$ ???

            In pratica la filosofia opensource va a
            farsi friggere, viene solo sfruttata per
            evitare di dover investire soldi in un nuovo
            kernel, che costerebbe miliardi.Più che altro, per avere un kernel supportato da una comunità, diffuso e per il quale, quindi, esistono svariate applicazioni. con un kernel proprietario avrebbero rischiato di fare la fine di BeOS, a livello di successo commerciale (dal punto di vista tecnico, niente da eccepire)
          • Le-Chuck scrive:
            Re: 60$ ???
            viene solo sfruttata per
            evitare di dover investire soldi in un nuovo
            kernel, che costerebbe miliardi.
            Piuttosto si sfrutta quello messo a
            disposizione dagli open-muli, frutto di 10
            anni di fatiche.

            Ovviamente non hai bisogno di Lindows per
            scaricarti il sorgenti del kernel.....beh, alla fine ci arrivi anche tu. Infatti non è che tutti credono alle fregnacce di lindows
        • FDG scrive:
          Re: 60$ ???
          - Scritto da: Anonimo
          ascoltami bene linartalebano, il pinguino
          deve essere distribuito necessariamente
          sotto GPL... ma a quanto pare è tutto un
          magna magnaLa GPL non ti vieta di chiedere soldi per trasferire il software. L'obbligo è nel fornire i sorgenti e nel rispettare la licenza, che consente a chi riceve il software di darlo in giro a sua volta.
  • Anonimo scrive:
    e in italiano!?
    c'è la versione italiana?!
    • Anonimo scrive:
      Re: e in italiano!?
      se e' come le altre distro ( o almeno in parte ) , l'internazionalizazione e' compresa.Cioe', una distro per tutte le lingue, da scegliere all'inizio dell'installazione
      • Anonimo scrive:
        Re: e in italiano!?
        che vuol dire distro?!
        • Anonimo scrive:
          Re: e in italiano!?
          Io possiedo la versione 4.0 perchè mi sono iscritto a Lindows, è in inglese e le personalizzazioni si scaricano dal sito tramite il Click n' run ( un programma compreso in lindows ma utilizzabile solo se hai pagato ed hai il login con la pw altrimenti ciccia) ma devo dire che hanno fatto un passo avanti notevolissimo, e soprattutto è facilissimo da installare circa 8' partendo da zero.Le personalizzazione in italiano fa perdere molti dei link sul desktop iniziale in inglese percui bisogna lavorare per ripristinare il tutto ( Sicuramente è dovuto alla mia non conoscenza di linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?
            - Scritto da: Anonimo
            Io possiedo la versione 4.0 perchè mi sono
            iscritto a Lindows, è in inglese....Molto interessante il tuo contributo.Ci piacerebbe sapere se la distribuzione Lindows è rilasciata sotto GPL e se vi sono parti invece closed source.Nel caso fosse GPL la licenza ti dà il diritto di metterla gratuitamente a disposizione di tutti, magari su un mirror per il download gratuito:http://www.softwarelibero.it/gnudoc/gpl.it.txt----------------------------------------------------- 1. È lecito copiare e distribuire copie letterali del codicesorgente del Programma così come viene ricevuto, con qualsiasi mezzo,a condizione che venga riprodotta chiaramente su ogni copia unaappropriata nota di copyright e di assenza di garanzia; che simantengano intatti tutti i riferimenti a questa Licenza e all'assenzadi ogni garanzia; che si dia a ogni altro destinatario del Programmauna copia di questa Licenza insieme al Programma.----------------------------------------------------Facci sapere...Tamerlano
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?
            Nn è Gpl ;)Ha molti tool proprietari... per cui nn si può definire una distribuzione libera
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?
            - Scritto da: Anonimo
            Nn è Gpl ;)

            Ha molti tool proprietari... per cui nn si
            può definire una distribuzione liberae come la mettiamo con il kernel?
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?
            Il kernel infatti lo devono x forza ridistribuire sotto licenza Gpl ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?
            - Scritto da: Anonimo
            Nn è Gpl ;)

            Ha molti tool proprietari... per cui nn si
            può definire una distribuzione liberaCome immaginavo, hanno sfruttato il lavoro degli open-muli (kernel) per creare un pacchetto closed come qualunque altro software commerciale.P.S: per gli anonimi: firmate con uno pseudonimo i post altrimenti non si capisce a chi si sta rispondendo, grazie.Tamerlano
          • KerNivore scrive:
            Re: e in italiano!?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Nn è Gpl ;)



            Ha molti tool proprietari... per cui nn si

            può definire una distribuzione libera

            Come immaginavo, hanno sfruttato il lavoro
            degli open-muli (kernel) per creare un
            pacchetto closed come qualunque altro
            software commerciale.Bravo Sherlock Holmes !Si da il caso che chiunque lavori ad un progetto GPL sia perfettamente conscio di cosa e' possibile fare con quel prodotto.Chi lavora sul kernel sa perfettamente che si possono fare distribuzioni non libere.E lindows e' solo l'ultima. Ci sono altre distribuzioni che fanno la stessa cosa da 10 anni.Pensavi di aver scoperto qualcosa di sconvolgente ? Pensavi di aver distrutto il mito della GPL ? No, ti sei solo svegliato adesso mentre il resto del mondo e' gia' sveglio da anni.Caro Sherlock, hai fatto un buco nell'acqua.
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?
            - Scritto da: KerNivore

            - Scritto da: Anonimo
            E lindows e' solo l'ultima. Ci sono altre
            distribuzioni che fanno la stessa cosa da 10
            anni.
            cosaaa??? Da 10 anni??? ... roba da matti... e voi che andate ancora dietro a questa mega-truffa "legale"... incredibile!
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?
            - Scritto da: Anonimo

            cosaaa??? Da 10 anni??? ... roba da matti...
            e voi che andate ancora dietro a questa
            mega-truffa "legale"... incredibile!Premesso che credo sinceramente si tratti di un troll...A quale truffa ti riferisci scusa?Al fatto che Robertson sta cercando di tirare su soldi dal kernel GPL di linux? Embe'? Quell'integralista di RMS si e' pagato gli studi vendendo nastri di EMACS, sempre sotto GPL.Casomai non ne fossi conscio, molti dei piu' importanti kernel hackers vengono pagati bene per il lavoro che fanno. E in piu' il loro apporto va a maggior bene della comunita'.Boh, divertiti, vah!Ciao, Renato
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?


            Caro Sherlock, hai fatto un buco nell'acqua.Eh certo, il kernel Linux ormai è talmente sfruttato dagli open-sciacalli che è diventato l'opensource per antonomasia.Questo non lo si è certo scoperto ora......Il punto è: dopo aver copiato e riscopiazzato ogni singola porzione di codice del kernel cercando di sfruttarla commercialmente, c'è qualche buon motivo che induca un'azienda che produce software (e quindi a metterci dei soldi suoi e non di altri idealisti) ad inventarsi qualcosa di nuovo rilasciandola in GPL ?Dobbiamo aspettare altri 10 anni per vedere un microkernel di nuova concezione visto che sembra ormai si debba dipendere dal tempo libero di programmatori annoiati?Credi che una qualunque azienda dotata di senno investirebbe ora in un microkernel sapendo che è in parcheggio un nuovo microkernel GPL che se va bene di questo passo sarà completo non prima del 2010 ???Morale: la GPL è solo un ariete per destabilizzare i competitors attuali, poi si ricomincerà a blindare tutto, esattamente come sta facendo Lindows con i suoi gadgetware closed di supporto al kernel GPL.La GPL così com'è non ha un futuro commerciale.Tamerlano
          • KerNivore scrive:
            Re: e in italiano!?
            - Scritto da: Anonimo
            Il punto è: dopo aver copiato e
            riscopiazzato ogni singola porzione di
            codice del kernel cercando di sfruttarla
            commercialmente, c'è qualche buon motivo che
            induca un'azienda che produce software (e
            quindi a metterci dei soldi suoi e non di
            altri idealisti) ad inventarsi qualcosa di
            nuovo rilasciandola in GPL ?Non lo so. chiedilo alle aziende che lo fanno. IBM, SGI, RedHat & Co. Certo ognuna di queste ha la maggior parte del business in software proprietario, ma investono comunque soldi in software GPL.
            Dobbiamo aspettare altri 10 anni per vedere
            un microkernel di nuova concezione visto che
            sembra ormai si debba dipendere dal tempo
            libero di programmatori annoiati?Il software GPL non e' fatto _solo_ da programmatori annoiati. Come ti e' gia' stato fatto notare, molti di quei programmatori sono pagati da aziende che usano/vendono/fanno reddito con software libero.
            Credi che una qualunque azienda dotata di
            senno investirebbe ora in un microkernel
            sapendo che è in parcheggio un nuovo
            microkernel GPL che se va bene di questo
            passo sarà completo non prima del 2010 ????!? Non ho capito la domanda.
            Morale: la GPL è solo un ariete per
            destabilizzare i competitors attuali,questo di sicuro.
            poi si
            ricomincerà a blindare tutto, esattamente
            come sta facendo Lindows con i suoi
            gadgetware closed di supporto al kernel GPL.lindows puo' blindare solo il suo lindows. Non c'e' modo legalmente di blindare il kernel. Penso che al momento ne te ne io possiamo dire se il modello GPL vivra' a lungo o meno. Io so solo che ora c'e',funziona e che molto probabilmente ci sara' per almeno i prossimi anni.
            La GPL così com'è non ha un futuro
            commerciale.Se puoi fare una previsione simile con tanta certezza, non capisco come mai tu non sia ancora stato assunto a dirigere qualche colosso dell'informatica... Avrebbero tutti bisogno di questo tipo di sicurezza !
          • Anonimo scrive:
            Re: e in italiano!?


            Credi che una qualunque azienda dotata di

            senno investirebbe ora in un microkernel

            sapendo che è in parcheggio un nuovo

            microkernel GPL che se va bene di questo

            passo sarà completo non prima del 2010 ???

            ?!? Non ho capito la domanda.
            pensa quanto può costare per un'azienda o per un pool di aziende investire in una nuova concezione di kernel. Forse sai che si sta sviluppando un progetto open di un nuovo kernel con caratteristiche più evolute (microkernel) del classico kernel monolitico (linux).Il progetto chiamato hurd sta andando a rilento proprio perchè alla base vi sta un investimento a fondo perduto e il suo sviluppo dipende unicamente dal tempo libero dei programmatori gpl.Prova a chiederti che tipo di convenienza economica vi può essere nel sfidare commercialmente un kernel che costa _zero_.Nessuna azienda si impelagherebbe oggi nell'investire miliardi per un nuovo kernel, sapendo che il suo vantaggio competitivo verrebbe spazzato letteralmente via da un progetto completamente gratis come hurd.Risultato? Le aziende non investono, o se investono lo fanno il meno possibile cercando di sfruttare esclusivamente gli open-muli idealisti di cui pagano solo la punta della piramide (la casta ). Tutti gli altri a sgobbare gratis.Così non vedremo hurd prima di altri 10 anni, se va bene, troppo pericolosa la concorrenza con chi lavora gratis.....Tamerlano
        • Anonimo scrive:
          Re: e in italiano!?
          Distribuzione
      • Anonimo scrive:
        Re: e in italiano!?
        - Scritto da: Anonimo
        se e' come le altre distro ( o almeno in
        parte ) , l'internazionalizazione e'
        compresa.
        Cioe', una distro per tutte le lingue, da
        scegliere all'inizio dell'installazione...si..si, e poi la documentazione è in inglese e male strutturata
  • Anonimo scrive:
    In lindows si può installare access2000?
    In lindows si può installare access 2000 o lavorare con i database access .mdb? Ho fatto questa stessa domanda alla lindows.com e mi ha risposto che non è possibile, caro punto-informatico, dunque dite il falso quando affermate: "LindowsOS fornisce compatibilità con i maggiori formati di Windows, fra cui le suite per l'ufficio di Microsoft Office" In office 2000 professional vi è incluso anche access 2000, ma lindows afferma (se non ho capito male) che non è possibile lavorare con i database access .mdb !!!Nessuno sà poi dirmi se è possibile collegare in rete condividendo le cartelle tra un lindows con windows xp professional? Saluti
    • nop scrive:
      Re: In lindows si può installare access2000?

      In office 2000 professional vi è incluso
      anche access 2000, ma lindows afferma (se
      non ho capito male) che non è possibile
      lavorare con i database access .mdb !!! Non ho idea se Access2000 giri su Lindows ma voglio precisare che utilizzare Access è diverso da "lavorare con i database access .mdb"(Uno e Access l'altro è Jet)
    • Anonimo scrive:
      Re: In lindows si può installare access2
      i file di access, sono tranquillamente utilizzabili tramite PHP, o convertibili per MySQL, e questo per tutti i sistemi Linux !Quindi Risposta numero uno= SI !per quanto riguarda la condivisione:Tutti i sistemi Linux con samba installato possono condividere directory con macchine Windows e di conseguenza anche leggere da windows directory condivise !Ma non solo, tramite SAMBA pui fare tutto quello che potresti fare con un sistema NT, 2000...e con SAMBA 3, anche quello che fa 2003 SERVER !!!Risposta due = SI
      • Anonimo scrive:
        Re: In lindows si può installare access2
        Chi mi sà dire che tipo di estenzione hanno i database sql?I database access hanno l'estenzione .mdbSaluti
        • Anonimo scrive:
          Re: In lindows si può installare access2
          non hanno estensione !!
        • Anonimo scrive:
          Re: In lindows si può installare access2
          sql non e' un database , e' un linguaggio per dialogare con essi, e ne esistono diverse estensioni, generalmente simili, ma con estensioni ad hoc per ognuno.MySQL, come altri DBMS (cosa che access non e') non hanno estensioni, tutti i database sono inseriti all'interno del DBMS e gli si accede richiamndo ognuno di essi.Si possono esportare, ma non hanno estensioni, diciamo che l'unico sistema operativo ancora pesanetemente legato alle estensioni e' windows, in linux (e non solo) non sono determinanti ne necessarie nella buona parte dei casi, sono piu' utili per l'utente che a colpo d'occhio riesce a capire di che si tratta, ma nulla di piu'
          • Maik scrive:
            Re: In lindows si può installare access2

            MySQL, come altri DBMS (cosa che access non
            e') non hanno estensioni, tutti i databasePerchè non lo è? Jet è un motore di database relazionale: uno dei peggiori, per carità, ma non vedo perchè non debba meritarsi l'appartenenza ai DBMS.Che intendevi con la tua affermazione?
          • Anonimo scrive:
            Re: In lindows si può installare access2
            per DBMS intendo i programmi lato server (demoni)access e' un applicazione per DB.
          • Maik scrive:
            Re: In lindows si può installare access2
            - Scritto da: Anonimo
            per DBMS intendo i programmi lato server
            (demoni)
            access e' un applicazione per DB.Access è un'applicazione che include un DBMS.La definizione di DBMS che dai tu mi pare alquanto arbitraria. Vedi definizione su :http://labs.google.com/glossary?q=dbms&btnG=Google+Glossary+Search
          • Parliamone scrive:
            Re: In lindows si può installare access2
            Penso che intendesse che JET è un DBMS, mentre Access è solo un'interfaccia grafica a Jet (tant'è che, se non sbaglio, è possibile usare Access con altri "motori").My 2 cents.
    • Anonimo scrive:
      Re: In lindows si può installare access2000?
      ma a cosa ti serve access su linux .... anzi direi a cosa serve access .... esistono giochi molto meno costosie cmq un "database" access lo puoi gestire in molti modi anche sotto linux, è sempre e cmq una base dati
      • Anonimo scrive:
        Re: In lindows si può installare access2000?
        - Scritto da: Anonimo
        ma a cosa ti serve access su linux .... anzi
        direi a cosa serve access .... esistono
        giochi molto meno costosiio ho parecchi dati in "database" access. se volessi rinunciare ad access cosa potrei usare? sia sotto windows che sotto linux. grazie
        • Parliamone scrive:
          Re: In lindows si può installare access2000?

          io ho parecchi dati in "database" access. se
          volessi rinunciare ad access cosa potrei
          usare? sia sotto windows che sotto linux.
          grazie Prova a dare un'occhiata a MySQL: è disponibile per diverse piattaforme. Supporta le transazioni solo con moduli aggiuntivi, afaik, ma in quanto a velocità pare imbattibile... Vedi tu se per le tue esigenze va bene
          • Maik scrive:
            Re: In lindows si può installare access2000?

            Prova a dare un'occhiata a MySQL: è
            disponibile per diverse piattaforme.
            Supporta le transazioni solo con moduli
            aggiuntivi, afaik, ma in quanto a velocità
            pare imbattibile... Vedi tu se per le tue
            esigenze va beneNella maggior parte dei casi la velocità è il parametro più stringente solo quando si realizzano interfacce su web che devono garantire molte connessioni concorrenziali: per un'applicazione che debba girare su una LAN divengono più importanti altri elementi, come la gestione delle transazioni, le stored procedure, le viste, le query annidate... tutte cose che MySQL non gestisce, proprio per garantire il massimo della velocità...Se cerchi un database più lento ma più completo, prova PostGreSQL. Concordo con "Parliamone": MySQL è imbattibile in termini di velocità
          • nop scrive:
            Re: In lindows si può installare access2000?

            Prova a dare un'occhiata a MySQL: è
            disponibile per diverse piattaforme.
            Supporta le transazioni solo con moduli
            aggiuntivi, afaik, ma in quanto a velocità
            pare imbattibile... Vedi tu se per le tue
            esigenze va benePoi mi spiegherai cosa centra Mysql con Access....Prova a fare una form con Mysql oppure un report.........Un prodotto come Access su Linux non esiste purtroppo......
    • Anonimo scrive:
      Re: In lindows si può installare access2
      - Scritto da: Anonimo
      In lindows si può installare access 2000 o
      lavorare con i database access .mdb?Si'. In Lindows come su qualunque sistema linux si puo' installare access 2000. Se hai grossi progetti o applicazioni legati ad access (e so che molti fanno questo errore) evidentemente hai gia' la tua bella licenza di Office2000.Quindi aggiungi quei... boh, 30 o 50 dollari, non ricordo, prendi CrossOver Office per linux e installi Office2000 anche su linux.Non che sia una soluzione panacea, ma le applicazioni certificate da CodeWeavers fungono: Office2000, Photoshop7, e altri.E magari una volta che hai Access2000 e linux contemporaneamente puoi cominciare a migrare la roba che hai su access, cosi' non sarai piu' legato al Jet engine, che e' una roba quantomeno rappezzata.Oltre alle belle cose che altri ti hanno detto (migrare le tabelle su un db vero, tipo MySQL o Postgres e poi fare query e form con php oppure... chesso', con wxPython o con Kylix, che e' quasi facile come visualbasic ma senza le limitazioni) sono in avanzato sviluppo diverse applicazioni che fanno piu' o meno tutto quello che fa access.Cerca con google: kexi, pgAccess, knodaCiao, e divertiti
      • Maik scrive:
        Re: In lindows si può installare access2

        Cerca con google: kexi, pgAccess, knodaDevo delle scuse per il mio precedente post: affermavo che non esistevano programmi equivalenti ad Access per Linux, ma sono costretto a ricredermi (in realtà non so bene se esserne felice o no... dietro Kexi vedo mandrie di niubbi che invaderanno Linux con gestionali progettati con la sciattezza a cui Access li ha abituati.... Ma ci vedo anche l'ennesimo successo dell'Open Source)Buono a sapersi: d'ora in poi saprò come zittire chi dice che non esiste "Access per Linux" ;-) ;-) ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: In lindows si può installare access2
          - Scritto da: Maik

          Cerca con google: kexi, pgAccess, knoda


          Devo delle scuse per il mio precedente post:
          affermavo che non esistevano programmi
          equivalenti ad Access per Linux, ma sono
          costretto a ricredermi Occhio pero', Kexi e' ancora alpha, e pare non sara' rilasciato ufficialmente nemmeno alla prossima versione di Koffice. Pero' potenzialmente puo' essere assai comodo: supporta anche una modalita' "motore interno" che stile access produce files che contengono tutto il db + le form + le query e i report, e non necessita di installare o gestire MySQL o altro.Per le cose piccole puo' anche andare bene... e di sicuro se il tuo progetto cresce ci sara' il modo (con script o altro) di migrare il tutto a un DBMS vero in un attimo, cosa che non si puo' proprio dire di acCESS!
          (in realtà non so
          bene se esserne felice o no... dietro Kexi
          vedo mandrie di niubbi che invaderanno Linux
          con gestionali progettati con la sciattezza
          a cui Access li ha abituati..Bah, tanto come dicevo prima con ogni probabilita' migrare una cosa create in kexi in qualcos'altro sara' di una semplicita' estrema.
          .. Ma ci vedo
          anche l'ennesimo successo dell'Open Source)^___^ gia'!
          Buono a sapersi: d'ora in poi saprò come
          zittire chi dice che non esiste "Access per
          Linux" ;-) ;-) ;-)In realta' (da quel che vedo, non l'ho mai usato) gia' pgAccess, l'interfaccia tcl/tk a Postgres fa tutto e di piu'.Ciao, Renato
          • Maik scrive:
            Re: In lindows si può installare access2

            Occhio pero', Kexi e' ancora alpha, e pare
            non sara' rilasciato ufficialmente nemmeno
            alla prossima versione di Koffice. Si si, ho letto... E' che io credevo che fossimo ancora più in alto mare su questo fronte...
            Bah, tanto come dicevo prima con ogni
            probabilita' migrare una cosa create in kexi
            in qualcos'altro sara' di una semplicita'
            estrema.Più uno strumento è semplice ed automatizzato, minori skill saranno richiesti all'utenza. Quello che voglio dire è che Access è un grande programma, da quel punto di vista: è stato in grado di avvicinare milioni di utenti al complesso mondo della progettazione di db relazionali. L'effetto collaterale è che tra gli utenti di Access è difficile trovare chi sappia dirti cosa sia l'integrtità referenziale, le tre forme normali etc. Questo significa che avvicinando i db alle masse (cosa positiva) aumenta la probabilità di trovare applicativi mal progettati, contraddittori, buggati e mal architettati (cosa negativa).Di recente ho lavorato su un db in Access da ampliare, abbastanza zeppo di record da impedirmi di riprogettarlo da zero. Della tabella clienti, Nome e Cognome erano campi Memo. La chiave primaria era un Counter, ma per qualsiasi query e all'interno del codice un rcord di Clienti veniva individuato tramite le colonne Nome e Cognome (con buona pace di eventuali omonimi...): Mancavano controlli di qualsiasi tipo (un record null mandava in banana l'intero sistema).. e così via... Era evidente che chi lo aveva scritto era un pivello.. Il fatto è che Access gli ha permesso con facilità di scrivere un applicativo all'apparenza funzionale e graficamente molto curato... Difficilmente trovi errori così grossolani nei prodotti di chi usa PostGreSQL o Oracle...Capisci cosa intendo dire quando ho un po' di preoccupazione (ma anche un bel po' di soddisfatto senso di vittoria) quando mi immagino la diffusione di Kexi?
            In realta' (da quel che vedo, non l'ho mai
            usato) gia' pgAccess, l'interfaccia tcl/tk a
            Postgres fa tutto e di piu'.Be', se usa Postgres fa di più si! Jet e Postgres sono anni luce di distanza.....
  • Anonimo scrive:
    LindowsXP???? Ahahah!!!
    Bravi Linari, adesso pure il nome copiate!!!Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche perchè il nome era troppo simile a OS X di Apple, ed ora pure voi con LindowsXP.Siete ridicoli, patetici, paranoici e brufolosi!Ma non vi rendete conto che il vs. stupidissimo OS è destinato a scomparire?Ma chi pensate di prendere in giro? WindowsXP è superiore al vs. OS! Nessun problemadi compatibilità, sulle scatole delle periferiche c'è scritto Designed for WindowsXP nonDesigned for Linux! Nessuno vi considera! XP è un sistema che rende vivo il PC,nasconde le icone non utilizzate, pulisce il desktop dalle icone inutili, si autoaggiorna,non da problemi con nessuna periferica! Collegate ciò che volete e lui le riconosce!Il vs. cosa fa? nulla! solo casini! se cambio la stampante, nel CD incluso i driver non ci sono,quindi che faccio? mi metto su internet a scaricare un mare di roba incomprensibile che poi devocompilare? allora scarico i sorgenti, gli rpm, gli how to... chi mi da i soldi per tutto il tempo che perdoa scaricare??? Per forza il sistema è gratis, i soldi li spendi dopo! Con XP, collego la periferica e la uso.Dov'è l'innovazione? in XP o in Linux?Ritiratevi! Avete perso!Windows XP + IE6 -
    4 ever!
    • Anonimo scrive:
      Re: (TROLL) LindowsXP???? Ahahah!!!
      Troll detector impazzito!!!- Scritto da: Anonimo
      Bravi Linari, adesso pure il nome copiate!!!
      Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche
      perchè il nome era troppo
      simile a OS X di Apple, ed ora pure voi con
      LindowsXP.
      Siete ridicoli, patetici, paranoici e
      brufolosi!
      Ma non vi rendete conto che il vs.
      stupidissimo OS è destinato a scomparire?
      Ma chi pensate di prendere in giro?
      WindowsXP è superiore al vs. OS! Nessun
      problema
      di compatibilità, sulle scatole delle
      periferiche c'è scritto Designed for
      WindowsXP non
      Designed for Linux! Nessuno vi considera! XP
      è un sistema che rende vivo il PC,
      nasconde le icone non utilizzate, pulisce il
      desktop dalle icone inutili, si
      autoaggiorna,
      non da problemi con nessuna periferica!
      Collegate ciò che volete e lui le riconosce!
      Il vs. cosa fa? nulla! solo casini! se
      cambio la stampante, nel CD incluso i driver
      non ci sono,
      quindi che faccio? mi metto su internet a
      scaricare un mare di roba incomprensibile
      che poi devo
      compilare? allora scarico i sorgenti, gli
      rpm, gli how to... chi mi da i soldi per
      tutto il tempo che perdo
      a scaricare??? Per forza il sistema è
      gratis, i soldi li spendi dopo! Con XP,
      collego la periferica e la uso.
      Dov'è l'innovazione? in XP o in Linux?

      Ritiratevi! Avete perso!

      Windows XP + IE6 -
      4 ever!
    • Anonimo scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Bravi Linari, adesso pure il nome copiate!!!
      Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche
      perchè il nome era troppo
      simile a OS X di Apple, ed ora pure voi con
      LindowsXP.Perchè la mattina invece di metterti a trollare non inserisci il cervello ?Non si chiama Lindows XP, ma Lindows. XP è stato aggiunto scherzosamente da PI.....Ascolta me, lascia perdere il mouse e prendi in mano una zappa. Avrai un grande futuro....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sei fuori???
      Complimenti........ ma dimmi una cosa, ci sei o ci fai? Evidentemente non hai capito proprio nulla di ciò che stà alla base di Linux, e da ciò che hai scritto, tutti noi possiamo capire che appartieni a quella grande maggioranza di persone che quando compra un pc, lo fà solo per giocarci, per scrivere email con outllook e navigare in internet con ie...... ogni commento è superfluo......E poi magari ti lamenti quando becchi un bugbear allegato ad email che apri in automatico con il tuo fantastico client email.......E' proprio con gente come tè che M$ ha fatto i soldi.Altra cosa, loro già ora possono avere tranquillamente accesso ai tuoi dati sul tuo bell'xp, e tu ne vai anche fiero..... Ripeto, complimenti vivissimi..........
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma sei fuori???
        - Scritto da: Anonimo
        Complimenti........ ma dimmi una cosa, ci
        sei o ci fai?
        Evidentemente non hai capito proprio nulla
        di ciò che stà alla base di Linux, e da ciò
        che hai scritto, tutti noi possiamo capire
        che appartieni a quella grande maggioranza
        di persone che quando compra un pc, lo fà
        solo per giocarci, per scrivere email con
        outllook e navigare in internet con ie......
        ogni commento è superfluo......
        E poi magari ti lamenti quando becchi un
        bugbear allegato ad email che apri in
        automatico con il tuo fantastico client
        email.......
        E' proprio con gente come tè che M$ ha fatto
        i soldi.
        Altra cosa, loro già ora possono avere
        tranquillamente accesso ai tuoi dati sul tuo
        bell'xp, e tu ne vai anche fiero.....
        Ripeto, complimenti vivissimi..........Non becco nessun virus IO perchè ho sia l'antivirus che il firewall (in XP è integrato).Il fatto che possano leggere i miei dati non è vero invece, XP si aggiorna controllando se ci sono aggiornamenti ma non invia nulla a M$, smettetela con queste paranoie!Windows XP + IE6 -
        4 ever
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sei fuori???
          antivirus ?? cos'e' un antivirus ?lo sai che sotto linux non serve e mai servira ' ??HAHAHAHA !! bravo bravo, usa pure il tuo OS del pifferoFirewall ?? ma sai cos'e' un Firewall ??primo, non centra nulla coi virussecondo: LInux implementa il miglio Firewall esistente al giorno d'oggi, mentre quello integrato su XP e' 'na ciofeca del tutto inutile e quelli che si aggiungono fatti da terze parti non sono poi tanto meglio !!ciao ciao bimbo disinformato, si vede proprio che le elementari sono in vacanza
        • Dellibeppe scrive:
          Re: Ma sei fuori???
          Ciao
          ma non invia nulla
          a M$, sei veramente sicuro ?, fai una ricerca su google. ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sei fuori??? (0wn3d)
          Rispondendo ai tuoi salti mortali mentali:1) XP non invia nulla (a tua insaputa) a microCOZZ?Vero quanto è vero babbo natale. Informati tra i vari siti underground, ed ogni tanto dai un'occhiatina ai processi in corso sulla tua macchina (ctrl-alt-canc) durante una connessione ad internet... 2) Il firewall (chiamarlo tale è già un azzardo) integrato in XP?Come dire: "una groviera di porte aperte"... e se ti beccassi l'IP durante una connessione, mi farei due risate alla faccia tua! Sai, con i pivelli spavaldi e disinformati ci si va a nozze...Attento a non attirarti le ire di qualche "castigamatti" con certe esternazioni... ricorda che hai soltanto un winXP a proteggerti! (come chiedere a Woody Allen di proteggerti dai vari Mike Tyson in giro per la rete) :DBuon palladium a tutti!!! 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sei fuori??? (0wn3d)
            - Scritto da: Anonimo
            1) XP non invia nulla (a tua insaputa) a
            microCOZZ?....
            2) Il firewall (chiamarlo tale è già un
            azzardo) integrato in XP?Insomma... come chiedere al ladro di guardarti la macchina.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sei fuori??? (0wn3d)

            Insomma... come chiedere al ladro di
            guardarti la macchina.....l'esempio calza... :D
    • Skin Bracer scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
      Analiziamo insieme il commento...- Scritto da: Anonimo
      Bravi Linari, adesso pure il nome copiate!!!
      Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche
      perchè il nome era troppo
      simile a OS X di Apple, ed ora pure voi con
      LindowsXP.
      Siete ridicoli, patetici, paranoici e
      brufolosi!NO COMMENT!
      Ma non vi rendete conto che il vs.
      stupidissimo OS è destinato a scomparire?NO COMMENT!
      Ma chi pensate di prendere in giro?
      WindowsXP è superiore al vs. OS!TROLL!!!
      Nessun problema
      di compatibilità, sulle scatole delle
      periferiche c'è scritto Designed for
      WindowsXP Nel senso che con quell'HW XP crasha prima :-)
      XP è un sistema che rende vivo il PC,Si vivo! Fino alla BSOD!
      nasconde le icone non utilizzate, pulisce il
      desktop dalle icone inutili,Quindi si autonasconde? è un virus!
      si autoaggiorna,e questo è un bene??? cioè se M$ rilascia una patch che in realtà crea casini sei il primo a saperlo! Bella pensata!
      non da problemi con nessuna periferica!
      Collegate ciò che volete e lui le riconosce!Ah si? Ho un controllel Vesa IDE di un vecchio Olivetti M380, lo conosci? Quello con i due cavi per gli HDD! Provo a collegarlo vediamo cosa mi dice poi ti faccio sapere!
      Il vs. cosa fa? nulla! solo casini! se
      cambio la stampante, nel CD incluso i driver
      non ci sono,
      quindi che faccio? mi metto su internet a
      scaricare un mare di roba incomprensibile
      che poi devo
      compilare? allora scarico i sorgenti, gli
      rpm, gli how to...Se scarichi gli rpm perchè compili i sorgenti? gli rpm sono già compilati e pronti all'uso... sarà per quello che non riesci?
      chi mi da i soldi per tutto il tempo che perdo
      a scaricare??? Ah, perchè se un driver non funzia su Windows e lo devi scaricare dalla rete, Bill ti rimborsa? Sei suo parente?
      Per forza il sistema è gratis, i soldi li spendi dopo! Con XP,
      collego la periferica e la uso.BSOD permettendo... la usi!
      Dov'è l'innovazione? in XP o in Linux?

      Ritiratevi! Avete perso!

      Windows XP + IE6 -
      4 ever!Certo hai ragione... l'innovazione sta in M$ sono riusciti a rilasciare 6 versioni diverse di OS e tutte con gli stessi problemi! Và che non è facile!
      • Anonimo scrive:
        Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
        - Scritto da: Skin Bracer
        Analiziamo insieme il commento...

        - Scritto da: Anonimo

        Bravi Linari, adesso pure il nome
        copiate!!!

        Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche

        perchè il nome era troppo

        simile a OS X di Apple, ed ora pure voi
        con

        LindowsXP.

        Siete ridicoli, patetici, paranoici e

        brufolosi!

        NO COMMENT!


        Ma non vi rendete conto che il vs.

        stupidissimo OS è destinato a scomparire?

        NO COMMENT!


        Ma chi pensate di prendere in giro?

        WindowsXP è superiore al vs. OS!

        TROLL!!!


        Nessun problema

        di compatibilità, sulle scatole delle

        periferiche c'è scritto Designed for

        WindowsXP

        Nel senso che con quell'HW XP crasha prima
        :-)


        XP è un sistema che rende vivo il PC,

        Si vivo! Fino alla BSOD!


        nasconde le icone non utilizzate, pulisce
        il

        desktop dalle icone inutili,

        Quindi si autonasconde? è un virus!


        si autoaggiorna,

        e questo è un bene??? cioè se M$ rilascia
        una patch che in realtà crea casini sei il
        primo a saperlo! Bella pensata!


        non da problemi con nessuna periferica!

        Collegate ciò che volete e lui le
        riconosce!

        Ah si? Ho un controllel Vesa IDE di un
        vecchio Olivetti M380, lo conosci? Quello
        con i due cavi per gli HDD! Provo a
        collegarlo vediamo cosa mi dice poi ti
        faccio sapere!


        Il vs. cosa fa? nulla! solo casini! se

        cambio la stampante, nel CD incluso i
        driver

        non ci sono,

        quindi che faccio? mi metto su internet a

        scaricare un mare di roba incomprensibile

        che poi devo

        compilare? allora scarico i sorgenti, gli

        rpm, gli how to...

        Se scarichi gli rpm perchè compili i
        sorgenti? gli rpm sono già compilati e
        pronti all'uso... sarà per quello che non
        riesci?



        chi mi da i soldi per tutto il tempo che
        perdo

        a scaricare???

        Ah, perchè se un driver non funzia su
        Windows e lo devi scaricare dalla rete, Bill
        ti rimborsa? Sei suo parente?



        Per forza il sistema è gratis, i soldi li
        spendi dopo! Con XP,

        collego la periferica e la uso.

        BSOD permettendo... la usi!


        Dov'è l'innovazione? in XP o in Linux?



        Ritiratevi! Avete perso!



        Windows XP + IE6 -
        4 ever!

        Certo hai ragione... l'innovazione sta in M$
        sono riusciti a rilasciare 6 versioni
        diverse di OS e tutte con gli stessi
        problemi! Và che non è facile!Allora, l'hanno detto a me ma forse vale anche per te: se non capisci stai zitto! La comodità di nascondere le icone non vuol dire che XP è un virus! Cioè, tu metti su un po di roba, il sistema vede che alcuni programmi non li usi per un po e ti propone di togliere le icone dal desktop.Scusa cos'è BSOD? Anche tu sei uno come quello di prima che mi dice che per usare il Pc devo essere un ingegnere? Forse non vi siete accorti dall'alto della vs inteligenza che i Pc si sono evoluti e che non serve + sparare termini grossi per usarli, datemi retta, lasciate Linux e provate XP vedrete che pacchia!
        • Skin Bracer scrive:
          Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
          - Scritto da: Anonimo

          Allora, l'hanno detto a me ma forse vale
          anche per te: se non capisci stai zitto! La
          comodità di nascondere le icone non vuol
          dire che XP è un virus! Cioè, tu metti su un
          po di roba, il sistema vede che alcuni
          programmi non li usi per un po e ti propone
          di togliere le icone dal desktop.Metti su un pò di roba??? ma dove? cioè tu compri i programmi e metti le scatole sul monitor? da me cadono da sole non ci pensa il SO!Scherzi a parte, tu sei uno di quelli che installa tutto quello che può senza sapere perchè... sei il classico cliccatore mascherato che poi chiama il tecnico e dice "ma io non ho fatto niente". Scommetto che hai installato anche Autocad 2000, SolidWorks, il pacchetto intero di Office, 4 o 5 programmi per masterizzare, software di simulazione per terremoti e maremoti che ti ha dato un tuo amico! Se non li sai usare cosa cambia? basta bullarsi con gli amici di averli!
          Scusa cos'è BSOD? Anche tu sei uno come
          quello di prima che mi dice che per usare il
          Pc devo essere un ingegnere? AAAAAHHHHAAAAAAA!!!!!!!!!!!!Vieni a fare il bullo e mi chiedi cos'è BSOD?????Ascolta, sinceramente: come si vive su Marte? le marziane sono carine? C'è WindowsXP anche la? rimango sulla terra!BSOD = Blu Screen Of Dead - mai vista? beato te!
          Forse non vi
          siete accorti dall'alto della vs inteligenza
          che i Pc si sono evoluti e che non serve +
          sparare termini grossi per usarli, datemi
          retta, lasciate Linux e provate XP vedrete
          che pacchia!Si infatti, ci siamo accorti che i PC si sono evoluti, infatti siamo passati a SO più adatti!
      • Anonimo scrive:
        Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
        non capisco però perchè si finiscee sempre per prevericare sugli altri.sono un ex utente windows passato da poco a mandrake 9.1risultato? eccezionale, stabilità, possibilità con un hardware non stellare di fare tutto quello che un utente utonto vuol fare: musica,video, p2p,mail, emulazione etctutte cose che riuscivo a fare su win ma con molte + schermate blu. Winxp l'ho usato ma non potevo installarlo perchè costa molto e lhardware non poteva gestirlo dato le risorse esigue. invece di andare per un p4 , che non mi serve visto che per i giochi consiglio una consolle, ho cambiato OS.D'altro canto vorrei sottolineare come alcune frasi di utenti linux invece di puntare su una divulgazione chiara e non offensiva finisce sempre sul puntare il dito con : non capisci, sei un utonto etc etc. sarà anche vero ma uno quando inzia non necessariamente vuol diventare un iniziato (basta surfare,chattare, e mandare email) o documentarsi, si guarda attorno e vede windows non sapendo cosa si perde. e avete voglia di dire : hai fatto una cavolata, se continuerà ad usare un picci lo capirà da solo.Knoppix per tutti
    • Anonimo scrive:
      SCRIVONO E POI NON RISPONDONO
      Scrivono il post e poi non rispondono ai reply del loro articoli.I soliti TROLL
      • Skin Bracer scrive:
        Re: SCRIVONO E POI NON RISPONDONO
        - Scritto da: Anonimo
        Scrivono il post e poi non rispondono ai
        reply del loro articoli.

        I soliti TROLLIo credo che dopo aver scritto così tanto sia crashato, adesso starà imprecando per riavviare :-)
    • RainTreeCrow scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
      Non credo valga la pena di rispondere...Siamo onesti funziona davvero bene Windows XP?Ha dalla sua un grande vantaggio: dispone di centinaia di applicazioni commerciali insuperabili come AdoBe Photoshop, ImageReady, InDesign e Macromedia Dreamweaver...Io uso Windows XP e Linux (varie distro) e mi trovo bene con tutti e due: nel senso che con Windows posso usare molti programmi commerciali (Adobe Photoshop, Macromedia Dreamweaver, ecc.) che si inchiodano in media 1 volta ogni ora mentre con Linux non posso usare le stesse applicazioni in quanto non sono disponibili (ma se lo fossero...) ma il sistema è robustissimo e non si inchioda mai.Intendiamoci io non sono un esperto di "softwares" (ma la "s" finale non è sbagliata? Chi lo sa mi corregga pure) ma credo che dal punto di vista delle soluzioni tecnologiche Linux credo sia più moderno e innovativo.RainTreeCrow
    • Anonimo scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Ingegneria del software?...
      Windows XP + IE6 -
      4 ever!complimenti per il quoting :(
    • Anonimo scrive:
      6solo un pivellino che non capisce nulla
      Non dico che bisogna essere dei mostri di sapienza informatica, ma almeno:- come si accende un PC- cos'e' un sistemaoperativo - un floppy - come si muove il mouse - ...siano da sapere.Ma perche' certa gente che ha per la prima preso in mano un mouse, pensa di dover venire a dare "lezione" ??Questa e' la generazione windows, accecati dai colori e dalle schermate blu...e pensano ancora di usare un Buon sistema operativo.Aaaah, il potere della publicita' !!
    • Anonimo scrive:
      UTENTE WINDOWS IN PERICOLO.
      Ancora un winzozzaro che appena sente che è uscita una nuova release dei vari Linux, mette il suo piccolo cervello in protezione per nascondere una realtà che non riesce a concepire.Ma questi individui pensano davvero che possa esistere un solo produttore di SO?? Vi piacerebbe se tutti i mezzi di informazione in Italia fossero in mano ad una sola persona?(COSA CHE EFFETTIVAMENTE AVVIENE)Io uso Windows e Linux, più avanti acquisterò un Apple; e quindi non capisco queste guerre di religione sul migliore SO!
    • Anonimo scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!

      Non mi faccio abbindolare, solo compro
      periferiche con le quali sono sicuro di non
      avere problemi. Se Windows riconosce le
      periferiche è perchè è stato progettato
      bene.ma certo.....cosa centra il "progettato bene" con i driver dei produttori delle periferiche? perché lo sai che sono i driver che ti fanno lavorare con le tue periferiche, win o linux che siano.sec
    • HackerProf scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
      Sei solo un troll non meriti neppure che i compagni della vera comunity GNU/Linux ti rispondano ...lasciatelo perdere amici del Free Sotware - Scritto da: Anonimo
      Bravi Linari, adesso pure il nome copiate!!!
      Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche
      perchè il nome era troppo
      simile a OS X di Apple, ed ora pure voi con
      LindowsXP.
      Siete ridicoli, patetici, paranoici e
      brufolosi!
      Ma non vi rendete conto che il vs.
      stupidissimo OS è destinato a scomparire?
      Ma chi pensate di prendere in giro?
      WindowsXP è superiore al vs. OS! Nessun
      problema
      di compatibilità, sulle scatole delle
      periferiche c'è scritto Designed for
      WindowsXP non
      Designed for Linux! Nessuno vi considera! XP
      è un sistema che rende vivo il PC,
      nasconde le icone non utilizzate, pulisce il
      desktop dalle icone inutili, si
      autoaggiorna,
      non da problemi con nessuna periferica!
      Collegate ciò che volete e lui le riconosce!
      Il vs. cosa fa? nulla! solo casini! se
      cambio la stampante, nel CD incluso i driver
      non ci sono,
      quindi che faccio? mi metto su internet a
      scaricare un mare di roba incomprensibile
      che poi devo
      compilare? allora scarico i sorgenti, gli
      rpm, gli how to... chi mi da i soldi per
      tutto il tempo che perdo
      a scaricare??? Per forza il sistema è
      gratis, i soldi li spendi dopo! Con XP,
      collego la periferica e la uso.
      Dov'è l'innovazione? in XP o in Linux?

      Ritiratevi! Avete perso!

      Windows XP + IE6 -
      4 ever!
    • webalex scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
      Ah ah ah che figura di m......Per fortuna che non ti sei firmato. :-DRitenta sarai piú fortunato.
    • TeX scrive:
      Risposta complessiva..... [1/2]
      Bah, evito di alimentare più di tanto il flame e cerco di dare una risposta seria a diversi tuoi post....Cerco anche di evitare gli insulti, visto che ne hai già ricevuti abbastanza....- Scritto da: Anonimo
      Bravi Linari, adesso pure il nome copiate!!!
      Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche
      perchè il nome era troppo
      simile a OS X di Apple, ed ora pure voi con
      LindowsXP.Il nome è Lindows.... XP è stata un'aggiunta scherzosa della redazione di PI.... Certo che se anche questo ti deve essere spiegato....
      Siete ridicoli, patetici, paranoici e
      brufolosi!Generalmente passare agli insulti denota, oltre ovviamente a maleducazione, mancanza di argomentazioni valide....
      Ma non vi rendete conto che il vs.
      stupidissimo OS è destinato a scomparire?Polvere eravamo e polvere diventeremo... Nulla è eterno. Però attualmente Linux se la passa tutt'altro che male....
      Ma chi pensate di prendere in giro?
      WindowsXP è superiore al vs. OS! Nessun
      problemaOpinioni personali, ovviamente. Vedremo in seguito su quali basi....
      di compatibilità, sulle scatole delle
      periferiche c'è scritto Designed for
      WindowsXP nonSulle stesse scatole c'è anche scritto che stai acquistando un oggetto tecnologicamente avanzatissimo e costruito con le più moderne tecnologie. Anche se si tratta di uno stupidissimo floppy drive....Spero che tu non ti beva tutte le baggianate che vedi scritte....Altrimenti corri subito a cambiar telefonino, se no non ciuli più....
      Designed for Linux! Nessuno vi considera! XP
      è un sistema che rende vivo il PC,ROTFL !!!!'rende vivo il PC'....Che cazzo vuol dire ?!?!?!?!?Che il PC si mette a fare quello che vuole lui ?!?!?!?....in effetti con Windows questo è vero......
      nasconde le icone non utilizzate, pulisce il
      desktop dalle icone inutili, si'nasconde le icone non utilizzate' ?'pulisce il desktop dalle icone inutili' ?Queste sono le basi che ti permettono di arrivare alla conclusione che Win 'è superiore' ?...IL SISTEMA OPERATIVO DEVE FARE IL SUO LAVORO, E NON I CAZZI MIEI !!!!!!Se io le icone sul desktop o le voci nei menù le ho messe è perchè le voglio. Anche se le uso una volta all'anno. E non voglio che il S.O. me le nasconda o me le cancelli. Il mio desktop me lo organizzo come voglio io, e non come vuole un oscuro programmatore a Redmon.Queste sono le caratteristiche che fanno girare le palle anche alla maggior parte degli utenti Windows, che difatti disabilitano all'istante.
      autoaggiorna,Le patch e gli aggiornamenti esistono per qualsiasi sistema operativo. Qualsiasi sistema operativo permette di installarle in automatico. Sotto qualsiasi sistema operativo la cosa generalmente è sconsigliabile per numerose ragioni....
      non da problemi con nessuna periferica!ROTFL !!!!Non da problemi con una periferica se sei fortunato. Se sei sfigato i problemi li hai e non li risolvi più.
      Collegate ciò che volete e lui le riconosce!Si. Grazie al 'Plug and pray'....Riconosce qualche cosa e fa qualche altra cosa. Quello che ti ritrovi alla fine è una cosa del tutto stocastica....
      Il vs. cosa fa? nulla! solo casini! se
      cambio la stampante, nel CD incluso i driver
      non ci sono,Questo non è merito di Windows, ma del produttore della periferica.Comunque almeno il 50% delle periferiche non richiede un driver specifico.Un altro 20% delle periferiche richiede un driver specifico, che però è fornito nelle distribuzioni Linux.Un altro 20% richiede un driver che trovi, in genere senza troppi problemi, su internet. Spesso fornito dallo stesso produttore.Il restante 10% delle periferiche non ha il driver per Linux. Quindi sei 'costretto' ad acquistare un modello analogo di un altro produttore con le stesse caratteristiche e allo stesso prezzo....
      quindi che faccio? mi metto su internet a
      scaricare un mare di roba incomprensibile
      che poi devo
      compilare? allora scarico i sorgenti, gli
      rpm, gli how to... chi mi da i soldi perSe scarichi gli rpm non devi scaricare i sorgenti....
      tutto il tempo che perdo
      a scaricare??? Per forza il sistema è
      gratis, i soldi li spendi dopo! Con XP,
      collego la periferica e la uso.ROTFL !!!!!Colleghi la periferica e la usi....Colleghi un modem seriale (la cosa più standard sulla faccia della Terra) e Windows ti installa un driver specifico per quel modem facendotelo scegliere fra un centinaio di driver diversi elencati in base alla marca e al modello. Driver tutti uguali a parte il modem per i quali sono destinati....Poi succede come a mio padre che Windows non ha il driver per il suo modem seriale e non riconosce quello fornito dal produttore. Al momento del boot se il modem è acceso trova una periferica non riconosciuta (anche se perfettamente funzionante grazie al driver del produttore....) e pretende di installare un suo driver. Propone il listone nel quale manca quel modello (e manca anche un driver generico...) e quindi uno per completare il boot è costretto ad annullare l'operazione (e Windows spiana il driver esistente) oppure a scegliere un driver a caso. Scegliendo un driver a caso il sistema funziona perfettamente. Modem compreso. Solo che al boot successivo Windows rileva un conflitto fra la periferica e il driver. Restituisce un errore e spiana il driver. A questo punto per far funzionare nuovamente il modem bisogna ripescare il CD del produttore e reinstallare il driver originale....Veramente una volpata....Per le periferiche USB che sfruttano il Mass Storage vale lo stesso discorso. E' uno standard, ma Windows pretende di installare un driver specifico. E questa sarebbe una gestione oculata dei driver ?!?!?!?[Continua...]
      • TeX scrive:
        PROPOSTE PER LA REDAZIONE !
        1) Eliminare il limite a 7800 caratteri, o perlomeno aumentarlo.2) Se non è possibile eliminare il limite, aggiungere al messaggio di errorre almeno il numero di caratteri utilizzati, così uno può sapere se deve eliminare pochi o tanti caratteri, o se deve spezzare il messaggio.Grazie.
        • SiN scrive:
          Re: PROPOSTE PER LA REDAZIONE !
          - Scritto da: TeX
          1) Eliminare il limite a 7800 caratteri, o
          perlomeno aumentarlo.

          2) Se non è possibile eliminare il limite,
          aggiungere al messaggio di errorre almeno il
          numero di caratteri utilizzati, così uno può
          sapere se deve eliminare pochi o tanti
          caratteri, o se deve spezzare il messaggio.La sintesi, TeX!(dote mai troppo lodata, e troppo spesso considerata difetto)
          • TeX scrive:
            Re: PROPOSTE PER LA REDAZIONE !
            - Scritto da: SiN
            - Scritto da: TeX

            1) Eliminare il limite a 7800 caratteri, o

            perlomeno aumentarlo.



            2) Se non è possibile eliminare il limite,

            aggiungere al messaggio di errorre almeno
            il

            numero di caratteri utilizzati, così uno
            può

            sapere se deve eliminare pochi o tanti

            caratteri, o se deve spezzare il
            messaggio.


            La sintesi, TeX!

            (dote mai troppo lodata, e troppo spesso
            considerata difetto)Ho fatto pure la sintesi del mio post... se vuoi ti dico dove puoi andare a guardarla.... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Risposta complessiva..... [1/2]
        - Scritto da: TeX
        IL SISTEMA OPERATIVO DEVE FARE IL SUO
        LAVORO, E NON I CAZZI MIEI !!!!!!

        Se io le icone sul desktop o le voci nei
        menù le ho messe è perchè le voglio. Anche
        se le uso una volta all'anno. E non voglio
        che il S.O. me le nasconda o me le cancelli.
        Il mio desktop me lo organizzo come voglio
        io, e non come vuole un oscuro programmatore
        a Redmon.
        Queste sono le caratteristiche che fanno
        girare le palle anche alla maggior parte
        degli utenti Windows, che difatti
        disabilitano all'istante.si possono pure disabilitare alla prima richiesta... ma che tu ci creda o no... il 90% degli utenti trova XP molto utile e pratico (grazie anche al tool di pulizia desktop, ecc..)...
        • TeX scrive:
          Re: Risposta complessiva..... [1/2]
          - Scritto da: Anonimo
          .......
          si possono pure disabilitare alla prima
          richiesta... ma che tu ci creda o no... il
          90% degli utenti trova XP molto utile e
          pratico (grazie anche al tool di pulizia
          desktop, ecc..)...Forse dalle tue parti. Dalle mie fanno girare le palle a praticamente il 100% degli utenti.....Se poi tu continui ad essere convinto che il sistema operativo debba modificarti il desktop a suo piacimento..... beh, non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace....
        • webalex scrive:
          Re: Risposta complessiva..... [1/2]
          Per fortuna che il mio win2000 non si permette di fare una cosa del genere.....cambiarmi il desktop? Ahó! Si faccia gli affari suoi che non ho bisogno di una balia (anche se vedo che a molti qui la bambinaia serve....) ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: LindowsXP???? Ahahah!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Bravi Linari, adesso pure il nome copiate!!!
      Ricordo quando uscì WindowsXP le polemiche
      perchè il nome era troppo
      simile a OS X di Apple, ed ora pure voi con
      LindowsXP.
      Siete ridicoli, patetici, paranoici e
      brufolosi!Soprattutto brufolosi ^_____^ Hai proprio ragione tu eh, complimenti per le argomentazioni sentitissime
  • Anonimo scrive:
    ma non è che ....
    .... tutti gli "ottimi strumenti" che lindows mette a disposizione ...no popup (una vera novità per chi usa mozilla..) no virus ( ...una tragedia per le altre distribuzioni ..notoriamente appestate da mille e più virus :) )... supporto USB e firewire( chissà che personalizzazioni avranno fatto del kernel) ....sono gli stessi delle varie debian suse redhat etc etc.!!!Come mossa di mercato .... se suscita l'interesse di un qualche per mille di utenti win benvenga ..... (anche mentendo sui 10 minuti necessari per l'installazione) !!!!
    • Maik scrive:
      Re: ma non è che ....
      Il sospetto viene, difatti....
    • Anonimo scrive:
      Re: ma non è che ....
      In questo caso liquiderei il tutto con un laconico "il fine giustifica i mezzi"... ;)se queste sono le cose che gli utOnti wincozziani hanno bisogno di sentire per iniziare a guardari attorno, che ben vengano i vari Lindows e Mandrake... ... ma non scordiamoci anche della mela con MacOSX e hw dedicato!Buon palladium a tutti!!! 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non è che ....
        - Scritto da: Anonimo
        In questo caso liquiderei il tutto con un
        laconico "il fine giustifica i mezzi"... ;)

        se queste sono le cose che gli utOnti
        wincozziani hanno bisogno di sentire per
        iniziare a guardari attorno, che ben vengano
        i vari Lindows e Mandrake...

        ... ma non scordiamoci anche della mela con
        MacOSX e hw dedicato!

        Buon palladium a tutti!!! 8)Beccatelo tu il Palla(dium) a me pare una micosi una terribile malattia della pelle o una mutazione della SARS :-D
        • Anonimo scrive:
          Re: ma non è che ....


          Buon palladium a tutti!!! 8)

          Beccatelo tu il Palla(dium) a me pare una
          micosi una terribile malattia della pelle o
          una mutazione della SARS :-DLOL... :)spiacente, ma da palladium sono "vaccinato" da una quindicina d'anni per i seguenti motivi:a) sono un "già" Mac-user (al 95%) estasiato dalla potenza/bellezza/affidabilità di MacOSX.b) sono possessore di un Athlon "stra-pompato" (che mi porterò forse sino alla tomba) in cui felicemente faccio girare Linux, e un bel pò meno felicemente wincozzXP pro... 8)Buon palladium a tutti!!! 8)
  • Anonimo scrive:
    Tra le caratteristiche: banfare
    Da questa pagina (caratteristiche versione 4)http://info.lindows.com/40features/40features.html"Improved fonts make reading text on the screen better than even Microsoft Windows XP"esempio allegato:http://info.lindows.com/mailers/michaelsminute/compare2-small.gifChiamasi falsa pubblicità, paragonando situazioni diverse (la schermata di WindowsXP usa i font standard, basta attivare il clear type).Clap clap.
    • Anonimo scrive:
      Utilisssssssssimo
      Dalla stessa pagina:"Automatic Time Sync - LindowsOS4.0 will regularly connect to NTP servers and make sure your clock is always correct"Wow. Corro subito a prenderlo. Chissà nella versione 5 cosa metteranno... le fasi lunari?
      • TeX scrive:
        Re: Utilisssssssssimo
        - Scritto da: Anonimo
        Dalla stessa pagina:

        "Automatic Time Sync - LindowsOS4.0 will
        regularly connect to NTP servers and make
        sure your clock is always correct"Beh, esattamente la stessa cosa che avviene con qualsiasi altra distribuzione Linux. Basta chiedere di installare il server NTP....In effetti è possibile fare la stessa cosa anche in Windows...
        Wow. Corro subito a prenderlo. Chissà nella
        versione 5 cosa metteranno... le fasi
        lunari?Dipende. Se qualcuno farà un programma per Linux che visualizza le fasi lunari e se questo programma verrà incluso nelle distribuzioni Linux allora verrà inserito anche in Lindows, dove però sarà pubblicizzato....Lindows è l'unione del marketing Microsoft-like a Linux, con l'intento di unire due mondi. In effetti ci riesce: Lindows non piace ne agli utenti Windows, con il quale presumibilmente si trovano benissimo e non hanno alcuna intenzione di passare a Linux, ne agli utenti Linux, che preferiscono distribuzioni più serie.
        • Mela Marcia scrive:
          Re: Utilisssssssssimo

          Beh, esattamente la stessa cosa che avviene
          con qualsiasi altra distribuzione Linux.
          Basta chiedere di installare il server
          NTP....
          ma lindows lo fa automaticamente perche' la maggior parte degli utenti non sa cos'e' un server ntp e quanto sia utile avere la data sincronizzata (non per spaccare il secondo ma per la coerenza dei log in una lan)
          Lindows è l'unione del marketing
          Microsoft-like a Linux, con l'intento di
          unire due mondi. In effetti ci riesce:
          Lindows non piace ne agli utenti Windows,lindows e' il sistema operativo oem di maggior successo, costa poco, ha un buon supporto, quello che secondo me fa la differenza e' che chiunque puo' diventare distributore a prezzi modici, cioe' io potrei comprare la licenza a tempo e per un mese assemblare e installare pc economici+lindows in 10.000 computer da distribuire nelle scuole italiane o in africa o in cina o...
          con il quale presumibilmente si trovano
          benissimo e non hanno alcuna intenzione di
          passare a Linux, ne agli utenti Linux, che
          preferiscono distribuzioni più serie.in realta' io non ho ancora incontrato un utente (intendo utente consapevole, non utonto, nerd o lamer) al mondo soddisfatto di XP, per par condicio devo dire che nemmeno il linux client e' particolarmente apprezzato Mela Marcia(tm)
          • TeX scrive:
            Re: Utilisssssssssimo
            - Scritto da: Mela Marcia


            Beh, esattamente la stessa cosa che
            avviene

            con qualsiasi altra distribuzione Linux.

            Basta chiedere di installare il server

            NTP....


            ma lindows lo fa automaticamente perche' laEcco cosa non mi piace di certe distribuzioni Linux: si prendono troppe libere iniziative....
            maggior parte degli utenti non sa cos'e' un
            server ntp e quanto sia utile avere la data
            sincronizzata (non per spaccare il secondo
            ma per la coerenza dei log in una lan) Però la totalità degli utenti che vuole utilizzare Linux penso sia in grado di documentarsi su cosa deve utilizzare per sincronizzare l'orologio.

            Lindows è l'unione del marketing

            Microsoft-like a Linux, con l'intento di

            unire due mondi. In effetti ci riesce:

            Lindows non piace ne agli utenti Windows,

            lindows e' il sistema operativo oem di
            maggior successo, costa poco, ha un buonMah.... Io non lo ho ancora visto....
            supporto, quello che secondo me fa la
            differenza e' che chiunque puo' diventare
            distributore a prezzi modici, cioe' io
            potrei comprare la licenza a tempo e per un
            mese assemblare e installare pc
            economici+lindows in 10.000 computer da
            distribuire nelle scuole italiane o in
            africa o in cina o... Puoi anche scaricare gratuitamente una Debian o una Mandrake ed installarla in 100.000 computer..... E questo per tutto il tempo che vuoi...

            con il quale presumibilmente si trovano

            benissimo e non hanno alcuna intenzione di

            passare a Linux, ne agli utenti Linux,
            che

            preferiscono distribuzioni più serie.

            in realta' io non ho ancora incontrato un
            utente (intendo utente consapevole, non
            utonto, nerd o lamer) al mondo soddisfatto
            di XP, per par condicio devo dire cheSi vede che non leggi i post di ZioBill, Zeross, ecc. ecc. su PI .....
            nemmeno il linux client e' particolarmente
            apprezzato Opinione tua personale, presumo....
            Mela Marcia(tm) Andiamo bene.... adesso mettono il trademark pure sul nick....TeX (GPL)
          • Mela Marcia scrive:
            Re: Utilisssssssssimo
            - Scritto da: TeX

            - Scritto da: Mela Marcia


            Ecco cosa non mi piace di certe
            distribuzioni Linux: si prendono troppe
            libere iniziative....lindows non e' una delle tante distribuzioni lino ma un os commerciale client (o desktop) derivato da linux (forse mi sono allargato troppo, diciamo che e' un linux customizzato di brutto), l'unico concorrente che mi viene in mente e' xandros della corel


            maggior parte degli utenti non sa cos'e'
            un

            server ntp e quanto sia utile avere la
            data

            sincronizzata (non per spaccare il secondo

            ma per la coerenza dei log in una lan)

            Però la totalità degli utenti che vuole
            utilizzare Linux penso sia in grado di
            documentarsi su cosa deve utilizzare per
            sincronizzare l'orologio.la configurazione del'ntp e' competenza di un sysadmin, l'utente client deve poterlo usare senza troppi sbattimenti



            Lindows è l'unione del marketing


            Microsoft-like a Linux, con l'intento
            di


            unire due mondi. In effetti ci riesce:


            Lindows non piace ne agli utenti
            Windows,



            lindows e' il sistema operativo oem di

            maggior successo, costa poco, ha un buon

            Mah.... Io non lo ho ancora visto....


            supporto, quello che secondo me fa la

            differenza e' che chiunque puo'
            diventare

            distributore a prezzi modici, cioe' io

            potrei comprare la licenza a tempo e per
            un

            mese assemblare e installare pc

            economici+lindows in 10.000 computer da

            distribuire nelle scuole italiane o in

            africa o in cina o...

            Puoi anche scaricare gratuitamente una
            Debian o una Mandrake ed installarla in
            100.000 computer..... E questo per tutto il
            tempo che vuoi...hai ragione ma per quanto strano possa sembrare molte aziende,governi,istituzioni, preferiscono un os commerciale a basso costo ad uno gratuito, per l'assistenza tecnica, per giustificare finanziamenti, per le tasse ecc..



            con il quale presumibilmente si trovano


            benissimo e non hanno alcuna
            intenzione di


            passare a Linux, ne agli utenti Linux,

            che


            preferiscono distribuzioni più serie.



            in realta' io non ho ancora incontrato un

            utente (intendo utente consapevole, non

            utonto, nerd o lamer) al mondo soddisfatto

            di XP, per par condicio devo dire che

            Si vede che non leggi i post di ZioBill,
            Zeross, ecc. ecc. su PI .....;))))))))))))))))))))))))))))))))

            nemmeno il linux client e' particolarmente

            apprezzato

            Opinione tua personale, presumo....piu' che opinioni sono le statistiche sul campione (rappresentativo) di gente con cui ho a che fare ogni giorno. se vuoi la mia opinione sugli os desktop1) Beos 5 (abbandonato ma nonostante gli anni ancora insuperato come concept) 2) OSX 3) Win98se (instabile ma ottimo per l'utente desktop)os server1) Linux TSL2) Solaris 3) OSX Server

            Mela Marcia(tm)

            TeX (GPL) non puoi mettere il nick sotto licenza gpl senza rilasciare i sorgenti del cervello, una 15ina di nibble dovrebbero bastare :))hofattolabbbattuta Mela Marcia (tm)
          • Anonimo scrive:
            Re: Utilisssssssssimo

            1) Beos 5 (abbandonato ma nonostante gli
            anni ancora insuperato come concept) abbandonato da chi? da me non di sicuro, e poi con OpenBeOs siamo pronti a tornare e spaccheremo di nuovo il culo a tutti gli utenti desktop, vedrete cometra un paio d'anni non ce ne sarà ne per linux nè perwindows sul desktop, il miglio OS Desktop maiesistito sta tornando, tremate gente, tremate.mel4tonin (GPL)
          • Anonimo scrive:
            Amonite

            abbandonato da chi? da me non di sicuroSe ti do l'url di un sito ci passi? Almeno il programma di statistiche salva la tua vista (sarò l'unico ad averti in elenco, meglio di un fossile!).
          • Anonimo scrive:
            Io!

            in realta' io non ho ancora incontrato un utente (intendo
            utente consapevole, non utonto, nerd o lamer)Eccomi! Non mi ritengo un utonto e neanche un lamerozzo :) ma adoro XP. La licenza l'ho pagata, come di solito pago tutto il software che va pagato. Felice di farlo, XP mi piace molto. (2000 pure è ottimo, no comment su ME).
        • Anonimo scrive:
          Re: Utilisssssssssimo
          - Scritto da: TeX
          Beh, esattamente la stessa cosa che avviene
          con qualsiasi altra distribuzione Linux.
          Basta chiedere di installare il server
          NTP....veramente è il client NTP che va installato, non il server. Per installare il server NTP ci vuole almeno un orologio atomico in casa ;)
          In effetti è possibile fare la stessa cosa
          anche in Windows...


          Wow. Corro subito a prenderlo. Chissà
          nella

          versione 5 cosa metteranno... le fasi

          lunari?

          Dipende. Se qualcuno farà un programma per
          Linux che visualizza le fasi lunari C'è già incluso in KDE. Lui stava ovviamente ironizzando...
      • Anonimo scrive:
        Re: Utilisssssssssimo
        - Scritto da: Anonimo
        Dalla stessa pagina:

        "Automatic Time Sync - LindowsOS4.0 will
        regularly connect to NTP servers and make
        sure your clock is always correct"

        Wow. Corro subito a prenderlo. Chissà nella
        versione 5 cosa metteranno... le fasi
        lunari?hei.. hei ... dove vai? ...Guarda che questo non è gratis...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tra le caratteristiche: banfare
      - Scritto da: Anonimo
      Da questa pagina (caratteristiche versione 4)
      http://info.lindows.com/40features/40features

      "Improved fonts make reading text on the
      screen better than even Microsoft Windows
      XP"

      esempio allegato:
      http://info.lindows.com/mailers/michaelsminut

      Chiamasi falsa pubblicità, paragonando
      situazioni diverse (la schermata di
      WindowsXP usa i font standard, basta
      attivare il clear type).

      Clap clap.Ma questi sono peggio di Bilghèiz a copiare!hanno preso il nome e le barre di stato da M$, il look del sito da Apple e alcune icone da OSX...ma chi cavolo glielo compra se una vera distro Linux è gratuitamente scaricabile? Mah...
    • Anonimo scrive:
      Mandrake e' meglio
      Se vuoi una cosa facile facile MDK e' molto meglio, almeno ha una sua personalita'.Lindows mi sa tanto di ibrido senza sapore... tutte chiacchiere e distintivo.
      • FDG scrive:
        Re: Mandrake e' meglio
        - Scritto da: Anonimo
        Se vuoi una cosa facile facile MDK e' molto
        meglio, almeno ha una sua personalita'.Allora siamo messi bene.
  • Anonimo scrive:
    E' davvero come Windows ?
    Nessuno lo ha provato ?E' davvero facile da configurare come Windows ?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' davvero come Windows ?
      - Scritto da: Anonimo
      Nessuno lo ha provato ?
      E' davvero facile da configurare come
      Windows ?Più facile di Windows ma più difficile del Mac.... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: E' davvero come Windows ?
      Non complicarti la vita... la gente lavora su Windows o su Mac (qualcuno su Linux). Scegli uno di quei sistemi, Lindows ne ha di strada da fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' davvero come Windows ?
      - Scritto da: Anonimo
      Nessuno lo ha provato ?
      E' davvero facile da configurare come
      Windows ?bah.. lascia perdere, è tempo perso con lindows. l'unica cosa che ha di "buono" è che è debian based.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' davvero come Windows ?
      Bhe, non e' che le altre distro sl giorno d'oggi siano poi cosi' complesse da configurare !!Lindows sta spacciando per suo quello che altre distro negli hanno hanno gia raggiunto o che per lo meno hanno contribuito per avvicinarsi.Insomma, usa una distro vera:- RedHat- Mandrake- SuseA me piace Debian, e con la giusta Doc e' una cavolata anche quella
      • Anonimo scrive:
        [OT] driver modem ADSL x linux?
        Per surfare devo installare il modem (Atlantis I-Storm PCI)... la linea è ADSL... ma i driver per linux non li ho. Come faccio? Qualche sistema per girare attorno al problema? Sul sito forniscono i driver per Win 95-98-ME-NT-2000-XP ma niente Linux
Chiudi i commenti