C'è un nuovo Office per Android in città

Microsoft sta reclutando beta-tester per valutare sul campo la prossima release della sua suite per i dispositivi mobile di Google. Una versione più potente di quella attualmente in circolazione

Roma – Sembra ieri che Office faceva il suo debutto su Android, ma a un anno di distanza e dopo l’avvicendamento al vertice con la nomina di Satya Nadella a CEO, i presupposti per una nuova stagione della suite di produttività di Microsoft sui dispositivi Google ci sono tutti: non a caso è iniziato il reclutamento di utenti disposti a testare una nuova versione di Office per Android , e tutto fa pensare che sarà qualcosa di molto diverso da quanto visto fino ad ora.

A Redmond hanno ormai abbandonato l’idea di mettere Windows su ogni schermo, e hanno preferito optare per l’approccio “mobile first, cloud first”: questo vuol dire accettare che altri potranno ottenere e mantenere il controllo della piattaforma preferita dagli utenti, Android e iOS hanno ottenuto risultati decisamente più lusinghieri in tal senso ultimamente, ma questo non significa che Microsoft non possa reclamare la propria fetta . Quindi largo a Office in versione touch, sulla falsa riga (o pressoché identico) a quello mostrato poche settimane fa per iPa d, magari anche prima che sia approntata la stessa novità per Windows Phone o Windows stesso.

The Verge , rifacendosi alle consuete fonti ben informate, fa sapere che tramite questo sito Microsoft avrebbe iniziato un programma di beta-test privato reclutando un numero definito di utenti finali. Non è escluso che altri soggetti possano essere individuati tra grandi aziende e partner di Redmond, ma in ogni caso non dovrebbe mancare troppo al rilascio del software su Google Play. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Denis Allevi scrive:
    Servizio DynDNS a basso costo
    Volevo segnalare un sito italiano che utilizzo da un po di mesi e mi sto trovando molto bene. Il sito è www.d-dns.it i prezzi sono onestissimi e sembra funzionare senza intoppi. Secondo me è da provare!
  • AxAx scrive:
    Ripensandoci è gravissimo
    quello che è stato fatto e come sarebbe passato il tutto sotto silenzio se M$ non avesse c...to.quello che mi chiedo è quante volte è stata fatta una cosa del genere?
    • 2014 scrive:
      Re: Ripensandoci è gravissimo
      - Scritto da: AxAx
      quello che è stato fatto e come sarebbe passato
      il tutto sotto silenzio se M$ non avesse
      c...to.La parte di: "autorizzazione del giudice" te la sei persa?
      • AxAx scrive:
        Re: Ripensandoci è gravissimo
        E tu lo sai quante volte un giudiconzolo di qualche sperduta località dell'Idaho avrà autorizzato una cosa del genere ed il tutto è passato sotto silenzio con la scusa del patriot act?Occorre togliere i root dns dalle grinfie degli usa
        • 2014 scrive:
          Re: Ripensandoci è gravissimo
          - Scritto da: AxAx
          E tu lo sai quante volte un giudiconzolo di
          qualche sperduta località dell'Idaho avrà
          autorizzato una cosa del genere ed il tutto è
          passato sotto silenzio con la scusa del patriot
          act?No, e tu?
          • ... scrive:
            Re: Ripensandoci è gravissimo
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: AxAx

            E tu lo sai quante volte un giudiconzolo di

            qualche sperduta località dell'Idaho avrà

            autorizzato una cosa del genere ed il tutto è

            passato sotto silenzio con la scusa del patriot

            act?
            No, e tu?chiedi a leguleio, lui lo sa di sicuro.
        • tucumcari scrive:
          Re: Ripensandoci è gravissimo
          Siiiiiiiiiiii diamoli a Pechino!che è da una vita che dice la stessa cosa che dici tu...Perchè mai lo dirà?Si faccia una domanda e si dia una risposta.
          • tucumcari scrive:
            Re: Ripensandoci è gravissimo
            - Scritto da: tucumcari
            Siiiiiiiiiiii diamoli a Pechino!O al Pinocchistan.
            che è da una vita che dice la stessa cosa che
            dici
            tu......patetico trolletto.
            Perchè mai lo dirà?Perché la natura è matrigna.
            Si faccia una domanda e si dia una risposta.Sempre che non ci siano le salamelle.
  • sisko212 scrive:
    La realtà è semplicemente un altra...
    E' più probabile che i reali motivi fossero questi:www keinpfusch net/2014/07/no-ip-down-ii.html
  • bubba scrive:
    M$ furba piu' che ridicola...
    alle prime avevo pensato alla solita prevaricazione cialtrona di M$ avallata acriticamente dal solito giudice tordo... ma poi mhh non ha molto senso...no-ip gestisce parecchi MILIONI di fqdn... quelli che M$ dice fossero portatori di malware erano 20000... perche' non passare direttamente quelli al giudice tordo che, avallato il provvedimento al volo, ingiungeva a No-ip di ficcarli nel sinkhole di M$, pena frustate a guantanamo, e invece fare un gigantesco takedown (tra l'altro con conseguenze potenzialmente inimmaginabili... se puo' farlo la M$, perche' non tiziocaio)...Mi sa invece che in M$ avevano gia' previsto di tenere il paccone sotto controllo solo per poche ore, per poi mollare il tutto... gia' previsto le lagnanze e la probabilita' di finire in tribunale (tanto hanno orde di avvocati)... forse l'interesse era proprio avere i dati di tutti quei milioni di fqdn (nsa anyone?) per ficcare il naso in altre questioni ( kaspersky fa notare come dns dinamici li usino anche loro, li usa il nostrano Hacking Team e tanta altra gente "interessante" ..)
  • AxAx scrive:
    M$ sempre più ridicola
    Non poteva fare un'azione coordinata con lo staff di no-ip?
  • prugnoso scrive:
    Una sola parola:
    Banditi!
    • ... scrive:
      Re: Una sola parola:
      - Scritto da: prugnoso
      Banditi!no, solo ciatroni e figli di operatrice professionale del sesso.addio, M$!
    • ... scrive:
      Re: Una sola parola:
      - Scritto da: prugnoso
      Banditi!io ho una idea piuttosto precisa sulla professione esercitata dalle loro madri...
Chiudi i commenti