Cancellate le liste nere dei nazisti web

Succede in Polonia dove, grazie alla collaborazione americana, le autorità di Varsavia ottengono la chiusura di un sito che incitava all'odio e spingeva all'aggressione contro ebrei, omosessuali e militanti di sinistra

Varsavia – Significativo evento nel panorama della censura di contenuti razzisti via web: la polizia polacca, con il supporto dell’FBI è riuscita a far chiudere i battenti ad un sito neo-nazista ospitato su un server americano, sul quale erano stati pubblicati vari nomi di persone omosessuali, femministe e simpatizzanti di sinistra.

Nel maggio scorso la richiesta del governo polacco: eliminare il sito dell’organizzazione Blood and Honor . Richiesta difficilmente digeribile per le autorità americane, vista la libertà d’espressione garantita dalle norme costituzionali USA. Ma la recente politica di lotta al razzismo su internet intrapresa dall’FBI ha portato a quanto pare ad un cambio di rotta.

“Abbiamo lavorato molto bene insieme”, ha dichiarato il capo della polizia polacca Marek Bienkowski, il quale ha chiesto aiuto proprio all’FBI per chiudere la versione polacca di Blood and Honor. Diversi gestori del sito sono stati arrestati.

Gli inquirenti avevano iniziato ad investigare sul sito nazi-oriented, ospitato su server dell’Arizona, già da febbraio, mese in cui sono apparsi sulle sue pagine vere e proprie liste nere che riportavano nomi di cittadini e cittadine polacchi “sgraditi”. Non solo: spesso i nomi erano correlati da foto, e addirittura da indirizzi e numeri di telefono.

Attraverso il sito, l’organizzazione chiedeva ai suoi membri di raccogliere informazioni e materiale su tutti coloro che erano implicati in attività anti-fasciste e anti-razziste, sugli immigrati di colore, su simpatizzanti e militanti di sinistra, nonché su lesbiche, omosessuali e pedofili.

Risale al 16 maggio scorso il tentato omicidio di un attivista per i diritti dell’uomo il cui nome figurava nella blacklist del sito. Stando all’ambasciata americana a Varsavia la vittima, scampata fortunosamente all’aggressione, era di origine ebrea. Pochi giorni dopo il Rabbino capo della Polonia, Michael Schudrich, ha subito un agguato in una strada pubblica di Varsavia, rimanendo fortunatamente illeso.

La polizia polacca ritiene che entrambe le aggressioni siano riconducibili all’ala locale del sito dell’organizzazione nazista. Inoltre Reporters Sans Frontières ha ragguagliato il ministro della giustizia di Varsavia sulla presenza nelle liste dei nomi di una dozzina di giornalisti polacchi con chiari orientamenti politici di sinistra.

Rimangono comunque attivi e disponibili gli altri siti della “rete” di Blood and Honor

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • scala40 scrive:
    Le stelle le ADORO *:-):-)
    Le Stelle sono a mè molto care ,sono persone che porto nel cuore , nonè che per caso oscurandole si rischia che io e tutti noi non le vediamo più , io mi auguro di poterle vedere sempre , anzi ci parlo con le Stelle e tra tutte quelle cè anche la Stella di mio padre che adoro e mi manca tanto .Da una mamma di nome Angela
  • Anonimo scrive:
    PERFETTO!
    cosi ci faranno pagare anche le stelle :(
  • Anonimo scrive:
    Un solo telescopio?
    A questo punto perchè non piazzarne di piu'?
    • Anonimo scrive:
      Re: Un solo telescopio?
      - Scritto da:
      A questo punto perchè non piazzarne di piu'?$$$?
      • Anonimo scrive:
        Re: Un solo telescopio?
        Infatti. La NASA ha pochi solti in questi anni, per via delle solite persone che credono sia meglio investire in altri campi piuttosto chje ricerche spaziali. Ma le ricerche spaziali sono utili anch'esse, dato che portano un boost indiretto alla tecnologia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un solo telescopio?
          - Scritto da:
          Infatti. La NASA ha pochi solti in questi anni,
          per via delle solite persone che credono sia
          meglio investire in altri campi piuttosto chje
          ricerche spaziali. Ma le ricerche spaziali sono
          utili anch'esse, dato che portano un boost
          indiretto alla
          tecnologia.quoto ..quando dico che la tecnologia dei cellulari la dobbiamo alle missioni apollo del 1969 ...molti stentano a crederlo
    • Anonimo scrive:
      Re: Un solo telescopio?
      - Scritto da:
      A questo punto perchè non piazzarne di piu'?Quanto sei disposto a donare?
  • pegasus2000 scrive:
    errore
    "La soluzione tradizionale utilizzata per ovviare a questo problema è uno schermo, chiamato CORONOGRAFO (non CROMOGRAFO), che permette di oscurare la luce della stella madre fornendo una visione della zona circostante ad essa."Fatevi controllare gli articoli per lo meno da un astrofilo prima di pubblicare, grazie ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 luglio 2006 10.04-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      informati tu
      http://www.demauroparavia.it/29348croma solarehttp://digilander.libero.it/andromedda/Sole%20-%20La%20cromosfera.htmda cuicromografo
    • Anonimo scrive:
      Re: errore
      Modificato dall' autore il 07 luglio 2006 10.04
      --------------------------------------------------vabeb dai se correggi PI dovresti far chiudere i quotidiani quando parlano di questa materia.Mi ricordero sempre la foto della centrale del brasimone spacciata per osservatorio astronomico.cieli sereni...
      • Anonimo scrive:
        Re: errore
        vabeb dai se correggi PI dovresti far chiudere i
        quotidiani quando parlano di questa
        materia.
        Mi ricordero sempre la foto della centrale del
        brasimone spacciata per osservatorio
        astronomico.
        cieli sereni...Ok ma rimane il fatto che un cronografo è un segna tempo :|
        • Anonimo scrive:
          Re: errore

          vabeb dai se correggi PI dovresti far chiudere i

          quotidiani quando parlano di questa

          materia.

          Mi ricordero sempre la foto della centrale del

          brasimone spacciata per osservatorio

          astronomico.

          cieli sereni...

          Ok ma rimane il fatto che un cronografo è un
          segna tempo
          :|Si il croNografo e' un segna tempo, BRAVISSIMO!!!!(rotfl)MA su PI si parla di croMografo, :@ che e' uno strumento esistente e che serve a studiare la croMosfera delle stelle.Se volte correggere qualcuno preoccupatevi di saper leggere con attenzione almeno.
      • Anonimo scrive:
        Re: errore
        vabeb dai se correggi PI dovresti far chiudere i
        quotidiani quando parlano di questa
        materia.
        ..mah.. quasi quasi mi lascerei tentare.Il livello di informazione scientifica proveniente dai quotidiani/periodici italiani a larga diffusione è meno di nulla (leggi: informazioni sbagliate). I giornalisti (generalmente) non fanno il minimo sforzo per cercare di capire ciò di cui vogliono poi parlare. Piuttosto che leggere castronerie, io preferisco il silenzio. Poi ci si meraviglia se la gente confonde l'Astronomia con l'astrologia..
        cieli sereni...A te ;-)
  • Anonimo scrive:
    Millanta miglia ??
    Ma la smettono di ragionare in miglia questi qua ? Non gli e' bastato perdere un satellite congiunt UK USA per capire che tutti devono ragionare in metri ??
    • Anonimo scrive:
      Re: Millanta miglia ??
      Perché continuiamo a dire la macchina X ha Y CV quando dovremmo usare i kW?Perché continuiamo a usare atmosfere e bar invece del Pascal?Ci sono usi inveterati che è molto difficile cambiare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Millanta miglia ??
        Beh, dai qualche passo avanti lo abbiamo fatto:La tassa automobilistica la paghi un tanto al kW, le pressioni atmosferiche alle previsioni del tempo da qualche annetto te le dicono in ettopascal invece che in millibar. Su molte confezioni di alimenti in valore energetico è scritto anche in kJ oltre che in calorie.Ma credo che le due più dure da digerire saranno in pesi in Newton e le temperature in Kelvin. :-)Tra amiche:"Mamma mia sono ingrassata! Sono arrivata a 441 Newton! Devo subito mettermi a dieta! Non più di 5400 kJoule al giorno e fare un po' di attività fisica! Anche se con 310 Kelvin all'ombra non è facile!" :-)))))
        • Larry scrive:
          Re: Millanta miglia ??
          - Scritto da:
          Beh, dai qualche passo avanti lo abbiamo fatto:
          La tassa automobilistica la paghi un tanto al kW,
          le pressioni atmosferiche alle previsioni del
          tempo da qualche annetto te le dicono in
          ettopascal invece che in millibar. Su molte
          confezioni di alimenti in valore energetico è
          scritto anche in kJ oltre che in
          calorie.

          Ma credo che le due più dure da digerire saranno
          in pesi in Newton e le temperature in Kelvin.
          :-)

          Tra amiche:"Mamma mia sono ingrassata! Sono
          arrivata a 441 Newton! Devo subito mettermi a
          dieta! Non più di 5400 kJoule al giorno e fare un
          po' di attività fisica! Anche se con 310 Kelvin
          all'ombra non è facile!"
          :-)))))
          "andiamo a fare quattro parsec?""Aspetta due eoni."
          • Anonimo scrive:
            Re: Millanta miglia ??
            - Scritto da: Larry

            - Scritto da:

            Beh, dai qualche passo avanti lo abbiamo fatto:

            La tassa automobilistica la paghi un tanto al
            kW,

            le pressioni atmosferiche alle previsioni del

            tempo da qualche annetto te le dicono in

            ettopascal invece che in millibar. Su molte

            confezioni di alimenti in valore energetico è

            scritto anche in kJ oltre che in

            calorie.



            Ma credo che le due più dure da digerire saranno

            in pesi in Newton e le temperature in Kelvin.

            :-)



            Tra amiche:"Mamma mia sono ingrassata! Sono

            arrivata a 441 Newton! Devo subito mettermi a

            dieta! Non più di 5400 kJoule al giorno e fare
            un

            po' di attività fisica! Anche se con 310 Kelvin

            all'ombra non è facile!"

            :-)))))




            "andiamo a fare quattro parsec?"

            "Aspetta due eoni."Ma di che quark state parlando?
        • Anonimo scrive:
          Re: Millanta miglia ??

          Ma credo che le due più dure da digerire saranno
          in pesi in Newton e le temperature in Kelvin.I Kelvin non sono utili nella vita di tutti i giorni, dato che noi siamo molto legati al punto di congelamento dell'acqua per sapere che tempo fa. Ma usare i Newton per il peso corporeo non ha assolutamente senso: in realtà noi usiamo i grammi a proposito, dato che misuriamo la nostra massa, che non cambia se andiamo nello spazio o sulla Luna. Mentre i newton cambiano a seconda della gravità, quindi è un assurdità immensa parlare di "peso" anzichè di "massa".L'errore quindi non sta nella testa della gente, ma nei produttori delle bilancie, che per pesare mettono una scala graduata per le masse, anzichè per i pesi. Il grammo è un unità standard e fa parte del sistema metrico decimale e definisce le masse, non i pesi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Millanta miglia ??
            - Scritto da:

            Ma credo che le due più dure da digerire saranno

            in pesi in Newton e le temperature in Kelvin.

            I Kelvin non sono utili nella vita di tutti i
            giorni, dato che noi siamo molto legati al punto
            di congelamento dell'acqua per sapere che tempo
            fa. Ma usare i Newton per il peso corporeo non ha
            assolutamente senso: in realtà noi usiamo i
            grammi a proposito, dato che misuriamo la nostra
            massa, che non cambia se andiamo nello spazio o
            sulla Luna. Mentre i newton cambiano a seconda
            della gravità, quindi è un assurdità immensa
            parlare di "peso" anzichè di
            "massa".

            L'errore quindi non sta nella testa della gente,
            ma nei produttori delle bilancie, che per pesare
            mettono una scala graduata per le masse, anzichè
            per i pesi.


            Il grammo è un unità standard e fa parte del
            sistema metrico decimale e definisce le masse,
            non i
            pesi.Le masse le prendiamo in considerazione solo per scegliere le veline (e simili)
  • Anonimo scrive:
    wow
    bellissimo, emozionante pensare ad un aggeggio del genere in orbita
  • Anonimo scrive:
    simili alla terra
    "Saremo in grado di studiare pianeti simili alla Terra, lontani decine di milioni di miglia ed anche analizzare chimicamente la loro atmosfera, alla ricerca di segni di vita".ma da quando ci sono pianeti simili alla terra(ufficialmente intendo)la dichiarazione e' pesa
    • Anonimo scrive:
      Re: simili alla terra
      di pianeti fuori dal sistema solare ne sono già stati trovati parecchi, ma tutti di dimensioni enormi(tipo saturno o giove), poichè i pianeti di dimensioni simili alla terra vengono nascosti dalla luce della stella attorno alla quale ruotano.su google trovi alcuni link, tipo questi duehttp://sciastro.net/portia/articles/extra-planets.htmhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2005/06_Giugno/14/pianeta.shtmlOmissis (apple)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: simili alla terra
      - Scritto da:
      "Saremo in grado di studiare pianeti simili alla
      Terra, lontani decine di milioni di miglia ed
      anche analizzare chimicamente la loro atmosfera,
      alla ricerca di segni di
      vita".
      ma da quando ci sono pianeti simili alla terra
      (ufficialmente intendo)Da quando li hanno scoperti ufficialmente:http://www.unexplainable.net/artman/exec/view.cgi/5/454http://www.esa.int/esaSC/SEMDJ3NZCIE_index_0.htmlhttp://www.cnn.com/2004/TECH/space/08/26/new.planet/
      • Anonimo scrive:
        Re: simili alla terra
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        "Saremo in grado di studiare pianeti simili alla

        Terra, lontani decine di milioni di miglia ed

        anche analizzare chimicamente la loro atmosfera,

        alla ricerca di segni di

        vita".


        ma da quando ci sono pianeti simili alla terra

        (ufficialmente intendo)

        Da quando li hanno scoperti ufficialmente:
        http://www.unexplainable.net/artman/exec/view.cgi/
        http://www.esa.int/esaSC/SEMDJ3NZCIE_index_0.html
        http://www.cnn.com/2004/TECH/space/08/26/new.plane
        peccato che siano impossibili da raggiungere con le conoscenze di cui disponiamo ora
        • Anonimo scrive:
          Re: io ho la soluzione!
          [img]http://www.30doradus.org/spaceships/images/voyager.jpg[/img]
          • Anonimo scrive:
            Re: io ho la soluzione!
            a me basterebbe:[img]http://www.usslightflash.com/images/phoenix1.jpg[/img]http://en.wikipedia.org/wiki/Alcubierre_drivehttp://w210.ub.uni-tuebingen.de/dbt/volltexte/2001/240/pdf/09warp.htmled è pure una 3 posti:[img]http://www.startrekvoyager.nl/database/bridge/phoenix-cockpit.jpg[/img]
          • Anonimo scrive:
            Re: io ho la soluzione!
            manca la camera di ibernamento umano(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: io ho la soluzione!
            Beh, già viaggiare quasi alla velocità della luce basterebbe per viaggi abbastanza lunghi, considerato che secondo la Teoria della Relatività il tempo scorre più lentamente a velocità prossime a quella della luce rispetto a chi viaggia a velocità molto più basse. Quindi se spedissimo degli uomini quasi alla velocità della luce con una navicella futuristica verso Alpha Centauri, che dista circa 1 anno luce da noi, per noi sarebbe passato un po' più di un anno, mentre per loro molto di meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: simili alla terra
      Simili alla terra per dimensioni, ovviamente. Ne sono stati scoperti recentemente alcuni, ma solo grazie a calcoli indiretti.
      • Anonimo scrive:
        Re: simili alla terra
        Simili alla terra? Cioè con fiumi pieni di detersivi, aria satura di polveri sottili attraversata da campi magnetici cancerogeni, e con il peicolo che l'aria s'incendi (o quasi) a causa della diminuzione dell'ozono?Per me è da folli andarci!
        • Anonimo scrive:
          Re: simili alla terra
          - Scritto da:
          Simili alla terra? Cioè con fiumi pieni di
          detersivi, aria satura di polveri sottili
          attraversata da campi magnetici cancerogeni, e
          con il peicolo che l'aria s'incendi (o quasi) a
          causa della diminuzione
          dell'ozono?
          Per me è da folli andarci!Se poi è abitato da esseri simili agli uomini...Certo che a pensarla in termini cosmici (tecnologia -che per'altro usiamo male- a parte) facciamo proprio ridere.Evoluti? ah ah ah ah ah ahBasta vedere un giorno di tv, assistere ad una riunione condominiale, passare tre minuti con una coppia sposata da 5 anni, ascoltare un politico parlare per 25 secondi, e darsi un occhiata in giro, per capire quando siamo ridicoli....e deludenti!!!E poi sento dire in televisione: se gli extraterrestri avessero raggiunto la terra, a quest'ora si sarebbero mostrati, visto il grado di evoluzione che abbiamo raggiunto.Bho, e poi dicono che gli scienziati sono intelligenti. Non riescono a vedere al di là del proprio chip.
  • Larry scrive:
    come incasinare le ocse semplici
    nell'articolo, in inglese, c'erano le unità di misura decimali e la geniale redazione di Punto Informatico ha riportato quelle anglosassoni...ma vi prendessero a calci per cento yarde!
    • mda scrive:
      come incasinare le cose semplici
      - Scritto da: Larry
      nell'articolo, in inglese, c'erano le unità di
      misura decimali e la geniale redazione di Punto
      Informatico ha riportato quelle anglosassoni...ma
      vi prendessero a calci per cento
      yarde!Se non sbaglio esiste ancora una norma (dal tempo del fasci) che vieta tuttora le misure anglosassoni (al tempo: perfida Albione) specie sui giornali, con provvedimenti salati.Una normativa UE impone l'uso di del sistema internazionale di misura in ogni caso.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: come incasinare le cose semplici

        Una normativa UE impone l'uso di del sistema
        internazionale di misura in ogni
        caso.hanno ragione, il sistema imperiale e' una cazzata immensa. guardate da soli per capire perche'.
        • Anonimo scrive:
          Re: come incasinare le cose semplici
          Beh, non è che noi siamo tanto meglio della "perfida Albione" o degli "Indiani d'occidente"... ;-)Quanti fanno la dieta in kilojoule, invece che in calorie? Quanti si pesano in Newton invece che in kg-forza? Quanti misurano gli angoli in gradi invece che in radianti? Quanti dicono:"Oggi fa un caldo bestia! Ci saranno almeno 313 Kelvin" invece di "40 gradi Celsius"?A che pressione gonfiate i pneumatici della vostra auto? Chi me lo dice in Pascal invece che in bar, atmosfere, kg/cm2 vince un buffetto.E se parliamo di bici, avete ruote da 26 o da 28? Pollici ovviamente.Abbiamo anche noi il nostro "Sistema Metrico Mediterraneo", solo che ci è talmente familiare che non ce ne rendiamo conto. Gli anglosassoni lo stesso.Come è che era quella storia sulle travi e sulle pagliuzze negli occhi? :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici
            - Scritto da:
            Beh, non è che noi siamo tanto meglio della
            "perfida Albione" o degli "Indiani
            d'occidente"...
            ;-)

            Quanti fanno la dieta in kilojoule, invece che in
            calorie? Quanti si pesano in Newton invece che in
            kg-forza? Quanti misurano gli angoli in gradi
            invece che in radianti? Quanti dicono:"Oggi fa un
            caldo bestia! Ci saranno almeno 313 Kelvin"
            invece di "40 gradi
            Celsius"?
            A che pressione gonfiate i pneumatici della
            vostra auto? Chi me lo dice in Pascal invece che
            in bar, atmosfere, kg/cm2 vince un
            buffetto.
            E se parliamo di bici, avete ruote da 26 o da 28?
            Pollici
            ovviamente.

            Abbiamo anche noi il nostro "Sistema Metrico
            Mediterraneo", solo che ci è talmente familiare
            che non ce ne rendiamo conto. Gli anglosassoni lo
            stesso.

            Come è che era quella storia sulle travi e sulle
            pagliuzze negli occhi?
            :-)
            Uniformiamoci, c'e' problema c'e' ??
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici
            - Scritto da:
            Uniformiamoci, c'e' problema c'e' ??Io non mi metto a Pigreco/2☯
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici
            Mitica sta battuta, la facevamo sempre ai tempi delle superiori... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici
            - Scritto da:
            Beh, non è che noi siamo tanto meglio della
            "perfida Albione" o degli "Indiani
            d'occidente"...
            ;-)

            Quanti fanno la dieta in kilojoule, invece che in
            calorie? Quanti si pesano in Newton invece che in
            kg-forza? Quanti misurano gli angoli in gradi
            invece che in radianti? Quanti dicono:"Oggi fa un
            caldo bestia! Ci saranno almeno 313 Kelvin"
            invece di "40 gradi
            Celsius"?
            A che pressione gonfiate i pneumatici della
            vostra auto? Chi me lo dice in Pascal invece che
            in bar, atmosfere, kg/cm2 vince un
            buffetto.
            E se parliamo di bici, avete ruote da 26 o da 28?
            Pollici
            ovviamente.

            Abbiamo anche noi il nostro "Sistema Metrico
            Mediterraneo", solo che ci è talmente familiare
            che non ce ne rendiamo conto. Gli anglosassoni lo
            stesso.

            Come è che era quella storia sulle travi e sulle
            pagliuzze negli occhi?
            :-)
            Bravo
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici
            - Scritto da:
            Beh, non è che noi siamo tanto meglio della
            "perfida Albione" o degli "Indiani
            d'occidente"...
            ;-)

            Quanti fanno la dieta in kilojoule, invece che in
            calorie? Quanti si pesano in Newton invece che in
            kg-forza? Quanti misurano gli angoli in gradi
            invece che in radianti? Quanti dicono:"Oggi fa un
            caldo bestia! Ci saranno almeno 313 Kelvin"
            invece di "40 gradi
            Celsius"?
            A che pressione gonfiate i pneumatici della
            vostra auto? Chi me lo dice in Pascal invece che
            in bar, atmosfere, kg/cm2 vince un
            buffetto.
            E se parliamo di bici, avete ruote da 26 o da 28?
            Pollici
            ovviamente.

            Abbiamo anche noi il nostro "Sistema Metrico
            Mediterraneo", solo che ci è talmente familiare
            che non ce ne rendiamo conto. Gli anglosassoni lo
            stesso.c'e' una bella differenza tra il sistema metrico e quello imperiale. Tutte le unita' che hai citato (a parte i pollici) usano potenze di 10. Il sistema imperiale usa fattori per multipli e sottomultipli che ti obbligano a fare dei conti, anziche' spostare solo il punto decimale.12 pollici, un piede3 piedi, una yarda220 furlong, una yarda1760 yarde, un miglio8 pinte, 1 gallonequesto e' cio' a cui mi riferisco. ed in particolare, in ambito scientifico, e di questo stiamo parlando, lo standard e' l'SI ed estensioni. punto.altrimenti facciamo schiantare la roba su marte.btw, si', sarei favorevole ad una metricazione del tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici

            questo e' cio' a cui mi riferisco. ed in
            particolare, in ambito scientifico, e di questo
            stiamo parlando, lo standard e' l'SI ed
            estensioni.
            punto.
            altrimenti facciamo schiantare la roba su marte.Ma un articolo di giornale di divulgazione non deve essere rigorosamente standard, non e' una relazione di ambito scientifico, puo' anche esprimersi in miglia e non si schianta nulla su marte. In compenso decollano nella stratosfera i pignoli e i rompip****. E' inutile additare la malvagita' di yarde, pollici, piedi, galloni e quant'altro, l'articolo di PI non ci sono e non occorrono, convertitevi le miglia in km, anche a mente e' una banalita' (e sapere quant'e' un miglio e' molto utile anche se vi sta antipatico), e non fate quello che rimproverate a PI, incasinare cose semplici.
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici
            E allora che facciano prima a non mettere cifre e misure, se le mettono tanto per bellezza. Capisco che Punto Informatico è paragonabile a Focus per attendibilità scientifica (ovvero divulgazione terra terra) però salvate almeno un minimo la faccia.
          • Anonimo scrive:
            Re: come incasinare le cose semplici
            Piccolo lapsus, dovevi dire: "radianti invece di gradi", dato che sono i radianti il sistema di misura standard UE.In ogni caso, nessuno qui da noi in Italia usa il sistema imperiale, pertanto il tuo discorso non si applica.
        • Anonimo scrive:
          Re: come incasinare le cose semplici
          Alla NASA una volta hanno perso un satellite per divergenze tra sistema metrico e sistema imperiale usati in due centri diversi.
Chiudi i commenti