Canon, Samsung e Olympus: riscaldamento da fiera

Samsung NX100, Olympus E-5, Canon SX30IS e G12 evolvono la propria specie rimpiazzando i modelli precedenti. È la febbre da Photokina, che ormai contagia tutti i marchi

Roma – C’è gran fermento nel mondo della fotografia digitale, complice il Photokina della prossima settimana a Colonia (Germania). In questi primi giorni di settembre si assiste a un’intrigante guerra di presentazioni che vede coinvolte ( oltre a Nikon ) Olympus, Canon e Samsung. E come sempre in questi casi, tra i vari litiganti gode il cliente che si ritrova poi con l’imbarazzo della scelta. La professionale Olympus E-5 resiste anche all’acqua, la Samsung NX100 propone il mirino elettronico esterno, la Canon G12 include, finalmente, il video in HD mentre la Canon SX30IS aiuta i paparazzi in erba.

La compattona Canon SX30 IS , da 14,1 megapixel, punta forte sull’escursione focale dello zoom (che arriva a 35X) e sulla messa a fuoco ultra-rapida. Armi che, come detto, aiuteranno senz’altro i paparazzi nel loro complicato lavoro. Le riprese in Full HD non sono però contemplate e la risoluzione massima per i video è 1280x720p. Il prezzo suggerito al pubblico della Canon PowerShot SX30 IS, in vendita dal mese prossimo, è di 490 euro.

La Canon PowerShot G12 è invece la degna erede della gloriosa G11. Ne ricalca la maggior parte delle caratteristiche, ma si fa comunque notare per un paio di feature interessanti. Una modalità macro molto più stabile, aiutata dalla tecnologia Hybrid IS che stabilizza le immagini, e la possibilità di registrare (finalmente) filmati in HD 720p a 30 fps. Tra le altre caratteristiche da segnalare: un obiettivo che copre focali pari a un 28-140mm, il sensore CCD 1/1.7mm con risoluzione di 10 megapixel, e lo schermo LCD da 2,8 pollici snodabile. Anche in questo caso una data d’uscita fissata per ottobre al prezzo indicativo di 649 euro.

Nel frattempo, Samsung ha svelato una nuova interessante piccoletta chiamata NX100, che lavora senza specchio e pentaprisma proponendo un sensore APS-C da 14,6 megapixel, sensibilità ISO 100-3200, lenti intercambiabili e schermo AMOLED da 3 pollici VGA. Molte delle caratteristiche tecniche restano uguali a quelle della precedente NX10 e questa nuova versione è anche priva di mirino integrato (quello elettronico verrà venduto come accessorio), ma la fotocamera si fa perdonare con un corpo macchina più leggero e compatto. A conti fatti, il produttore coreano azzarda solo con l’introduzione del pulsante i-Function che permette di usare la ghiera della messa a fuoco anche per impostare i parametri di scatto come velocità, apertura e ISO. Il prezzo della NX100 dovrebbe aggirarsi intorno ai 599 dollari, ma in questo caso non c’è ancora una data per l’uscita italiana.

Con la E-5 DSLR Olympus porta invece sul mercato reflex digitale dedicata a professionisti dall’animo “sportivo”. È equipaggiata con sensore da 12,3 megapixel, display LCD da 3 pollici e dotata del nuovo processore d’immagine (TruePic V+) che usa speciali algoritmi per catturare i dettagli: ma è anche stata costruita con un corpo impermeabile, resistente all’acqua. La nuova ammiraglia orientale consente di registrare filmati in formato HD 720p e mette a disposizione un doppio slot per l’archiviazione: schede di memoria SD/SDHC/SDXC oppure Compact Flash.

Anche la Olympus E-5 arriverà nei negozi ad ottobre 2010 ma in questo caso, visto che si parla di una reflex formato 4/3 professionale, il prezzo sale intorno ai 1700 euro.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • A.besson scrive:
    Questa volta devo ricredermi su windows
    Questa ennesima falla dimostra che chi non ritiene windows un sistema sicuro, ha ragione.A malincuore , ma devo ammetterlo.
    • Besson2 scrive:
      Re: Questa volta devo ricredermi su windows
      - Scritto da: A.besson
      Questa ennesima falla dimostra che chi non
      ritiene windows un sistema sicuro, ha
      ragione.
      A malincuore , ma devo ammetterlo.cosa fai rubi i nick e li registri per farmi passare A.Besson contrario?pateticismo acclamato e' dire ancora poco
      • hacher scrive:
        Re: Questa volta devo ricredermi su windows
        noooo, fa tanto l'esperto di sicurezza e ti fai rubare il nick? nooooooo che figura! non eri neanche riuscito a registrare il tuo nick? incredibile quanto sei sprovveduto!!!!! mai vista una cosa simile
  • hacher scrive:
    la cosa si fa ridicola x remmond
    ora si può infettare un pc stampando? ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ora la cosa si fa veramente ridicola x big M di remmond! fra non molto x infettarsi basterà inserire la presa di corrente!forse prima o poi qualcuno si deciderà a riscrivere dall'inizio il kernell con un codice sorgente tutto nuovo.
    • RealENNECI scrive:
      Re: la cosa si fa ridicola x remmond
      - Scritto da: hacher
      ora si può infettare un pc stampando? ah ah ah ah
      ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

      ora la cosa si fa veramente ridicola x big M di
      remmond! fra non molto x infettarsi basterà
      inserire la presa di
      corrente!
      forse prima o poi qualcuno si deciderà a
      riscrivere dall'inizio il kernell con un codice
      sorgente tutto
      nuovo.Si, veramente i principi del ridicolo...E sai cos'è il bello? che c'è gente come Uau, nome e cognome ecc.. che darebbero il Qlo per loro...Povera gente, mi fanno veramente pena!
      • hacher scrive:
        Re: la cosa si fa ridicola x remmond
        - Scritto da: RealENNECI
        Si, veramente i principi del ridicolo...
        E sai cos'è il bello? che c'è gente come Uau,
        nome e cognome ecc.. che darebbero il Qlo per
        loro...

        Povera gente, mi fanno veramente pena!però non è bello fare attacchi personali, io preferisco restare ai fatti compiuteristici
    • A.besson scrive:
      Re: la cosa si fa ridicola x remmond
      - Scritto da: hacher
      ora si può infettare un pc stampando? ah ah ah ah
      ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

      ora la cosa si fa veramente ridicola x big M di
      remmond! fra non molto x infettarsi basterà
      inserire la presa di
      corrente!
      forse prima o poi qualcuno si deciderà a
      riscrivere dall'inizio il kernell con un codice
      sorgente tutto
      nuovo.informati,leggi che arricchisci la istruzione in questi campi dove non ne sai niente What might an attacker use the vulnerability to do? An attacker who successfully exploited this vulnerability could run arbitrary code on a user's system with system privileges. An attacker who successfully exploited this vulnerability could take complete control of an affected system. An attacker could then install programs; view, change, or delete data; or create new accounts.How could an attacker exploit the vulnerability? An attacker could exploit this vulnerability by crafting and sending a malicious print request to a vulnerable system that has a print spooler interface exposed over RPC. The target system would not properly validate whether the remote user has sufficient permissions, and permit the remote attacker to create a file in a Windows system directory. When dropped in particular locations, these files may be automatically executed by the system.What systems are primarily at risk from the vulnerability? Workstations and terminal servers that share a printer, or print servers are primarily at risk. Servers could be at more risk if administrators allow users to log on to servers and to run programs. However, best practices strongly discourage allowing this________________________________________________________perche l'attacco vada a fine e si arrivi all'autoinstallazione di software malevolo il computer client dell'azienda deve essere loggato con diritti Administratorda quando in qua' computer client aziendali stanno loggati con gli account Admin che sono tutti Limitati su XP ? ( se gestiti da Sys Admin non capre) ?da quando in qua i Printing Server di LAN Intranet stanno col lo spooler di stampa di rete su chiamate RCP loggati/accesi con account Amministrativi?? mai !!se non sapete nulla di queste cose.. si ribadisce per l'ennesima volta: meglio tacere
      • markoer scrive:
        Re: la cosa si fa ridicola x remmond
        Nessuno deve essere loggato. L'importante e' che un programa venga eseguito. Un attaccante deve soltanto depositare una DLL o un EXE infetto che venga eseguito anche dal sistema. Ce ne sono fraccate eseguite da Windows come Administrator... non ti serve un amministratore capra (anche se pure quelli non scarseggiano)Cordiali saluti
        • A.besson scrive:
          Re: la cosa si fa ridicola x remmond
          - Scritto da: markoer
          Nessuno deve essere loggato. L'importante e' che
          un programa venga eseguito. Un attaccante deve
          soltanto depositare una DLL o un EXE infetto che
          venga eseguito anche dal sistema. Ce ne sono
          fraccate eseguite da Windows come
          Administrator... non ti serve un amministratore
          capra (anche se pure quelli non
          scarseggiano)


          Cordiali salutiperche' si esegue anche un .exe che e' INSTALLAZINE di sofware malware e va a buon fine l'installazione scrivendo le chimate nel registro e l'autoavvio del malware anche in KERNEL MODE se non si e' loggati con diritti Admin?ma cosa vai dicendo? ma quando mai? cosa dite io mi chiedostudiate che e' meglio ..poi parlate sempre e solo sui blog..in altri posti nel mondo reale non potreste fare scrivendo certe fesserie cordiali saluti a te :-)
          • panda rossa scrive:
            Re: la cosa si fa ridicola x remmond
            - Scritto da: A.besson
            studiate che e' meglio ..poi parlate sempre e
            solo sui blog..in altri posti nel mondo reale non
            potreste fare scrivendo certe fesserie
            Hai ragione. Windows e' un sistema estremamente sicuro.Io non ho alcuna difficolta' a permettere ad un server windows di gestire gli apparecchi che ti terranno in vita, se disgraziatamente tu finissi intubato in ospedale e la tua vita dipendesse dal buon funzionamento di quella macchina.
          • A.besson scrive:
            Re: la cosa si fa ridicola x remmond
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: A.besson


            studiate che e' meglio ..poi parlate sempre e

            solo sui blog..in altri posti nel mondo reale
            non

            potreste fare scrivendo certe fesserie



            Hai ragione.
            Windows e' un sistema estremamente sicuro.
            Io non ho alcuna difficolta' a permettere ad un
            server windows di gestire gli apparecchi che ti
            terranno in vita, se disgraziatamente tu finissi
            intubato in ospedale e la tua vita dipendesse dal
            buon funzionamento di quella
            macchina.ma tu sai ripetere sempre e solo le stesse ed identiche cose??non cambi mai disco?cambialo e affronta gli argomenti invece che far girare sempre gli stessi dishi..sei monotono e patetico
          • illuso scrive:
            Re: la cosa si fa ridicola x remmond
            - Scritto da: A.besson
            perche' si esegue anche un .exe che e'
            INSTALLAZINE di sofware malware e va a buon
            fine l'installazione scrivendo le chimate nel
            registro e l'autoavvio del malware anche in
            KERNEL MODE se non si e' loggati con diritti
            Admin?

            ma cosa vai dicendo? ma quando mai?

            cosa dite io mi chiedo

            studiate che e' meglio ..poi parlate sempre e
            solo sui blog..in altri posti nel mondo reale non
            potreste fare scrivendo certe fesseriecalma... fai un respiro profondo... pensa alla tua insegnante di italiano alle elementari e falle fare bella figura almeno una volta nella vita.
          • illuso scrive:
            Re: la cosa si fa ridicola x remmond
            - Scritto da: illuso
            - Scritto da: A.besson


            perche' si esegue anche un .exe che e'

            INSTALLAZINE di sofware malware e va a buon

            fine l'installazione scrivendo le chimate nel

            registro e l'autoavvio del malware anche in

            KERNEL MODE se non si e' loggati con diritti

            Admin?



            ma cosa vai dicendo? ma quando mai?



            cosa dite io mi chiedo



            studiate che e' meglio ..poi parlate sempre e

            solo sui blog..in altri posti nel mondo reale
            non

            potreste fare scrivendo certe fesserie

            calma... fai un respiro profondo... pensa alla
            tua insegnante di italiano alle elementari e
            falle fare bella figura almeno una volta nella
            vita.calma meglio che faccia un respiro prondo.... penso alla mia insegnate di italiano alle elementari e a farle fare bella figura almeno una volta nella vita..ma sono un Illuso se penso a cio'
          • illuso scrive:
            Re: la cosa si fa ridicola x remmond

            - Scritto da: A.besson
            calma meglio che faccia un respiro prondo....Non ci siamo ancora... adesso non ricordi neppure il tuo nome... concentrati meglio prima di pigiare i tasti.
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: la cosa si fa ridicola x remmond
      - Scritto da: hacher
      forse prima o poi qualcuno si deciderà a
      riscrivere dall'inizio il kernell Ok, ci sei quasi. Kernel, con una sola elle. Kerne l . Ce la puoi fare! ;)
      • markoer scrive:
        Re: la cosa si fa ridicola x remmond
        ...e nel caso di Windows fa pure poca differenza, in quanto essendo microkernel ben poco e' implementato direttamente la'. Il vero problema sono i ring intorno ad essoCordiali saluti
    • p4bl0 scrive:
      Re: la cosa si fa ridicola x remmond
      - Scritto da: hacher
      forse prima o poi qualcuno si deciderà a
      riscrivere dall'inizio il kernell con un codice
      sorgente tutto
      nuovo.ma non era "kernen" un po' di tempo fa?
Chiudi i commenti