Cellulari, un altro studio (non) definitivo

Ennesima ricerca sugli effetti dei dispositivi mobile sulla salute: non esistono prove della dannosità delle emissioni. Ma la situazione va continuamente monitorata
Ennesima ricerca sugli effetti dei dispositivi mobile sulla salute: non esistono prove della dannosità delle emissioni. Ma la situazione va continuamente monitorata

Una nuova ricerca ha riferito che non vi sono prove convincenti sugli effetti nocivi per la salute umana dei cellulari .

Secondo lo studio condotto dallo Health Protection Agency (HPA) – e che ha un precedente nel 2003 – infatti, l’impiego di dispositivi mobile non avrebbe effetti sul tumore al cervello né su altri tipi di cancro. Lo studio spiega inoltre che l’esposizione al campo di frequenze radio sotto certi livelli non causa sintomi negli umani.

Come negli altri casi , per i ricercatori è comunque ancora importante continuare a monitorare la questione, soprattutto a causa dell’utilizzo sempre più estensivo nella vita di tutti i giorni dei telefoni cellulari.

Inoltre, nonostante la conclusione a cui sono giunti i ricercatori, lo studio sconsiglia l’uso eccessivo da parte dei bambini con meno di 15 anni, per cui non si sono potuti utilizzare dati precisi.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti