Censura online, India come la Cina?

Crescono le preoccupazioni della blogosfera indiana: il governo di New Delhi avrebbe costretto molti ISP a bloccare una innumerevole lista di indirizzi web. Inaccessibili Blogger, Typepad e Geocities

New Delhi – Anche in India, la democrazia più popolosa del pianeta, il governo ha iniziato ad applicare una dura strategia di censura telematica , per bloccare l’accesso ad informazioni considerate “pericolose” e “scomode”. La notizia arriva direttamente da un blog indiano ed è stata immediatamente rilanciata da un notiziario online locale, Rediff . Il governo di New Delhi avrebbe imposto agli ISP di filtrare le connessioni verso una lista di siti contenuta in un corposo fascicolo di ben 22 pagine.

Almeno quattro ISP nazionali avrebbero già adottato questo “indice dei siti proibiti”: esattamente come quanto accaduto in Pakistan , moltissimi domini di secondo livello utilizzati da varie comunità di blogger sono stati oscurati. Si tratta di servizi come Blogspot , Typepad e Yahoo! Geocities , che ospitano migliaia di pagine personali contenenti le informazioni e le opinioni più disparate.

La causa scatenante di questo vero e proprio giro di vite governativo in stile cinese , stando al parere di molti osservatori, andrebbe rintracciata nei recenti attacchi terroristici che hanno causato più di 200 vittime in tutto il paese. In base a questa ricostruzione, l’amministrazione indiana avrebbe imposto il blocco dei domini di secondo livello perché impossibilitata a “congelare” l’accesso a determinati blog.

Nonostante molti blogger e persino la divisione locale del CERT abbiano già iniziato a fare pressione sul governo, nella speranza che la lista dei siti bloccati venga resa pubblica, gli ISP stanno adottando una linea estremamente difensiva. “Non possiamo comunicare alcun dettaglio riguardo alla direttiva ministeriale in merito ai siti da bloccare”, ha dichiarato Anil Saxena di Spectranet in un’intervista rilasciata alla stampa locale. Gli utenti indiani hanno creato un elenco degli ISP che hanno recepito gli ordini di New Delhi.

Malgrado la gravità della situazione e l’indignazione degli utenti, come si legge sul blog National Highway , c’è da dire che l’ordinamento indiano prevede e legittima la censura online: una pratica rara, che tuttavia viene applicata solo ed esclusivamente per tappare la bocca a chi usa Internet per seminare odio razziale oppure istigare a delinquere.

Per l’autore di The Great Indian Munity , un blog indiano piuttosto popolare, il “crackdown contro i blog è stato attuato in chiave antiterroristica”: l’obiettivo del governo di New Delhi sarebbe quello di eliminare ogni scambio d’informazioni online tra i membri dei gruppi separatisti del Kashmir, sospettati di essere i mandanti delle recenti stragi ferroviarie nel subcontinente indiano.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    att : Lombardi
    onestamente questa news nei media cinesi e' si e no in ultima pagina, non vedo proprio dove sia la notizia...comunque almeno non la farcisce di propaganda anti-cinese come in quasi tutti i suoi precedenti articoli.ma a lei che gli han fatto di male i cinesi ?
  • Anonimo scrive:
    Non avete capito nulla compagni
    Il governo cinese manda dei bambini a fare le spie, prendendoli da organizzazioni para-militari per bambini, e voi credete che siano i scout come li conosciamo qui? E deridete lo scoutismo cattolico quando di cattolico in Cina, per legge, non vi può essere nulla?Siete ridicoli compagneros...
  • Anonimo scrive:
    governo cinese
    trasferire immediatamente i delatori nelle risaie inquinate del nord della cina
  • Anonimo scrive:
    Un altro buon motivo ...
    per eliminare DEFINITIVAMENTE i boy scout dalla faccia della terra.Oltre agli altri innumerevoli buoni motivi, ovviamente ......
    • sovietbear scrive:
      Re: Un altro buon motivo ...
      - Scritto da:
      per eliminare DEFINITIVAMENTE i boy scout dalla
      faccia della
      terra.

      Oltre agli altri innumerevoli buoni motivi,
      ovviamente
      ......mi fai pena gli scouts spesso sono arrivati prima dei soccorsi della protezione civile-:) augurati di non trovarti colpito da un terremoto o alluvione-:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro buon motivo ...
        - Scritto da: sovietbear

        - Scritto da:

        per eliminare DEFINITIVAMENTE i boy scout dalla

        faccia della

        terra.



        Oltre agli altri innumerevoli buoni motivi,

        ovviamente

        ......
        mi fai pena gli scouts spesso sono arrivati prima
        dei soccorsi della protezione civile-:) augurati
        di non trovarti colpito da un terremoto o
        alluvione-:)Spesso invece è la protezione civile che deve soccorrere gli scuz perchè fanno gli accampamenti lungo argini soggetti ad alluvvioni...che puntualmene avvengono durante l'estate!
  • sovietbear scrive:
    Secondo me è contro i principi scout
    Io ho fatto lo scout e il capo scout nel CNGEI e non avrei mai dato l'autorizzazione per una attività simile, va bene che Honk Kong dopo che la repubblica popolare cinese se l'è ripresa secondo me non è più una democrazia.Ma lo scoutismo è nato per educare le persone con il metodo scout a dei principi di eguaglianza e solidarietà...e non per fare le spie o i poliziotti, poi dare a minorenni un incarico del genere.Quando ero esplorarore abbiamo aiutato i terremotati dell'Irpinia o fatto del volontariato certamente non avrei mai accettato di fare il lavoro che compete alla polizia o agente segreto.Diciamo che la cina è il peggio del peggio a scanso di ecquivoci sono gay e di sinistra. Non sono a favore di Bush e la destra.
    • Guybrush scrive:
      Re: Secondo me è contro i principi scout
      - Scritto da: sovietbear
      Io ho fatto lo scout e il capo scout nel CNGEI e
      non avrei mai dato l'autorizzazione per una
      attività simile, va bene che Honk Kong dopo che
      la repubblica popolare cinese se l'è ripresa
      secondo me non è più una
      democrazia.
      Ma lo scoutismo è nato per educare le persone con
      il metodo scout a dei principi di eguaglianza e
      solidarietà...e non per fare le spie o i
      poliziotti, poi dare a minorenni un incarico del
      genere.
      Quando ero esplorarore abbiamo aiutato i
      terremotati dell'Irpinia o fatto del volontariato
      certamente non avrei mai accettato di fare il
      lavoro che compete alla polizia o agente
      segreto.
      Diciamo che la cina è il peggio del peggio a
      scanso di ecquivoci sono gay e di sinistra. Non
      sono a favore di Bush e la
      destra.Con l'Aiuto di Dio, prometto sul mio onore di fare del mio meglio:per compiere il mio dovere verso Dio e verso il mio Paese, per aiutare gli altri in ogni circostanza, per osservare la Legge Scout.Scanso equivoci:Legge ScoutLa Guida e lo Scout:pongono il loro onore nel meritare fiducia perche' veritieri ed onesti,sono leali,si rendono utili ed aiutano gli altri,sono amici di tutti, e fratelli di ogni altra Guida o Scoutsono cortesiamano e rispettano la naturasanno obbediresorridono e cantano anche nelle difficoltàsono laboriosi ed economisono puri di pensieri, parole ed azioni.Ora spiegami, con parole tue e prendendo tutto il tempo che ti occorre, per quale motivo uno scout non dovrebbe aiutare il proprio paese nello scovare i pirati del copyright, se e' quest'ultimo che glielo chiede.E considerato il tipo di stato in questione spiegami anche come puo' rifiutarsi.Buona Strada
      GT
      • sovietbear scrive:
        Re: Secondo me è contro i principi scout
        - Scritto da: Guybrush

        - Scritto da: sovietbear

        Io ho fatto lo scout e il capo scout nel CNGEI e

        non avrei mai dato l'autorizzazione per una

        attività simile, va bene che Honk Kong dopo che

        la repubblica popolare cinese se l'è ripresa

        secondo me non è più una

        democrazia.

        Ma lo scoutismo è nato per educare le persone
        con

        il metodo scout a dei principi di eguaglianza e

        solidarietà...e non per fare le spie o i

        poliziotti, poi dare a minorenni un incarico del

        genere.

        Quando ero esplorarore abbiamo aiutato i

        terremotati dell'Irpinia o fatto del
        volontariato

        certamente non avrei mai accettato di fare il

        lavoro che compete alla polizia o agente

        segreto.

        Diciamo che la cina è il peggio del peggio a

        scanso di ecquivoci sono gay e di sinistra. Non

        sono a favore di Bush e la

        destra.


        Con l'Aiuto di Dio, prometto sul mio onore di
        fare del mio
        meglio:
        per compiere il mio dovere verso Dio e verso il
        mio Paese, per aiutare gli altri in ogni
        circostanza, per osservare la Legge
        Scout.

        Scanso equivoci:

        Legge Scout

        La Guida e lo Scout:

        pongono il loro onore nel meritare fiducia
        perche'

        veritieri ed onesti,
        sono leali,
        si rendono utili ed aiutano gli altri,
        sono amici di tutti, e fratelli di ogni altra
        Guida o
        Scout
        sono cortesi
        amano e rispettano la natura
        sanno obbedire
        sorridono e cantano anche nelle difficoltà
        sono laboriosi ed economi
        sono puri di pensieri, parole ed azioni.

        Ora spiegami, con parole tue e prendendo tutto il
        tempo che ti occorre, per quale motivo uno scout
        non dovrebbe aiutare il proprio paese nello
        scovare i pirati del copyright, se e'
        quest'ultimo che glielo
        chiede.
        E considerato il tipo di stato in questione
        spiegami anche come puo'
        rifiutarsi.

        Buona Strada

        GBLa lotta alla pirateria con il buon esempio personale io ad esempio uso solo software originale o free...il compito di monitorare la rete è compito da poliziotti ripeto...cosa non adatta a giovani scout.buona caccia (saluto gei)
  • Anonimo scrive:
    Le piccole Guardie Rosse
    Beh, almeno questa volta si occupano di pirateria informatica. Ai tempi di Mao e della Rivoluzione Culturale facevano accoppare la gente.....I Cinesi perdono il pelo ma non il vizio.
  • Anonimo scrive:
    Antipirateria: una sitcom!
    Ogni giorno una più ridicola dell'altra...Dopo la licenza sui testi delle canzoni (praticamente anche sui vocabolari, visto che parlano di qualsiasi traduzione o arrangiamento) ora se ne escono con questo corpo di piccoli vigilantes in costume!Avete presente il film dell'uomo radioattivo, nei simpson?"Attenzione, è il più cattivo: il caposcout!"Poi cosa fanno? sfregano velocemente mouse e tastiera dei malcapitati, finchè non bruciano?
  • Anonimo scrive:
    E come dimostreranno...
    ...che i ragazzini condividono e scaricano file solo per beccare altri che fanno lo stesso?A questo punto ci si candida tutti a SCUZ INVESTIGATOR per non essere vittima di indagini!
  • Anonimo scrive:
    ABOLIAMO IL COPYRIGHT
    Giusto per restare in tema...proporro ogni giorno il manifesto....eheheh sarò rompipalle ma è una cosa in cui credo1 - Abolizione o quanto meno la revisione del
    diritto
    d'autore.
    2 - Abolizione della Siae
    3 - equiparare nei negozi di pc la scelta tra
    software libero e quindi gratuito e software a
    pagamento (uno compra il pc e sceglie cosa
    vuole)
    4 - abolizione della legge Urbani
    5 - pressioni sull'Unione Europea perchè non si
    allinei agli USA, ma anzi proponga un regolamento
    dove viene regolamentato il file sharing ad uso
    privato e venga punito il file sharign a scopo di
    lucro.
    6 - Combattere i veri criminali che sono
    l'industri discografica ed i suoi
    esattori.
    7 - Denunciare e trascinare in tribunale le
    associazioni di editori che sistematicamente
    chiedono ai provider di violare la privacy degli
    utenti e denuncia per estorsione delle
    associazioni che inviano lettere minatorie agli
    utenti dicendo che se pagano una multa non si
    procederà in
    giudizio.
    8 - creazione di comitati di utenti che possano
    utilizzare i tribunali per le difese dalle
    denuncie, ma soprattutto per denunciare a loro
    volta i soprusi fatti da persone che si sentono
    al di sopra anche della
    costituzione.
    9 - creazione di un Europa dove il software possa
    essere condiviso, cosi come la
    conoscenza.
    10 - richiedere una revisione verso il basso dei
    prezzi di cd e dvd, dove eliminare l'enorme parte
    di soldi che sotto forma di diritti, vanno
    direttamente alle case
    discografiche.
    11 - far si che gli autori delle canzoni o dei
    film, percepiscano veramente i soldi per il loro
    lavoro e non che per percepire qualche euro un
    giovane artista debba aspettare anni perchè prima
    bisogna ingrassare le file delle persone che
    detengono le sedie del
    potere.

    Nè destra, nè sinistra, solo cittadini che si
    sono rotti di essere spennati un giorno, e poi
    essere rispennati il giorno dopo di quello che
    gli
    resta.


    accett critiche...suggerimenti e qualsiasi cosa
    si voglia fare per migliorare il
    manifesto...ovvio che le critiche devono essere
    costruttive...e chiunque voglia aderire mandi una
    mail

    ndc_bn@yahoo.comoppure venite ad aggiungervi al gruppo:Group name: ndc_bn Group home page:http://groups.yahoo.com/group/ndc_bn Group email address: ndc_bn@yahoogroups.com
  • xuneel scrive:
    che vergogna...
    Facevo parte die boyscout tanto tempo fa e per quel che mi ricordo si facevano attività all'aria aperta o attorno al fuoco. Si promuoveva la pace, il rispetto della natura ecc.Come fanno a dare come compito a dei boyscout quello di andare a perdere il loro tempo in forum, p2p ecc. alla ricerca di siti e files illegali? Se sapessi che mio figlio fosse soggetto a tale programma lo toglierei dai boyscout e lo porterei io a fare un giro in montagna, anziché vederlo davanti al computer per fare tali assurdità.Dovrebbero verognarsi i responsabili dei boyscout di hong kong!
    • Anonimo scrive:
      Re: che vergogna...
      - Scritto da: xuneel
      Facevo parte die boyscout tanto tempo fa e per
      quel che mi ricordo si facevano attività all'aria
      aperta o attorno al fuoco. Si promuoveva la pace,
      il rispetto della natura
      ecc.

      Come fanno a dare come compito a dei boyscout
      quello di andare a perdere il loro tempo in
      forum, p2p ecc. alla ricerca di siti e files
      illegali? Se sapessi che mio figlio fosse
      soggetto a tale programma lo toglierei dai
      boyscout e lo porterei io a fare un giro in
      montagna, anziché vederlo davanti al computer per
      fare tali
      assurdità.

      Dovrebbero verognarsi i responsabili dei boyscout
      di hong
      kong!Penso che 'boy scout' sia da considerare una metafora, per dire 'ragazzini paramilitarizzati', a prescindere dai compiti a cui vengono assegnati. Le gite in montagna non c'entrano qui.
      • Anonimo scrive:
        Re: che vergogna...
        - Scritto da:
        Penso che 'boy scout' sia da considerare una
        metafora, per dire 'ragazzini paramilitarizzati',
        a prescindere dai compiti a cui vengono
        assegnati. Le gite in montagna non c'entrano
        qui.cito dall'articolo:"Secondo il New York Times, il governo locale dell'ex colonia britannica intende formare un vero e proprio "corpo speciale" antipirateria, attingendo risorse umane direttamente dalle associazioni di scout."
        • Anonimo scrive:
          Re: che vergogna...
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Penso che 'boy scout' sia da considerare una

          metafora, per dire 'ragazzini
          paramilitarizzati',

          a prescindere dai compiti a cui vengono

          assegnati. Le gite in montagna non c'entrano

          qui.

          cito dall'articolo:
          "Secondo il New York Times, il governo locale
          dell'ex colonia britannica intende formare un
          vero e proprio "corpo speciale" antipirateria,
          attingendo risorse umane direttamente dalle
          associazioni di
          scout."Ah, capisco... più che ovvio! si utilizza chi è già abituato a prendere ordini senza discutere convinto che sia cosa buona e giusta.
  • Anonimo scrive:
    Occhio al Gran Mogol
    Per anni considerato un personaggio marginale di Paperopoli, subì le cronache della ribalta per essere stato scoperto dai Federali in possesso di materiale pornografico.Il processo durò due anni : l'accusa chiedeva quindici anni di reclusione per sospetto pederastismo e possesso di foto compromettenti.La difesa riuscì a salvarlo puntando sulla semi infermità mentale.Il procuratore generale fece chiudere la sede delle Giovani Marmotte di Paperopoli.
  • Anonimo scrive:
    CDP
    che non sono altro, vergognoso.
  • avvelenato scrive:
    Botte ai delatori!
    Fraccarli di botte! :@ :@ :@Collaborazionisti venduti! :@ :@ :@Giuda traditori! :@ :@ :@-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 luglio 2006 07.06-----------------------------------------------------------
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Botte ai delatori!
      - Scritto da: avvelenato
      Fraccarli di botte! :@ :@ :@
      Collaborazionisti venduti! :@ :@ :@

      Giuda traditori! :@ :@ :@
      Io l' avrei fatto anche prima per il fatto che il 99.9% sono fascisti praticanti.
      • avvelenato scrive:
        Re: Botte ai delatori!
        - Scritto da: nattu_panno_dam

        - Scritto da: avvelenato

        Fraccarli di botte! :@ :@ :@

        Collaborazionisti venduti! :@ :@ :@



        Giuda traditori! :@ :@ :@



        Io l' avrei fatto anche prima per il fatto che il
        99.9% sono fascisti
        praticanti.Intendi dire gli scout?Sì, sì.
        • xWolverinex scrive:
          Re: Botte ai delatori!
          A dire il vero, se parli di FSE (wurlli con le divise verdi) hai ragione. Parlando di AGESCI (quelli con le divise azzurre) toppi di brutto. Prima di parlare informati. O vivi lo scoutismo. Comunque .. entrambi i movimenti non possono esistere in cina in quanto l'agesci e' CATTOLICA e l'FSE e' EUROPEA quindi.... La conoscenza innanzi tutto
          • Anonimo scrive:
            Re: Botte ai delatori!
            - Scritto da: xWolverinex
            A dire il vero, se parli di FSE (wurlli con le
            divise verdi) hai ragione. Parlando di AGESCI
            (quelli con le divise azzurre) toppi di brutto.
            Prima di parlare informati. O vivi lo scoutismo.A dire il vero, caro xWolverinex, sta zitto oppure prima di parlare informati, o vivilo scoutismo. Tu di scout e associazioni scout italiane non saiassolutamente niente, come è evidenteda quel che scrivi:1) "Quelli con le divise verdi" sono CNGEI (www.cngei.it) non FSE (www.fse.it) che le ha kaki (maschi) o azzurre (femmine)2) quanto al 90+ % degli scout FSE che sarebbe "fascista praticante", è EVIDENTE che nè tu nè il tipo a cui rispondevi siete mai stati a meno di un kilometro da nessun gruppo FSE almeno da15 anni. Un'affermazione del genere poteva forse essere non dico vera, ma molto meno lontana dalla realtà, nel 1976, ma oggi proprio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Botte ai delatori!
            Che tristezza leggervi...parlate per luoghi comuni e tribù ma neanche sapete di cosa. Che siano aGesci FSE o altro non ha importanza seguono delle regole spesso banali, le stesse che magari i nostri genitori ci davano quando erano presentiin casa. Mentre ora , per lavoro o disinteresse non fanno...poi ragazzi...cominciano a 8 anni d'età e sono del tutto normali le "pulsioni" amorose e le scelte politiche , spesso sono assolutamente innoqui senza un'ideale che non sia una forte amicizia , quella che non sempre è presente tra noi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Botte ai delatori!
        - Scritto da: nattu_panno_dam

        - Scritto da: avvelenato

        Fraccarli di botte! :@ :@ :@

        Collaborazionisti venduti! :@ :@ :@



        Giuda traditori! :@ :@ :@



        Io l' avrei fatto anche prima per il fatto che il
        99.9% sono fascisti
        praticanti.Sai di cosa stai parlando o stai solo cercando di appestare l'aria che respiri?Riesci a definire fascisti praticanti dei ragazzi di 12-15 anni? e perchè non dei comunisti militanti?ma dai, accendi il cervello prima di parlare, Bertinotti dei ghetti
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: Botte ai delatori!
          - Scritto da:

          Sai di cosa stai parlando o stai solo cercando di
          appestare l'aria che
          respiri?
          Riesci a definire fascisti praticanti dei ragazzi
          di 12-15 anni? e perchè non dei comunisti
          militanti?

          ma dai, accendi il cervello prima di parlare,
          Bertinotti dei
          ghettiEccone uno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Botte ai delatori!
          Mah, più che fascistelli in erba (alcuni si comunque) io mi ricordo DELLE scout - per quanto riguarda la mia esperienza maialine SPETTACOLARI!!..sembra un luogo comune dire "più sono chiesarole più sono trXXie", ma è assolutamente così!..Se credete che in certe escursioni si cercassero solo bruchini e farfalline, e si cantassero solo canzoncine cretine, ebbene siete moooolto fuori strada ;) ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Botte ai delatori!
            confermo concordo e sottoscriverei la mia partecipazione, se non fosse che ormai son troppo grande e quindi le maialine le trovo anche in giro per l'europa ahahahaha
  • Anonimo scrive:
    Il sogno delle major...
    ...poter usare i ragazzini gratis per far sparare alla nuca ad altri ragazzini e poi farsi pagare proiettile e tutti i brani scaricati dalle famiglie dei giustiziati :@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    1984
    Vi ricordate le Piccole spie, fornite dal governo di piccoli "auscultatori" da parete? Orwell...
    • Anonimo scrive:
      Re: 1984
      - Scritto da:
      Vi ricordate le Piccole spie, fornite dal governo
      di piccoli "auscultatori" da parete?
      Orwell...Robe da Lega Giovanile Anti-Sesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: 1984
      - Scritto da:
      Vi ricordate le Piccole spie, fornite dal governo
      di piccoli "auscultatori" da parete?
      Orwell...Esatto.. E' la prima cosa che mi e' venuta in mente! :|
      • Anonimo scrive:
        Re: 1984
        Ed è quello che succedeva REALMENTE nei Paesi comunisti...- Scritto da:

        - Scritto da:

        Vi ricordate le Piccole spie, fornite dal
        governo

        di piccoli "auscultatori" da parete?

        Orwell...

        Esatto.. E' la prima cosa che mi e' venuta in
        mente!
        :|
  • Anonimo scrive:
    Altro che piccole marmotte
    Spie spioni e controspionaggio...questi non sono Boy-Scout bensi Boia-Scout Buhauhuahuahuahuahuahua(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)
    • Anonimo scrive:
      una vergogna,un incitamento alla repress
      ALLLA REPRESSSSSSSSIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEAL NO',ALLA LIBERTA'.....AL DOMINIO ASSOLUTO,DI GESTIRE.....TUTTO E TUTTI.....AL REGIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEUNA VERGOGNA...RAGAZZINI-DITTATORI.....DELLA CEPPAAAAAAAMA ANDATE...UN PO'...A F........!!!
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: una vergogna,un incitamento alla rep
        - Scritto da:
        ALLLA REPRESSSSSSSSIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

        AL NO',ALLA LIBERTA'.....AL DOMINIO ASSOLUTO,DI
        GESTIRE.....TUTTO E
        TUTTI.....


        AL REGIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE



        UNA VERGOGNA...RAGAZZINI-DITTATORI.....DELLA
        CEPPAAAAAAA



        MA ANDATE...UN PO'...A F........!!!Dai ciccini, è normale, quando il fascio chiama, loro rispondo.
        • Shinetop scrive:
          Re: una vergogna,un incitamento alla rep
          Ma ste cavolo di giovani marmotte non possono andare a fare i loro campeggi e montarsi le loro tende del cavolo e non rompere le balle al prossimo???Ma se lanciano la campagna contro l'aids o il controllo delle nascite in Cina, vengono a spiarti mentre trombi in macchina? 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: una vergogna,un incitamento alla rep
            - Scritto da: Shinetop
            Ma ste cavolo di giovani marmotte non possono
            andare a fare i loro campeggi e montarsi le loro
            tende del cavolo e non rompere le balle al
            prossimo???

            Ma se lanciano la campagna contro l'aids o il
            controllo delle nascite in Cina, vengono a
            spiarti mentre trombi in macchina?
            8)In cina? penso di si.Ma poi se lavori 20 ore al giorno compresa la domenica, come loro, quando lo trovi il tempo di trombare, o anche solo di uscire per cercarti di che trombare?
  • Anonimo scrive:
    Questo conferma...
    tutto quello che penso dei boy-scout.Ora voglio vedere se il moderatore cdp interviene. (cylon)
    • xWolverinex scrive:
      Re: Questo conferma...
      conferma che non sai una beneamata mazza in quanto boy scout non significa nulla, considerando che esistono svariate associazioni con svariati temi e svariate politiche.
  • Anonimo scrive:
    non si chiama...
    ...sfruttamento del lavoro minorile?
    • Anonimo scrive:
      Re: non si chiama...
      - Scritto da:
      ...sfruttamento del lavoro minorile?sì si chiamava....
    • Anonimo scrive:
      Re: non si chiama...
      - Scritto da:
      ...sfruttamento del lavoro minorile?solo quando viene fatto dalla cinase avesse varato un'iniziativa analoga sarebbero fioccati i titoloni:"piccole guardie rosse""inaccettabile indottrinamento""baby schiavi del regime costretti a spiare"siccome lo fanno le majors e le multinazionali del software, solo un'interpellanza sul tipo "aspettiamo qualche anno a farne delle spie" e non manca nell'articolo un inciso tipo "la cina continentale é ancora indietro nella lotta alla pirateria"e non azzardo divagazioni sugli accordi che prevedono il riaccorpamento di hongkong alla cina accettati dall'occidente ma segretamente minati favorendo moti indipendentisti se no l'equilibrato moderatore mi spedisce in trollandia come se fossi off topic o avessi insultato qualcuno
      • Anonimo scrive:
        Re: non si chiama...


        ...sfruttamento del lavoro minorile?

        solo quando viene fatto dalla cina
        se avesse varato un'iniziativa analoga sarebberohttp://it.wikipedia.org/wiki/Hong_KongLeggi la prima riga.
        • Anonimo scrive:
          Re: non si chiama...
          oops: scambiato hongkong con taiwanma é solo questione di aspettare fino al 2047 ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: non si chiama...
          - Scritto da:


          ...sfruttamento del lavoro minorile?



          solo quando viene fatto dalla cina

          se avesse varato un'iniziativa analoga
          sarebbero

          http://it.wikipedia.org/wiki/Hong_Kong
          Leggi la prima riga.
          PWNT!
    • Anonimo scrive:
      Re: non si chiama...
      Da noi si chiamava Hitlerjugend.
Chiudi i commenti