Chick-F, il worm dei mondiali

Questo nuovo vermicello tenta di sfruttare a suo favore i mondiali di calcio spacciandosi per un visualizzatore di risultati. In quanti ci cadranno?
Questo nuovo vermicello tenta di sfruttare a suo favore i mondiali di calcio spacciandosi per un visualizzatore di risultati. In quanti ci cadranno?


Roma – Come gli esperti avevano previsto , i mondiali di calcio stanno ispirando i creatori di virus nel creare vermicelli che facciano leva sulle “tentazioni” calcistiche di moltissimi utenti della Rete. Il primo ad uscire allo scoperto è VBS/Chick-F, un worm che si camuffa da applicazione per visualizzare i risultati delle partite.

Il worm arriva attraverso una e-mail che ha per oggetto il testo “RE: Korea Japan Results” e per corpo del messaggio “Take a look at these results… Regards, “. In allegato si trova il file HTML compresso (CHM) che, una volta lanciato, visualizza la stringa di testo “Enable activeX To See Korea Japan results”: se l’utente attiva lo script ActiveX, il worm cerca sui dischi un’installazione di mIRC, il noto client di IRC attraverso cui il vermicello è in grado di diffondersi.

Come “vizio di famiglia” Chick-F ha quello di spedire sé stesso ai contatti della rubrica dell’utente infettato.

Questo virus sembra una semplice riscrittura del vecchio e conosciuto Chick, lo stesso che prometteva di dirigere l’utente verso una collezione di foto di Britney Spears. Il virus fortunatamente è quasi innocuo e dovrebbe ormai essere riconosciuto dalla maggior parte degli antivirus.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 06 2002
Link copiato negli appunti