Clarke: Freenet non si può fermare

In una intervista a Punto Informatico l'ideatore del Progetto Freenet rassicura sulla vitalità dell'iniziativa nei giorni dell'arresto del padre di Winny, il sistemone di condivisione giapponese


Roma – La necessità di privacy, in un mondo continuamente sotto assedio di crescenti rischi globali, sembra aumentare di pari passo con la tutela istituzionale del copyright. Tuttavia la privacy sembra una risorsa non compatibile con le minacce invisibili della società moderna. In questi giorni è stata resa nota la cattura dell’autore di Winny , un client P2P “tradizionale” che offriva garanzie di anonimato e di privacy.

Avere il controllo delle comunicazioni significa esercitare potere economico e politico. Le istituzioni solitamente non gradiscono chi si sottrae ai meccanismi di controllo , come gli utenti delle reti anonime. Una perdita di “ordine” che oggigiorno sembra intollerabile. I sistemi di anonimato, presunti o tali, sono veramente incompatibili con una società basata sul copyright, sul rischio e sul controllo dell’informazione?

Abbiamo chiesto il parere di Ian Clarke , padre del Progetto Freenet e paladino della libertà di pensiero nell’era digitale.

Punto Informatico: Come interpreti l’incremento di sistemi di controllo invasivi e lesivi della privacy?
Ian Clarke: I paesi di tutto il mondo sembrano interessati particolarmente a chiunque tenti di far notare che il re della proprietà intellettuale è nudo.

PI: Cosa ne pensi della cattura di Kaneko, creatore di Winny? Giro di vite contro l’anonimato in rete?
IC: Non è del tutto chiaro se le peculiarità informatiche di Winny siano state la causa della cattura dell’ingegnere. Ritengo che la cattura di Kaneko sia sintomatica di una tendenza internazionale .

PI: La tendenza che porta all’imbrigliamento dell’informazione?
IC: È in corso una sorta di moderna caccia alle streghe . Mi auguro che alla fine il buon senso possa vincere, e che numerosi paesi abbiano più tolleranza per le forme di comunicazione anonime.

PI: Un valore sicuramente importante per la libertà di pensiero e d’espressione
IC: L’importanza dell’anonimato è stata definita essenziale per la libertà di pensiero, persino dalla Corte Suprema degli Stati Uniti. Mi auguro che altri paesi occidentali giungano alle stesse conclusioni.

PI: Qual è il futuro di Freenet e di altri sistemi di comunicazione anonimi e crittografici?
IC: La cosa più importante da mettere in risalto è che un’architettura decentralizzata come Freenet, o come Winny, per esempio, è pressochè impossibile da controllare o da far crollare.

PI: Persino con la cattura dell’autore?
IC: Assolutamente. Quando ho progettato Freenet, ho tenuto a mente che niente può fermare il progetto . Persino senza un autore, gli utenti continueranno ad utilizzare il programma. È possibile che qualcuno possa forzarmi ad abbandonare il progetto e chiudere bottega. Ma Freenet continuerà ad esistere. Freenet è stata progettata per sfuggire ad ogni controllo , persino dei propri creatori.

Intervista a cura di Tommaso Lombardi

Su Freenet vedi anche:
Freenet avanti tutta!
Interviste/ La grande svolta di Freenet
La lista italiana su Freenet

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bxuGPrvjaH scrive:
    Re: FRANCESCO FORTI
    Lucro diventa prof
    http://wellbutrin-xl.tk/generic-wellbutrin-cost.html#7822 generic wellbutrin cost, http://onlinecashadvances.pw/united-loans.html#8421 how to qualify for home equity loan, http://wellbutrin-xl.tk/wellbutrin-75mg.html#9770 wellbutrin generic cost,
  • cLheQIsNKYF ZeGE scrive:
    Re: FRANCESCO FORTI
    Lucro diventa prof
    http://buy-cafergot.ga/#2518 cafergot,
  • krane scrive:
    Re: FRANCESCO FORTI
    Lucro diventa prof
    - Scritto da:

    - Scritto da: Anonimo



    E' l'autore della famosa modifica e scrive



    www.perlulivo.it/pipermail/gargonza/msg16786.

    cancellate il precedente messaggio, non e' stato
    lui, ho
    cannato.Hai voluto che: "rimanesse come archivio su PI nel caso per qualche motivo il forum di Francesco Forti venisse reso irraggiungibile."
  • cBueiugXCrk cA scrive:
    Re: FRANCESCO FORTI
    Lucro diventa prof
    1, http://compare-antibiotics.com/ buy cipro,
  • Anonimo scrive:
    Dittatura informatica
    Sto seriamente pensando che per evitare follie come il decreto Urbani ci voglia un intervento politico, bisognerebbe attivare tutti gli interessati per creare un partito a DOC (vedi partito dei pensionati) solo così in Italia ci sarebbe modo di farsi ascoltare.UN EDITORE MUSICALE DELUSO
  • Anonimo scrive:
    Re: FRANCESCO FORTI
    Lucro diventa prof
    - Scritto da: Anonimo

    E' l'autore della famosa modifica e scrive

    www.perlulivo.it/pipermail/gargonza/msg16786.cancellate il precedente messaggio, non e' stato lui, ho cannato.
  • narima scrive:
    sanzioni dl urbani gia'in vigore?
    rischiamo già le nuove sanzioni in caso di file sharing oppure no ?qualcuno sa dirmelo per favore?
    • Anonimo scrive:
      Re: sanzioni dl urbani gia'in vigore?
      - Scritto da: narimauna delle tante schifezze di questo governo...pensateci siete ancora in tempo!
  • Anonimo scrive:
    il caro ministro urbani
    a proposito andate su dagospia.com è riportata un'altra ardimentosa impresa del nostro (giulivo) eroe.il titolo ove si trova anche questa notizia è espresso riservato...ciaoo
  • Anonimo scrive:
    Re: A giugno avranno una sonora mazzata.
    Seguiamo una strategia...Premesso che se questi signori vengono rieletti si scatenano completamente, e non voglio immaginare uno scenario peggiore di questo...La cosa migliore da fare, è dargli una lezione.Come? Dando il voto alla corrente opposta, questo implica che: considerati i problemi della SX il governo di SX durerà fino alla prima crisi. Così in tempi brevi si tornerà a un governo di DX ma questa volta, si spera, con una bella scrematura, e più moderato riguardo alle libertà di cui si sono fatti portatori nella campagna elettorale, e che oggettivamente hanno totalmente sconfessato.:@:@:@
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    concordo, il problema non sono le k ma l'ubriachezza molesta di urbani e del governo, e perchè no anche dell'opposizione; diciamo che salviamo i verdi per sta volta neh.quello di cui bisogna scandalizzarsi e l'ignoranza di chi governa verso questo tema, e non si parla di tutelare gli orsi del kispios (sebbene importanti uno potrebbe pensare chi se ne frega tanto so' lontani da noi!!!) si parla di un argomento di tutti i giorni, dato che il computer si usa tutti i giorni e si userà sempre di più.bah mi sa che i nostri nonni vivevano meglio, almeno urbani era ancora un pupetto senza colpe.C?è vero progresso solo quando i vantaggi di una tecnologia diventano per tutti.Henry Fordazzarola dovrò mica pagare i diritti ai parenti di Ford per questa citazione??????????
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    Io ho scritto al tg1, tg2, tg3, canale5, itali1, retequatto, la 7Fatelo anche voi!!!!(mai così mi sono sentito preso in giro dal mio Stato! Che tristezza!!!)
  • Anonimo scrive:
    IMPORTANTE!!! rivolto a tutti
    ciao a tutti,dopo tutto questo polverone, che non si è ancora diradato del tutto, non ho capito a che punto siamo.che valore ha il dl urbani? ha valore effettivo in questo momento?sono già applicabili le sanzioni?vi prego se potete di rispondere alla mie domande.grazieciaciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    Almeno uno ha capito...........E' bastato irrompere nel forum usando delle semplici "K"....per distogliere l' attenzione dal problema.....Ma non si stava difendendo il "Vosto" dirittto di essere liberi....di manifestare idee e pensieri ???Non si stava discutendo sulla liberta' delle persone ???NON siamo tutti liberi di esprimere le "Nostre" idee nel modo e con il metodo che riteniamo piu' opportuno ???"Disinfestare la tastiera...", "film porno nell' HD.....", "NON leggo nemmeno il tuo post ...." .................Commenti che lasciano il tempo che trovano.... e dimostrano oltre ogni ragionevole dubbio perche' avete e vi meritate l' attuale classe politica... il marasma di leggi e leggine scritte e non scritte che vi governano... e soprattutto che non esiste nessuna differenza di pensiero tra di "Voi" e chi "Vi" governa... e ve lo spiego di nuovo, magari non capite :Sono SOLO le idee, i concetti, i pensieri che contano... !!!Nel mondo digitale, quello nuovo, di Internet la forma e' si importante, ma non vincolante......Complimenti... siete facili da sconvolgere !!!Chiederemo ai "Vostri" politci di emanare l' ennesima e macchinosa legge sull' uso delle "K".... !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realista
    - Scritto da: Anonimo

    Innanzi tutto la BSA è l'unica

    associazione veramente realista oggi

    presente, non tanto perchè ha de

    tempo smesso di curare la pirateria

    domestica per dedicarsi a quella nelle

    aziende ma piuttosto per il fatto che ha

    sempre usato metodi concilianti e al
    passo

    con i tempi.

    Al passo con i tempi?! Un po' come qualche
    anno fa, quando condusse una vergognosa
    campagna di incitamento alla delazione? che è la delazione?
  • Anonimo scrive:
    Re: Io è da un mese che non dò più una lira
    - Scritto da: Anonimo
    alla SIAE, se facessero tutti come me forse
    le cose si sistemerebberono, ti metterebbero davvero il bollino sul cess. !
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollini e Domanda....
    - Scritto da: Anonimo
    Difatti la cosa è ambigua: supponiamo
    che io decida di creare un software o un
    brano musicali, entrambi scaricabili dal mio
    sito senza nessuna restrizione di alcun tipo
    e a titolo completamente gratuito... LA
    SIAE, DA ME, CHE VUOLE?

    Supponiamo che io non voglia ricevere
    nessuna protezione di nessuna associazione
    di nessun tipo e vendere il mio disco da me,
    senza che nessuno tuteli la mia "opera di
    ingegno": la SIAE DA ME CHE VUOLE?soldi ,ragazzo , solo soldi.ciao

    LA SIAE DA ME CHE VUOLE?
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    Mi sembra che stiate un pò esagerando, forse state davvero cedendo al loro gioco e state perdendo di vista che non dobbiamo litigare tra di noi; ma dobbiamo essere uniti contro il sistema.
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    - Scritto da: warrior666
    Se le cose vanno avanti così sai che
    succederà? Che ognuno farà
    quello che vuole, tanto sanzioni, censure e
    limitazioni ci sono sia per chi è
    corretto che per chi sbaglia e allora tutti
    uniformati verso il basso..sì , ma poi bastonate!
  • Anonimo scrive:
    Re: Fra poco......
    e a quel punto saremo davvero un "popolo in m...a"
  • Anonimo scrive:
    S.I.A.E. vs BSA
    Se i proventi della musica da discoteca finanziano Casadei qualche problema la siae sicuramente deve porselo, poi per forza nascono gruppi come le Vibrazioni o I Gemelli diversi che fanno musica commerciale solo per vendere ai ragazzini mentre, gruppi che sono anche + validi si sciolgono perchè non hanno + risorse finanziarie, infatti se non rientrano nel campione deciso dalle commissioni siae i loro diritti vanno a finire ai primi dieci in calssifica.Propongo al gestore di P.I. di mettere una musichina scritta da lui come sottofondo in questo sito, può seguire l'esempio di quello che ha scritto il tappeto sonoro di Ondaverde che guadagna + dei Beatles visto che può essere trasmesso 24 ore su 24.
  • Anonimo scrive:
    Re: I mass media non parlano
    - Scritto da: Anonimo
    Il Dizionario DE MAURO definisce la
    "psicagogia" come il metodo pedagogico o
    psicoterapeutico mirato a guidare lo
    sviluppo della personalità.
    Bel altra cosa dalla semplice tecnica
    pscologica!
    Attenzione a non sparare nel mucchio:)Psicacogia e psicoterapia sono un sottoinsieme della psicologia. E' come se fosse proibito programmare dei computer, e poi uscisse una legge che consenta di usare il linguaggio fortran sui calcolatori.
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche la BSA fa gli interessi...
    - Scritto da: shevathas
    ... dei suoi iscritti.
    L'unico suo vantaggio è che essendo
    un'associazione fra ditte private e non un
    carrozzone parastatale ha il buon senso di
    non sparare a zero sui potenziali
    acquirenti.Questo è vero. La BSA preferisce tutelarsi promuovendo le tecnologie anticopia (DR, progetto TCPA/Palladium) e incentivando le leggi che impediscono di aggirare tali tecnologie.
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    Ok ma ammettiamo che scrivere a striscia è come utilizzare un pezzetto in più di carta igienica la mattina, e allora?fatelo, al massimo avrete consumato della carta igienica, di certo tentar non costa nulla..se poi volete sapere secondo me quante possibilità ci sono che ci ascoltino...be' lo 0,000000000000000000000001%ok, vale la pena allora!ci proviamo (io l'ho fatto)
  • Mechano scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realis
    - Scritto da: Pentawa
    Bhe dai non mi sembra che la BSA se la sia
    mai presa con qualcuno per una copia di
    winsozz abusiva ne tantomeno si sia mai
    scagliata contro chi tiene a casa copie
    pirata di software commerciali.
    Di solito la sua azione è stata di
    reprimere il fenomeno nelle aziende dove il
    danno della pirateria è maggiore, che
    poi il software costi troppo è un
    altro discorso.La BSA non e' un buon samaritano. E le sue azioni hanno un significato ben preciso. In primis sono dettate o consigliate da chi ha piu' influenza all'interno dell'allenaza ed in particolare M$. Se a lei va bene la pirateria hobbistica per accrescere la sua diffusione e quindi persone che conoscono solo i suoi sistemi, meglio cosi'.Se un domani risulta certa l'identificabilita' di ci ha una copia pirata anche a casa sta certo che non manchera' di intervenire. Ma se ancora non accade forse in un certo senso lo devi a Linux e Mac, perche' se si avesse sentore di repressione hobbistica ci sarebbe una migrazione di massa.Poi BSA ha gia' saputo dimotrare scarsa obiettivita', ma soprattutto di essere in grado di fare disinformazione e pefino terrorismo, con le sue pubblicita' ingannevoli...Ti rendo atto che per BSA l'utente colto in flagrante comunque non e' un individuo da punire, ma un limone da spremere... :-)--Ciao. Mr. Mechano
  • Pentawa scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realis
    Bhe dai non mi sembra che la BSA se la sia mai presa con qualcuno per una copia di winsozz abusiva ne tantomeno si sia mai scagliata contro chi tiene a casa copie pirata di software commerciali.Di solito la sua azione è stata di reprimere il fenomeno nelle aziende dove il danno della pirateria è maggiore, che poi il software costi troppo è un altro discorso.La maggior parte delle aziende beccate preferisce pagare il costo del software e l'incidente è chiuso li.Diciamo che non punta alla repressione del fenomeno in modo punitivo con pesanti sanzioni o gogne telematiche ma punta solo al recupero dei soldi del software non pagato.Riespetto alla SIAE che invece cerca di recuperare i soldi dei mancati introiti con sanzioni punitive (1500 euro per un privato è una mazzata) e con tasse indiscriminate (tipo sui supporti vergini).- Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Pentawa

    Innanzi tutto la BSA è l'unica

    associazione veramente realista oggi

    presente, non tanto perchè ha de

    tempo smesso di curare la pirateria

    domestica per dedicarsi a quella nelle

    aziende ma piuttosto per il fatto che ha

    sempre usato metodi concilianti e al
    passo

    con i tempi.

    AHAHAHAHAHAHAH

    Ma che minkia dici?

    La BSA e' intervenuta poiche' ha trovato
    nelle attivita' della SIAE italiana un
    possibile freno dei profitti nei campi
    d'interesse della BSA.

    La BSA non ha metodi concilianti ne
    tantomeno e' un'associazione realista. Ma di
    realistiche di certo ci sono le sue stime di
    perdite economiche che porterebbe questa
    porcata che sta facendo Urbani in combutta
    con la Siae.

    Alla fine e' palese come questa normativa
    sta favorendo una spartizione di introiti
    tra un elite di membri inseriti in questi
    enti parastatali e i loro protetti, nonche'
    dei rappresentanti politici che stanno
    approfittando di questo incarico che a breve
    potrebbe essere tolto loro poiche'
    difficilmente con la nuova legislatura si
    saranno ancora, per gettare la rete e
    raccogliere quanto piu' "grano" gli e'
    possibile prima di sparire in incarichi
    minori...

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    NON LO SANNO MANCO LORO
    Come da titolo, secondo me non lo sanno manco loro.
  • neoviruz scrive:
    Re: A Striscia


    GABIBBO[...]
    senza neppure la testa
    per far proposte concrete Non c'e' poi molto da aggiungere, chi ti scrive i testi?Mi manda rai 3?
  • Anonimo scrive:
    Re: checcefrega, noi lo facciamo uguale!!!
    Non ti preoccupare...sicuramente si accelererà lo sviluppo di reti wireless dalla portata chilometrica... :D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    - Scritto da: W@nd@
    A parte ke sono libera di skrivere kome
    preferisko...Ci sono persone che dicono che scrivono come gli pare. Ce ne sono che mandano mail in HTML, ce ne sono ancora che mettono video in WMA e .doc nei siti internet, e ancora altri che dicono tutto cio' che gli passa per la testa in luoghi di discussione a tema.Queste persone chiamano queste cose col nome di liberta' o ancora qualcuno usa la definizione a sproposito di anarchia, definendosi un anarchicoNessuno di questi si rende realmente conto che si tratta solo di spocchiosaggine, strafottenza, immaturita' e maleducazione.Perche' l'anarchia e' un'assenza di regole dove i singoli sanno prendersi gli spazi di cui hanno bisogno senza ledere quelli altrui dandosi un codice di autoregolamentazione senza la necessita' di apposite costrizioni esterne (leggi e regolamenti scritti o orali).Lo stesso per la netiquette, internet diventerebbe un caos se ognuno facesse i suoi porci comodi, compreso scrivere con la k. Le regole specie nel mondo telematico non sono delle costrizioni ma dei consigli che se seguiti permettono al mondo stesso di funzionare senza intoppi.
    mi spiace ma nn sono io ...... io ne ho
    solo 20 di Giga di film porno ......
    ..... e il mio HD e' a disposizione di
    tutti... nn userei il Winmx se kosi' nn
    fosse.....Uno stinko di santo insomma. Kakkio mi hai contagiato, vado a farmi disinfettare la tastiera. :)
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    Invece credo che dovrei proprio preoccuparmi perchè comunque finchè la gente ragiona in un certo modo (e qui non mi stò riferendo a tutti gli utenti, ma ad uno specifico), senza neppure la testa per far proposte concrete vuol dire che molto lontano non andremo ed è qui che mi rendo conto del perchè i nostri politicanti hanno la strada così facile, continua a sognare rivolte armate, continua a scrivere e scrivere, non arriverai a nulla.Comunque ora divertiti pure continuando a dar della pecorella e tirartela quanto vuoi, forse poi dopo l'approvazione del decreto avrai ancora da fantasticare su soluzioni improbabili...Io me ne esco da questa discussione che stà sfociando nell'off-topic, evidentemente scriverti è inutile, divertiti pure da solo facendoti s*g*e mentali su possibili e future rivoluzioni...Ciao a tutti ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!
    HAI PERFETTAMENTE RAGIONEMANDIAMOLI A CASAAAAAAAAABIGLIETTO DI OSLA ANDATA PERò ;):@:@:@:@:@:@:@:@:@:@:@:@buffoni vejta
  • Anonimo scrive:
    I mass media non parlano
    ciao a tuttida quanto ho letto nella lettera che alcuni di voi stanno inviando alla camera dei deputati inerente il DL urbani, sono rimasto sconvolto dal fatto che EFFETTIVAMENTE nessun mezzo di informazione si sta interessando al problema...non ho MAI e dico MAI sentito un telegiornale che parlasse di questo nuovo progetto di legge che è destinato a cambiare la vita a milioni di utenti (soprattuto Adsl ;) ) nn so cosa dire... è giusto allora parlare di manipolazione dell'informazione... sono scandalizzato..
    • Anonimo scrive:
      Re: I mass media non parlano
      - Scritto da: Anonimo
      ciao a tutti
      da quanto ho letto nella lettera che alcuni
      di voi stanno inviando alla camera dei
      deputati inerente il DL urbani, sono rimasto
      sconvolto dal fatto che EFFETTIVAMENTE
      nessun mezzo di informazione si sta
      interessando al problema...
      non ho MAI e dico MAI sentito un
      telegiornale che parlasse di questo nuovo
      progetto di legge che è destinato a
      cambiare la vita a milioni di utenti
      (soprattuto Adsl ;) )

      nn so cosa dire... è giusto allora
      parlare di manipolazione
      dell'informazione...

      sono scandalizzato..Beh questo direi che e' normale visto il REGIME in cui viviamo: infatti ogni buon regime che si rispetti cerca sempre di far passare alla chetichella le cose scomode, specie se profondamente ingiuste e questo spiega, ad esempio percheì del progetto di legge sul deposito legale dei documenti (di cui si parla anche in un'altro articolo di P.I.) se ne sia venuti a conoscienza SOLAMENTE OGGI!Ora, tanto per fare un'altro esempio voglio raccontarvi un'altra "drittata" dei nostri governanti: in data 4 marzo i' passato in Senato (ora non ricordo in quale commissione) un progetto di legge che punisce con 6 anni di reclusione "chiunque eserciti con mezzi fisici o psicologigi una forma di CONDIZIONAMENTO MENTALE atto a privare (il soggetto stesso) della liberta' di scelta e di giidizio, o peggio indurlo a commettere reato"Tutto questo in barba ad un pronunciamento dellla Corte Costituzionale che gia' nel lontano 1986 aveva abolito le precedenti norme sul reato di plagio perchhe troppo generico e non scientificamente provatoMa come si vede anche di questo I MEDIA NON HANNO PARLATO! e se non avessi impostato su google la stringa "legge+ plagio" probabilmente neanche io ne sarei venuto a conoscienza.Meditate gente..........meditate!
      • Anonimo scrive:
        Re: I mass media non parlano
        Ti riferisci a questo. «Art. 613-bis - (Manipolazione mentale). ? Chiunque, con violenza, minacce, mezzi chimici, interventi chirurgici o pratiche psicagogiche di condizionamento della personalità, pone taluno in uno stato di soggezione tale da escludere la capacità di giudizio e la capacità di sottrarsi alle imposizioni altrui, al fine di fargli compiere un atto o determinare un?omissione gravemente pregiudizievoli, è punito con la reclusione da quattro a otto anni.Sinceramente non ci vedo nulla di strano, nell'introdurre anche la previsione di pratiche PSICAGOGICHE (e non psicologiche)!Il Dizionario DE MAURO definisce la "psicagogia" come il metodo pedagogico o psicoterapeutico mirato a guidare lo sviluppo della personalità.Bel altra cosa dalla semplice tecnica pscologica!Attenzione a non sparare nel mucchio:)cmq per altre info: http://www.dimarzio.it/srs/article.php?sid=311http://www.parlamento.it/leg/14/Bgt/Schede/Ddliter/18457.htmhttp://www.senato.it/bgt/ShowDoc.asp?leg=14&id=00103350&tipodoc=Resaula&modo=PRODUZIONECiao- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ciao a tutti

        da quanto ho letto nella lettera che
        alcuni

        di voi stanno inviando alla camera dei

        deputati inerente il DL urbani, sono
        rimasto

        sconvolto dal fatto che EFFETTIVAMENTE

        nessun mezzo di informazione si sta

        interessando al problema...

        non ho MAI e dico MAI sentito un

        telegiornale che parlasse di questo
        nuovo

        progetto di legge che è
        destinato a

        cambiare la vita a milioni di utenti

        (soprattuto Adsl ;) )



        nn so cosa dire... è giusto
        allora

        parlare di manipolazione

        dell'informazione...



        sono scandalizzato..

        Beh questo direi che e' normale visto il
        REGIME in cui viviamo: infatti ogni buon
        regime che si rispetti cerca sempre di far
        passare alla chetichella le cose scomode,
        specie se profondamente ingiuste e questo
        spiega, ad esempio percheì del
        progetto di legge sul deposito legale dei
        documenti (di cui si parla anche in un'altro
        articolo di P.I.) se ne sia venuti a
        conoscienza SOLAMENTE OGGI!

        Ora, tanto per fare un'altro esempio voglio
        raccontarvi un'altra "drittata" dei nostri
        governanti: in data 4 marzo i' passato in
        Senato (ora non ricordo in quale
        commissione) un progetto di legge che
        punisce con 6 anni di reclusione "chiunque
        eserciti con mezzi fisici o psicologigi una
        forma di CONDIZIONAMENTO MENTALE atto a
        privare (il soggetto stesso) della liberta'
        di scelta e di giidizio, o peggio indurlo a
        commettere reato"

        Tutto questo in barba ad un pronunciamento
        dellla Corte Costituzionale che gia' nel
        lontano 1986 aveva abolito le precedenti
        norme sul reato di plagio perchhe troppo
        generico e non scientificamente provato

        Ma come si vede anche di questo I MEDIA NON
        HANNO PARLATO! e se non avessi impostato su
        google la stringa "legge+ plagio"
        probabilmente neanche io ne sarei venuto a
        conoscienza.

        Meditate gente..........meditate!
    • Anonimo scrive:
      Re: I mass media non parlano
      Perchè invece non parliamo di quei coglioni che durante una manifestazione hanno urlato"10, 100, 1000 Nassirya"?Poi volete liberalizzare la cocaina!!!!!!E il governo poi avrebbe dovuto aspettare il giorno 11 giugno, vero?Almeno, con gioia dell'Ulivo, gli ostaggi italiani sarebbero stati trucidati!!!Invece perchè non ammettere il buon operato del Governo in questa operazione?Coda di paglia per quanto successo in Kosovo?Credo proprio di sì!
      • Anonimo scrive:
        Re: I mass media non parlano
        - Scritto da: Anonimodifatti per colpa di Berlusconi un ostaggio è stato ucciso!
        Invece perchè non ammettere il buon
        operato del Governo in questa operazione?ahh si certo...ha fatto tutto questo governo...certo che ti bevi tutte le cazzate che ti dicono.
  • Anonimo scrive:
    checcefrega, noi lo facciamo uguale!!!
    e se hanno il coraggio di denunciarci tutti quanti siamo, (pazzi furiosi!!!!) ci uniremo in consorzi e ci pagheremo gli avvocati...
  • Anonimo scrive:
    Re: Inviata! Inviatela...www.camera.it
    mio figlio ha attirato l'attenzione su varie leggi che non consentono di rapinare i telefonini ai compagni di classe. Vorrei scrivere a tutti gli onorevoli
    • allanon scrive:
      Re: Inviata! Inviatela...www.camera.it
      - Scritto da: Anonimo
      mio figlio ha attirato l'attenzione su varie
      leggi che non consentono di rapinare i
      telefonini ai compagni di classe. Vorrei
      scrivere a tutti gli onorevolihttp://www.sapere.it/gr/DictionarySearchServlet?DS_action=ItalySearch&DS_resType=14&DS_userInput=atomohttp://www.sapere.it/gr/DictionarySearchServlet?DS_action=ShowArticle&DS_tid=10007512&DS_resType=14Guarda le due definizioni... Mi sembra non siano sinonimi...(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    - Scritto da: W@nd@
    NN ci vuole un genio per kapire il loro
    gioko.....
    Guarda, solo per come hai scritto non ho nemmeno letto per intero il tuo post.Magari hai scritto anche cose sensate, magari no. Non lo so e non voglio saperlo.Leggere cose scritte in questo modo mi fa venire la nausea.
  • Anonimo scrive:
    STATUS QUO
    L'avvento delle nuove tecnologie che ha permesso di abbattere i costi di distribuzione (mi riferisco ai masterizzatori prima e a internet poi) ha permesso alle informazioni di essere davvero accessibili a tutti.Questo evidentemente non va bene a chi vuole ordine, contollo, POTERE, SOLDI. Tali individui non capiscono, o meglio capiscono, ma non gli conviene che il mondo è cambiato, allora stanno cercando disperatamente (tramite INTIMIDAZIONI e TASSE RIDICOLE=tasse sui supporti), di mantenere uno status quo dal sapore medievale, che ricorda metodi subdoli ed improponibili per una civiltà civile.La risposta di tutti dovrebbe essere quella di farli crollare questi maledetti incravattati che se ne vanno in giro a spendere i nostri soldi. Se non compriamo + un cd perchè lo riteniamo caro loro dicono a priori che l'abbiamo copiato e ci mettono la tassa per contuare a fare la bella vita, LO SAPETE COSA VI DICO.STOP CINEMA STOP MUSICA STOP A TUTTO QUELLO CHE FINISCE NELLE LORO TASCHE, DA ME NON AVRANNO + UNA LIRA(ops EURO):@:@:@ vejita.ALLA FINE SE VOGLIAMO POSSIAMO FARLI CROLLARE, NON DA SOLI, CERTO, MA TUTTI INSIEME SIIIIII.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    A parte ke sono libera di skrivere kome preferisko.....mi spiace ma nn sono io ...... io ne ho solo 20 di Giga di film porno ........... e il mio HD e' a disposizione di tutti... nn userei il Winmx se kosi' nn fosse.....
  • Anonimo scrive:
    Vi Prego!
    Aumentate i prezzi della benzina, dei supporti vergini CD e DVD, di sigarette, pedaggi autostradali, aumentatemi l'iva, l'irpef, il bollo auto, spennatemi e spolpatemi come un tacchino ma VI PREGO lasciatemi almeno il Download!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    - Scritto da: Anonimo
    Ancora pensiamo a striscia....stiamo proprio
    messi male in Italia.......scrivi ai
    giornali , ai deputati , alle associazioni
    .... qualcuno onesto lo trovi no?!?Aahahahahahahahahahahahahahahaha Ma ndo vivi???? sulla luna?????
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    Mi basta dire la mia ..................poi ke mi si prenda in konsiderazione o no......Ki dovrebbe nn prende in konsiderazione ne me, ne te.......
  • Anonimo scrive:
    Re: A giugno avranno una sonora mazzata.
    Ilusi!!!!Se pensate che cambi qualcosa siete ancora dei bambini.Ogni classe dirigente politica deve innanzitutto tutelare il suo stipendio.Per cui l'importante per loro non è fare ciò che vuole la massa ma accontentare in ogni maniera chi manovra i soldi.Nel caso specifico ricordate sempre che il governo attuale ha appesantito il balzello SIAE ma che tale balzello è stato introdotto ( guardacaso ) dal governo precedente.Buttare giù uno e sperare che l'altro cambi qualcosa è veramente come credere ancora a Babbo Natale.L'unica cosa da fare veramente è affondarli con le loro stesse armi.Al posto di proporlo e basta cominciamo tutti a non andare al cinema per 2 mesi ( tanto per le caccate che fanno), non compriamo musica per 2 mesi ( tanto possiamo comprarla dopo no ?? ), non compriamo supporti vergini per 2 mesi.Se lo facciamo davvero gli introiti diminuiranno di brutto e allora sì che CHIUNQUE stia al governo cambierà le cose perchè lo chiederanno gli stessi che adesso hanno chiesto queste assurde leggi.Tutto il resto è inutile retorica.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    - Scritto da: W@nd@
    Le hanno kopiate e male da kualkun altro !!!

    Buon download e buon skambio a tutti.......
    Baci W@nd@ Salve Mis kappa o dovrei dire Mi skappa... :-)A parte che e' sintomo di forte immaturita' l'uso della k che ha senso solo negli sms tra amici per risparmiare qualche carattere... Ma tu sei per caso quella che ha 80Gb di pornografia nell'HD ed ha paura del sequestro del PC?
  • neoviruz scrive:
    Re: A Striscia
    Bene, allora eleggi il GABIBBO come tuo portavoce.E' bello vedere che neanche quando ti sei riletto non ti sei reso conto della %&&$$&%$ che hai detto, ma tant'e', rinnovo la mia opinione sulle pecorelle, mammone, teledipendenti italiane.Non ti preoccupare, qualcosa di CONCRETO verra' a galla, sicuramente grazie ai soliti pochi che hanno il coraggio di AGIRE in prima persona, correndo il rischio di rimetterci del proprio, e non eleggendo a paladino dei diritti un pupazzo di peluche formato famiglia...
  • Mechano scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realis
    - Scritto da: Pentawa
    Innanzi tutto la BSA è l'unica
    associazione veramente realista oggi
    presente, non tanto perchè ha de
    tempo smesso di curare la pirateria
    domestica per dedicarsi a quella nelle
    aziende ma piuttosto per il fatto che ha
    sempre usato metodi concilianti e al passo
    con i tempi.AHAHAHAHAHAHAHMa che minkia dici?La BSA e' intervenuta poiche' ha trovato nelle attivita' della SIAE italiana un possibile freno dei profitti nei campi d'interesse della BSA.La BSA non ha metodi concilianti ne tantomeno e' un'associazione realista. Ma di realistiche di certo ci sono le sue stime di perdite economiche che porterebbe questa porcata che sta facendo Urbani in combutta con la Siae.Alla fine e' palese come questa normativa sta favorendo una spartizione di introiti tra un elite di membri inseriti in questi enti parastatali e i loro protetti, nonche' dei rappresentanti politici che stanno approfittando di questo incarico che a breve potrebbe essere tolto loro poiche' difficilmente con la nuova legislatura si saranno ancora, per gettare la rete e raccogliere quanto piu' "grano" gli e' possibile prima di sparire in incarichi minori...--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Copiare, Copiare, Copiare
    Avete presente la canzone di Mina?L'ho modificata IO!!!!!!!!!E la dedico tutta ad Urbani!Ecco la nuova versione:Copiare, Copiare, Copiare...Copiare, Copiare, Copiare....Copiare, Copiare, Copiare...Copiare Ancoooooor!8)
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    - Scritto da: Anonimo
    Ancora pensiamo a striscia....stiamo proprio
    messi male in Italia.......scrivi ai
    giornali , ai deputati , alle associazioni
    .... qualcuno onesto lo trovi no?!?Non è trovare qualcuno di onesto, la fiducia nella gente c'è sempre e quelli che qui si riuniscono mostra che di gente pronta a credere che qualcosa si puòl fare c'è, il problema è che sinceramente, come dicevo poco prima, per far sapere al tanto amato italiano medio (come diceva l'amico sopra) sia necessario usare mezzi dinformazione di massa e Striscia (ognuno può avere il parere che crede sulla trasmissione) è uno delle trasmissioni più seguite e quindi con + gente che si potrebbero interessare...
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    - Scritto da: warrior666
    Se le cose vanno avanti così sai che
    succederà? Che ognuno farà
    quello che vuole, tanto sanzioni, censure e
    limitazioni ci sono sia per chi è
    corretto che per chi sbaglia e allora tutti
    uniformati verso il basso..e ciò darà adito a fare leggi ancora più repressive, con la scusa della nostra sicurezza e tutela..che schifo
  • warrior666 scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realista

    già adesso se non sono iscritto alla
    SIAE e volgio produrre un mio CD devo
    obbligatoriamente pagare il bollino che
    però non mi serve a nulla, bella cosa
    la SIAE.Ma perchè stai a preoccuparti di essere nella legalità quando loro ne abusano?
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    è una speranza (?)- Scritto da: warrior666
    Se le cose vanno avanti così sai che
    succederà? Che ognuno farà
    quello che vuole, tanto sanzioni, censure e
    limitazioni ci sono sia per chi è
    corretto che per chi sbaglia e allora tutti
    uniformati verso il basso..
  • warrior666 scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realis
    la bsa è micro$oft.. e loro vogliono il controllo assoluto, non gli piace dividere ;)
  • warrior666 scrive:
    Re: A Striscia
    Se le cose vanno avanti così sai che succederà? Che ognuno farà quello che vuole, tanto sanzioni, censure e limitazioni ci sono sia per chi è corretto che per chi sbaglia e allora tutti uniformati verso il basso..
  • warrior666 scrive:
    Non è possibile evitare..
    di emanare la legge? E perchè allora ne discutono? Buttatela fuori e basta allora. Ma che senso ha dire che una cosa è sbagliata ma a causa dei tempi stretti è il meglio che si può fare? Metteterci più tempo e farla bene no?Che fretta c'è di peggiorare le cose? Se dicessero che questa legge è quello che serve all'IT allora lo capirei, ma perchè avere fretta per una cosa sbagliata?
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    assolutamente d'accordo!è uno scenario che mette paura! :| :|- Scritto da: Anonimo
    non sò se qualcuno come me abbia
    fatto una riflessione sul silenzio stampa
    "imposto" dal governo italiano circa i 3
    rapiti in Iraq...sbaglio a pensare che
    questa censura abbia come fine quello di
    alleggerire il governo da una pressione
    insostenibile e che non riesce e non
    può trovare una conclusione? In
    fondo oggi come oggi tutto quello che non
    viene detto in tv o scritto sui giornali NON
    ESISTE!

    Sono molto preoccupato...

    (scusatemi se un pò ot)
  • Anonimo scrive:
    Re: Progetto NESARA
    - Scritto da: Anonimo
    Leggete qua... e meditate...
    www.progettoterra.it/nesara.htm
    Contro ogni sopruso,diffondete.
    Ciauz a tutti.
    :@marco saba.. ecco dov'era finito! pensavo che l'avessero fatto sparire dopo quello che aveva detto su usenet.. sempre se e' lo stesso marco saba.
  • clg scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    - Scritto da: W@nd@
    NN ci vuole un genio per kapire il loro
    gioko.....

    Report in onda su RAITRE :
    Servizio su SIAE e finanziamenti pubblici ai
    film......
    Vengono erogati i kontributi solo.... "SOLO"
    a ki e' amiko o a ki ha rapporti intimi....
    Urbani e la sua amiketta (n.d.r.)....
    Ma ATTENZIONE per avere il kontributo il
    film (anke se kiamare film kueste opere mi
    sembra esagerato, mi sono presa la briga di
    visionarne un paio, preferirei avere tre
    SASSER sul mio HD ke un minuto solo di
    kueste immondizie ke loro kiamano film).
    E' tutto skritto nero su bianko... basta
    leggere !!!!
    L' "opera" in kuestione, SOPRATTUTTO deve
    inkassare un centesimo del finanziamento
    ottenuto............

    E' solo un' esempio.... ma se le fanno e se
    le disfano loro.....

    Una proposta...
    Mandiamo tutti una bella mail a tutti gli
    interessati, dal ministro , alla siae kon l'
    elenko dei file kondivisi nel Ns. HD, ne
    mandiamo una al giorno fino a quando nn
    otteniamo risposta...
    Io la briga di mandarla alla SIAE me la sono
    presa, ho kiesto piu' volte di regolarizzare
    la mia posizione, di "detentrice illegale di
    opere...... "........
    MAI OTTENUTO RISPOSTA !!!!
    Risposte ke spesso si ottengono skrivendo
    agli autori di tali opere... ke sempre piu'
    spesso approvano la kondivisione delle loro
    "opere"...

    NN so kome andra' a finire... spero bene...
    nel frattempo kondivido...
    Di una kosa sono "MOLTO" sikura.... NON CI
    FERMERANNO MAI... un metodo, un sistema, un
    programma lo si troveraì sempre... e'
    l' ingegno umano ke si kontrappone all'
    ingoranza e all' avidita' di poki
    skriteriati ke si kredono i padroni del
    mondo... ma nn sono nemmeno padroni delle
    loro idee....
    Le hanno kopiate e male da kualkun altro !!!

    Buon download e buon skambio a tutti.......
    Baci W@nd@ Certo che se mandi in giro mail scritte nello stesso modo di questo post, dubito fortemente che qualcune le prenda in considerazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se avessimo cervello...........
    - Scritto da: W@nd@
    NN ci vuole un genio per kapire il loro
    gioko.....Abbiamo komprato la tastiera nello stesso negozio?komplimenti ke affare ke abbiamo fatto ,kerto ke se ki mettevano anke la lettera k invece della k ...
  • Anonimo scrive:
    Inviata! Inviatela...www.camera.it
    Caro OnorevoleLe scrivo dopo aver attentamente soppesato l'opportunità di farlo.Scrivere ad un Onorevole è per me e per le numerose persone che hanno appoggiato l'idea di inviarLe questa mail una novità assoluta.Per semplicità scriverò al singolare. Mi sembra superfluo sottolineare che quello che andrò ad esporLe è pienamente condiviso dalle persone di cui sopra.Sono certo avrà il tempo contato causa i mille impegni che la Sua posizione comporta.Per questo vado subito al punto.Non starò a descriverLe nei dettagli chi sono, cosa faccio e cosa muovo per la semplice ragione che credo ancora che mi si debba attenzione ed ascolto in quanto cittadino italiano.Cittadino italiano che lavora, rispetta le leggi dello stato in cui vive, tenta , nonostante le crescenti difficoltà di crescere dei figli che siano a loro volta persone pulite, oneste, affidabili.Ecco, mio figlio ha attirato la mia attenzione sul DL Urbani che potrebbe essere approvato il 18 c.m. se non erro.Dopo averlo letto dettagliatamente sono rimasto incredulo.Un aspetto che mi ha colpito fortemente è che nonostante si tratti di un DL che tocca una grandissima fascia di popolazione,senza l'aiuto di mio figlio, non ne avrei saputo nulla. I telegiornali e anche i programmi di approfondimento non ne hanno minimamente accennato.Questo mi ha incuriosito parecchio ed è così che andando a leggerlo attentamente ho, la parola giusta è, scoperto che contiene dei punti che non ho alcuna esitazione a definire fuori dalla realtà, liberticidi, inaccettabili per un paese popolato da persone che si definiscono libere e democratiche.Attirare la Sua attenzione su un punto del decreto piuttosto che su di un altro sarebbe far torto alla Sua intelligenza.Qui, non vede i numerosi problemi e ingiustizie che il DL Urbani si propone di attuare solo chi non li vuol vedere.Mi scusi la franchezza, non sono troppo avvezzo alla diplomazia ed agli equilibrismi della politica.La domanda che già mi pongo e che con ancora piu forza mi rimbalzerà nella mente a seguito di un eventuale conversione in legge del DL è: ma chi voterà a favore è incompetente o è complice?Quella immediatamente seguente è: ma il decreto è uno strumento per far fronte ad un urgenza no? E sarebbe questa l'urgenza?Un urgenza per chi?Ho votato il Suo partito con convinzione, l'ho appoggiato, anche concretamente, in numerose occasioni.Da un po' di tempo a questa parte, a seguito di posizioni prese, dichiarazioni fatte, azioni intraprese e ostinatamente mantenute ci è nato il dubbio di aver votato per il meglio.Seguirò con la massima attenzione possibile le operazioni di voto, le dichiarazioni, gli emendamenti proposti, i favorevoli e i contrari al DL Urbani.Le potrà sembrare strano o anche eccessivo ma la NON conversione in legge del DL Urbani sarà per me/noi un definitivo spunto nella scelta del partito cui darò il mio voto nelle prossime elezioni europee di giugno.Certo che il futuro nostro e dei nostri figli Le sta a cuore tanto quanto a tutti noi e che conseguentemente si attiverà concretamente per fermare questa proposta medievale Le porgo distinti saluti.Le allego uno dei volantini che i ragazzi hanno prodotto e distribuiranno.La prego, lo legga.
  • Anonimo scrive:
    Se avessimo cervello...........
    NN ci vuole un genio per kapire il loro gioko.....Report in onda su RAITRE :Servizio su SIAE e finanziamenti pubblici ai film......Vengono erogati i kontributi solo.... "SOLO" a ki e' amiko o a ki ha rapporti intimi.... Urbani e la sua amiketta (n.d.r.)....Ma ATTENZIONE per avere il kontributo il film (anke se kiamare film kueste opere mi sembra esagerato, mi sono presa la briga di visionarne un paio, preferirei avere tre SASSER sul mio HD ke un minuto solo di kueste immondizie ke loro kiamano film).E' tutto skritto nero su bianko... basta leggere !!!!L' "opera" in kuestione, SOPRATTUTTO deve inkassare un centesimo del finanziamento ottenuto............E' solo un' esempio.... ma se le fanno e se le disfano loro.....Una proposta... Mandiamo tutti una bella mail a tutti gli interessati, dal ministro , alla siae kon l' elenko dei file kondivisi nel Ns. HD, ne mandiamo una al giorno fino a quando nn otteniamo risposta... Io la briga di mandarla alla SIAE me la sono presa, ho kiesto piu' volte di regolarizzare la mia posizione, di "detentrice illegale di opere...... "........ MAI OTTENUTO RISPOSTA !!!!Risposte ke spesso si ottengono skrivendo agli autori di tali opere... ke sempre piu' spesso approvano la kondivisione delle loro "opere"...NN so kome andra' a finire... spero bene... nel frattempo kondivido... Di una kosa sono "MOLTO" sikura.... NON CI FERMERANNO MAI... un metodo, un sistema, un programma lo si troveraì sempre... e' l' ingegno umano ke si kontrappone all' ingoranza e all' avidita' di poki skriteriati ke si kredono i padroni del mondo... ma nn sono nemmeno padroni delle loro idee....Le hanno kopiate e male da kualkun altro !!!Buon download e buon skambio a tutti.......Baci W@nd@
  • ilmusico scrive:
    Re: Blacklist dei politici
    Se mi posso permettere di darTi del "Tu" ,il mio parere sulla domanda che ti sei posto alla fine del tuo commento (o articolo)rispetto alla realtà ,è tardiva. Nel senso che "loro" non te lo vengono certo a dire che sei stato inserito in una lista di persone da controllare o che altro scopo...La faccenda è piuttosto subdola...se mi capisci...Quanto alle iniziative ufficiali che proponi ,in un contesto come quello del nostro Paese (e non solo)avrebbe come risultato,di finire sui giornali ,al massimo. Inoltre ti invito a fare una rilessione:quante volte le manifestazioni,hanno raggiunto lo scopo per cui sono state indette? Quali effetti positivi o cambiamenti,hanno apportato alla nostra Nazione o,nel caso della Pace,al Mondo Intero? E' la forza delle idee,che il Potere teme più di tutto.Il fatto che stia soffocando Internet ne è la inconfutabile prova.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Blacklist dei politici
      Scusa, non sono quello a cui stai rispondendo, ma non ho capito la risposta (ovvero,approvo quello che hai detto ma non ho capito bene in che senso risponde al post precedente)...La proposta a quanto ho capito è la creazione un sito con l'elenco dei politici che hanno votato a favore di provvedimenti lesivi degli interessi della gente.Ad esempio tutti quelli che hanno votato a favore del decreto Urbani dovrebbero venire schedati in questo elenco, a maggior ragione quelli che hanno proposto emendamenti lesivi (ad esempio il citato profitto invece di lucro).Il tutto andrebbe utilizzato come strumento di pubblicità negativa, così quando parlo con conoscenti posso dire: "voti quello? Quello ha fatto questo e quest'altro..se vai a leggere c'è scritto tutto, con tanto di link ai documenti ufficiali".Se tutti gli utenti Internet conoscessero tale sito (magari perchè qualcuno glielo ricorda durante le elezioni - io lo farei con tutti i miei conoscenti, ) magari potrebbe servire a qualcosa, non come protesta, come strumento per aumentare l'informazione della gente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Blacklist dei politici
        Ho letto adesso entrambe le risposte e devo dire che, effettivamente, la seconda ha colto in pieno lo spirito del mio intervento. Diciamo che un sito creato ad hoc sarebbe l'ideale, ma mi accontenterei di molto meno: sarei già contento se siti come questo, che trattano di notizie attinenti al mondo informatico, si facessero promotori di una siffatta iniziativa. Sono certo che ci sarebbero comunque molti navigatori che contribuirebbero all'arricchimento di una simile lista. Ognuno di noi potrebbe ricavare tali notizie da solo andando sui siti istituzionali di Camera e Senato e facendo delle ricerche sui disegni di legge inerenti la Rete, il diritto d'autore et similia, ma sono sicuro che il pigrone che è in noi si ribellerebbe all'idea di fare tanto sforzo , sia pure per difendere un diritto inalienabile quale la libertà.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollini e Domanda....
    - Scritto da: Anonimo

    LA SIAE DA ME CHE VUOLE?
    Soldi??Risolvi l'equazione..TU regali.....IO non vendo...TU mi crei un danno....TU mi devi risarcire....PAGA E NON TI LAMENTARE!!Non mi sembra molto difficile..
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollino anche sui testi giornalistici?
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un giornalista e lavoro nel mondo della
    comunicazione.
    Non si può dire che i miei articoli o
    i piani di comunicazione non siano "opera di
    ingegno" (almeno così parla la legge
    per il copyright). Ma se il mio articolo
    è vincolato dal copyright, non ne
    posso fare una copia, neanche per mio back
    up? Credo di averne diritto, in fondo. Non
    mi è chiara una cosa:
    che differenza c'è tra un libro, un
    film, un contenuto multimediale, una
    canzone, un saggio o un mio articolo? Tutti
    vanno al pubblico di fruitori, che
    può scegliere se leggermi o no.
    Esattamente come si sceglie se acquistare un
    CD o no.
    Se tutto ciò che si scrive, si
    disegna o si crea, o semplicemente si
    "pensa", è sotto la legge del
    copyright, voglio i soldi SIAE su ogni mio
    scritto... E' nello spirito della legge per
    la tutela del copyright. E dovrei
    pretenderli visto che ho già pagato
    la tassa sull'HD, sui Cd etc.
    Questi sono pazzi!
    Claudio GandolfoPer non incappare nella legge del copyright dovremmo privarci dei 5 sensi (estremizzando la cosa) e ogni caso che si trasforma visto che non si crea nulla bisognerebbe chiedere prima il permesso al nostro padre eterno.Visto che è tutta roba sua quello che siamo in grado di fare ;)strano ma vero.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollino anche sui testi giornalistici?
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un giornalista e lavoro nel mondo della
    comunicazione.
    Non si può dire che i miei articoli o
    i piani di comunicazione non siano "opera di
    ingegno" (almeno così parla la legge
    per il copyright). Ma se il mio articolo
    è vincolato dal copyright, non ne
    posso fare una copia, neanche per mio back
    up? Credo di averne diritto, in fondo. Non
    mi è chiara una cosa:
    che differenza c'è tra un libro, un
    film, un contenuto multimediale, una
    canzone, un saggio o un mio articolo? Tutti
    vanno al pubblico di fruitori, che
    può scegliere se leggermi o no.
    Esattamente come si sceglie se acquistare un
    CD o no.
    Se tutto ciò che si scrive, si
    disegna o si crea, o semplicemente si
    "pensa", è sotto la legge del
    copyright, voglio i soldi SIAE su ogni mio
    scritto... E' nello spirito della legge per
    la tutela del copyright. E dovrei
    pretenderli visto che ho già pagato
    la tassa sull'HD, sui Cd etc.
    Questi sono pazzi!
    Claudio GandolfoPer non incappare nella legge del copyright dovremmo privarci dei 5 sensi (estremizzando la cosa) e ogni casa che si trasforma visto che non si crea nulla bisognerebbe chiedere prima il permesso al nostro padre eterno.Visto che è tutta roba sua quello che siamo in grado di fare ;)strano ma vero.
  • Anonimo scrive:
    Blacklist dei politici
    In giro per la rete mi è capitato di trovare delle blacklist di politici, create da associazioni di categoria o, comunque, da persone interessate a tutelare dei loro diritti. Tali liste contengono i dati degli uomini politici che hanno effettuato attività parlamentari volte a ledere quei diritti. Non è che, per caso, qualcuno sta facendo (o ha intenzione di fare) qualcosa del genere per quanto riguarda i nostri diritti di consumatori di "opere di ingegno" e di utenti di un'a Rete sempre più oppressa?Se no, non potrebbe PI farsi promotore di una tale iniziativa?
  • Anonimo scrive:
    Re: L'autopenalizzazione
    - Scritto da: Anonimo
    Alla fine parliamoci chiaro, non so se tutti
    hanno avuto la sfortunata possibilitá di
    vedere la Polizia Postale all'opera. E´ di
    grand lunga lontana non solo
    dall'intercettare la pirateria del
    peer-to-peer, ma molto spesso anche dal
    capire la sottile differenza tra il tasto di
    accensione e quello del reset...Vero, ma quando irrompono in casa tua per perquisire, non riescono neppure a capire la sottile differenza che passa tra un banale reato informatico di file sharing e l'associazione a delinquere di stampo mafioso, con giro di armi, droga e prostituzione, e trattano tutti i perqusiti con lo stesso livello di trattamento.Lascio a te indovinare quale.
    • clg scrive:
      Re: L'autopenalizzazione
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo

      Alla fine parliamoci chiaro, non so se
      tutti

      hanno avuto la sfortunata possibilitá di

      vedere la Polizia Postale all'opera. E´
      di

      grand lunga lontana non solo

      dall'intercettare la pirateria del

      peer-to-peer, ma molto spesso anche dal

      capire la sottile differenza tra il
      tasto di

      accensione e quello del reset...

      Vero, ma quando irrompono in casa tua per
      perquisire, non riescono neppure a capire la
      sottile differenza che passa tra un banale
      reato informatico di file sharing e
      l'associazione a delinquere di stampo
      mafioso, con giro di armi, droga e
      prostituzione, e trattano tutti i perqusiti
      con lo stesso livello di trattamento.
      Lascio a te indovinare quale....polizia postale; fino a ieri facevano (e si chiamavano)portavalori, oggi sono diventati esperti informatici.Come i netturbini (o spazzini) che adesso sono operatori ecologici; solo che loro hanno cambiato denominazione, ma fanno lo stesso lavoro.La polizia postale ha solo cambiato lavoro, non mentalita' e sopratutto senza nessuna formazione.Ma si sa'... con una divisa addosso si hanno tutti i poteri.In una trasmissione di ieri sera (piazza pulita) si parlava appunto del trattamento riservato a una vecchietta che non aveva fatto il biglietto del bus perche' non aveva soldi e il comportamento durante l'ultima perquisizione ad una moschea....Si tratta di altre divise, ma rende l'idea.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'autopenalizzazione
        Sfortunatamente ho avuto l'occasione di sperimentare sulla mia pelle una perquisizione della Polizia Postale, in perfetto stile western-picaresco che se all'inizio incuteva timore vista l'aggressività ("via le mani dalle tastiera, tutti in fila contro il muro"), poi sfociava nel ridicolo quando non sapendo nemmeno cosa fosse un indirizzo IP mi veniva chiesto di spiegarglielo...Tra l'altro venne sequestrato del materiale, alcuni computer. Presero anche i monitor e le tastiere in quanto "non disponiamo di mezzi propri per effettuare i controlli..."Purtroppo l'ignoranza legislativa e/o giudiziaria in materia la paghiamo solo noi cittadini e utenti della rete...
  • Anonimo scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realista
    - Scritto da: Anonimo

    Innanzi tutto la BSA è l'unica

    associazione veramente realista oggi

    presente, non tanto perchè ha de

    tempo smesso di curare la pirateria

    domestica per dedicarsi a quella nelle

    aziende ma piuttosto per il fatto che ha

    sempre usato metodi concilianti e al
    passo

    con i tempi.

    Al passo con i tempi?! Un po' come qualche
    anno fa, quando condusse una vergognosa
    campagna di incitamento alla delazione?Vero.Quelli della BSA sono stati i primi a fare campagne pubblicitarie di tipo intimidatorio terroristico mafioso: "Da oggi non si copia piu'", "Chi copia software finisce in galera" e tante belle cose del genere, con tanto di tintinnar di manette...E adesso vengono qui a fare i Robin Hood?Ma che andassero in Iraq a farsi decapitare pure loro...
  • Anonimo scrive:
    Progetto NESARA
    Leggete qua... e meditate...http://www.progettoterra.it/nesara.htmContro ogni sopruso,diffondete.Ciauz a tutti.:@
  • Anonimo scrive:
    UN IMPEGNO CONCRETO:
    MANDIAMOLI A CASA!!! :@
  • Anonimo scrive:
    Re: CI vanno giu' pesante...
    Ciao ,guarda che ci andiamo tutti per lo mezzo .... anche il free software .. l'open source ... linux ... etc ....
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollini e Domanda....
    Vuole il pizzo ..... la SIAE e' una associazione ...... capisc a me ...Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Quando dio creò il mondo...
    MA LOLLLLLL Sei un grande !!
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollini e Domanda....
    - Scritto da: Anonimo
    Difatti la cosa è ambigua: supponiamo
    che io decida di creare un software o un
    brano musicali, entrambi scaricabili dal mio
    sito senza nessuna restrizione di alcun tipo
    e a titolo completamente gratuito... LA
    SIAE, DA ME, CHE VUOLE?

    Supponiamo che io non voglia ricevere
    nessuna protezione di nessuna associazione
    di nessun tipo e vendere il mio disco da me,
    senza che nessuno tuteli la mia "opera di
    ingegno": la SIAE DA ME CHE VUOLE?

    LA SIAE DA ME CHE VUOLE?
    Hai presente in quei film quando un paio di scagnozzi entrano in una lavanderia (o un piccolo bar, un barbiere, una ferramenta) e dicono al titolare:"Tu hai bisogno di proteziooone...devi tutelare la tua attività...e noi possiamo dartela questa protezione...capito ah" (con tipico accento siciliano)Ecco...stessa cosa.
  • Anonimo scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realista

    Innanzi tutto la BSA è l'unica
    associazione veramente realista oggi
    presente, non tanto perchè ha de
    tempo smesso di curare la pirateria
    domestica per dedicarsi a quella nelle
    aziende ma piuttosto per il fatto che ha
    sempre usato metodi concilianti e al passo
    con i tempi.Al passo con i tempi?! Un po' come qualche anno fa, quando condusse una vergognosa campagna di incitamento alla delazione?
  • gerry scrive:
    Re: cd dall'estero
    - Scritto da: castu
    Oppure farseli spedire per posta.http://www.nierle.de/http://www.dvdrohlinge24.com/I primi provati personalmente. Ordine venerdì, consegna martedì. pagamento via paypal.
    • sinadex scrive:
      Re: cd dall'estero
      io li trovo direttamente nella mia città, cd 0,35?, DVD-R 1,20?, tutti rigorosamente senza scontrino/fattura... chissà co e fanno :(
      • gerry scrive:
        Re: cd dall'estero
        - Scritto da: sinadex
        io li trovo direttamente nella mia
        città, cd 0,35?, DVD-R 1,20?, tutti
        rigorosamente senza scontrino/fattura...
        chissà co e fanno :(E te lo chiedi? se non paghi le tasse... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: cd dall'estero
        - Scritto da: sinadex
        io li trovo direttamente nella mia
        città, cd 0,35?, DVD-R 1,20?, tutti
        rigorosamente senza scontrino/fattura...
        chissà co e fanno :(Ma che cd sono?io uso solo Sony Tdk e Lg, già i memorecs possono andare a cagare!!!Prima di prendere i Princo mi devono pagare
    • Anonimo scrive:
      Re: cd dall'estero
      - Scritto da: gerry
      - Scritto da: castu


      Oppure farseli spedire per posta.

      www.nierle.de /
      www.dvdrohlinge24.com /

      I primi provati personalmente. Ordine
      venerdì, consegna martedì.
      pagamento via paypal.anche il secondo e' sempre stato affidabile finora con una precisione a dir poco tedesca.
    • Anonimo scrive:
      Re: cd dall'estero
      GRAZIE !:p
    • Anonimo scrive:
      Re: cd dall'estero
      - Scritto da: gerry
      - Scritto da: castu


      Oppure farseli spedire per posta.

      www.nierle.de /
      www.dvdrohlinge24.com /

      I primi provati personalmente. Ordine
      venerdì, consegna martedì.
      pagamento via paypal.Fico!Appena ordinati 100dvd verbatim +r qui:http://www.nierle.de /pagati con paypal!Grazie dell'informazione!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: cd dall'estero
        ...si ok!...ma devi tenere conto anche delle spese postali. Quanto vanno ad incidere sul prezzo totale? Alla fine conviene? Ciao a tutti
        • Anonimo scrive:
          Re: cd dall'estero
          - Scritto da: Anonimo
          ...si ok!...ma devi tenere conto anche
          delle spese postali. Quanto vanno ad
          incidere sul prezzo totale? Alla fine
          conviene? Ciao a tuttiConviene si!Le spese postali sono un costo fisso, i CD costano meno della meta' che qua da noi.Ne compri 100 e ti sei gia' abbondantemete rifatto delle spese postali.Ne compri 200 e puoi anche metterti a rivenderli facendoli pagare 5 centesimi l'uno in piu' e camparci di rendita.
          • Anonimo scrive:
            Re: cd dall'estero
            Eh si che conviene. Sempre che ne ordini abbastanza tanti in modo che il costo di spedizione unitario per cd sia molto basso. Io ho ordinato con altri 9 amici 500 dischi (50 a testa) ed è stato conveniente eccome.Certo se ne ordini 50 per volta rischiano di costarti anche più che in Italia.Oppure se non hai amici a sufficenza ne compri 200-300 tutti per te e tiri avanti uno o due anni buoni (dipende da quanti ne consumi).L'imposta siae è sui rivenditori, non sugli acquirenti, per cui se tu li importi e non li usi per scopi commerciali di rivenderli è del tutto legale. Per ora. Chissà che non facciano qlche altra legge "ad personam" per impedirlo...questi son capaci di tutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    non sò se qualcuno come me abbia fatto una riflessione sul silenzio stampa "imposto" dal governo italiano circa i 3 rapiti in Iraq...sbaglio a pensare che questa censura abbia come fine quello di alleggerire il governo da una pressione insostenibile e che non riesce e non può trovare una conclusione? In fondo oggi come oggi tutto quello che non viene detto in tv o scritto sui giornali NON ESISTE! Sono molto preoccupato...(scusatemi se un pò ot)
  • Anonimo scrive:
    Bollino anche sui testi giornalistici?
    Sono un giornalista e lavoro nel mondo della comunicazione.Non si può dire che i miei articoli o i piani di comunicazione non siano "opera di ingegno" (almeno così parla la legge per il copyright). Ma se il mio articolo è vincolato dal copyright, non ne posso fare una copia, neanche per mio back up? Credo di averne diritto, in fondo. Non mi è chiara una cosa:che differenza c'è tra un libro, un film, un contenuto multimediale, una canzone, un saggio o un mio articolo? Tutti vanno al pubblico di fruitori, che può scegliere se leggermi o no. Esattamente come si sceglie se acquistare un CD o no. Se tutto ciò che si scrive, si disegna o si crea, o semplicemente si "pensa", è sotto la legge del copyright, voglio i soldi SIAE su ogni mio scritto... E' nello spirito della legge per la tutela del copyright. E dovrei pretenderli visto che ho già pagato la tassa sull'HD, sui Cd etc.Questi sono pazzi!Claudio Gandolfo
  • Anonimo scrive:
    Quando dio creò il mondo...
    Si racconta che quando Dio creò il mondo, affinché gli uomini prosperassero, decise di concedere loro due virtù. E così fece. - Gli svizzeri li fece ordinati e rispettosi delle leggi. - Gli inglesi perseveranti e studiosi. - I giapponesi lavoratori e pazienti. - I francesi colti e raffinati. - Gli spagnoli allegri e accoglienti. Quando arrivò agli italiani si rivolse all'angelo che prendeva nota e gli disse: "Gli italiani saranno intelligenti, onesti e di Forza Italia . Quando terminò con la creazione, l'angelo gli disse: "Signore hai dato a tutti i popoli due virtù ma agli italiani tre, questo farà sì che prevarranno su tutti gli altri". "Porca miseria! E' vero! " Ma le virtù divine non si possono più togliere, che gli italiani abbiano tre virtù! Però ogni persona non potrà averne più di due insieme." Fu così che: L'italiano che è di Forza Italia ed onesto, non può essere intelligente. Colui che è intelligente e di Forza Italia, non può essere onesto. E quello che è intelligente e onesto non può essere di Forza Italia. INVIA QUESTO MESSAGGIO A TUTTI I TUOI CONTATTI, PERCHE' QUANDO SI ANDRA' DI NUOVO A VOTARE NON SUCCEDA CHE QUALCUNO PERDA L'INTELLIGENZA O L'ONESTA'... ATTENTO! SE NON LO FAI ENTRO 5 MINUTI TI, SI INSTALLERA' UNA FOTO DI BERLUSCONI COME SFONDO DEL DESKTOP, PER SEMPRE!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    Ancora pensiamo a striscia....stiamo proprio messi male in Italia.......scrivi ai giornali , ai deputati , alle associazioni .... qualcuno onesto lo trovi no?!?
  • Anonimo scrive:
    Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!
    hai notato che adesso, con l'avvicinarsi delle elezioni si parla di riduzione di tasse??non fatevi fregare un'altra volta......
    • kubu scrive:
      Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!
      - Scritto da: Anonimo
      hai notato che adesso, con l'avvicinarsi
      delle elezioni si parla di riduzione di
      tasse??
      non fatevi fregare un'altra volta......ROTFL
    • Anonimo scrive:
      Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!
      - Scritto da: Anonimo
      hai notato che adesso, con l'avvicinarsi
      delle elezioni si parla di riduzione di
      tasse??
      non fatevi fregare un'altra volta......La cosa più triste è che con quegli altri non cambierebbe assolutamente niente. :'(:'(:'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!


        hai notato che adesso, con l'avvicinarsi

        delle elezioni si parla di riduzione di

        tasse??

        non fatevi fregare un'altra volta......
        La cosa più triste è che con
        quegli altri non cambierebbe assolutamente
        niente. :'(:'(:'(No, scusa, questo non lo puoi dire.Mai nella legislatura precedente si è arrivati ad un livello così schifoso. Ci sono stati atti di manifesta incapacità, di mancanza di visione lungimirante, cagate, stupidate, lotte interne o nullafancazzismo.Ma mai "leggerezze" di questo calibro. Mai attentati veri e propri alla libertà di parola, di espressione e di fruizione delle idee. Mai si è arrivati a difendere subdolamente ed in maniera spudorata gli interessi di pochi gruppi o di potentati lobbistici.Mai si sono riciclati tanti pidduisti, si sono dati appalti agli amici, si sono scontate le tasse alle grandi imprese, si sono abolite le tasse di successione, mai si è fatto un condono fiscale. Mai si è aggirato in maniera così rivoltante una sentenza della Corte Costituzionale (mi riferisco all'assetto radiotelevisivo, ma è il principio che conta). Mai si è dato così poco peso alla piazza ed alle manifestazioni. Ti ricordo che il gay pride a Roma (anno santo 2000) è andato in diretta, il concerto del primo maggio (anno berlusconi 2004, festa internazionale dei lavoratori) in differita, per permettere eventuali censure. Tanto per confrontare le posizioni sulla libertà di opinione.No, scusa, "quegli altri" non possono fisicamente essere peggio di questi. Io mi inc***o come una biscia se sento una cosa di questo tipo.Guarda, divento anche profetico: se questi continuano così, finiamo come l'Argentina. Io non voglio finire in mezzo ad una rivolta ed andare a rubare nei supermercati (costruiti con incentivi dai soci di Brlscni). Non so te.SalutMarco
    • Mechano scrive:
      Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!
      - Scritto da: Anonimo
      hai notato che adesso, con l'avvicinarsi
      delle elezioni si parla di riduzione di
      tasse??
      non fatevi fregare un'altra volta......Io ho due ipotesi in merito:1) Non e' vero niente, solo propaganda per essere riconfermati. In maniera che se non riconfermati avranno anche da dire che se avessero continuato a legiferare ci sarebbe riusciti a creare un milione di nuovi posti di lavoro e ridurre le tasse a tutti. Ovviamente insieme all'aumento delle pensioni.2) Forse e' proprio vero. Ci riducono le tasse salvo dirottare questo denaro verso i consumi, fortemente incentivati dall'azione dei mass media.I contribuenti avranno in tasta qualche soldino in piu' che spenderanno in CD/DVD, ricariche telefoniche, digitale terrestre, al centro commerciale e nelle televendite.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!
      - Scritto da: Anonimo
      hai notato che adesso, con l'avvicinarsi
      delle elezioni si parla di riduzione di
      tasse??
      non fatevi fregare un'altra volta......La cosa peggiore è che le tasse le diminuiranno davvero...e senza togliere fondi a scuola e sanità...toglieranno i finanziamenti ai comuni, così diminuiranno le tasse statali e aumenteranno quelle comunali... e alla fine pagheremo di più.Fai un piacere a tutti, partecipa anche tu al grade concorso: "Cacciamo gli incompetenti dal g0verno, alle europee metti la x al posto giusto" e vinci un'Italia migliore.Se abbiamo un po' di fortuna cade pure il g0verno
  • Anonimo scrive:
    Re: A Striscia
    mmmm.... condivido le vostre idee, ma non credo che finirà come dite voi...si vede che i media non fanno quasì più informazione ma si cerca in più modi di intentare una campagna di disinformazione (l'avrete notato anche voi....)....alla maggior parte della gente interessa avere il grande fratello, la fattoria, la talpa ecc...interessa avere il cellulare a colori per non sfigurare con gli amici, morire di fame ma avere la macchina bella e il vestito firmato (magari taroccato ma firmato), partire per le vacanze (anche chiedendo il prestito in banca) alle 17 del venerdì ultimo di lavoro stile fantozzi e intasare le autostrade.....si muoverà mai qualcosa in questo modo?? :popolo caprone!! :'(:'(:'(:'(
  • Anonimo scrive:
    Re: cd dall'estero
    - Scritto da: castu
    ".............sia ormai molto diffusa la
    pratica di importare dall'estero i supporti
    che non hanno pagato la tassa e che vengono
    introdotti attraverso canali
    particolari............"


    basta comprarli in un qualsiasi supermercato
    quando vai all'estero e portarli a casa, non
    sembrano canali particolari o illegali.
    Oppure farseli spedire per posta.www.amazon.com :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: Io è da un mese che non dò più una lira
    - Scritto da: Anonimo
    alla SIAE, se facessero tutti come me forse
    le cose si sistemerebberoio non la do da 6-7 anni
    • Anonimo scrive:
      Re: Io è da un mese che non dò più una lira

      io non la do da 6-7 anniQuoto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io è da un mese che non dò più una lira
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      alla SIAE, se facessero tutti come me
      forse

      le cose si sistemerebbero

      io non la do da 6-7 anniVuoi farmi credere che da 6-7 anni non compri musica, non compri video, non vai al cinema, non vai a teatro, non leggi libri (neanche di scuola), non paghi il canone TV, non acquisti prodotti che fanno pubblicita' su canale 5, non entri in locali dove si suona, o dove comunque c'e' musica, non paghi le tasse, e sa Dio che altro?La Siae ottiene soldi in ogni modo, da tutti, sia direttamente che indirettamente.
  • gpozza scrive:
    Re: Carlucci: Modifichiamo dopo!
    W LA CARLUCCI. La nostra esperta internet e copyright, laureata in ingegneria informatica alla mediaset.
  • DjVincenT scrive:
    Carlucci: Modifichiamo dopo!
    "Intanto vi mandiamo tutti in galera o a comprare all'estero poi si vedrà". Questo è quanto praticamente ha detto la Carlucci!!!e poi"Il governo aveva promesso i fondi al cinema/siae"xchè voi cosa avevate promesso agli Italiani? leggi da regime nazi/staliniane?Mandiamoli tutti a casa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!E' proprio vero stanno abbassando le tasse!!!! fanno le leggi apposite x farci pagare sempre meno.....!!!!!!!!!!BUFFONI!!!!!!!!
  • castu scrive:
    cd dall'estero
    ".............sia ormai molto diffusa la pratica di importare dall'estero i supporti che non hanno pagato la tassa e che vengono introdotti attraverso canali particolari............"basta comprarli in un qualsiasi supermercato quando vai all'estero e portarli a casa, non sembrano canali particolari o illegali. Oppure farseli spedire per posta.
  • Anonimo scrive:
    Re: La BSA è l'unica associazione realis
    - Scritto da: Pentawa
    Innanzi tutto la BSA è l'unica
    associazione veramente realista oggi
    presente, non tanto perchè ha de
    tempo smesso di curare la pirateria
    domestica per dedicarsi a quella nelle
    aziende ma piuttosto per il fatto che ha
    sempre usato metodi concilianti e al passo
    con i tempi.
    Adesso sta vedendo quello che realmente il
    problema è, ricordo che alla SIAE non
    è mai fregato nulla degli artisti per
    lungo tempo nel suo consiglio direttivo non
    c'era nemmeno un loro rappresentate, la SIAE
    fa l'interesse delle case discografiche e
    basta, infatti è tutto concepito in
    modo da evitare che i soldi vadano ai chi li
    merita a favore degli artisti più
    forti (lo sapete che la SIAE potrebbe avere
    la scaletta delle radio in modo da
    distribuire i diritti invece preferisce
    usare dei dati statistici? in questo modo se
    la tua canzone passa meno di 10 volte in una
    settimana nella statistica non ti vede
    nessuno però il brano è
    passato e avresti diritto ai tuoi soldi,
    bella cosa la SIAE.
    Il decreto Urbani è solo un mero
    strumento per raccimolare soldi sia coi
    bollini virtuali che con le sanzioni,
    già adesso se non sono iscritto alla
    SIAE e volgio produrre un mio CD devo
    obbligatoriamente pagare il bollino che
    però non mi serve a nulla, bella cosa
    la SIAE.COSA!?!? guarda che la BSA parla perché quando Urbanio la Carlucci hanno tagliato la torta, le è arrivato un pezzo troppo piccolo!!Ecco perché parla.
  • Anonimo scrive:
    Fra poco......
    .......ci ritroveremo il bollino della siae anke sulle tazze del cess.......:@:@
  • Anonimo scrive:
    Re: CI vanno giu' pesante...
    - Scritto da: yoggysot
    ... MS deve avere una paura boia che la siae
    gli faccia pagare un bollino per ogniuna
    delle migliaia i patch di Windows :)

    Ao Aexecco un'altro troll.... che ci azzecca adesso microsoft????la mettete sempre in mezzo anke quando nn c'entra!mah.....
    • Anonimo scrive:
      Re: CI vanno giu' pesante...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: yoggysot

      ... MS deve avere una paura boia che la
      siae

      gli faccia pagare un bollino per ogniuna

      delle migliaia i patch di Windows :)



      Ao Aex

      ecco un'altro troll.... che ci azzecca
      adesso microsoft????
      la mettete sempre in mezzo anke quando nn
      c'entra!
      mah.....in effetti la roba M$ non si puo considerare "un opera dell'ingegno" e quindi non dovrebbe essere bollinabile;)
    • Anonimo scrive:
      Re: CI vanno giu' pesante...


      ecco un'altro troll.... magari un senza apostrofo sarebbe meglio
      che ci azzecca
      adesso microsoft????
      la mettete sempre in mezzo anke quando nn
      c'entra!
      mah.....era per ridere credo...cmq fa parte della bsa
    • yoggysot scrive:
      Re: CI vanno giu' pesante...

      ecco un'altro troll.... che ci azzecca
      adesso microsoft????
      la mettete sempre in mezzo anke quando nn
      c'entra!
      mah.....Ti nascondi nell'anonimato, ai del troll a chi fa una battuta (forse dovevo lasciare uno spoiler space e poi metterci la spiegazione) e cerchi pure di sostenere che MS con BSA non c'entra nulla? Bah!Ao Alex
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollini e Domanda....
    Difatti la cosa è ambigua: supponiamo che io decida di creare un software o un brano musicali, entrambi scaricabili dal mio sito senza nessuna restrizione di alcun tipo e a titolo completamente gratuito... LA SIAE, DA ME, CHE VUOLE?Supponiamo che io non voglia ricevere nessuna protezione di nessuna associazione di nessun tipo e vendere il mio disco da me, senza che nessuno tuteli la mia "opera di ingegno": la SIAE DA ME CHE VUOLE?LA SIAE DA ME CHE VUOLE?
  • neoviruz scrive:
    Re: A Striscia

    Io ho già inviato una mail al Gabibbo
    che ha risposto (risp. automatica), ma
    almeno questo...Ma per cortesia. questi ti piantano dei ripetuti pali nel... gufo e te scrivi al gabibbo?Se l'italiano medio e' questo ( e sembra proprio di si..) allora berlusconi & Co. non sono altro che la dimostrazione dell'idiozia generale che dilaga.Rimango convinto che si stia avvicinando il momento in cui scoppiera' qualcosa di grosso, e non saranno parole ma lotta armata.
    • Anonimo scrive:
      Re: A Striscia
      - Scritto da: neoviruz

      Io ho già inviato una mail al
      Rimango convinto che si stia avvicinando il
      momento in cui scoppiera' qualcosa di
      grosso, e non saranno parole ma lotta
      armata.Purtroppo è la cruda verità. Personalmente avverto un senso di insofferenza misto a rabbia per come si stanno evolvendo le cose nel nostro Paese.Leggi fatte su misura per tutelare sparuti interessi, limitazione oppressiva delle libertà personali, uso spregiudicato degli strumenti legislativi, censura dilagante, controllo quasi totale dell'informazione.In altri termini.......stiamo assistendo al passaggio da uno stato democratico ad un regime dittatoriale abilmente celato sotto i veli della democrazia . Tutto ciò, infatti, avviene con un "modus operandi" il meno appariscente possibile per non allarmare l'opinione pubblica: del resto, controllando l'informazione, si può far tacere chiunque.L'opposizione non è incisiva come dovrebbe...... anzi, è completamente assente, preoccupata com'è a risolvere i suoi conflitti interni.Perdurando questa situazione,.....e perdurerà purtroppo.......TEMO che ci sarà una... "reazione"....che nulla avrà a che fare con le parole......... come ha ben sottolineato chi mi ha preceduto in questo post.Un saluto da uno di quelli che, a suo tempo, ha votato..........bè l'avete capito !Che vergogna.........ma soprattutto .......che tristezza !
    • Anonimo scrive:
      Re: A Striscia
      -
      Ma per cortesia. questi ti piantano dei
      ripetuti pali nel... gufo e te scrivi al
      gabibbo?
      Se l'italiano medio e' questo ( e sembra
      proprio di si..) allora berlusconi & Co. non
      sono altro che la dimostrazione dell'idiozia
      generale che dilaga.
      Rimango convinto che si stia avvicinando il
      momento in cui scoppiera' qualcosa di
      grosso, e non saranno parole ma lotta
      armata.Se preferisci la prossima volta mi metto nudo ad urlare al vento le mie ragioni.Che sia o meno un buon programma non conta, quel che serve è far sentire la voce e portare alla luce quel che stà succedemdo, preferisci la lotta armata???Dimmi il tuo piano in questo contesto, vuoi andartene su un monte a cannoneggiare urbani?Scusa il tono polemico, ma ora come ora la priorità è far conoscere al più alto numero di persone possibili il fatto e non reagire con rabbia!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: A Striscia
      - Scritto da: neoviruz
      Ma per cortesia. questi ti piantano dei
      ripetuti pali nel... gufo e te scrivi al
      gabibbo?Non stare li a criticare tanto questo post,nostro "malgrado" l'Italia è diventata il paesedel Gabibbo, un paese dove per far sentirela propria voce, per ottenere giustizia e quant'altroè "COSTRETTA" a rivolgersi a quell'enorme pagliaccione vestito di rosso...Un paese dove se non interviene il gabibbo,personaggi come wanna marchi avrebberoancora mietuto vittime...Un paese dove, se non c'è il gabibbo che DENUNCIA,le forze dell'ordine non INTERVENGONO...Un paese dove, se non c'è il gabibbo che indagasulle truffe perpetrate ai danni dei cittadini,NESSUNO si muove... E TU..., ti scandalizzi se l'utente autore di questo postmanda una email al gabibbo?Mi vien da dire... ma benedetto sia il gabibbo se grazie al suo intervento si riesce a risolvere qualcosa...è triste e desolante, lo so... ma una volta che si è toccatiil fondo, forse non ti rimane altro che sperare nell'aiutodi pupazzo di colore rosso dal nome .... GABIBBO!
  • Anonimo scrive:
    A Striscia
    Forse non servirà, ma scriviamo a striscia, facciamo un pò di pressione, parlarne fra noi e basta non serve a nulla, noi sappiamo già che questa legge è sbagliata, non dobbiamo convincere nessuno qui dentro...Facciamo uscire il nostro urlo di disapprovazione da queste "mura" e cerchiamo di appoggiarci a chi, si spera, potrà darci una mano...Io ho già inviato una mail al Gabibbo che ha risposto (risp. automatica), ma almeno questo...Avanti, una mail, 2 minuti del vostro tempo, cosa volete che sia?Se nessuno oltre a noi che, diciamo, siamo del settore, viene a sapere di quel che stà succedendo, non possiamo sperare di far abbastanza pressione...Gente che conosco non ha neppure idea di quel che stà accadendo, avanti, facciamoci sentire!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollini e Domanda....
    - Scritto da: Jack Rackham

    Fa una cosa domandalo al genio della rete:
    www.camera.it/index.asp?content=/altre_sezionP.S. non andateci in troppi essendo un sito in asp potrebbe crollare facilmente a causa delle troppe sessioni che aprireste.... chi la vuol capire la capisca :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Bollini e Domanda....
    - Scritto da: Anonimo
    Sappiamo che oggi se chiunque volesse
    distribuire un proprio lavoro, ad esempio un
    software su cd-rom deve acquistare i bollini
    alla SIAE, sia che il cd sia fornito
    gratuitamente che a pagamento....a questo
    punto due domande sul bollino tradizionale e
    quello blu:

    1) se decido di vendere un mio sofware oltre
    che con supporto cd-rom anche tramite
    semplice download (dopo che l'utente ha
    pagato ad esempio con carta di credito) come
    mi dovrei comportare. Dovrei acquistare un
    certo numero di bollini virtuali, ovvero
    dovrei comunicare alla SIAE quante volte ho
    venduto quel software tramite download e
    pagare un corrispettivo? oppure sono esente
    in tal caso?

    2) nel caso del bollino blu, questo invece ,
    da quello che mi sembra di capire dovrebbe
    essere applicato ad ogni opera protetta da
    copyright, quindi indipendentemente dal
    fatto che l'opera sia mia, ad esempio un
    software, o di qualcun'altro, basta che vi
    è un copyright, c'è bisogno
    del bollino (è mi chiedo come
    potrà essere applicato, o meglio come
    si potrà applicare la cosa.....si
    lega un certo file ad una routine nel
    sorgente che ne verifichi l'esistenza prima
    che il file sia lanciato sul pc.....? una
    sorta di drm con controllo anzichè di
    licenza, di bollino, con una banca-dati che
    depositi i bollini blu? una firma digitale?
    mah..... i lavori gpl dovrebbero essere
    esenti visto che c'è una rinuncia dei
    diritti? e per un software coperto da
    copyright ma scaricabile e distribuile come
    demo?? è impensabile pagare un
    bollino blu per ogni download di una
    demo..........

    Mi date delucidazioni in merito?

    Grazie a tutti.Fa una cosa domandalo al genio della rete:http://www.camera.it/index.asp?content=/altre_sezioniSM/1568/1569/documentotesto.ASP?recipient=URBANI_G@camera.it
  • shevathas scrive:
    Anche la BSA fa gli interessi...
    ... dei suoi iscritti.L'unico suo vantaggio è che essendo un'associazione fra ditte private e non un carrozzone parastatale ha il buon senso di non sparare a zero sui potenziali acquirenti.In effetti alla microsoft, alla adobe ecc. ecc. non verrebbe una lira dei bollini vari, bollini che causerebbero un incremento di costi dei loro prodotti. Incremento che andrebbe a colpire le tasche dei consumatori. Comunque le posizioni della BSA sono alquanto interessanti.Un'ultima cosa, come al solito dimostriamo di essere europei solo quando ci fa comodo (vedi legge sulle protezioni) ma non quando si va contro i carrozzoni... :(
  • Pentawa scrive:
    La BSA è l'unica associazione realista
    Innanzi tutto la BSA è l'unica associazione veramente realista oggi presente, non tanto perchè ha de tempo smesso di curare la pirateria domestica per dedicarsi a quella nelle aziende ma piuttosto per il fatto che ha sempre usato metodi concilianti e al passo con i tempi.Adesso sta vedendo quello che realmente il problema è, ricordo che alla SIAE non è mai fregato nulla degli artisti per lungo tempo nel suo consiglio direttivo non c'era nemmeno un loro rappresentate, la SIAE fa l'interesse delle case discografiche e basta, infatti è tutto concepito in modo da evitare che i soldi vadano ai chi li merita a favore degli artisti più forti (lo sapete che la SIAE potrebbe avere la scaletta delle radio in modo da distribuire i diritti invece preferisce usare dei dati statistici? in questo modo se la tua canzone passa meno di 10 volte in una settimana nella statistica non ti vede nessuno però il brano è passato e avresti diritto ai tuoi soldi, bella cosa la SIAE.Il decreto Urbani è solo un mero strumento per raccimolare soldi sia coi bollini virtuali che con le sanzioni, già adesso se non sono iscritto alla SIAE e volgio produrre un mio CD devo obbligatoriamente pagare il bollino che però non mi serve a nulla, bella cosa la SIAE.
  • Anonimo scrive:
    Re: A giugno avranno una sonora mazzata.
    - Scritto da: Anonimo
    A me non frega niente di tutto quello che ha
    combinato "Berlusca", sono di destra.
    Io ero più a destra della destra, ma da quando Fini si è imparentato con sta gentaccia non voto più, sono disgustato all'inverosimile dai politici italiani
    • Anonimo scrive:
      Re: A giugno avranno una sonora mazzata.
      - Scritto da: Jack Rackham
      - Scritto da: Anonimo

      A me non frega niente di tutto quello
      che ha

      combinato "Berlusca", sono di destra.



      Io ero più a destra della destra, ma
      da quando Fini si è imparentato con
      sta gentaccia non voto più, sono
      disgustato all'inverosimile dai politici
      italianiSì...ma dimostratelo anche mettendovi una mano sul cuore e l'altra sulla scheda elettorale senza votarlo!
    • Anonimo scrive:
      Re: A giugno avranno una sonora mazzata.
      - Scritto da: Jack Rackham
      - Scritto da: Anonimo

      A me non frega niente di tutto quello
      che ha

      combinato "Berlusca", sono di destra.



      Io ero più a destra della destra, ma
      da quando Fini si è imparentato con
      sta gentaccia non voto più, sono
      disgustato all'inverosimile dai politici
      italianiho sempre votato a sx ma la piega che sta prendendo questa storia con il coinvolgimento di intrambi mi sta irritando non poco; ho ricorstruito la storia dei verdi e dei loro personaggi nel tempo e alcuni di loro sono degni di fiducia, d'ora in poi votero' solo per loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: A giugno avranno una sonora mazzata.
      - Scritto da: Jack Rackham
      - Scritto da: Anonimo

      A me non frega niente di tutto quello
      che ha

      combinato "Berlusca", sono di destra.



      Io ero più a destra della destra, ma
      da quando Fini si è imparentato con
      sta gentaccia non voto più, sono
      disgustato all'inverosimile dai politici
      italianimale , devi protestare , quindi votare.
  • Anonimo scrive:
    Bollini e Domanda....
    Sappiamo che oggi se chiunque volesse distribuire un proprio lavoro, ad esempio un software su cd-rom deve acquistare i bollini alla SIAE, sia che il cd sia fornito gratuitamente che a pagamento....a questo punto due domande sul bollino tradizionale e quello blu:1) se decido di vendere un mio sofware oltre che con supporto cd-rom anche tramite semplice download (dopo che l'utente ha pagato ad esempio con carta di credito) come mi dovrei comportare. Dovrei acquistare un certo numero di bollini virtuali, ovvero dovrei comunicare alla SIAE quante volte ho venduto quel software tramite download e pagare un corrispettivo? oppure sono esente in tal caso?2) nel caso del bollino blu, questo invece , da quello che mi sembra di capire dovrebbe essere applicato ad ogni opera protetta da copyright, quindi indipendentemente dal fatto che l'opera sia mia, ad esempio un software, o di qualcun'altro, basta che vi è un copyright, c'è bisogno del bollino (è mi chiedo come potrà essere applicato, o meglio come si potrà applicare la cosa.....si lega un certo file ad una routine nel sorgente che ne verifichi l'esistenza prima che il file sia lanciato sul pc.....? una sorta di drm con controllo anzichè di licenza, di bollino, con una banca-dati che depositi i bollini blu? una firma digitale? mah..... i lavori gpl dovrebbero essere esenti visto che c'è una rinuncia dei diritti? e per un software coperto da copyright ma scaricabile e distribuile come demo?? è impensabile pagare un bollino blu per ogni download di una demo.......... Mi date delucidazioni in merito?Grazie a tutti.
  • Anonimo scrive:
    A giugno avranno una sonora mazzata.
    A me non frega niente di tutto quello che ha combinato "Berlusca", sono di destra.Ma questi qui stanno superando tutti i limiti della decenza.Urbani è riuscito a convincermi che il male minore non è la destra attuale, e sono uno che non si convince facilmente.Urbani dovrebbe essere cacciato immediatamente.
  • yoggysot scrive:
    CI vanno giu' pesante...
    ... MS deve avere una paura boia che la siae gli faccia pagare un bollino per ogniuna delle migliaia i patch di Windows :)Ao Aex
  • Anonimo scrive:
    Io è da un mese che non dò più una lira
    alla SIAE, se facessero tutti come me forse le cose si sistemerebbero
  • Anonimo scrive:
    Buon senso?
    L'associazione racconta a Punto Informatico le proprie critiche al DL Urbani e alle modifiche introdotte alla Camera. E avverte: qualcuno crede che il bollino virtuale sarà gratuito? Si spera in un colpo di coda del buon sensoDi chi? Per aver buon senso ci vuole cervello, i politici italiani ne sono geneticamente sprovvisti (comincio a far salvo Cortiana per ora... sperando che poi non si perda anche lui)
Chiudi i commenti