L'IA di Clearview solo per governi e autorità

Il tanto chiacchierato sistema messo a punto dalla startup non sarà più accessibile da realtà private (e nello stato dell'Illinois.
Il tanto chiacchierato sistema messo a punto dalla startup non sarà più accessibile da realtà private (e nello stato dell'Illinois.

L’intelligenza artificiale di Clearview per il riconoscimento facciale sarà offerta solo ed esclusivamente alle agenzie governative e alle forze di polizia: stop all’impiego del sistema da parte di cittadini (per qualcuno è stato un costoso divertimento) e aziende come Bank of America, Macy’s e Walmart. La decisione è stata presa dalla startup anche con l’obiettivo di mettere a tacere le tante critiche montate nell’ultimo periodo.

Stop all’utilizzo di Clearview da parte dei privati

Negli USA la società ha inoltre deciso di interrompere l’erogazione del servizio per tutti coloro che hanno sottoscritto un contratto (anche a livello governativo) nello stato dell’Illinois poiché l’impiego della tecnologia potrebbe costituire una violazione delle normative vigenti in tema di privacy, più precisamente il Biometric Information Privacy Act.

Clearview sta eliminando gli account di tutti quei clienti che non sono associati a forze dell’ordine, agenzie federali, di stato, uffici o dipartimenti di governo locali. Oltre a questi anche tutti quelli appartenenti a realtà che si trovano nell’Illinois.

Salita alla ribalta nel mese di gennaio uscendo improvvisamente dall’ombra, la startup è stata oggetto di pesanti accuse da parte di realtà come Google, YouTube, Facebook e Twitter per il metodo impiegato al fine di istruire i propri algoritmi, basato sullo scraping indiscriminato di miliardi di contenuti pubblicati dagli utenti sulle piattaforme. Il mese scorso l’errore di configurazione di un server ha esposto il codice sorgente del client.

Fonte: BuzzFeed News
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti