CNET scaricata dal CES

Il sito statunitense perde il ruolo di partner CEA per la fiera di Las Vegas. Le polemiche non si placano, e CBS (proprietaria di CNET) non ottiene l'effetto sperato. Del prodotto censurato si parla ancora ovunque

Roma – Lungi dallo spegnersi in fretta per lasciare posto all’ultimo pettegolezzo del momento, lo scivolone di CBS-CNET sul premio assegnato (e poi ritirato) a un sistema DVR come miglior prodotto presentato al CES 2013 si fa sempre più serio e gravido di conseguenze. Soprattutto per CNET, che si vede “licenziare” dall’associazione di categoria (CEA) come partner per la divulgazione di quanto accade alla fiera di Los Angeles.

La Consumer Electronics Association organizza la fiera annuale del Consumer Electronics Show, e ora la CEA comunica la decisione di voler riabilitare l’assegnazione del premio “Best of Show” al DVR “Hopper with Sling” di Dish Network, lo stesso prodotto che CBS aveva deciso di censurare ed eliminare dalla copertura di CNET.

Il DVR Hopper riceve il premio al pari dell’Edge Gaming Tablet di Razer, prodotto “sostituto” scelto in fretta e furia da CNET dopo l’intervento censorio della proprietà (CBS). Nel commentare l’accaduto, il CEO e presidente di CEA Gary Shapiro si dice “shockato” dal comportamento della media company, sostenendo che le capacità di registrazione (e rimozione dell’advertising) di Hopper sono pienamente protette dalla legge e dalla decisione della Corte Suprema sullo storico caso BETAMAX.

Shapiro torna sull’argomento in un pezzo da opinionista su USA Today , criticando aspramente il comportamento di CBS e la “perdita di innocenza” dell’emittente così come della autorevolezza di CNET come fonte di informazione indipendente e imparziale. CNET perde il “posto” di partner CEA per il CES e relativo premio finale (appunto il “Best of Show” conteso), e Shapiro dice di voler considerare tutte le “opzioni legali” per difendere la reputazione dello show dal comportamento scorretto di CBS-CNET.

In attesa di assistere alla prossima puntata di una telenovela che rischia di durare ancora a lungo , la considerazione più facile che scaturisce dal pasticciaccio CNET-CES è la valutazione della scarsa lungimiranza di CBS nel decidere (apparentemente dietro consiglio dell’ufficio legale) di censurare i suoi stessi reporter, con la censura che ottiene l’effetto esattamente opposto a quello desiderato – di Hopper e della causa legale fra CBS e Dish se ne parla ora più di prima – e fa a pezzi la reputazione di uno dei più seguiti siti di informazione a stelle e strisce.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • M B scrive:
    Cialtroni
    WOW! Sono stato censurato perché ho detto che questo articolo è una cialtronata, che riporta le cose in modo scandalistico, impreciso e approssimativo, dando ad intendere che sia divenato impossibile usare Java con gli Apple, quando invece è solo una questione di riattivare un flag. Confermo, questo articolo è una cialtronata ed è ancora più cialtrone mettere a tacere le critiche facndole sparire, invece che rispondendo o chiedendo scusa.
    • krane scrive:
      Re: Cialtroni
      - Scritto da: M B
      WOW! Sono stato censurato perché ho detto che
      questo articolo è una cialtronata, che riporta le
      cose in modo scandalistico, impreciso e
      approssimativo, dando ad intendere che sia
      divenato impossibile usare Java con gli Apple,
      quando invece è solo una questione di riattivare
      un flag.


      Confermo, questo articolo è una cialtronata ed è
      ancora più cialtrone mettere a tacere le critiche
      facndole sparire, invece che rispondendo o
      chiedendo
      scusa.Benvenuto in pi, dove si confonde gravita' ed atmosfera negli articoli che parlano di asteroidi.
  • Marco B scrive:
    Cialtroni
    WOW! Sono stato censurato perché ho detto che questo articolo è una cialtronata, che riporta le cose in modo scandalistico, impreciso e approssimativo, dando ad intendere che sia divenato impossibile usare Java con gli Apple, quando invece è solo una questione di riattivare un flag. Confermo, questo articolo è una cialtronata ed è ancora più cialtrone mettere a tacere le critiche facndole sparire, invece che rispondendo o chiedendo scusa.
  • Cobra Reale scrive:
    L'unica soluzione in ambito aziendale
    L'unica soluzione in ambito aziendale sembra essere quella di escludere tutti quei sistemi hardware e software che non si possano conoscere a fondo e che l'azienda non sia perfettamente in grado di controllare. Laddove ciò non sia possibile appieno, almeno escludere quelli che possano nascondere insidie come quelle legate alla disabilitazione a sorpresa di alcuni componenti.
    • Ciccio scrive:
      Re: L'unica soluzione in ambito aziendale
      - Scritto da: Cobra Reale
      L'unica soluzione in ambito aziendale sembra
      essere quella di escludere tutti quei sistemi
      hardware e software che non si possano conoscere
      a fondo e che l'azienda non sia perfettamente in
      grado di controllare. Quindi, escludere qualsiasi sistema operativo moderno? Con il passare degli anni e dei S.O., ho l'impressione che l'utente sia sempre più all'oscuro di ciò che combina la propria macchina (a cosa servano i vari processi e servizi in esecuzione, dove vengano memorizzate le informazioni, ecc.)...
      • Trollollero scrive:
        Re: L'unica soluzione in ambito aziendale
        - Scritto da: Ciccio
        - Scritto da: Cobra Reale

        L'unica soluzione in ambito aziendale sembra

        essere quella di escludere tutti quei sistemi

        hardware e software che non si possano conoscere

        a fondo e che l'azienda non sia perfettamente in

        grado di controllare.
        Quindi, escludere qualsiasi sistema operativo
        moderno? No, solo le porcherie closed.
        Con il passare degli anni e dei S.O., ho
        l'impressione che l'utente sia sempre più
        all'oscuro di ciò che combina la propria macchina
        (a cosa servano i vari processi e servizi in
        esecuzione, dove vengano memorizzate le
        informazioni,
        ecc.)...Se crei un sistema buono per gli idioti, alla fine lo useranno solo gli idioti.Regola uno dell'informatica : RTFM.
      • sbrotfl scrive:
        Re: L'unica soluzione in ambito aziendale
        - Scritto da: Ciccio
        - Scritto da: Cobra Reale

        L'unica soluzione in ambito aziendale sembra

        essere quella di escludere tutti quei sistemi

        hardware e software che non si possano conoscere

        a fondo e che l'azienda non sia perfettamente in

        grado di controllare.
        Quindi, escludere qualsiasi sistema operativo
        moderno?Boh.. io sulla mia debian non ho aggiornamenti silenti.E la reputo tecnologicamente più moderna di tutte quelle ciofeche che trovi in giro.
        Con il passare degli anni e dei S.O., ho
        l'impressione che l'utente sia sempre più
        all'oscuro di ciò che combina la propria macchina
        (a cosa servano i vari processi e servizi in
        esecuzione, dove vengano memorizzate le
        informazioni,
        ecc.)...Non volevate l'informatica per tutti? Eccola servita.Gli OS seri ci sono ancora e stanno andando alla grande... pero' non hanno il reparto marketing
        • Vanishing Leprechaun scrive:
          Re: L'unica soluzione in ambito aziendale
          "Gli OS seri ci sono ancora e stanno andando alla grande... pero' non hanno il reparto marketing" ...Sono seri *perché* non hanno un reparto marketing.Il marketing è come la finanza: dove arriva, fa terra bruciata.
  • Sisko212 scrive:
    Maledetta Apple
    Venerdì mattina infatti c'è stato il panico, un applicazione verticale scritta in java che usiamo in produzione, e che partiva da un link richiamato da una pagina intranet, ha smesso di funzionare. 30 persone ferme, e poi imprecazioni agli sviluppatori che avevo scritto quest'applicazione, che hanno dovuto trovare un workaround in mezz'ora... ovviamente nessuno sapeva di questa cosa.Certo è che la politica di apple di blocca a prescindere e pure in maniera silente fà girare non poco le b....Almeno ti facessero apparire un pop-up che così uno sà dove parare e a chi mandare le maledizioni, e invece no... loro fanno, e poi le maledizioni se le prendono gli ignari.E poi ci si lamenta di Micro$oft.....
    • aphex_twin scrive:
      Re: Maledetta Apple
      - Scritto da: Sisko212
      Venerdì mattina infatti c'è stato il panico, un
      applicazione verticale scritta in java che usiamo
      in produzione, e che partiva da un link
      richiamato da una pagina intranet, ha smesso di
      funzionare.

      30 persone fermeDevo dire che avete un ottimo sistemista (rotfl)
      • sbrotfl scrive:
        Re: Maledetta Apple
        - Scritto da: aphex_twin
        - Scritto da: Sisko212

        Venerdì mattina infatti c'è stato il panico,
        un

        applicazione verticale scritta in java che
        usiamo

        in produzione, e che partiva da un link

        richiamato da una pagina intranet, ha smesso
        di

        funzionare.



        30 persone ferme

        Devo dire che avete un ottimo sistemista (rotfl)Cosa c'entra il sistemista? Se l'applicazione utilizzata in produzione gira su applet (non sto dicendo che sia un beneo un male), non puoi fermare un'azienda perchè apple ha detto cosi'. Anche perchè oggi è java, domani cos'è? Non girerà più Office e Openoffice perchè apple vuole che usiate iWork? E per tutti i documenti fatti coi suddetti che si fa?Capisci perchè Apple non sfonderà mai nelle aziende?
        • aphex_twin scrive:
          Re: Maledetta Apple
          I sistemi si aggiornano da soli ?
          • sbrotfl scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            I sistemi si aggiornano da soli ?Hai letto l'articolo?
          • armstrong scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: aphex_twin

            I sistemi si aggiornano da soli ?

            Hai letto l'articolo?un macaco? :D
          • sbrotfl scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: aphex_twin


            I sistemi si aggiornano da soli ?



            Hai letto l'articolo?
            un macaco? :DOgni tanto ci provo... magari i 2 neuroni si incontrano e riescono anche loro a fare un ragionamento :(
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            Mettere in produzione (Mac/MS/ecc è indifferente) servizi che rischiano di non piú funzionare a causa di possibili aggiornamenti automatici mette in luce la superficialità del vostro sistemista.Ancora complimentoni.
          • Trollollero scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            Mettere in produzione (Mac/MS/ecc è indifferente)
            servizi che rischiano di non piú funzionare
            a causa di possibili aggiornamenti automatici
            mette in luce la superficialità del vostro
            sistemista.

            Ancora complimentoni.Mettere in produzione un sistema che preveda aggiornamente automatici (e silenti, per di piu') non controllabili da parte dell'amministratore di macchina/sistema e' da idioti.Ripeto per gli smemorati e i macachi : sulle macchine che ho comprato e pagato IO gira quello che voglio IO.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Trollollero
            Mettere in produzione un sistema che preveda
            aggiornamente automatici (e silenti, per di piu')
            non controllabili da parte dell'amministratore di
            macchina/sistema e' da
            idioti.
            E io che ho detto ? (newbie)
            Ripeto per gli smemorati e i macachi : sulle
            macchine che ho comprato e pagato IO gira quello
            che voglio
            IO.E ci mancherebbe che sia il contrario.
          • Trollollero scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Trollollero

            Mettere in produzione un sistema che preveda

            aggiornamente automatici (e silenti, per di
            piu')

            non controllabili da parte
            dell'amministratore
            di

            macchina/sistema e' da

            idioti.



            E io che ho detto ? (newbie)


            Ripeto per gli smemorati e i macachi : sulle

            macchine che ho comprato e pagato IO gira
            quello

            che voglio

            IO.

            E ci mancherebbe che sia il contrario.Ti rendi conto, vero, di quello che hai appena detto ?Occhio che poi il padrone ti taglia i viveri....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            Dico solo quello che un buon sistemista deve dire.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            Sai che esistono anche dei buoni firewall ?
          • Trollollero scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            Sai che esistono anche dei buoni firewall ?Oh, adesso ti riconosco !Giammai che la politica del padrone possa essere sbagliata, sono i sistemisti che devono provvedere a tappare i buchi made in Cupertino !
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            Quindi per te é normale che in una rete con servizi produttivi, le macchine possano scaricare ed installare aggiornamenti senza che il sistemista l'abbia permesso ?O cambi sistemista o cambi sistemi.
          • Trollollero scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            Quindi per te é normale che in una rete con
            servizi produttivi, le macchine possano
            scaricare ed installare aggiornamenti senza che
            il sistemista l'abbia permesso
            ?

            O cambi sistemista o cambi sistemi.Quale parte di "quella funzionalita' non puo' essere disabilitata da un sistemista " non ti e' chiara ?E visto che ci siamo : hai capito in COSA consiste la funzionalita' di cui sopra ? Si tratta di una BLACKLIST di applicativi integrata (gestita solo e soltanto da Cupertino) a livello di OS, aggiornabile da remoto in maniera silente e non disabilitabile.In altri termini solo e soltanto Apple puo' decidere cosa gira su un Mac.Vedi un po' tu se devo pure pagare (caro e salato, inoltre) per mettermi in casa una roba del genere.....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Trollollero
            Si
            tratta di una BLACKLIST di applicativi integrata
            (gestita solo e soltanto da Cupertino) a livello
            di OS, aggiornabile da remoto in maniera silente
            e non
            disabilitabile.Aggiornabile da remoto .... Ma tu pensi che apple possa bypassare firewall e proxy solo perché si chiama Apple ?
            In altri termini solo e soltanto Apple puo'
            decidere cosa gira su un
            Mac.
            Si ma prima di venirmelo a dire deve passare per i miei firewall.
            Vedi un po' tu se devo pure pagare (caro e
            salato, inoltre) per mettermi in casa una roba
            del
            genere.....Se non hai il controllo del traffico della tua rete puoi metterti in casa quello che vuoi che saresti sempre in balia degli eventi.
          • Trollollero scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Trollollero

            Si

            tratta di una BLACKLIST di applicativi
            integrata

            (gestita solo e soltanto da Cupertino) a
            livello

            di OS, aggiornabile da remoto in maniera
            silente

            e non

            disabilitabile.

            Aggiornabile da remoto ....

            Ma tu pensi che apple possa bypassare firewall e
            proxy solo perché si chiama Apple ?
            Ancora ? Il Mac l'ho pagato IO, con soldi MIEI : non l'ho noleggiato o preso in licenza, solo e soltanto IO devo poter decidere cosa puo' girarci e cosa no. Se devo implementare specifiche misure di sicurezza per impedire ad un MIO oggetto di agire contro i miei interessi significa che il malware ce l'ho gia' in casa.


            In altri termini solo e soltanto Apple puo'

            decidere cosa gira su un

            Mac.



            Si ma prima di venirmelo a dire deve passare per
            i miei firewall.
            Ancora ?

            Vedi un po' tu se devo pure pagare (caro e

            salato, inoltre) per mettermi in casa una
            roba

            del

            genere.....

            Se non hai il controllo del traffico della tua
            rete puoi metterti in casa quello che vuoi che
            saresti sempre in balia degli
            eventi.Se non ho il controllo delle MIE macchine me ne frego altamente del traffico di rete....
          • Teo_ scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Trollollero


            Si


            tratta di una BLACKLIST di applicativi

            integrata


            (gestita solo e soltanto da Cupertino) a

            livello


            di OS, aggiornabile da remoto in maniera

            silente


            e non


            disabilitabile.



            Aggiornabile da remoto ....



            Ma tu pensi che apple possa bypassare
            firewall
            e

            proxy solo perché si chiama Apple ?



            Ancora ?
            Il Mac l'ho pagato IO, con soldi MIEI : non l'ho
            noleggiato o preso in licenza, solo e soltanto IO
            devo poter decidere cosa puo' girarci e cosa no.
            Se devo implementare specifiche misure di
            sicurezza per impedire ad un MIO oggetto di agire
            contro i miei interessi significa che il malware
            ce l'ho gia' in
            casa.Hai comprato anche dei software e servizi abbinati ad esso ma puoi impostalo per gestirlo manualmente, no?Ti lamenti forse di un orologio radiocontrollato perché qualcuno da fuori te lo regola? Molti li puoi gestire manualmente così che non ci sia il grande fratello che decide per che ore sono.
          • Trollollero scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: Trollollero



            Si



            tratta di una BLACKLIST di
            applicativi


            integrata



            (gestita solo e soltanto da
            Cupertino)
            a


            livello



            di OS, aggiornabile da remoto in
            maniera


            silente



            e non



            disabilitabile.





            Aggiornabile da remoto ....





            Ma tu pensi che apple possa bypassare

            firewall

            e


            proxy solo perché si chiama Apple ?






            Ancora ?

            Il Mac l'ho pagato IO, con soldi MIEI : non
            l'ho

            noleggiato o preso in licenza, solo e
            soltanto
            IO

            devo poter decidere cosa puo' girarci e cosa
            no.

            Se devo implementare specifiche misure di

            sicurezza per impedire ad un MIO oggetto di
            agire

            contro i miei interessi significa che il
            malware

            ce l'ho gia' in

            casa.

            Hai comprato anche dei software e servizi
            abbinati ad esso ma puoi impostalo per gestirlo
            manualmente,
            no?Ecco che arriva il reparto d'assalto del dipartimento marketing....Ripeto (spero) per l'ultima volta : sul mio ferro gira quello che voglio io. Blacklist decise e implementate unilateralmente dal produttore del ferro sono il male.
            Ti lamenti forse di un orologio radiocontrollato
            perché qualcuno da fuori te lo regola? C'e' una leggerissima differenza tra un orologio e un device programmabile, ma capisco che per un macaco osservante sia complesso da intendere...
            Molti li
            puoi gestire manualmente così che non ci sia il
            grande fratello che decide per che ore
            sono.
          • Teo_ scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: Trollollero


            - Scritto da: aphex_twin



            - Scritto da: Trollollero




            Si




            tratta di una BLACKLIST di

            applicativi



            integrata




            (gestita solo e soltanto da

            Cupertino)

            a



            livello




            di OS, aggiornabile da remoto
            in

            maniera



            silente




            e non




            disabilitabile.







            Aggiornabile da remoto ....







            Ma tu pensi che apple possa
            bypassare


            firewall


            e



            proxy solo perché si chiama Apple ?









            Ancora ?


            Il Mac l'ho pagato IO, con soldi MIEI :
            non

            l'ho


            noleggiato o preso in licenza, solo e

            soltanto

            IO


            devo poter decidere cosa puo' girarci e
            cosa

            no.


            Se devo implementare specifiche misure
            di


            sicurezza per impedire ad un MIO
            oggetto
            di

            agire


            contro i miei interessi significa che il

            malware


            ce l'ho gia' in


            casa.



            Hai comprato anche dei software e servizi

            abbinati ad esso ma puoi impostalo per
            gestirlo

            manualmente,

            no?

            Ecco che arriva il reparto d'assalto del
            dipartimento
            marketing....

            Ripeto (spero) per l'ultima volta : sul mio ferro
            gira quello che voglio io. Blacklist decise e
            implementate unilateralmente dal produttore del
            ferro sono il
            male.Allora smettila di piagnucolare e disabilita quella funzione, no?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            Per poterlo fare prima dovrebbe comprare un Mac. :D
          • Teo_ scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            Per poterlo fare prima dovrebbe comprare un Mac.
            :DAh, non avevo seguito. Quindi è la solita battaglia per esportare libertà a chi già ce lha.
          • armstrong scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: aphex_twin

            Per poterlo fare prima dovrebbe comprare un
            Mac.


            :D

            Ah, non avevo seguito. Quindi è la solita
            battaglia per esportare libertà a chi già ce
            lha.disse il macaco :D
          • Teo_ scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: aphex_twin


            Per poterlo fare prima dovrebbe
            comprare
            un

            Mac.




            :D



            Ah, non avevo seguito. Quindi è la solita

            battaglia per esportare libertà a chi già ce

            lha.
            disse il macaco :DWOW, ora ti senti meglio?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Trollollero
            Ancora ?
            Il Mac l'ho pagato IO, con soldi MIEI : non l'ho
            noleggiato o preso in licenza, solo e soltanto IO
            devo poter decidere cosa puo' girarci e cosa no.Esatto , devi poter averne il controllo pieno. Hai tre possibilità , imparare come avere il controllo della TUA macchina , accettare gli aggiornamenti automatici o cambiare sistema.
            Se devo implementare specifiche misure di
            sicurezza per impedire ad un MIO oggetto di agire
            contro i miei interessi significa che il malware
            ce l'ho gia' in
            casa.Ma allora stai come stai. Non mettere ne' AV ne' firewall e accenditi in cero.
            Se non ho il controllo delle MIE macchine me ne
            frego altamente del traffico di
            rete....Anche chi non sa leggere se ne frega del premio Campiello.
          • Ciccio scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            Mettere in produzione (Mac/MS/ecc è indifferente)
            servizi che rischiano di non piú funzionare
            a causa di possibili aggiornamenti automatici
            mette in luce la superficialità del vostro
            sistemista.

            Ancora complimentoni.Perché il sistemista? :-/ Mica sarà necessariamente il sistemista interno colui che ha scritto il programma in Java... tante volte i sistemisti si ritrovano, volenti o nolenti, a dover avere a che fare con strumenti scelti da altri...E poi, come fare a prevedere che un aggiornamento automatico e SILENTE avrebbe disattivato completamente Java, senza dare spiegazioni? Un po' come dire che su Windows da domani non funzionino più tutti i programmi scritti in .NET... come fare a preverlo?Non uso MAC, non so come funzionino gli aggiornamenti a livello enterprise nel mondo MAC, ma dare la colpa al sistemista mi sembra fuori luogo... la colpa è in gran parte di Apple (che continua a scegliere lei cose che dovrebbero poter scegliere i singoli utenti), ed in parte di Oracle (se la sua virtual machine fosse meno bacata, sarebbero tutti più tranquilli).
          • sbrotfl scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Ciccio

            Perché il sistemista? :-/

            E' quello che dovrebbe occuparsi dei sistemi,
            aggiornamenti
            compresi.Insisti col dire che sono attivi gli aggiornamenti.Ti invito per la seconda volta a leggere gli articoli.
          • maxsix scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Ciccio


            Perché il sistemista? :-/



            E' quello che dovrebbe occuparsi dei sistemi,

            aggiornamenti

            compresi.

            Insisti col dire che sono attivi gli
            aggiornamenti.

            Ti invito per la seconda volta a leggere gli
            articoli.Ti invito a smetterla di dire immense stupidaggini.E all'articolista a precisare meglio.http://support.apple.com/kb/HT1338?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
          • sbrotfl scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: Ciccio



            Perché il sistemista? :-/





            E' quello che dovrebbe occuparsi dei
            sistemi,


            aggiornamenti


            compresi.



            Insisti col dire che sono attivi gli

            aggiornamenti.



            Ti invito per la seconda volta a leggere gli

            articoli.

            Ti invito a smetterla di dire immense
            stupidaggini.
            E all'articolista a precisare meglio.

            http://support.apple.com/kb/HT1338?viewlocale=it_I?Ti rendi conto del fatto che quella pagina non c'entra un razzo vero?
          • maxsix scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: sbrotfl


            - Scritto da: aphex_twin



            - Scritto da: Ciccio




            Perché il sistemista? :-/







            E' quello che dovrebbe occuparsi
            dei

            sistemi,



            aggiornamenti



            compresi.





            Insisti col dire che sono attivi gli


            aggiornamenti.





            Ti invito per la seconda volta a
            leggere
            gli


            articoli.



            Ti invito a smetterla di dire immense

            stupidaggini.

            E all'articolista a precisare meglio.




            http://support.apple.com/kb/HT1338?viewlocale=it_I

            ?
            Ti rendi conto del fatto che quella pagina non
            c'entra un razzo
            vero?Ti rendi conto che non sai leggere vero?E' li in bella vista, con immagine e spiegazione sotto.O vuoi il comando in shell, che forse per la tua visione delle cose, ti è più consono.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: sbrotfl



            - Scritto da: aphex_twin




            - Scritto da: Ciccio





            Perché il sistemista?
            :-/










            E' quello che dovrebbe
            occuparsi

            dei


            sistemi,




            aggiornamenti




            compresi.







            Insisti col dire che sono attivi
            gli



            aggiornamenti.







            Ti invito per la seconda volta a

            leggere

            gli



            articoli.





            Ti invito a smetterla di dire immense


            stupidaggini.


            E all'articolista a precisare meglio.








            http://support.apple.com/kb/HT1338?viewlocale=it_I



            ?

            Ti rendi conto del fatto che quella pagina
            non

            c'entra un razzo

            vero?

            Ti rendi conto che non sai leggere vero?

            E' li in bella vista, con immagine e spiegazione
            sotto.

            O vuoi il comando in shell, che forse per la tua
            visione delle cose, ti è più
            consono.Li' parla degli aggiornamenti ordinari.Quello di cui parliamo non è un aggiornamento ordinario.
          • .poz scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Teo_
            Certo che cè. Il problema resta per chi no ha un
            dipartimento IT che se ne
            occupa.Infatti i problemi maggiori normalmente si hanno nelle piccole-medie aziende dove troppo spesso l'informatica viene percepita come un costo da sopportare più che come una risorsa in cui investire, salvo piangere quando succede il disastro e si paga il conto (meglio 100 euro di hd esterno ed una sana politica di backup o 2000 euro di recupero dati per riavere la contabilità degli ultimi 2 anni ) ?
          • Sisko212 scrive:
            Re: Maledetta Apple

            mette in luce la superficialità del vostro
            sistemista.Vedo che non conosci Apple... e sopratutto non hai letto l'articolo.L'AGGIORNAMENTO E' STATO SILENTE !!!!Ossia non era uno dei soliti aggiornamenti periodici di sistema che si disabilitano da "preferenze di sistema"... che peraltro sono perennemente disabilitati.E' stata una roba che ha fatto apple senza avvisare nessuno con una funzione non documentata (o pochissimo nota) su delle blacklist di OSX, l'unico modo che c'era di bloccare stò aggiornamento silente era quello di far in modo che i client non accedessero a internet in alcun modo.... cosa impossibile per ovvie ragioni.Questo la dice lunga su cosa fanno i sistemi operativi moderni e di cui l'utente è completamente all'oscuro... quì non c'entra nulla il "sistemista", salvo quello di non permettere l'acXXXXX a internet verso i server di Apple...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Sisko212

            mette in luce la superficialità del vostro

            sistemista.

            Vedo che non conosci Apple... e sopratutto non
            hai letto
            l'articolo.
            L'AGGIORNAMENTO E' STATO SILENTE !!!!Ho capito che é silente come ho capito che quel sistemista non ha sotto controllo la sua rete.Anche se i miei utenti avessero i diritti di installare tutto, non riuscirebbero comunque a fare nulla , devono prima superare due batterie di firewall.... buona fortuna!
            Ossia non era uno dei soliti aggiornamenti
            periodici di sistema che si disabilitano da
            "preferenze di sistema"... che peraltro sono
            perennemente
            disabilitati.Quindi é necessario proteggersi ulteriormente.
            E' stata una roba che ha fatto apple senza
            avvisare nessuno con una funzione non documentata
            (o pochissimo nota) su delle blacklist di OSX,
            l'unico modo che c'era di bloccare stò
            aggiornamento silente era quello di far in modo
            che i client non accedessero a internet in alcun
            modo.... cosa impossibile per ovvie
            ragioni.Esistono anche controlli molto piú fini, non c'è bisogno di bloccare tutto l'internet.
            Questo la dice lunga su cosa fanno i sistemi
            operativi moderni e di cui l'utente è
            completamente all'oscuro... L'utente si, ma il sistemista no, lui DEVE sapere cosa succede alla sua rete altrimenti si ritrova in balia degli eventi.
          • bronco scrive:
            Re: Maledetta Apple


            Quindi é necessario proteggersi ulteriormente.
            proteggersi da Apple intendi ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Maledetta Apple
            Proteggersi da tutti gli accessi non autorizzati, anche da Apple se li fa silentemente.
          • Trollollero scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Sisko212

            mette in luce la superficialità del vostro

            sistemista.

            Vedo che non conosci Apple... e sopratutto non
            hai letto
            l'articolo.
            L'AGGIORNAMENTO E' STATO SILENTE !!!!
            Ossia non era uno dei soliti aggiornamenti
            periodici di sistema che si disabilitano da
            "preferenze di sistema"... che peraltro sono
            perennemente
            disabilitati.
            E' stata una roba che ha fatto apple senza
            avvisare nessuno con una funzione non documentata
            (o pochissimo nota) su delle blacklist di OSX,
            l'unico modo che c'era di bloccare stò
            aggiornamento silente era quello di far in modo
            che i client non accedessero a internet in alcun
            modo.... cosa impossibile per ovvie
            ragioni.
            Questo la dice lunga su cosa fanno i sistemi
            operativi moderni e di cui l'utente è
            completamente all'oscuro... Si chiama "closed source" : i "sistemi operativi moderni" SERI sono open e ampiamente documentati.
            quì non c'entra nulla
            il "sistemista", salvo quello di non permettere
            l'acXXXXX a internet verso i server di
            Apple...Chi e' causa del suo mal....
          • Teo_ scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Sisko212

            mette in luce la superficialità del vostro

            sistemista.

            Vedo che non conosci Apple... e sopratutto non
            hai letto
            l'articolo.
            L'AGGIORNAMENTO E' STATO SILENTE !!!!
            Ossia non era uno dei soliti aggiornamenti
            periodici di sistema che si disabilitano da
            "preferenze di sistema"... che peraltro sono
            perennemente
            disabilitati.
            E' stata una roba che ha fatto apple senza
            avvisare nessuno con una funzione non documentata
            (o pochissimo nota) su delle blacklist di OSX,
            l'unico modo che c'era di bloccare stò
            aggiornamento silente era quello di far in modo
            che i client non accedessero a internet in alcun
            modo.... cosa impossibile per ovvie
            ragioni.O forse bastava togliere la spunta da unopzione delle preferenze?
          • maxsix scrive:
            Re: Maledetta Apple
            - Scritto da: Sisko212

            mette in luce la superficialità del vostro

            sistemista.

            Vedo che non conosci Apple... e sopratutto non
            hai letto
            l'articolo.
            L'AGGIORNAMENTO E' STATO SILENTE !!!!http://support.apple.com/kb/HT1338?viewlocale=it_IT&locale=it_ITSu, in cantina ora.
        • gnammolo scrive:
          Re: Maledetta Apple
          stai cercando di ragionare con un asino
  • Cobra Reale scrive:
    Informatica fidata
    Questa è "informatica fidata", nel senso che il computer non fa quello che non piace al produttore.
  • racoonlab scrive:
    La soluzione e' semplice
    Per non postare link diretti, suggerisco quindi di cercare su google.com "Java Web Start splash screen process exiting Bad installation. No JRE found in configuration file", ci sono alcuni posts che parlando di come risolvere (temporaneamente) il problema.
  • annamaria de pietro scrive:
    plugin bloccati
    ho capito la sicurezza, ma come si fa ad entrare in un sito dove è necessario Java? (ad esempio: scacchisti.it?) qualcuno mi può aiutare? non c'è altro modo?
    • obbli gatorio scrive:
      Re: plugin bloccati
      - Scritto da: annamaria de pietro
      ho capito la sicurezza, ma come si fa ad entrare
      in un sito dove è necessario Java? (ad esempio:
      scacchisti.it?) qualcuno mi può aiutare? non c'è
      altro
      modo?Dotati di chiavetta o livecd linux, sempre che apple non abbia anche blindato il boot nel frattempo :)Io non discuto la scelta di bloccare un plugin, ma non dirlo? una vera microsoftata.
    • pallino pinco scrive:
      Re: plugin bloccati
      cambia browser, opera ad esempio
    • tucumcari scrive:
      Re: plugin bloccati
      - Scritto da: annamaria de pietro
      ho capito la sicurezza, ma come si fa ad entrare
      in un sito dove è necessario Java? (ad esempio:
      scacchisti.it?) qualcuno mi può aiutare? non c'è
      altro
      modo?La prossima volta che spendi soldi assicurati di spenderli per comprare qualcosa di tuo! ;)
    • sbrotfl scrive:
      Re: plugin bloccati
      - Scritto da: annamaria de pietro
      ho capito la sicurezza, ma come si fa ad entrare
      in un sito dove è necessario Java? (ad esempio:
      scacchisti.it?) qualcuno mi può aiutare? non c'è
      altro
      modo?Hai voluto il mac? Ora pedala! :@
  • pippo75 scrive:
    la fine dell'anti-ms?
    Parlando di normali desktop.Java che doveva permettere l'esecuzione di programmi su tutte le piattaforme sta morendo del tutto? Write once run anywhere ha fallito ancora? Al momento java chi lo sta usando ancora?
    • collione scrive:
      Re: la fine dell'anti-ms?
      finchè android lo userà la vedo dura farlo morirela questione è semmai che java è stato detronizzato dal pc, ma resiste in quasi tutti gli altri ambiti ( incredibilmente pure nell'embedded )
    • MaidenBeast scrive:
      Re: la fine dell'anti-ms?
      - Scritto da: pippo75
      Al momento java chi lo sta usando ancora?Chi usa Eclipse per sviluppare applicazioni su Android e/o per sviluppare servlet...
    • giuliaI scrive:
      Re: la fine dell'anti-ms?
      - Scritto da: armstrong
      http://stackoverflow.com/questions/521110/examples

      Ottimo esempio: "closed as not constructive by
      Anna Lear" complimenti!
      :D
      fammi indovinare: non sei un programmatore ma vuoi comunque dire la tua sulla jvm.. giusto?e aggiungo: non frequenti spesso stackoverflow
    • ogekury scrive:
      Re: la fine dell'anti-ms?
      -Quasi tutto il middleware esistente-Quasi tutte le piattaforme web (pubbliche e intranet)-Android Beata ingoranza
  • LOL scrive:
    Cavolata
    Un conto è il click to play di Firefox, cosa sacrosanta, un conto è rimuoverlo così brutalmente. Non si fa così.
  • ciccio pasticcio quello vero scrive:
    e brava apple, complimenti
    alcuni siti come keepvid non mi funzionano più..grazie. w la apple e tutti quelli che diranno che ha ragione :D
    • Abbio scrive:
      Re: e brava apple, complimenti
      Fra l'altro poco utile KeepVid.... :D Passa a GNU/Linux!
      • Sgabbio scrive:
        Re: e brava apple, complimenti
        - Scritto da: Abbio
        Fra l'altro poco utile KeepVid.... :D Passa a
        GNU/Linux!è inutile, non mi scarica i video privati.
        • tucumcari scrive:
          Re: e brava apple, complimenti
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: Abbio

          Fra l'altro poco utile KeepVid.... :D Passa a

          GNU/Linux!

          è inutile, non mi scarica i video privati.youtube-dl mai sentito dire?(a parte che bastano 4 righe in croce di codice se non ti va quello)...
Chiudi i commenti