CNIPA vara un Osservatorio sull'open source

Annuncio


Roma – Per avere un quadro costantemente aggiornato dello scenario open source, il CNIPA, dando seguito ad una direttiva di Lucio Stanca, ministro per l’Innovazione e le Tecnologie, ha annunciato la costituzione dell’Osservatorio Open Source.

“Tra gli obiettivi dell’Osservatorio – ha spiegato Livio Zoffoli, presidente del CNIPA – c’è la promozione di iniziative tese a diffondere il patrimonio di esperienze Open Source già maturate o in via di sviluppo in università e centri di ricerca nazionali; ma anche lo studio e la diffusione delle politiche di licensing sui prodotti OS, compatibili con le esigenze della PA. Ed ancora, la creazione di strumenti on-line atti a favorire l’incontro tra domanda ed offerte di prodotti e servizi OS per le PA; la predisposizione di attività di supporto alle stesse amministrazioni relativamente sia ad eventuale adozione di software OS, sia ad indagini conoscitive attinenti all’OS su specifiche tematiche e, infine, la promozione e lo scambio di esperienze con gli analoghi centri operanti nei Paesi UE”.

Già in cantiere due iniziative – spiega una nota – una, che si fonda sulla collaborazione delle PA centrali e locali, per raccogliere informazioni sull’attuale presenza ed utilizzo di software OS presso le singole unità operative; l’altra, prevede il coinvolgimento delle università affinché segnalino progetti di ricerca attinenti all’OS. È stato anche costituito un “Centro di Competenza Open Source” che dovrà catalizzare le migliori esperienze in questo campo diffondendo la conoscenza dell’OS.

Altre info sul sito del CNIPA

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    quando arriva l'adsl saremmo morti
    E da mesi che aspettiamo l'ADSL,( Serramanna, provincia Cagliari )sta arrivando, ma non hanno specificato l'anno. Siamo un paese di 10.000 abitanti e ci siamo veramente rotti quando sentiamo che dei paesetti molto più piccoli sono coperti da l'ADSL. qualcuno può rispondere a questo nostro problema ? Benvenuto
    • Anonimo scrive:
      Re: quando arriva l'adsl saremmo morti
      Ciao..anche io di Serramanna.... sono disgustato, quando arrivera' l'Adsl da noi... negli altri piccoli paesi piu piccoli del nostro si collegheranno gia dalla luna.....
  • SardinianBoy scrive:
    DTT : Soldi Sprecati !
    Eppure in svizzera esiste già dagli anni 60 il sistema tv via cavo che permette di ricevere il segnale di miliardi di canali. Il punto è, come mai in svizzera che hanno questo sistema non riusciamo ad utilizzarlo pure noi anzichè mettere quelle brutte e per nulla estetiche paraboliche sui tetti e sui terrazzi? Non è solo il fatto di avere il digitale-terrestre, o solo digitale, ma è anche un fatto estetico. Io non ho comprato l'apparecchio digitale-terrestre, preferivo tenermi i soldi per comprare qualcosa di più sensato. E dubito molto che il segnale digitale-terrestre va avanti così come dicono. Soldi sprecati
  • Anonimo scrive:
    Corro....
    ....ad aprire un cinema a Cagliari! Affari d'oro in vista... e mentre che ci sono riesumo la "Settimana Incom"!
  • Anonimo scrive:
    switch off il 7 aprile
    In tutta Italia!!!!!
  • Anonimo scrive:
    La fola dell'alta definizione.
    Cose se ne fa uno dell'alta definizione con un televisore normale? Nulla!Chi ha lo schermo al plasma o LCD che la supporta (e quindi ha speso almeno 1500€) potrà benissimo acquistare un nuovo decoder quando sarà disponibile.Gli altri potranno averla nel momento in cui cambieranno il televisore che (si spera) per quell'epoca integrerà il ricevitore per il digitale. P.S.Credo che il DVB ad alta definizione non sia ancora stato standardizzato, quindi non so quanto senso abbia acquistare un'apparacchiatura che potrebbe risultare inutilizzabile ancor prima di essere usata pienamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: La fola dell'alta definizione.
      Il punto è che in Italia il DVB ad alta definizione non è stato andora standardizzato.In tutti gli altri Paesi europei c'è già da secoli.
      • Anonimo scrive:
        Re: La fola dell'alta definizione.
        - Scritto da: Anonimo
        Il punto è che in Italia il DVB ad alta
        definizione non è stato andora standardizzato.
        In tutti gli altri Paesi europei c'è già da
        secoli.Non sono stato preciso, intendevo il DVB-T. Usare l'MPEG2 consente di mettere solo due canali ad alta definizione su ogni multiplex, e questo non è molto. In Francia stanno sperimentando l'MPEG4, però non mi pare che le specifiche per il DVB-T che usa tale codifica siano state standardizzate.
  • Anonimo scrive:
    IL VERO MOTIVO di tutto ciò
    Il vero motivo per cui è stato affrettato così il passaggio al digitale terrestre (tra l'altro a parte non c'è ancora alcun canale nuovo che si potrà vedere e i canali normali non si sa bene se sono coperti o no - lo stesso proprietario della Mivar fino a poco tempo fa aveva problemi a testare i suoi nuovi televisori perchè non riceveva bene il segnale) è il fatto che bisognava evitare che nel mercato si potessero inserire imprenditori nuovi, che avrebbero messo in pericolo l'attuale duopolio (o meglio mono-) dell televisione italiana.Essendo aumentate le frequenze e quindi i canali, altri imprenditori avrebbero potuto comprarle e creare per la prima volta in Italia una situazione di vera concorrenza.Invece la legge Gasparri attribuisce agli attuali monopolisti una percentuale di frequenze equivalente a quelle che hanno ora nell'analogica. Così si ricreerà la situazione precedente (peggiorata).Tra il marzo 2003 (quando iniziò la campagna acquisti comprando un ripetitore da una piccola TV locale (tele - color) ed oggi Mediaset ha acquistato in tutte le regioni d'Italia 924 nuovi ripetitori e altrettante frequenze, e l'Antitrust minaccia di intervenire per impedire che compri tutti i ripetitori d'Italia, ma non lo fa (peraltro grazie a una disgraziata legge dell'Ulivo, che consente il trading delle frequenze indipendentemente dalle concessioni).Nuovi imprenditori televisivi capaci di competere economicamnte con Mediaset e quindi di comprare frequenze (a parte Telecom) non se ne vedono. E' vero che Mediaset sarà cmq obbligata dalla legge a OSPITARE sul 40% delle sue reti editori esterni; ma avrà cmq la possibiltà di sceglierseli (ovviamente sceglierà quelli che non gli fanno concorrenza - ad esempio ospiterà la BBC - o che gli sono "congeniali").Inoltre Mediaset sta già costituendo un terzo multiplex mentre la RAI è ferma a 2. ciò significa che Mediaset sta comprando tutte le frequenze esistenti in Italia allo scopo di formare un nuovo monopolio che riguarderà il business del futuro, ossia le pay-TV digitale terrestre e la televisione mobile Dvb-H, destinata ai telefoni cellulari.Mediaset ha già firmato un contratto con Tim per la cessione dei diritti televisivi, primo fra tutti il calcio, con annesso sfruttamento pubblicitario.Nel frattempo l'entrata in vigore del digitale terrestre è già slittata dal 31 dicembre delle scorso anno (...!) al "2008" (ma in realtà non si sa bene quando e dal loro punto di vista non ha nemmeno molta importanza, tanto i loro affari saranno tutti sistemati per allora).A meno che i prossimi governi non intervengano DECISAMENTE a cambiare l'attuale legge.E' strano che finora in questo forum ci si sia accapigliati ma che nessuno abbia spiegato i motivi oggettivi che stanno dietro agli eventi in questione.Che c'entra il canone la qualità dell'immagine e tutte 'ste strozate?Boh!PS: cmq io ho in camera un televisorino voxon e l'ho pagato18?!!! ;) Massi. Palad.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL VERO MOTIVO di tutto ciò
      lo stesso proprietario della
      Mivar fino a poco tempo fa aveva problemi a
      testare i suoi nuovi televisori perchè non
      riceveva bene il segnaleGran bella caXXata.Se tutto il tuo "pezzo" contiene di queste verita' siamo messi proprio bene.Il signor mivar e' un'altro che non si e' saputo adeguare alla concorrenza.Produce ancora per il 95% televisori CRT quando nei negozi delle nostre citta' ormai i crt bisogna andarli a cercare con il lanternino. Si trovano ormai quasi solo nei super e negli ipermercati.A roma uno dei piu' famosi negozi di elettronica vicino s.pietro ha in esposizione solo LCD e plasma.Vichi, il signor mivar, ha pronta una nuovissima fabbrica, che pero' e' desolatamente vuota. Come vedi il fatto che non potesse rivevere il segnale del dtt per testare i suoi televisori e' una grande grossa bugia. Un po' come se la nokia per costruire il suo primo cellulare avesse avuto la necessita' di avere fuori della porta una rete etacs funzionante.Ma va la'
      • Anonimo scrive:
        Re: IL VERO MOTIVO di tutto ciò
        ma dove abiti tu che non vendono + televisori crt? a Tokyo? Non diciamo amenità, i crt si venderanno ancora per un bel pezzo, semplicemente per il fatto che sono ECONOMICI (chi ha bisogno di un semplicissimo televisore da usare a consumo non spenerebbe mai i 500 e passa ? di lcd di qualità oltretutto infima).Inoltre non è detto che un televisore lcd sia migliore di un crt, c'è qualità e qualità qualunque sia la tecnologia utilizzata.ce ne sarebbe da dire su questo discorso, ma si andrebbe troppo OT
    • Anonimo scrive:
      Re: IL VERO MOTIVO di tutto ciò
      Ovviamente poi non si puo' dire che non sia colpa nostra pure questo.Se la gente invece di acquistare sto' cazzo di DTT fosse rimasta o su SAT tradizionale o su analogico non acquistando nessun decoder, avrebbe determinato un flop che cmq c'e' stato, dell'operazione che cmq naufraghera' quando cadra' il nano dalla pianta dove sta'.Ci sara' da ridere tra 1 mesetto :)
  • Anonimo scrive:
    Che banda larga in Sardegna?
    Ciao,qualcuno conosce la reale situazione della banda larga in Sardegna?Che disponibilità per l'utente finale?Fibra ottica?Adsl 2?GraziePigafetta
    • Anonimo scrive:
      Re: Che banda larga in Sardegna?
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao,
      qualcuno conosce la reale situazione della banda
      larga in Sardegna?

      Che disponibilità per l'utente finale?
      Fibra ottica?
      Adsl 2?

      Grazie
      Pigafettasatellite bidirezionale o ti attacchi al tram
      • Anonimo scrive:
        Re: Che banda larga in Sardegna?

        satellite bidirezionale o ti attacchi al tramNon parlare se non sai le cose.Nei capoluoghi di provincia e zone limitrofe (in particolare i comuni più grandi ) hai ADSL se non ADSL 2 .
        • Anonimo scrive:
          Re: Che banda larga in Sardegna?
          Io posto Da Cagliari con ADSL 4 MBIT wind in unbundling del local loop.La Sardegna è collegata alla penisola con diversi cavi di fibra ottica che passa sottomarina.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che banda larga in Sardegna?
            La Sardegna non è solo cagliari e capoluoghi di provincia , esistono ancora tanti (troppi) piccoli paesi senza Adsl e credo che non l'avranno mai.
  • Xnusa scrive:
    Stavolta mi sa che non si proroga...
    Proprio ieri discutevo dell'imminente switch-off analogico con un'amica giornalista sarda.Lungi dal fatto che possa essere vero o meno, mi ha comunque detto che nella redazione della radio in cui lavora si dice che questa volta sarà difficile che ci siano proroghe. Questa persona collabora con giornalisti di altre Tv locali sarde, che dovrebbero saperne qualcosa sulla vicenda.Dove abito io la copertura dei Mux Rai, Mediaset, la7 e DFree è stata completata, e oramai il Tg regionale su Rai 3 è quello sardo.Mi chiedo piuttosto cosa succederà con le emittenti regionali private, perchè a meno di un mese dallo switch-off non ne vedo nemmeno una in digitale.Temo che il discorso sia anche di carattere tecnico perchè i ripetitori delle emittenti locali sono numericamente inferiori rispetto quelli dei broadcaster nazionali. Se si "converte" un ripetitore in digitale si vanno quindi a coprire con il DTT non solo le località in cui è previsto lo s/o, ma anche paesi in cui si deve procedere ancora con l'analogico. Un mezzo pasticcio, insomma...
    • Anonimo scrive:
      Re: Stavolta mi sa che non si proroga...
      Videolina, Sardegna 1 e TCS hanno gli impianti per trasmettere in DTT Videolina già trasmette in DTT da Serpeddì e farà lo stesso da tutti i ripetitori nel momento dello switch-off convertendo la frequenza da analogica a digitale senza problemi.Lo stesso faranno Sardegna 1 e TCS : la prima testa da Serpeddì in DTT dalle 4 alle 5 del mattino utilizzando quella che nelle restanti ore è la frequenza analogica, TCS testa dal ripetirore di castello.Quando si passerà al digitale automaticamente irradieranno senza problemi il segnale digitale.Delle altre non sono a conoscenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Stavolta mi sa che non si proroga...
        E tutto si vedra' molto meglio, le emissioni elettromagnetiche saranno molto piu' basse e tutti camperemo ugualmente bene.Mi sorge il dubbio che con Tiscali, anche il vecchio soru abbia il suo conflittone di interessi bello e buono.Perche' dovrebbe "spingere" il DTT quando con tiscali dice di poter fare tutto e meglio le stesse cose??Meditate gente, meditate.
  • Anonimo scrive:
    Soru e il confitto ti interessi
    quale presidente della Regione Sardegna e Propietario di Aziende (Tiscali). Quindi non mi pare che sia solo Berlusconi l'anomalia politica (come la definiscono i linari)...Alla faccia della coerenza dell'Unione...
    • Anonimo scrive:
      Re: Soru e il confitto ti interessi
      No Soru è di sinistra...lui non ha conflitti di interessi...solo se sei di destra puoi avere conflitto di interessi!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Soru e il confitto ti interessi
      - Scritto da: Anonimo
      quale presidente della Regione Sardegna e
      Propietario di Aziende (Tiscali).
      Quindi non mi pare che sia solo Berlusconi
      l'anomalia politica (come la definiscono i
      linari)...
      Alla faccia della coerenza dell'Unione...Ma va a cagher
    • Anonimo scrive:
      Re: Soru e il confitto ti interessi
      - Scritto da: Anonimo
      Quindi non mi pare che sia solo Berlusconi
      l'anomalia politica (come la definiscono i
      linari)...I linari (come tu chiami gli utenti di Linux) cosa hanno a che vedere col centro sinistra? Mi spiego meglio, come puoi affermare che siano tutti del centro sinistra?
      • Anonimo scrive:
        Re: Soru e il confitto ti interessi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Quindi non mi pare che sia solo Berlusconi

        l'anomalia politica (come la definiscono i

        linari)...

        I linari (come tu chiami gli utenti di Linux)
        cosa hanno a che vedere col centro sinistra? Mi
        spiego meglio, come puoi affermare che siano
        tutti del centro sinistra?dai su, la maggioranza dei linari è così
  • Anonimo scrive:
    CANONE RAI
    Allora. Il "canone RAI" in realtà non è per niente il canone RAI: è una "tassa dovuta per il possesso di un apparecchio atto a ricevere segnali televisivi..." Quanto sia assurda oggi questa definizione è evidente e stiamo lavorando per cambiarla. Il "canone RAI" va alla RAI e non ad altri perchè l'azienda RAI ha firmato un contratto di servizio (pubblico) con lo Stato. Non sta scritto da nessuna parte che Mediaset o altri non possano firmare lo stesso contratto, solo che non lo fanno per una scelta commerciale.federico Rocchi
    • Anonimo scrive:
      Re: CANONE RAI
      Quanto sia assurda oggi
      questa definizione è evidente e stiamo lavorando
      per cambiarla. Sapevamo gia' di questa cosa, grazie.In quanto a cambiarla, saremmo tutti ben lieti.Chi sei tu per lavorare a questo cambiamento?Pensi davvero che i politici si faranno soffiare da sotto il naso la tv pubblica, ove basta una telefonata e sono ospiti in tutte le trasmissioni che vogliono o che basta una telefonata e ottengono per il loro convegno, per il loro libro, per la loro dichiarazione tempo e spazio in video e in radio?Illuso.
    • Anonimo scrive:
      Re: CANONE RAI
      - Scritto da: Anonimo
      Allora. Il "canone RAI" in realtà non è per
      niente il canone RAI: è una "tassa dovuta per il
      possesso di un apparecchio atto a ricevere
      segnali televisivi..." Quanto sia assurda oggi
      questa definizione è evidente e stiamo lavorando
      per cambiarla.
      Il "canone RAI" va alla RAI e non ad altri perchè
      l'azienda RAI ha firmato un contratto di servizio
      (pubblico) con lo Stato. Non sta scritto da
      nessuna parte che Mediaset o altri non possano
      firmare lo stesso contratto, solo che non lo
      fanno per una scelta commerciale.
      federico RocchiQuindi posso denunciare la RAI perché dice il falso? L'abbonamento è una cosa, una tassa di possesso un'altra. Aspetta che chiamo il mio avvocato! Che bello!
  • Anonimo scrive:
    Ma pensa a Tiscali piuttosto....
    .. invece del digitale terrestre.
    • teddybear scrive:
      Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....
      - Scritto da: Anonimo
      .. invece del digitale terrestre.Infatti ci sta pensando. Ci pensa ogni volta che sente la vocina di qualcuno che è disposto a comprargliela.Soru vuole vendere Tiscali, ma nessuno per ora è disposto a comprarla. C'è una idea (forse qualcosa di più ormai) da parte di Fastweb, ma non è una cosa a breve termine.(perchè soru vuole vendere tiscali? Perchè secondo lui essere un politico eletto e imprenditore a quei livelli è un conflitto di interesse)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....

        (perchè soru vuole vendere tiscali? Perchè
        secondo lui essere un politico eletto e
        imprenditore a quei livelli è un conflitto di
        interesse)Oppure perchè si è reso conto che è molto più facile fare soldi con la finanza che con l'impresa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....

        (perchè soru vuole vendere tiscali? Perchè
        secondo lui essere un politico eletto e
        imprenditore a quei livelli è un conflitto di
        interesse)O perchè vuole liberarsi di un carrozzone in perdita ? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....
          - Scritto da: Anonimo

          (perchè soru vuole vendere tiscali? Perchè

          secondo lui essere un politico eletto e

          imprenditore a quei livelli è un conflitto di

          interesse)
          O perchè vuole liberarsi di un carrozzone in
          perdita ? :D Sottoscrivo... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....
          Dalle ultime notizie ora tiscali credo che sia in utile...- Scritto da: Anonimo

          (perchè soru vuole vendere tiscali? Perchè

          secondo lui essere un politico eletto e

          imprenditore a quei livelli è un conflitto di

          interesse)
          O perchè vuole liberarsi di un carrozzone in
          perdita ? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....
        Veramente è Fastweb che è praticamente in vendita...così quanto meno ho sentito da fonti abbastanza attendibili (un pezzo grosso di TIlab)
      • bandg4p scrive:
        Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....
        - Scritto da: teddybear

        (perchè soru vuole vendere tiscali? Perchè
        secondo lui essere un politico eletto e
        imprenditore a quei livelli è un conflitto di
        interesse)E allora perchè è sceso in politica? Pensa se si fosse candidato con la cdl...l'avrebbero chiamato berlusconi bis...ah, senza dimenticare il caro Illy, l'uomo più ricco del Friuli. Ma se son di sinistra, sono santi, anche se hanno tanti $$$.
        • teddybear scrive:
          Re: Ma pensa a Tiscali piuttosto....

          E allora perchè è sceso in politica? Pensa se si
          fosse candidato con la cdl...l'avrebbero chiamato
          berlusconi bis...ah, senza dimenticare il caro
          Illy, l'uomo più ricco del Friuli. Ma se son di
          sinistra, sono santi, anche se hanno tanti $$$.Non ho mai capito questo ragionamento per il quale una persona di sinistra non possa essere a suo tempo anche ricca."Eh, guarda quello, vota comunista poi va in giro con la mercedes".Beh? Le due cose non sono mica incompatibili.Evidentemente chi lo dice non ha mai capito esattamente cosa significa "il pensiero di sinistra" (e purtroppo non lo hanno capito neanche molti politici che di sinistra si professano).
  • Anonimo scrive:
    Ben venga il DTT
    E si, non vedo l'ora che arrivi la fatidica data in cui la tv analogica cessi di esistere.Così sarò libero di non pagare il canone e utilizzare la MIA tv come cazzo voglio!!! Dove sta scritto che se io compro una tv per vedere dvd, sono costretto per legge a pagare il canone perchè la mia tv può ricevere il segnale video???Secondo me si stanno dando la zappa sui piedi da soli.A, scusate... dimenticavo che siamo in italia e che non so quanti decoder hanno venduto per vedere quella boiata del gf...mmm.... forse forse ci meritiamo quello che ci stanno facendo....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ben venga il DTT
      - Scritto da: Anonimo
      E si, non vedo l'ora che arrivi la fatidica data
      in cui la tv analogica cessi di esistere.

      Così sarò libero di non pagare il canone e
      utilizzare la MIA tv come cazzo voglio!!!

      Dove sta scritto che se io compro una tv per
      vedere dvd, sono costretto per legge a pagare il
      canone perchè la mia tv può ricevere il segnale
      video???

      Secondo me si stanno dando la zappa sui piedi da
      soli.

      A, scusate... dimenticavo che siamo in italia e
      che non so quanti decoder hanno venduto per
      vedere quella boiata del gf...

      mmm.... forse forse ci meritiamo quello che ci
      stanno facendo....il canone dovrai pagarlo sempre e cmq, anche per il possesso di un pc.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ben venga il DTT


        il canone dovrai pagarlo sempre e cmq, anche per
        il possesso di un pc.Stanno freschi
        • Anonimo scrive:
          Re: Ben venga il DTT
          Non è corretto.Il canone si paga per *nucleo familiare* e in base al fatto che si possieda un *ricevitore video*. Quindi una TV o un computer con una scheda di "tuning".Se non avete TV e il vostro PC non ha una scheda che possa fare da ricevitore, non dovete pagare nulla.:
          Nime
          • Anonimo scrive:
            Re: Ben venga il DTT
            E quelle partite via internet cosa sono?Programmi per calcolare il Codice Fiscale?Quelle trasmissioni si ricevono *senza* niente, basta avere Internet.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ben venga il DTT
            - Scritto da: Anonimo
            Non è corretto.
            Il canone si paga per *nucleo familiare* e in
            base al fatto che si possieda un *ricevitore
            video*. Quindi una TV o un computer con una
            scheda di "tuning".
            Se non avete TV e il vostro PC non ha una scheda
            che possa fare da ricevitore, non dovete pagare
            nulla.

            :
            NimeLa legge è persino più divertente, parla di apparecchiature "atte" o "adattabili" a ricevere un segnale video. In quest'ottica anche la tazza del cesso può essere resa "adattabile" e visto quello che trasmettono il paragone non mi sembra neanche tanto azzardato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ben venga il DTT
        - Scritto da: Anonimo

        il canone dovrai pagarlo sempre e cmq, anche per
        il possesso di un pc.Gli piacerebbe!Pero' col DDT, l'apparecchio preposto per vedere i programmi TV non sara' piu' il televisore, ma il decoder, e quindi NO DECODER, NO CANONE!E io finalmente mi liberero' della pubblicita' e riaccendero' la radio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ben venga il DTT

          E io finalmente mi liberero' della pubblicita' e
          riaccendero' la radio.Credo che il canone si paghi anche per la radio, però se paghi quello televisivo non sei tenuto a farlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ben venga il DTT

          Gli piacerebbe!
          Pero' col DDT, l'apparecchio preposto per vedere
          i programmi TV non sara' piu' il televisore, ma
          il decoder, e quindi NO DECODER, NO CANONE!Errore.Gia' adesso esistono televisori LCD con incorporato il sintonizzatore DTT.Pero' sono furrrrrrrrrbi e quindi ne mettono in commercio pochissimi, cosi' oggi chi deve comprare un nuovo tv lo compra con il sinto analogico.Cosi' quanto tutti avranno in casa almeno 4 tv analogici, sara' il momento di dotarsi, o di un decoder esterno o di un nuovo tv con sinto digitale.Chiamali scemi.Un po' come i cellulari: adesso hanno quasi tutti una orrida fotocamera vga. E spuntano i primi ad averla ad 1,3 mpixel. Samsung in corea e' arrivato a fare cellulari con fotocamera a 7 mpixel. Pero' l'introduzione in commercio averra' molto lentamente, affinche' prima tutti comprino la vga, poi sentano il bisogno di 1,3 mpixel, poi si facciano tentare dal cellulare a 2 mpixel e cosi' via..... piu' lenta e' l'immissione di nuovi prodotti nel mercato piu' la gente comprera' quelli gia' superati e ricomprera' i nuovi modelli piu' performanti.Chiaro?
  • Anonimo scrive:
    SORU = BERLUSCONI
    Cambia "fede" politica, non cambia il metodo...Prima gli interessi della propria azienda, poi il resto...Prima il DDT era fantastico perchè Soru sognava il decoder connesso a Internet...Poi ha scoperto l'IPTV e adesso il DDT è solo un concorrente...Meditate gente, meditate...
    • Anonimo scrive:
      Re: SORU = BERLUSCONI
      Anzi io lo vedo estremamente onesto, perche' il DTT pur NON essendo affatto un concorrente perche' non valo nulla, Soru ci mette l'anima per avere la connessione a banda larga e l'iptv solo perche' e' il futuro e non puo' essere negato che sia infinitamente meglio dell'attuale tecnologia per vedere il calcio a pagamento....Qualsiasi cosa sarebbe meglio di questo scatolotto per far fare soldi a pochi...- Scritto da: Anonimo
      Cambia "fede" politica, non cambia il metodo...
      Prima gli interessi della propria azienda, poi il
      resto...
      Prima il DDT era fantastico perchè Soru sognava
      il decoder connesso a Internet...
      Poi ha scoperto l'IPTV e adesso il DDT è solo un
      concorrente...
      Meditate gente, meditate...
      • Anonimo scrive:
        Re: SORU = BERLUSCONI
        E chi l'ha detto che non può essere negato? Io lo nego: l'iptv è una fesseria per spostare lo stesso flusso di bit da un punto a milioni di punti. Un trasmissione broadcast e broadband è meglio.Federico Rocchi
    • Anonimo scrive:
      Re: SORU = BERLUSCONI
      naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.ma ci vivi in sardegna oppure sei di quelli che pur di non ammettere l'evidenza le spara grosse ? ( notoriamente piu' vengono sparate grosse e piu' si ha credibilita'...come il cavaliere insegna )
    • Anonimo scrive:
      Re: SORU = BERLUSCONI
      Prima informati!
    • Anonimo scrive:
      Re: SORU = BERLUSCONI
      prima informati!!!!!!! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: SORU = BERLUSCONI
      - Scritto da: Anonimo
      Cambia "fede" politica, non cambia il metodo...
      Prima gli interessi della propria azienda, poi il
      resto...
      Prima il DDT era fantastico perchè Soru sognava
      il decoder connesso a Internet...
      Poi ha scoperto l'IPTV e adesso il DDT è solo un
      concorrente...
      Meditate gente, meditate...scusa ma prima di criticare!! informati!! Un po meglio!!!Le ragioni dalla parte di Soru sono molte di piu del semplice interesse economico!!
  • Anonimo scrive:
    *BASSA* definizione
    Secondo le specifiche, il digitale terrestre avrà qualità ben più bassa dell'analogico.
    • Anonimo scrive:
      Re: *BASSA* definizione
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo le specifiche, il digitale terrestre avrà
      qualità ben più bassa dell'analogico.Non confodere definizione con qualità.La definizione è la risoluzione, e per il DTT è la stessa della tv analogica e dei DVD.Al limite potrebbe calare la qualità che, a parità di risoluzione, è proporzionale alla banda (bitrate) utilizzata e qui vincono i DVD (rimanendo in campo digitale), ma il confronto con l'analogico non si può fare perché questo è estremamente sensibile alle interferenze.In condizioni ottimali (ad esempio chi è vicino ai ripetitori) l'analogico probabilmente si vede meglio, ma basta pochissimo disturbo per ribaltare la situazione, e in Italia la stragrande maggioranza delle persone vede bene in analogico solo pochi canali.Personalmente con l'analogico vedo bene solo Rai1, benino Rai2 e Rai3, male Mediaset e MTV, malissimo La7; col DTT vedo bene Rai e Mediaset (e quando c'erano anche La7 e MTV).
      • ClaudeV8 scrive:
        Re: *BASSA* definizione
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Secondo le specifiche, il digitale terrestre
        avrà

        qualità ben più bassa dell'analogico.

        Non confodere definizione con qualità.
        La definizione è la risoluzione, e per il DTT è
        la stessa della tv analogica e dei DVD.MA TV analogica e DVD non hanno definizioni diverse??
        • Anonimo scrive:
          Re: *BASSA* definizione
          si IL DVD E' MEGLIO, com'è noto... Un programma analogico, trasmesso in diretta, da un buon trasmettitore raggiunge le 400 linee orizzontali. Il DVD, registrato a piena risoluzione, 576.Sarebbe ora di finirla co sta storia della "QUALITà" dell'analogico, mi pare di tornare indietro di vent'anni quando qualcuno ancora sosteneva la qualità del disco in vinile... dimenticandosi che gli studi e i master erano tutti digitali: pure se la televisione fosse "analogica" i sorgenti e i ponti sarebbero comunque digitali, quindi "sempre digitale si vedrebbe".
        • Anonimo scrive:
          Re: *BASSA* definizione

          MA TV analogica e DVD non hanno definizioni
          diverse?? Dipende. Lo standard per le risoluzioni DVD è modellato sulla "risoluzione" (tra apici perché non ha molto senso in ambito analogico) della tv analogica. Più precisamente utilizza le risoluzioni usate per il trattamento analogico del segnale televisivo. Per maggiori informazioni vedi, ad esempio, questo documento:http://www.iki.fi/znark/video/conversion/
  • Anonimo scrive:
    SE LO DICONO I PROFESSORONIIII....
    Che dicono i professori universitari? Che serve un piano per l'assegnazione delle frequenze? Ma c'era! Sono gli operatori che l'hanno sabotato! Ma che siete "dirigisti"? Ma che volete che lo "Stato" imponga qualche cosa? E se poi la pensionata di Sassari (versione digitale terrestre della vecchia casalinga di Voghera...) non è d'accordo, che su quella frequenza ci trasmette l'intervallo con le pecore 24 ore su 24? eheh, che risate che mi fate fare...
    • mda scrive:
      Re: SE LO DICONO I PROFESSORONIIII....
      - Scritto da: Anonimo
      Che dicono i professori universitari? Che serve
      un piano per l'assegnazione delle frequenze? Ma
      c'era! dove ????????? :D .
      • Anonimo scrive:
        Re: SE LO DICONO I PROFESSORONIIII....
        - Scritto da: mda
        dove ?????????

        :D DM 8-7-2002: Approvazione del piano nazionale di ripartizione delle frequenze.(http://www.cisar.it/noi_ministero/piano_frequenze.html).Non ne sono stati emanati altri.
  • Anonimo scrive:
    MA CHE C'AZZECCA L'ALTA DEFINIZIONE
    Che è obbligatoria? Ma incazzatevi che le olimpiadi non sono state trasmesse neanche in 16/9!
    • mda scrive:
      Re: MA CHE C'AZZECCA L'ALTA DEFINIZIONE
      - Scritto da: Anonimo
      Che è obbligatoria? Ma incazzatevi che le
      olimpiadi non sono state trasmesse neanche in
      16/9!Era una delle promessse dell'DDT, opps DTT(rotfl) .
    • Anonimo scrive:
      Re: MA CHE C'AZZECCA L'ALTA DEFINIZIONE
      Si mi disturba sinceramente che nel 2006 si trasmetta ancora a 4/3 o in 16:9 con le bande nere.... negli usa hanno gia' l'alta definizione via cavo e via satellite...e hanno un territorio leggermente piu' grande da coprire...- Scritto da: Anonimo
      Che è obbligatoria? Ma incazzatevi che le
      olimpiadi non sono state trasmesse neanche in
      16/9!
  • Anonimo scrive:
    MA ALLORA SILVIO E' MATTO!
    Ma come, c'è il rischio che salti la copertura televisiva proprio prima delle elezioni! Allora nel centrodestra sono masochisti! Speriamo che il centrosinistra annulli quanto prima una legge fimata dal centrosinistra! Povero Silvio!
  • Anonimo scrive:
    CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
    Fatto ad arte e su misura per riempire a dismisura le saccocce del NANEROTTOLO non tanto con i decoder venduti dal suo fratellino, quanto per gli enormi introiti mulitimilionari in Euro che il NANEROTTOLO incassa con la pubblicità derivata dal moltiplicarsi dei canali digitali sulle tv da lui controllate.E il NANEROTTOLO controlla pure i dice ben l' 8oxcento del meracto bullicitario televisivo von Publitalia; tutta roba presa in concessione dai precedenti governi, altro che creata da lui, ringrazi Craxi.E' per questo che il Gasaparro e la sua banda si sono spesi in quattro per andare all' arrembaggio della tv analogica nei tempi e nei metodi fatti.Per loro ci stava un enorme MAGNA-MAGNA, a nostre spese ovviamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
      - Scritto da: Anonimo
      Fatto ad arte e su misura per riempireMi riempi stasera?Mathilda.
    • Anonimo scrive:
      Re: CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
      voi continuate a votare il nano bastardo e vedrete come il buchino del vostro fondoschiena piano piano si allarga...
    • Anonimo scrive:
      Re: CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
      quanto mi fate pena voi ignorantoni...non siete nemmeno capaci di pensare con la vostra testa e continuate a ripetere le stesse cose che dicono e ridicono i vostri idoli di sinistra.Non sapete nemmeno cosa sia il digitale terrestre e non sapete nemmeno quali siano le sue caratteristiche e applicazioni. Parlate solo per sentito dire ma non vi informate e ascoltate solo con l'orecchio di sinistra.Quali sono stati i governi di sinistra che hanno potuto governare? quelli che si basavano sull'ignoranza...Non a caso il vostro amico Dalema ha dichiarato che i suoi elettori non guardano la televisione e non leggono i giornali e quindi loro possono contare su un folto gruppo di affezionati e irriducibili.Porcaccia la miseria vi lasciate pure dare degli ignoranti anche dai vostri begnamini...Chissa quando metteranno al bando il paraocchi per gli asinelli... mahh!
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
        - Scritto da: Anonimo
        quanto mi fate pena voi ignorantoni.......
        Porcaccia la miseria vi lasciate pure dare degli
        ignoranti anche dai vostri begnamini.......
        Chissa quando metteranno al bando il paraocchi
        per gli asinelli... mahh!Certo che uno che scrive "begnamini" e da` dell'asino agli altri...Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
        - Scritto da: Anonimo
        quanto mi fate pena voi ignorantoni...

        non siete nemmeno capaci di pensare con la vostra
        Porcaccia la miseria vi lasciate pure dare degli
        ignoranti anche dai vostri begnamini..."begnamini" ... :D Torna sotto il tuo sasso e vai a vedere il Grande Fratello! :D
        Chissa quando metteranno al bando il paraocchi
        per gli asinelli... mahh!Quando Silvio se ne andrà dalla politica? Altrimenti i suoi asinelli non lo votano...
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
        condivido pienamente il tuo pensiero. se lo possono scordare che i sinistri cancelleranno la legge, il 9 aprile vincera ancora silvio !!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: CERTO CHE È UN COLOSSALE INGANNO
        Quoto tutto a parte i "begnamini"...il bello che le parole arrivano dal caro Soru che s'è fatto ricco con Tiscali e il conflitto di interessi con la sua MEGA BANDA LARGA esiste...ma dato che è di sinistra questo problema svanisce....pensa se invece di Soru c'era che ne so..un dirigente MONDADORI....sarebbe stato il putiferio...Amici di sinistra svegliatevi, non è la destra il vostro nemico...ma è chi pensa per voi, chi vi dice cosa pensare, chi vi fa credere cosa dovete votare....(e qua c'è sia il Silvio che i vari Massimino, Romano, Faustino (a morte!)...)
  • Anonimo scrive:
    Ca.... spengono?
    Ma cosa spengono? Hanno idea che manca la copertura nell'80% del territorio?Dove se lo devono infilare il DTT, l'ho già detto in un altro post.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ca.... spengono?
      in un altro post? azz...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ca.... spengono?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma cosa spengono? Hanno idea che manca la
      copertura nell'80% del territorio?

      Dove se lo devono infilare il DTT, l'ho già detto
      in un altro post.più che il decoder proporrei una petizione per usare il cavo di 1,6km x 5cm di diametro come punitivo per il nano ladro
    • Anonimo scrive:
      Re: Ca.... spengono?
      ma ti sei chiesto perchè manca la copertura?! RAGIONA BRUTTO IGNORANTE!!!!!!!!Manca la copertura perchè i tuoi amici furboni che ti fanno il lavaggio del cervello e ti montano il paraocchi hanno sabotato il tutto.Povera Italia che è piena di ignoranti come voi...!W la Vanna Marchi che vive sull'ignoranza di gente come voi!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ca.... spengono?
        - Scritto da: Anonimo
        ma ti sei chiesto perchè manca la copertura?!
        RAGIONA BRUTTO IGNORANTE!!!!!!!!Ma datti una calmata...
        W la Vanna Marchi che vive sull'ignoranza di
        gente come voi!!!!!La differenza tra Wanna Marchi e Silvio? Nessuna, solo che Silvio può farsi el leggi per non finire in galera e Wanna no...Ma hanno lo stesso modo di operare... vivono sull'ignoranza(e non solo) della gente
        • Anonimo scrive:
          Re: Ca.... spengono?
          Io credo che Silvio in questi 5 anni abbia rubato piu' di Wanna, solo che striscia non puo' indagare sul proprio capo, ma ce ne sarebbero di truffe legali e illegali...tenendo presente che anche se sono legalizzate da se' stesso poco conta che siano legali:))- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma ti sei chiesto perchè manca la copertura?!

          RAGIONA BRUTTO IGNORANTE!!!!!!!!

          Ma datti una calmata...


          W la Vanna Marchi che vive sull'ignoranza di

          gente come voi!!!!!

          La differenza tra Wanna Marchi e Silvio? Nessuna,
          solo che Silvio può farsi el leggi per non finire
          in galera e Wanna no...
          Ma hanno lo stesso modo di operare... vivono
          sull'ignoranza(e non solo) della gente
          • Anonimo scrive:
            Re: Ca.... spengono?
            nessuno spegnerà mai un bel niente, fino a quando tutto ma proprio tutto il territorio non sarà coperto: basta pensare alla flessione che avrebbero le aziende tv (mediaset, rai) dagli introiti pubblicitari... far vedere uno spot al 40% della popolazione ha un prezzo inferiore che farlo vedere al 100%. quindi non ci sarà lo switch off perché le imprese che comprano pubblicità lo impediranno... verrebbe a mancare il fine ultimo della tv e quindi, la tv stessa
          • Anonimo scrive:
            Re: Ca.... spengono?
            ascolta la tua amica Forleo che lei ne sa un mucchio mi raccomando ;)ma vi fa proprio schifo ragionare con la vostra testa??
  • Anonimo scrive:
    Dovreste essere contenti
    Mi rivolgo ai sardi e ai valdostani.Fermo restando che il DDT è una truffa, avete la possibilità di liberarvi della "scatola che diffonde idiozie".Se poi proprio non volete perdervi qualche evento in particolare, c'è l'IPTV, che già oggi funziona fin troppo bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dovreste essere contenti
      Questa è veramente buona. Me la segno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dovreste essere contenti
        da Sardo ho Sky e del digitale terrestre poco mi importa!Preferisco avere documentari, tg, sport DI QUALITA' quando decido io, e non inserendo la smart-card del berlusca e regalare 39 ? per vedere grande fratello e co.La mediaset ormai la guardo solo per vedere matrix ed il tg delle 20.00, è ora che a Milano si sveglino e si ricordino che, una volta, la loro televisione era gratis!Vedrete che non disattiveranno nulla, posticiperanno la data perchè Soru (x correttezza vi dico che non l'ho votato) di tecnologia se ne intende e sà che i sardi non possono comprare in 2 mesi 3 decoder x la loro casa... E regalare soldi a Roma e co.Ciao ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Dovreste essere contenti
          - Scritto da: Anonimo
          da Sardo ho Sky e del digitale terrestre poco mi
          importa!
          Preferisco avere documentari, tg, sport DI
          QUALITA' quando decido io, e non inserendo la
          smart-card del berlusca e regalare 39 ? per
          vedere grande fratello e co.purtroppo di sono molti che senza grande fratello non vivono
          La mediaset ormai la guardo solo per vedere
          matrix ed il tg delle 20.00, è ora che a Milano
          si sveglino e si ricordino che, una volta, la
          loro televisione era gratis!
          e che vuol dire? se loro hanno interesse a portarla a pagamento? non è scritto da nessuna parte che il grande fratello debba essere a gratis, tantopiù che c'è il canone per l'isola dei famosi.
          Vedrete che non disattiveranno nulla,
          posticiperanno la data perchè Soru (x correttezza
          vi dico che non l'ho votato) di tecnologia se ne
          intende e sà che i sardi non possono comprare in
          2 mesi 3 decoder x la loro casa... E regalare
          soldi a Roma e co.
          Non ci conterei molto, farà un paio di beghe di facciata, tanto per mascherare tutte le magagne interne della regione; la finanziaria regionale non ancora approvata, gli scontri su sanità (esternalizzata ai continentali) e formazione professionale...PSdicono che berlusconi ha impoverito i sardi... sono diventati talmente poveri da avere solo tre televisioni a casa...la situazione quindi è sicuramente critica...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dovreste essere contenti
            senza contare che fino a prova contraria nessuno ha mai chiesto nulla per vedere le tre reti mediaset mentre lo stato ogni anno chiede dei quattrini per vedere una TV più scadente e con un livello di pubblicità non troppo inferiore alle reti mediaset.Ma non ci pensate che per vedere la RAI dovete sborsare più soldi di quanto costa un decoder?!!100? circa per il canone rai. E cosa vedi? una TV di pessima qualità con uno spirito televisivo profondamente di sinistra! Rai3 ma l'avete mai vista?! E' oscena e nessuno si può permettere un uso propagandistico e diffamatorio come quello che fa la sinistra con tale rete e con i soldi di tutti!! E non tiratemi fuori Emilio Fede che per seppur di parte racconta i fatti come stanno e anche se ci mettesse del suo non nuocerebbe a nessuno dato che MEDIASET E' GRATIS!Volete guardarvi il grandefratello? Pagate e zitti alrimenti pagate la stessa cifra ogni mese per sei o dodici mesi consecutivi alla stipula dell'abbonamento e vi abbonate a sky...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dovreste essere contenti
            - Scritto da: Anonimo
            senza contare che fino a prova contraria nessuno
            ha mai chiesto nulla per vedere le tre reti
            mediaset mentre lo stato ogni anno chiede dei
            quattrini per vedere una TV più scadente e con un
            livello di pubblicità non troppo inferiore alle
            reti mediaset.Ti sei mai cheisto come mai è così scadente? Perchè Silvio ha fatto di tutto per farla scadere... Ha fatto togliere ascolti e casualmente ha fatto portare la pubblicità verso le reti mediaset...
            Ma non ci pensate che per vedere la RAI dovete
            sborsare più soldi di quanto costa un decoder?!!Si, ma preferisco darli ai lavoratori RAI (con tutti i difetti) che darli al nano
            100? circa per il canone rai. E cosa vedi? una TV
            di pessima qualità con uno spirito televisivo
            profondamente di sinistra! Rai3 ma l'avete mai
            vista?! Ah, invece Rete4? Canale 5? Imparziali vero? ROTFL
            E' oscena e nessuno si può permettere un
            uso propagandistico e diffamatorio come quello
            che fa la sinistra con tale rete e con i soldi di
            tutti!! E non tiratemi fuori Emilio Fede che per
            seppur di parte racconta i fatti come stanno e
            anche se ci mettesse del suo non nuocerebbe a
            nessuno dato che MEDIASET E' GRATIS!Emilio Fde racconta i fatti come stanno? Azz, mi era sfuggito... Ho perso tempo a risponderti :D :D :D Intanto nuoce agli ignoranti.Se ti do da mangiare del veleno gratis non ti nuoce???Che spasso questi berluscones!!!
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Dovreste essere contenti
            Mediaset e' gratis????Ma dove viviiii???Mamma mia che stupido!La rai non ha alcun canone, si finanzia con la pubblicita' proprio come le altre tv commerciali, con il solo canone non vivrebbe mai...Il canone RAI e' una tassa TV, quindi anche se guardi solo mediaset la paghi ugualmente.Quindi il canone lo paghi allora stato che ti permette di guardarti mediaset.Non e' difficile da capire.- Scritto da: Anonimo
            senza contare che fino a prova contraria nessuno
            ha mai chiesto nulla per vedere le tre reti
            mediaset mentre lo stato ogni anno chiede dei
            quattrini per vedere una TV più scadente e con un
            livello di pubblicità non troppo inferiore alle
            reti mediaset.

            Ma non ci pensate che per vedere la RAI dovete
            sborsare più soldi di quanto costa un decoder?!!

            100€ circa per il canone rai. E cosa vedi? una TV
            di pessima qualità con uno spirito televisivo
            profondamente di sinistra! Rai3 ma l'avete mai
            vista?! E' oscena e nessuno si può permettere un
            uso propagandistico e diffamatorio come quello
            che fa la sinistra con tale rete e con i soldi di
            tutti!! E non tiratemi fuori Emilio Fede che per
            seppur di parte racconta i fatti come stanno e
            anche se ci mettesse del suo non nuocerebbe a
            nessuno dato che MEDIASET E' GRATIS!

            Volete guardarvi il grandefratello? Pagate e
            zitti alrimenti pagate la stessa cifra ogni mese
            per sei o dodici mesi consecutivi alla stipula
            dell'abbonamento e vi abbonate a sky...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dovreste essere contenti
            - Scritto da: Anonimo
            Mediaset e' gratis????
            Ma dove viviiii???
            Mamma mia che stupido!
            La rai non ha alcun canone, si finanzia con la
            pubblicita' proprio come le altre tv commerciali,
            con il solo canone non vivrebbe mai...LOL e allora perchè i soldi raccolti con il canone vengono rigirati solamente alla rai ?almeno quei della siae fanno finta di dividere i soldi raccolti fra i loro iscritti...
            Il canone RAI e' una tassa TV, quindi anche se
            guardi solo mediaset la paghi ugualmente.
            Quindi il canone lo paghi allora stato che ti
            permette di guardarti mediaset.
            Non e' difficile da capire.lo stato te lo chiede perchè potenzialmente potresti vederti anche la rai.sarei favorevole a trasformare la rai in canali a pagamento, dove vedi solo se paghi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dovreste essere contenti
            Ma perchè non lo portano "completamente" a pagamento??? Vorrei vedere quanti sono disposti a sborsare 39? per quella merdaccia! Io continuo ad imbattermi in quella m**da ogni volta che di passaggio guardo canale 5. Ci sarà un motivo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Dovreste essere contenti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            da Sardo ho Sky e del digitale terrestre poco mi[...]
            PS
            dicono che berlusconi ha impoverito i sardi...
            sono diventati talmente poveri da avere solo tre
            televisioni a casa...
            la situazione quindi è sicuramente critica...Guarda che la gente non cambia televisori come fossero cellulari...
    • earendil scrive:
      Re: Dovreste essere contenti
      - Scritto da: Anonimo
      Mi rivolgo ai sardi e ai valdostani.
      Fermo restando che il DDT è una truffa, avete la
      possibilità di liberarvi della "scatola che
      diffonde idiozie".
      Se poi proprio non volete perdervi qualche evento
      in particolare, c'è l'IPTV, che già oggi funziona
      fin troppo bene.ma ceeeeeeeeerto.... come no? vieni tu a spiegarlo a mia nonna l'IPTV? anche se è avanti con gli anni e durerà molto meno di te non significa che non abbia diritto fino alla fine di avere l'informazione televisiva.Un Sardo d.o.c.PS: Ho anche un esercito di zie
      • Anonimo scrive:
        Re: Dovreste essere contenti
        il fatto di avere 3 televisori non significa che i Sardi siano ricchi... se come me ho 3 mivar da 100 euro l'uno mentre altra gente può avere 1 plasma da 2000 euro quindi amico Berlusconista lascia stare...Ma torniamo in tema...L'IPTV è una cosa molto seria ma ora come ora è adatta a chi ha conoscenze informatiche buone o più. Esempio pratico, prova ad installare coolstreaming e clicca su uno dei canali che ti richiede di installare a sua volta un plugin... e via scorrendo.All'occhio dell'esperto si capisce subito cosa è o non è dannoso per il sistema, ma personalmente conosco molta gente dipendenti di HAL che chiamava l'assistenza perchè cliccavano sui banner "il tuo sistema è infetto! Repuliscilo per 50 miseri dollari". ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Dovreste essere contenti
          - Scritto da: Anonimo
          Esempio pratico, prova ad installare
          coolstreaming e clicca su uno dei canali che ti
          richiede di installare a sua volta un plugin... e
          via scorrendo.Già .. prova ad installarlo .. ammesso che con l'oscuramento degli ip "cinesi" funzioni ancora :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Dovreste essere contenti
        - Scritto da: earendil

        ma ceeeeeeeeerto.... come no? vieni tu a
        spiegarlo a mia nonna l'IPTV? anche se è avanti
        con gli anni e durerà molto meno di te non
        significa che non abbia diritto fino alla fine di
        avere l'informazione televisiva.

        Un Sardo d.o.c.

        PS: Ho anche un esercito di zieRiguardo a tua nonna, non pretendo che sia un genio dell'informatica, anzi!Mi attendo che sappia qual'è il pulsante d'accensione di computer e monitor (così come sa qual'è quello del televisore), e che sappia che premendoli il computer/monitor si accende o si spegne.Poi, per il come scegliere i vari canali, mi attendo che il nipote che ci capisce qualcosa di più di computers, provi a spiegarglielo, quando va a trovarla.E se la nonna non è stupida (N.B.: non credo che lo sia nè tantomeno volevo insinuarlo) dopo una qualche volta lo capisce e sarà in grado di fare le stesse operazioni (click click click click perfino, eh?) da sola.Ok, le prime volte meccanicamente, come una scimmia. Poi apprendendo qualcosa di più ogni santa volta che andrai ad approfittare dei suoi dolci ;) magari migliora.Invece, per quanto riguarda le zie, vanno bene anche usate grazie. Purchè in buone condizioni, s'intende ;)Tanto più che usate==collaudate, che è sinonimo di garanzia di qualità ;)
        • earendil scrive:
          Re: Dovreste essere contenti

          Poi, per il come scegliere i vari canali, mi
          attendo che il nipote che ci capisce qualcosa di
          più di computers, provi a spiegarglielo, quando
          va a trovarla.
          E se la nonna non è stupida (N.B.: non credo che
          lo sia nè tantomeno volevo insinuarlo) dopo una
          qualche volta lo capisce e sarà in grado di fare
          le stesse operazioni (click click click click
          perfino, eh?) da sola. e se una nonna non ha un nipote informatico?e se una donna anziana non avesse nipoti?ci vanno i ragazzi del circolo locale di sForza Italia a insegnarglielo?;)
Chiudi i commenti