Codec video, la pace per VP8

Google e MPEG LA trovano un accordo. Tutti potranno utilizzare il codec senza pagare nulla. Tutti quelli che npon usano già H.264 e continueranno a usarlo

Roma – Nella guerra dei codec in salsa mobile e HTML5, tra MPEG LA e Google è apparentemente scoppiata la pace: l’organizzazione dell’industria multimediale e l’azienda del search si sono accordate per la concessione in licenza delle tecnologie brevettate contenute il VP8, il codec video acquisito da Google qualche anno fa e attualmente base del progetto WebM .

Quella che minacciava di trasformarsi in una causa legale dalle conseguenze pesanti si conclude con un “agreement” commerciale, un accordo che stabilisce il diritto di Google di dare a sua volta in licenza la tecnologia VP8 e ne garantisce quindi la possibilità di uso libero e gratuito per tutti.

L’intesa fra Mountain View e MPEG LA è stata oliata con denaro sonante, anche se nessuna delle parti al momento ha quantificato il valore dell’accordo. Quello che si sa per certo è che il numero di brevetti concessi in licenza a Google è in mano a 11 diversi proprietari , e la stessa firma dell’intesa è una tacita ammissione del fatto che VP8 non era poi così scevro da infrazioni brevettuali come Mountain View aveva fatto credere all’inizio.

Con l’accordo tra Google ed MPEG LA si conclude poi il tentativo di quest’ultima di organizzare un “patent pool” da mandare (eventualmente) all’assalto legale del Googleplex, e Google strappa il diritto aggiuntivo di garantire “openness” duratura anche ai successori di VP8 già in via di realizzazione (VP9).

Se l’accordo sui brevetti chiarisce la situazione legale di VP8, dal punto di vista del mercato le cose sembrano destinate a cambiare ben poco: il codec che avrebbe dovuto affermarsi come standard per tutti è al momento solo un comprimario di poco peso rispetto al ben più popolare (e parzialmente liberato ) H.264. Con il codec H.265 in arrivo , infine, le speranze di Google per VP8/WebM si riducono davvero al lumicino.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Number 6 scrive:
    Celebrity deathmatch
    ... Leprecauni che fanno la guerra ai troll? Questa la voglio vedere!
  • Gino Tavera scrive:
    "Membro...
    ... della commissione trasporti e COMUNICAZIONI"...Quindi un tentativo di imbavagliare una certa divulgazione libera e magari non di parte?
  • unaDuraLezione scrive:
    I troll sono ovunque,,,
    contenuto non disponibile
  • Shedar scrive:
    Controsenso
    Solo i troll possono concordare con questa proposta di legge!
    • armstrong scrive:
      Re: Controsenso
      - Scritto da: Shedar
      Solo i troll possono concordare con questa
      proposta di
      legge!o gli iraniani :D
  • Leguleio scrive:
    Ma che noiosi questi irlandesi
    Adesso anche per un cinguettio bisogna lasciare passaporto e codice fiscale. Se invece ci si limita a cliccare su mi piace, non mi piace, si può rimanere anonimi? Leggo che il senatore Eamonn Coghlan fra il 1974 e il 1987 ha vinto ben 52 gare nei 1500 e nel miglio. Pare che sia una maledizione indelebile che chi è molto brillante nello sport sia un mediocre politico: in Italia mi vengono in mente i nomi Gianni Rivera, e della neoeletta Valentina Vezzali (di cui non si può dire ancora nulla, è troppo presto, ma ho forti riserve).
  • Ebm scrive:
    Mi sa...
    Mi sa che internet diventeà un posto alquanto vuoto. Io manco 20 cent. li spenderei per un messaggio.
    • panda rossa scrive:
      Re: Mi sa...
      - Scritto da: Ebm
      Mi sa che internet diventeà un posto alquanto
      vuoto. Io manco 20 cent. li spenderei per un
      messaggio.A me invece dovrebbero addirittura pagarmi per postare!
      • qwerty scrive:
        Re: Mi sa...
        - Scritto da: panda rossa
        A me invece dovrebbero addirittura pagarmi per
        postare!Purtroppo per te, per produrre sterco non si viene remunerati in nessun modo
        • attonito scrive:
          Re: Mi sa...
          - Scritto da: qwerty
          - Scritto da: panda rossa

          A me invece dovrebbero addirittura pagarmi
          per

          postare!
          Purtroppo per te, per produrre sterco non si
          viene remunerati in nessun modoStrano, perche e' il modello di business che tiene in piedi Punto Informatico da 6 anni a questa parte...
          • qwerty scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: attonito
            Strano, perche e' il modello di business che
            tiene in piedi Punto Informatico da 6 anni a
            questa
            parte...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Più precisamente PI riceve danaro per mettere pubblicità attorno a pile di m.e.r.d.a così alte (cit?) che in molti si fermano a guardare
          • attonito scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: attonito

            Strano, perche e' il modello di business che

            tiene in piedi Punto Informatico da 6 anni a

            questa

            parte...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Più precisamente PI riceve danaro per mettere
            pubblicità attorno a pile di m.e.r.d.a così alte
            (cit?) che in molti si fermano a
            guardareE degli articoli sfacciatamente pubblicitari per una certa azienda, non ne vogliamo parlare? E della publicita' intergruppo per certe patetiche riviste cartacee che vale piu' la carta di quello che c'e' scritto sopra? E degli articolisti marucciasenzafarenomi tenuti nonostante le vagonate di errori e stupidaggini con cui infarciscono i pezzi? Eh, di esempi ne ce sono molti: ma se stanno in piedi, significa che il modello funziona.
          • qwerty scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: attonito
            E degli articoli sfacciatamente pubblicitari per
            una certa azienda, non ne vogliamo parlare? E
            della publicita' intergruppo per certe patetiche
            riviste cartacee che vale piu' la carta di quello
            che c'e' scritto sopra? E degli articolisti
            marucciasenzafarenomi tenuti nonostante le
            vagonate di errori e stupidaggini con cui
            infarciscono i pezzi?

            Eh, di esempi ne ce sono molti: ma se stanno in
            piedi, significa che il modello
            funziona.Effettivamente... :)Siamo tenuti a constatare che c'è sterco e sterco, qualcuno è riuscito a venderlo al prezzo dell'oro[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/27/Piero_Manzoni_Artist%27s_shit.jpg[/img]Purtroppo per panda rossa il suo non viene valutato così...
          • Leguleio scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: qwerty
            Effettivamente... :)
            Siamo tenuti a constatare che c'è sterco e
            sterco, qualcuno è riuscito a venderlo al prezzo
            dell'oro[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/27/Piero_Manzoni_Artist%27s_shit.jpg[/img]
            Purtroppo per panda rossa il suo non viene
            valutato
            così...La discussione sta degenerando. Ma anche la musica ha dato il suo contributo, mi vengono in mente almeno due canzoni a tema il cui costo è pari a quello di qualsiasi altra canzone, i diritti SIAE arrivano pure su quelle:http://www.youtube.com/watch?v=PaYH3sfc6skhttp://www.youtube.com/watch?v=g0Idy1BPh94#t=0m30sO forse mai nessuno le ha acquistate, non so.
          • attonito scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: attonito

            Strano, perche e' il modello di business che

            tiene in piedi Punto Informatico da 6 anni a

            questa

            parte...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Più precisamente PI riceve danaro per mettere
            pubblicità attorno a pile di m.e.r.d.a così alte
            (cit?) ah, l'ho capita dopo! "cerchi pure di fregarmi qualche centimetro? Ti terro' d'cchio!" (cit) :D
        • amldc scrive:
          Re: Mi sa...

          Purtroppo per te, per produrre sterco non si
          viene remunerati in nessun
          modonon è vero, prova a comprare un po' di concime naturale e vedi se te lo regalano
          • qwerty scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: amldc
            non è vero, prova a comprare un po' di concime
            naturale e vedi se te lo
            regalano(rotfl)I soldi però non vanno a chi lo produce
          • attonito scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: amldc

            non è vero, prova a comprare un po' di
            concime

            naturale e vedi se te lo

            regalano
            (rotfl)
            I soldi però non vanno a chi lo producechi lo produce viene opportunamente nutrito, accudito, curato. Recuperare un po' di spese vendendo uno scarto, ci sta tutto.
          • armstrong scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: qwerty

            - Scritto da: amldc


            non è vero, prova a comprare un po' di

            concime


            naturale e vedi se te lo


            regalano

            (rotfl)

            I soldi però non vanno a chi lo produce

            chi lo produce viene opportunamente nutrito,
            accudito, curato.E alla fine macellato, ogghio ;)
      • anverone99 scrive:
        Re: Mi sa...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Ebm

        Mi sa che internet diventeà un posto alquanto

        vuoto. Io manco 20 cent. li spenderei per un

        messaggio.

        A me invece dovrebbero addirittura pagarmi per
        postare!Specialmente su P.I.!
    • Trollollero scrive:
      Re: Mi sa...
      - Scritto da: Ebm
      Mi sa che internet diventeà un posto alquanto
      vuoto. Io manco 20 cent. li spenderei per un
      messaggio.Gira e rigira si torna sempre li' : identificazione dell'utenza, fine dell'anonimato e censura preventiva.Pagare un tot a post e' solo fumo negli occhi....
      • tucumcari scrive:
        Re: Mi sa...
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: Ebm

        Mi sa che internet diventeà un posto alquanto

        vuoto. Io manco 20 cent. li spenderei per un

        messaggio.
        Gira e rigira si torna sempre li' :
        identificazione dell'utenza, fine dell'anonimato
        e censura
        preventiva.
        Pagare un tot a post e' solo fumo negli occhi....Maddai?come ci sei arrivato?Non se ne era accorto nessuno! ;)Evidentemente il mondo è pieno di politici che la mattina fanno colazione a "pane e volpe" ma a quanto pare nonostante il cibo la "furbizia" rimane costante!Povera volpe sacrificata inutilmente sull'altare dello YAICP (yet another internet censorship proposal).
        • Ebm scrive:
          Re: Mi sa...
          Io la vedo in un altro modo. cioè con tutti i soldi che si beccano anche paghassero 1 euro a post...non gli cambierebbe nulla come se io facessi l'elemosina di 1 centesimo al barbone di turno. CHiaro che se prendiamo come termine di paragone i loro stipendi...allora tutto cambia.
          • tucumcari scrive:
            Re: Mi sa...
            - Scritto da: Ebm
            Io la vedo in un altro modo. cioè ...Non la vedi...(rotfl)(rotfl)
      • armstrong scrive:
        Re: Mi sa...
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: Ebm

        Mi sa che internet diventeà un posto alquanto

        vuoto. Io manco 20 cent. li spenderei per un

        messaggio.
        Gira e rigira si torna sempre li' :
        identificazione dell'utenza, fine dell'anonimato
        e censura
        preventiva.
        Pagare un tot a post e' solo fumo negli occhi....Vero, però puoi sempre aprire un conto alle cayman, così saremmo tutti anonimi :D
Chiudi i commenti