Codice a barre, la fine è vicina

Il MIT presenta l'erede del sistema di identificazione che ha segnato il commercio negli ultimi 30 anni

Roma – Il vecchio codice a barre potrebbe presto andare in pensione , detronizzato da un chip identificativo di nuova generazione sviluppato all’interno del Massachusetts Institute of Technology (MIT) e denominato Bokode .

Il Bokode

Il padre del progetto è il ricercatore Ankit Mohan, secondo il quale questo nuovo strumento integra gli standard di sicurezza del codice a barre e la versatilità del chip RFID. Qualità, questa, che gli permette di essere letto anche da un qualsiasi dispositivo portatile dotato di fotocamera. Non si dovrebbe rendere necessario l’uso di scanner speciali come per gli odierni barcode : l’occhio umano dovrebbe bastare .

Mohan sostiene che la sua invenzione potrebbe rivoluzionare le modalità con cui, ad esempio, si gestiscono le informazioni riguardanti prodotti commerciali: “Davanti ad uno scaffale pieno di prodotti simili – spiega Mohan – sarà molto più semplice individuare quello che ha requisiti ricercati dal cliente”. ( G.P. )

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Claudio scrive:
    Bocciato!
    Mai letto un articolo scritto cosi male...Chi l' ha scritto non sa di che parla oppure lo ha tradotto da un articolo inglese.
  • luxtux scrive:
    Bind9: fixed
    Debian Security Advisory DSA-1847-1      security@debian.orghttp://www.debian.org/security/               Florian WeimerJuly 29, 2009             http://www.debian.org/security/faq------------------------------------------------------------------------Package        : bind9Vulnerability  : improper assertProblem type   : remoteDebian-specific: noCVE Id(s)      : CVE-2009-0696CERT advisory  : VU#725188Debian Bug     : 538975-- ciaoL.
  • Steve Ballmer scrive:
    Così imparano..
    ..a non fidarsi diMicrosoft WindowsCopyright (c) 2006 Microsoft Corporation. All rights reserved.
  • Anonimo e critico scrive:
    Drama non si traduce in "Dramma" e altro
    Ciao,Kaminsky (a cui brucia particolarmente il c**o, stando a quanto è uscito) ha detto che è tutta commedia, non che sia un dramma.A parte ciò, magari leggendosi quello che è uscito ci si può fare un'idea non troppo sbilanciata dalle affermazioni dei ricercatori mazziati, che devono difendere la loro reputazione dopo essere stati colti in fallo...Come hint, il gruppo si chiama ZF0 (Zero For Owneds) e il file è la loro ezine uscita #5.Bacioni,Anonimo e Critico
    • pabloski scrive:
      Re: Drama non si traduce in "Dramma" e altro
      giusto per completezza, ecco l'ezine in questione http://www.milw0rm.com/papers/360
      • Polemik scrive:
        Re: Drama non si traduce in "Dramma" e altro
        Si, questi sono veri hackers, hanno uno stile inconfondibile. E, soprattutto, restano anonimi e non si fanno pagare.
  • The Punisher scrive:
    Per Maruccia...
    Prego tradurre bene dall'inglese"It's just drama" si traduce correttamente come "E' solo scena" nel senso teatrale del termine ed, ovviamente, in questo modo il senso cambia radicalmente.Grazie, grazie.
  • The Punisher scrive:
    Per Maruccia...
    Prego tradurre bene dall'inglese"It's just drama" si traduce correttamente come "E' solo scena" nel senso teatrale del termine ed, ovviamente, in questo modo il senso cambia radicalmente.Grazie, grazie.
  • samu scrive:
    macche' bind...
    il problema ora e' la gestione dei certificati ssl.Molti browser non supportano '' per cui e' possibilerichiedere un certificato per "www.miabanca.itsitocattivo.com"ma al momento di visualizzare il certificato del sito i browsersi bloccano e fan vedere che e' unicamente per www.miabanca.it.
  • Andreabont scrive:
    L'unica sicurezza è la crittografia
    E anche lì non ci metterei la mano sul fuoco XDXDXD
    • gnulinux86 scrive:
      Re: L'unica sicurezza è la crittografia
      Penso che sia un concetto ormai assodato, la sicurezza totale in informatica non esiste.La mia configurazione per aumentare il grado di sicurezza comprende:Passord di root, password di sistema, firewall attivo, home crittografata, sistema constantemente aggiornato, riduzione del software installato al minimo indispensabile, il tutto ovviamente in ambito Linux.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2009 09.35-----------------------------------------------------------
      • eddai... scrive:
        Re: L'unica sicurezza è la crittografia
        - Scritto da: gnulinux86
        Penso che sia un concetto ormai assodato, la
        sicurezza totale in informatica non
        esiste.yawn...
        La mia configurazione per aumentare il grado di
        sicurezza
        comprende:
        Passord di rootvolevo fermarmi qui, ma mi sono fatto forza e sono andato avanti a leggere
        password di sistemaqui mi sono fermato.Le persone dovrebbero smettere di parlare di cose che non conoscono.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: L'unica sicurezza è la crittografia
          Volevi leggere password account utente?Non so su che distro tu faccia affidamento, ma io, ma io su Debian, utilizzo, una password per accedere al sistema, e un altra root.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2009 10.21-----------------------------------------------------------
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: gnulinux86
            Volevi leggere password account utente?sarebbe stata gia' un'altra cosa.Da quello che scrivi si evince che non ti occupi di sicurezza, magari stai imparando, ma non sei certo un professionista (non ti offendere), quindi che senso ha dispensare consigli?La vogliamo smettere di avere una schiera di sedicenti tuttologi e iniziare a dire le cose solo quando si hanno le giuste competenze?Il mercato, non solo dell'informatica, viene sputtantato per quello.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Quanto sei frustrato!? :|Non so su che distro tu faccia affidamento, ma io, ma io su Debian, utilizzo, una password per accedere al sistema, e un altra root.La sicurezza è il settore dell'informatica sul quale si base il mio studio.Ma non vado in giro a spacciarmi per il GURU del settore.Dovresti scendere dal piedistallo, e iniziare ad essere più elastico mentalmente(senza offesa).
          • Alex scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Ma che XXXX, io uso Debian... quindi sono al sicuro?........
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            No flame grazie, discutiamo in maniera seria grazie.
          • lol scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            sei messo molto meglio di chi usa W2k :D
          • Lex Logic scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            No linux senza un minimo di buon senso, giuste precauzioni è più o meno come penetrare in windows senza passare per exploit
          • krane scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: Lex Logic
            No linux senza un minimo di buon senso, giuste
            precauzioni è più o meno come penetrare in
            windows senza passare per exploitScusa quest'affermazione e' troppo avanzata per me, la dettaglieresti ?
          • XYZ scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Lex Logic

            No linux senza un minimo di buon senso, giuste

            precauzioni è più o meno come penetrare in

            windows senza passare per exploit

            Scusa quest'affermazione e' troppo avanzata per
            me, la dettaglieresti
            ?Intende dire che è un "libro aperto", liberamente bucabile e/o modificabile, e il tutto senza servirsi di "strumenti esterni" quali, ad esempio, l' exploiting sotto winzozz... #BinBash è la minaccia e la soluzione al tempo stesso per tutti i sistemi *nix, dal cluster al tostapane. Le uniche variabili che fanno la differenza sono due:1. Conoscenza2. Senso Pratico del "fare"di chi opera sulla macchina in questione.
          • krane scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: XYZ
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Lex Logic


            No linux senza un minimo di buon senso, giuste


            precauzioni è più o meno come penetrare in


            windows senza passare per exploit

            Scusa quest'affermazione e' troppo avanzata per

            me, la dettaglieresti ?
            Intende dire che è un "libro aperto", liberamente
            bucabile e/o modificabile, e il tutto senza
            servirsi di "strumenti esterni" quali, ad
            esempio, l' exploiting sotto winzozz...
            #BinBash è la minaccia e la soluzione al tempo
            stesso per tutti i sistemi *nix, dal cluster al
            tostapane.
            Le uniche variabili che fanno la differenza sono
            due:
            1. Conoscenza
            2. Senso Pratico del "fare"
            di chi opera sulla macchina in questione.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Antani scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            MA p-i è arrivato a questi livelli?I gestori dovrebbero aver capito che è meglio dare risalto alle discussioni migliori, sarebbe bene inserire un sistema tipo Reddit per i commenti.Perché se vedi un troll in cima a tutti i commenti, solo perché è stato più veloce degli altri, c'è qualcosa che non va.
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: gnulinux86
            Quanto sei frustrato!? :|non lo sono
            Non so su che distro tu faccia affidamento, ma
            io, ma io su Debian, utilizzo, una password per
            accedere al sistema, e un altra
            root.se vai a dire in giro che ti occupi di sicurezza, e l'uso delle password (nemmeno sottolineando "strong password") ti ridono dietro, e' ormai una cosa che si da' per scontata e non serve nemmeno dirlo.
            La sicurezza è il settore dell'informatica sul
            quale si base il mio
            studio.appunto, si vede che studi, e non sei un professionista del settore, quindi accetta i suggerimenti con umilta', che da imparare ne hai tanto, e lo si capisce ad ogni tu reply sempre di piu'.
            Ma non vado in giro a spacciarmi per il GURU del
            settore.ci mancherebbe, verresti sgamato subito
            Dovresti scendere dal piedistallo, e iniziare ad
            essere più elastico mentalmente(senza
            offesa).rileggendoti, altro che piedistallo...Fine discussione per me.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Tutto questa manfrina per un termine?Altro che frustrato.......Cerchi solo visibilità?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2009 10.58-----------------------------------------------------------
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: gnulinux86
            Tutto questa manfrina per un termine?L'informatica e' una scienza, la terminologia e' essenziale, e siamo su punto informatico.E al di la' di questo, scrivi banalita' che in un qualsiasi reparto IT serio, a sentirle, ti riderebbero in faccia, e ancora insisti.

            Altro che frustrato.......dimostri, se mai ce n'era bisogno, di essere un bambino, maleducato poi.Quando tecnicamente non si sa rispondere si va sul personale no?

            Cerchi solo visibilità?talmente tanta che nemmeno sono registrato.saluti
          • tuxpocket scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            E dopo dici di non essere frustrato?Continui ad offendere, quando al quaglio fai ridere.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Quoto.
          • fax scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            La questione "sicurezza" è troppo seria per permettere ad un hobbysta di fare scuola.chiedo cortesemente di non ostentare ignoranza incollando terminologie prive di contenuto.Chiunque può spacciarsi per meccanico dicendo "biella, valvola, pompa".
          • Fragarach scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: eddai...
            - Scritto da: gnulinux86

            Tutto questa manfrina per un termine?

            L'informatica e' una scienza, la terminologia e'
            essenziale, e siamo su punto
            informatico.
            E al di la' di questo, scrivi banalita' che in un
            qualsiasi reparto IT serio, a sentirle, ti
            riderebbero in faccia, e ancora
            insisti.




            Altro che frustrato.......

            dimostri, se mai ce n'era bisogno, di essere un
            bambino, maleducato
            poi.
            Quando tecnicamente non si sa rispondere si va
            sul personale
            no?




            Cerchi solo visibilità?

            talmente tanta che nemmeno sono registrato.

            salutitipico atteggiamento da consulente microsoft.
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: Fragarach

            tipico atteggiamento da consulente microsoft.tutt'altro :)
          • Fragarach scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: eddai...
            - Scritto da: Fragarach




            tipico atteggiamento da consulente microsoft.

            tutt'altro :)bene. sii construttivo allora, altrimenti lascia stare.
        • tuxpocket scrive:
          Re: L'unica sicurezza è la crittografia
          Ti sei fermato, perchè evidentemente non è materia tua.La password di sistema è una cosa, la password root è un altra.Se poi usi una distro che chiede solo la pass di sistema, in tal caso sei giustificato, ma non parlare di cose che ignori.
          • puntoacapo87 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            E che ne dite di dispensarli sti consigli invece di fare solo critiche? Magari quelli che leggono queste righe imparano qualcosa! A volte basta un link! :-)
          • tuxpocket scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            La configurazione che ha precedentemente illustrato Gnulinux, è ottima, non c'è altro da aggiungere, almeno per quanto mi riguarda.
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: tuxpocket
            La configurazione che ha precedentemente
            illustrato Gnulinux, è ottima, non c'è altro da
            aggiungere, almeno per quanto mi
            riguarda.siamo messi bene!Saluti
          • tuxpocket scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            A parte il trolling che stai facendo, puoi finalmente mettere in mostra le tue grandi conoscenze con un commento sensato che non abbia lo scopo che di far degenerare la discussione, come hai fatto fin adesso, a parte insulti da finto professorone non trovo nulla.
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Non sono qui per insegnare niente a nessuno, e non ho insultato chichessia, rileggi bene.Ho solo fatto notare che i consigli dati sono banali, e non aumentano la sicurezza, visto che sono ormai i requisiti minimi che si danno per scontati.Se una persona vuole intraprendere la carriera nella sicurezza informatica, e si ferma a queste cose, e' messo proprio male.Perche', parliamoci chiaro, tra i commenti fin qui letti, metto la mano sul fuoco che non c'e' nessuno che sia a un livello piu' alto di un hobbysta.Se vuoi imparare, invece di chiedere a me, ci sono molti libri che trattano l'argomento.
          • tuxpocket scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Classica risposta stizzita.Stiamo aspettando di conoscere le tue fantomatiche conoscenze informatiche dato che continui ad elevarti.Sei in grado o no a fornire, una configurazione alternativa a quella data da Gnulinux?
          • pippo scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            quello che aspetta sei solo tu a dir la verità.la sicurezza non si basa su un semplice decalogo di cose da fare/non farebisognerebbe anche conoscere un po più a fondo le cose.sapete qual'è il vero problema dell'informatica? che è un po come nel calcio, in Italia tutti sono commissari tecnici. In realtà i veri professionisti sono ben pochi e non perdono tempo a fare commenti ridicoli su un articolo di giornale.Se avete una passione bene, ma non fatela passare come professione per favore.Se uno non è medico non può prescrivere una ricetta!Saluti,Ps: non risponderò a ulteriori commenti frecciatine
          • tuxpocket scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Il tuo ragionmaneto è condivisbile, ma qui stiamo discutendo di uno che si fa il professorone, offende, e quando gli si chiede di rispondere in maniera consona su ciò che critica, cerca sempre di sviare, tipico comportamente dei sedicenti infomatici.
          • krane scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: tuxpocket
            Il tuo ragionmaneto è condivisbile, ma qui stiamo
            discutendo di uno che si fa il professorone,
            offende, e quando gli si chiede di rispondere in
            maniera consona su ciò che critica, cerca sempre
            di sviare, tipico comportamente dei sedicenti
            infomatici.Direi piu' che altro dei SEDICENNI informatici (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Fammi capire sei sempre tu che posti sotto un altro nome?Chiedo perchè c'è ne vuole coraggio per assecondare uno che offende, divaga, e non argomenta mai.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2009 12.00-----------------------------------------------------------
          • Fragarach scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Modificato dall' autore il 31 luglio 2009 12.00
            --------------------------------------------------ignora e non perdere ulteriore tempo.dai un'occhiata a questo (se gia' non lo conosci): http://www.debian.org/doc/manuals/securing-debian-howto/ molto esaustivo, anche se un po' datato in alcune parti.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Si già lo conosco.
          • XYZ scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia

            ignora e non perdere ulteriore tempo.

            dai un'occhiata a questo (se gia' non lo
            conosci):
            http://www.debian.org/doc/manuals/securing-debian-
            molto esaustivo, anche se un po' datato in alcune
            parti.IMHO: Il post migliore di tutta la *fiammata*.
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: gnulinux86
            Fammi capire sei sempre tu che posti sotto un
            altro
            nome?

            Chiedo perchè c'è ne vuole coraggio per
            assecondare uno che offende, divaga, e non
            argomenta
            mai.non sono io, non ne avrei motivo.Ma soprattutto, mi dici dove avrei offeso??Ho letto anche un altro intervento che lo dice, ma non mi pare di averlo mai fatto!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Leggiti tutti tuoi commenti.
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            prima di scrivere questo commento l'ho fatto.Sei tu quello che mi dava del frustrato, se proprio vogliamo dirla tutta.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Rileggi, ovvio che ti do del frustrato, e non sono l'unico, visto come scrivi mi sembra il minimo.Comunque mi hai fatto divertire, voi troll siete simpaticissimi.
          • krane scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: eddai...
            Non sono qui per insegnare niente a nessuno, e
            non ho insultato chichessia, rileggi
            bene.
            Ho solo fatto notare che i consigli dati sono
            banali, e non aumentano la sicurezza, visto che
            sono ormai i requisiti minimi che si danno per
            scontati.Bhe, sono gia' stati molto ma molto migliori di quelli che hai dato tu; che a parte tirartela e smontare (senza argomentare ma sempre in modo generalista) le affermazioni degli altri non hai fatto.
          • eddai... scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: krane
            Bhe, sono gia' stati molto ma molto migliori di
            quelli che hai dato tu; che a parte tirartela e
            smontare (senza argomentare ma sempre in modo
            generalista) le affermazioni degli altri non hai
            fatto.non ti occupi di sicurezza vero?Qualunque cosa voglia dire, perche' LA sicurezza informatica e' un concetto talmente ampio che e' difficile rinchiuderlo in un ambito particolare.Detto questo, non me la sono tirata, o almeno, ho solo fatto notare che quello che veniva definito come "ottimo" altro non era che quello che da anni viene considerato il minimo, tant'e' vero che nemmeno si perde tempo a sottolinearlo.Cosa c'era da argomentare su una cosa che di fatto non "esiste"?Se vuoi sapere qualcosa di preciso chiedi, e se possibile vedro' di darti le risposte che desideri.Resta il fatto che la soluzione proposta non e' una soluzione, e si sta parlando del nulla al momento.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Non ti occupi di sicurezza vero?(sei logorroico)è palese, che quello che non ha nulla a che vedere, con la suddetta materia, è da stamattina che svii, non argomenti mai, e ripete sempre le stesse cose.La frustrazione non devi sfogarla qui.Comunque adesso vado al mare, come troll sei simpaticissimo.
          • krane scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            - Scritto da: eddai...
            - Scritto da: krane

            Bhe, sono gia' stati molto ma molto migliori di

            quelli che hai dato tu; che a parte tirartela e

            smontare (senza argomentare ma sempre in modo

            generalista) le affermazioni degli altri non hai

            fatto.
            non ti occupi di sicurezza vero?La mia risposta ti stupirebbe :)
            Qualunque cosa voglia dire, perche' LA sicurezza
            informatica e' un concetto talmente ampio che e'
            difficile rinchiuderlo in un ambito particolare.Einstein sosteneva che hai capito perfettamente una cosa quando sei in grado di spiegarla a tua nonna, evidentemente tu non devi aver capito tanto del tuo lavoro.
            Detto questo, non me la sono tirata, o almeno, ho
            solo fatto notare che quello che veniva definito
            come "ottimo" altro non era che quello che da
            anni viene considerato il minimo, tant'e' vero
            che nemmeno si perde tempo a sottolinearlo.A fare critica distruttiva sono capaci tutti, anche gli studentelli delle medie con l'hobby del pc, tu non ti sei dimostrato molto diverso.
            Cosa c'era da argomentare su una cosa che di
            fatto non "esiste"?
            Se vuoi sapere qualcosa di preciso chiedi, e se
            possibile vedro' di darti le risposte che
            desideri.Un piccolo decalogo per chi non sa nulla, cosi' come farebbe Einstein quando spiega alla nonna, per un supperrespertissimo non dovrebbe essere un problema, o si ?
            Resta il fatto che la soluzione proposta non e'
            una soluzione, e si sta parlando del nulla al
            momento.E' da quando hai cominciato ad intervenite tu che si sta parlando del nulla, siamo un po' a fartelo notare.
          • Lex Logic scrive:
            Re: L'unica sicurezza è la crittografia
            Ottima? Okkoi mi fermo pure io a leggere
    • HappyCactus scrive:
      Re: L'unica sicurezza è la crittografia
      - Scritto da: Andreabont
      E anche lì non ci metterei la mano sul fuoco
      XDXDXDLa tua frase non ha senso. la crittografia è uno strumento.E' come dire, per non ammalarti, mettiti il maglione.la crittografia non è una linea di difesa, la "home criptata" che qualcuno cita ti protegge verso attacchi off-line (furto del disco), ma è irrilevante quando la home è in uso.Un altro esempio è costituito dagli utenti privi di privilegi amministrativi. Un malware che distribuisca spam o che cerchi documenti riservati non ha bisogno di privilegi amministrativi, quindi ha campo libero.In ogni caso, mettere il maglione quando fa freddo è una cosa saggia! :-)
    • Aname scrive:
      Re: L'unica sicurezza è la crittografia
      Il mio docente di elettrotecnica (personaggio piuttosto odioso) sosteneva che per avere il pc al sicuro basta non collegarlo a internet, per avere il massimo della sicurezza basta non accenderlo... vogliamo fargli un applauso postero???!!!!
      • Polemik scrive:
        Re: L'unica sicurezza è la crittografia
        No, perché nche con il PC scollegato e spento, i dati non sono assolutamente al sicuro. Se un ladro entra in casa e lo porta via... :D
  • marco scrive:
    cos'è la sicurezza
    "l'abitudine di lasciare opportunamente fuori da Internet qualsiasi informazione sensibile o comunque riservata."e questo è fatto solo da uno che conosce bene cosa vuol dire prendere informazioni.Tanta gente protesta perché qualcuno è entrato nel tuo computer e ha trovato magari in un file excel in chiaro chiamato password tutti i tuoi dati di acXXXXX senza neanche pensarci su un attimo.
    • infame scrive:
      Re: cos'è la sicurezza
      - Scritto da: marco
      Tanta gente protesta perché qualcuno è entrato
      nel tuo computer e ha trovato magari in un file
      excel in chiaro chiamato password tutti i tuoi
      dati di acXXXXX senza neanche pensarci su un
      attimo.cioè il 99 % degli utenti...
      • nip&tuck scrive:
        Re: cos'è la sicurezza
        99.99999%
        • Funz scrive:
          Re: cos'è la sicurezza
          - Scritto da: nip&tuck
          99.99999%Mi chiamo fuori dalla massa di XXXXXXXXX...
          • Lord Kap scrive:
            Re: cos'è la sicurezza
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: nip&tuck

            99.99999%
            Mi chiamo fuori dalla massa di XXXXXXXXX...E uno che usa un file txt? ;P -- Saluti, Kap
          • Un imbecille scrive:
            Re: cos'è la sicurezza
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: nip&tuck

            99.99999%

            Mi chiamo fuori dalla massa di XXXXXXXXX...Verme solitario....Hai mai pensato che quella che tu chiami massa di XXXXXXXXX sono lieti di sapere che "ti chiami fuori"
          • Aname scrive:
            Re: cos'è la sicurezza
            Io invece sono tra quelli che utilizza la stessa password per ogni cosa (a parte l'email) per cui, se conoscete la mia password avete acXXXXX a ogni mia cosa... se l'amministratore di un forum (che è in grado di individuare la mia password) provasse ad accedere ad alcuni servizi web inserendo stesso username e stessa passwd, potrebbe effettivamente scipparmi l'identità
          • ... scrive:
            Re: cos'è la sicurezza
            Di solito i forum preconfezionati usano registrare soltanto l'hash della password, non la password stessa, per evitare che questa possa essere visualizzata con una semplice query.. anche ottenendo l'hash e avendo lo script che lo genera dovrebbe comunque fare un bruteforce per trovare la password esatta..È più facile sniffarla al momento del login.. ;D
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: cos'è la sicurezza
        - Scritto da: infame
        - Scritto da: marco


        Tanta gente protesta perché qualcuno è entrato

        nel tuo computer e ha trovato magari in un file

        excel in chiaro chiamato password tutti i tuoi

        dati di acXXXXX senza neanche pensarci su un

        attimo.

        cioè il 99 % degli utenti...Eè vero che è vero, ma mica sono così tanti gil idioti..
    • N.C. scrive:
      Re: cos'è la sicurezza
      L'unica protezione possibile ... lasciare dati sensibili lontani da internet ... è esattamente quello a cui ho sempre pensato...
      • Lex Logic scrive:
        Re: cos'è la sicurezza
        Dai pokkami su facebook xDPoi quanto soggettiva è la definizione di dati sensibili?
      • pabloski scrive:
        Re: cos'è la sicurezza
        si però non capisco Mitnick come facciaquando scarica la posta come lo fa? non collega forse il computer ad internet?potrebbe essere fregato in quel momento, senza contare che tutti i software hanno il brutto vizio di conservare pezzi di dati, quindi pure se salvi le mail e le cancelli dal client di posta, comunque resta qualcosa sul disco
      • Ghierk scrive:
        Re: cos'è la sicurezza
        Non usare internet :-D
  • Dovella scrive:
    Ed io godo.
    così questi hacker imparano a non usare Windows.
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Ed io godo.
      Hai ragione ... imparano a NON usare Windows ...Dovella, stai diventando la parodia di te stesso.
    • aaa scrive:
      Re: Ed io godo.
      Ma hai già finito le vacanze pagate da Bill e Steve e sei tornato a rompere le p@@@e qui?(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
    • infame scrive:
      Re: Ed io godo.
      - Scritto da: Dovella
      così questi hacker imparano a non usare Windows.se dovessi scoprire che uno di questi usava windows che fai, ti leghi il PC al collo e ti butti nel primo fiume che trovi?
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Ed io godo.
      Basta con questi commenti spazzatura.
    • nip&tuck scrive:
      Re: Ed io godo.
      guarda che nell'articolo si aprla anche di problemi Bind che è un software open source cosi' come il pinguino goloso
    • vac scrive:
      Re: Ed io godo.
      Se fossero stati violati dei sistemi windows non ci sarebbe stato niente di eclatante nella notizia e noi non saremmo quì a leggerla.
Chiudi i commenti