Un anno di ConciliaWeb e un nuovo regolamento

AGCOM festeggia il primo anno di attività della piattaforma ConciliaWeb, strumento sempre più usato dagli utenti per la difesa dei propri diritti.
AGCOM festeggia il primo anno di attività della piattaforma ConciliaWeb, strumento sempre più usato dagli utenti per la difesa dei propri diritti.

La piattaforma ConciliaWeb compie un anno e la candelina viene spenta dall’AGCOM sventolando un comunicato stampa celebrativo:

Esattamente dodici mesi fa entrava infatti in funzione la piattaforma voluta dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni per la risoluzione in via telematica delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche, fino ad allora demandate ai Corecom. Agcom, ad un anno dall’avvio, ha approvato con la delibera 353/19/CONS, un nuovo Regolamento sulle procedure.

Il regalo di compleanno è dunque nel nuovo regolamento, pensato per rendere ancora più efficiente la piattaforma con cui gli utenti possono portare avanti la difesa dei propri diritti di consumatore (istanze attualmente in aumento del 30% anno su anno).

Le novità più importanti riguardano la possibilità per gli utenti di farsi rappresentare, sin dal primo click, da Associazioni di consumatori o avvocati, oltre ad alcuni accorgimenti tesi a semplificare ulteriormente la procedura e a renderla più efficiente, benché i dati dimostrino che Conciliaweb ha reso più facile l’accesso alle garanzie previste dalla regolamentazione a tutela degli utenti. Nei primi 12 mesi di funzionamento, sono infatti oltre 130 mila gli utenti registrati sulla piattaforma – praticamente uno ogni 4 minuti – mentre gli operatori censiti sono oltre 160.

Secondo l’AGCOM il successo della piattaforma è da ricercarsi nella facilità di accesso alla stessa e nella fondamentale collaborazione dei Corecom.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 07 2019
Link copiato negli appunti