Contrappunti/ A pensar male...

di Massimo Mantellini - C'era davvero bisogno di inserire in Finanziaria una modifica al diritto d'autore ambigua e dal sapore lobbystico? Ora siamo tutti costretti a chiederci se e come tutto questo influenzerà la rete

Roma – C’è sempre qualcosa di opaco nella gestione di questo paese. Ed è sconsolante osservare che il tempo passa, i governi cambiano ma le ambiguità ed i silenzi restano sempre gli stessi.

Per quale ragione un governo con grandi e seri problemi di bilancio come il nostro dovrebbe darsi la pena di aggiungere alla Legge Finanziaria per il prossimo anno, una legge carica di tensioni ed incertezze anche sulla sua stessa approvazione, una minuscola variazione alla legge del 1941 sul diritto d’autore? Dove starebbe la necessità impellente di questa piccola aggiunta fuori tema alle “Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria”?

Come forse avrete appreso navigando in rete in questi giorni, all’interno del progetto per la Legge Finanziaria 2007 l’articolo 32, improvvisamente, come la foto di una donna nuda ad un seminario sulla ermeneutica kantiana, recita:

All’articolo 65 della legge 22 aprile 1941 n.633, dopo il comma 1, è aggiunto il seguente: “I soggetti che realizzano, con qualsiasi mezzo, la riproduzione totale o parziale di articoli di riviste o giornali, devono corrispondere un compenso agli editori per le opere da cui i suddetti articoli sono tratti. La misura di tale compenso e le modalità di riscossione sono determinate sulla base di accordi fra i soggetti di cui al periodo precedente e le associazioni delle categorie interessate. Sono escluse dalla corresponsione del compenso le amministrazioni pubbliche di cui al comma 2 dell’articolo 1 del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n.29”

In mancanza di qualsiasi commento ufficiale da parte del legislatore, le interpretazioni giuridiche più o meno dietrologiche del nuovo comma si sono sprecate. C’è chi dice che il testo miri a far si che gli editori possano monetizzare le rassegne stampa (è questa, per esempio, l’interpretazione di Peacelink che ha immediatamente attivato una campagna online al riguardo), chi sospetta si tratti di un articoletto messo lì apposta a limitare l’informazione amatoriale in rete, chi invece, sollevando le spalle, dice che nulla è cambiato e che tutto resta com’era.

Io non sono un giurista e non ho pareri tecnici da portare ma una cosa mi pare di poterla dire: quando si inserisce una variazione di legge volutamente ambigua in un contesto di tutt’altra natura ci sono sufficienti ragioni per pensarne tutto il male possibile, anche ricordando analoghi casi del passato recente di simile “casuale” ambiguità.

Mentre attendiamo che qualche rappresentante del governo ci illumini sul significato di quel “con qualsiasi mezzo” , sulla incongruenza fra questo nuovo comma e quello precedente della legge originaria (nel quale si sancisce la liceità del diritto alla “citazione gratuita”) e sulla definizione di “giornale” e “rivista” (i siti web sono giornali? E i blog assomigliano per caso alle riviste? E se lo sono per il legislatore, lo saranno domani anche per il giudice che si troverà a dover interpretare una norma così mal scritta?) ci tornano in mente le vecchie polemiche e le magre figure che i nostri politici rimediarono ai tempi della ultima variazione della legge sul diritto d’autore.

Prima di rammentarvele sottolineando le curiose analogie con la situazione attuale vorrei però ricordare cosa recita il programma dell’Unione al proposito:

“Ribadiremo la natura aperta di Internet, garantendo la libertà di accesso e di espressione, evitando forme indiscriminate di controllo. Riteniamo infatti prioritario promuovere la capacità di utilizzare gli strumenti in rete: tale capacità è oggi parte integrante della cittadinanza”.

Cito questo passo per una ragione: nelle passate legislature le (sciagurate) variazioni alle norme sul diritto d’autore sono state prese dal Parlamento a larghissima maggioranza, con una sorta di diffusa condivisione trasversale della responsabilità politica, equamente divisa fra destra e sinistra (con l’eccezione dei Verdi di allora). Nel caso in questione invece la modifica di legge è un provvedimento del Governo Prodi che deve ancora essere discusso in Parlamento, un comma pensato ed inserito dagli stessi signori che hanno sottoscritto il paragrafo di programma elettorale che ho citato qui sopra. Per cui se domani dovesse prevalere una interpretazione “restrittiva” del comma (per esempio che eventuali citazioni anche parziali sul web da prodotti editoriali debbano essere pagate da chiunque le utilizzi) lo strabismo del legislatore e la responsabilità di una sola parte del Parlamento dovrà risultare chiara a tutti. Ove le cose non stiano in questi termini noi da queste parti (e molte persone su Internet in questi giorni) ci attendiamo che la “ratio” di una simile variazione di legge venga spiegata in maniera anche solo moderatamente convincente.

Dicevo che qualche anno fa accadde qualcosa di molto simile. Il Parlamento di allora con la scusa (o nell’intento) di adeguare il finanziamento pubblico anche alle imprese editoriali approdate sul web, estese in maniera sospetta e mai definitivamente chiarita la definizione di “prodotto editoriale”. Per mesi nella Internet italiana una legge dello Stato ci costrinse a porci domande idiote del tipo: “Ma ora, per il mio sito web nel quale metto le foto del mio cane Fuffi sarò obbligato ad assumere un direttore responsabile?”. Ci facemmo ridere dietro allora (non noi, ma i nostri politici che dimostrarono una volta di più la loro poca comprensione della rete ed anche una certa piatta accondiscendenza verso le assurde pretese di alcuni soggetti forti come gli editori ed i giornalisti) come ci faremo ridere dietro oggi, perché il risultato finale di simili papocchi, la natura olistica del pensiero del legislatore per cui un aggettivo aggiunto qui sposta una montagna a Singapore senza che lui nemmeno se ne accorga, non tarderà a mostrare i suoi effetti.

Aspettiamo insomma rassicurazioni da chi di dovere (alcuni giuristi in rete suggeriscono che l’estensore del provvedimento sarebbe il sottosegretario Ricardo Franco Levi, giornalista, ex portavoce di Romano Prodi) per lo meno sul fatto che simili infinitesimali aggiunte non ostacolino la libera circolazione della conoscenza in rete, che non contrappongano per l’ennesima volta vecchi sistemi di potere ai nuovi ambienti della libera espressione dei cittadini, che non rendano l’Italia un Paese meno aperto di quanto già non sia. Insomma l’esatto contrario di quanto l’Unione ha scritto nel suo programma elettorale.

Massimo Mantellini
Manteblog

Gli editoriali di M.M. sono pubblicati a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Leggete Tutti
    Volevo soltanto delucidare tutti su cio' che è successo negli USA visto che ne sono informato.Un giudice ha condannato 3 società NON residenti negli usa a pagare una sanzione in base a una legge alla quale evidentemente non devono attenersi.Prima di tutto non si è trattato di un processo ma di un default RULING: cioè il giudice ha accettato TUTTE le richieste di parte ( SONY ) visto che non c'è stata opposizione da DIVINEO. Cioè Divineo HA DECISO di non doversi difendere visto che non opera negli stati uniti. Avete compreso ? Divineo non ha ritenuto opportuno doversi difendere e pagare fior di quattrini ad avvocati americani visto che non opera sul territorio americano. Ora , a parte le giuste questioni di diritto sulla legittimità o meno di usare hd loaders o modchip , qui è in ballo tutta un'altra questione e cioè la possibilità di un paese / governo di condannare un'azienda al di fuori della propria giurisdizione. Ebbene è un nonsenso totale! Tenete presente che Sony ha perso in tutti i PAESI ( in francia , italia Australia per esempio ) e l'unico dove ha vinto sono gli usa per via del DMCA.Per cui ha deciso di procedere contro aziende di tutto il globo usando le leggi americane. Vi pare una cosa sensata ? tenete presente che nel dispositivo si legge che a dover pagare sono Divineo UK. Ebbene NON esiste una società che si chiama Divineo UK ma il nome della società è diverso. Divineo è un franchise e non una società globale.Detto questo divineo UK ha rimosso la vendita di modchip PS2 e HD loader da 3 anni e non ha mai venduto negli USA. Avete capito di che assurdità si tratta ?Cmq la sentenza non è valida NE' per divineo.com che opera in canada nè per divineo.fr nè per divineo.uk.Queste società sono al di fuori della giurisdizione americana ma al di là di tutto NON vendono negli usa quindi qual'è il senso della condanna ? Quello di voler impaurire gli utenti. Poi puo' essere un chip ritenuto illegale ? SE UN chip viene ritenuto illegale allora tutti i dispositivi dotati di eeprom o chip riprogrammabili devono essere ritenuti tali! ad esempio microsoft dovrebbe essere condannata perché per assurdo il primo xbox conteneva un eeprom flashbile che col software giusto consentiva di caricare software e films copiati ? non è mai il chip ad essere illegale MA il software!
  • Anonimo scrive:
    funzionamento di hd loader
    l'hd loader, quello originale, stampato in fabbrica, gira pure sulle ps2 non modificate, per chi come me si ritrova una "vecchia" ps2 che con il passare degli anni ha "perso lo smalto" , in cui il lettore dvd inizia a fare le bizze, l'hd loader è un rimedio, abbinato all'hard disk appunto (e al network adapter) per poter continuare a sfruttare la console senza spendere una cifra considerevole per far sostituire tutto il gruppo otticocerto magari ci sta chi lo usa per caricarsi nell'hard disk giochi che non possiede anche sui rispettivi dvd originali, ma il principio di hdloader non è quello, è per evitare di rovinare il lettore del tutto, se poi si vuole criminalizzare l'utenza a prescindere, pensassero a criminalizzare chi acquista un'arma da fuoco per uso sportivo, che potrebbe usarla per commettere reati, oppure a criminalizzare chi compra un coltello da cucina..
    • Anonimo scrive:
      Re: funzionamento di hd loader
      - Scritto da:
      l'hd loader, quello originale, stampato in
      fabbrica, gira pure sulle ps2 non modificate, per
      chi come me si ritrova una "vecchia" ps2 che con
      il passare degli anni ha "perso lo smalto" , in
      cui il lettore dvd inizia a fare le bizze, l'hd
      loader è un rimedio, abbinato all'hard disk
      appunto (e al network adapter) per poter
      continuare a sfruttare la console senza spendere
      una cifra considerevole per far sostituire tutto
      il gruppo
      ottico

      certo magari ci sta chi lo usa per caricarsi
      nell'hard disk giochi che non possiede anche sui
      rispettivi dvd originali, ma il principio di
      hdloader non è quello, è per evitare di rovinare
      il lettore del tutto, se poi si vuole
      criminalizzare l'utenza a prescindere, pensassero
      a criminalizzare chi acquista un'arma da fuoco
      per uso sportivo, che potrebbe usarla per
      commettere reati, oppure a criminalizzare chi
      compra un coltello da
      cucina..Il punto è che,senza modifica,i giochi non originali non funzionano,quindi non si capisce cosa avrebbe di così problematico l'hd loader: se devo avere la modifica per usare i giochi non originali,allora è evidente che non è l'hd loader a creare qualche eventuale problema.
  • Sparrow scrive:
    Erased
    Ho appena cancellato la PS3 Sony dalla wish list. O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Erased
      - Scritto da: Sparrow
      Ho appena cancellato la PS3 Sony dalla wish list.
      O)LOL comprati la box 360 che già si modifica bene
  • Anonimo scrive:
    sony ....
    l'unica maniere di fare soldi per S0ny..dopo drm e batterie incendiarie :)mi spiace per i perdenti perkè caomai hanno fatto un favore a sony invece che un danno..PS: smetterla di comprare console blindate anche da un punto di vista legale...?
  • Anonimo scrive:
    Strategia Sony...
    ...Impeccabile!Ha prima sfornato le consolle, è stata dormiente per alcuni anni per permetterne la vendita, e poi per racimolare altri soldi ha iniziato a denunciare tutti... E incassa pure!Fare anch'io così!Altro che Microsoft!
    • Anonimo scrive:
      Re: Strategia Sony...
      perchè Microsoft come sta facendo?è una strategia vecchia di millenni....drogali gratis e poi passa a riscuotere
      • Angelone scrive:
        Re: Strategia Sony...
        - Scritto da:
        perchè Microsoft come sta facendo?

        è una strategia vecchia di millenni....drogali
        gratis e poi passa a
        riscuotereCi sarà da ridere quando anche Google batterà cassa...
  • CoreDump scrive:
    DMCA....
    Il DMCA è una legge fatta a misura dell'aziendaamericana, come il patriot act è fatto a misuradi governo americano, tutte leggi che limitanoil cittadino, va poi detto che il modchip nonserve solo diciamo cosi le "copie di backup"ma per esempio per poter usare giochi conregion free diversi che alle volte neanchearrivano in europa, il DS per esempio è regionfree e sta vendendo tantissimo ma anche la nintendoè miope visto che ha dichiarato che il Wii nonsarà region free :@, poi l'hdloader permetteun caricamento veramente più veloce dei giochie sopratutto di salvaguardare il lettore dellaps2 che non è proprio indistruttibile :|, fintantoche le aziende continueranno a mettere inutilipaletti ai loro prodotti la gente continuerà acercare escamotage per aggirarli, poi caliamoun velo pietoso sul prezzo dei giochi che initalia sfiora la follia :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: DMCA....
      - Scritto da: CoreDump
      Il DMCA è una legge fatta a misura dell'azienda
      americana, come il patriot act è fatto a misura
      di governo americano, tutte leggi che limitano
      il cittadino, va poi detto che il modchip non
      serve solo diciamo cosi le "copie di backup"
      ma per esempio per poter usare giochi con
      region free diversi che alle volte neanche
      arrivano in europa, il DS per esempio è region
      free e sta vendendo tantissimo ma anche la
      nintendo
      è miope visto che ha dichiarato che il Wii non
      sarà region free :@, poi l'hdloader permette
      un caricamento veramente più veloce dei giochi
      e sopratutto di salvaguardare il lettore della
      ps2 che non è proprio indistruttibile :|, fintanto
      che le aziende continueranno a mettere inutili
      paletti ai loro prodotti la gente continuerà a
      cercare escamotage per aggirarli, poi caliamo
      un velo pietoso sul prezzo dei giochi che in
      italia sfiora la follia :'(Ma la volete smettere di arrampicarvi sugli specchi?L'uso di HDLoader è noto a tutti...99% di pura pirateria!
      • Anonimo scrive:
        Re: DMCA....
        - Scritto da: CoreDump

        Ma la volete smettere di arrampicarvi sugli

        specchi?

        L'uso di HDLoader è noto a tutti...99% di pura

        pirateria!

        La volete? con chi ce l'hai scusa? per la cronaca
        io ho la pstwo non modificata quindi la cosa mi
        rimbalza abbastanza in ogni caso conosco persone
        che hanno acquistato l'hdloader e ci mettono sopra
        il loro giochi regolarmente acquistati, certo
        come dici tu saranno l'1% ma questo non giustifica
        di certo leggi come il dmca ;)Tutte balle!
        • Anonimo scrive:
          Re: DMCA....
          ... o arrestare i produttori di armi ..... o arrestare i produttori di supporti vergini .... o arrestare le poste e i corrieri per quello che trasportano ...Sony & co mirano a spremere i consumatori ..ma finirà.
      • Anonimo scrive:
        Re: DMCA....
        - Scritto da:
        Ma la volete smettere di arrampicarvi sugli
        specchi?
        L'uso di HDLoader è noto a tutti...99% di pura
        pirateria!Puo' essere come dici te, a sto punto secondo logica chiudiamo le fabbriche di automobili, si sa che potresti ammazzare qualcuno, idem con tutto il resto, tie' pure con calzini indossati per 15 gg , potrei ascriverli come armi chimiche, che in america sono paranoici ed idioti e' un dato di fatto, ma cerchiamo di usare il nostro cervello.Io sono contro il dmca e ancor piu' schifato di questa sentenza, se compro un ogetto ci fo' quel che mi pare, casomai, paghero' per le eventuali conseguenze dell'uso che faccio, ma non per il solo possesso, tranne purtroppo per le droghe
      • Anonimo scrive:
        Re: DMCA....
        - Scritto da:
        Ma la volete smettere di arrampicarvi sugli
        specchi?
        L'uso di HDLoader è noto a tutti...99% di pura
        pirateria!LOL! Ma parlare con un minimo di cognizione di causa?Con il solo hd loader nemmeno girano le copie di back up...
    • Anonimo scrive:
      Re: DMCA....
      Dimentichi l'esistenza di linux e dei player divx, funzionano solo con modifica;per xbox esiste il miglior software media center disponibile nella nostra galassia (fatevi qui un'idea delle potenzialita' http://www.xboxmediacenter.de/info_project.htm) e anche questo funziona solo tramite modifica.
      • CoreDump scrive:
        Re: DMCA....
        - Scritto da:

        Dimentichi l'esistenza di linux e dei player
        divx, funzionano solo con
        modifica;

        per xbox esiste il miglior software media center
        disponibile nella nostra galassia (fatevi qui
        un'idea delle potenzialita'
        http://www.xboxmediacenter.de/info_project.htm) e
        anche questo funziona solo tramite
        modifica.Emh si hai pienamente ragione me ne sonodimenticato (newbie), di esempi ce ne sarebberomolti, come le flashcard per il DS con le qualipuoi ascoltare musica, vedere filmati, emulareconsole più vecchi e molto altro, d'altrondela linea di azione delle aziende del settoreputroppo è sempre la stessa ovvero, che siasoftware, hardware o altro se puo essere usatoper scopi illegali và eliminato e il dmca daquesto punto di vista assolve pienamente ai loroscopi :(
      • Anonimo scrive:
        Re: DMCA....
        - Scritto da:

        Dimentichi l'esistenza di linux e dei player
        divx, funzionano solo con
        modifica;

        per xbox esiste il miglior software media center
        disponibile nella nostra galassia (fatevi qui
        un'idea delle potenzialita'
        http://www.xboxmediacenter.de/info_project.htm) e
        anche questo funziona solo tramite
        modifica.insomma NO modifica NO party :D
    • Anonimo scrive:
      Re: DMCA....
      DMCA inventato da Clinton ed i Democratici USA (la sinistra)...- Scritto da: CoreDump
      Il DMCA è una legge fatta a misura dell'azienda
      americana, come il patriot act è fatto a misura
      di governo americano, tutte leggi che limitano
      il cittadino, va poi detto che il modchip non
      serve solo diciamo cosi le "copie di backup"
      ma per esempio per poter usare giochi con
      region free diversi che alle volte neanche
      arrivano in europa, il DS per esempio è region
      free e sta vendendo tantissimo ma anche la
      nintendo
      è miope visto che ha dichiarato che il Wii non
      sarà region free :@, poi l'hdloader permette
      un caricamento veramente più veloce dei giochi
      e sopratutto di salvaguardare il lettore della
      ps2 che non è proprio indistruttibile :|, fintanto
      che le aziende continueranno a mettere inutili
      paletti ai loro prodotti la gente continuerà a
      cercare escamotage per aggirarli, poi caliamo
      un velo pietoso sul prezzo dei giochi che in
      italia sfiora la follia :'(
      • Brontoleus scrive:
        Re: DMCA....
        - Scritto da:
        DMCA inventato da Clinton ed i Democratici USA
        (la sinistra)...Ma perché dovete buttarla in politica? Almeno fate un'analisi completa, allora.A parte che chiamare i democratici la "sinistra" è una forzatura, certo sono più a sinistra di Bush, ma io vedo la stessa differenza tra Mastella e Berlusconi, ma se è per questo dire che Mastella è di sinistra ce ne vuole. Persino Bertinotti che era (una volta) di sinistra ora sta tranquillo tranquillo a fare il presidente della camera. La Rosa nel Pugno ha una rappresentanza talmente stretta che nemmeno può dire di esserci. Le persone ancora "di sinistra" che si trovano in Rifondazione si contano.Lo stesso dicasi a destra, AN ha negato la sua storia, la Mussolini sbraita da sola rendendosi ridicola, quelli ancora più a destra come Forza Nuova ormai fanno soltanto i teppisti in modo non diverso dai Black Block (di sinistra) che stavano a Genova.Destra e sinistra non esistono più da anni, in politica è rimasto ormai un centro più o meno variegato, ma composto tutto o quasi tutto da figli della vecchia DC. E come tali, tangenti e venduti sono all'ordine del giorno. Guardatevi intorno.E poi diciamocelo, quando si tratta di soldi (e le major di soldi ne hanno tanti) non c'è più destra o centro o sinistra che tengano: la legge italiana che faceva pagare di più i supporti vuoti (levando il pane alle aziende italiane e ai negozianti onesti che importavano legalmente, visto che tutti quelli che ne compravano molti hanno continuato a comprarli al prezzo di prima, solo ovviamente non più nel negozio sotto casa) è stata fatta dalla sinistra, ma non sono peggio della destra che ha fatto la legge Urbani (che ha messo nei guai decine di migliaia di persone), come dire da una parte e dall'altra si vendono lo stesso. Il marcio è ovunque.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 novembre 2006 08.12-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: DMCA....
          Tutto lo sproloquio per dire che Clinton non sarebbe di sinistra ? Allora si è sbagliato a far parte de "l' Ulivo Mondiale / La Cosa 2" assieme a D'Alema...? Glielo vai a dire tu ? Ma per favore !Clinton ed i Democratici USA sono esattamente come Unione/Ulivo in Italia. - Scritto da: Brontoleus

          - Scritto da:

          DMCA inventato da Clinton ed i Democratici USA

          (la sinistra)...

          Ma perché dovete buttarla in politica? Almeno
          fate un'analisi completa,
          allora.
          A parte che chiamare i democratici la "sinistra"
          è una forzatura, certo sono più a sinistra di
          Bush, ma io vedo la stessa differenza tra
          Mastella e Berlusconi, ma se è per questo dire
          che Mastella è di sinistra ce ne vuole. Persino
          Bertinotti che era (una volta) di sinistra ora
          sta tranquillo tranquillo a fare il presidente
          della camera. La Rosa nel Pugno ha una
          rappresentanza talmente stretta che nemmeno può
          dire di esserci. Le persone ancora "di sinistra"
          che si trovano in Rifondazione si
          contano.
          Lo stesso dicasi a destra, AN ha negato la sua
          storia, la Mussolini sbraita da sola rendendosi
          ridicola, quelli ancora più a destra come Forza
          Nuova ormai fanno soltanto i teppisti in modo non
          diverso dai Black Block (di sinistra) che stavano
          a
          Genova.
          Destra e sinistra non esistono più da anni, in
          politica è rimasto ormai un centro più o meno
          variegato, ma composto tutto o quasi tutto da
          figli della vecchia DC. E come tali, tangenti e
          venduti sono all'ordine del giorno. Guardatevi
          intorno.
          E poi diciamocelo, quando si tratta di soldi (e
          le major di soldi ne hanno tanti) non c'è più
          destra o centro o sinistra che tengano: la legge
          italiana che faceva pagare di più i supporti
          vuoti (levando il pane alle aziende italiane e ai
          negozianti onesti che importavano legalmente,
          visto che tutti quelli che ne compravano molti
          hanno continuato a comprarli al prezzo di prima,
          solo ovviamente non più nel negozio sotto casa) è
          stata fatta dalla sinistra, ma non sono peggio
          della destra che ha fatto la legge Urbani (che ha
          messo nei guai decine di migliaia di persone),
          come dire da una parte e dall'altra si vendono lo
          stesso. Il marcio è
          ovunque.
          • Anonimo scrive:
            Re: DMCA....
            - Scritto da:
            Tutto lo sproloquio per dire che Clinton non
            sarebbe di sinistra ?

            Allora si è sbagliato a far parte de "l' Ulivo
            Mondiale / La Cosa 2" assieme a D'Alema...?
            Glielo vai a dire tu ?


            Ma per favore !

            Clinton ed i Democratici USA sono esattamente
            come Unione/Ulivo in Italia.No hai torto! Punto fine!
          • Anonimo scrive:
            Re: DMCA....
            in america hanno destra e centrodestra... clinton sarebbe di destra, purtroppo finchè in politica ci saranno a comandare dei babbioni, le problematiche tecnologiche ci saranno sempre (e si che clinton era pure fra i più giovani)
          • Anonimo scrive:
            Re: DMCA....
            - Scritto da:
            in america hanno destra e centrodestra... clinton
            sarebbe di destra, purtroppo finchè in politica
            ci saranno a comandare dei babbioni, le
            problematiche tecnologiche ci saranno sempre (e
            si che clinton era pure fra i più
            giovani)Ma che stai dicendo ? Clinton sarebbe di destra? Ma che scherzi o ci credi davvero ? Clinton è un '68ino neocomunista, è di sinistra. Il partito dei Democratici USA è un partito di sinistra, fa parte dell' Ulivo Mondiale, Clinton è l'idolo della sinistra in tutto il mondo. Dire che è di destra è una stupidaggine.
  • Anonimo scrive:
    Siate Realisti...
    Qual'e' il target di utenza che acquista la playstation ?Sono, per la maggior parte, ragazzi che hanno un lavoro a basso reddito, oppure studenti mantenuti dai genitori (o che lavorano part-time).Quindi :Cosa succede se un gioco (come ora) costa cento euro e passa ?Succede che la gente, se non lo puo' "copiare" non se lo compra (visto che le risorse economiche non si creano dal nulla...)Risultato :Magari la Sony riuscira' a vendere piu' giochi originali a chi ha la sua console, ma saranno anche meno coloro che decideranno di acquistarla, questa bella console.Tra due o tre anni avremo pc che saranno in grado di emulare al 100% tutti i tipi diconsole (gia' ora ci si riesce in modo decente anche se non per tutti i giochi purtroppo), quindi la gente si compra il pc e poi si copiazza i giochi noleggiati alla videoteca.Del resto non e' un segreto per nessuno che la maggior parte dei guadagni nel mondo delle console vengono dalla vendita della console stessa e dall'acquisto, da parte degli utenti, di riviste specializzate che parlano di giochi e trucchi.saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Siate Realisti...
      un gioco che costa cento euro e passa mi sa che lo hai visto solo te.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Siate Realisti...
      pc che emulano tt le console??? non sono ancora ben funzionanti gli emulatori per ps1 figuriamoci tra quanti anni ci sarà un emulatore per ps3 o xbox360....mi sa che nel frattempo saràò già uscita la ps5
      • Anonimo scrive:
        Re: Siate Realisti...
        - Scritto da:
        pc che emulano tt le console??? non sono ancora
        ben funzionanti gli emulatori per ps1 figuriamoci
        tra quanti anni ci sarà un emulatore per ps3 o
        xbox360....mi sa che nel frattempo saràò già
        uscita la
        ps5beh in effetti si riesce a mala pena ad emulare la PS2 con enormi difficoltà e blocchi frequenti dell'emulatore....non scherziamo su, l'architettura hardware di una console è infinitamente più potente di quella di un PC....e poi gli emulatori soffrono moltissimo della mancanza di documentazione degli internals delle console....insomma non sarà mai la stessa cosa
        • Anonimo scrive:
          Re: Siate Realisti...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          pc che emulano tt le console??? non sono ancora

          ben funzionanti gli emulatori per ps1
          figuriamoci

          tra quanti anni ci sarà un emulatore per ps3 o

          xbox360....mi sa che nel frattempo saràò già

          uscita la

          ps5

          beh in effetti si riesce a mala pena ad emulare
          la PS2 con enormi difficoltà e blocchi frequenti
          dell'emulatore....

          non scherziamo su, l'architettura hardware di una
          console è infinitamente più potente di quella di
          un PC....e poi gli emulatori soffrono moltissimo
          della mancanza di documentazione degli internals
          delle
          console....

          insomma non sarà mai la stessa cosaE' perchè i produttori fanno in modo che non diventino pubblici gli emulatori. I kit di sviluppo preliminari delle console come anche la PS3 girano con emulazione e simulazione su sistemi PowerPC ed x86.. quindi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Siate Realisti...
        - Scritto da:
        pc che emulano tt le console??? non sono ancora
        ben funzionanti gli emulatori per ps1 ma informarsi no? ePSXe li fa girare TUTTI. Prova.
        figuriamoci
        tra quanti anni ci sarà un emulatore per ps3 o
        xbox360....mi sa che nel frattempo saràò già
        uscita la
        ps5su questo ti posso dare ragione.
    • frk scrive:
      Re: Siate Realisti...

      Del resto non e' un segreto per nessuno che la
      maggior parte dei guadagni nel mondo delle
      console vengono dalla vendita della console
      stessa e dall'acquisto, da parte degli utenti, di
      riviste specializzate che parlano di giochi e
      trucchi. :|Ma perchè si parla senza sapere?Da che mondo è mondo (e parlo dai tempi delle console atari a 8 bit) Chi vende la console non guadagna sulla console stessa (anzi, a volte ci perde pure) ma sui giochi. E' per questo che per produrre giochi per una console si paga il "pizzo" al produttore a differenza dei PC e degli home computer.Poi la storia del guadagno sulle riviste è altrettanto pazzesca.. (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Siate Realisti...
        - Scritto da: frk

        Del resto non e' un segreto per nessuno che la

        maggior parte dei guadagni nel mondo delle

        console vengono dalla vendita della console

        stessa e dall'acquisto, da parte degli utenti,
        di

        riviste specializzate che parlano di giochi e

        trucchi.

        :|

        Ma perchè si parla senza sapere?

        Da che mondo è mondo (e parlo dai tempi delle
        console atari a 8 bit) Chi vende la console non
        guadagna sulla console stessa (anzi, a volte ci
        perde pure) ma sui giochi. E' per questo che per
        produrre giochi per una console si paga il
        "pizzo" al produttore a differenza dei PC e degli
        home
        computer.

        Poi la storia del guadagno sulle riviste è
        altrettanto pazzesca..
        (rotfl)Quindi il mercato delle console guadagna solo dai giochi venduti ?...Allora mi sa che fanno bene a pianger miseria, sarei curioso di sapere in quanti acquistano giochi originali invece di quelli piratati dal marocchino a 10 (sempre che non se li scarichino direttamente dai siti "specializzati", visto che il materiale certo abbonda...Mah...
        • Anonimo scrive:
          Re: Siate Realisti...
          - Scritto da:

          - Scritto da: frk


          Del resto non e' un segreto per nessuno che la


          maggior parte dei guadagni nel mondo delle


          console vengono dalla vendita della console


          stessa e dall'acquisto, da parte degli utenti,

          di


          riviste specializzate che parlano di giochi e


          trucchi.



          :|



          Ma perchè si parla senza sapere?



          Da che mondo è mondo (e parlo dai tempi delle

          console atari a 8 bit) Chi vende la console non

          guadagna sulla console stessa (anzi, a volte ci

          perde pure) ma sui giochi. E' per questo che per

          produrre giochi per una console si paga il

          "pizzo" al produttore a differenza dei PC e
          degli

          home

          computer.



          Poi la storia del guadagno sulle riviste è

          altrettanto pazzesca..

          (rotfl)


          Quindi il mercato delle console guadagna solo dai
          giochi venduti
          ?...

          Allora mi sa che fanno bene a pianger miseria,
          sarei curioso di sapere in quanti acquistano
          giochi originali invece di quelli piratati dal
          marocchino a 10 (sempre che non se li scarichino
          direttamente dai siti "specializzati", visto che
          il materiale certo
          abbonda...

          Mah...più o meno si....x le console casalinghe in questi anni ci ha guadagnato solo sony con la ps1 e ps2...la microsoft e in grave perdita per la xbox e ade sta vendendo la xbox360 sottocosto ma le vendite nn sembrano decollare.....preciso che anche la ps3 verrà venduta sottocosto inizialmente poi sarà il mercato a dire se sony guadagnerà anche questa volta o andrà in perdita lei questa volta
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: frk



            Del resto non e' un segreto per nessuno che
            la



            maggior parte dei guadagni nel mondo delle



            console vengono dalla vendita della console



            stessa e dall'acquisto, da parte degli
            utenti,


            di



            riviste specializzate che parlano di giochi
            e



            trucchi.





            :|





            Ma perchè si parla senza sapere?





            Da che mondo è mondo (e parlo dai tempi delle


            console atari a 8 bit) Chi vende la console
            non


            guadagna sulla console stessa (anzi, a volte
            ci


            perde pure) ma sui giochi. E' per questo che
            per


            produrre giochi per una console si paga il


            "pizzo" al produttore a differenza dei PC e

            degli


            home


            computer.





            Poi la storia del guadagno sulle riviste è


            altrettanto pazzesca..


            (rotfl)





            Quindi il mercato delle console guadagna solo
            dai

            giochi venduti

            ?...



            Allora mi sa che fanno bene a pianger miseria,

            sarei curioso di sapere in quanti acquistano

            giochi originali invece di quelli piratati dal

            marocchino a 10 (sempre che non se li
            scarichino

            direttamente dai siti "specializzati", visto che

            il materiale certo

            abbonda...



            Mah...


            più o meno si....x le console casalinghe in
            questi anni ci ha guadagnato solo sony con la ps1
            e ps2...la microsoft e in grave perdita per la
            xbox e ade sta vendendo la xbox360 sottocosto ma
            le vendite nn sembrano decollare.....preciso che
            anche la ps3 verrà venduta sottocosto
            inizialmente poi sarà il mercato a dire se sony
            guadagnerà anche questa volta o andrà in perdita
            lei questa
            voltaLa PS1 e PS2 hanno fruttato a Sony proprio grazie alle copie. La XBox è in perdita perchè la Microsoft ha fatto il gioco delle tre carte sulle protezioni/sprotezioni/copie in maniera peggiore ed effettivamente impedendo la diffusione dei modchip anzichè incentivarlo pur non potendolo fare ufficialmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...


            più o meno si....x le console casalinghe in

            questi anni ci ha guadagnato solo sony con la
            ps1

            e ps2...la microsoft e in grave perdita per la

            xbox e ade sta vendendo la xbox360 sottocosto ma

            le vendite nn sembrano decollare.....preciso che

            anche la ps3 verrà venduta sottocosto

            inizialmente poi sarà il mercato a dire se sony

            guadagnerà anche questa volta o andrà in perdita

            lei questa

            volta


            La PS1 e PS2 hanno fruttato a Sony proprio grazie
            alle copie. La XBox è in perdita perchè la
            Microsoft ha fatto il gioco delle tre carte sulle
            protezioni/sprotezioni/copie in maniera peggiore
            ed effettivamente impedendo la diffusione dei
            modchip anzichè incentivarlo pur non potendolo
            fare ufficialmente.
            Infatti.Sarebbe poco probabile che un'azienda (Sony poi...) facesse Playstation dopo playstation senza essere in attivo.Se la prima PS e' stata di poco in attivo e la seconda un fiasco, la terza non avrebbe mai visto la luce, si sarebbero inventati altro (e dico proprio altro, non un'altra console..)Del resto, se riflettiamo :la PS vale quanto 7-8 giochi messi assieme a livello monetario, e tutti gli utenti devono averne almeno una.un gioco per quanto possa costare non viene comprato da tutti gli utenti, inoltre quanti utenti hanno piu' di 7-8 giochi ? (originali, ovviamente).io dico pochissimi, forse il 5% del totale...Quindi e' logico che siano le console a trainare e non la vendita di giochi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            mai sentite tante baggianate tutte insieme, quando non si conosce un mercato e' meglio stare zitti, si fa piu bella figura...
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            - Scritto da:
            mai sentite tante baggianate tutte insieme,
            quando non si conosce un mercato e' meglio stare
            zitti, si fa piu bella
            figura...Appunto, inizia ad evitare di parlare che a quanto pare credi alle favolette della gente del marketing e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            - Scritto da:



            più o meno si....x le console casalinghe in


            questi anni ci ha guadagnato solo sony con la

            ps1


            e ps2...la microsoft e in grave perdita per la


            xbox e ade sta vendendo la xbox360 sottocosto
            ma


            le vendite nn sembrano decollare.....preciso
            che


            anche la ps3 verrà venduta sottocosto


            inizialmente poi sarà il mercato a dire se
            sony


            guadagnerà anche questa volta o andrà in
            perdita


            lei questa


            volta





            La PS1 e PS2 hanno fruttato a Sony proprio
            grazie

            alle copie. La XBox è in perdita perchè la

            Microsoft ha fatto il gioco delle tre carte
            sulle

            protezioni/sprotezioni/copie in maniera peggiore

            ed effettivamente impedendo la diffusione dei

            modchip anzichè incentivarlo pur non potendolo

            fare ufficialmente.



            Infatti.
            Sarebbe poco probabile che un'azienda (Sony
            poi...) facesse Playstation dopo playstation
            senza essere in
            attivo.
            Se la prima PS e' stata di poco in attivo e la
            seconda un fiasco, la terza non avrebbe mai visto
            la luce, si sarebbero inventati altro (e dico
            proprio altro, non un'altra
            console..)

            Del resto, se riflettiamo :

            la PS vale quanto 7-8 giochi messi assieme a
            livello monetario, e tutti gli utenti devono
            averne almeno
            una.

            un gioco per quanto possa costare non viene
            comprato da tutti gli utenti, inoltre quanti
            utenti hanno piu' di 7-8 giochi ? (originali,
            ovviamente).

            io dico pochissimi, forse il 5% del totale...

            Quindi e' logico che siano le console a trainare
            e non la vendita di
            giochi.il fatto è che a vendere una console a i prezzi a cui le vendono vanno in perdita su 300 euro di 50 mentre a vendere un gioco a 70 euro ne guadagnano 60...quel che è logico lo dice come funziona il mercato nn i tuoi ragionamentoni (errati)
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...


            La PS1 e PS2 hanno fruttato a Sony proprio grazie
            alle copie. La XBox è in perdita perchè la
            Microsoft ha fatto il gioco delle tre carte sulle
            protezioni/sprotezioni/copie in maniera peggiore
            ed effettivamente impedendo la diffusione dei
            modchip anzichè incentivarlo pur non potendolo
            fare ufficialmente.
            soliti discorsi da ignorante madornale....la gamecube leggeva i backup pure senza modifica e ho visto il succwessone che ha avuto... (ghost)
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            - Scritto da:



            La PS1 e PS2 hanno fruttato a Sony proprio
            grazie

            alle copie. La XBox è in perdita perchè la

            Microsoft ha fatto il gioco delle tre carte
            sulle

            protezioni/sprotezioni/copie in maniera peggiore

            ed effettivamente impedendo la diffusione dei

            modchip anzichè incentivarlo pur non potendolo

            fare ufficialmente.




            soliti discorsi da ignorante madornale....la
            gamecube leggeva i backup pure senza modifica e
            ho visto il succwessone che ha avuto...
            (ghost)Il che non fa una piega visto che il 90% degli utenti ha le Playstation con modchip.. quindi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            Esatto, con un'aggiunta: Nintendo, che con meno console vendute di MS, ha comunque guadagnato.Allora, finora Sony ha sempre chiuso in attivo, PS1 di Sony e GameCube di Nintendo sono rientrate negli investimenti e hanno iniziato a produrre utili non so in quanto tempo, PS2 dopo poco più di 1 anno aveva annullato ogni debito e produceva utili. Attualmente, poi, grazie alle economie di scala, alla riduzione del prezzo dei componenti e all'affinamento del processo di produzione, PS2 vende già da parecchio in attivo anche sul solo apparecchio senza contare gli introiti delle royalties.La fase finale in cui la console, se c'è ancora richiesta di pubblico, produce utili anche dalla vendita del solo apparecchio, di solito avviene dopo più di tre anni, motivo per cui Sony ha giustamente definito folle l'idea di MS di accorciare a 3 anni il ciclo di vita: anche contando gli introiti delle royalties, l'investimento iniziale è talmente pesante che comunque, nella migliore delle ipotesi, economicamente una console dà il meglio di sé dal terzo anno in poi, e la cosa è ampiamente dimostrata dai fatti, l'ultimo anno o poco più di buoni utili di XBox non è bastato da solo a ripianare le perdite e XBox ha concluso i suoi 3 anni e 1/2 circa di vita con una perdita di 4 miliardi di dollari.PS1, invece, ha concluso la sua vita quest'anno, dopo oltre 11 anni, passati per la maggior parte a macinare utili.Nintendo ha ormai perso il suo scettro, ma continua a prosperare economicamente e rimane saldamente in utile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            nintendo con le console portatili è la regina incontrastata....quasi un monopolio direi...poi ade con il wii in jappo è successo sicuro indi di utiliti continuerà a macinarli (anche se il ciclo di vita del wii mi sa che sarà piu corto di quello di ps3 vista la grasica già quasi obsoleta del wii)
          • Anonimo scrive:
            Re: Siate Realisti...
            - Scritto da:
            nintendo con le console portatili è la regina
            incontrastata....quasi un monopolio direi...poi
            ade con il wii in jappo è successo sicuro indi di
            utiliti continuerà a macinarli (anche se il ciclo
            di vita del wii mi sa che sarà piu corto di
            quello di ps3 vista la grasica già quasi obsoleta
            del
            wii)La grafica non è tutto, pensa che PS1 son riusciti a venderla fino all'inizio di quest'anno e PS2 almeno fino a Giugno di quest'anno ha continuato, a livello globale, a vendere più di XBox360.
  • Anonimo scrive:
    Pirateria fa vendere consolle??
    Per chi vedo che scrive che la pirateria fa vendere consolle... ragazzi nel mondo delle consolle il ritorno dell'investimento e' dato dalle royalties sui giochi venduti...Le consolle vengono vendute sotto-costo(!!) e questo senza contare il costo di R&D.Il margine di guadagno e' solo sulle royalties... chiaro che la pirateria in questo caso e' letale :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pirateria fa vendere consolle??
      - Scritto da:
      Per chi vedo che scrive che la pirateria fa
      vendere consolle... ragazzi nel mondo delle
      consolle il ritorno dell'investimento e' dato
      dalle royalties sui giochi
      venduti...

      Le consolle vengono vendute sotto-costo(!!) e
      questo senza contare il costo di
      R&D.

      Il margine di guadagno e' solo sulle royalties...
      chiaro che la pirateria in questo caso e' letale
      :-)
      Zitto tu, che ragioni!! :@E' tutto un complotto, il giudice e' pagato da sony, mio cugino e' risorto, la pirateria fa vendere, domani e' gia' ieri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pirateria fa vendere consolle??
      - Scritto da:
      Per chi vedo che scrive che la pirateria fa
      vendere consolle... ragazzi nel mondo delle
      consolle il ritorno dell'investimento e' dato
      dalle royalties sui giochi
      venduti...

      Le consolle vengono vendute sotto-costo(!!) e
      questo senza contare il costo di
      R&D.

      Il margine di guadagno e' solo sulle royalties...
      chiaro che la pirateria in questo caso e' letale
      :-)Veramente i modchip fatti in Asia si sa da molti anni che sono coprodotti dai produttori stessi per vendere le console stesse. Per non parlare poi di quanto mercato crei la "pirateria" con i supporti vergini....
      • frk scrive:
        Re: Pirateria fa vendere consolle??

        Veramente i modchip fatti in Asia si sa da molti
        anni che sono coprodotti dai produttori stessi
        per vendere le console stesse. Fonti???
      • Anonimo scrive:
        Re: Pirateria fa vendere consolle??
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Per chi vedo che scrive che la pirateria fa

        vendere consolle... ragazzi nel mondo delle

        consolle il ritorno dell'investimento e' dato

        dalle royalties sui giochi

        venduti...



        Le consolle vengono vendute sotto-costo(!!) e

        questo senza contare il costo di

        R&D.



        Il margine di guadagno e' solo sulle
        royalties...

        chiaro che la pirateria in questo caso e' letale

        :-)

        Veramente i modchip fatti in Asia si sa da molti
        anni che sono coprodotti dai produttori stessiNon si sa da anni, si avanza da anni questa idea, un po' bislacca a dire il vero.Comunque non e' mai stata provata."Per forza" mi dirai "e' un complotto/c'e' un segreto/si sa ma non si dice", insomma un complotto per spiegare un complotto.Fino ad oggi aria fritta.Se verra' fuori questo collegamento, ne riparleremo. Per il momento l'idea che gente in gamba sia capace di capire e modifare un oggetto prodotto da altri, e' meno balzana e piu' plausibil. Certo devono essere ben strane queste multinazionali che spendono milioni per sistemi di protezione per poi farli scardinare e rischiare la rovina con il discredito mondiale che li colpirebbe da tutti i produttori di software se solo trapelasse qualcosa da un impiegato scontento qualunque.Comunque se hai prove (testimoni, reportage giornalistici, documenti) faccelo sapere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pirateria fa vendere consolle??
          - Scritto da:


          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Per chi vedo che scrive che la pirateria fa


          vendere consolle... ragazzi nel mondo delle


          consolle il ritorno dell'investimento e' dato


          dalle royalties sui giochi


          venduti...





          Le consolle vengono vendute sotto-costo(!!) e


          questo senza contare il costo di


          R&D.





          Il margine di guadagno e' solo sulle

          royalties...


          chiaro che la pirateria in questo caso e'
          letale


          :-)



          Veramente i modchip fatti in Asia si sa da molti

          anni che sono coprodotti dai produttori stessi

          Non si sa da anni, si avanza da anni questa idea,
          un po' bislacca a dire il
          vero.
          Comunque non e' mai stata provata.

          "Per forza" mi dirai "e' un complotto/c'e' un
          segreto/si sa ma non si dice", insomma un
          complotto per spiegare un
          complotto.
          Fino ad oggi aria fritta.

          Se verra' fuori questo collegamento, ne
          riparleremo. Per il momento l'idea che gente in
          gamba sia capace di capire e modifare un oggetto
          prodotto da altri, e' meno balzana e piu'
          plausibil. Certo devono essere ben strane queste
          multinazionali che spendono milioni per sistemi
          di protezione per poi farli scardinare e
          rischiare la rovina con il discredito mondiale
          che li colpirebbe da tutti i produttori di
          software se solo trapelasse qualcosa da un
          impiegato scontento
          qualunque.

          Comunque se hai prove (testimoni, reportage
          giornalistici, documenti) faccelo
          sapere.Anche avesse delle prove se non è un miliardario come potrebbe renderle pubbliche e sperare di cavarsela ? La schiera di avvocati di qualsiasi multinazionale coinvolta in questi giochetti di marketing a danno degli utenti lo farebbe arrestare e rinchiudere senza possibilità di indulto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pirateria fa vendere consolle??

            Anche avesse delle prove se non è un miliardario
            come potrebbe renderle pubbliche e sperare di
            cavarsela ?Mandando le prove ai giornali.Ce ne son tanti al mondo che farebbero volentieri un dossier da premio giornalistico e rispettano l'anonimato della fonte.Non le manda? Beh, allora fino a quel momento non ha nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pirateria fa vendere consolle??
            - Scritto da:

            Anche avesse delle prove se non è un miliardario

            come potrebbe renderle pubbliche e sperare di

            cavarsela ?

            Mandando le prove ai giornali.
            Ce ne son tanti al mondo che farebbero volentieri
            un dossier da premio giornalistico e rispettano
            l'anonimato della
            fonte.
            Non le manda? Beh, allora fino a quel momento non
            ha
            nulla.Tu non ti rendi conto dei gangli del potere e di come non sia così semplice rendere pubblica la verità. La stampa è tutta pilotata da interessi politici ed economici.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pirateria fa vendere consolle??
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Anche avesse delle prove se non è un
            miliardario


            come potrebbe renderle pubbliche e sperare di


            cavarsela ?



            Mandando le prove ai giornali.

            Ce ne son tanti al mondo che farebbero
            volentieri

            un dossier da premio giornalistico e rispettano

            l'anonimato della

            fonte.

            Non le manda? Beh, allora fino a quel momento
            non

            ha

            nulla.

            Tu non ti rendi conto dei gangli del potere e di
            come non sia così semplice rendere pubblica la
            verità. La stampa è tutta pilotata da interessi
            politici ed
            economici.Visto?Proprio come dicevo io quando parlavo di complotti che giustificano complotti. A parte che esiste la stampa indipendente e anche la stampa che segue gli interessi opposti a colossi come Sony per cui lo spazio per pubblicare notizie scomode c'e' eccome, ma qui per per giustificare il vuoto totale di prove, si avanza l'idea di un altro un complotto per spiegare un complotto.Omettendo ovviamente le prove anche questa volta, adducendo magari un nuovo complotto e via cosi' all'infinito.L'importante e' sparale grossissime, di provare le cose manco a pensarci.A nuovo complotto ti ripondo: niente prove 2 = aria fritta 2
          • Anonimo scrive:
            Re: Pirateria fa vendere consolle??
            - Scritto da:


            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Anche avesse delle prove se non è un

            miliardario



            come potrebbe renderle pubbliche e sperare
            di



            cavarsela ?





            Mandando le prove ai giornali.


            Ce ne son tanti al mondo che farebbero

            volentieri


            un dossier da premio giornalistico e
            rispettano


            l'anonimato della


            fonte.


            Non le manda? Beh, allora fino a quel momento

            non


            ha


            nulla.



            Tu non ti rendi conto dei gangli del potere e di

            come non sia così semplice rendere pubblica la

            verità. La stampa è tutta pilotata da interessi

            politici ed

            economici.

            Visto?
            Proprio come dicevo io quando parlavo di
            complotti che giustificano complotti. A parte che
            esiste la stampa indipendente e anche la stampa
            che segue gli interessi opposti a colossi come
            Sony per cui lo spazio per pubblicare notizie
            scomode c'e' eccome, ma qui per per giustificare
            il vuoto totale di prove, si avanza l'idea di un
            altro un complotto per spiegare un
            complotto.
            Omettendo ovviamente le prove anche questa volta,
            adducendo magari un nuovo complotto e via cosi'
            all'infinito.
            L'importante e' sparale grossissime, di provare
            le cose manco a
            pensarci.
            A nuovo complotto ti ripondo: niente prove 2 =
            aria fritta
            2Tu dici cavolate. Che è, lavori nel giro ed hai paura che qualcuno faccia domande ? Lo sai che questo è un comportamento mafioso ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pirateria fa vendere consolle??



            come non sia così semplice rendere pubblica la


            verità. La stampa è tutta pilotata da
            interessi


            politici ed


            economici.



            Visto?

            Proprio come dicevo io quando parlavo di

            complotti che giustificano complotti. A parte
            che

            esiste la stampa indipendente e anche la stampa

            che segue gli interessi opposti a colossi come

            Sony per cui lo spazio per pubblicare notizie

            scomode c'e' eccome, ma qui per per giustificare

            il vuoto totale di prove, si avanza l'idea di un

            altro un complotto per spiegare un

            complotto.

            Omettendo ovviamente le prove anche questa
            volta,

            adducendo magari un nuovo complotto e via cosi'

            all'infinito.

            L'importante e' sparale grossissime, di provare

            le cose manco a

            pensarci.

            A nuovo complotto ti ripondo: niente prove 2 =

            aria fritta

            2


            Tu dici cavolate.Non sono io a dire cose che non mi degno di provare da tre giorni, tu lo hai fatto.Non vedo ancora le prove.Quindi prima di prlare di cavolate... dai sostegno concreto alle tue.
            Che è, lavori nel giro ed hai paura che qualcuno faccia domande ?Che paura starei manifestano? Ti ho impedito di domandare qualunque cosa?Ho detto sin da subito che simili affermazioni sulla complicita' delle multinazionali delle console con i produttori di chip non sono mai state provate e che vorrei vedere le prove.Capito, VORREI VEDERE le prove.Quando dico che vorrei sapere qualcosa di piu' certo, in quale arcano modo ti sto manifestando paura?Spiegamelo.
            Lo sai che questo è un comportamento mafioso?Non credo che insultandomi ti aiuti in qualche modo a dimostrare nulla, soprattutto darmi del mafioso per cose che non ho fatto, quali mostrare paura per domande (dimmi dove manifesto paura, grazie, riportando le mie parole, cosi' vediamo per bene cosa ti sei inventato).Ma torniamo a tema. Il tema non sono le mie paure. Il tema e' "PROVE PER AFFERMAZIONI FATTE". SAI che i produttori di console sono complici dei prouttori di chip? PUOI provarlo? Benissimo!Non puoi provarlo? Pazienza, rimarra' una diceria.Ma che mi offendi a fare?Ancora una volta hai scritto un messaggio in cui non dimostri nulla. Volevi solo sfogarti perche' sei pieno di rabbia? Trovati un altro posto.Riscrivi SOLO se hai prove di quanto affermi.Per il momento ti lascio con il borsino:IPOTESI di complotto finora sbandierate: 2 ("chip coprodotti dai produttori" e "La stampa è tutta pilotata da interessi politici ed economici").OFFESE dirette, indirette ed insinuazioni ("dici cavolate" "lavori nel giro" e "comportamento mafioso"): 3PROVE o DOCUMENTI: 0
    • Anonimo scrive:
      Re: Pirateria fa vendere consolle??
      console, non consolle
    • Anonimo scrive:
      Re: Pirateria fa vendere consolle??
      - Scritto da:
      Per chi vedo che scrive che la pirateria fa
      vendere consolle... ragazzi nel mondo delle
      consolle il ritorno dell'investimento e' dato
      dalle royalties sui giochi
      venduti...

      Le consolle vengono vendute sotto-costo(!!) e
      questo senza contare il costo di
      R&D.

      Il margine di guadagno e' solo sulle royalties...
      chiaro che la pirateria in questo caso e' letale
      :-)
      finalmente qualcuno che nn dice cacate!!!!! evviva!
  • Anonimo scrive:
    W l'Italia !!! (rilanciamo l'economia)
    Campagna promoziaonale:"MODChippers, aprite le vostre filiali nel belpaese, che qua siete al sicuro".BrUtE AiD
  • Anonimo scrive:
    prendono a calci il diritto
    immagino che la societa' in questione abbia imparato la lezione: aprire filiali in US e UK e' stato un grave errore: li ha resi vulnerabili alle folli leggi di due nazioni dove il diritto e' preso a calci dalle lobby.
    • Anonimo scrive:
      Re: prendono a calci il diritto
      - Scritto da:
      immagino che la societa' in questione abbia
      imparato la lezione: aprire filiali in US e UK e'
      stato un grave errore: li ha resi vulnerabili
      alle folli leggi di due nazioni dove il diritto
      e' preso a calci dalle
      lobby.

      Non è un errore, in america quando passi un certo volume di vendite per legge devi aprire una filiale da loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: prendono a calci il diritto
        Questa veramente non la sapevo, e mi fa incazzare pure.Piu' ne sento di queste notizie e piu' comprendo le motivazioni del terrorismo.
    • Anonimo scrive:
      Re: prendono a calci il diritto
      Eh si capirai... di fatto le societa' di mod chip lucrano sulla pirateria, lo so che vengono venduti come sistemi di sviluppo ma lo sappiamo tutti che tale dicitura e' solo un modo per aggirare la legge :-)Percio' c'e' poco da stupirsi che finiscano in tribunale, e non si puo' nemmeno paragonare il caso a quello dei client P2P perche' in tal caso l'uso illegittimo e solo imputabile all'utente, il software di per se non viola alcuna protezione.I mod chip invece anche tralasciando il backengineering necessario, violano protezioni e cifrature. E comunque definirli sistemi di sviluppo non cambia la soluzione perche' per le consolle i sistemi di sviluppo sono protetti da licenza anch'essi e non si puo' sviluppare senza firmare un accordo ben preciso con il produttore che definisce tra le altre cose royalties, distribuzione etc.
    • Anonimo scrive:
      Re: prendono a calci il diritto
      Guarda che Divineo non è presente negli USA. E in UK ha rimosso la vendita di chip finchè la situazione legislativa non sarà piu' chiara.
  • Anonimo scrive:
    Diritto internazionale
    E secondo quale assurda regola una ditta che agisce nella legalità nel Paese X dovrebbe essere condannata da un tribunale del Paese Y che ritiene che quello che fa sia illegale, non nel Paese X ma nel Paese Y?Modificare le console *E' ASSOLUTAMENTE LEGALE PER LE LEGGI DELLA COMUNITA' EUROPEA*.Se così non fosse, allora Sony *DEVE* fornire *GRATUITAMENTE* *DUE O PIU' COPIE* del loro prodotto. GRATUITAMENTE significa che prendo una copia dallo scaffale, leggo il prezzo, ne prendo un'altra copia IDENTICA, vado alla cassa e pago come se ne avessi presa UNA SOLA.Tra l'altro, Sony si permette di dire che la garanzia sui supporti software è di 90 giorni dalla data d'acquisto quando TUTTI sanno che la garanzia di qualsiasi bene acquistato da un privato vale DUE ANNI DALLA DATA D'ACQUISTO.Sony agisce nella assoluta illegalità e vuole andare a perseguire chi A DIFFERENZA SUA agisce nel pieno rispetto delle leggi del suo Paese?
    • Anonimo scrive:
      Re: Diritto internazionale
      Quest'azienda aveva delle filiali anche in america e quelle sono state condannate. Poi il fatto che i soldi verranno versati in parte anche dall'azienda francese cambia poco il discorso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Diritto internazionale
      Non diciamo cacchiate: il discorso delle copie del software non c'entra (credo che siano obbligati a fornirtene una copia se gliela richiedi mandando indietro la tua). Quà parliamo di HW.Il concetto (come correttamente espresso da una nota sentenza italiana) è che di un oggetto di tua proprietà puoi farne ciò che vuoi. Se mi compro una PS2 e, dopo averla cosparsa di benzina, la lascio bruciare per 10 minuti per poi spegnerla con il contenuto della mia prostata (a m' di Grisù), Sony non può impedirmelo.Evidentemente il DMCA ha cambiato le carte in tavola negli USA...Marco Ravich
    • CoreDump scrive:
      Re: Diritto internazionale
      - Scritto da:
      E secondo quale assurda regola una ditta che
      agisce nella legalità nel Paese X dovrebbe essere
      condannata da un tribunale del Paese Y che
      ritiene che quello che fa sia illegale, non nel
      Paese X ma nel Paese
      Y?
      Modificare le console *E' ASSOLUTAMENTE LEGALE
      PER LE LEGGI DELLA COMUNITA'
      EUROPEA*.
      Se così non fosse, allora Sony *DEVE* fornire
      *GRATUITAMENTE* *DUE O PIU' COPIE* del loro
      prodotto. GRATUITAMENTE significa che prendo una
      copia dallo scaffale, leggo il prezzo, ne prendo
      un'altra copia IDENTICA, vado alla cassa e pago
      come se ne avessi presa UNA
      SOLA.
      Tra l'altro, Sony si permette di dire che la
      garanzia sui supporti software è di 90 giorni
      dalla data d'acquisto quando TUTTI sanno che la
      garanzia di qualsiasi bene acquistato da un
      privato vale DUE ANNI DALLA DATA
      D'ACQUISTO.
      Sony agisce nella assoluta illegalità e vuole
      andare a perseguire chi A DIFFERENZA SUA agisce
      nel pieno rispetto delle leggi del suo
      Paese?Putroppo la garanzia dei famosi 2 anni è piùuno specchietto per allodole che altro, se haidue minuti fatti un giro nei newsgroup estupisciti :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Diritto internazionale
      - Scritto da:
      E secondo quale assurda regola una ditta che
      agisce nella legalità nel Paese X dovrebbe essere
      condannata da un tribunale del Paese Y che
      ritiene che quello che fa sia illegale, non nel
      Paese X ma nel Paeseforse perchè operano in nel paese Y....se fosse come dici tu una ditta olandese potrebbe vendere marijuana in Italia senza incorrere in nessuna sanzione....poi la decodifica dei sistema di criptazione di cui i modchip fanno uso viola i brevetti di Sony....
      • Anonimo scrive:
        Re: Diritto internazionale


        se fosse come dici tu una ditta olandese potrebbe
        vendere marijuana in Italia senza incorrere in
        nessuna
        sanzione....Ehmmagari fosse cosi'......che tristessa
      • Anonimo scrive:
        Re: Diritto internazionale
        - Scritto da:
        poi la decodifica dei sistema di criptazione di
        cui i modchip fanno uso viola i brevetti di
        Sony....La legge EUROPEA che sancisce il diritto alla creazione di una copia di backup (ovviamente se in possesso dell'originale) dice anche che l'utente è autorizzato a scavalcare tutto quanto non gliene permette l'uso, sia esso a livello software (come il CSS per esempio) o a livello hardware (come i chip).Inoltre, il modchip (come le modifiche per il codice regionale) è legale anche perché la presenza di protezioni (che violano le regole del libero mercato) sono assolutamente illecite.Se compro un film negli USA pago tasse e IVA all'arrivo, questo dovrebbe bastare a far sì che io possa goderne senza problemi. Inoltre, nessuna legge italiana o europea dice che è vietato comprare DVD negli USA, o in Cina, o in Argentina, o in qualsiasi area del mondo diversa dalla zona 2.
  • Anonimo scrive:
    Scandaloso ...
    Sentenza assolutamente scandalosa .. il giudice doveva essere ubriaco.. o pagato dalla sony molto piu' semplicemente ..
    • Anonimo scrive:
      Re: Scandaloso ...
      La sony non ha tutti i torti però. Sono belli i giochi gratis a 5 euro dal marocchino, però non facciamo gli ipocriti, dai. Prima o poi la cuccagna finirà, che lo vogliamo o no. Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...

        La sony non ha tutti i torti però. Sono belli i
        giochi gratis a 5 euro dal marocchino, però non
        facciamo gli ipocriti, dai. Prima o poi la
        cuccagna finirà, che lo vogliamo o no.ma non farlo tu l'ipocrita, chi vuoi che ti compri una playstation se poi ti devi comprare tutti i giochi, se vuoi averne una decina ne potrai comprare due o tre, poi ti passa la voglia o te la fanno passare i tuoi genitori, prima o dopo a secondo della loro delicatezza, e se sono svegli e vedono i prezzi dei giochi risparmiano non comprandotela.Sony ne sta facendo di cavolate, manomettono il tuo comp e poi fanno causa a chi li aiuta a vendere il loro prodotto, manco fossimo nel film robocop.Il monopolio di questi "nuovi" mafiosi si combatte solo rendendo onesto il diritto d'autore, che se proprio deve esistere, dovra' per prima cosa rispettare le opere stesse difendendendole dagli autori e dai produttori-distributori.Io la cuccagna non l'ho mai vista, ma spero che inizi, finalmente, quella dell'onesta', e finisca quella mafiosa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Scandaloso ...
          - Scritto da:
          ma non farlo tu l'ipocrita, chi vuoi che ti
          compri una playstation se poi ti devi comprare
          tutti i giochi, se vuoi averne una decina ne
          potrai comprare due o tre, poi ti passa la voglia
          o te la fanno passare i tuoi genitori, prima o
          dopo a secondo della loro delicatezza, e se sono
          svegli e vedono i prezzi dei giochi risparmiano
          non
          comprandotela.
          Sony ne sta facendo di cavolate, manomettono il
          tuo comp e poi fanno causa a chi li aiuta a
          vendere il loro prodotto, manco fossimo nel film
          robocop.
          Il monopolio di questi "nuovi" mafiosi si
          combatte solo rendendo onesto il diritto
          d'autore, che se proprio deve esistere, dovra'
          per prima cosa rispettare le opere stesse
          difendendendole dagli autori e dai
          produttori-distributori.
          Io la cuccagna non l'ho mai vista, ma spero che
          inizi, finalmente, quella dell'onesta', e finisca
          quella
          mafiosa.a parte i toni un tantino accessi, sono d'accordo con l'ultima parte e cioè che bisognerebbe tagliare i distributori, tanto nel mondo di Internet non servono....non c'è motivo per cui la stessa Sony non debba predisporre un sistema per la distribuzione dei giochi che permetta agli autori di pubblicarli senza passare per la rete di distribuzione attuale...questo ridurrebbe il costo dei giochi di 10 volte, che non è poco
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        - Scritto da:
        La sony non ha tutti i torti però. Sono belli i
        giochi gratis a 5 euro dal marocchino, però non
        facciamo gli ipocriti, dai. Prima o poi la
        cuccagna finirà, che lo vogliamo o no.Che cavolata.Io ho la xbox moddata solo perché così ho potuto mettere xbox media center: costo ridicolo, molto efficace.L'unico gioco che ho è Halo (era in bundle) e ha su 5cm di polvere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Scandaloso ...
          E quindi? Tu non videogiochi, allora hai ragione? Invece di prenderti il botolo e moddarlo, per meno di 40 euro ti prendevi un lettore divx da battaglia, senza obbligo di far prendere polvere al giochillo. Sveglia.
          • DuDe scrive:
            Re: Scandaloso ...
            - Scritto da:
            E quindi? Tu non videogiochi, allora hai ragione?
            Invece di prenderti il botolo e moddarlo, per
            meno di 40 euro ti prendevi un lettore divx da
            battaglia, senza obbligo di far prendere polvere
            al giochillo.
            Sveglia.Avro o meno il diritto di usare un coso che acquisto come meglio credo? mi piace la xbox come soprammobile, mbe'? e' proibito? la voglio usare come MC devo moddarla, bene la mddo, la uso solo come MC e allora?Che ci siano modi piu' economici e semplici non lo metto in dubbio, ma se peremtti decido cosa acquistare con i miei soldi e come giocare con cio' che acquisto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scandaloso ...

            Invece di prenderti il botolo e moddarlo, per
            meno di 40 euro ti prendevi un lettore divx da
            battaglia, senza obbligo di far prendere polvere
            al giochillo.
            Sveglia.perlomeno cerca di informarti un po'; l'unico sostituto valido all'xboxmediacenter e' un intero pc con sistema operativo, la differenza fra questo software e un lettore divx da tavolo e' talmente elevata da rendere impossibile la comparazione.le caratteristiche le trovi qui , concorderete che non c'e' nulla nel mercato oltre al pc che si avvicini:http://www.xboxmediacenter.de/info_project.htm
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        No, forse piu' semplicemente se uno si comera un gioco e lo paga a peso d'oro, vorrebe averne una copia di riserva (specialmente con l'attuale qualita' dei supporti che fanno veramente schifo)
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...

        Prima o poi la cuccagna finirà, che lo vogliamo o no. se così fosse la cuccagna finirà per tutti, pirati e produttori. è dai tempi del c64 che si copiano i giochi. io neanche sopporto le persone che lucrano vendendo copie masterizzate, semplicemente affitto i dvd e li masterizzo sul pc e la modifica mi è necessaria per i giochi non pal.
      • DuDe scrive:
        Re: Scandaloso ...
        - Scritto da:
        La sony non ha tutti i torti però. Sono belli i
        giochi gratis a 5 euro dal marocchino, però non
        facciamo gli ipocriti, dai. Prima o poi la
        cuccagna finirà, che lo vogliamo o no.


        ByeGia', ma perche' non si arresta il marocchino? qui si condanna a priori l'uso non l'ogetto, peccato che per l'uso improprio occorono prove, in america si sa sono strani non sapendo cosa ci fai con una ps2 ed il modchip, perche' per la legge dovrebbero contare le prove non le supposizioni o i sentito dire, danno ragione alla sony che sbraita perche' una ditta vende modchip che tu non puoi sapere a priori per cosa possono venir usati, anche fosse che si usano SOLO per piratar, mi sembra che esista la presunzione di innocenza no? Guarda caso ti puoi acquistare un uzzi dal fruttivendolo ma questo va' benissimo
    • Anonimo scrive:
      Re: Scandaloso ...
      Sbagliato!!La condanna e' per violazione del DMCA che pero' ha vigore solo negli Stati Uniti; l'azienda francese a quanto pare non puo' fregarsene come hanno fanno altre note in Norvegia e in Inghilterra perche' ha una sede in territorio americano che probabilmente ha un valore superiore alla multa da pagare.In Italia il DMCA non esiste e infatti abbiamo avuto un caso simile (KEY: sentenza hardstore sony) in cui un rivenditore di modchip e' stato assolto;nella sentenza si scopre che la Sony ha rasentato il ridicolo perche' ha importato le console in europa dichiarandole come PC per pagare meno dogana e poi al processo sostiene che non e' un pc e quindi non e' adatta a altri utilizzi.leggetevi la sentenza per sapere anche gli altri dettagli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        Questa è fantastica, non la sapevo! Certo che Sony fra rootkit installati di nascosto e false dichiarazioni per pagare meno dogana... eh? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        informati bene. il signor harsore ha vinto una paio di cause contro la sony , ma ne ha anche perse altrettante!!! e tieni presente che ancora non e' finita.... ci sono ancora un po di appelli da fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scandaloso ...
      Sentenza giustissima. Volete o no capirlo che non si puo' sempre rubare? Cacchiarola, ma e' cosi' difficile da capire? Perche' uno che si compra una console, deve avere i giochi gratis? Perche'? Dove sta scritto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        ...mi sembra che qui si stia perdendo il punto di vista....si sa che la pirateria è reato e distrugge il mercato (anche se sono piuttosto scettico..visto tutte le release che escono giornalmente!)....ma perchè la Sony e più che la sony un tribunale americano o meglio un giudice americano...debba dire a me che ho sborsato 200 euro come devo utilizzare il prodotto che ho acquistato?....è vero che qui la condanna non è il modificare la console ma la vendita di un dispositivo che cracca un sistema protetto...ma a conti fatti la situazione poi è praticamente la stessa.Allora non potrebbero vendere neppure i joystick compattibili, volanti e tutte le altre periferiche non Sony, visto che così facendo se ne altera la genuinità del prodotto!!Poi non parliamo di Sony (la storia della dogana l'avevo sentita anche io!!)...che diritto ha di mettere un rootkit nei cd che compro( sentendo un'intervista del capo Sony: "tanto la maggior parte della gente non sa neppure cosa sia un rootkit....si ma quando il pc mi si imballa per colpa dei vostri rootkit sony o altri che cambiano le dll di sistema senza neppure avvertire e sapere che la colpa dei blocchi sono da imputare ai sistemi di protezione dei cd audio)?....spero proprio che la sony faccia la fien di quelle grandi imprese così ricche e potenti da essere accecate dall'andamento del mercato e di essersi trovato poi in bancarotta...tanto a ben vedere i prodotti Sony, ormai non reggono più il mercato...è finito il tempo di quando si diceva che erano i migliori..anzi!!...poi con la storia delle batterie....si stanno tirando al zappa sui i piedi...anche il successo di playstation2 è stato ridimensionato dalla concorrenza!!ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        - Scritto da:
        Sentenza giustissima. Volete o no capirlo che non
        si puo' sempre rubare? Cacchiarola, ma e' cosi'
        difficile da capire? Perche' uno che si compra
        una console, deve avere i giochi gratis? Perche'?
        Dove sta
        scritto?non vedo perche dovrei pagare 70 euro per un gioco che finisco in 10 ore.....o abbassano i prezzi o soluziuoni alternativi ai giochi originali ne verranno sempre inventate....idem per i programmi per pc..
        • DuDe scrive:
          Re: Scandaloso ...
          - Scritto da:



          non vedo perche dovrei pagare 70 euro per un
          gioco che finisco in 10 ore.....o abbassano i
          prezzi o soluziuoni alternativi ai giochi
          originali ne verranno sempre inventate....idem
          per i programmi per
          pc..se non ti stanno bene i prezzi semplicemente usi dell'altro o non compri ( trovo anche io che siano scandalosi certi prezzi) , qui si discute sul fatto che un giudice condanna a priori una societa' rea di aver messo in vendita un chip di modifica, e' come se si condasse la polini perche' mette in vendita le modifiche per gli scooter con cui teoricamente potrei ammazzare qualcuno, il concetto e' si condanna l'uso del ogetto il semplice possesso se la vendita e'perfettamente legale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Scandaloso ...
            Ma parliamo anche del fatto che,senza modifica,ti scordi di usare i giochi di importazione,quindi devi rinunciare a priori a giocaread alcuni titoli,solo perchè "altri" hanno deciso che a te non devono interessare.Aggiungiamoci anche che comprando i giochi in america 1)si spende molto meno(sui 35 in media,con punte di 40,contro i 60-70 nostrani),2)si hanno i giochi mesi prima,3)si gioca a versioni non tagliuzzati o tradotti in maniera ignobile(e il bello è che in tanti giochi ti impongono l'italiano tradotto da schifo,senza possibilità di scegliere).Poi c'è anche la questione della copia di back-up,diritto non esercitabile con console non modificate.Finchè la situazione sarà questa,è giustissimo che ci siano le modifiche(non vedo perchè devo rinunciare ad un mio diritto,come non vedo perchè i blocchi territoriali,che non sono difesi da nessuna legge,debbano essere invalicabili).
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        - Scritto da:
        Sentenza giustissima. Volete o no capirlo che
        non si puo' sempre rubare? Rubare un corno.Personalmente non me ne frega niente di giocarecon software pirata, non ne ho bisogno.Mi arrivano promo a pacchi, a casa.Rivendico semplicemente il mio sacrosanto dirittodi modificare come accidenti credo l'hardware cheho *comprato*.E' *mio*, non è come un software di cui mi vieneconcessa una licenza d'uso.Quando vedo l'andazzo delle cose, quasi mi convinco che i sostenitori della GPLv3 nonabbiano tutti i torti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Scandaloso ...

      il giudice
      doveva essere ubriaco.. o pagato dalla sony molto
      piu' semplicemente
      ..Oppure ha applicato la legge.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso ...
        - Scritto da:

        il giudice

        doveva essere ubriaco.. o pagato dalla sony
        molto

        piu' semplicemente

        ..

        Oppure ha applicato la legge.enim sony facta lex inventa fraus con i rootkit infettando i pc di mezzo mondo non mi sembra che sony abbia avuto lo stesso trattamento
Chiudi i commenti