Contrappunti/ I pozzi avvelenati del search

di M. Mantellini - Chi garantisce la qualità dei risultati dei motori di ricerca? La concorrenza, che dovrebbe costituire spinta per la crescita, rischia invece di peggiorare il servizio per i navigatori?

Roma – La settimana scorsa Facebook ha presentato la beta del suo motore di ricerca senza nome. Racconta Steven Levy su Wired , dove è apparsa la solita anteprima sul progetto che Zuckerberg e soci un bel nome nemmeno hanno avuto il tempo di trovarlo, impegnati com’erano nella messa in opera delle sue funzionalità. Così ci si è accontentati di Graph Search.

Come accade sempre quando si accenna ai temi delle ricerche il pensiero è andato subito a Google ed al suo sostanziale monopolio: sarà in grado il motore di Facebook di insidiare in qualche maniera la casa di Mountain View? La risposta, nel breve periodo, è ovviamente no. Non tanto per ragioni tecnologiche e di architettura ma per più banali obiettivi di progetto. Graph Search è pensato per essere utilizzato dentro i dati di Facebook. Il suo obiettivo è quello di farsi strumento per raccogliere informazioni a noi utili che provengono dalla cerchia dei nostri amici (e dagli amici degli amici che avranno accettato di liberare parte dei propri dati) e per farlo utilizza un affascinante approccio a metà fra il Web semantico e la rappresentazione grafica e istantanea dei risultati.

Cercare informazioni dentro il proprio grafo sociale è da un certo punto di vista una piccola contraddizione in termini. Una operazione nella quale prima scegliamo di restringere nella miglior maniera possibile il numero dei nostri contatti e poi veniamo dotati di uno strumento per indagarne gusti e connessioni. Paradossalmente Graph Search mostrerebbe tutte le sue potenzialità il giorno in cui tutti gli utenti di Facebook dichiarassero la propria disponibilità a condividere i propri contenuti: se tali tendenze sono in qualche maniera calmierate dal nostro desiderio di selezionare i contatti anche il motore stesso perde di efficacia.

In realtà, come è noto da tempo, il dualismo fra ambiente chiuso e ampia condivisione dei dati è l’ossimoro sul quale si regge tutta la più recente filosofia di Facebook. Si tratta di un patto non perfettamente chiaro nel quale la piattaforma viene venduta a noi come giardino nostro e da noi stesso recintato mentre contemporaneamente l’architettura si attiva continuamente nel tentativo di aumentare il più possibile la diffusione di quegli stessi dati che noi ameremmo controllare. Graph Search non potrà far eccezione a questo e se nel suo prossimo periodo di allenamento il motore sarà utile per informarci su questioni non esattamente esiziali tipo quante ragazze single amiche di miei amici frequentano il bar Mocambo a Biella, è inevitabile che una simile architettura potrà in futuro, se ne sarà capace, affrontare con criteri simili la grande torta del web search, aggiungendola a quella di Facebook (che nel frattempo facebook troverà modo e maniera di rendere ancor più condivisibile).

È anche possibile che questo non accada perché l’orientamento del motore, dai primi commenti, sembra essere quello di una grande eleganza formale che nasconde una certa leggerezza contenutistica. Per esempio come sostiene Nicholas Carr sul suo blog in un articolo molto aspro, la grande importanza dei like nelle valutazioni dei risultati del motore rappresenta un formidabile punto di debolezza nonché di gigantesca interferenza commerciale. Ma se Graph Search dovesse domani funzionare e magari guadagnarsi un nome proprio dopo essere sbarcato sul web i problemi che creerebbe potrebbero essere maggiori di quelli che si propone di risolvere.

Le opzioni di ricerca sul Web hanno salde relazioni con i temi alti della condivisione della conoscenza. Questo non per scimmiottare la nota mission di Google ma per ovvie ragioni di approccio culturale alle informazioni. Non è un caso che Google, che si è trovato negli anni monopolista di fatto per ragioni primariamente tecnologiche, sia appena uscito indenne da un’indagine antitrust americana preoccupata dalla possibilità che i risultati di ricerca potessero essere in qualche maniera orientati per fini pubblicitari. Nello scenario peggiore, ipotizzabile per dopodomani, potremmo trovarci in una situazione in cui l’alto muro difensivo che Facebook ha costruito attorno ai dati dei propri utenti possa avvelenare la competizione sulle ricerche Web. Da un lato Google con le proprie ricerche, dall’altro Facebook e Bing che potrebbero sommare nei propri risultati i dati pubblici del Web a quelli privati di Facebook in una commistione inedita fra algoritmi intelligenti e intrusioni pubblicitarie del miglior offerente.

Ovviamente Google potrebbe fare altrettanto utilizzando le proprie vaste relazioni fra piattaforme differenti e fra loro collegate (a partire da G+) o acquistando sul mercato altri dati in vendita, ma il risultato sarebbe comunque qualcosa di peggiorativo rispetto all’esistente. La neutralità dei motori in nome del valore culturale del proprio indice enciclopedico sarò – spero – un tema di discussione per il prossimo futuro.

Massimo Mantellini
Manteblog

Tutti gli editoriali di M.M. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lisander scrive:
    Armi e giochi
    Come al solito si agisce reprimendo, senza cercare di capire le radici del fenomeno, che sono ampie e profonde, per poterlo prevenire.Nessuno pare pensare che una società che produce individui di questo genere è una società insana nel suo insieme.Sembra incredibile.Per quanto riguarda la limitazione delle armi, penso che ciò che si ha nel cuore si ha nella mano, non il contrario; anche un cucchiaio, come sanno molti detenuti, può diventare un'arma nelle mani di un omicida, mentre una pistola può essere solo un attrezzo per fare tiro al bersaglio (non umano) nelle mani di una persona ragionevolmente equilibrata.Vietare tutto perché può essere pericoloso, è un atteggiamento paranoico (quindi insano, come la società che lo richiede), ed una profonda mancanza di rispetto per le persone (e anche questo è un atteggiamento insano), trasformate in bambini a cui bisogna imporre regole per ottenere la disciplina che non hanno.Prevenire porta ad una società migliore, ed è molto meglio che curare.
    • gbfdgbdsfbd fb scrive:
      Re: Armi e giochi
      - Scritto da: Lisander
      Come al solito si agisce reprimendo, senza
      cercare di capire le radici del fenomeno, che
      sono ampie e profonde, per poterlo
      prevenire.
      Nessuno pare pensare che una società che produce
      individui di questo genere è una società insana
      nel suo
      insieme.
      Sembra incredibile.
      Per quanto riguarda la limitazione delle armi,
      penso che ciò che si ha nel cuore si ha nella
      mano, non il contrario; anche un cucchiaio, come
      sanno molti detenuti, può diventare un'arma nelle
      mani di un omicida, mentre una pistola può essere
      solo un attrezzo per fare tiro al bersaglio (non
      umano) nelle mani di una persona ragionevolmente
      equilibrata.
      Vietare tutto perché può essere pericoloso, è un
      atteggiamento paranoico (quindi insano, come la
      società che lo richiede), ed una profonda
      mancanza di rispetto per le persone (e anche
      questo è un atteggiamento insano), trasformate in
      bambini a cui bisogna imporre regole per ottenere
      la disciplina che non
      hanno.
      Prevenire porta ad una società migliore, ed è
      molto meglio che
      curare.credo tu abbia sbagliato sito; i commenti intelligenti qui sono vietati dalla policy
  • prova123 scrive:
    Allora Microsoft ...
    doverà versare 1 centesimo per ogni campo minato in circolazione, cliccare su una bomba e vederla scoppiare è una scena di violenza. Si chiama Mine Sweeper ci sarebbero tutti gli estremi perchè paghi. :D
    • Trollollero scrive:
      Re: Allora Microsoft ...
      - Scritto da: prova123
      doverà versare 1 centesimo per ogni campo minato
      in circolazione, cliccare su una bomba e vederla
      scoppiare è una scena di violenza. Si chiama Mine
      Sweeper ci sarebbero tutti gli estremi perchè
      paghi.
      :DNon ricordo da quale versione di Winzozz (forse Svista....) Campo Minato non esiste piu' : e' stato sostituito da Campo Fiorito (giuro), temo per motivi non molto diversi da quelli di cui si sta discutendo ora.....
      • jaro scrive:
        Re: Allora Microsoft ...
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: prova123

        doverà versare 1 centesimo per ogni campo
        minato

        in circolazione, cliccare su una bomba e
        vederla

        scoppiare è una scena di violenza. Si chiama
        Mine

        Sweeper ci sarebbero tutti gli estremi perchè

        paghi.

        :D
        Non ricordo da quale versione di Winzozz (forse
        Svista....) Campo Minato non esiste piu' : e'
        stato sostituito da Campo Fiorito (giuro), temo
        per motivi non molto diversi da quelli di cui si
        sta discutendo
        ora.....Prato fiorito. Sicuramente c'era già su XP.
        • Mario Rossi scrive:
          Re: Allora Microsoft ...
          - Scritto da: jaro
          Prato fiorito. Sicuramente c'era già su XP.Prato fiorito credo esista soltanto nella versione italiana, o forse in tutte le europee, comunque, sono sicuro che nella versione Americana è sempre stato Minesweeper(ovvero con le mine)
          • jaro scrive:
            Re: Allora Microsoft ...
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: jaro

            Prato fiorito. Sicuramente c'era già su XP.
            Prato fiorito credo esista soltanto nella
            versione italiana, o forse in tutte le europee,
            comunque, sono sicuro che nella versione
            Americana è sempre stato Minesweeper(ovvero con
            le
            mine)Ok, mi sono incuriosito ed ecco quello che ho trovato: Prato Fiorito è nato in Windows 2000, e solo in Italiahttp://www.minesweeper.info/wiki/Windows_Minesweeper#Windows_2000ed ecco la causa (grazie, wayback machine):http://web.archive.org/web/20010624093110/http://rcm.usr.dsi.unimi.it/rcmweb/fnm/Cioé, italiani! Non cittadini di qualche paese dove c'è il grave problema delle mine antiuomo seppellite un po' dappertutto. Italiani! Nel resto del mondo si è dovuto aspettare Vista solo per <u
            avere l'opzione </u
            di usare i fiori anziché le mine.Siamo proprio all'avanguardia nell'arte di inventarci crociate ridicole.
          • prova123 scrive:
            Re: Allora Microsoft ...
            Mettete fiori nei vostri cannoni! ... però così il cannone si rovina :D
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: Allora Microsoft ...
            C'e` un sacco di gente che mette i fiori nei cannoni.I fiori della signora Maria :D
          • Trollollero scrive:
            Re: Allora Microsoft ...
            - Scritto da: jaro
            - Scritto da: Mario Rossi

            - Scritto da: jaro


            Prato fiorito. Sicuramente c'era già su
            XP.

            Prato fiorito credo esista soltanto nella

            versione italiana, o forse in tutte le
            europee,

            comunque, sono sicuro che nella versione

            Americana è sempre stato Minesweeper(ovvero
            con

            le

            mine)

            Ok, mi sono incuriosito ed ecco quello che ho
            trovato: Prato Fiorito è nato in Windows 2000, e
            solo in
            Italia
            http://www.minesweeper.info/wiki/Windows_Minesweep
            ed ecco la causa (grazie, wayback machine):
            http://web.archive.org/web/20010624093110/http://r
            Cioé, italiani! Non cittadini di qualche paese
            dove c'è il grave problema delle mine antiuomo
            seppellite un po' dappertutto. Italiani! Nel
            resto del mondo si è dovuto aspettare Vista solo
            per <u
            avere l'opzione </u
            di
            usare i fiori anziché le
            mine.
            Siamo proprio all'avanguardia nell'arte di
            inventarci crociate
            ridicole.Focca la bindella, allora Voice of Reason non e' il solo.....Ok, adesso sono seriamente preoccupato :(
          • thebecker scrive:
            Re: Allora Microsoft ...
            - Scritto da: jaro
            - Scritto da: Mario Rossi

            - Scritto da: jaro


            Prato fiorito. Sicuramente c'era già su
            XP.

            Prato fiorito credo esista soltanto nella

            versione italiana, o forse in tutte le
            europee,

            comunque, sono sicuro che nella versione

            Americana è sempre stato Minesweeper(ovvero
            con

            le

            mine)

            Ok, mi sono incuriosito ed ecco quello che ho
            trovato: Prato Fiorito è nato in Windows 2000, e
            solo in
            Italia
            http://www.minesweeper.info/wiki/Windows_Minesweep
            ed ecco la causa (grazie, wayback machine):
            http://web.archive.org/web/20010624093110/http://r
            Cioé, italiani! Non cittadini di qualche paese
            dove c'è il grave problema delle mine antiuomo
            seppellite un po' dappertutto. Italiani! Nel
            resto del mondo si è dovuto aspettare Vista solo
            per <u
            avere l'opzione </u
            di
            usare i fiori anziché le
            mine.
            Siamo proprio all'avanguardia nell'arte di
            inventarci crociate
            ridicole.La censura di Campo Minato ha provocato molti più danni! Ora ci sono molti ragazzi che hanno paura di camminare in un prato perchè pensano che se calpestano un fiore saltano in aria :DQua c'è una versione di campo minato più bello:http://www.giochieflash.it/giochi-online/minesweeper-flash.htmlC'è un omino che si muove sul campo e se becchi una mina viene carbonizzato (rotfl)
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Allora Microsoft ...
        - Scritto da: Trollollero
        Non ricordo da quale versione di Winzozz (forse
        Svista....) Campo Minato non esiste piu' : e'
        stato sostituito da Campo Fiorito (giuro),Per la precisione da Prato Fiorito.E già da XP, quindi prima ancora di Vista.Però il file si chiama ancora winmine.exe :D
  • Quelo scrive:
    Contrario al secondo emendamento
    Ogni cittadino americano ha il diritto di IMPARARE a difendersi !O cambiano quell'articolo della costituzione che risale alla rivolta del te o non c'è niente da fare.
    • eheheh scrive:
      Re: Contrario al secondo emendamento
      ma le norme volute per arginare le armi non vietano il possesso totale delle armi, vietano alcune categorie di armi che più che autodifesa servono solo per compiere stragi
    • Voice of Reason scrive:
      Re: Contrario al secondo emendamento
      Il "secondo emendamento" va semplicemente abrogato.Così come il primo, così come TUTTI gli emendamenti, così come l'intera costituzione: siamo nel 21mo Secolo, non nel 1700.TUTTE le costituzioni anzi andrebbero abolite e sostituite da un'unica costituzione ONU.Niente armi per i privati, controllo SEVERISSIMO su materiali e oggetti potenzialmente pericolosi, paletti a 360° alla "libertà di espressione": oggi come oggi anche le parole uccidono. No ai videogiochi e ai film violenti, una società che si vuol definire civile deve rifuggire da cose simili.Fine del discorso.
      • Borg_01 scrive:
        Re: Contrario al secondo emendamento
        - Scritto da: Voice of Reason
        Il "secondo emendamento" va semplicemente
        abrogato.

        Così come il primo, così come TUTTI gli
        emendamenti, così come l'intera costituzione:
        siamo nel 21mo Secolo, non nel
        1700.

        TUTTE le costituzioni anzi andrebbero abolite e
        sostituite da un'unica costituzione
        ONU.

        Niente armi per i privati, controllo SEVERISSIMO
        su materiali e oggetti potenzialmente pericolosi,
        paletti a 360° alla "libertà di espressione":
        oggi come oggi anche le parole uccidono. No ai
        videogiochi e ai film violenti, una società che
        si vuol definire civile deve rifuggire da cose
        simili.

        Fine del discorso.O stai trollando o sei pazzo...
      • Trollollero scrive:
        Re: Contrario al secondo emendamento
        - Scritto da: Voice of Reason
        Il "secondo emendamento" va semplicemente
        abrogato.

        Così come il primo, così come TUTTI gli
        emendamenti, così come l'intera costituzione:
        siamo nel 21mo Secolo, non nel
        1700.

        TUTTE le costituzioni anzi andrebbero abolite e
        sostituite da un'unica costituzione
        ONU.
        Articoli di questa fantomatica costituzione unica ?La nazione unica mondiale sara' fondata sul lavoro ?Si avra' diritto alla ricerca della felicita' ? I popoli che la approveranno liberamente saranno una comunita' di popoli uguali e solidali ?Cosi', tanto per capire....
        Niente armi per i privati, Definisci "arma" : sappi che basta un giornale per provocare danni molto seri e potenzialmente letali.
        controllo SEVERISSIMO su materiali e oggetti potenzialmente pericolosi,Vedi sopra : definisci "materiali e oggetti potenzialmente pericolosi", tenendo sempre a mente l'esempio del giornale.E fidati, NON vuoi sapere come puo' essere utilizzato uno strofinaccio...
        paletti a 360° alla "libertà di espressione":
        oggi come oggi anche le parole uccidono. Ecco, comincia a sparare un po' meno XXXXXXXte.....
        No ai videogiochi e ai film violenti, una società che
        si vuol definire civile deve rifuggire da cose
        simili.Ti ho appena detto di non sparare XXXXXXXte.....
        Fine del discorso.Magari....
        • Izio01 scrive:
          Re: Contrario al secondo emendamento
          - Scritto da: Trollollero
          - Scritto da: Voice of Reason

          (...)


          Niente armi per i privati,
          Definisci "arma" : sappi che basta un giornale
          per provocare danni molto seri e potenzialmente
          letali.

          controllo SEVERISSIMO su materiali e oggetti
          potenzialmente
          pericolosi,

          Vedi sopra : definisci "materiali e oggetti
          potenzialmente pericolosi", tenendo sempre a
          mente l'esempio del
          giornale.
          E fidati, NON vuoi sapere come puo' essere
          utilizzato uno
          strofinaccio...
          ...per non parlare di un cactus! :|
        • Voice of Reason scrive:
          Re: Contrario al secondo emendamento
          - Scritto da: Trollollero
          Definisci "arma" : sappi che basta un giornale
          per provocare danni molto seri e potenzialmente
          letali.Non facciamo puerili giochetti semantici, per favore, è un discorso serio.Un'"arma" è un oggetto il cui scopo è causare danni ad una persona. Un giornale non ha quello scopo, una pistola si.Le armi sono vietate in paesi civili come il Regno Unito e il Giappone. Nessuno là ti vieta di leggere il giornale.Vedi quanto sei stupido?Vedi quanto sei disinformato?Lo sai che argomenti inutili come questi ostacolano chi veramente si impegna per un mondo più sicuro, per una società migliore?Non pensi che le tue parole potrebbero costare delle vite?Non ti vergogni?Taci.La sicurezza prima di tutto.
          • pensamalist a scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Voice of Reason
            - Scritto da: Trollollero


            Definisci "arma" : sappi che basta un giornale

            per provocare danni molto seri e potenzialmente

            letali.

            Non facciamo puerili giochetti semantici, per
            favore, è un discorso
            serio.
            Nessun giochetto semantico. Potrei ammazzarti usando un semplice giornale, e non mi risulterebbe piu' facile o difficile farlo usando un coltello. Quindi che facciamo, dato che una delle tue "regole" era vietare la diffusione di tutto cio' che e' POTENZIALMENTE pericoloso ?
            Un'"arma" è un oggetto il cui scopo è causare
            danni ad una persona. Un giornale non ha quello
            scopo, una pistola
            si.
            Tutto e' un'arma, bimbo bello.
            Le armi sono vietate in paesi civili come il
            Regno Unito e il Giappone. Nessuno là ti vieta di
            leggere il
            giornale.

            Vedi quanto sei stupido?

            Vedi quanto sei disinformato?Veramente ho idea che il "disinformato" qui sia tu (taccio sulla stupidita'.....). Ripeto in caso non sia chiaro : TUTTO e' un'arma, basta saperlo usare in tal senso. Vietare l'acXXXXX a TUTTO quanto possa essere "potenzialmente pericoloso" (parole tue) e' semplicemente impossibile.
            Lo sai che argomenti inutili come questi
            ostacolano chi veramente si impegna per un mondo
            più sicuro, per una società
            migliore?
            Ma va a nasconderti. Se la tua idea di mondo migliore e' quella che hai esposto faro' tutto quanto mi e' possibile per ostacolarla, trattandosi di boiata priva di senso.
            Non pensi che le tue parole potrebbero costare
            delle
            vite?
            No, nemmeno lontanamente.
            Non ti vergogni?Manco un po'
            Taci.

            La sicurezza prima di tutto.Ecco, io ritengo chi cerca di imporre un controllo sociale pervasivo e censorio (quello che tu ti auguri, per capirci) estremamente pericoloso.Come la mettiamo ?
          • Voice of Reason scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: pensamalist a
            Nessun giochetto semantico. Potrei ammazzarti
            usando un semplice giornale, e non mi
            risulterebbe piu' facile o difficile farlo usando
            un coltello.Fanfaronate. Tu non sei in grado di fare niente del genere. Credi di saperlo fare, la realtà è un'altra cosa. Sei solo ridicolo e patetico come tutti i guerrieri da salotto.Scommetto che quando vedi un gruppetto di tifosi che va allo stadio cambi strada per la paura. ;)
            Tutto e' un'arma, bimbo bello.
            Quanta gente puoi uccidere in un minuto con un martello? E quanta con una pistola? Vedi che non sai nulla?
            TUTTO e' un'arma, basta saperlo
            usare in tal senso.
            Ripeto ancora una volta visto che sei poco intelligente: c'è un'enorme differenza tra i danni che puoi fare con un martello e quelli che puoi fare con un'arma da fuoco. Per questo le armi da fuoco vanno vietate. E va vietato anche tutto quello che può insegnare al comune cittadino a far del male al prossimo. Basta sport violenti, basta arti marziali: una società civile deve essere votata alla cultura della non violenza.
            Ma va a nasconderti. Se la tua idea di mondo
            migliore e' quella che hai esposto faro' tutto
            quanto mi e' possibile per ostacolarlaInvece non farai nulla di tutto questo. Al momento della verità, ti piegherari. O ti spezzerai. Sono pronto a scommettere che ti piegherai senza fiatare. ;)
            Ecco, io ritengo chi cerca di imporre un
            controllo sociale pervasivo e censorio (quello
            che tu ti auguri, per capirci) estremamente
            pericoloso.
            Come la mettiamo ?Io ho ragione e tu hai torto: la Storia dimostra che controllo == civiltà.Taci.
          • Trollollero scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Voice of Reason
            - Scritto da: pensamalist a


            Nessun giochetto semantico. Potrei ammazzarti

            usando un semplice giornale, e non mi

            risulterebbe piu' facile o difficile farlo
            usando

            un coltello.

            Fanfaronate. Tu non sei in grado di fare niente
            del genere. Credi di saperlo fare, la realtà è
            un'altra cosa. Sei solo ridicolo e patetico come
            tutti i guerrieri da
            salotto.

            Scommetto che quando vedi un gruppetto di tifosi
            che va allo stadio cambi strada per la paura.
            ;)
            Detesto il calcio e non vado allo stadio.E questa tua frase dimostra che non conosci minimamente cio' che vorresti vietare.

            Tutto e' un'arma, bimbo bello.



            Quanta gente puoi uccidere in un minuto con un
            martello? E quanta con una pistola? Vedi che non
            sai
            nulla?
            Amico, sai vero che la differenze tra un'arma bianca e un'arma da fuoco sono essenzialmente due ?Raggio d'azione e tempo necessario per imparare ad usarle ?

            TUTTO e' un'arma, basta saperlo

            usare in tal senso.



            Ripeto ancora una volta visto che sei poco
            intelligente: c'è un'enorme differenza tra i
            danni che puoi fare con un martello e quelli che
            puoi fare con un'arma da fuoco. Io saro' poco intelligente, ma tu sei decisamente ignorante: un danno letale e' un danno letale, che a farlo sia un martello o un proiettile non cambia nulla.Cio' che cambia e' la FACILITA' con cui e' possibile infliggere un danno letale con un'arma da fuoco rispetto ad un martello, la QUANTITA' di tempo necessaria ad imparare a maneggiarle e la MANCANZA di modularita' di un proiettile rispetto ad un'arma bianca.Un martello puo' essere usato per controllare anche senza infliggere danni; quando una pistola spara, quasi sempre qualcuno muore.E' questa la differenza.
            Per questo le armi da fuoco vanno vietate. Vedi sopra perche' vanno vietate
            E va vietato anche
            tutto quello che può insegnare al comune
            cittadino a far del male al prossimo. Basta sport
            violenti, basta arti marziali: una società civile
            deve essere votata alla cultura della non
            violenza.
            Ecco, questo rivela appieno la tua pericolosita' (figlia della tua ignoranza, come quasi sempre avviene)."Vietare tutto quello che puo' insegnare al comune cittadino a far del male al prossimo" : hai una vaga idea di cosa significa (hint: no, altrimenti non avresti sparato una simile XXXXXta...) ?

            Ma va a nasconderti. Se la tua idea di mondo

            migliore e' quella che hai esposto faro' tutto

            quanto mi e' possibile per ostacolarla

            Invece non farai nulla di tutto questo. Al
            momento della verità, ti piegherari. O ti
            spezzerai. Sono pronto a scommettere che ti
            piegherai senza fiatare.
            ;)Ma manco per idea.E ribadisco che idee di societa' pericolose e repressive come quella che stai esprimendo (senza manco accorgertene, inoltre) vanno combattute con ogni mezzo.Censura, ignoranza forzata e repressioni non sono MAI soluzioni : solo problemi.

            Ecco, io ritengo chi cerca di imporre un

            controllo sociale pervasivo e censorio (quello

            che tu ti auguri, per capirci) estremamente

            pericoloso.

            Come la mettiamo ?

            Io ho ragione e tu hai torto: la Storia dimostra
            che controllo ==
            civiltà.

            Taci.Gne gne gne, manco un bambino di tre anni si aspetterebbe di usare come argomento "io ho ragione e tu hai torto".
          • Voice of Reason scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Trollollero
            Un martello puo' essere usato per controllare
            anche senza infliggere danni; quando una pistola
            spara, quasi sempre qualcuno
            muore.
            E' questa la differenza.
            Come sopra, le armi da fuoco sono INUTILI e PERICOLOSE per la popolazione e vanno VIETATE. Fine della discussione. Nessun dibattito dovrebbe essere consentito.
            "Vietare tutto quello che puo' insegnare al
            comune cittadino a far del male al prossimo" :
            hai una vaga idea di cosa significa (hint: no,
            altrimenti non avresti sparato una simile
            XXXXXta...)
            ?In una società civile un cittadino comune NON ha bisogno di sapere come far male al prossimo. Sono conoscenze inutili e pericolose. La libertà di sentirsi al sicuro è più importante.Chi pratica sport violenti, chi fa uso di videogiochi violenti, lo fa perchè ha una spinta psicologica verso la violenza. Non lo dicono io, lo dicono gli studi. Cerca pure e vedrai. Chi ha di queste pulsioni non va assecondato ma isolato e curato.
            Ma manco per idea.Bla, bla, bla, rambo da salotto.
            E ribadisco che idee di societa' pericolose e
            repressive come quella che stai esprimendo (senza
            manco accorgertene, inoltre) vanno combattute con
            ogni
            mezzo.Una società che si cura del benessere e della sicurezza dei cittadini è civile, non repressiva. Se non ti piace, vattene. Noi, la stragrande maggioranza, vogliamo diversamente.
            Censura, ignoranza forzata e repressioni non sono
            MAI soluzioni : solo
            problemi.
            Balle. Taci.
          • Trollollero scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Voice of Reason
            - Scritto da: Trollollero



            Un martello puo' essere usato per controllare

            anche senza infliggere danni; quando una pistola

            spara, quasi sempre qualcuno

            muore.

            E' questa la differenza.



            Come sopra, le armi da fuoco sono INUTILI e
            PERICOLOSE per la popolazione e vanno VIETATE.
            Fine della discussione. Nessun dibattito dovrebbe
            essere
            consentito.
            E siamo passati dal "vietare tutto" al "vietare le armi da fuoco".E in tutto questo non hai ancora capito che io sono FAVOREVOLE ad uno strettisimo controllo sulle armi da fuoco....

            "Vietare tutto quello che puo' insegnare al

            comune cittadino a far del male al prossimo" :

            hai una vaga idea di cosa significa (hint: no,

            altrimenti non avresti sparato una simile

            XXXXXta...)

            ?

            In una società civile un cittadino comune NON ha
            bisogno di sapere come far male al prossimo. Sono
            conoscenze inutili e pericolose. La libertà di
            sentirsi al sicuro è più
            importante.
            Ancora con questa storia ?Saro' piu' chiaro : COSA rende un'informazione "inutile e pericolosa" ?Sapere che il succo di pompelmo amplifica gli effetti di molti farmaci e' "inutile e pericoloso" ?Sapere che il sodio metallico a contatto con l'acqua produce NaOH e H2 con una reazione rapida e fortemente esotermica e' "inutile e pericoloso" ?Sapere come effettuare un massaggio cardiaco e' un'informazione "inutile e pericolosa" ?
            Chi pratica sport violenti, chi fa uso di
            videogiochi violenti, lo fa perchè ha una spinta
            psicologica verso la violenza. Non lo dicono io,
            lo dicono gli studi. Cerca pure e vedrai. Chi ha
            di queste pulsioni non va assecondato ma isolato
            e
            curato.Link agli studi, please. Possibilmente su pubmed.

            Ma manco per idea.

            Bla, bla, bla, rambo da salotto.


            E ribadisco che idee di societa' pericolose e

            repressive come quella che stai esprimendo
            (senza

            manco accorgertene, inoltre) vanno combattute
            con

            ogni

            mezzo.

            Una società che si cura del benessere e della
            sicurezza dei cittadini è civile, non repressiva.Quello che tu auspichi non e' benessere e nemmeno sicurezza, ma solo repressione.
            Se non ti piace, vattene. Noi, la stragrande
            maggioranza, vogliamo
            diversamente.
            "Noi" chi ? "Stragrande maggioranza" di cosa ?"Vattene" dove ?

            Censura, ignoranza forzata e repressioni non
            sono

            MAI soluzioni : solo

            problemi.



            Balle. Taci.Non riesco a capire se sto sprecando il mio tempo a discutere con un troll o se hai veramente qualche piccolo problemino di deriva autoritaria....
          • MegaJock scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Trollollero
            E in tutto questo non hai ancora capito che io
            sono FAVOREVOLE ad uno strettisimo controllo
            sulle armi da
            fuoco....
            C'è un unico controllo che funziona e che io pratico: si chiama "presa Weaver". ;)
            Non riesco a capire se sto sprecando il mio tempo
            a discutere con un troll o se hai veramente
            qualche piccolo problemino di deriva
            autoritaria....Un po' entrambe. Se ben ricordi i troll lavoravano per Sauron prima che Barad-Dûr chiudesse baracca.Ricorda che sei su P.I.: la tavola calda dei troll. Patatorchette e Uruk Cola a volontà!
          • MegaJock scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            Toglimi una curiosità...Quando uno come te, intendo uno sfigato abumano subnormale, se ne sta tutto solo nel suo lercio buco a masturbarsi furiosamente nelle proprie feci guardando filmini pedoXXXXX davanti al ritratto di Stalin, non pensa mai "sono un perdente, faccio schifo, dovrei suicidarmi"?Insomma, quanto tu ti masturbi furiosamente nelle tue feci guardando filmini pedoXXXXX davanti al ritratto di Stalin, non pensi mai "sono un perdente, faccio schifo, dovrei suicidarmi"?Guarda che se quando eri piccolo ti hanno picchiato e deriso, ti hanno ficcato a testa in giù nei secchi della spazzatura e infilato nella tazza del XXXXX, poi ti hanno costretto a correre piagnucolando senza pantaloni per i corridoi della scuola è solo perchè TE LO MERITAVI.Adesso fai un favore a tutti e defecati nel cranio così almeno ci sarà qualcosa là dentro.
          • Borg_01 scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            Spero che tu stia trollando perchè altrimenti sei davvero messo male comunque sto al gioco e ti rispondo- Scritto da: Voice of Reason
            - Scritto da: pensamalist a


            Nessun giochetto semantico. Potrei ammazzarti

            usando un semplice giornale, e non mi

            risulterebbe piu' facile o difficile farlo
            usando

            un coltello.

            Fanfaronate. Tu non sei in grado di fare niente
            del genere. Credi di saperlo fare, la realtà è
            un'altra cosa. Sei solo ridicolo e patetico come
            tutti i guerrieri da
            salotto.

            Scommetto che quando vedi un gruppetto di tifosi
            che va allo stadio cambi strada per la paura.
            ;)


            Tutto e' un'arma, bimbo bello.



            Quanta gente puoi uccidere in un minuto con un
            martello? E quanta con una pistola? Vedi che non
            sai
            nulla?


            TUTTO e' un'arma, basta saperlo

            usare in tal senso.



            Ripeto ancora una volta visto che sei poco
            intelligente: c'è un'enorme differenza tra i
            danni che puoi fare con un martello e quelli che
            puoi fare con un'arma da fuoco. Per questo le
            armi da fuoco vanno vietate. E va vietato anche
            tutto quello che può insegnare al comune
            cittadino a far del male al prossimo. Basta sport
            violenti, basta arti marziali: una società civile
            deve essere votata alla cultura della non
            violenza.La cultura della non violenza non centra niente col non sapersi difendere si può essere campioni di arti marziali e non violenti allo stesso tempo, io posso anche essere pacifista e non violenti ma nel momento in cui qualcuno prova a mettermi le mani è una buona cosa che io sappia come impedirglielo possibilmente se che ne io ne lui subiamo danni permanenti e non venirmi a dire che nella tua fantomatica società non ci sarebberro aggressioni perchè è una balla anzi ci sarebbero anche più aggressioni visto che le arti marziali insegnano anche l'autocontrollo

            Ma va a nasconderti. Se la tua idea di mondo

            migliore e' quella che hai esposto faro' tutto

            quanto mi e' possibile per ostacolarla

            Invece non farai nulla di tutto questo. Al
            momento della verità, ti piegherari. O ti
            spezzerai. Sono pronto a scommettere che ti
            piegherai senza fiatare.
            ;)Sei anche un fine psicologo buono a sapersi

            Ecco, io ritengo chi cerca di imporre un

            controllo sociale pervasivo e censorio (quello

            che tu ti auguri, per capirci) estremamente

            pericoloso.

            Come la mettiamo ?

            Io ho ragione e tu hai torto: la Storia dimostra
            che controllo ==
            civiltà.Probabilmente il periodo della storia in cui c'è stato più controllo come lo intendi tu almeno sulla maggior parte della popolazione è il medioevo noto appunto come periodo di grande civiltà... ma non farmi ridere
            Taci.Continui a voler imporre il silenzio a chi non la pensa anche questo segno di grande civiltà...Sai come si chiamano le società dove viene imposto il silenzione? Dittature, ce ne sono ancora parecchie in giro per il mondo anzi adesso che mi ci fai pensare molte tentano di praticare il tipo di controllo che proponi tu pechè non ti fai un giro in korea del nord e poi mi dici se quel tipo di società ti piace (ti pago il biglietto di sola andata se vuoi)
          • MegaJock scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            Ma tu stai ancora dando da mangiare a questo infame spurgo di fogna? Non lo sai che gli stai solo fornendo materiale per le sue attività fecalmasturbatorie?Ricordagli semplicemente che è uno sfigato copronanista e che nessuna argomentazione letamogenetica potrà cancellare le giuste umiliazioni cui è stato sottoposto a scuola, e poi ignoralo.Ehi, voice-of-sewer, che sapore hanno le feci di cane? Perchè devono avertene fatte mangiare in quantità.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Voice of Reason
            Le armi sono vietate in paesi civili come il
            Regno Unito e il Giappone. Nessuno là ti vieta di
            leggere il giornale.Veramente non è che sono vietate, semplicemente che il loro possesso e utilizzo è regolamentato, come avviene in Italia del resto.PS In Giappone ci sono tanti pregi ma c'è anche la pena di morte, prima di definire "civile" un paese con tale atrocità ci penserei su. E te lo dice uno che adora il Giappone.
          • Borg_01 scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Voice of Reason
            - Scritto da: Trollollero


            Definisci "arma" : sappi che basta un giornale

            per provocare danni molto seri e potenzialmente

            letali.

            Non facciamo puerili giochetti semantici, per
            favore, è un discorso
            serio.

            Un'"arma" è un oggetto il cui scopo è causare
            danni ad una persona. Un giornale non ha quello
            scopo, una pistola
            si.Un coltello è un'arma? e un fucile da caccia (non è stato progettato contro le persone)?La tua definizione di arma fa acqua da tutte le parti torna quando avrai le idee più chiare
            Le armi sono vietate in paesi civili come il
            Regno Unito e il Giappone. Nessuno là ti vieta di
            leggere il
            giornale.Prima di tutto non sono vietate ma regolamentate e poi definisci "paese civile"
            Vedi quanto sei stupido?

            Vedi quanto sei disinformato?Quello disinformato sembri tu qui
            Lo sai che argomenti inutili come questi
            ostacolano chi veramente si impegna per un mondo
            più sicuro, per una società
            migliore?Se hai studiato un pò di storia sai quanto è stato utile in tutte le epoche il proibizionismo?
            Non pensi che le tue parole potrebbero costare
            delle
            vite?Non pensi che a fare danni non siano le armi ma le persone?Non pensi che magari il prblema non è la circolazione delle armi ma una società profondamente disiguale, disumana, e che disprezza tutti quelli che non arrivano sempre primi?Non pensi che il problema sia una società che non si accorge finchè non è troppo tardi di generare persone che sono capaci di andare a fare delle stragi e poi non si interraga neanche sulle ragioni sociali ed economiche che hanno reso possibile tutto queto e preferisce scaricare la colpa su una fantomatica relazione tra videogiochi violenti e violenza?
            Non ti vergogni?E tu a sparare stupidaggini?
            Taci.Se una società migliore per te è quella dove si impone il silenzio a chi non è d'accordo preferisco questa grazie
            La sicurezza prima di tutto.Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezza.(dalla Risposta al Governatore, Assemblea della Pennsylvania, 11 novembre 1755; in The Papers of Benjamin Franklin, ed. Leonard W. Labaree, 1963, vol. 6, p. 242)
        • Trollollero scrive:
          Re: Contrario al secondo emendamento
          - Scritto da: Trollollero
          - Scritto da: Voice of Reason

          Il "secondo emendamento" va semplicemente

          abrogato.



          Così come il primo, così come TUTTI gli

          emendamenti, così come l'intera costituzione:

          siamo nel 21mo Secolo, non nel

          1700.



          TUTTE le costituzioni anzi andrebbero
          abolite
          e

          sostituite da un'unica costituzione

          ONU.


          Articoli di questa fantomatica costituzione unica
          ?
          La nazione unica mondiale sara' fondata sul
          lavoro
          ?
          Si avra' diritto alla ricerca della felicita' ?
          I popoli che la approveranno liberamente saranno
          una comunita' di popoli uguali e solidali
          ?
          Cosi', tanto per capire....


          Niente armi per i privati,
          Definisci "arma" : sappi che basta un giornale
          per provocare danni molto seri e potenzialmente
          letali.

          controllo SEVERISSIMO su materiali e oggetti
          potenzialmente
          pericolosi,

          Vedi sopra : definisci "materiali e oggetti
          potenzialmente pericolosi", tenendo sempre a
          mente l'esempio del
          giornale.
          E fidati, NON vuoi sapere come puo' essere
          utilizzato uno
          strofinaccio...


          paletti a 360° alla "libertà di
          espressione":

          oggi come oggi anche le parole uccidono.
          Ecco, comincia a sparare un po' meno
          XXXXXXXte.....

          No ai videogiochi e ai film violenti, una
          società
          che

          si vuol definire civile deve rifuggire da
          cose

          simili.
          Ti ho appena detto di non sparare XXXXXXXte.....

          Fine del discorso.
          Magari....Fulgido esempio di censura all'opera : our friend T1000.....
          • armstrong scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: Trollollero
            Fulgido esempio di censura all'opera : our friend
            T1000.....Vista la qualità dei commenti, come dargli torto?
          • krane scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: Trollollero

            Fulgido esempio di censura all'opera : our

            friend T1000.....
            Vista la qualità dei commenti, come dargli torto?Vista la qualita' delle notizie come dare torto ai commentatori?Che gravita' fredda che c'era addosso stamattina brl
          • Trollollero scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: Trollollero

            Fulgido esempio di censura all'opera : our
            friend

            T1000.....
            Vista la qualità dei commenti, come dargli torto?Riporto da uno dei (tanti) messaggi che si è mangiato il caro T1000:la censura non è MAI una soluzione, semmai un problema.Per quanto gli sproloqui di "Voice of Reason" mi garbino poco, ci stavo discutendo. Mi garba assai meno che sia sparita la discussione.
          • krane scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: Trollollero

            Fulgido esempio di censura all'opera : our
            friend

            T1000.....
            Vista la qualità dei commenti, come dargli torto?Quali commenti ?
          • krane scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: Trollollero

            Fulgido esempio di censura all'opera : our
            friend

            T1000.....
            Vista la qualità dei commenti, come dargli torto?Quali commenti ?
          • MegaJock scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: Trollollero
            Fulgido esempio di censura all'opera : our friend
            T1000.....Eh, dopo che l'hanno beccato a toccarsi dietro ad un asilo deve pur trovarsi un altro passatempo.
      • thebecker scrive:
        Re: Contrario al secondo emendamento
        - Scritto da: Voice of Reason
        Il "secondo emendamento" va semplicemente
        abrogato.

        Così come il primo, così come TUTTI gli
        emendamenti, così come l'intera costituzione:
        siamo nel 21mo Secolo, non nel
        1700.

        TUTTE le costituzioni anzi andrebbero abolite e
        sostituite da un'unica costituzione
        ONU.

        Niente armi per i privati, controllo SEVERISSIMO
        su materiali e oggetti potenzialmente pericolosi,
        paletti a 360° alla "libertà di espressione":
        oggi come oggi anche le parole uccidono. No ai
        videogiochi e ai film violenti, una società che
        si vuol definire civile deve rifuggire da cose
        simili.

        Fine del discorso.dobbiamo pure alzare il braccio quando il leader si affaccia dal balcone? (rotfl)(rotfl)
      • max59 scrive:
        Re: Contrario al secondo emendamento
        - Scritto da: Voice of Reason
        Niente armi per i privati, controllo SEVERISSIMO
        su materiali e oggetti potenzialmente pericolosi,
        paletti a 360° alla "libertà di espressione":
        oggi come oggi anche le parole uccidono. No ai
        videogiochi e ai film violenti, una società che
        si vuol definire civile deve rifuggire da cose
        simili.

        Fine del discorso.le armi da assalto andrebbero effettivamente vietate, una pistola di grosso calibro basta e avanza... ;)quanto ai videogiochi e ai film violenti possono agitare solo qualche malato che prima o poi alla violenza ci arriva comunque... :(
        • MegaJock scrive:
          Re: Contrario al secondo emendamento
          - Scritto da: max59

          le armi da assalto andrebbero effettivamente
          vietate, una pistola di grosso calibro basta e
          avanza...
          ;)
          Perchè grosso calibro? 9mm Parabellum basta e avanza. Altrimenti il caro vecchio .45 ACP fa sempre la sua bella figura.Io personalmente preferisco i fucili. Male che vada puoi ancora usarli come bastone. :)
          • Funz scrive:
            Re: Contrario al secondo emendamento
            - Scritto da: MegaJock
            - Scritto da: max59



            le armi da assalto andrebbero effettivamente

            vietate, una pistola di grosso calibro basta e

            avanza...

            ;)



            Perchè grosso calibro? 9mm Parabellum basta e
            avanza. Altrimenti il caro vecchio .45 ACP fa
            sempre la sua bella
            figura.

            Io personalmente preferisco i fucili. Male che
            vada puoi ancora usarli come bastone.
            :)Ma che bisogno c'è delle armi da fuoco? Un banalissimo mazzuolo o piccone o roncola o altro attrezzo normalmente presente in garage è perfettamente adatto alla bisogna. Certo, ci si stanca le braccia visto che probabilmente serviranno più colpi, e sicuramente il lavoro non sarà altrettanto pulito... ma per ammazzare qualcuno non ci sono mai stati problemi fin dalla notte dei tempi :p
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Contrario al secondo emendamento
      - Scritto da: Quelo
      Ogni cittadino americano ha il diritto di
      IMPARARE a difendersi !Purtroppo la Costituzione americana è tanto piena di buoni principi (beh quasi: quello delle armi non mi trova d'accordo ad esempio...) quanto è disattesa dai politicanti del Congresso (così come succede in Italia, del resto).
  • 123 scrive:
    tassare le stragi a scuola
    io tasserei chi fa le stragi (vuoi ammazzare i tupi prof? compila apposito modulo e versa iscriziona all'albo dei killer suicidi, avrai il diploma di "aspirante asssassino" e il tuo sito gratuito sui server federali). ma tasserei anche i telegiornali: 50 dollari per ogni notizia inerente una trage in scuola/supermercato/etc. il deficit del Bilancio Federale sarebbe ripianato in 18 mesi.
    • armstrong scrive:
      Re: tassare le stragi a scuola
      - Scritto da: 123
      io tasserei chi fa le stragi (vuoi ammazzare i
      tupi prof? compila apposito modulo e versa
      iscriziona all'albo dei killer suicidi, avrai il
      diploma di "aspirante asssassino" e il tuo sito
      gratuito sui server federali). ma tasserei anche
      i telegiornali: 50 dollari per ogni notizia
      inerente una trage in scuola/supermercato/etc. il
      deficit del Bilancio Federale sarebbe ripianato
      in 18
      mesi.Bocconiano per caso? :D
  • armstrong scrive:
    anche la correlazione
    tra avvelenamento da piombo e fucili è ancora da dimostrare? :D
    • eheheh scrive:
      Re: anche la correlazione
      - Scritto da: armstrong
      tra avvelenamento da piombo e fucili è ancora da
      dimostrare?
      :Dquando ti impallinano con i fucili da caccia, sei già avvelenato dal piombo:-)
      • MegaJock scrive:
        Re: anche la correlazione
        - Scritto da: eheheh
        - Scritto da: armstrong

        tra avvelenamento da piombo e fucili è
        ancora
        da

        dimostrare?

        :D

        quando ti impallinano con i fucili da caccia, sei
        già avvelenato dal
        piombo

        :-)Infatti da molto tempo sono disponibili pallettoni lead-free e in alcune nazioni sono obbligatorie questo tipo di munizioni.Sempre disinformati, vedo.
        • armstrong scrive:
          Re: anche la correlazione
          - Scritto da: MegaJock
          - Scritto da: eheheh

          - Scritto da: armstrong


          tra avvelenamento da piombo e fucili è

          ancora

          da


          dimostrare?


          :D



          quando ti impallinano con i fucili da caccia,
          sei

          già avvelenato dal

          piombo



          :-)

          Infatti da molto tempo sono disponibili
          pallettoni lead-free e in alcune nazioni sono
          obbligatorie questo tipo di
          munizioni.

          Sempre disinformati, vedo.ironia, questa sconosciuta :D
Chiudi i commenti