Corea, educazione alla tecnologia per infanti

La Corea del Sud ha esteso il programma di educazione all'utilizzo degli apparecchi tecnologici ai bambini di età superiore ai tre anni. Un intervento volto a contrastare i rischi della dipendenza da Internet

Roma – Un paese in cui i bambini vanno a letto stringendo in mano il proprio smartphone anziché il classico peluche decide di correre ai ripari ed educare i minori all’uso di Internet: visti i dati relativi alla dipendenza dalle tecnologie, il Ministero della pubblica amministrazione e sicurezza sudcoreano ha stabilito una modifica legislativa in base alla quale il programma di educazione all’uso dei dispositivi digitali e a una corretta navigazione dovrà includere anche la fascia di età che va dei tre ai cinque anni.

“Mi innervosisco quando la batteria scende al di sotto del 20 per cento e trovo stressante rimanere fuori dalla zona wireless per troppo tempo”, dice Park Jung-in, undici anni, mentre gioca col proprio gadget tecnologico.

Come lei, circa 160mila bambini di età compresa tra i cinque e i nove anni nella Corea del Sud dimostrano di essere dipendenti dalla Rete via PC, tablet o smartphone . Un pericolo che ha convinto il governo nazionale, così come avvenuto in simili circostanze, a impostare il programma di educazione sui pericoli legati all’abuso di tecnologia a partire dai tre anni di età.

I bambini impareranno attraverso le favole “come controllare l’esposizione agli strumenti digitali”. ( C.S. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolo T. scrive:
    .....
    I partigiani anti-Assad se ne accorgeranno quando la Siria diventerà uno Stato islamico, come stanno diventando l'Egitto, la Libia e la Tunisia!Tanti auguri a tutti!
    • kansdvwbw scrive:
      Re: .....
      Tablet PC Stylish! Sanei N90 Android Tablet PC da 9,7 pollici ultra-sottile! Touch screen capacitivo, video HD, supporto multi-formato, la qualità del suono è naturale e puro! Internet veloce liscio! Da non perdere! Altamente consigliato! http://abre.ai/kc0
  • ambe due scrive:
    possano crepare i siriani
    possano crepare tutti i siriani
  • libcyborg scrive:
    no internet ..no peace!
    ...credo che in Siria ci dobbiamo lanciare qualche "tonnellata di puro intelligente simbolo di pace" ...ma la pace che serve a riconnettere il suo popolo al www...ovvero la pace che elimina ogni oppositore della democrazia...augurandomi una festosa ed "esplosiva sferzata di cambiamento". Peace! ma peace aria-terra e se servisse ...pure terra terra.....ps usiamoli ste droni linux based!
  • arin scrive:
    per l'autrice
    Ma perché scrive "il regime" invece di "il governo" e "i ribelli" invece di "i mercenari"?
    • tucumcari scrive:
      Re: per l'autrice
      - Scritto da: arin
      Ma perché scrive "il regime" invece di "il
      governo" e "i ribelli" invece di "i
      mercenari"?Per lo stesso motivo per cui si scrive scia di condensa e non scia chimica quando si parla di aerei! ;)
  • silvan scrive:
    Diplomazia occidentale miope.
    Voler eliminare l'attuale governo siriano significa non esportare democrazia , ma favorire terroristi e fanatici mussulmani che cercano di imporre, non libertà, bensì la legge coranica, come stanno facendo in Tunisia, Libia, Egitto. Mi sembra che l'unico statista accorto, anche se spinto da specifici interessi, sia purtroppo solo Putin. Malvolentieri si deve a volte scegliere il male minore.
    • libcyborg scrive:
      Re: Diplomazia occidentale miope.
      beh..piuttosto credo significhi dare al popolo la scelta di ripartire come vuole ..ma un governo del genere, quale quello attuale, credo sia per antonomasia l'opposto di una scelta...dunque dove non possono arrivare i ribelli appoggiati dal popolo siriano...ci deve arrivare il piombo nato.Poi sarà il popolo siriano a credere nel futuro a suo modo.
      • silvan scrive:
        Re: Diplomazia occidentale miope.
        Il piombo NATO finora non ha fatto altro che aiutare la Sharia. Forse è cosa più saggia che resti nelle relative "cartuccere".
        • libcyborg scrive:
          Re: Diplomazia occidentale miope.
          Io credo che sgomberare hassad..non voglia dire...occupare la siria...ma piuttosto ricevere poi corridoi preferenziali nel commercio. ..e lasciare che il suo popolo creda in qualsiasi religione di questo mondo..tanto si sa...la religione che unisce tutti e' il benessere.
          • silvan scrive:
            Re: Diplomazia occidentale miope.
            Caro Libcyborg, mi sa che sei troppo ottimista sull'operato delle religioni, soprattutto quando diventano leggi dello stato. Quanto al benessere, sta diventando una condizione sempre più rara per l'intera umanità, e di conseguenza aumenterà la conflittualità, altro che pacifici corridoi.
          • libcyborg scrive:
            Re: Diplomazia occidentale miope.
            silvan..diciamo che la penso pure io inmaniera simile...ma che vuoi fare..la 3za guerra mondiale? A quel punto bisognerebbe cercare di colpire gli integralismi e promuovere ed aiutare i processi di laicizzazione ..non credo sia l islam a creare guerre..ma credo che le guerre nascano per nazionalismi e politici malvagi.. ma se un islamico di seconda o terza generazione inizia a giovanissima eta' a sentire il profumo della fi** poi vedi come lascia perdere con gli integralismi!...;-)
  • avevo detto scrive:
    chi era che...?
    chi era, anche qui su PI, che insiste a dire che la rete non si può staccare?
    • Leguleio scrive:
      Re: chi era che...?
      - Scritto da: avevo detto
      chi era, anche qui su PI, che insiste a dire che
      la rete non si può
      staccare?Non me lo ricordo, immagino qualcuno che di tecnica ne sa più di me. A livello globale comunque è estremamente difficile staccare la Rete da un giorno all'altro. In un Paese come la Siria, dove se ho be capito c'è un provider unico, è relativamente facile; ma come puoi impedire ai siriani l'uso di internet via satellite?
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: chi era che...?
      - Scritto da: avevo detto
      chi era, anche qui su PI, che insiste a dire che
      la rete non si può
      staccare?Qualcuno che si sente onnipotente dietro una tastiera... :s
    • tucumcari scrive:
      Re: chi era che...?
      - Scritto da: avevo detto
      chi era, anche qui su PI, che insiste a dire che
      la rete non si può
      staccare?io
      • pinta scrive:
        Re: chi era che...?
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: avevo detto

        chi era, anche qui su PI, che insiste a dire che

        la rete non si può

        staccare?
        ioPerchè?
        • tucumcari scrive:
          Re: chi era che...?
          - Scritto da: pinta
          - Scritto da: tucumcari

          - Scritto da: avevo detto


          chi era, anche qui su PI, che insiste a dire
          che


          la rete non si può


          staccare?

          io

          Perchè?Vuoi fare una scommessa su quanto reggono con la spina parzialmente staccata?e dico parzialmente perchè di fatto i dissidenti hanno tenuto aperto alcuni canali...cosa ci giochiamo?
          • pinta scrive:
            Re: chi era che...?
            - Scritto da: tucumcari
            Vuoi fare una scommessa su quanto reggono con la
            spina parzialmente
            staccata?
            e dico parzialmente perchè di fatto i dissidenti
            hanno tenuto aperto alcuni
            canali...
            cosa ci giochiamo?Una pinta di birra... :D
          • tucumcari scrive:
            Re: chi era che...?
            - Scritto da: pinta
            - Scritto da: tucumcari


            Vuoi fare una scommessa su quanto reggono con la

            spina parzialmente

            staccata?

            e dico parzialmente perchè di fatto i dissidenti

            hanno tenuto aperto alcuni

            canali...

            cosa ci giochiamo?

            Una pinta di birra... :DQuello che ti pare ... la storia (come dice De Gregori) da torto e da ragione! :D
          • tucumcari scrive:
            Re: chi era che...?
            - Scritto da: pinta
            - Scritto da: tucumcari


            Vuoi fare una scommessa su quanto reggono con la

            spina parzialmente

            staccata?

            e dico parzialmente perchè di fatto i dissidenti

            hanno tenuto aperto alcuni

            canali...

            cosa ci giochiamo?

            Una pinta di birra... :Dah ... a propositoOltre ad alcuni altre centinaia di canali più "nascosti" leggiti questo:http://www.lastampa.it/2012/11/30/tecnologia/siria-offline-su-twitter-le-istruzioni-per-aggirare-il-blocco-bS2GbNJg5meaO22JWPkayO/pagina.html
  • N0L3GG1NO scrive:
    BBENE COSI
    ...... I NOLEGGGGGINI SIRIANI VEDRANNO FINNALLMENTE I GGGUADAGNI AUMMENTARE1!1 DOVVREBBERO STACCARE A TUTTI LA INTERNET ANCHE IN ITAGLIA!
  • tucumcari scrive:
    mi risultano
    ancora disponibili alcune connessioni diciamo così "non ufficiali" via ham-radio certo la capacità di traffico è sostanzialmente irrilevante si tratta di poche decine di Kbit/sec.C'è anche qualcosa di un poco più sostanzioso che "pesca" da oltre confine e mi fermo qui per motivi ovvi....Chi può sta dandosi da fare per non fare mancare supporto ai canali "non ufficiali".Non credo che comunque siano in grado di mantenere questa costosa condizione di isolamento per più di qualche giorno.... rischia di costare davvero troppo (parlo di soldi) e come si sa quando si tratta di soldi... va sempre a finire che prima o dopo "cade" qualche testa o viene spiegato che "è molto meglio cambiare idea"....
  • MaxUK scrive:
    Uno degli ultimi video usciti
    Questo e' uno degli ultimi video usciti dalla Siria prima della disconnessione, e' il primo post sulla frontpage di Reddit ora. Disclaimer: very NSFW, non guardare se sei impressionabile.https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=H40EsEVU1Wk
    • eleirbag scrive:
      Re: Uno degli ultimi video usciti
      Dovrebbero vederlo tutti, sopratutto quelli checommentano a vanvera su cosa significhi avereil diritto fondamentale a vivere e continuarea vivere in uno stato libero e pacifico.Immagini veramente crude ma che rendono benecos'è veramente una guerra contro i civili! :-(
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Uno degli ultimi video usciti
      - Scritto da: MaxUK
      Questo e' uno degli ultimi video usciti dalla
      Siria prima della disconnessione, e' il primo
      post sulla frontpage di Reddit ora.

      Disclaimer: very NSFW, non guardare se sei
      impressionabile.
      https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedPrimo, quel video dimostra che i ribelli e gli stranieri, usano gli scudi umani. Se combattono nasocndendosi nelle città e nei palazzi occupati, cosa dovrebbe fare uno Stato che al contempo è sotto sanzioni da parte di chi appoggia i rivoltosi per propri interessi?Se muoiono molti militari siriani, è perchè comunque cercano di fare meno vittime possibile.Secondo.. quante volte 'sta Siria stacca internet? Sarà almeno la quinta volta che si dice uan cosa simile. Terzo, quanto è chiuso e dittatoriale, oltre che in mano al regime la porpaganda un Paese dove comuqnue c'è internet?E poi continuareInsomma, in alcuni Paesi si spegne internet, in altri si spengono i cervelli
  • Massimo Rossi scrive:
    non diffondere disinformazione dei media
    Tutto quello che si dice contro la Siria e l'iran è disinformazione dei nostri media occidentali per fare accettare a noi altri l'idea che sia giusto andare ad attaccare quei paesi!!!http://www.stampalibera.com/?p=56631#more-56631
    • Francesco scrive:
      Re: non diffondere disinformazione dei media
      Concordo con te... io suggerirei di trasferci in quelle oasi felici.Se intanto vuoi incamminarti, io sistemo un po' d'affari e ti raggiungo... con calma.
      • cassey scrive:
        Re: non diffondere disinformazione dei media
        un conto è un paese con dei problemi , che va aiutato e sostenuto un conto è inventarsi ad arte catastrofi umanitarie per poi essere leggittimato a depredarlo.
        • krane scrive:
          Re: non diffondere disinformazione dei media
          - Scritto da: cassey
          un conto è un paese con dei problemi , che
          va aiutato e sostenuto un conto è inventarsi
          ad arte catastrofi umanitarie per poi essere
          leggittimato a depredarlo.Emmm... Non mi risulta si sia mai aiutato nessuno, se si va e' per depredare o per avere qualcosa in cambio.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: non diffondere disinformazione dei media
            - Scritto da: krane
            Emmm... Non mi risulta si sia mai aiutato
            nessuno, se si va e' per depredare o per avere
            qualcosa in
            cambio.Dai basta parlare di pirateria online. È un tuo chiodo fisso. Almeno vedo un'ammissione di colpa.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non diffondere disinformazione dei media
            (cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)- Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: krane

            Emmm... Non mi risulta si sia mai aiutato

            nessuno, se si va e' per depredare o per
            avere

            qualcosa in

            cambio.

            Dai basta parlare di pirateria online. È un
            tuo chiodo fisso. Almeno vedo un'ammissione di
            colpa.
    • devnull scrive:
      Re: non diffondere disinformazione dei media
      Quindi, il fatto che abbiano staccato internet è semplicemente una coincidenza?
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: non diffondere disinformazione dei media
        contenuto non disponibile
        • tucumcari scrive:
          Re: non diffondere disinformazione dei media
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: devnull

          Quindi, il fatto che abbiano staccato
          internet
          è

          semplicemente una

          coincidenza?

          <i
          " <b
          Tutto </b
          quello
          che si dice contro la Siria e l'iran è
          disinformazione dei nostri media occidentali"
          </i



          quindi il tizio di sopra afferma che lì,
          internet, funziona da
          dio.ah davvero?gli spieghiamo come funziona il traceroute?
    • bubba scrive:
      Re: non diffondere disinformazione dei media
      - Scritto da: Massimo Rossi
      Tutto quello che si dice contro la Siria e l'iran
      è disinformazione dei nostri media occidentali
      per fare accettare a noi altri l'idea che sia
      giusto andare ad attaccare quei
      paesi!!!

      http://www.stampalibera.com/?p=56631#more-56631mhh vedo che c'e' il meglio del meglio... http://www.stampalibera.com/?tag=scie-chimiche
    • Irgun scrive:
      Re: non diffondere disinformazione dei media
      - Scritto da: Massimo Rossi
      Tutto quello che si dice contro la Siria e l'iran
      è disinformazione dei nostri media occidentali
      per fare accettare a noi altri l'idea che sia
      giusto andare ad attaccare quei
      paesi!!!

      http://www.stampalibera.com/?p=56631#more-56631Hai ragione, è tutto un complotto dei Grigi. Presto, indossate i cappellini di stagnola, stanno per intercettarci i pensieri.
    • Al momento posso inserire messaggi scrive:
      Re: non diffondere disinformazione dei media
      - Scritto da: Massimo Rossi
      Tutto quello che si dice contro la Siria e l'iran
      è disinformazione dei nostri media occidentali
      per fare accettare a noi altri l'idea che sia
      giusto andare ad attaccare quei
      paesi!!!

      http://www.stampalibera.com/?p=56631#more-56631E quindi cosa ci fai ancora qui, vai in quei paesi liberi presto!
  • iRoby scrive:
    Intelligence occidentale
    O un lavoro dell'intelligence occidentale per non fare vedere al resto del mondo ciò che stanno per fare...Come hanno fatto in Iraq (vedi la vergogna di Falluja armi al fosforo senza ritegno sui civili), come hanno fatto in Afganistam, e come hanno fatto in Libia per depredare e distruggere quel paese comprese le ricchezze personali della famiglia Gheddafi. Gli inglesi gli hanno letteralmente rubato 147 tonnellate di oro, perché non avrebbero saputo dove prendere le 180ton di oro di cui ha chiesto il rientro il Venezuela.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Intelligence occidentale
      contenuto non disponibile
      • tucumcari scrive:
        Re: Intelligence occidentale
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: iRoby


        come

        hanno fatto in Libia per depredare e
        distruggere

        quel paese comprese le ricchezze personali
        della

        famiglia Gheddafi. Gli inglesi gli hanno

        letteralmente rubato 147 tonnellate di oro,

        perché non avrebbero saputo dove prendere le

        180ton di oro di cui ha chiesto il rientro il

        Venezuela.

        L'unica cosa sbagliata che vedo in questa vicenda
        è che non sia stata l'Italia a
        farlo.La sostanza è che si tratta di rubare..... magari ai ladri ma sempre di rubare si tratta!Volendola vedere (e declinare) come la avrebbe vista Cicerone (ai suoi tempi dicono che fosse abbastanza esperto di diritto) ci sono le seguenti possibilità:1) v tr furor, aris, atus sum, āri 2) v tr clepo, is clepsi, cleptum, ĕre; 3) abĭgo, is, abegi, abactum, ĕre; 4) abripio, is, ripŭi, reptum, ĕre; 5) subdūco, is, duxi, ductum, ĕre.Credo che siano pressapoco tutti i possibili sinonimi... ;)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Intelligence occidentale
          contenuto non disponibile
          • styx scrive:
            Re: Intelligence occidentale
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: tucumcari


            La sostanza è che si tratta di rubare.....
            magari

            ai ladri ma sempre di rubare si

            tratta!

            E appunto.
            Visto che di facciata si esporta democrazia,
            visto che in pratica si va far cassa, allora
            almeno si spartisca il bottino
            equamente.cmq cosi, en passant, il fatto che in siria ci sia un governo paramilitare da 50 anni, sempre in mano alla famiglia Asad, dal colpo di stato ad oggi, e' un bene?
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Intelligence occidentale
            - Scritto da: styx
            cmq cosi, en passant, il fatto che in siria ci
            sia un governo paramilitare da 50 anni, sempre in
            mano alla famiglia Asad, dal colpo di stato ad
            oggi, e' un
            bene?Oh XXXXX miseria...pure in Siria c'è la P2? :o
Chiudi i commenti