Corel: computer graphics è Linux

Continua il travaso di applicazioni verso Linux da parte di Corel: fra breve sarà la volta di CorelDraw e PhotoPaint, due potenti tool grafici che andranno a colmare altre lacune nel mondo Linux


Ottawa (Canada) – Sebbene la comunità Linux sia molto affezionata a Gimp e Blender, due programmi di grafica e fotoritocco molto apprezzati nel mondo open source, è indubbio che il porting, da parte di Corel , di due autorevoli prodotti come CorelDraw e PhotoPaint, non potranno che far felici tutti i grafici fedeli al pinguino.

I due prodotti, i cui sorgenti verranno rilasciati sotto la speciale licenza open source di Corel, usciranno verso la fine di giugno.

Corel, anche grazie alle recenti acquisizioni dei software Painter e Kai’s Power Tools da MetaCreations , può vantare un parco software orientato alla grafica di tutto rispetto. La stessa Corel però ammette che Linux sarà davvero maturo per ambire al mercato della grafica solo nel momento in cui potrà contare su un maggior supporto e facilità d’installazione di periferiche come scanner, videocamere, ecc. E ‘ la stessa Corel ad occuparsi di questo aspetto e già a partire dalla prossima versione di Corel Linux si attendono importanti novità da questo fronte.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti