Corso ASP/ Lezione 11: includere file

Ecco alcuni suggerimenti generali per gestire le inclusioni di file nelle pagine Asp


Roma – Eccoci all’ultima lezione di questo corso base per costruire siti Internet con Asp. L’ultimo argomento veramente importante è una delle possibilità che Asp offre ai programmatori per risparmiare tempo e “cerverllo”.

Con Asp ifatti, è possibile includere file all’interno delle pagine del nostro sito.

Esistono due metodi per includere file. La sintassi è la seguente

<!–#include virtual|file =”nomeDelFile”–>

La scelta tra File e Virtual indica il modo con cui viene ricercato il file.

– Virtual
Indica che il percorso indicato per trovare nomeDelFile comincia in una directory virtuale. Ad esempio, il file FinePagina.inc si trova nella directory virtuale chiamata /sito/elementi, il seguente tag inserisce il file nella nostra pagina:

<!–#include virtual =”/sito/elementi/FinePagina.inc”–>

– File
Indica un percorso relativo per trovare il file, a cominciare dal file che vogliamo includere. Ad esempio, volendo inserire FinePagina.inc dalla directory /sito, dobbiamo scrivere:

<!–#include File =”elementiFinePagina.inc”–>

Se la nostra pagina fosse nella directory elementi, scriveremmo:

<!–#include File =”FinePagina.inc”–>


L’utilizzo dei file inclusi è particolarmente utile per raggruppare funzioni che altrimenti andrebbero copiate e incollate in ogni file Asp. In questo modo si risparmia tempo ed è più semplice eseguire delle modifiche.

Un altro utilizzo comune delle inclusioni può essere l’inserimento di blocchi di codice HTML da sfruttare in più pagine.

Un file incluso può contenere a sua volta l’inclusione di un altro file, che a sua volta ne include altri. L’importante è non creare dei riferimenti circolari, evitare cioè che vengano reinclusi file già inclusi!

In una pagina Asp è possibile includere uno stesso file più volte.

Quando il server carica la pagina Asp per eleborarla, prima di eseguire il codice, inserice i vari file inclusi. Questa limitazione impedisce di assegnare dei nomi “dinamici” ai file da includere. Ad esempio, il seguente script non funzionerà:

<% name=”miofile.inc” %>
<!–#include file=”<%= name %>”–>

Riguardo alle risorse richieste dall’inclusione di file all’interno di pagine Asp, posso suggerire di non “esagerare”, soprattutto in siti con molti accessi.

Franco Lavarone

PS: Mi sono impegnato con Plug-In per proporre prossimamente alcuni articoli di approfondimento su Asp.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luke Man scrive:
    exit() e die() sono equivalenti
    Come riportato nella documentazione exit() e die() sono equivalenti, ed entrambe permettono la stampa di un messaggio di errore:exit(PHP 3, PHP 4, PHP 5 )exit -- Output a message and terminate the current scriptDescriptionvoid exit ( [string status])void exit ( int status)Nota: This is not a real function, but a language construct.Nota: PHP
    = 4.2.0 does NOT print the status if it is an integer.The exit() function terminates execution of the script. It prints status just before exiting.If status is an integer, that value will also be used as the exit status. Exit statuses should be in the range 1 to 254, the exit status 255 is reserved by PHP and shall not be used. die -- Equivalent to exit()DescriptionThis language construct is equivalent to exit().
  • JOHNNY scrive:
    insulto
    bella lezione... peccato k nn sappia nemmeno xk h aperto qst pagina...e comunque le fopen sono inferiori, se ne tornino AL LORO PAESE
  • Anonimo scrive:
    khk
    :| :( :((linux)(win)(amiga)(amiga)(atari)(c64)(amiga)(nolove)(newbie) :-o(geek)
Chiudi i commenti