Craccato il sito dei cattolici americani

La più importante associazione cattolica dei diritti civili per un giorno cambia home page suo malgrado e sostiene la jihad islamica. L'azione di un risentito defacer


New York – Si chiama Catholic League for Religious and Civil Rights ed è senza dubbio la più ampia e conosciuta organizzazione del genere negli Stati Uniti. Ora è salita agli onori delle cronache per il singolare assalto telematico subito dal suo sito.

A poche ore di distanza dalla pubblicazione sul New York Post di un articolo firmato dal presidente della League, William Donohue, uno o più defacer hanno deciso di “punirlo” colpendo l’home page del sito e sostituendola con una propria pagina a favore della guerra santa.

Nell’editoriale pubblicato dal Post , Donohue se la prendeva con il film Le crociate – Kingdom of heaven di Ridley Scott: a suo dire la pellicola presenta una versione molto parziale della storia perché critica le crociate cristiane in Terrasanta.

La pagina sostituita dai defacer, oltre ad una immagine di giovani palestinesi che gettano sassi contro i soldati israeliani, conteneva insulti a Bush e Sharon, slogan come “Palestina libera” o “Iraq libero” e saluti a tutte le “palestnian people”. Un errore di battitura che Donohue non ha mancato di sottolineare: nella sua replica all’incursione dei defacer il presidente della League non solo ha confermato di aver sporto denuncia ma ha anche dichiarato: “Non posso soffrire gli illetterati. Se questi stolti possono scrivere correttamente Palestina perché non possono scrivere Palestinese in modo corretto?”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    GnuPG o PGP????????????
    ciao, avrei alcune domande da fare circa i software GnuPG e PGP1) Quale dei due consigliate, in termini di difficoltà nel craccarlo e quindi arrivare ai file/messaggi in chiaro? Dipende dal software, dall'algoritmo e cifratore con cui si è generato la chiave oppure dalla lunghezza delle chiavi?2) PGP, con la versione 9.0, è freeware e sono anche disponibili i sorgenti sul sito stesso. Quindi sarebbe "pulito" come GnuPG, visto che è possibile guardarne il sorgente, o sbaglio?
  • Anonimo scrive:
    La gente è faticona
    Fa fatica leggere una pagina: immaginatevi installare ed usare un programma di cifratura a doppia chiave, usarlo quotidianamente e servirsi anche di altre utility come SIMP ( http://www.winfosec.com/simp.php ) o WASTE ( http://waste.sourceforge.net/ ). Se alla fatica aggiungete l'anglofobia di molti italiani ignoranti come capre (che voglio in lingua locale anche WinZip), avete il quadro completo del perchè in Italia questi programmi validissimi non si diffondano.Alla gente fa fatica, non gli frega nulla e procede nella vita attenendosi alla logica idiota del "...tanto non ho nulla da nascondere...". No che non ce l'hai, cretino, ma IO non ho neanche voglia di mostrare più di quanto voglia :D
    • Albegor scrive:
      Re: La gente è faticona
      Mi viene in mente Homer a leggere quello che hai scritto... rappresenta bene l'utente medio italiano... doh! @^
  • Anonimo scrive:
    PGP 6.5.8 Cyber-Knights Templar IMAD
    Una delle versioni migliori in assoluto. Codice sorgente disponibile, PGP Disk, chiavi DH/DSS fino a 8192 bit e RSA a 16384. Compilata da IMAD che ne ha cessato lo sviluppo. L'ultima versione è la beta 9. Andate tranquilli, è tutto meno che beta.L'improvvisa scomparsa di IMAD ha sollevato preoccupazioni in seno alla comunità. Se a ciò si aggiunge che questa versione è poco diffusa in rete ma amatissima dagli esperti, sospetti preoccupanti possono venire alla mente.
  • Sparrow scrive:
    Non è più Free
    il PGP 9 intanto NON è più freeware, ma solo trialware, per cui dopo 30 gg cessa molte funzionalità e non cripta più le email, le decripta soltanto.PGP 8 non si trova più su pgp international e richiede comunque un codice di licenza.PGP 7 si trova ma non è compatibile con XP.E' molto deludente che questo sia diventato un prodotto quasi esclusivamente commerciale.:-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è più Free
      - Scritto da: Sparrow
      il PGP 9 intanto NON è più freeware, ma solo
      trialware, per cui dopo 30 gg cessa molte
      funzionalità e non cripta più le email, le
      decripta soltanto.
      PGP 8 non si trova più su pgp international e
      richiede comunque un codice di licenza.
      PGP 7 si trova ma non è compatibile con XP.

      E' molto deludente che questo sia diventato un
      prodotto quasi esclusivamente commerciale.

      :-(

      Le email le cripta: bsta che apri la finestra "clipboard", incolli il testo, cifri, copi il cifrato e lo incolli nel testo della email. Ecco la email cifrata.Non lo fa in automatico, è vero, ma lo puoi fare.Pigrizia?Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è più Free
      Usate Thunderbird+Enigmail+GpgIo lo uso quotidianamente e funzia molto bene
  • Anonimo scrive:
    ma come fate?
    come fate a fidarvi di un software crittografico chiuso? qualcuno si ricorda interbase? mha...io uso dm-crypt e non mi aspetto sorprese, voi?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma come fate?
      - Scritto da: Anonimo
      come fate a fidarvi di un software crittografico
      chiuso? qualcuno si ricorda interbase? mha...
      io uso dm-crypt e non mi aspetto sorprese, voi?PGP 6.5.8. CKT. Codice disponibile e stra_controllato.Neanche io mi aspetto sorprese.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma come fate?

        PGP 6.5.8. CKT. Codice disponibile e
        stra_controllato.
        Neanche io mi aspetto sorprese.Non è meglio GPG? Almeno lì il supporto continua!
  • Anonimo scrive:
    non potremmo approfondire?
    se ne parla troppo poco e quando poi c'è da mettere in pratica sembra tutto parecchio più osticoper i sistemi più comuni come Outlook Express (quindi il sistema più usato del mondo) GPG "al volo" non esiste :(allora come la promuoviamo la privacy, o amanti di gpg / pgp, se non diamo strumenti super-semplici ai newbies?io la userei volentieri e la diffonderei, ma non posso far cambiare client di posta a tutti. Se vorranno passare a thunderbird, comunque per mettere su enigmail dovranno sbattersi tanto, ma tanto tantonon sono procedure da newbies.ma la privacy dovrebbe essere divulgata ad uso di tutti, perchè se la usa un newbie, la usa anche con te che non lo sei ... se invece non lo fa, non si diffonde.
    • Vide scrive:
      Re: non potremmo approfondire?
      Visto che sei un niubbo e non vuoi sapere niente, ti attacchi e rimani vittima della tua ignoranza, o al limite puoi chiedere a MS che te lo faccia per te. Tu ovviamente ti fiderai, mi immagino.
    • opazz scrive:
      Re: non potremmo approfondire?

      per i sistemi più comuni come Outlook Express
      (quindi il sistema più usato del mondo) GPG "al
      volo" non esiste :(
      allora come la promuoviamo la privacy, o amanti
      di gpg / pgp, se non diamo strumenti
      super-semplici ai newbies?Non è vero. Ad esempio GnuPG ha un sacco di tool di terze parti per l'uso con OE che tu dici.. Basta aver la voglia di cercare..http://www.swzone.it/articoli/gnupg/http://www.stud.uni-hannover.de/~twoaday/winpt.htmlMA lo newbie.. Non ha voglia di accrescere le sue conoscenze, CERCANDO, preferisce la pappa pronta..
    • Anonimo scrive:
      Re: non potremmo approfondire?
      L'unico software gratuito con cui puoi firmare gratuitamente le mail è Thunderbird+Enigmail+Gpg
  • Anonimo scrive:
    Ora ora, io uso DCPP
    e mi trovo parecchio bene. Non ho ancora provato la v3.0, qualcuno ha avuto modo di provare se è stabile. Con la mia v2.8 mai avuto un solo problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora ora, io uso DCPP
      Io sto' usando la 3.0 da mesi e va' benissimo
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora ora, io uso DCPP
        - Scritto da: Anonimo
        Io sto' usando la 3.0 da mesi e va' benissimohttp://www.securstar.com/products_dcpp_land.php?partner=fabio1/"DriveCrypt Plus Pack"... ma questa roba non è vietata negli stati uniti? PGP non è considerato "un'arma" ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ora ora, io uso DCPP
          - Scritto da: Anonimo
          ... ma questa roba non è vietata negli stati
          uniti? PGP non è considerato "un'arma" ?Semmai il divieto era ad esportarla *al di fuori* degli USA. L'allora presidente Clinton sospese questa limitazione su pressione delle lobbies che volevano poter vendere anche sui mercati esteri software con crittografia moderna e ragionevolmente robusta. I retropensanti dicono che il permesso venne dato dopo che la NSA garantì che era ormai in grado di aprire anche quelle protezioni... ;-)Rimangono dei veti verso gli stati definiti "canaglia" (rogue State) dagli USA, ed esistono apposite liste di veto all'esportazione di tecnologie e prodotti avanzati.
  • marchino scrive:
    NSA..
    Sta a guarda?
  • Anonimo scrive:
    Ottima notizia....
    che dire...pure opensource....
  • Anonimo scrive:
    Meglio TryeCrypt
    come da titolo, che è pure opensrc e gratuito
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio TryeCrypt
      TrueCrypt, sorry
      • mr_setter scrive:
        Re: Meglio TryeCrypt
        - Scritto da: Anonimo
        TrueCrypt, sorry....funzionamolto bene ma ha un difetto (se lo possiamo definire cosi') devi "montare" e poi "smontare" la tua unita' ogni volta per potervi accedere...non e' previsto forse proprio per motivi di sicurezza una attivazione automatica delle partizioni criptate con truecrypt!O:-)
        • ryoga scrive:
          Re: Meglio TryeCrypt
          a dire il vero esiste una funzione di "Auto-Mount" che fa proprio cio'.Che dire....il freeware a volte e' meglio del payware :)
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Meglio TryeCrypt
        - Scritto da: Anonimo
        TrueCrypt, sorryhttp://punto-informatico.it/download/scheda.asp?i=721recensito qui !
Chiudi i commenti