Crack mette in crisi Winamp

Chi usa Winamp si guardi bene dall'aprire playlist provenienti da fonti sconosciute: potrebbero infatti contenere codici dannosi capaci di consegnare il PC nelle mani di un aggressore. Già pubblicato un exploit


Roma – Il popolarissimo player di Nullsoft/AOL , Winamp, può essere fonte di grandi rischi per i suoi molti utilizzatori. Al suo interno si cela infatti una vulnerabilità di sicurezza utilizzabile da un cracker per compromettere un PC da remoto.

Valutata da FrSIRT con il massimo grado di pericolosità, la falla è dovuta ad un buffer overflow innescato da una playlist (file “.pls”) contenente il tag File1 malformato. Un aggressore che sfrutti la breccia con successo può arrivare ad ottenere il pieno controllo di un sistema remoto: per riuscirci gli è sufficiente indurre un utente ad aprire un file “.pls” dannoso, eventualmente inglobato all’interno di una pagina web.

Ad aggravare la situazione di pericolo interviene il fatto che su Internet circola già un exploit pubblico, e che nel momento in cui scriviamo non è ancora disponibile alcuna patch.

Update (ore 10,39) – Nelle scorse ore è stata pubblicata la versione corretta 5.13 scaricabile da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • matteo7 scrive:
    Novità
    Ciao ragazzi! So di un corso che può fare al caso vostro: JAVA CONSULTANT E DEVELOPER.Il sito è http://accademiainformatica.clickmeter.com/234255.html
  • qqq scrive:
    qqqsdddddddddd
    qdsssssssssdsqsddddddddddddddd
  • Anonimo scrive:
    Re: Java contro C#
    - Scritto da: Anonimo
    Emacs contro VI
    Amiga contro PC
    OsX contro Windows
    Commodore contro Spectrum
    Nikon contro Canon
    Palm contro Windows Mobile
    QuickTime contro RealVideo
    ...

    Le holywars... quanta energia spesa inutilmente,
    per confronti assolutamente improduttivi.

    In realtà un vantaggio ce l'hanno: sono
    estremamente divertenti per chi riesce a passarci
    attraverso senza farsi coinvolgere :)
    E anche per chi lo fa per trollare, credo.
  • Anonimo scrive:
    Java contro C#
    Emacs contro VIAmiga contro PCOsX contro WindowsCommodore contro SpectrumNikon contro CanonPalm contro Windows MobileQuickTime contro RealVideo...Le holywars... quanta energia spesa inutilmente, per confronti assolutamente improduttivi. In realtà un vantaggio ce l'hanno: sono estremamente divertenti per chi riesce a passarci attraverso senza farsi coinvolgere :)
  • ivankov scrive:
    Re: Java contro tutti
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè amare quel linguaggio?
    Personalmente non amo nessun linguaggio, non so tu.Non si tratta di amare, si tratta di scegliere qualcosa che possa soddifare certe esigenze.
    Ragionate, se io faccio una web-app in php per
    esempio, e ci metto 3 mesi, posso chiedere un tot
    al datore di lavoro, se la faccio in Java invece,
    ci metto un'anno, è + lenta, richiede un sacco di
    manutenzione, se cambiano la VM rischiano di non
    funzionare + alcune cosette,non c'e' un punto da te esposto corretto.Ci metti di meno con php? dipende!e' piu' lento l'uno dell'altro? dipende!richiede piu' manutezione? se tu programmi con i piedi (cosa probabile) allora si, e' meglio che scegli *sempre e comunque* linguaggi piu' semplici possibile, anche per fare cose complesse.Se cambiano la VM cosa? si chiama retrocompatibilita', e in java viene soddisfatta.Tra l'altro se il server di hosting passa a php di nuova versione non e' lo stesso paragone? TROLLONE! per cui mi devono
    chiamare di nuovo, fà + fico dire java piuttosto
    che Php, ci costruisco intorno un bel framework
    perchè struts e compagni non vano bene e io dico
    al committente che è meglio perchè così
    le pagine hanno estensione .figo, poi vogliamo
    mettere, sul suo telefonino ci girano le
    applicazionui java e non php, e poi chi
    giustifica l'ufficio acquisti quando per farlo
    girare basta un server da 300 euro?
    hai una certa confusione in merito a cosa spetti al server e cosa spetti al client in una architettura client/server. Ti posso solo dire di studiare di piu'.
    Java sei finito, con le righe di codice che ti ci
    vogliono per scrivere Hello World, ci reggono i
    soffitti della Sun!che argomentazione profonda...come le altre del resto.Bocciato!
    • Anonimo scrive:
      Re: Java contro tutti
      mamma mia che incompetenza, io non sono un programmatore Java full time, ma tu mi sa che non lo sei proprio, sii è piu lento di php, si non è retrocompatibile al 100%, è ridondante sii, è vecchio, d'altronde non si puo' pretendere che chi ci ha perso dietro anni si tiri indietro dicendo che è un linguaggio obsoleto e pesante.E poi guardati in giro, le Jsp sono morte, piuttosto che fare un progetto web che comprenda l'uso di Jsp, lo faccio in aspx o php, fanno le stesse cose e non devo avere a che fare con tomcat e compagni
      • ivankov scrive:
        Re: Java contro tutti
        - Scritto da: Anonimo
        mamma mia che incompetenza, io non sono un
        programmatore Java full time, ma tu mi sa che non
        lo sei proprio, sii è piu lento di php, si non è
        retrocompatibile al 100%, è ridondante sii, è
        vecchio, d'altronde non si puo' pretendere che
        chi ci ha perso dietro anni si tiri indietro
        dicendo che è un linguaggio obsoleto e pesante.
        E poi guardati in giro, le Jsp sono morte,
        piuttosto che fare un progetto web che comprenda
        l'uso di Jsp, lo faccio in aspx o php, fanno le
        stesse cose e non devo avere a che fare con
        tomcat e compagnitu hai problemi con l'informatica in generale invece.anzi forse sei un bamboccio che smanetta da 2 mesi.E' piu' lento di php a fare cosa? hai fatto test? hai articoli da mostrarmi in merito, che sanciscono la superiore velocita' sempre e comunque di php? mostraceli per favore, poi ti daremo ragione. Cosi' invece ti stai solo coprendo di ridicolo perche' continui a dire sciocchezze.Gradiremmo anche esempi sulla non retrocompatiblita' di java, che non riguardano al configurazione per favore.Vorrei anche chiedere agli esperti di php se un sito che gira sotto php1 puo' girare tranquillamente anche con php5.Io non lo so...chiedo eh..potrebbe benissimo essere di si.Per quanto riguarda obsoleto ecc. sono solo agettivvi che hau buttato a caso senza neanche sapere di cosa stai parlando, vorremmo degli esempi anche qua.Aspettiamo le tue serie argomentazioni con trepidazione.A presto TROLLONE!
  • Anonimo scrive:
    Re: Java contro tutti
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè amare quel linguaggio?

    Ragionate, se io faccio una web-app in php per
    esempio, e ci metto 3 mesi, posso chiedere un tot
    al datore di lavoro, se la faccio in Java invece,
    ci metto un'anno, è + lenta, ma come fa ad essere più lenta di PHP... sii serio, sii
    le pagine hanno estensione .figo, poi vogliamoper fare questo basta java liscio, puoi chiamare una servlet come ti pare
    Java sei finito, con le righe di codice che ti ci
    vogliono per scrivere Hello World, ci reggono i
    soffitti della Sun!System.out.println("Hello, world!");esattamente identico al C#, che in tanti troll qui sul forum auspicano come successore al trono di java.
  • Anonimo scrive:
    Java contro tutti
    Perchè amare quel linguaggio?Ragionate, se io faccio una web-app in php per esempio, e ci metto 3 mesi, posso chiedere un tot al datore di lavoro, se la faccio in Java invece, ci metto un'anno, è + lenta, richiede un sacco di manutenzione, se cambiano la VM rischiano di non funzionare + alcune cosette, per cui mi devono chiamare di nuovo, fà + fico dire java piuttosto che Php, ci costruisco intorno un bel framework perchè struts e compagni non vano bene e io dico al committente che è meglio perchè così le pagine hanno estensione .figo, poi vogliamo mettere, sul suo telefonino ci girano le applicazionui java e non php, e poi chi giustifica l'ufficio acquisti quando per farlo girare basta un server da 300 euro? Java sei finito, con le righe di codice che ti ci vogliono per scrivere Hello World, ci reggono i soffitti della Sun!
  • Anonimo scrive:
    Re: ieri ho fatto un colloquio
    - Scritto da: Anonimo
    "fino ad ora abbiamo sviluppato con java....ma
    abbiamo avuto delle brutte sorprese a livello
    enterprise...stiamo migrando tutto su .net come i
    nostri diretti concorrenti.
    ma vi paga la microsoft per dire ste minchiate o fate tutto da soli?
    • Anonimo scrive:
      Re: ieri ho fatto un colloquio

      ma vi paga la microsoft per dire ste minchiate o
      fate tutto da soli?ecco lo vedi?tu ne fai una guerra di religione...ma io no.e' questa la differenza..torna a scrive javac hello.java va......
      • ivankov scrive:
        Re: ieri ho fatto un colloquio
        - Scritto da: Anonimo

        ma vi paga la microsoft per dire ste minchiate o

        fate tutto da soli?

        ecco lo vedi?

        tu ne fai una guerra di religione...ma io no.

        e' questa la differenza..

        torna a scrive javac hello.java va......


        dal momento che non fai altro che buttare trollate sul forum senza esprimere mai discorsi di un qualche valore ho chiesto a punto-informatico di levarti la possibilita' di postare le tue idiozie.Bye bye.
        • Anonimo scrive:
          Re: ieri ho fatto un colloquio
          - Scritto da: ivankov

          - Scritto da: Anonimo


          ma vi paga la microsoft per dire ste
          minchiate o


          fate tutto da soli?



          ecco lo vedi?



          tu ne fai una guerra di religione...ma io no.



          e' questa la differenza..



          torna a scrive javac hello.java va......






          dal momento che non fai altro che buttare
          trollate sul forum senza esprimere mai discorsi
          di un qualche valore ho chiesto a
          punto-informatico di levarti la possibilita' di
          postare le tue idiozie.
          Bye bye.Democratico...
  • Anonimo scrive:
    ieri ho fatto un colloquio
    "fino ad ora abbiamo sviluppato con java....ma abbiamo avuto delle brutte sorprese a livello enterprise...stiamo migrando tutto su .net come i nostri diretti concorrenti.Siate realisti...apritevi qualsiasi sito di ricerca lavoroscrivete programmatore .net e programmatore javapoi confrontate i risultati. Nessuna guerra di religione...anche io ero un javaro convinto...poi sono passato a c# e non tornerei mai indietrobye bye sun...
  • Vezz scrive:
    Re: trial?
    - Scritto da: Anonimo
    prima di farmelo installare: é una versione trial?No.Se ti iscrivi al sito di Sun puoi scaricare anche Enterprise Studio completo.
  • Anonimo scrive:
    trial?
    prima di farmelo installare: é una versione trial?
  • Anonimo scrive:
    Re: inziano a copiare?
    veramente java e' sempre stato scaricabile da prima di MS,e anche la vecchia versione di Creator si poteva scaricaretranquillamente ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: inziano a copiare?
      - Scritto da: Anonimo
      veramente java e' sempre stato scaricabile da
      prima di MS,
      e anche la vecchia versione di Creator si poteva
      scaricare
      tranquillamente ;)Si ma tu guarda il layout delle finestre nell'applicazione... con i tastini per far sparire il project explorer e cosi via... SCOPIAZZATISSIMI da Visual Studio.... addirittura hanno copiato i tre puntini per fare l'effetto Office XP nelle tool bars... :Dpotevano almeno essere un po piu creativi e originali... dopo tutto sono una tra le piu grandi societa di s/w e h/w al mondo
  • Anonimo scrive:
    Re: Meglio Eclipse...
    - Scritto da: Anonimo
    Eclipse e' 10.000 volte meglio di quello schifo
    che sforna Sun, vedi NetBeans.... (un mostro, una
    cosa vergognosa)
    Evidentemente non sai la differenza fra un IDE come Eclipse e un RAD come Creator. Vabbè non fa niente, divertiti con poco
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Eclipse...
      http://en.wikipedia.org/wiki/Rapid_application_developmentleggere sotto Disadvantages.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Eclipse...

      Evidentemente non sai la differenza fra un IDE
      come Eclipse e un RAD come Creator. Vabbè non fa
      niente, divertiti con pocoWow ceh paroloni... ma almeno sai ceh significa R.A.D. e I.D.E. oppure fagogiti solo quello che senti in giro?
  • Anonimo scrive:
    inziano a copiare?
    ah cari volponi della sun...iniziate a copiare da microsoft che con visual web developer sta ciucciando sviluppatori al vostro gruppo??mi spiace
  • Anonimo scrive:
    Re: JAVA E' MORTO
    - Scritto da: Anonimo
    sono patetici questi tentativi da parte della sun
    di resuscitare il java.....cavolo io sviluppo in java... che sono già morto e sepolto? ;)glielo vai a dire tu a chi sviluppa in j2me per il mercato mobile che hanno i telefonini con un piede nella tomba? 8) beata ignoranza...
  • Vezz scrive:
    Re: JAVA E' MORTO
    - Scritto da: Anonimo
    sono patetici questi tentativi da parte della sun
    di resuscitare il java.....E' difficile nella vita fare il pescivendolo ?Com'è il mercato delle orate ?Adesso vengo sul forum dei pescivendoli a sparare idiozie sui prezzi del pescato e sul costo delle imbarcazioni.
  • ivankov scrive:
    Re: JAVA E' MORTO
    che commento di alto livello...complimenti
  • ivankov scrive:
    Re: Tool vs buon framework
    Dovresti spiegare perche' mai JSF a mano e' piu' difficilile di altri.Guarda finora moltissima gente lo usa "a mano" e non ho mai sentito nessuno lamentarsi per questo motivo.Anzi rispetto a Struts, ad esempio, lo trovo ache piu' maneggevole.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tool vs buon framework

      Dovresti spiegare perche' mai JSF a mano e' piu'
      difficilile di altri.
      Guarda finora moltissima gente lo usa "a mano" e
      non ho mai sentito nessuno lamentarsi per questo
      motivo.
      Anzi rispetto a Struts, ad esempio, lo trovo ache
      piu' maneggevole.Al contrario di JSF, Struts (sto parlando di Struts Action Framework, non di Shale) si basa su concetti molto ben noti agli sviluppatori J2EE: le servlet e i relativi oggetti HttpServletRequest e HttpServletResponse. JSF nasconde tutte queste nozioni mettendo le sue.Se da una parte questa aggiunge un livello di astrazione maggiore, dall'altra impone un maggiore sforzo per imparare nuovi concetti.
      • ivankov scrive:
        Re: Tool vs buon framework
        Non vedo il problema ancora.Inoltre si parlava di tool, e non e' che se usi un tool non hai a che fare con le "terribili" astrazioni di jsf!
        • Anonimo scrive:
          Re: Tool vs buon framework
          Innanzitutto non ho detto se uno è meglio di un altro, a me non piace nessuno dei due ;) E poi non è vero, il tool (JSC in questo caso) elimina una parte di astrazione perché, di fatto, presuppone che si usi JSP.
          • ivankov scrive:
            Re: Tool vs buon framework
            - Scritto da: Anonimo
            Innanzitutto non ho detto se uno è meglio di un
            altro, a me non piace nessuno dei due ;)
            E poi non è vero, il tool (JSC in questo caso)
            elimina una parte di astrazione perché, di fatto,
            presuppone che si usi JSP.i tool automatizzano le operazioni non eliminano le astrazioni! altrimenti si tratterebbe di un framework sopra il framework...potresti fare un esempio?
  • Anonimo scrive:
    Re: Meglio Eclipse...
    si si.. na figata.. ci ho messo 3 caxxo di giorni per scaricare le extension per editare gli awt.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Eclipse...
      - Scritto da: Anonimo
      si si.. na figata.. ci ho messo 3 caxxo di giorni
      per scaricare le extension per editare gli awt.Connessione lenta???? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Eclipse...
        apprezzo l'ironia.... ma no'... direi che 2 mbit bastano e avanzano... mi sa' che sono quelli del progetto eclipse ad avere la connessione lenta..
  • Anonimo scrive:
    Re: JAVA E' MORTO
    brutta bestia l'ignoranza..
  • Anonimo scrive:
    Re: Newsweek: Java è così anni 90...
    Caspita, una ricerca dalla famosa Evans Data Corp...azz!Ma l'hai letto l'aricolo di BusinessWeek? Se arrivi in fondo, vedrai che ci sono anche i commenti dei lettori (ben argomentati) sull' incompetenza dell'autore e sulle cavolate che scrive.Hai idea in quanti possibili modi si possa creare un survey, e di quante societa' sconosciute campino facendo "survey" ad arte commissionati da questo o quel cliente (e in Italia gli esempi non mancano)Leggi questo, ad esempio:http://www.tiobe.com/tpci.htme vedrai che quasi un quarto dei progetti e delle competenze informatiche ruota attorno a Java (contro meno del 4% di C#)Sai perche' in tantissimi campus americani si insegna regolarmente Java? Non perche' e' potente, e' multipiattaforma, e' (abbastanza) aperto...quelle sono le ragioni del suo successo. Ma perche' e semplice, e la curva di apprendimento e' corta.Io lavoro in Svizzera, dove, senza falsa modestia, ho un buon stipendio secondo i canoni locali (son strapagato secondo quelli italiani). Qui cercano sopratutto Java e si da per scontato che si conosca almeno Java, se poi c'e' bisogno di C o C# ci si ingegna un po. E in base alla mia esperienza personale, e' cosi' anche in USA.Se vuoi trollare, scusa, non l'avevo capito, altrimenti, vedi tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Newsweek: Java è così anni 90...

      Io lavoro in Svizzera, dove, senza falsa
      modestia, ho un buon stipendio secondo i canoni
      locali (son strapagato secondo quelli italiani).Quanto prendi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Newsweek: Java è così anni 90...
        - Scritto da: Anonimo

        Io lavoro in Svizzera, dove, senza falsa

        modestia, ho un buon stipendio secondo i canoni

        locali (son strapagato secondo quelli italiani).

        Quanto prendi?Sui 5000 euro netti, piu' una pensione adeguata...
        • Anonimo scrive:
          Re: Newsweek: Java è così anni 90...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Io lavoro in Svizzera, dove, senza falsa


          modestia, ho un buon stipendio secondo i
          canoni


          locali (son strapagato secondo quelli
          italiani).



          Quanto prendi?
          Sui 5000 euro netti, piu' una pensione adeguata...Ho, per strana coincidenza, visto l'ultima busta paga del mio medico condotto. L'ambulatorio e' aperto mezza giornata, il resto del tempo non so' cosa faccia (so solo che e' uno che difficilmente visita a domicilio).Questo mese ha preso 4600euro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Newsweek: Java è così anni 90...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            Io lavoro in Svizzera, dove, senza falsa



            modestia, ho un buon stipendio secondo i

            canoni



            locali (son strapagato secondo quelli

            italiani).





            Quanto prendi?

            Sui 5000 euro netti, piu' una pensione
            adeguata...

            Ho, per strana coincidenza, visto l'ultima busta
            paga del mio medico condotto. L'ambulatorio e'
            aperto mezza giornata, il resto del tempo non so'
            cosa faccia (so solo che e' uno che difficilmente
            visita a domicilio).
            Questo mese ha preso 4600euro.
            non faccio il medico, purtroppo...lavoro in java da 7-8 anni e mi faccio il cosiddetto per 9-10 ore al giorno. Comunque non mi lamento certo, anzi...con i colleghi c'e' un ottimo rapporto, ho un bel po di responsabilita', sto imparando moltissimo e spero di costruirmi una carriera qui (mia moglie e' americana e vorrebbe tornare oltreoceano, io un po' di meno...)Ma sai una cosa...quando ho offerto ad alcuni ex colleghi di raggiungermi qui e triplicare il loro stipendio, mi hanno risposto che non conoscevano la lingua, che era lontano (300km!) che la ragazza non se la sentiva...purtroppo molti italiani sono cosi'...si lamentano, si arrabbiano, si ripromettono di compiere azioni, ma quando si tratta di muoversi davvero, ciccia! E non e' vero che sono cosi' tutti i latini...gli spagnoli stanno invadendo l'europa, con la loro mentalita' positiva e la voglia di fare.Mi dispiace dire queste cose sul mio paese, ma e' la verita'.Datevi da fare ragazzi...
  • Anonimo scrive:
    Tool vs buon framework
    Java ServerFaces è stato fatto per i tool, un po' come ASP.NET. E' (relativamente) facile fare un tool basato su JSF, invece che su Struts o altri framework.D'altra parte è (sempre relativamente) difficile scrivere codice a mano per JSF.Quindi è una dura battaglia: meglio i tool o framework più facili da imparare? Ai posteri l'ardua sentenza.In ogni caso, io consiglio di non fermarsi a vedere JSF o Struts, guardate anche altri framework come Tapestry (a mio parere il migliore) Seam di JBoss, Swing WebFlow (tecnologia molto interessante)...E ovviamente altri linguaggi (tutti parlano di Ruby on Rails e .NET...)In ogni caso, secondo me non esiste la soluzione migliore, bisogna valutare i pro e i contro di tutto, prima di iniziare un progetto. Tenete presente, infatti, che la cosa più difficil eda fare è, infatti, CAMBIARE framework.P.S. Java non è morto, sembra che il nuovo Mustang sia veloce come un cavallo pazzo :p
  • Anonimo scrive:
    JAVA E' MORTO
    sono patetici questi tentativi da parte della sun di resuscitare il java.....
  • Anonimo scrive:
    Meglio Eclipse...
    Eclipse e' 10.000 volte meglio di quello schifo che sforna Sun, vedi NetBeans.... (un mostro, una cosa vergognosa)Se veramente vi volete interessare a Java o anche Php usate Eclipse.... Al lavoro usiamo solo quelloviva Eclipse
  • Anonimo scrive:
    Piccola nota per l'autore dell'articolo
    Per scaricare JSC2 bisogna registrarsi al Sun Developer Network dopodiché si ha la possibilità di scaricare il tool. ^_^
  • Anonimo scrive:
    Newsweek: Java è così anni 90...
    A giudicare dai javari qui su PI, la notizia che Java è defunto da tempo non è ancora arrivata in italia... forse vi farebbe bene leggere prima questo articolo:http://www.businessweek.com/technology/content/dec2005/tc20051213_042973.htmE poi studiarvi quest'altro:http://www.rubyonrails.org/quotes
    • Anonimo scrive:
      Re: Newsweek: Java è così anni 90...
      - Scritto da: Anonimo

      A giudicare dai javari qui su PI, la notizia che
      Java è defunto da tempo non è ancora arrivata in
      italia... forse vi farebbe bene leggere prima
      questo articolo:

      http://www.businessweek.com/technology/content/dec
      Ha la stessa profondita' di un servizio giornalistico di Studio Aperto...L'autore mischia un po' di termini tecnici sparando a zero su cose di cui ignora completamente a cosa possano servire.I commenti dei lettori poi lo mazziano per benino.Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Newsweek: Java è così anni 90...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        A giudicare dai javari qui su PI, la notizia che

        Java è defunto da tempo non è ancora arrivata in

        italia... forse vi farebbe bene leggere prima

        questo articolo:




        http://www.businessweek.com/technology/content/dec



        Ha la stessa profondita' di un servizio
        giornalistico di Studio Aperto...
        L'autore mischia un po' di termini tecnici
        sparando a zero su cose di cui ignora
        completamente a cosa possano servire.

        I commenti dei lettori poi lo mazziano per benino.

        Bye quoto.ho messo giu' un commento in italiano anche sul sitofacendo i miei sinceri complimenti all'autore dell'articolo per la profondità e per la competenza delle sue argomentazioni ;) (la perla è quando mette in competizione tecnologie come AJAX con Java evidenziando la sua ignoranza in architetture)
        • ivankov scrive:
          Re: Newsweek: Java è così anni 90...

          (la perla è quando mette in competizione
          tecnologie come AJAX con Java evidenziando la sua
          ignoranza in architetture)ahah allora non lo leggo neppure.Mio dio ma come si fa? e' come comparare le nuvole con la polenta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Newsweek: Java è così anni 90...
      - Scritto da: Anonimo

      A giudicare dai javari qui su PI, la notizia che
      Java è defunto da tempo non è ancora arrivata in
      italia... forse vi farebbe bene leggere prima
      questo articolo:

      http://www.businessweek.com/technology/content/dec

      E poi studiarvi quest'altro:

      http://www.rubyonrails.org/quotesSei stato in piedi fino alle 4:37 a debuggare uno script scritto in RoR, vero?
    • Vezz scrive:
      Re: Newsweek: Java è così anni 90...

      http://www.rubyonrails.org/quotesComparare Ruby on Rails a Java è insostenibile.Sono due cose diverse, dovete veramente rendervene conto.Si può comparare Ruby on Rails a un utilizzo limitato delle sole JSP. A questo punto possiamo dire quale dei due sia più o meno maneggevole a seconda dello scopo. D'altro canto, l'unico paragone fondato per l'architettura J2EE è .NET.
    • Anonimo scrive:
      Re: Newsweek: Java è così anni 90...
      guarda caso nessun amante della caffettiera Sun parla di php... paura è...
  • Anonimo scrive:
    E' tardi dopo Visual Studio 2005 Express
    Sun arriva tardi a metterci una pezza. Visual Studio 2005 Express è già gratuito da un pezzo, ed è decisamente superiore per lo sviluppo web:http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/default.aspxIn particolare il Visual Web Developer ha praticamente rivoluzionato il modo in cui si fanno siti:http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/vwd/Purtroppo Sun ormai sta cercando di raccogliere le briciole di quello che era il fenomeno java...
    • mda scrive:
      Re: E' tardi dopo Visual Studio 2005 Exp
      - Scritto da: Anonimo

      Sun arriva tardi a metterci una pezza. Visual
      Studio 2005 Express è già gratuito da un pezzo,
      ed è decisamente superiore per lo sviluppo web:

      http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/default.

      In particolare il Visual Web Developer ha
      praticamente rivoluzionato il modo in cui si
      fanno siti:

      http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/vwd/

      Purtroppo Sun ormai sta cercando di raccogliere
      le briciole di quello che era il fenomeno java...Vedo un altro che non coosce Java !!!!!!!! :o (rotfl)
    • Vezz scrive:
      Re: E' tardi dopo Visual Studio 2005 Exp
      - Scritto da: Anonimo

      Sun arriva tardi a metterci una pezza. Visual
      Studio 2005 Express è già gratuito da un pezzo,
      ed è decisamente superiore per lo sviluppo web:

      http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/default.

      In particolare il Visual Web Developer ha
      praticamente rivoluzionato il modo in cui si
      fanno siti:

      http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/vwd/

      Purtroppo Sun ormai sta cercando di raccogliere
      le briciole di quello che era il fenomeno java...NetBeans corrisponde (e supera, in quanto a completezza) a Visual Studio Express ed è un prodotto storico, community driven.Java Studio Creator 2 corrisponde grosso modo a Visual Studio versione Developer.Non so se hai provato Visual Studio Express 2005, ma è decisamente limitato.Tu forse, del resto, non conosci nemmeno Eclipse. O forse non hai sentito parlare di IBM ;)
    • Le-ChuckITA scrive:
      Re: E' tardi dopo Visual Studio 2005 Exp

      In particolare il Visual Web Developer ha
      praticamente rivoluzionato il modo in cui si
      fanno siti:La microsoft ha rivoluzionato il modo in cui si fanno i cervelli. li si crea direttamente dalla stessa pressa dei volantini pubblicitari.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: E' tardi dopo Visual Studio 2005 Exp

      http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/default.Mi sono sempre chiesto in qualche schifo di manualaccio di marketing sia scritto che per pubblicizzare un prodotto ci devo per forza mettere delle foto insulse di gente che sorride felice davanti a un pc, si abbraccia e scuote il pugno vittoriosa....Nelle pubblicità Microsoft, in particolare, pare quasi essere uno standard...TAD
  • Anonimo scrive:
    java? un' agonia senza fine
    dai, fatelo morire sto linguaggio fasullo, lento dal 1993 e senza un perché. Spazio al C# dunque e alla piattaforma .net framework 2.0.Più che altro java è un bel posto da visitare per una bella vacanza, altro che le pippe mentali della sun
    • Anonimo scrive:
      Re: java? un' agonia senza fine
      - Scritto da: Anonimo
      dai, fatelo morire sto linguaggio fasullo, lento
      dal 1993 e senza un perché. Spazio al C# dunque e
      alla piattaforma .net framework 2.0.

      Più che altro java è un bel posto da visitare per
      una bella vacanza, altro che le pippe mentali
      della sunSenti trollone, non è ora di andare a dormire? ;)Fortuna che .NET 2.0 copra dei bachi della 1.0 che, vista l'esperienza di Java, non avrebbero neanche dovuto esistere.
      • Anonimo scrive:
        Re: java? un' agonia senza fine
        E' vero, è un linguaggio senza senso, lento come pochi, prolisso, va bene per tutto, ma fà tutto male, per il web è un cancro, php lo soppianterà sul web e python con c# faranno il resto
    • Anonimo scrive:
      Re: java? un' agonia senza fine
      ho forti dubbi sulle tue affermazioni...C# e .net framework sono liberi quanto java? è una domanda...
      • Anonimo scrive:
        Re: java? un' agonia senza fine
        - Scritto da: Anonimo
        ho forti dubbi sulle tue affermazioni...

        C# e .net framework sono liberi quanto java?
        è una domanda...Cosa intendi per "liberi" ?Perchè sotto certi punti di vista rimarrete sorpresi. ^_^
      • Anonimo scrive:
        Re: java? un' agonia senza fine

        C# e .net framework sono liberi quanto java?
        è una domanda...Java e' uno standard internazionale??? no, quindi non e' libero... e' sotto il controllo di Sun. Vedi gli sforzi di IBM di renderlo Open Source... Sun non ci sta... vuole il totale controllo.vediti questo prima di parlarehttp://www.ecma-international.org/publications/standards/Ecma-334.htm'Standard ECMA-334 C# Language Specification3rd edition (June 2005)'
    • Vezz scrive:
      Re: java? un' agonia senza fine
      - Scritto da: Anonimo
      dai, fatelo morire sto linguaggio fasullo, lento
      dal 1993 e senza un perché. Spazio al C# dunque e
      alla piattaforma .net framework 2.0.

      Più che altro java è un bel posto da visitare per
      una bella vacanza, altro che le pippe mentali
      della sunSicuramente tutti quelli che non usano Windows Server in produzione saranno felicissimi di fare morire l'unica piattaforma di livello enterprise multipiattaforma!Per fortuna i miei clienti possono scegliere Windows, Linux, HP-UX, Solaris, OS/400 (!!!) ...
      • Anonimo scrive:
        Re: java? un' agonia senza fine


        Più che altro java è un bel posto da visitare
        per

        una bella vacanza, altro che le pippe mentali

        della sun

        Sicuramente tutti quelli che non usano Windows
        Server in produzione saranno felicissimi di fare
        morire l'unica piattaforma di livello enterprise
        multipiattaforma!

        Per fortuna i miei clienti possono scegliere
        Windows, Linux, HP-UX, Solaris, OS/400 (!!!) ...
        Già chi va piano va sano e va lontano :D
        • Anonimo scrive:
          Re: java? un' agonia senza fine
          - Scritto da: Anonimo


          Più che altro java è un bel posto da visitare

          per


          una bella vacanza, altro che le pippe mentali


          della sun



          Sicuramente tutti quelli che non usano Windows

          Server in produzione saranno felicissimi di fare

          morire l'unica piattaforma di livello enterprise

          multipiattaforma!



          Per fortuna i miei clienti possono scegliere

          Windows, Linux, HP-UX, Solaris, OS/400 (!!!) ...


          Già chi va piano va sano e va lontano :D Se guardi alle prestazioni nel mondo reale (non quelle dei benchmark sintetici) vedrai che Java è decisamente scalabile e le performance sono di tutto rispetto.Poi se mi vuoi dire che .NET è più veloce perché è pesantemente integrato con il sistema operativo possiamo parlarne... anche se ho qualche dubbio ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine


            Già chi va piano va sano e va lontano :D

            Se guardi alle prestazioni nel mondo reale (non
            quelle dei benchmark sintetici) vedrai che Java è
            decisamente scalabile e le performance sono di
            tutto rispetto.

            Poi se mi vuoi dire che .NET è più veloce perché
            è pesantemente integrato con il sistema operativo
            possiamo parlarne... anche se ho qualche dubbio
            ;)E chi ha mai parlato di .net.Io sto parlando del linguaggio portabile per eccellenza...
          • Vezz scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            - Scritto da: Anonimo


            Già chi va piano va sano e va lontano :D



            Se guardi alle prestazioni nel mondo reale (non

            quelle dei benchmark sintetici) vedrai che Java
            è

            decisamente scalabile e le performance sono di

            tutto rispetto.



            Poi se mi vuoi dire che .NET è più veloce perché

            è pesantemente integrato con il sistema
            operativo

            possiamo parlarne... anche se ho qualche dubbio

            ;)
            E chi ha mai parlato di .net.
            Io sto parlando del linguaggio portabile per
            eccellenza...Se parli del C stai parlando di un linguaggio che non ha niente a che fare con Java o .NET.Non si realizzano le stesse cose, è come confrontare le mele con le albicocche.
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine


            E chi ha mai parlato di .net.

            Io sto parlando del linguaggio portabile per

            eccellenza...

            Se parli del C stai parlando di un linguaggio che
            non ha niente a che fare con Java o .NET.

            Non si realizzano le stesse cose, è come
            confrontare le mele con le albicocche.Sicuro? Fammi qualche esempio di cose fatte in java che non si possono fare in C...
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            ma cosa vuol dire!!! allora posso anche farlo in Assembly...
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            - Scritto da: Anonimo
            ma cosa vuol dire!!!Impara a quotare!
            Se parli del C stai parlando di un linguaggio che
            non ha niente a che fare con Java o .NET.

            Non si realizzano le stesse cose, è come
            confrontare le mele con le albicocche.
            Sicuro? Fammi qualche esempio di cose fatte in java che non si possono fare in C...
            allora posso anche farlo in Assembly...Non sono io che ho parlato di albicocche e mele... e sto ancora aspettando una risposta :D
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            - Scritto da: Anonimo

            allora posso anche farlo in Assembly...
            Non sono io che ho parlato di albicocche e
            mele... e sto ancora aspettando una risposta :D non si possono = non è convenienteEsempi?- le applicazioni web, tutte. Visto che anche java è ormai considerato complesso per questo genere di app, pensa il C- application server a piacere
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine



            allora posso anche farlo in Assembly...

            Non sono io che ho parlato di albicocche e

            mele... e sto ancora aspettando una risposta :D

            non si possono = non è conveniente
            Esempi?

            - le applicazioni web, tutte. Visto che anche
            java è ormai considerato complesso per questo
            genere di app, pensa il CP.S. Google (il motore non l'interfaccia), firefox, internet explorer, un bel pò di client e server per p2p ti sembrano semplici ?
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine

            P.S. Google (il motore non l'interfaccia),Primo: il motore di Google non lo sa nessuno com'è fatto. Secondo: cosa c'entra con web app e application server?
            firefox, internet explorer, un bel pò di client e
            server per p2p ti sembrano semplici ?no. Che cosa c'entra nel discorso?
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine


            firefox, internet explorer, un bel pò di client
            e

            server per p2p ti sembrano semplici ?

            no. Che cosa c'entra nel discorso?Adesso capisco!Le ca@@ate ecco cosa si fanno in java solo quelle :D
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            - Scritto da: Anonimo
            Adesso capisco!
            Le ca@@ate ecco cosa si fanno in java solo quelle
            :DVeramente alcuni P2P fatti in C lo sono per ignoranza, in Java ci vuole un decimo del tempo che in C a fare un P2P...
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine


            Adesso capisco!

            Le ca@@ate ecco cosa si fanno in java solo
            quelle

            :D

            Veramente alcuni P2P fatti in C lo sono per
            ignoranza, in Java ci vuole un decimo del tempo
            che in C a fare un P2P...
            E dieci volte il tempo di esecuzione :D
    • mda scrive:
      Re: java? un' agonia senza fine
      - Scritto da: Anonimo
      dai, fatelo morire sto linguaggio fasullo, lento
      dal 1993 e senza un perché. Spazio al C# dunque e
      alla piattaforma .net framework 2.0.

      Più che altro java è un bel posto da visitare per
      una bella vacanza, altro che le pippe mentali
      della sunPrima di parlare guarda cosa è Bea ! :-oArretrato ! (rotfl).
    • Anonimo scrive:
      Re: java? un' agonia senza fine
      Come mai C# è la copia pari pari di Java, si scrive alla stessa maniera, anche C# è fasullo :)
      • Anonimo scrive:
        Re: java? un' agonia senza fine
        - Scritto da: Anonimo
        Come mai C# è la copia pari pari di Java, si
        scrive alla stessa maniera, anche C# è fasullo
        :)Si vede che conosci pochissimo sia Java che C#...A prima vista sembrano uguali solo sintatticamente... (Al lavoro usiamo sia Java che C# che Php (usavamo anche delphi anni fa), dipende dai requisiti dei clienti)Solo un esempio, in Java tutte le funzioni sono virtuali (per quello si chiamano 'metodi' in Java) mentre C# e' come C++ le funzioni devono essere dichiarate esplicitamente come virtuali. (Questo a ripecussioni sia positive ceh negative sull'architettura, specialmente se stai lavorando alla creazione di una libreria di API. Addirittura in C# se vuoi che la tua sotto classe lavori in maniera poliformica devi esplicitamente dichiarare la funzione come 'override' cosa che si differenzia anche dal C++.)Potrei andare avanti con altre differenze, che mostrano come C# e' piu vicino a C++ che a Java, Inoltre se tu conoscessi Delphi ti accorgeresti che gli Stream in C# sono identici a quelli di Delphi e non di Java... (cosa non a caso siccome il papa' di C# e' anceh il papa' di Delphi.. il grande Anders Hejlsberg)http://en.wikipedia.org/wiki/Anders_Hejlsbergcmq spero ceh non sia fiato sprecato il mio.La mia non vuole essere una trollata ma una affermazione basata sull'utilizzo di oltre 6 anni di Java e oltre 2 di C# in ambito di lavoro (utilizzo in ambito sia Desktop che Server)
        • Anonimo scrive:
          Re: java? un' agonia senza fine

          Solo un esempio, in Java tutte le funzioni sono
          virtuali (per quello si chiamano 'metodi' in
          Java) mentre C# e' come C++ le funzioni devono
          essere dichiarate esplicitamente come virtuali.Ammazza che differenza!
          Addirittura in C# se vuoi che la tua sotto classe
          lavori in maniera poliformica devi esplicitamente
          dichiarare la funzione come 'override' cosa che
          si differenzia anche dal C++.)addirittura?

          Potrei andare avanti con altre differenze, che
          mostrano come C# e' piu vicino a C++ che a Java,dai su, tirane fuori un po'. Io invece potrei postare del codice a caso di un progetto qualsiasi e mostrare come il 90% del codice è IDENTICO (maiuscole a parte). E' ovvio che ci sia qualche differenza qua e la' nella sintassi e nelle API, altrimenti sarebbe plagio
          Inoltre se tu conoscessi Delphi ti accorgeresti
          che gli Stream in C# sono identici a quelli di
          Delphi e non di Java...e allora? Vedi sopra.
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            C# usa un bytecode A OGGETTI, mentre Java usa un bytecode simile all'assembler.Effettivamente C# sembrerebbe una rivoluzione rispetto a Java perchè implementa molte teorie che non sono state implementate in tutti gli altri linguaggi. Wow, direte!Che sia anche uno standard internazionale, va bene. Ma provate a leggere lo standard: tutti i concetti di informatica vengono stravolti, modificati, rinominati, scambiati... (dichiarazione di funzioni public, protected, private scordatevele) il tutto in salsa Microsoft. La documentazione per l'implementazione di un compilatore C# è orrida e fuorviante. Inoltre il formato binario bytecode di C# è compatibile con il formato PE-COFF usato da windows: praticamente ci sono circa 20 KB all'inizio del binario completamente inutili solo per mantere la compatibilità con Windows. Inoltre seguono altrettanti KB per dichiarare dati già presenti nel binario (un pò come il formato WAVE o Bitmap, ma MOLTO più caotico).Questo lo so perchè un mio amico lavora ad una Just In Time per il CIL (bytecode C#, VB.net...) per tesi di laurea...Questa non è una mia opizione, ma un dato di fatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            - Scritto da: Anonimo
            Questa non è una mia opizione, ma un dato di
            fatto.Tutto molto giusto, ma irrilevante. C# è solo il linguaggio, e potrebbe anche essere fatto benissimo e apertissimo..Net, specchietti di Mono a parte, funziona di fatto solo per Windows.Quindi le due tecnologie non sono neanche così in competizione: applicazioni *enterprise* (per favore il solito troll eviti di postare l'esempio della sua applicazioncina asp.net) si possono fare solo in java, poichè farle con .net implicherebbe sostituire server unix con windows ed eliminare l'etrogeneità che è comune in qualunque Data Center degno di chiamarsi così...
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine

            implicherebbe sostituire server unix con windows
            ed eliminare l'etrogeneità che è comune in
            qualunque Data Center degno di chiamarsi così...Mi dispiace smentirti ma qui in Danimarca il 95% delle societa usa solo tool MS. E quando dici ad un cliente (Tipo le banche, societa di fondi pensionistici, societa di trasporti) che devono avere Java installato o sul server o su un pc, ti chiedono perche non sviluppi sotto .NETLa societa per cui lavoro ha perso almeno una decina di contratti molto importanti solo perche il s/w e' sviluppato in Java. Addirittura ci fu detto ceh siccome la JVM non e' certificata dalla 'Food And Drug Administration' Americana, loro non volevano neanche sentir parlare di Java. Se volevamo fare business con loro era solo con .NET o C++E quando ogni cliente ti e' importante ti ritrovi in una posizione difficile, quindi di fatto e' meglio adottare una politica del tipo: quali sono i requisiti del cliente? Usare tool e linguaggi di sviluppo ceh si addicono a tali requisiti. Al cliente non gliene frega nulla delle guerre di religione con s/w o OS. E alla societa quello ceh conta e' fare soldi, senza di quelli non puo pagare lo stipendio a nessuno e non puo andare avanti!
          • Anonimo scrive:
            Re: java? un' agonia senza fine
            - Scritto da: Anonimo
            Mi dispiace smentirti ma qui in Danimarca il 95%
            delle societa usa solo tool MS. Smentire con una mail che racconta la tua esperienza?a) fonti della statistica. La tua esperienza non è un campione rilevanteb) anche se lo fosse, la Danimarca non mi sembra molto rappresentativa della situazione mondiale.c) secondo diverse statistiche ufficiali, Java è il linguaggio #1 al mondo, seguito da C. Dopo un po' di posizioni arriva C#, che se la batte ancora con il legacy di VB.
            parlare di Java. Se volevamo fare business con
            loro era solo con .NET o C++Evidentemente, avete sbagliato target. Se poi mi dici che il tuo target sono Banche, mi puzza molto. Le Banche italiane, svizzere (quelle che conosco) e presumo anche nel resto dell'europa usano java... spesso esclusivamente (ovviamente in grandi realtà c'è posto per tutti). Se usassero .net vorrebbe dire che il loro sistema informativo è basato su windows, cosa credibile per i client, non certo per i server
    • Anonimo scrive:
      Re: java? un' agonia senza fine
      - Scritto da: Anonimo
      dai, fatelo morire sto linguaggio fasullo, lento
      dal 1993 e senza un perché. Spazio al C# dunque e
      alla piattaforma .net framework 2.0.E l'anno prossimo farai spazio al framework 5.0 :)
  • Anonimo scrive:
    come sono le JSF ?
    Qualcuno di voi ha gia usato le JSF su qualche progetto ?
    • Anonimo scrive:
      Re: come sono le JSF ?
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno di voi ha gia usato le JSF su qualche
      progetto ?Ho portato in produzione due progetti con JSF. Sinteticamente - PRO:Esistono tool visuali (JSC 2.0, Rational Developer 6);Il modello del ciclo di vita è ben strutturato e copre (almeno per la mia esperienza) quanto mi serviva;I controller sono oggetti Java semplici senza alcuna gerarchia e da essi puoi accedere direttamente anche al component model (usando l'attributo "binding" delle taglib) "à-la-Swing";CONTRO:View-based contro Action-based: non è possibile, come in Struts, invocare un URL che inneschi prima un'azione e poi renderizzi la vista. Devi passare (almeno di scriverti un PhaseListener) per una vista;La zuppa di tag è mostruosa.
      • ivankov scrive:
        Re: come sono le JSF ?

        CONTRO:
        View-based contro Action-based: non è possibile,
        come in Struts, invocare un URL che inneschi
        prima un'azione e poi renderizzi la vista. Devi
        passare (almeno di scriverti un PhaseListener)
        per una vista;
        La zuppa di tag è mostruosa.JSF e' piu' per web application che siti, sono 2 cose profondamente diverse.Un sito ha bisogno di essere bookmarkabile ad esempio quindi utile e' associare una vista ad una specifica url, poi deve essere acecssibile, navigabile dai motori di ricerca ecc...Tutte queste cose non sono essenziali (anzi neppure di interesse in molti casi) per una applicazione web.Se quello che vuoi fare e' un sito allora e' molto meglio usare un framework basato su url come Struts (o altri migliori).Non ho capito perche' la zuppa di tag e' mostruosa...Come dire che Delphi a troppi componenti.....non ha senso!
    • Anonimo scrive:
      Re: come sono le JSF ?
      Buone, direi,abbiamo già 4 o 5 siti con JSF a bordo, e si comportano abbastanza bene, anche se il ciclo di rilascio di nuove versioni dovrebbe essere MOOOLTO più veloce....
    • ivankov scrive:
      Re: come sono le JSF ?
      si in un sito di e-commerce.Ottime ma ancora leggermente immature.Se usi MyFaces di Apache hai anche un buon numero di componenti a disposizione.Purtroppo ci sono ancora dei problemini quali per esempio:-il bottone indietro da problemi in alcuni casi-il sito va solo se c'e' javascript abilitato (quindi grosso "problema" di accessibilita')-mancanza di un sistema di templating ben integrato con jsf-il problema del content interweaving...ovvero non si puo' mischiare html o jsp generico con i componenti di JSF.-validazione non eccelsa ancora-messaggistica relativa alla validazione ancora non eccelsa...La bella notizia e' che JSF 1.2 (quindi assieme alle JSP 2.1... se si usano le JSP) risolve molti di questi problemi.Deve ancora uscire purtroppo...Comunque gia' da ora JSF mi e' apparso produttivo e un bel framework, pero' piu' adatto alle web application che allo sviluppo di siti.
  • Anonimo scrive:
    PHP è piu potente
    con PHP ho fatto un CMS che si collega col database in mezza giornata.questa è la produttivita altro che java....
    • Anonimo scrive:
      Re: PHP è piu potente
      - Scritto da: Anonimo
      con PHP ho fatto un CMS che si collega col
      database in mezza giornata.
      questa è la produttivita altro che java....hahahahah hahahhahaJAVA gli fa il culo a strisce a PAKKAP
      • Anonimo scrive:
        Re: PHP è piu potente
        java è uno scatolone pesante.La migliore accoppiata è asp.net e C#- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        con PHP ho fatto un CMS che si collega col

        database in mezza giornata.

        questa è la produttivita altro che java....

        hahahahah hahahhaha
        JAVA gli fa il culo a strisce a PAKKAP
        • Anonimo scrive:
          Re: PHP è piu potente
          - Scritto da: Anonimo
          java è uno scatolone pesante.
          La migliore accoppiata è asp.net e C#asp.net è una vaccata jsf+servlet+j2ee spacca il culo di brutto
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re: PHP è piu potente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            java è uno scatolone pesante.

            La migliore accoppiata è asp.net e C#

            asp.net è una vaccata
            jsf+servlet+j2ee spacca il culo di brutto(mi metto OT da solo va'..)io ce l'ho di 30cm..bociazzi, quando crescerete??
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: PHP è piu potente
            - Scritto da: Anonimo
            io ce l'ho di 30cm..Chi sei Motumbo ?
        • mda scrive:
          Re: PHP è piu potente
          - Scritto da: Anonimo
          java è uno scatolone pesante.
          La migliore accoppiata è asp.net e C#Mai sentito parlare di jsp ??
    • TADsince1995 scrive:
      Re: PHP è piu potente
      - Scritto da: Anonimo
      con PHP ho fatto un CMS che si collega col
      database in mezza giornata.
      questa è la produttivita altro che java....Non diciamo eresie per favore. PHP è un buon linguaggio di scripting per fare pagine web dinamiche, ma paragonarlo a Java è come mettere a paragone il cruscotto di una panda con quello di un Boeing.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: PHP è piu potente
        - Scritto da: TADsince1995
        Non diciamo eresie per favore. PHP è un buon
        linguaggio di scripting per fare pagine web
        dinamiche, ma paragonarlo a Java è come mettere a
        paragone il cruscotto di una panda con quello di
        un Boeing.

        TADHai detto bene, infatti non ho mai visto nessuno andare a fare la spesa, uscire la sera e andare in vacanza con un Boeing.E' evidente che scomodare Java per fare un forum, o cmq un progetto piccolo è inutile e improduttivo, mentre quelli che si scrivono tonnellate di framework php OO per farlo assomigliare a Java probabilmente sprecano tempo.
        • Anonimo scrive:
          Re: PHP è piu potente
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: TADsince1995

          Non diciamo eresie per favore. PHP è un buon

          linguaggio di scripting per fare pagine web

          dinamiche, ma paragonarlo a Java è come mettere
          a

          paragone il cruscotto di una panda con quello di

          un Boeing.



          TAD

          Hai detto bene, infatti non ho mai visto nessuno
          andare a fare la spesa, uscire la sera e andare
          in vacanza con un Boeing.

          E' evidente che scomodare Java per fare un forum,
          o cmq un progetto piccolo è inutile e
          improduttivo, mentre quelli che si scrivono
          tonnellate di framework php OO per farlo
          assomigliare a Java probabilmente sprecano tempo.Quoto.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: PHP è piu potente

          E' evidente che scomodare Java per fare un forum,
          o cmq un progetto piccolo è inutile e
          improduttivo,Sì, su questo sono assolutamente d'accordo. PHP va benissimo, è veloce e produttivo per progetti di dimensioni medio/piccole. Java sarebbe uno sforzo inutile in questi casi, è invece più adatto a progetti più ampi e complessi. Personalmente io ho sempre pensato una cosa: Java complica le cose semplici e semplfica quelle complicate.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: PHP è piu potente
            + che altro PHP e Java non sono esattamente l'opposto?il primo viene eseguito sul server...l'altro in locale...
          • Anonimo scrive:
            Re: PHP è piu potente
            - Scritto da: Anonimo
            + che altro PHP e Java non sono esattamente
            l'opposto?
            il primo viene eseguito sul server...l'altro in
            locale... :| :| :| :|
          • TADsince1995 scrive:
            Re: PHP è piu potente
            - Scritto da: Anonimo
            + che altro PHP e Java non sono esattamente
            l'opposto?
            il primo viene eseguito sul server...l'altro in
            locale...Ehm... Non è esattamente così. Java è un linguaggio che può "girare" dovunque. Può essere eseguito in locale, nel caso di programmi stand alone o applet, può girare su un server, con tecnologie quali servlet, jsp o su application server J2EE.TAD==================================Modificato dall'autore il 31/01/2006 1.01.53
          • Anonimo scrive:
            Re: PHP è piu potente
            - Scritto da: Anonimo
            + che altro PHP e Java non sono esattamente
            l'opposto?
            il primo viene eseguito sul server...l'altro in
            locale...Java esiste sia in forma di applicazioni desktop, che su server, su cellulari, etc...PHP esiste al 99% sui server, poi c'è anche la possibilita' di eseguirlo via CLI e anche, sebbene lo trovi un progetto un pò pretenzioso, di progettare applicazioni desktop con php-gtkOvviamente nel caso si parlava di J2EE
          • Anonimo scrive:
            Re: PHP è piu potente
            ehm no, php e java sono eseguiti server side entrambi... javascript (che non ci azzecca un tubo con Java) è client side.
        • Anonimo scrive:
          Re: PHP è piu potente
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: TADsince1995

          Non diciamo eresie per favore. PHP è un buon

          linguaggio di scripting per fare pagine web

          dinamiche, ma paragonarlo a Java è come mettere
          a

          paragone il cruscotto di una panda con quello di

          un Boeing.



          TAD

          Hai detto bene, infatti non ho mai visto nessuno
          andare a fare la spesa, uscire la sera e andare
          in vacanza con un Boeing.Infatti PHP va benissimo per gli hobbisti, ma io non lo vorrei un negozio online scritto in PHP.
          • Anonimo scrive:
            Re: PHP è piu potente
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: TADsince1995


            Non diciamo eresie per favore. PHP


            è un buon linguaggio di scripting per


            fare pagine web dinamiche, ma


            paragonarlo a Java è come mettere a


            paragone il cruscotto di una panda con


            quello di un Boeing.


            TAD

            Hai detto bene, infatti non ho mai visto

            nessuno andare a fare la spesa, uscire

            la sera e andare in vacanza con un

            Boeing.
            Infatti PHP va benissimo per gli hobbisti, ma io
            non lo vorrei un negozio online scritto in PHP.www.chl.it non mi sembra che vada male.
          • Anonimo scrive:
            Re: PHP è piu potente


            Infatti PHP va benissimo per gli hobbisti, ma io

            non lo vorrei un negozio online scritto in PHP.

            www.chl.it non mi sembra che vada male.Perchè? E' scritto in php?
      • mda scrive:
        Re: PHP è piu potente
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da: Anonimo

        con PHP ho fatto un CMS che si collega col

        database in mezza giornata.

        questa è la produttivita altro che java....

        Non diciamo eresie per favore. PHP è un buon
        linguaggio di scripting per fare pagine web
        dinamiche, ma paragonarlo a Java è come mettere a
        paragone il cruscotto di una panda con quello di
        un Boeing.

        TADdipende cosa vuoi fare PHP è ottimo e Java è ottimo, ma ASP e compagni lasciamo proprio perdere !!!!!!!!!2 minuti di programmazione contro 20 di asp e simili !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: PHP è piu potente
          - Scritto da: mda
          dipende cosa vuoi fare PHP è ottimo e Java è
          ottimo, ma ASP e compagni lasciamo proprio
          perdere !!!!!!!!!

          2 minuti di programmazione contro 20 di asp e
          simili !!!Il vecchio ASP è al livello di PHP3, dal 4 in poi è stato surclassato.Con php5 invece si può incominciare a tener testa a C#, ci sono interfaccie, vero OO, etc, etc...
          • Anonimo scrive:
            Re: PHP è piu potente
            ma che 2 palle il PERL fa il culo a tutti ;) ;) o al limite php per gli script più semplici ma java è una vera vaccata :@ :@
      • Anonimo scrive:
        Re: PHP è piu potente
        ogni buona soluzione necessita di un linguaggio ad hoc (ivi inclusa infrastruttura ed architettura). Dire che una cosa è meglio di un'altra indipendentemente dalla soluzione che si vuole implementare è davvero un'eresia e sintomo di "ignoranza" (non me ne voglia nessuno).I discorsi di meglio questo o quello vanno bene se si parla di figurine o altri discorsi da scuola...elementare. :-)Se è per divertirsi allora va bene. Ma non diffondete questo msg qualcuno potrebbe prenderlo per VERO ...!!!! ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: PHP è piu potente
      mezza giornata, Si, ci hai messo troppo poco, ecco perchè i programmatori BAVA guadagnano di +
Chiudi i commenti