Cracker vs Windows Genuine Advantage, 2-1

Un gruppo di cracker è nuovamente riuscito a bypassare il sistema Windows Genuine Advantage che Microsoft aveva modificato di recente per rendere inoffensivi alcuni script


Roma – L’ormai celebre sistema di controllo dell’autenticità Windows Genuine Advantage (WGA), introdotto da Microsoft nel corso di quest’anno, è stato nuovamente “craccato”. Un gruppo di smanettoni ha infatti rilasciato un nuovo script che riesce ad aggirare anche le modifiche alla WGA apportate dal big di Redmond nelle scorse settimane.

Lo script si avvale di quello stesso tool, GenuineCheck.exe , che Microsoft mette a disposizione di tutti gli utenti che utilizzano un browser non supportato dal sistema WGA.

Va detto che Microsoft sembra ben poco preoccupata dal fatto che qualcuno si diverta sistematicamente a bypassare i propri paletti digitali. Per evitare il controllo di autenticità, infatti, è sufficiente disabilitare in Internet Explorer il controllo ActiveX WGA: un trucchetto banalissimo che, per essere applicato, non richiede alcuna conoscenza tecnica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    SEMPRE in crash con le immagini
    praticamente impossibile usare una versione di OpenOffice recente!Quando si compone un documento con delle immagini, da tagliare, incollare, ridimensionare... crah continui ed esasperanti, con conseguente disinstallazione, bestemmie e successiva installazione di una versione piu' antica del programma!Riassumendo: esce una nuova versione? Bene, allora si installa la penultima....
  • Anonimo scrive:
    5 --
    buon software (MS Office) è anche questo. Bravi cantinari, quando implementerete la stampa unione, nel 2030?
  • Anonimo scrive:
    E un po' bloated
    Come software è un po' bloated.
  • pippo75 scrive:
    buon divertimento
    http://www.pinellus.it/smokers/2005/12/20/openoffice-easter-egg/confermo il primo bug (delle linee di quota)1 file html con una tabella e due parolaFailed validation, 31 errorsIl programma di calcolo esportando in html ottiene il punteggioFailed validation, 12 errorsIl programma di disegno invece ottiene:Passed validationPraticamente converte la pagine in una jpg e la mostra nella pagina html, speriamo che nessuno lo usi per fare siti su internet :-).ciao
  • Anonimo scrive:
    bug delle linee di misura
    sapete se e' stato corretto il bug delle linee di quota (per quanto riguarda la visualizzazione delle unita' di misura).Ho provato sia su windows che qualche distro linux e l'ho sempre trovato :-(.ciao
  • TrollSpammer scrive:
    Megio Office...
    beh tanto è inutile girarci intorno.. openoffice è la copia di microsoft office, sia come aspetto che come funzioni.senza contare che office è lo standard mondiale dei documenti, altro che opendocument!poi se c'è un problema con openoffice chi chiamo? i programmatori opensource? ma lol!!!(win)(win)(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio M$ Office...
      Oltre che il prosciutto sugli occhi tu dimostri di avere anche i tappi nelle orecchie. Peccato che tu non abbia invece qualcosa in bocca in modo da non far uscire certe stronzate alla carlona!OpenDocumentati meglio la prossima volta :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio M$ Office...
        - Scritto da: Anonimo
        Oltre che il prosciutto sugli occhi tu dimostri
        di avere anche i tappi nelle orecchie. Peccato
        che tu non abbia invece qualcosa in bocca in modo
        da non far uscire certe stronzate alla carlona!
        OpenDocumentati meglio la prossima volta :)Cafone maleducato, torna al tuo programmuncolo e non offendere gli altri.
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio M$ Office...
        Per chi lo ha definito "programmuncolo":nemmeno tu dimostri di aver compreso la portata di questo progetto...Continua ad usare Microsoft Office, per te non c'è speranza.
    • pippo75 scrive:
      Re: Megio Office...
      - Scritto da: TrollSpammer
      beh tanto è inutile girarci intorno.. openoffice
      è la copia di microsoft office, sia come aspetto
      che come funzioni.puo' anche essere, poi dipende da quello che devi fare, io lo uso principalemnte per disegno (programma draw), in quel caso non mi risulta che MSOffice abbia qualcosa di simile (Publisher fa altro).
      senza contare che office è lo standard mondiale
      dei documenti, altro che opendocument!Verissimo, pero' si sta diffondendo anche il PDF (anzi e' gia' molto diffuso).Magari fra qualche tempo anche Opendocument.......
      poi se c'è un problema con openoffice chi chiamo?
      i programmatori opensource? ma lol!!!In tal caso ti confiene StarOffice e chiami la Sun oppure Corel WordPerfect, oppure una delle tanti scelte disponibili tra le quali c'e' anche MSOffice.Personalmente a casa (visto anche il costo) preferisco open office (anche per il motivo sopra menzionato, altrimenti userei WordPerfect, troato in edicola in versione completa).
    • Anonimo scrive:
      Re: Megio Office...
      - Scritto da: TrollSpammer
      Beh tanto è inutile girarci intorno.. openoffice
      è la copia di microsoft office, sia come aspetto
      che come funzioni.Azz, la grande azienda che si fa copiare i prodotti di punta da 4 hobbisti... Ma che fanno i programmatori M$ tutto il giorno ?? Dormono ??
      senza contare che office è lo standard
      mondiale dei documenti, altro che
      opendocument!
      Poi se c'è un problema con openoffice chi
      chiamo?Hai mai avuto bisogno di chiamare M$ per un problema per il risolvere il quale non basta reinstallare il prodotto ?Prova poi sappimi dire...
      i programmatori opensource? ma lol!!!Sempre meglio di chiamare il supporto M$, parlo per esperienza.
      • Anonimo scrive:
        4 hobbisti?
        sei sicuro? magari lo fanno per hobby ma molti sono qualificati...fidati
        • Anonimo scrive:
          Re: 4 hobbisti?
          - Scritto da: Anonimo
          sei sicuro? magari lo fanno per hobby ma molti
          sono qualificati...fidatiSpiegalo ai fan M$...
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 hobbisti?
            guarda che io il FREE software non lo posso soffrire perchè toglie lavoro a molte persone e al massimo genera un lavoro di basso profilo tipo installazione e/o manutenzione.Non esistono i fans Microsoft....esiste solo gente che si è accorta che nell'informatica vale solo più la pena di essere utenti perchè è tutto un monopolio dove microsft e il software gratuito non lasciano spazio per la nascita di piccole software house... e dove non arrivano loro esiste solo il software "domestico" a cui pensa il p2p
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 hobbisti?
            - Scritto da: Anonimo
            guarda che io il FREE software non lo posso
            soffrire perchè toglie lavoro a molte persone e
            al massimo genera un lavoro di basso profilo
            tipo installazione e/o manutenzione.E non te ne accorgevi quando M$ saliva la china del monopolio ?E' un po' tardi adesso...
            Non esistono i fans Microsoft....esiste solo
            gente che si è accorta che nell'informatica
            vale solo più la pena di essere utenti perchè
            è tutto un monopolio dove microsft e il
            software gratuito non lasciano spazio per la
            nascita di piccole software house... Me lo dicesse un programmatore... Questa gente di cui parli sono solo utenti che non sarebbero mai stati altro.
            e dove non arrivano loro esiste solo il
            software "domestico" a cui pensa il p2pDa come la metti sembra che il p2p scriva il software autonomamente.Inoltre non parli del software a uso professionale, (autocad, photoshop, office) che continua vendere nonostante le alternative free...Da quando sei nel mondo dell'informatica per permetterti queste approfondite analisi ??
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 hobbisti?
            puoi fare autocad o photoshop in una piccola azienda?poi il p2p è legato al software CASALINGO... nel senso che tutti scaricano e nessuno compra quindi non riesci a fare una piccola software house per software "casalinghi" come corsi di questo e quello,ecc.
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 hobbisti?
            - Scritto da: Anonimo
            puoi fare autocad o photoshop in una piccola
            azienda?Bhe facciamo un esempio : il software Hotel Manager che si spartisce il mercato mondiale con l'unico altro software del genere americano e' fatto da una piccola azienda italiana e al progetto ci lavoreranno si e no 5 persone.Non mi sembra che abbiano problemi, al contrario ci sono ancora un sacco di settori che avrebbero bisogno di software del genere...
            poi il p2p è legato al software CASALINGO...
            nel senso che tutti scaricano e nessuno
            compra quindi non riesci a fare una piccola
            software house per software "casalinghi"
            come corsi di questo e quello,ecc.Mi sembra che di corsi di questo e di quello siano piene le riviste, evidentemente c'e' un mercato.Cosi' come i videogiochi si sono sempre piratati eppure le buone software house non muoiono.L'unica concorrenza che puo' fare il software opensource e' contro il software pirata, quello che la gente si scaricava perche' non sapev che c'erano alternative.
    • Anonimo scrive:
      Re: Megio Office...


      beh tanto è inutile girarci intorno.. Non girarci intorno....buttati direttamente dentro

      poi se c'è un problema con openoffice chi chiamo? i

      programmatori opensource? ma lol!!!Chiama il "sopporto" Microsoft se hai un problema con Office, vai!! Auguri!!Se poi hai dei problemi con OpenOffice, faresti bene a usare solo la pleistescion..... 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Megio Office...
      - Scritto da: TrollSpammer
      beh tanto è inutile girarci intorno.. openoffice
      è la copia di microsoft office, sia come aspetto
      che come funzioni.
      senza contare che office è lo standard mondiale
      dei documenti, altro che opendocument!
      poi se c'è un problema con openoffice chi chiamo?
      i programmatori opensource? ma lol!!!

      (win)(win)(win)uhmmmm...ricordo che Caste disse di saper fare solo le iconcine dei sistemi operativi, e che le usava solo per trollare da anonimoche sia un suo emulo oppure abbiamo l'onore di avere l'originale tra noi ?? :D
      • TrollSpammer scrive:
        Re: Megio Office...
        no io sono TrollSpammer, in realtà uso openoffice su mac ma zitto che mi diverto troppo a trollare :D==================================Modificato dall'autore il 28/12/2005 17.14.02
        • Sgabbio scrive:
          Re: Megio Office...
          - Scritto da: TrollSpammer
          no io sono TrollSpammer, in realtà uso openoffice
          su mac ma zitto che mi diverto troppo a trollare
          :D

          ==================================
          Modificato dall'autore il 28/12/2005 17.14.02certi puristi dicono che Open Office su Mac sia osceno attualmente.Cmq le tue trollate, le trovo troppo isplicite :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Megio Office...
            dico la mia:1. non ha molto senso che un utente casalingo spenda uno sproposito perché office che ha le stesse funzioni utili ad un home user da molti anni si aggiorna in altro e tende a imporre uno standard (da una versione all'altra fa molto più caos di openoffice); forse office è meglio, ma openoffice è meglio degli office vecchi e non costa nulla, inoltre ha funzioni sue utilissime; perché mai allora ogni 2 anni o 3 pagare una tassa a chi è riuscito a ottenere il monopolio?2. ne so poco di ufficio, ma per i più va benone openoffice, a quel che vedo dove lavoro (scuola)3. un programmatore serio ovviamente non fa un ennesimo word processor ma o cose innovative o calibrate sul mercato, le esigenze sono innumerevoli e molti lavorano ancora con poco software, coraggio, basta iniziativa; sempre a partire da dove lavoro (scrutini, pagelle, esami; c'è qualcosa ma molto da migliorare; agli scrutini non abbiamo undo nè possibilità di salvare schermate di voti precedenti, non vi dico lo stress, se mi distraggo rischio di commettere atroci ingiustizie)4. rendere gratuita una suite da ufficio non fa che spostare la possibilità di spesa in altro, non soffoca il lavoro ma lo sposta su cose meno scontate5. a me spesso office dà problemi (documenti leggibili ma non modificabili, richieste del cd...); non ho mai neppure ipotizzato di tentare di ricorrere a microsoft; dove lavoro chiedono aiuto a informatici; ogni volta che un opensource non mi va trovo utili dritte in rete; certo anche con problemi in windows; ma da quanto sento in giro microsoft è restia a aiutare e se può è cara (sennò del resto la subisserebbero tutti per ogni inezia)6. quanti avranno office non illegale a casa? io sì; ma sul portatile openoffice!in sintesi: openoffice è fantastico e non toglie il pane a nessuno!giovanni
  • Anonimo scrive:
    Progetto PLIO - sono vivi ?
    Qualcuno sa se il progetto PLIO è ancora vivo ?Perchè sono fermi a OpenOffice 1.1.4 ?Hanno un sito ?
  • Anonimo scrive:
    OO2.0.1 in italiano
    non mi pare sia già disponibile.Ho anche notato, nella pagina translation.services... che questo aggiornamento riportato come 2.0.1rc5.Questo fatto che ci sia scritto rc5, mi fa pensare che è meglio aspettare un comunicato ufficiale in it.openoffice.org
    • Anonimo scrive:
      Re: OO2.0.1 in italiano
      Leggo su Google che la versione 2.0.1rc5 in italiano è quella che diventerà "final".Io la sto usando e va bene.Su un PC con Athlon 1800 e 512 Mb di ram è anche abbastanza veloce.
      • Anonimo scrive:
        Re: OO2.0.1 in italiano
        - Scritto da: Anonimo
        Leggo su Google che la versione 2.0.1rc5 in
        italiano è quella che diventerà "final".
        Io la sto usando e va bene.
        Su un PC con Athlon 1800 e 512 Mb di ram è anche
        abbastanza veloce.E perché allora non la chiamano final?
  • Anonimo scrive:
    Thunderbird 1.5 RC 2
    stavo usando la RC 1, che ho preso nel sito originario (www.mozilla.org), quando ho ricevuto un update automatico. Ora dovrei avere la RC 2: in "Informazioni su" del menù Aiuto ho "versione 1.5 (20051201)".
    • wazoo scrive:
      Re: Thunderbird 1.5 RC 2
      - Scritto da: Anonimo
      stavo usando la RC 1, che ho preso nel sito
      originario (www.mozilla.org), quando ho ricevuto
      un update automatico. Ora dovrei avere la RC 2:
      in "Informazioni su" del menù Aiuto ho "versione
      1.5 (20051201)".Appunto, adesso hai la RC 2.
  • Anonimo scrive:
    Macro
    Ciao,qulacuno sa se le macro fatte con MS Office sono compatibili con Ooo ???Io ho provato ad aprire diversi documenti con macro anche abbastanza semplici e nessuna funziona (tutte le righe di vba vengono convertite in commenti con REM davanti).Saxman
    • wazoo scrive:
      Re: Macro
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao,
      qulacuno sa se le macro fatte con MS Office sono
      compatibili con Ooo ???No.
      • mda scrive:
        Re: Macro
        - Scritto da: wazoo

        - Scritto da: Anonimo

        Ciao,

        qulacuno sa se le macro fatte con MS Office sono

        compatibili con Ooo ???

        No.Solo qualcuna, quelle di base.
  • Anonimo scrive:
    Un qualcosa tipo "stampa unione" no?
    Invece di creare delle patch con delle caratteristiche tipo limitare le funzionalità sarebbe interessante l'aggiunta di una gestione più completa di quella che su MS Office viene chiamata "Stampa Unione".Su Open Office è a dir poco riduttiva dal momento che non è possibile scegliere arbitrariamente dove posizionare in modo sparso i campi di una tabella di un database.
    • irolav scrive:
      Re: Un qualcosa tipo "stampa unione" no?
      La stampa unione c'è, ed è anche più intuitiva che in Word.Basta aprire la sorgente dati, scegliere la tabella del db e trascinare i nomi dei campi nel punto desiderato.Una volta finito clicchi su Stampa in serie ed il gioco è fatto!
      • Anonimo scrive:
        Re: Un qualcosa tipo "stampa unione" no?
        - Scritto da: irolav
        La stampa unione c'è, ed è anche più intuitiva
        che in Word.
        Basta aprire la sorgente dati, scegliere la
        tabella del db e trascinare i nomi dei campi nel
        punto desiderato.
        Una volta finito clicchi su Stampa in serie ed il
        gioco è fatto!Si però la puoi fare solo con il database.Non sarebbe stato meglio anche con il foglio di calcolo?C'è un sacco di gente che usa excel per fare la lista dei dati anagrafici, non si capisce perchè in OO non abbiano implementato la stampa unione da calc, come in office c'è da excel.
        • Shu scrive:
          Re: 7500 pc.. appena?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: irolav

          La stampa unione c'è, ed è anche più intuitiva

          che in Word.
          Si però la puoi fare solo con il database.
          Non sarebbe stato meglio anche con il foglio di
          calcolo?C'e` gia` anche quello. OOo usa le "sorgenti dati" che possono essere (gia` nella 1.1.4) MySQL, Adabas, ODBC, file dBase, file di testo o fogli elettronici di Calc.
        • neoviruz scrive:
          Re: Un qualcosa tipo "stampa unione" no?

          Si però la puoi fare solo con il database.errato
          Non sarebbe stato meglio anche con il foglio di
          calcolo?si fa infatti
          C'è un sacco di gente che usa excel per fare la
          lista dei dati anagrafici, non si capisce perchè
          in OO non abbiano implementato la stampa unione
          da calc, come in office c'è da excel.L'hanno implementata, imho e' inoltre piu'' intuitiva, ERGO non hai letto l'ottimo manuale in linea a corredo.
  • Anonimo scrive:
    OO e Win: questione prestazioni
    Premesso che lo considero un buon pacchetto office, tra le sue pecche ha pero' quella di una certa pesantezza e lentezza tuttavia non verificabile allo stesso modo su tutti i sistemi anche a parita' di Hwe sistema operativo, in particolare mi riferisco a Win98se; vi porto un caso strano:sistema A) Win98Se +ultime Fix HW: desktop PII 500Mhz 128Mb ram sistema B) Win98Se +ultime Fix Hw: notebook PII 300 Mhz 128Mb ramSu A OO gira da far schifo, una lentezza esasperante, su B va come una scheggia ma solo fino alla rlease 1.1.4, dalla 1.1.5Sun in poi rallenta vistosamente (la 2.0 e' quasi inusabile)Per la verita' la differenza HW principale tra i due sistemi e' nella mboard (A=chipset intel, B=chipset Ali) e nelle sch. video (A=Ati, B=Trident, entrambe Agp)comunque la lentezza con OO =
    1.1.5 in entrambi i sistemi e' dovuta piu' che all' apertura dei documenti ad una pesantezza dell' interfaccia: i controlli,i bottoni e i menu sono ridisegnati/aperti con estrema lentezza e ogni volta provocano un discreto frullare delHDD... Ho preso questi 2 sistemi come il primo esempio recente che mi e' capitato sottomano ma la situazione e' questa almeno per Win98se:su alcuni sistemi lentissimo, su altri abbastanza veloce, con win98 dalla 1.1.5 in poi sempre piu' lento e questo senza apparente correlazione all' HW sottostante.In generale, a mio modesto parere, c'e' comunque ancora bisogno di lavorare per ottimizzare di piu' il codice; pero' in una discussione precedente nella gerarchia free.it* qualcuno affermava che SOfficerispetto a OO, pur condividendo con questo la maggiorparte del codice, e' piu' snello e occupa meno risorse, ne sapete qualcosa?
    • AlphaC scrive:
      Re: OO e Win: questione prestazioni
      - Scritto da: Anonimo
      Premesso che lo considero un buon pacchetto
      office, tra le sue pecche ha pero' quella di una
      certa pesantezza e lentezza tuttavia non
      verificabile allo stesso modo su tutti i sistemi
      anche a parita' di Hw
      e sistema operativo, in particolare mi riferisco
      a Win98se; vi porto un caso strano:
      sistema A) Win98Se +ultime Fix HW: desktop PII
      500Mhz 128Mb ram sistema B) Win98Se +ultime Fix
      Hw: notebook PII 300 Mhz 128Mb ram

      Su A OO gira da far schifo, una lentezza
      esasperante, su B va come una scheggia ma solo
      fino alla rlease 1.1.4, dalla 1.1.5Sun in poi
      rallenta vistosamente (la 2.0 e' quasi inusabile)

      Per la verita' la differenza HW principale tra i
      due sistemi e' nella mboard (A=chipset intel,
      B=chipset Ali) e nelle sch. video (A=Ati,
      B=Trident, entrambe Agp)

      comunque la lentezza con OO =
      1.1.5 in entrambi
      i sistemi e' dovuta piu' che all' apertura dei
      documenti ad una pesantezza dell' interfaccia: i
      controlli,i bottoni e i menu sono
      ridisegnati/aperti con estrema lentezza e ogni
      volta provocano un discreto frullare del
      HDD... Ho preso questi 2 sistemi come il primo
      esempio recente che mi e' capitato sottomano ma
      la situazione e' questa almeno per Win98se:
      su alcuni sistemi lentissimo, su altri abbastanza
      veloce, con win98 dalla 1.1.5 in poi sempre piu'
      lento e questo senza apparente correlazione all'
      HW sottostante.

      In generale, a mio modesto parere, c'e' comunque
      ancora bisogno di lavorare per ottimizzare di
      piu' il codice; pero' in una discussione
      precedente nella gerarchia free.it* qualcuno
      affermava che SOffice
      rispetto a OO, pur condividendo con questo la
      maggiorparte del codice, e' piu' snello e occupa
      meno risorse, ne sapete qualcosa?Penso piu' che altro che dovresti avere piu' sistemi sotto mano per trarre queste conclusioni, poi le due installazioni di 98se erano pulite + OOo oppure sono due sistemi in uso da tempo?
      • Anonimo scrive:
        Re: OO e Win: questione prestazioni
        Io uso la 2.0 in ufficio su un P IV 2.6GHz con WinXP e a casa su un iMac G5 1.6GHz, e sul Mac è decisamente più veloce, nonostante debba aprire anche X11...
        • Anonimo scrive:
          Re: OO e Win: questione prestazioni
          - Scritto da: Anonimo
          Io uso la 2.0 in ufficio su un P IV 2.6GHz con
          WinXP e a casa su un iMac G5 1.6GHz, e sul Mac è
          decisamente più veloce, nonostante debba aprire
          anche X11...Io posso aggiungere queste cinque macchinePentium IV 2,4 con Linux e WinXP Chipset SiSPentium IV 2,25 con WinXP Chipset VIASempron 2600+ con Linux e Win2000 Chipset SiS 740Celeron 1300 con Linux e Win2000 Chipset Intel SonomaCentrino 1500 con Linux e Win2000 Chipset Intel SonomaLa memoria in tutti i casi è sempre 512M.In tutte OpenOffice va benone sia le 1.1.x che la 2.0. Usabilissimo.Su Linux è molto più veloce che su qualsiasi Win.
          • Anonimo scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            Pentium4 2.0Ghz + Win 2k SP4 + 512 Ram + HD 60 GB 5400 Rpm (da portatile)OO 1.1.4 Va abbastanza veloceOO 2.0 Rallenta leggermente sull'aperturaPreciso che sono entrambi installati contemporaneamente sulla stessa macchina.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            Non ci sono parti di OO che necessitano di una Java Virtual Machine? In tal caso forse è il caso di provarne diverse.
          • Alessandrox scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            - Scritto da: Anonimo
            Non ci sono parti di OO che necessitano di una
            Java Virtual Machine? In tal caso forse è il caso
            di provarne diverse.No no... interfaccia utente, quella non fa certo uso della JVM. In ogni caso se si guarda alle varie esperienze positive si tratta in tutti i casi di macchine con CPU oltre il Ghz... quando altre suite office (non necessariamente MS) vanno benissimo anche con PC molto meno potenti
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            - Scritto da: Alessandrox

            - Scritto da: Anonimo

            Non ci sono parti di OO che necessitano di una

            Java Virtual Machine? In tal caso forse è il
            caso

            di provarne diverse.

            No no... interfaccia utente, quella non fa certo
            uso della JVM. In ogni caso se si guarda alle
            varie esperienze positive si tratta in tutti i
            casi di macchine con CPU oltre il Ghz... quando
            altre suite office (non necessariamente MS) vanno
            benissimo anche con PC molto meno potentiPuoi portare degli esempi di suite alternative, per favore? Ho usato a volte Abiword ma non mi ha particolarmente impressionato...
          • Alessandrox scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            - Scritto da: Santos-Dumont
            Puoi portare degli esempi di suite alternative,
            per favore? Ho usato a volte Abiword ma non mi ha
            particolarmente impressionato...A pagamento: Lotus suite, Wordperfect, Corel Office, PapyrusOffice, 602Pro PC SUITEAltri free non ne conosco
    • Anonimo scrive:
      Re: OO e Win: questione prestazioni
      Il problema è Win98 che è una schifezza. Prova a cambiare sistema operativo e vedrai che le cose migliorano.
      • TheMad77 scrive:
        Re: OO e Win: questione prestazioni
        Il problema è la ram. Con 128mb ormai non si fa più niente. Bello o brutto è così.
        • Anonimo scrive:
          Re: OO e Win: questione prestazioni
          - Scritto da: TheMad77
          Il problema è la ram. Con 128mb ormai non si fa
          più niente. Bello o brutto è così.Confermo: P3 500mhz con 320 MB RAM E XP pro, va quasi quanto sul mio Athlonxp 2800+ con 512 MB stesso SO. Il problema è effettivamente il consumo di RAM, l'ho provato su un P2 32MB con DSL ma non ci prova nemmeno a partire.
        • Anonimo scrive:
          Re: OO e Win: questione prestazioni
          tra l'altro, non è che ci vogliano miliardi di euro per prendere 256mb....con 256mb le cose dovrebbero andar meglio (almeno per il frullare del disco, immagino per swap).poi, come diceva qualcuno poco fa, c'è anche la JVM da tenere in cosinderazione.(certo è che sicuramente l'interfaccia in java sarà sempre più lenta di una compilata in c++ o altro).
          • Alessandrox scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            - Scritto da: Anonimo
            tra l'altro, non è che ci vogliano miliardi di
            euro per prendere 256mb....
            con 256mb le cose dovrebbero andar meglio (almeno
            per il frullare del disco, immagino per swap).
            poi, come diceva qualcuno poco fa, c'è anche la
            JVM da tenere in cosinderazione.
            (certo è che sicuramente l'interfaccia in java
            sarà sempre più lenta di una compilata in c++ o
            altro).L' interfaccia e' in C, la JVM e' usata per altre funzini accessorie, non visibili all' utente tra l'altro, infatti si puo' non installare e OO gira ugualmente al 90% (come minimo) delle sue funzioni.Inoltre sara' OO ad aver bisono di piu' di 128MB ram... altre suite girano benissimo anche solo con questa quantita'.==================================Modificato dall'autore il 28/12/2005 11.08.38
        • mda scrive:
          Re: OO e Win: questione prestazioni
          - Scritto da: TheMad77
          Il problema è la ram. Con 128mb ormai non si fa
          più niente. Bello o brutto è così.Confermo, problema di memoria, aumentala e vedrai ! ;).
    • Anonimo scrive:
      Re: OO e Win: questione prestazioni

      sistema A) Win98Se +ultime Fix HW: desktop PII
      500Mhz 128Mb ram sistema B) Win98Se +ultime Fix
      Hw: notebook PII 300 Mhz 128Mb ram
      Che intendi per "ultime Fix HW" ?Quelle di cui si parla qua: http://www.msfn.org/board/index.php?showforum=91 ???Se sì, sappi che è uscito l'Unofficial Service Pack 2.01 in italiano... provalo !Marco Ravich
      • Alessandrox scrive:
        Re: OO e Win: questione prestazioni
        - Scritto da: Anonimo

        sistema A) Win98Se +ultime Fix HW: desktop PII

        500Mhz 128Mb ram sistema B) Win98Se +ultime Fix

        Hw: notebook PII 300 Mhz 128Mb ram


        Che intendi per "ultime Fix HW" ?Che manca la punteggiatura :-)ultime fix, HW: ecc. ecc.
        Quelle di cui si parla qua:
        http://www.msfn.org/board/index.php?showforum=91
        ???Ah buono a sapersi...
        Se sì, sappi che è uscito l'Unofficial Service
        Pack 2.01 in italiano... provalo !Lo scarico subito!
    • Giambo scrive:
      Re: OO e Win: questione prestazioni
      - Scritto da: AnonimoPremetto che tutta questa pesantezza di OOo 2.0 non la noto. Sara' che la mia macchina e' una scheggia, e sopra ci gira Gentoo :)Comunque: In diversi altri forums ho letto questo trucchetto: Tools -
      Options -
      OpenOffice.org -
      Java disabilita "Use a Java runtime environment"Non ho nessuna idea sulle conseguenze :)
    • Anonimo scrive:
      Re: OO e Win: questione prestazioni
      anch'io OO l'ho trovato decisamente lento.dal mio punto di vista, per un'untenza professionale che necessita di funzioni avanzate (ad esempio query...) OO è del tutto inadeguato.se invece serve un pacchetto office ad un utente medio senza grosse pretese, piuttosto che spendere centinaia di euro... che si prenda OO.
      • Anonimo scrive:
        Re: OO e Win: questione prestazioni
        - Scritto da: Anonimo
        anch'io OO l'ho trovato decisamente lento.

        dal mio punto di vista, per un'untenza
        professionale che necessita di funzioni avanzate
        (ad esempio query...) OO è del tutto inadeguato.
        se invece serve un pacchetto office ad un utente
        medio senza grosse pretese, piuttosto che
        spendere centinaia di euro... che si prenda OO.L'utente avanzato non usa certo access.... ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: OO e Win: questione prestazioni
          - Scritto da: Anonimo


          L'utente avanzato non usa certo access.... ;)dipende. certamente un informatico avanzato/ programmatore non usa access.al contrario un utente non programmatore/informatico che ha però necessità sopra la media lo usa... non che ciò significhe che access è un portento, ma OO è ancora peggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            L'utente avanzato non usa certo access.... ;)
            dipende. certamente un informatico avanzato/
            programmatore non usa access.
            al contrario un utente non
            programmatore/informatico che ha però
            necessità sopra la media lo usa... non
            che ciò significhe che access è un
            portento, ma OO è ancora peggio.Che e' un po' come dire le Ferrari sono "ancora peggio" in confronto alle Panda perche' consumano di piu'...Complimenti, non e' da tutti giudicare le cose in base ad 1 solo parametro :D
          • Anonimo scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            L'utente avanzato non usa certo access.... ;)


            dipende. certamente un informatico avanzato/

            programmatore non usa access.


            al contrario un utente non

            programmatore/informatico che ha però

            necessità sopra la media lo usa... non

            che ciò significhe che access è un

            portento, ma OO è ancora peggio.

            Che e' un po' come dire le Ferrari sono "ancora
            peggio" in confronto alle Panda perche' consumano
            di piu'...

            Complimenti, non e' da tutti giudicare le cose in
            base ad 1 solo parametro :Dquando si ha un parametro che domina gli altri, nel giudizio viene data la priorità a ciò che soddisfa il parametro più importante.non ho detto che OO è meglio o peggio in generale: ho detto che per determinate esigenze non è all'altezza.quanto alla ferrari... forse è meglio che ti fai due conti in tasca prima di affermare certe assurdità: se uno non ha i soldi necessari (--
            parametro dominante "i soldi") la ferrari è moooooooooolto peggio della pandaregistrate il cervello prima di editare, grazie
        • Anonimo scrive:
          Re: OO e Win: questione prestazioni
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          anch'io OO l'ho trovato decisamente lento.

          dal mio punto di vista, per un'untenza

          professionale che necessita di funzioni avanzate

          (ad esempio query...) OO è del tutto inadeguato.

          se invece serve un pacchetto office ad un utente

          medio senza grosse pretese, piuttosto che

          spendere centinaia di euro... che si prenda OO.
          L'utente avanzato non usa certo access.... ;)No? E che usa?Cosi' per curiosita'...
          • Anonimo scrive:
            Re: OO e Win: questione prestazioni
            - Scritto da: Anonimo


            L'utente avanzato non usa certo access.... ;)

            No? E che usa?

            Cosi' per curiosita'...secondo me non lo sa nemmeno lui che l'ha scritto!del resto qua sul forum si credono tutti geni incompresi, molto incompresi (e ci sarà un motivo...)
Chiudi i commenti